Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Matrimonio..............

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Matrimonio..............

Messaggiodi INFOTDG » 16/01/2011, 3:38

Scusate la mia ignoranza....... Se uno dei due decide di sposare una persona incredula del mondo......... come dovrebbe essere il matrimonio???
Avete qualche esperienza da raccontarmi in riguardo.....??? Ciao ciao
Non Temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l'anima; temete piuttosto colui che puo mandare anima e corpo all'inferno.
( Matteo 10,28 )
Avatar utente
INFOTDG
Utente Junior
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 24/01/2010, 13:21

Ah caro Infotg

Messaggiodi deep-blue-sea » 16/01/2011, 9:35

pensi proprio a sposare la tua lei di fedeTG? Certo, comprendo che nulla puo fermare l'amore. Anche io ho dovuto combattere per tenermi il mio amore.

Allora le cose stanno così: Lei é TG, e dato che vuole sposare a tutti i costi un incredulo, non le si darà 'il privilegio' di ottenere la sala per tenere il matrimonio.
Dunque, o il matrimonio in forma legale lo si fa al Municipio e poi si va altrove per la festa. Oppure, un 'ministro di culto' ossia un Testimone autorizzato a celebrare matrimoni, potrebbe spostarsi in altro luogo, che non la sala, ad esempio al ristorante o al salone che avrete riservato per il ricevimento, per la celebrazione.

Io, al posto tuo, non accetterei il matrimonio pronunciato dal ministro di culto, ma andrei, come fanno tutti i comuni mortali, al municipio, perché in ultima analisi é lo Stato che sancisce il matrimonio, non i Testimoni di Geova!

PS: Per quanto riguarda l'abito bianco potrebbe portarlo anche al Municipio... Volendo si puo organizzare matrimonio civile e festa lo stesso giorno.
Nel caso la cerimonia civile precedesse di qualche giorno la festa, tieni conto che per i Testimoni, finché non vi é 'la benedizione' dei Testimoni, anche se solo con la festa, non dovreste avere rapporti fino a quel momento!!!!!

Coraggio, i salti a ostacoli non saranno finiti, ma almeno se la sposerai, dopo, essendo il marito, avrai la tua voce in capitolo!!!! :ok: :strettamano:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi caribu70 » 16/01/2011, 10:14

Vi pongo io un'altra domanda:"Ma i tdg possono risposarsi in caso di separazione e divorzio???? Se è sì (come penso io) perchè??? Come mai?? Chi lo decide??"
Grazie a tutti
Allora Gesù gli disse: «Che vuoi che io ti faccia?». E il cieco a lui: «Rabbunì, che io riabbia la vista!» (Mc10,51)
Presentazione
Avatar utente
caribu70
Utente Senior
 
Messaggi: 563
Iscritto il: 04/01/2011, 22:32
Località: Cesena

Messaggiodi Katia » 16/01/2011, 10:44

caribu70 ha scritto:Vi pongo io un'altra domanda:"Ma i tdg possono risposarsi in caso di separazione e divorzio???? Se è sì (come penso io) perchè??? Come mai?? Chi lo decide??"
Grazie a tutti


L'unico motivo per cui ci si può serapare, divorziare e risposare è l'adulterio del coniuge.

Ci sono altre ragioni per cui ci si può separare ma non si è libero di risposarsi

- il marito non ti mantiente
- il marito ti maltratta talmente tanto che rischi la vita
- il marito fa opposizione alla mogie tdg affinché non svolga le attività teocratica.

Non sono sicura su queste tre ragioni, per cui correggetemi se sbaglio...
Katia
 

Messaggiodi caribu70 » 16/01/2011, 10:55

Beh allora se due tdg si vogliono separare è semplice......basta mettersi d'accordo e dire che uno dei due o entrambi si sono cornificati!!!
Allora Gesù gli disse: «Che vuoi che io ti faccia?». E il cieco a lui: «Rabbunì, che io riabbia la vista!» (Mc10,51)
Presentazione
Avatar utente
caribu70
Utente Senior
 
Messaggi: 563
Iscritto il: 04/01/2011, 22:32
Località: Cesena

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 16/01/2011, 11:00

Qui alcune risposte della betel circa l'argomento:
http://www.infotdgeova.it/question1.htm#_ftnref16
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Lucio » 16/01/2011, 13:25

Katia ha scritto:
caribu70 ha scritto:Vi pongo io un'altra domanda:"Ma i tdg possono risposarsi in caso di separazione e divorzio???? Se è sì (come penso io) perchè??? Come mai?? Chi lo decide??"
Grazie a tutti


L'unico motivo per cui ci si può serapare, divorziare e risposare è l'adulterio del coniuge.

Ci sono altre ragioni per cui ci si può separare ma non si è libero di risposarsi

- il marito non ti mantiente
- il marito ti maltratta talmente tanto che rischi la vita
- il marito fa opposizione alla mogie tdg affinché non svolga le attività teocratica.

Non sono sicura su queste tre ragioni, per cui correggetemi se sbaglio...


Facciamo chiarezza. L'unico motivo di DIVORZIO è e resta la fornicazione.
I motivi che elenca Katia sono quelli accettati per la SEPARAZIONE, ma che non rende il coniuge credente libero di risposarsi o di divorziare successivamente.
Anche se secondo me una donna che si separasse dal coniuge, lo renderebbe soggetto ad adulterio senza dubbio, per cui entro poco tempo il divorzio sarebbe servito su un piatto d'argento.
Assurdità che nascono dai ragionamenti umani mischiati con una lettura testuale del testo biblico.
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi expioniera_regolare » 17/01/2011, 10:33

Lucio ha scritto: ........


Ricordo che ai miei tempi il marito separato poteva chiedere alla moglie che non viveva più con lui di avere rapporti per non indurlo in tentazione.
"Ci sono coloro che guardano le cose come sono e si chiedono perchè... Io sogno cose che non ci sono mai state e mi chiedo perchè no." (R. Kennedy)
Avatar utente
expioniera_regolare
Utente Senior
 
Messaggi: 743
Iscritto il: 02/08/2010, 14:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 17/01/2011, 10:54

pioniera_regolare ha scritto:Ricordo che ai miei tempi il marito separato poteva chiedere alla moglie che non viveva più con lui di avere rapporti per non indurlo in tentazione.

Bhe, questo la dice lunga su come viene intesa la dignità della donna e di come, parimenti, si consideri l'uomo.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi nelly24 » 17/01/2011, 11:15

Gabriella Prosperi ha scritto:
pioniera_regolare ha scritto:Ricordo che ai miei tempi il marito separato poteva chiedere alla moglie che non viveva più con lui di avere rapporti per non indurlo in tentazione.

Bhe, questo la dice lunga su come viene intesa la dignità della donna e di come, parimenti, si consideri l'uomo.
Gabriella


Ma guarda guarda....ed io che NON POTEVO diventare proclamatrice, perché ogni tanto uscivo con il mio ex marito a prendere un caffé per parlare del bambino....potevo GETTAR CATIVA LUCE e la gente del mondo poteva PENSARE CHE AVEVO ANCORA RAPPORTI SESSUALI CON IL MIO EX MARITO. Come la mettiamo???? :inca: :inca: :inca:
Va bene, quí Pioniera parla di separazione - che in Slovenia ( e nella YU) non esiste: o si é sposati oppure divorziati.
Lasciamo star che tra non molto mi viene l´orticaria.....
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4571
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Lucio » 17/01/2011, 11:24

pioniera_regolare ha scritto:Ricordo che ai miei tempi il marito separato poteva chiedere alla moglie che non viveva più con lui di avere rapporti per non indurlo in tentazione.


Interessante... ha un fondamento in qualche pubblicazione questo consiglio? Perchè se sì sarebbe proprio squallido.
Resta comunque una bella lezione di dignità e rispetto per l'essere umano che prima veniva magari picchiato ma poi è costretto a cedere la propria intimitaà. Immagino quel rapporto sessuale come fosse espressione di amore e rispetto tra gli ex-coniugi... un vero proprio trionfo di tenerezza e dolcezza.
Permettetemi 'lespressione, ma se il marito che la cui moglie si è separata per uno dei motivi sopra riportati se ha voglie che lo farebbero cadere in tentazione che si rifugi nel sano onanismo, così almeno riflette un po'!
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi expioniera_regolare » 17/01/2011, 12:22

Lucio ha scritto: .....


Non lo so e non ho mezzi per fare ricerche.
Se ha dei fondamenti sono da cercare negli anni prima del 2000.
Cmq me lo propose il mio ex marito (era un sorvegliante del servizio) per evitare che lui commettesse fornicazione!
Chiaramente dal punto di vista della congregazione noi eravamo sposati visto che all'epoca io mi sono separata e non ho divorziato perchè non c'erano prove di adulterio!
"Ci sono coloro che guardano le cose come sono e si chiedono perchè... Io sogno cose che non ci sono mai state e mi chiedo perchè no." (R. Kennedy)
Avatar utente
expioniera_regolare
Utente Senior
 
Messaggi: 743
Iscritto il: 02/08/2010, 14:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi Ricercatore77 » 17/01/2011, 12:53

pioniera_regolare ha scritto: .......


Non ci sono parole adeguate x descrivere il senso di schifo e di disprezzo che provo nel sentire certi discorsi.
Sono scesi ad un livello morale veramente basso.
È proprio questo il tipo di rispetto che Gesù insegnò ad avere x il proprio coniuge!
Complimenti!
Bravi! :balla:
Avatar utente
Ricercatore77
Nuovo Utente
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 31/10/2010, 16:27

Messaggiodi caribu70 » 17/01/2011, 13:00

Beh a me è sempre stato insegnato che comunque anche desiderare in maniera "sbagliata" la propria moglie e vivere la sessualità nel matrimonio in maniera non rispettosa è sbagliato ed è peccato....
Allora Gesù gli disse: «Che vuoi che io ti faccia?». E il cieco a lui: «Rabbunì, che io riabbia la vista!» (Mc10,51)
Presentazione
Avatar utente
caribu70
Utente Senior
 
Messaggi: 563
Iscritto il: 04/01/2011, 22:32
Località: Cesena

Messaggiodi Lucio » 17/01/2011, 13:29

pioniera_regolare ha scritto:Non lo so e non ho mezzi per fare ricerche.
Se ha dei fondamenti sono da cercare negli anni prima del 2000.
Cmq me lo propose il mio ex marito (era un sorvegliante del servizio) per evitare che lui commettesse fornicazione!
Chiaramente dal punto di vista della congregazione noi eravamo sposati visto che all'epoca io mi sono separata e non ho divorziato perchè non c'erano prove di adulterio!


Mamma mia...
Te lo chiedo perchè anche i miei sono separati e sto valutando alcune cose a cui prima non pensavo, ovvero la "legittimazione" degli incontri tra separati. Sarebbe da brivido.
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi expioniera_regolare » 17/01/2011, 13:38

Lucio ha scritto: .......


Tra l'altro, ricordo un caso di una congregazione (anni novanta) del Nord Italia. Anche lì c'era una coppia di tdg separati (frequentavano 2 congregazione diverse) e i loro incontri non erano clandestini!
Cmq il mio ex era un anziano e se fosse una cosa antiscritturale non me lo avrebbe proposto, conoscendo i precedenti!

Mi spiace per i tuoi, anche i miei sono separati (non tdg) ed è una cosa sempre triste!
"Ci sono coloro che guardano le cose come sono e si chiedono perchè... Io sogno cose che non ci sono mai state e mi chiedo perchè no." (R. Kennedy)
Avatar utente
expioniera_regolare
Utente Senior
 
Messaggi: 743
Iscritto il: 02/08/2010, 14:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi Lucio » 17/01/2011, 13:47

pioniera_regolare ha scritto:Mi spiace per i tuoi, anche i miei sono separati (non tdg) ed è una cosa sempre triste!


Grazie mille, pensa che è successo poco dopo la mia dissociazione, dopo che mi ero sentito dire che ero stato disonesto con Geova blah blah blah.
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi Katia » 17/01/2011, 13:57

Io ho rischiato il comitato giudiziario appena riassociata perché risultavo ancora separata in casa.... L'anziano Oronzo mi ha obbligata a fargli vedere lo stato di famiglia dove risultavamo coniugati. Non vi dico la vergogna e l'imbarazzo che ho provato quando l'impiegata del comune mi ha chiesto a cosa mi serviva... Ho dovuto mentire per togliermi d'impaccio....
Katia
 

Messaggiodi shanina » 17/01/2011, 14:23

caribu70 ha scritto:Beh allora se due tdg si vogliono separare è semplice......basta mettersi d'accordo e dire che uno dei due o entrambi si sono cornificati!!!
Il problema è che i tdg non mentono mai..............mica sono come quelli del mondo. :santo:
Avatar utente
shanina
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Messaggiodi nelly24 » 17/01/2011, 15:14

Ragazzi, oggi leggo certe cose scritte da voi, che veramente mi manca poco ad una crisi di nervi e un mal di stomaco come si deve.
Vi rendete conto dell´assurditá della situazione?
Chi ci paga per sopportare tutto questo?
Sapete, il nostro povero amico Infotdg sta soffrendo come un cane....gli anziani stanno per passare in attacco per segnare la sua innamorata! :inca: :inca: :inca:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4571
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 17/01/2011, 15:19

Premesso che mi spiace enormemente per Info, della cosa lo avevamo avvertito già da un pezzo.
Purtroppo è la prassi: visto che lui e la sua fanciulla perseverano in questo amore "scorretto": lui non si accosta allo studio e lei comunque lo ama, la prima mossa è la segnatura per isolarla dal resto della comunità.
Info e lei lo sanno bene.
So anche che lei non può disporre di una sua propria autonomia e che, quindi, dovrà, prima o poi cedere alle pressioni.
Tutto questo è tremendamente ingiusto, ma è la vita dei Testimoni.
O se ne esce o si subisce.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi nelly24 » 17/01/2011, 15:30

Gabriella Prosperi ha scritto:O se ne esce o si subisce.
Gabriella

:quoto100:
disgraziatamente anche quando si esce - si continua s subire. :test: :test:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4571
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Gocciazzurra » 17/01/2011, 16:49

pioniera_regolare ha scritto:
Cmq il mio ex era un anziano e se fosse una cosa antiscritturale non me lo avrebbe proposto, conoscendo i precedenti!

C'è qualcosa che non mi quadra..

Anch'io mi ero separata e all'epoca avevo letto su una rivista (purtroppo a distanza di così tanto tempo non mi ricordo nè la data nè se fosse Svegliatevi o Torre di G.) che qualora i coniugi dopo essersi separati avessero avuto anche un solo rapporto sessuale la separazione si sarebbe automaticamente anullata.

Quindi in vista di ciò, che senso aveva la richiesta del tuo ex marito??

Se tu avessi acconsentito ai rapporti la separazione sarebbe caduta e allora cosa l'avresti chiesta a fare???
Immagine

Uh Signur, se te ghe see, ma varda giò un cicinin!
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5746
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi expioniera_regolare » 18/01/2011, 9:40

Gocciazzurra ha scritto:
pioniera_regolare ha scritto:
Cmq il mio ex era un anziano e se fosse una cosa antiscritturale non me lo avrebbe proposto, conoscendo i precedenti!

C'è qualcosa che non mi quadra..

Anch'io mi ero separata e all'epoca avevo letto su una rivista (purtroppo a distanza di così tanto tempo non mi ricordo nè la data nè se fosse Svegliatevi o Torre di G.) che qualora i coniugi dopo essersi separati avessero avuto anche un solo rapporto sessuale la separazione si sarebbe automaticamente anullata.

Quindi in vista di ciò, che senso aveva la richiesta del tuo ex marito??

Se tu avessi acconsentito ai rapporti la separazione sarebbe caduta e allora cosa l'avresti chiesta a fare???


ciao Carissima,
Confermo quello che hai detto che con un rapporto la separazione si sarebbe annullata!
Infatti la separazione l'ho chiesta io, lui non me l'ha mai concessa.
Quando me ne andai di casa lui fece ogni pressione possibile per farmi tornare, e lui ha sempre detto a tutti che il mio era solo un momento...
Conoscendo la persona com'era oscura è più facile capire la situazione!

@info: al di là di questo nobile grande amore, hai valutato che dopo sposati potrebbero nascere dei bambini che probabilmente la mamma tdg farà il possibile per educarli "nella Verità"? Sei preparato a questo?
"Ci sono coloro che guardano le cose come sono e si chiedono perchè... Io sogno cose che non ci sono mai state e mi chiedo perchè no." (R. Kennedy)
Avatar utente
expioniera_regolare
Utente Senior
 
Messaggi: 743
Iscritto il: 02/08/2010, 14:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi Stellina78 » 18/01/2011, 11:41

Personalmente conosco una mia carissima amica che è stata disassociata poche settimane fà per una cosa assurda: passati i tre anni dalla separazione , tra poco avrebbe ottenuto il divorzio, ma in questo tempo ha conosciuto un ragazzo e ha deciso di risposarsi dopo il divorzio.. lei lo ha detto agli anziani appena ci si è messa insieme e loro dopo 2 anni di un lungo pensamento, hanno deciso di disassociarla per condotta dissoluta poco prima del divorzio!!!! :boh: Il bello è che lei lo ha detto subito e si sarebbe presa qualsiasi responsabilità del suo "gesto" ( per me sarebbe una cosa normale), ma loro ci hanno pensato a lungo e per non essere disassociata , ora avrebbe dovuto lasciare il fidanzato per pochi mesi!!!! Cose proprio assurde!!!!! La condotta dissoluta per gli anziani è stata questa: "Stare con un ragazzo che non è TDG e non aspettare il divorzio"!!! :senzaparole:
Avatar utente
Stellina78
Nuovo Utente
 
Messaggi: 99
Iscritto il: 08/01/2011, 18:54

Messaggiodi Katia » 18/01/2011, 11:54

Io mi ricordo dei casi di sorelle che avrebbero avuto il motivo scritturale per il divorzio (adulterio) ma gli anziani hanno fatto loro pressioni affinché non venisse chiesto il divorzio.
Una di esse ha ascoltato gli anziani ma alla fine, non potendone più perché lui la picchiava, è scappata con un altro ed è stata disassociata.

La mia riflessione è questa: già il CD è dittatoriale e se si presume che uno manchi loro di rispetto vieni disassociato per apostasia. Ma che dire degli anziani che non capiscono un kaiser come in questo caso e dettano leggi personali? Ne ho visti tanti anziani che creavano ulteriori pesi dettando e pretendendo che si seguisse le LORO regole più che quelle del CD!
Katia
 

Messaggiodi Lucio » 18/01/2011, 13:48

Gocciazzurra ha scritto:Anch'io mi ero separata e all'epoca avevo letto su una rivista (purtroppo a distanza di così tanto tempo non mi ricordo nè la data nè se fosse Svegliatevi o Torre di G.) che qualora i coniugi dopo essersi separati avessero avuto anche un solo rapporto sessuale la separazione si sarebbe automaticamente anullata.


La separazione "cristiana" sì si sarebbe annullata, perchè significherebbe con la loro logica perversa che hai perdonato il coniuge. Lo so perchè ne ho discusso con mia mamma prima che mi cacciasse di casa: se il marito commette adulterio e tu poi ci ritorni in "intimità" non hai più la motivazione per il divorzio. E' come se lo avessi perdonato, e se gli anziani lo sanno potrebbero ritenere il divorzio ingiusto.

Peggio del tribunale del ministero... davvero...
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

per gabriella

Messaggiodi Patrizia-B » 18/01/2011, 15:22

che vuol dire che lei dovrà cedere alle pressioni? dovrà forse rinunciare al suo amore? come si fa a fare questa scelta senza cadere nella disperazione più assurda? lei dovrebbe rendersi conto che dove non c'è amore non c'è Dio, e andarsene con lui...
Patrizia-B
Utente Junior
 
Messaggi: 372
Iscritto il: 02/01/2011, 17:30

per infotdg

Messaggiodi Patrizia-B » 18/01/2011, 15:25

non mollare!!!! portatela via....
Patrizia-B
Utente Junior
 
Messaggi: 372
Iscritto il: 02/01/2011, 17:30

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 18/01/2011, 15:52

bellum5 ha scritto:che vuol dire che lei dovrà cedere alle pressioni? dovrà forse rinunciare al suo amore? come si fa a fare questa scelta senza cadere nella disperazione più assurda? lei dovrebbe rendersi conto che dove non c'è amore non c'è Dio, e andarsene con lui...

Vedi, sono entrambi molto giovani e lei vive con i genitori per cui è un po' difficile improvvisarsi una vita in comune, a volte la via di fuga rischia d'esser peggiore della situazione in cui si vive.
E poi, cosa ben più importante d'ogni considerazione materiale, è che lei deve esser convinta di ciò che vuole davvero e finora non mi sembra che lo sia.
In circostanze come questa, non mi sento di consigliare una presa di posizione drastica, anche se alla loro età non si ha davvero voglia di aspettare, ma credo che agire con prudenza sia la cosa migliore.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Prossimo

Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici