Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Come sperano di salvarsi?

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

Come sperano di salvarsi?

Messaggiodi Necche » 07/09/2018, 18:13

Parlando con due tdg ho chiesto loro se avevano speranza di salvarsi e che cosa dovevano fare per esserlo. Quello che dobbiamo fare per salvarci è scritto chiaro nella TNM in Romani 10,9 "Se pubblicamente dichiari quella parola della tua bocca che Gesù è Signore..sarai salvato" Fate questo o andate dicendo che Gesù è l'arcangelo Michele, il primo creato da Geova? In questo versetto c'è l'affermazione lampante che Cristo è Dio perché solo Dio è Signore! Ciò che mi hanno risposto mi è sembrato superfluo in quanto non vedo la differenza, se la vedete voi me la spiegate. Ha posto il dito sul fatto che il versetto dice Signore e non il Signore, non c'è l'articolo! Cambia qualcosa con o senza articolo? E poi perché dicono che Gesù è stato creato quando la TNM per ben quattro volte afferma "Tu sei mio Figlio oggi ti ho generato" ? So che potrebbero rispondere che generato e creato hanno lo stesso significato(il che è sbagliato basta prendere un vocabolario e vedere la differenza), ma ammesso che abbiano lo stesso significato, è logico scegliere quello che la Bibbia mi presenta, cioè "generato". Vi ringrazio e vi saluto
Necche
Nuovo Utente
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 05/03/2011, 21:20

Messaggiodi Romagnolo » 09/09/2018, 21:48

Cioè...l' anno tirata fuori loro la scrittura di Romani o la citi te ora?
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4869
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Achille » 10/09/2018, 17:14

A proposito del passo di Romani 10:9, copio/incollo parte di una pagina del sito:

Molto interessante è invece il modo in cui viene commentato dalla WTS il passo di Romani 10:9. Qui la Società ha evidentemente commesso un involontario autogol: «Poiché se pubblicamente dichiari quella 'parola della tua bocca', che Gesù è Signore, ed eserciti fede nel tuo cuore che Dio lo ha destato dai morti, sarai salvato». Nota in calce: «Gr. kyrios; J12-14,16-18,22 (ebr.), ha´adhòhn, "il Signore". Non "Geova"».

In questo caso le versioni ebraiche vengono menzionate. Si osserva però che la parola greca kyrios viene resa in queste versioni ebraiche con ha´adhòhn. A proposito di questo titolo, ecco cosa si legge nella Torre di Guardia del 15/6/1987, p. 12, dove si commenta il passo di Malachia 3:1:

«L’espressione ebraica qui usata è ha’Adhòhn. L’uso dell’articolo determinativo ha ("il") davanti al titolo ’Adhòhn ("Signore; Padrone") limita l’applicazione di questo titolo esclusivamente a Geova Dio. Geova sarebbe venuto in effetti al "Suo tempio"» [la sottolineatura è mia].

Quindi secondo la stessa WTS i traduttori ebrei che in Romani 10:9 hanno reso kyrios con ha´adhòhn hanno compreso che in questo passo Cristo viene uguagliato a YHWH! La stessa osservazione viene fatta nell'Appendice della TNM con riferimenti, edizione del 1987:

«Il titolo ´Adhòhn, "Signore; Padrone", quando è preceduto dall’articolo determinativo ha, "il", forma l’espressione ha´Adhòhn, "il [vero] Signore". Nel M l’uso dell’articolo determinativo ha davanti al titolo ´Adhòhn limita l’applicazione di questo titolo esclusivamente a Geova Dio».


Tratto da https://www.infotdgeova.it/bibbia/vengo.php

Quindi in questo passo Paolo applicherebbe a Cristo un titolo che appartiene esclusivamente a Dio.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12240
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Necche » 11/09/2018, 17:53

Caro Romagnolo
sono io che propongo di leggere dalla TNM il versetto Rom 10,9 quando li incontro per strada e chiedo"Andate in giro a dichiarare pubblicamente che Gesù è Signore (non importa se con l'articolo determinativo o senza perchè sempre Signore è) o andate dicendo che Gesù è la prima creatura, l'arcangelo Michele e ancor peggio l'angelo dell'abisso, la stella caduta(lucifero), quest'ultima identificazione si legge nel libro "Finalmente è finito il mistero di Dio" a p. 232? Se fate questo e non quello che dice la Bibbia allora non vi salverete! Dobbiamo seguire la Parola di Dio e non quella dell'uomo! Propongo anche di leggere1 Gv5,20 "Questi è il vero Dio e la vita eterna" Questi chi? La persona nominata proprio prima di questa affermazione , cioè Gesù Cristo! Cerco anche di spiegare le due manipolazioni che ci sono "uniti al" e "per mezzo" Sono talmente imbevuti di eresie che non vedono nemmeno l'evidenza! Comunque insisterò su questi due versetti sperando di incontrare qualcuno con qualche dubbio. ciao a tutti.
Necche
Nuovo Utente
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 05/03/2011, 21:20


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici