Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

GIU' LA MASCHERA

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

GIU' LA MASCHERA

Messaggiodi Milly » 15/09/2010, 8:53

1^ parte

Grazie a tutti per il caloroso benvenuto. Grazie ai moderatori e amministratori del forum e ad Achille Lorenzi.

Sono nata "nella Verità" tutt'ora la mia famiglia ne fa parte. HO CREDUTO CIECAMENTE a tutto ciò che mi hanno insegnato seguendo le regole e i comandamenti essendo sempre sottomessa "all'autorità divina" non rendendomi conto che la WTS si stava inpossessando ogni giorno della mia vita...
In giovane età mi battezzai, dopo le superiori decisi di non continuare,mi sarebbe piaciuto diventare puericultrice,ma dietro consigli iniziai il servizio di pioniera ausiliaria...Dopo alcuni anni divenni pioniera regolare e per giunta esemplare. Coltivavo mete spirituali e dietro svariate pressioni sposai un anziano,pioniere regolare,sorvegliante del servizio, e andammo a servire dove c'era più bisogno. In congregazione ci eravamo ben voluti ed eravamo dei punti di riferimento....
Ma nella nostra vita coniugale la sessualità era pressochè inesistente.Mio marito mi diceva che la colpa era mia, non ero desiderabile ai suoi occhi. Io gli credevo. Ma tuttto ciò,con il passare del tempo,per me fu avvilente e distruttivo,non mi sentivo amata aprezzata e desiderata,ma anzi respinta..
Affinchè non parlassi,ho subito da parte sua violenze psicologiche,verbali e fisiche.....
Ero sempre più depressa e sola, prendevo dei sonniferi per dormire, ero profondamente INFELICE.....
Mi dimisi dall'incarico di pioniera regolare, per me era tutta una farsa... Ebbi il coraggio di parlare ad un anziano ed in seguito mio marito perse tutti i suoi incarichi...
Vivevamo ormai separati in casa. Lo affrontai dicendogli che ero convinta che in tutto quel tempo lui avesse avuto altre donne,gli preparai le valigie e lo sbattei fuori di casa.Gli dissi anche che se voleva sistemare le cose doveve essere sincero e confessare a me e agli anziani la sua doppia vita....Questo è un'altro capitolo della storia......il bello deve ancora venire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Cio' che non ti uccide ti fortifica.!!!
Avatar utente
Milly
Nuovo Utente
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 11/09/2010, 8:08

Messaggiodi nelly24 » 15/09/2010, 9:02

Non vedo l´ora di leggere il seguito!!!!!!!!!!!
.....e spero di leggerlo presto! :pc:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4571
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Luciano » 15/09/2010, 9:13

Il caso di Pioniera_regolare ha dato la forza ad altre donne con analogo vissuto di esternare
il proprio e condividerlo con noi.
Purtroppo mi sembra il caso di Milly sin dalle prime battute.
Coraggio Milly racconta.
Ciao
Avatar utente
Luciano
Utente Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

Messaggiodi expioniera_regolare » 15/09/2010, 10:26

Milly ha scritto:Ebbi il coraggio di parlare ad un anziano ed in seguito mio marito perse tutti i suoi incarichi...
Vivevamo ormai separati in casa. Lo affrontai dicendogli che ero convinta che in tutto quel tempo lui avesse avuto altre donne,gli preparai le valigie e lo sbattei fuori di casa.Gli dissi anche che se voleva sistemare le cose doveve essere sincero e confessare a me e agli anziani la sua doppia vita....Questo è un'altro capitolo della storia......il bello deve ancora venire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Aspetto di leggere la 2parte... :ok:
"Ci sono coloro che guardano le cose come sono e si chiedono perchè... Io sogno cose che non ci sono mai state e mi chiedo perchè no." (R. Kennedy)
Avatar utente
expioniera_regolare
Utente Senior
 
Messaggi: 743
Iscritto il: 02/08/2010, 14:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi Cento » 15/09/2010, 10:48

Milly mi dispiace per la tua situazione...Starai passando un brutto periodo, Fatti forza e coraggio... Con amicizia e comprensione un caro saluto per te. :fiori e bacio: :non mollare:
Le mani che aiutano, sono più sacre delle bocche che predicano.. facebook in principio
Avatar utente
Cento
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1527
Iscritto il: 29/11/2009, 7:13

Messaggiodi sconvolta » 15/09/2010, 11:22

Aspetto con ansia la continuazione; è un grande passo in avanti che voi che avete avuto queste esperienze vi raccontiate qui ,serve per voi principalmente per scaricare tutto quello che avete tenuto a lungo nello "stomaco" e vi farà molto bene alla salute, e servirà moltissimo per chi ancora vive queste situazioni che riducono le donne ad uno "zerbino" senza dignità, ad avere il coraggio di venirne fuori!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Coraggio, siamo qui a sostenervi ! :fiori: :fiori: :fiori:
I principi di Brooklyn non possiedono la verità:questa è la causa reale che li ha costretti, e li costringe anche ora,a ritrattare continuamente ciò che hanno proclamato ieri o decine di anni addietro,come verità biblica e divina. (Gunther Pape)
Presentazione
Avatar utente
sconvolta
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1718
Iscritto il: 07/07/2010, 22:50

Messaggiodi Artemio Inarte Emio » 15/09/2010, 12:37

.... aspetto la 2° parte!
Il sonno della ragione genera mostri
Avatar utente
Artemio Inarte Emio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 16/06/2010, 18:02
Località: BRIANZA!

Messaggiodi Lucio » 15/09/2010, 12:51

Benvenuta e complimenti per il coraggio.
Di solito il problema della sessualità viene sempre visto esclusivamente in chiave maschile, conforta sapere che invece anche alcune donne ne sono soggette.
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi Firefox » 15/09/2010, 13:45

Benvenuta, aspetto la seconda parte della tua presentazione, sono curioso di sapere il resto.......
Avatar utente
Firefox
Utente Junior
 
Messaggi: 307
Iscritto il: 21/09/2009, 16:10

Messaggiodi GioDue » 15/09/2010, 13:53

Brava Milly per aver il coraggio di esporre la tua esperienza anche se può trattare temi delicati come la sessualità.
Dalle tue parole
milly ha scritto:Ma nella nostra vita coniugale la sessualità era pressochè inesistente.
Mio marito mi diceva che la colpa era mia, non ero desiderabile ai suoi occhi. Io gli credevo


si vede che oltre a farti mancare una delle cose più importanti del rapporto a due, te ne addossava la responsabilità. Crudele, sopratutto da parte di un uomo che avrebbe dovuto, per il suo ruolo, "sostenere gli afflitti". Immagino quanto questo abbia minato la tua autostima. Spero che oggi tu non creda ancora a quelle vili parole.

Un abbraccio, Giò
GioDue
Nuovo Utente
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 03/09/2010, 8:34

senza parole

Messaggiodi Fiore d'oriente » 15/09/2010, 14:00

bravissime tu e pioniera avete fatto bene a raccontarvi ,le vostre esperienze,ci fanno capire,come è veramente la realtà all'interno delle congregazioni
ma c'è qualche matrimonio felice?................ ne dubito.Milly non capisco i tempi,parli di anni di sofferenza?ora profetizzo:
tu prendi la colpa e lui è stimato e rispettato,sbaglio? :uffa:
Tieni il viso rivolto al sole e non vedrai le ombre. (Helen Keller)

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=4451&p=58599#p58599
Avatar utente
Fiore d'oriente
Utente Senior
 
Messaggi: 936
Iscritto il: 29/08/2010, 13:38

non capisco

Messaggiodi Fiore d'oriente » 15/09/2010, 14:04

Lucio ha scritto:Benvenuta e complimenti per il coraggio.
Di solito il problema della sessualità viene sempre visto esclusivamente in chiave maschile, conforta sapere che invece anche alcune donne ne sono soggette.



in che senso è vista in chiave maschile?mi spieghi? :grazie:
Tieni il viso rivolto al sole e non vedrai le ombre. (Helen Keller)

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=4451&p=58599#p58599
Avatar utente
Fiore d'oriente
Utente Senior
 
Messaggi: 936
Iscritto il: 29/08/2010, 13:38

Messaggiodi Ely » 15/09/2010, 14:40

CAra Milly, da quel che ho letto fin'ora vedo che anche la tua storia è piena di maltrattamenti fisici e psicologici, che poi sono i peggiori!
Noto che però hai saputo prendere in mano la situazione e oltre a far perdere i "privilegi" a tuo marito, l'hai pure cacciato da casa! Anomalo da parte di una sorella il cui marito era un anziano riverito!
Sei stata forte e leggerò con interesse anche la seconda parte della tua storia

Benvenuta tra noi :carezza:


Ely
Ora vi preghiamo, fratelli, riguardo alla venuta del Signore nostro Gesù Cristo ..., di non lasciarvi così facilmente confondere e turbare, ... quasi che il giorno del Signore sia imminente. (II Tess. 2,1-2)

Mia presentazione: http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... 370991&p=1
Avatar utente
Ely
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1931
Iscritto il: 10/06/2009, 20:14

Messaggiodi tertium » 15/09/2010, 20:12

L'amore fa miracoli. Anche quando è amor proprio.
Per quanto possa sembrare inusuale nel mondo geovista fare quello che hai fatto tu, credo che hai "semplicemente" risolto il problema senza piangerti addosso.
Quindi complimenti.
I SOGNI NON SI REALIZZANO CON I SOGNI
Avatar utente
tertium
Utente Senior
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 26/12/2009, 22:59

Messaggiodi Gocciazzurra » 15/09/2010, 20:32

Fiore d'oriente ha scritto:
Lucio ha scritto:Benvenuta e complimenti per il coraggio.
Di solito il problema della sessualità viene sempre visto esclusivamente in chiave maschile, conforta sapere che invece anche alcune donne ne sono soggette.



in che senso è vista in chiave maschile?mi spieghi? :grazie:

Intanto ti rispondo io :sorriso:

Da quanto ho capito Lucio si riferisce al fatto che chi si lamenta di non avere una vita sessuale soddisfacente nell'ambito della coppia è generalmente il maschio.
Invece Milly sfata questa crdenza (in buona parte vera) perchè anche le donne desiderano una vita sessuale gratificante.
Immagine

Uh Signur, se te ghe see, ma varda giò un cicinin!
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5746
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Gocciazzurra » 15/09/2010, 20:39

Ah! Dimenticavo di fare i complimenti a Milly per la sua risolutezza.

Sono anch'io in trepida attesa di leggere il prosieguo! :sorriso:
Immagine

Uh Signur, se te ghe see, ma varda giò un cicinin!
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5746
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Povera Milly

Messaggiodi deep-blue-sea » 15/09/2010, 20:42

che sofferenza..e penso a tante giovani coppie che sfoderano sorrisi, e sembrano sprizzare gioia da tutti i pori e poi invece dietro la porta di casa é tutta un'altra facciata.

Mi complimento per la forza che hai mostrato, ma sembra che non tutto sia filato liscio, come sarebbe normale....
Aspetto anche io il seguito...penso debba costarti esporti così, ma ti aiuterà anche a liberarti, son sicura. Coraggio hai tutta la mia solidarietà! :carezza: :fiori e bacio: :ciao:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Benvenuta

Messaggiodi flor de mal » 15/09/2010, 20:46

Benvenuta Milly anche da parte mia.....
Di forza ne hai gia' dimostrata tanta.....permettici di starti vicino ed aiutarti nel tuo cammino.

PS: Complimenti per il titolo del post....e per il tuo avatar.

Flor de mal
Avatar utente
flor de mal
Utente Senior
 
Messaggi: 615
Iscritto il: 08/07/2010, 21:05

grazie gocciazzurra

Messaggiodi Fiore d'oriente » 15/09/2010, 20:47

Gocciazzurra ha scritto:
Fiore d'oriente ha scritto:


Intanto ti rispondo io :sorriso:

Da quanto ho capito Lucio si riferisce al fatto che chi si lamenta di non avere una vita sessuale soddisfacente nell'ambito della coppia è generalmente il maschio.
Invece Milly sfata questa crdenza (in buona parte vera) perchè anche le donne desiderano una vita sessuale gratificante.



secondo me è l'uomo che ha gravi problemi sessuali e per salvare la faccia da la colpa alla donna,mi chiedo: con bestie simili come si può avere ua vita sessuale soddisfacente? :test: :test: :test:
Tieni il viso rivolto al sole e non vedrai le ombre. (Helen Keller)

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=4451&p=58599#p58599
Avatar utente
Fiore d'oriente
Utente Senior
 
Messaggi: 936
Iscritto il: 29/08/2010, 13:38

Messaggiodi Lucio » 15/09/2010, 21:03

Fiore d'oriente ha scritto:
Gocciazzurra ha scritto:
Fiore d'oriente ha scritto:


Intanto ti rispondo io :sorriso:

Da quanto ho capito Lucio si riferisce al fatto che chi si lamenta di non avere una vita sessuale soddisfacente nell'ambito della coppia è generalmente il maschio.
Invece Milly sfata questa crdenza (in buona parte vera) perchè anche le donne desiderano una vita sessuale gratificante.



secondo me è l'uomo che ha gravi problemi sessuali e per salvare la faccia da la colpa alla donna,mi chiedo: con bestie simili come si può avere ua vita sessuale soddisfacente? :test: :test: :test:


Ecco... mi avete chiamato? :sorriso:

Si intendevo come diceva gocciazzurra... di solito è l'uomo che lamenta la vita sessuale non all'altezza delle sue aspettative. Questo perchè credo che i bisogni di uomo e donna in questo senso siano diversi. Intendo in condizioni normali di vita di coppia, magari con figli piccoli. Ovviamente non mi riferisco ad avere un compagno "bestia" come dici tu: in quel caso è comprensibile che non sia sufficiente intimità ed attrazione.
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

GIU' LA MASCHERA 2parte

Messaggiodi Milly » 16/09/2010, 8:16

..........................Speravo che fosse finita,ma non fù cosi.Diceva di essere profondamente pentito, che sarebbe cambiato,che non poteva vivere senza di me. Mi confessò
che era omossessuale, ma che non accettava questa sua condizione..Pensava che l'avermi sposata avrebbe cambiato la sua identità sessuale..Parlò agli anziani che non prosero provvedimenti in quanto pentito...Mi esortarono a perdonarlo,Dio avrebbe benedetto i miei sforzi e la nostra unione...Rinunciai alla base scritturale di divorzio...In seguito capii che se non l'avessi perdonato sarebbe stato disassociato e ne sarebbe venuto fuori uno scandalo al quale avrebbero risposto sia lui che gli anziani per omertà...
Era tutto esattamente come prima...La maschera che lui si era tolta per non incorrere nella
dissassociazione, se l'era rimessa.....
Dopo tanta sofferenza mi rivolsi ad un avvocato e chiesi la separazione.........
Andai a vivere da sola e lui si trasferì all'estero.Ancora oggi è tra i tdg....
La mia vita era ridotta a brandelli.Nessuno mai mi diede sostegno anzi mi evitavano,ero un cattivo esempio per tutti loro.Persino le sorelle amiche mi voltarono le spalle. POI le visite pastorali erano un vero supplizio.Mi dicevano:
"Devi stare molto attenta alle compagnie maschili sia dentro ma sopratutto fuori..NON pensare che se esci fuori e ti sposi uno del mondo sarai felice..Vedrai che tuo marito rìfarà dei passi falsi e tu potrai risposarti con un fratello"............
Ero stufa. Ancora per quanti anni dovrò fare voto di castità??????????????????????????????????????
Una decisione andava presa: vivere una doppia vita oppure vivere una vita alla luce del sole...........
Alla fine decisi io di dissociarmi ero arci stufa di tutte le loro prediche...Volevo vivere la mia vita facendo le mie scelte... Il giono del comitato giudiziario non mi presentai...non mi interessava più niente di loro....Chiusi questo capitolo per iniziarne un'altro............
Cio' che non ti uccide ti fortifica.!!!
Avatar utente
Milly
Nuovo Utente
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 11/09/2010, 8:08

Messaggiodi arwen » 16/09/2010, 8:27

brava! bene hai fatto, riprenditi la tua vita e non pensare nemmeno per un attimo alle frottole ke ti hanno propinato! 1 mega abbraccione e.....




:bnvta: :welcome: :benvenuta fiori: :welcome: :bnvta:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi nelly24 » 16/09/2010, 8:37

Cara Milly, conosco un caso molto simile al tuo, lei era mia amica (adesso non lo é piú per ovvi motivi...).
Quanto tempo dovresti rimanere casta? Per l´eternitá, dato che non potresti trovare 2 testimoni che confermerebbero la sua immoralitá! Mio marito era un donnaiolo e con il nostro divorzio non era rimasto da solo....ma non avevo le prove, anzi, la sorella con la quale studiavo, mi diceva che come prova del suo tradimento lui doveva risposarsi!!! altrimenti non ci sarebbero prove! Cosí ero rimasta sola per ben 11 anni - dai 23 ai 34 - gli anni piú belli. E la mia amica, quella col ex marito omossessuale? Si era risposata, ma dato che il suo attuale marito era divorziato, gli anziani le volevano far venir i sensi di colpa. Era sicura che lo sposo era libero scritturalmente? Si, la ex moglie viveva con un altro uomo. La loro risposta? Vivere con una persona non significa avere rapporti sessuali. Per fortuna la ex moglie era incinta con il nuovo compagno e anche i piú ottusi sanno che i bambini con
crescono sotto i cavoli e non vengono portati dalla cicogna!!!!
Beh, lasciamo stare il resto che in questi giorni ho un brutto attacco di gastrite e con il nervoso le cose peggiorano. :test: :test: :test: :cer:
Ti auguro di rifarti e goderti la vita! :bacio: :fiori:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4571
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi sconvolta » 16/09/2010, 8:55

IIncredibile! Ma lo sai che avevo intuito che era omosessuale dopo aver letto la 1parte ? E' un trauma pazzesco ! Ti ha usata per "copertura",senza pensare al male che ti avrebbe fatto ; ha dimostrato grande egoismo perchè non ha tenuto minimamente conto dei tuoi sentimenti ,della tua vita e del male che ti avrebbe fatto. Peggio ancora di lui ,tutti coloro che non ti sono stati vicini in una situazione così lacerante e dolorosa. Ti auguro di trovare un uomo che ti sappia capire ,sostenere e allleviare il dolore delle tue ferite , e non è vero che nel mondo sono peggio che dentro,perchè peggio di così ??????????????????????????????????????'' :bacio: :fiori: :fiori e bacio: :fiori e bacio: :carezza: :carezza: :bacino: :ciao: :ciao:
I principi di Brooklyn non possiedono la verità:questa è la causa reale che li ha costretti, e li costringe anche ora,a ritrattare continuamente ciò che hanno proclamato ieri o decine di anni addietro,come verità biblica e divina. (Gunther Pape)
Presentazione
Avatar utente
sconvolta
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1718
Iscritto il: 07/07/2010, 22:50

Cara Milly

Messaggiodi deep-blue-sea » 16/09/2010, 10:10

ho continuato a leggere questa second parte della tua storia, e posso dire che è veramente dolorosa.

Comprendo il tuo sgomento davanti alla confessione del tuo ex marito, bella faccia tosta! Ti accusava di non essere abbastanza attraente sessualmentementre il problema l'aveva lui, un problema grosso come un macigno (specie nell'organizzazione) ma sei tu che ne dovevi portare il peso.

E gli anziani che ti incoraggiavano a fare opera di castità nella speranza che lui facesse il passo falso. Tutti gli amici che ti evitano...tipico dell'ambiente watchtower dove il colpevole è sopportato o perfino si chiude un occhio, mentre l'innocente è considerato colpevole da tutti, anche se non si sa esattamente come stanno le cose. Purtroppo, ho realizzato che nell’organizzazione funziona sistematicamente così: si continua a opprimere le vittime e si mostra tolleranza a coloro che fanno del male.
Se poi proprio vogliamo citare la Bibbia, nell'organizzazione si fà come dice Isaia 5:20: "Guai a quelli che dicono che il bene sia male e il male sia bene... "


Povera Milly, quante sofferenze, spero proprio che la tua determinazione nel voler vivere la tua vita da persona libera delle proprie scelte, ti abbia portato pace e felecità. :bacino: :fiori e bacio: :ciao:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 16/09/2010, 13:25

Cara Milly, senza toglier nulla della drammaticità che ti ha coinvolto, vittima innocente, sento, ma forse perchè la mia età me ne dà l'agio, anche compassione per quel tuo carnefice.
Quali e quante coercizioni morali deve anche lui aver subito per nascondere a sè stesso e al suo mondo la sua condizione.
Preferisco pensare che anche lui sia una vittima che, a sua volta, ne ha creata un'altra, tu, e non per crudeltà innata, ma per debolezza acquisita.
E per nascondersi, quante altre vittime creerà?
Se è già difficile, per tanti, vivere allo scoperto la propria sessualità, in quel culto diventa impossibile, sono in pochi coloro che hanno la forza d'uscire e rivelarsi.
Mi spiace per entrambi, ma tu, ora, hai gettato alle spalle quel mondo assurdo, mentre lui ne è ancora succube,vittima e carnefice insieme.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Brambilla Bruna » 16/09/2010, 13:43

Milly ha scritto:..........................Speravo che fosse finita,ma non fù cosi.Diceva di essere profondamente pentito, che sarebbe cambiato,che non poteva vivere senza di me. Mi confessò
che era omossessuale, ma che non accettava questa sua condizione..Pensava che l'avermi sposata avrebbe cambiato la sua identità sessuale..Parlò agli anziani che non prosero provvedimenti in quanto pentito...Mi esortarono a perdonarlo,Dio avrebbe benedetto i miei sforzi e la nostra unione...Rinunciai alla base scritturale di divorzio...In seguito capii che se non l'avessi perdonato sarebbe stato disassociato e ne sarebbe venuto fuori uno scandalo al quale avrebbero risposto sia lui che gli anziani per omertà...
Era tutto esattamente come prima...La maschera che lui si era tolta per non incorrere nella
dissassociazione, se l'era rimessa.....
Dopo tanta sofferenza mi rivolsi ad un avvocato e chiesi la separazione.........
Andai a vivere da sola e lui si trasferì all'estero.Ancora oggi è tra i tdg....
La mia vita era ridotta a brandelli.Nessuno mai mi diede sostegno anzi mi evitavano,ero un cattivo esempio per tutti loro.Persino le sorelle amiche mi voltarono le spalle. POI le visite pastorali erano un vero supplizio.Mi dicevano:
"Devi stare molto attenta alle compagnie maschili sia dentro ma sopratutto fuori..NON pensare che se esci fuori e ti sposi uno del mondo sarai felice..Vedrai che tuo marito rìfarà dei passi falsi e tu potrai risposarti con un fratello"............
Ero stufa. Ancora per quanti anni dovrò fare voto di castità??????????????????????????????????????
Una decisione andava presa: vivere una doppia vita oppure vivere una vita alla luce del sole...........
Alla fine decisi io di dissociarmi ero arci stufa di tutte le loro prediche...Volevo vivere la mia vita facendo le mie scelte... Il giono del comitato giudiziario non mi presentai...non mi interessava più niente di loro....Chiusi questo capitolo per iniziarne un'altro............




:appl: :appl: :appl: guarda nel mio applauso metto la mia ammirazione!!!!!mi in bavaglio per non dire esattamente ciò che penso :felice: :felice: :fiori e bacio: BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi flor de mal » 16/09/2010, 13:49

Gabriella Prosperi ha scritto:Cara Milly, senza toglier nulla della drammaticità che ti ha coinvolto, vittima innocente, sento, ma forse perchè la mia età me ne dà l'agio, anche compassione per quel tuo carnefice.
Quali e quante coercizioni morali deve anche lui aver subito per nascondere a sè stesso e al suo mondo la sua condizione.
Preferisco pensare che anche lui sia una vittima che, a sua volta, ne ha creata un'altra, tu, e non per crudeltà innata, ma per debolezza acquisita.
E per nascondersi, quante altre vittime creerà?
Se è già difficile, per tanti, vivere allo scoperto la propria sessualità, in quel culto diventa impossibile, sono in pochi coloro che hanno la forza d'uscire e rivelarsi.
Mi spiace per entrambi, ma tu, ora, hai gettato alle spalle quel mondo assurdo, mentre lui ne è ancora succube,vittima e carnefice insieme.
Gabriella


Quoto Gabri....
Questa e' la prova provata che la repressione sessuale non porta altro che guai. Se il marito di Milly fosse stato libero di esprimerla sicuramente non l'avrebbe sposata..e oltre a non soffrire lui....Milly si sarebbe evitata tutto questo enorme dolore.....

Poi che i testimoni di Geova abbiano una visione "malata" della sessualita'......e' cosa risaputa fra le persone che frequentano questo forum....basta dare uno sguardo ad altri post sul tema.
Avatar utente
flor de mal
Utente Senior
 
Messaggi: 615
Iscritto il: 08/07/2010, 21:05

Messaggiodi flor de mal » 16/09/2010, 13:54

[quote="MillyPOI le visite pastorali erano un vero supplizio.Mi dicevano:
"Devi stare molto attenta alle compagnie maschili sia dentro ma sopratutto fuori..NON pensare che se esci fuori e ti sposi uno del mondo sarai felice..Vedrai che tuo marito rìfarà dei passi falsi e tu potrai risposarti con un fratello"............
Ero stufa. Ancora per quanti anni dovrò fare voto di castità??????????????????????????????????????


E qui purtroppo abbiamo un esempio tipico di tentativo di manipolazione tanto cara a molti anziani......


Un abbraccio Milly e grazie davvero di aver torvato il coraggio di raccontarci la tua storia....quando pensi di averle sentite tutte.....arriva puntualmente la smentita.
Avatar utente
flor de mal
Utente Senior
 
Messaggi: 615
Iscritto il: 08/07/2010, 21:05

Messaggiodi expioniera_regolare » 16/09/2010, 14:44

[quote="Milly Volevo vivere la mia vita facendo le mie scelte... Il giono del comitato giudiziario non mi presentai...non mi interessava più niente di loro....Chiusi questo capitolo per iniziarne un'altro............[/quote]
Nuova vita, nuova storia, e spero di cuore che tu possa vivere serena e con poche (anche se è difficile) cicatrici...
Un bacione!
"Ci sono coloro che guardano le cose come sono e si chiedono perchè... Io sogno cose che non ci sono mai state e mi chiedo perchè no." (R. Kennedy)
Avatar utente
expioniera_regolare
Utente Senior
 
Messaggi: 743
Iscritto il: 02/08/2010, 14:48
Località: Nord Italia

Prossimo

Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici