Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Raduno 2019

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

Raduno 2019

Messaggiodi Necche » 15/07/2019, 10:42

Alla fine di luglio tutti a Rimini per tre giorni per un raduno geovista. A fare cosa? Ad ascoltare degli oratori che parleranno sull’”amore che non viene mai meno” e a vedere dei video che riguardano tale argomento. Impeccabili, seduti per ore (penso ai bambini: vera e propria violenza!), incuranti dei Km percorsi e dei soldi spesi per il viaggio e la permanenza(spesi meglio se per una vacanza), sono lì, puntuali e ben allineati, a cibarsi di quel cibo spirituale che scende dal canale privilegiato di Geova. L’unica cosa ammessa in questo ampio scenario è battere le mani il più forte possibile per approvare tutto ciò che viene detto dal pulpito. Si parlerà dell’amore che tutto sopporta e tutto perdona così come dice S. Paolo( speriamo che i capi si siano ravveduti sull’ostracismo di chi ha aperto gli occhi perchè questo è tutto fuorchè amore!), e allora mi torna in mente quella manaccia di satana che regge il mondo come se tutto fosse in suo potere. Che il male esista nessuno lo mette in dubbio, ma esiste anche il bene: il grano e la zizzania, dice la parabola, crescono insieme fino al ritorno del padrone. Loro hanno però la presunzione di credere che il grano cresca solo nel loro orto e la zizzania fuori dal loro recinto, quindi nell’organizzazione c’è amore, fuori di essa tutto nelle mani di satana! Voi mi direte: questa è fede! Certo che è fede ma proprio quella cieca da non capire che quei quattro discorsi e i video si possono benissimo ascoltare e vedere comodamente a casa! No, ciò non è possibile perché al CD serve un ampio contesto che approvi pubblicamente ciò che ha da dire (sempre le solite cose, mai una notizia nuova che alleggerisca le catene che li tengono inchiodati senza rendersene conto). Pura e semplice pubblicità per l’organizzazione che, oggi più che mai ha bisogno di soldi, di tanti soldi, tanto da vendere molte sale del regno costruite con le contribuzioni e il lavoro gratuito degli adepti e il cui ricavato è sparito dalla circolazione. Geova: un bel paravento per i loro affari! Per Geova…, cosa dice Geova..,Geova gradisce contribuenti allegri ( non solo devi tirar fuori i soldi, ma li devi tirar fuori ridendo: ma non vi accorgete che vi prendono pure in giro?) e tante altre espressioni simili. Anche il Papa a volte fa dei raduni, è vero, non per fare propaganda, ma per ravvivare la presenza di Gesù , vivo e vero, in mezzo a noi e il fulcro del raduno non sono le chiacchiere, ma un culto a Dio: la Messa! E’ qui che noi cattolici ci sentiamo vero popolo di Dio perché è qui che Gesù si fa realmente presente con la sua morte e la sua risurrezione: è il Dio con noi! E questo è un altro tipo di fede! Un ateo dirà subito: ma voi siete matti a credere a queste cose, escludendo qualsiasi fede. Ma se proprio una fede voglio avere, mi scelgo quella che mi offre di più. Quale offerta è più grande di quella che promette la presenza reale di Dio in mezzo a noi? C’è un’altra offerta superiore a questa? Ebbene, lascio questa e prendo quella! Vi saluto
Necche
Nuovo Utente
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 05/03/2011, 21:20

Messaggiodi deliverance1979 » 16/07/2019, 21:39

« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5438
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Necche » 18/07/2019, 15:20

Caro deliverance 1979
Ti ringrazio per i thread che mi hai inviato e con calma me li sono letti tutti e tre. Mi servono per aver chiara la concezione errata della WT. Però, quando parlo con i tdg per la strada, la prima cosa che chiedo è: Fatemi vedere il versetto in cui e scritta la data 1914! Sicuramente non c’è! Mi rispondono: c’è la cronologia che porta a questa data. Ok, allora trovami il versetto in cui Geova ordina di fare i calcoli! E anche questo sicuramente non c’è! E allora, dico io, come si permette il CD di stuzzicare Geova per pura curiosità e inventare poi di sana pianta eventi che terrorizzano la gente? Nessuno sa quando e nessuno sa come, solo il Padre, l’unica cosa che dobbiamo fare è vigilare nel senso che dobbiamo rispettare la Parola di Dio e metterla in pratica. Questa data, il ritorno di Gesù, come l’hanno fatto tornare loro, cioè in modo invisibile (e questa stupidaggine non si può raccontare nemmeno ai bambini che con la loro semplicità ti rispondono come nella favola del Vestito dell’imperatore” Ma è nudo”, non c’è non lo vediamo, quando invece nella Bibbia è scritto”e tutti lo vedranno”. L’hai visto tu? No, nemmeno io, l’hanno visto i cinesi e gli americani e gli africani…? Nessuno lo ha visto e quindi ancora non è tornato!),tutti i calcoli cervellotici dentro ai quali uno ci si perde e sono sicura che loro, i creduloni, prendono solo il risultato,il 1914,e lo portano in giro come un trofeo,senza vergogna dopo che è fallito miseramente. Questi tre punti(la data, il ritorno di Gesù, i calcoli che hanno fatto) nemmeno l’ombra nella Bibbia e quindi solo frutto umano ,pura e semplice fantasia! Ma non lo capiscono, convintissimi che questa sia la verità a cui si aggrappano disperatamente, nonostante l’evidenza dei fatti!
Necche
Nuovo Utente
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 05/03/2011, 21:20

Messaggiodi deliverance1979 » 18/07/2019, 18:19

Necche ha scritto:Però, quando parlo con i tdg per la strada, la prima cosa che chiedo è: Fatemi vedere il versetto in cui e scritta la data 1914! Sicuramente non c’è! Mi rispondono: c’è la cronologia che porta a questa data. Ok, allora trovami il versetto in cui Geova ordina di fare i calcoli! E anche questo sicuramente non c’è! E allora, dico io, come si permette il CD di stuzzicare Geova per pura curiosità e inventare poi di sana pianta eventi che terrorizzano la gente? Nessuno sa quando e nessuno sa come, solo il Padre, l’unica cosa che dobbiamo fare è vigilare nel senso che dobbiamo rispettare la Parola di Dio e metterla in pratica. Questa data, il ritorno di Gesù, come l’hanno fatto tornare loro, cioè in modo invisibile (e questa stupidaggine non si può raccontare nemmeno ai bambini che con la loro semplicità ti rispondono come nella favola del Vestito dell’imperatore” Ma è nudo”, non c’è non lo vediamo, quando invece nella Bibbia è scritto”e tutti lo vedranno”. L’hai visto tu? No, nemmeno io, l’hanno visto i cinesi e gli americani e gli africani…? Nessuno lo ha visto e quindi ancora non è tornato!),tutti i calcoli cervellotici dentro ai quali uno ci si perde e sono sicura che loro, i creduloni, prendono solo il risultato,il 1914,e lo portano in giro come un trofeo,senza vergogna dopo che è fallito miseramente. Questi tre punti(la data, il ritorno di Gesù, i calcoli che hanno fatto) nemmeno l’ombra nella Bibbia e quindi solo frutto umano ,pura e semplice fantasia! Ma non lo capiscono, convintissimi che questa sia la verità a cui si aggrappano disperatamente, nonostante l’evidenza dei fatti!


Carissimo Necche, ti dirò, ultimamente, diciamo da qualche anno a questa parte, quando ho il "piacere" di confrontarmi con mio padre su tali argomenti, ma anche leggendo quà e la le fanta vaccate geoviste, noto che stanno cambiando forma e stanno passando da una religione millenaristica ad una secolarizzata.

Ma nel fare questo cambiamento si stanno dimostrando veramente goffi, e soprattutto, mentre il primo cristianesimo ha potuto fare tale mutazione in un'epoca in cui tutto era più semplice, e gli scritti erano molto inferiori ad oggi XX e XXI° secolo, i TDG stanno compiendo questa manovra suicida in un momento dove:

1 - Parte dei loro adepti era divenuta TDG con la promessa di ricordare anche Harmagheddon ed il nuovo mondo entro un certo periodo che parte del 1914, cosa che poi non è accaduta.
2 - Quelli del Corpo Direttivo attraverso la società WTS hanno scritto migliaia di pagine di vaccate millenaristiche utile ad abbindolare la gente, lasciando numerose tracce di tali sciocchezze, che ora circolano in rete e vengono svergognate in maniera poderosa.

I TDG negli anni passati, hanno avuto molto successo per via della loro visione biblica molto pratica e per certi versi terra, terra.
Con una visione biblica che voleva una traduzione letterale dei testi biblici, un sistema di comprensione della bibbia attraverso collegamenti di scritture (la bibbia spiegata dalla bibbia stessa, ma ti figuri quante combinazioni interpretative potrebbero esserci?).

Queste cose, sono state drogate con false aspettative, la prima delle quali, la famosa data del 1914.
Tale data, ha fatto si che tutti coloro che divennero TDG, illudendosi di vivere negli ultimi giorni, hanno iniziato ad evangelizzare in lungo e largo queste vaccate bibliche come se non ci fosse un domani, proprio perchè legati ad un lasso di tempo ristretto chiamato dal Corpo Direttivo "Ultimi Giorni".

Ora, a qualsiasi essere umano fagli credere le seguenti cose:
1 - Un libro profetico, la bibbia, di presunta origine divina.

2 - Una chiave di lettura millenaristica che questa religione si è sempre affibbiata, chiave di lettura che vede tale gruppo "approvato" da Dio, avere una missione cruciale: Annunciare a tutto il mondo tale messaggio criptico, capito solo dai TDG.

3 - Un tempo ridotto, che vede il suo inizio nel 1914, e la sua fine nello scoppio della Grande Tribolazione, il tutto enfatizzato dall'applicazione di passi biblici profetici e non, ad eventi umani terreni avvenuti dal 1914 in avanti.

4 - Il lasso di tempo ipotetico, che doveva durare questo periodo chiamato "Ultimi Giorni" che iniziava nel 1914, era rafforzato appunto dalla spiegazione biblica della famosa scrittura della "generazione" di Matteo 24:34-35 "34 Io vi dico in verità che questa generazione non passerà prima che tutte queste cose siano avvenute. 35 Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno. "
E' vero che più avanti, nel versetto 36 si dice che il giorno e l'ora nessuno li sa, ma usando il metodo di far spiegare la bibbia con la bibbia, ed affiancando tale scrittura (ed altre profezie bibliche), con la scrittura di Salmo 90:10 "10 I giorni de’ nostri anni arrivano a settant’anni; o, per i più forti, a ottant’anni; e quel che ne fa l’orgoglio, non è che travaglio e vanità; perché passa presto, e noi ce ne voliam via.", capiamo benissimo che il pastrocchio è bello che fatto.
Nessuno ha mai pensato che le parole di Gesù, nel corso di 2000 anni di storia, potevano applicarsi a qualsiasi periodo storico, o che in realtà, sono una vaccata e questa fine del mondo non verrà mai.
No, i TDG, forti del fatto che partendo dal 1914, affibbiando varie scritture ad eventi geopolitici di una certa portata, prima e seconda guerra mondiale, e via dicendo, hanno convinto milioni di persone ad aderire a questa fede e predicare.

Ora, con questo background, ti figuri come i primi che vennero in contatto con i TDG di molti anni fa, si sentivano come dei protagonisti e testimoni di un possibile evento del genere, ovvero, quello di poter far parte di un gruppo evangelico (controparte moderna di antichi profeti e fedeli servitori di Dio Geova, destinati a comparire nella parte finale dei Giorni dell'uomo), in un periodo storico molto simile al Diluvio noetico.

Con un auto convincimento del genere vai a morire in prima linea.
E difatti loro hanno predicato in lungo e largo tali vaccate.
Quando ai TDG si obietta loro che le guerre sono sempre esistite, che gli eventi biblici da loro applicati a situazioni terrene (terremoti, pestilenze, carestie e via dicendo) sono sempre esistiti, loro, i TDG come asso nella manica, ti tirano fuori la famosa "Predicazione" citata sempre in Matteo 24:14
Ma tale evento, non è di origine divina, è semplicemente la conseguenza di essere gasati, invasati e convinti che dal 1914 si stava vivendo in un tempo particolare, che bisognava predicare tali vaccate in lungo ed in largo in tutta la terra, e solo dopo che il mondo aveva ricevuto la testimonianza di tale messaggio, in concomitanza degli eventi geopolitici già descritti, allora sarebbe scoppiata la Grande Tribolazione.

LA PREDICAZIONE E' UNA CONSEGUENZA DELL'AUTO CONVINCIMENTO, NON UN OPERA DIVINA!

Purtroppo ai TDG questo non entra sulla testa.
Sono rimasti fregati dal loro sistema interpretativo.
Matteo 24:14 "14 E questo evangelo del Regno sarà predicato per tutto il mondo, onde ne sia resa testimonianza a tutte le genti; e allora verrà la fine."

Quindi, profezie millenaristiche di Daniele, i sette tempi, più Capitolo 24 di Rivelazione, più parallelismi con il Diluvio noetico, hanno creato il cocktail esplosivo.

Poi che è successo....

I famosi 70 - 80 anni della generazione, partiti dal 1914, sono giunti al termine nel 1994, e dal 1995, quelli della WTS hanno cambiato intendimento sul periodo della fine, poi nel 2007 ancora.
Ora stanno prendendo tempo e la perdita di fede, e di slancio dell'offensiva teocratica si sente.
Ora iniziano a serpeggiare le frasi che mi ripete mio padre, ed altri TDG internettiani: "In passato abbiamo sbagliato a servire per una data o per un periodo di tempo".... :fronte: :ciuccio:

Abbiamo sbagliato?
Chi, noi TDG che leggevamo le cazzate scritte dal Corpo Direttivo? :fronte: :mirror: :ciuccio:
O Ha sbagliato il Corpo Direttivo a dare questo falso senso d'urgenza e condendo il tutto con vaccate apocalittiche piene di paura, aspettativa e responsabilità? :help: :prega: :ciuccio:

Cosa che continua tutt'ora, perchè i vigliacconi ed ipocriti del corpo direttivo, con la rivista per lo studio di OTTOBRE 2019, continuano con le date (1914 e 1919) e la fine del sistema di cose, perchè lo spauracchio degli utlimi giorni, anche se tiene sempre meno il morale alzato, ma comunque, qualcosa fa...

Non solo, poi continuano con le giustificazioni.... "E' stato il troppo zelo"...

Si, ma lo zelo causato dal senso di urgenza, con la responsabilità di predicare in tutta la terra abitata, appioppata ai TDG dal Corpo Direttivo, in virtù della scrittura di Matteo 24:14, ha fatto loro comodo per illudere altra gente, e creare su una fede millenaristica, quell'impero di Sale del Regno, Sale delle Assemblee, filiali Bethel, fatte con soldi, sforzi e tempo di milioni di TDG che pensavano di fare una cosa gradita a Geova.

Ora tutto questo sta sfuggendo loro di mano, e più precisamente dal 1995, quando la famosa profezia della generazione, scaduta nel 1994, ha lasciato milioni di TDG poveri illusi a bocca asciutta.

Ora, quelli del Corpo Direttivo sono in una greppia e stanno andando sulla graticola.
Da una parte, sempre più persone ultra ottantenni e novantenni TDG muoiono di vecchiaia senza aver ricordato nulla, molti dei loro figli sessantenni, sono cresciuti insieme ai propri figli e nipoti dei primi, con una disciplina teocratica rigida, separati dal mondo, convinti a rinunciare a tutto ed a tutti perchè la fine era vicina.
Mentre le nuove generazioni, non capiscono nulla, e si trovano catapultate in questa religione senza punti di riferimento, e questo, lo si vede nei risultati, dove pur essendo 8 milioni, i TDG non riescono a mantenere quel ritmo che avevano invece prima del 1994, quando essendo 3 o 4 milioni, molto meno della metà, hanno però costruito, sotto l'illusione della fine imminente, quell'organizzazione e struttura mondiale, che oggi, pur essendo il doppio, fanno fatica a mantenere.

Nei prossimi 10 anni ci sarà da ridere...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5438
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici