Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Emancipazione femminile? Dove?

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Emancipazione femminile? Dove?

Messaggiodi Paxuxu » 11/05/2011, 18:38

Francia, senza burqa non escono di casa
Con nuova legge non vogliono uscire per non mostrarsi senza velo
11 maggio, 17:13

(ANSA) - PARIGI, 11 MAG - Dopo la legge che vieta il burqa ed il niqab, in vigore da un mese in Francia, molte donne avrebbero preferito chiudersi in casa piuttosto che mostrarsi senza velo.

Secondo l'associazione 'Touche pas a' la Constitution', circa la meta' delle donne che indossavano burqa e niqab avrebbe invece rinunciato a indossarlo, rispettando la legge (prevista un'ammenda di 150 euro per violazioni). Ieri il ministro dell'interno, Claude Gueant, ha detto che finora, ci sono stati stati 27-28 verbali.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/05/11/visualizza_new.html_871010445.html


Se non iniziano per prima le vittime a ribellarsi, è impossibile aiutarle dal di fuori, non credete anche voi Bambine?


:boh:



Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Utente Master
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi Alessandro.Buzzoni » 11/05/2011, 19:23

Non mi sembra che l'Islam sia la fede per eccellenza in cui trovare l'emancipazione della donna. Non mi interessa nè criticare nè elogiare tale religione.
Ammetto tuttavia, che vedo questo tipo di "usanze" come restrizioni e non come semplice costume.

La stessa cosa fastidiosa la provavo quando mia mamma a tavola faceva la preghiera (mio papà era del mondo) e si metteva il copricapo. ho sempre trovato questa costrizione come profondamente lesiva della dignità della donna.

Trovo corretto che la donna mostri rispetto per l'uomo così come l'uomo lo mostra per la donna, ma un gesto "fisico" che metta in evidenza la sudditanza questo lo detesto!

Quando parliamo di lavori faticosi sono anche disposto a pensare che l'uomo (in quanto fisicamente più robusto) si presti a tali incarichi, ma se parliamo di individui, di persone, allora non possiamo fare categorie di serie A e serie B.

Non mi risulta che l'uomo abbia titolo per ritenersi superiore e quindi costringere la donna a gesti di sottomissione.

ciao a tutti
Ho più rispetto per le persone che cambiano il loro punto di vista dopo aver acquisito nuove informazioni che per quelle che restano aggrappate pervicacemente alle convinzioni che si portano dietro da trent'anni. Il mondo cambia, Gli ideologi e i fanatici no. (M. Crichton)
Avatar utente
Alessandro.Buzzoni
Nuovo Utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 22/09/2009, 12:34
Località: Torino

Messaggiodi Brambilla Bruna » 11/05/2011, 20:22

Paxuxu ha scritto:Francia, senza burqa non escono di casa



Se non iniziano per prima le vittime a ribellarsi, è impossibile aiutarle dal di fuori, non credete anche voi Bambine?


:boh:



Paxuxu


:fiori e bacio:
si Michele hai ragione ... bisognerebbe ribellarsi a chi ...adopera violenza anche se fosse solo mentale...ne so qualcosa a quanto vedo...ciao Diavoletto un bacio :fiori e bacio: BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi ivana21 » 11/05/2011, 21:31

fanno bene a restare a casa loro quelle spaventapasseri masocchiste :devil:
ivana21
Nuovo Utente
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 12/06/2010, 22:03

Messaggiodi Brambilla Bruna » 11/05/2011, 21:34

ivana21 ha scritto:fanno bene a restare a casa loro quelle spaventapasseri masocchiste :devil:

non capisco il tuo discorso !!!che vuoi dire ???? :fiori e bacio: BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi ivana21 » 11/05/2011, 21:46

voglio dire bruna che siccome non vogliono uscire di casa senza il burka allora che se ne stiano chiuse in casa :mrgreen: :ciao:
ivana21
Nuovo Utente
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 12/06/2010, 22:03

Messaggiodi Paxuxu » 11/05/2011, 22:15

Bisognerebbe sapere con certezza, se sono le donne che non vogliono uscire o se sono, i loro padroni maschili che non le vogliono fare uscire no?


Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Utente Master
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi Brambilla Bruna » 11/05/2011, 22:26

Paxuxu ha scritto:Bisognerebbe sapere con certezza, se sono le donne che non vogliono uscire o se sono, i loro padroni maschili che non le vogliono fare uscire no?


Paxuxu

bravo ..forse ci sono donne che sono talmente abituate che non uscirebbero da casa senza il velo ...bisogna sempre pensare da quale educazione sono state cresciute ...mai giudicare ..le usanze..e i costumi ..di altri paesi ...le vecchie da noi ..50 anni fa portavano ancora il velo nero e abiti neri ..specialmente al sud ......dai il tempo e poi come dice il mio Diavoletto ..puo darsi che sia imposto DA IL SESSO FORTE ... :fiori e bacio: BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi ivana21 » 11/05/2011, 23:10

io abito in francia e posso dire che le donne a cui il burka veniva imposto dai maschietti sono contente di questa legge, le altre e che lo vogliono portare loro, anzi fosse per loro tutte le donne dovrebbero portare il burka, comunque questa loro usanza qui non e' piu' tollerata perche' appunto lede la dignita della donna, se a queste donne le nostre leggi non stanno bene possono tranquillamente andare in quei paesi dove questa usanza e' ..di casa :mrgreen: :ciao:
ivana21
Nuovo Utente
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 12/06/2010, 22:03

Messaggiodi Paxuxu » 12/05/2011, 12:19

India: aspetta bimba, il marito la uccide
Picchiata fino alla morte perche' in attesa della terza femmina
12 maggio, 12:28

NEW DELHI - Un indiano, furioso per aver appreso che la moglie era incinta per la terza volta di una femmina, non ha esitato a picchiarla al punto da farla morire. Lo riferisce oggi il quotidiano Mail Today. Il protagonista della vicenda e' stato identificato come C. Prakash, impiegato di una ditta privata di Kurnool (Stato indiano di Andhra Pradesh).

Dopo aver letto i risultati di una ecografia in cui si indicava che la sua consorte, Surekha di 28 anni, era incinta di sei mesi di una bambina, l'uomo non ha esitato a passare alle vie di fatto.

''Surekha - scrive il giornale - e' svenuta a seguito delle percosse. I genitori, informati dell'accaduto, l'hanno portata in ospedale dove pero' i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne la morte''.

La magistratura ha disposto l'arresto dell'uomo ed ha aperto una inchiesta per verificare perche' l'istituto specializzato ha rivelato ai genitori il sesso del nascituro, dato che e' espressamente vietato dalle leggi indiane.

L'ultimo censimento nazionale ha infatti rivelato che la pratica esistente nelle zone piu' arretrate di sopprimere le femmine prima o dopo il parto perche' considerate ''un peso'' per la famiglia, ha portato all'allarmante dato della presenza in India di solo 914 donne ogni 1.000 uomini.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/05/12/visualizza_new.html_870920243.html
Avatar utente
Paxuxu
Utente Master
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi ..Anna.. » 12/05/2011, 12:35

Paxuxu ha scritto:India: aspetta bimba, il marito la uccide
Picchiata fino alla morte perche' in attesa della terza femmina
12 maggio, 12:28

NEW DELHI - Un indiano, furioso per aver appreso che la moglie era incinta per la terza volta di una femmina, non ha esitato a picchiarla al punto da farla morire. Lo riferisce oggi il quotidiano Mail Today. Il protagonista della vicenda e' stato identificato come C. Prakash, impiegato di una ditta privata di Kurnool (Stato indiano di Andhra Pradesh).



Questo essere immondo non sapeva che a determinare il sesso del nascituto è il paparino?

Crudele, cretino e ignorante. Una tripletta che non lascia molte speranze a chi incontra per la sua strada uno così..
..Anna..
 

Messaggiodi Brambilla Bruna » 12/05/2011, 13:20

..Anna.. ha scritto:
Paxuxu ha scritto:India: aspetta bimba, il marito la uccide
Picchiata fino alla morte perche' in attesa della terza femmina
12 maggio, 12:28

NEW DELHI - Un indiano, furioso per aver appreso che la moglie era incinta per la terza volta di una femmina, non ha esitato a picchiarla al punto da farla morire. Lo riferisce oggi il quotidiano Mail Today. Il protagonista della vicenda e' stato identificato come C. Prakash, impiegato di una ditta privata di Kurnool (Stato indiano di Andhra Pradesh).



Questo essere immondo non sapeva che a determinare il sesso del nascituto è il paparino?

Crudele, cretino e ignorante. Una tripletta che non lascia molte speranze a chi incontra per la sua strada uno così..

BRAVA STELLINA parole sante ...è meglio che stia zitta ..contro a certe persone di una ignoranza incredibile... :fiori e bacio: :bacio: BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici