Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Chi si salverà, secondo i Testimoni di Geova ?

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

Chi si salverà, secondo i Testimoni di Geova ?

Messaggiodi Socrate69 » 16/09/2019, 19:56

Nel loro sito per il pubblico https://www.jw.org/it/testimoni-di-geov ... /#?insight[search_id]=5b92a7e9-5264-47e2-976d-263d7f5be06e&insight[search_result_index]=2, scrivono:

"I Testimoni di Geova credono di essere gli unici che si salveranno?
No.
Milioni di persone vissute nei secoli passati e che non erano Testimoni di Geova avranno l’opportunità di salvarsi. La Bibbia spiega che nel nuovo mondo promesso da Dio “ci sarà una risurrezione sia dei giusti che degli ingiusti” (Atti 24:15). Inoltre molte persone attualmente in vita potrebbero iniziare a servire Dio, e anche a queste verrà concessa la salvezza. Ad ogni modo non sta a noi giudicare chi si salverà o no. Questo compito spetta a Gesù (Giovanni 5:22, 27)."

Notiamo però cosa scrivono nella loro Torre di Guardia ed. studio di ottobre 2019:
(https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/2019602)
"14 Leggi Matteo 28:19, 20. Mentre teniamo studi biblici con le persone, dobbiamo fare del nostro meglio per ubbidire a questo comando di Gesù: “Fate discepoli [...] insegnando loro a osservare tutte le cose che vi ho comandato”. Dobbiamo aiutare le persone a capire quanto è importante che si schierino dalla parte di Geova e del suo Regno. Per riuscirci è necessario cercare di motivarle a far propria la verità mettendo in pratica ciò che imparano, dedicando la loro vita a Geova e battezzandosi. Solo così potranno sopravvivere al “giorno di Geova” (1 Piet. 3:21)."

È chiaro, quindi, dall'ammissione della rivista di studio di ottobre 2019, che si salverà solo chi diventa adepto della Watchtower, battezzandosi;
tutto il resto è polvere buttatta agli occhi...
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4125
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi deliverance1979 » 16/09/2019, 20:47

Anche una torre di guardia di molto tempo fa diceva sostanzialmente la stessa cosa...

https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1972766?q=segno+sulla+fronte&p=par

Notate le vaccate sparate nel lontano 1973, ovvero ben 46 anni fà, quando si parlava della Scrittura di Ezechiele capitolo 9:4....
Il fatto di avere un segno sulla fronte e cosa significava questo in funzione della salvezza.

Se rileggiamo questa rivista oggi, dopo 46 anni, ed osserviamo il senso di urgenza e di pathos che gli allora buffoni del corpo direttivo davano a tale interpretazione, c'è solo da ridere per non piangere...
46 anni fa, mica un giorno.... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5724
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Studente Biblico » 17/09/2019, 4:58

Ecco chi realmente si salverà secondo le parole di Cristo:

Luca 10:25-37

Ed ecco, un dottore della legge si alzò per metterlo alla prova, dicendo: «Maestro, che devo fare per ereditare la vita eterna?» Gesù gli disse: «Nella legge che cosa sta scritto? Come leggi?» Egli rispose: «Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta l'anima tua, con tutta la forza tua, con tutta la mente tua, e il tuo prossimo come te stesso». Gesù gli disse: «Hai risposto esattamente; fa' questo, e vivrai»

Un fariseo, esperto in Legge Mosaica, avrebbe ottunuto la vita eterna mettendo in pratica gli unici due requisiti per la salvezza. Ovviamente non era un seguace di Cristo. (Ottieni la salvezza anche se non sei un seguace di Cristo)

Luca 18:15-17

Portavano a Gesù anche i bambini, perché li toccasse; ma i discepoli, vedendo, li sgridavano. Allora Gesù li chiamò a sé e disse: «Lasciate che i bambini vengano a me, e non glielo vietate, perché il regno di Dio è per chi assomiglia a loro. In verità vi dico: chiunque non accoglierà il regno di Dio come un bambino, non vi entrerà affatto».

Gesù indica che il solo possedere un cuore simile a quello di un bambino, cioè privo di egoismo e malvagità, ti porterebbe alla salvezza. Inoltre se non accogli il ritorno di Cristo proprio come fa un bambino quando accoglie con gioia una qualunque persona, non otterrai la salvezza. (Ottiene la salvezza chiunque ha un cuore simile a quello di un bambino)

Matteo 18:1-4

In quel momento, i discepoli si avvicinarono a Gesù, dicendo: «Chi è dunque il più grande nel regno dei cieli?» Ed egli, chiamato a sé un bambino, lo pose in mezzo a loro e disse: «In verità vi dico: se non cambiate e non diventate come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli. Chi pertanto si farà piccolo come questo bambino, sarà lui il più grande nel regno dei cieli.

Gesù indica che l'umiltà e l'innocenza naturalmente posseduta da un bambino, se posseduta anche da un adulto, porterebbe alla salvezza. (Ottiene la salvezza chiunque mostra umiltà e innocenza in maniera simile a quella mostrata dai bambini)

Matteo 19:24

E ripeto: è più facile per un cammello passare attraverso la cruna di un ago, che per un ricco entrare nel regno di Dio».

Una persona legata alle ricchezze piuttosto che al suo prossimo, non ottiene la salvezza. (Una persona egoista non ottiene la salvezza)

Matteo 25:35-44

Perché ebbi fame e mi deste da mangiare; ebbi sete e mi deste da bere; fui straniero e mi accoglieste; fui nudo e mi vestiste; fui ammalato e mi visitaste; fui in prigione e veniste a trovarmi". Allora i giusti gli risponderanno: "Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato e ti abbiamo dato da mangiare? O assetato e ti abbiamo dato da bere? Quando mai ti abbiamo visto straniero e ti abbiamo accolto? O nudo e ti abbiamo vestito? Quando mai ti abbiamo visto ammalato o in prigione e siamo venuti a trovarti?" E il re risponderà loro: "In verità vi dico che in quanto lo avete fatto a uno di questi miei minimi fratelli, l'avete fatto a me". Allora dirà anche a quelli della sua sinistra: "Andate via da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli! Perché ebbi fame e non mi deste da mangiare; ebbi sete e non mi deste da bere; fui straniero e non m'accoglieste; nudo e non mi vestiste; malato e in prigione, e non mi visitaste". Allora anche questi gli risponderanno, dicendo: "Signore, quando ti abbiamo visto aver fame, o sete, o essere straniero, o nudo, o ammalato, o in prigione, e non ti abbiamo assistito?"

Fai del bene e ami il tuo prossimo con tutto il tuo cuore? bene, ottieni la salvezza. (Se ami il tuo prossimo ottieni la salvezza, in caso contrario, no)

Matteo 24:40-44

Allora due saranno nel campo; l'uno sarà preso e l'altro lasciato; due donne macineranno al mulino: l'una sarà presa e l'altra lasciata. Vegliate, dunque, perché non sapete in quale giorno il vostro Signore verrà. Ma sappiate questo, che se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte il ladro deve venire, veglierebbe e non lascerebbe scassinare la sua casa. Perciò, anche voi siate pronti; perché, nell'ora che non pensate, il Figlio dell'uomo verrà.

Due persone amano il suo prossimo e conducono una vita simile: uno sarà salvato, l'altro no... come mai? Uno dei due era sincero nelle sue azioni... inoltre attendeva con gioia il ritorno di Cristo. (Amare le persone con sincerità e attendere con gioia il ritorno di Cristo conduce alla salvezza)

Matteo 25:1-13

«Allora il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini le quali, prese le loro lampade, uscirono a incontrare lo sposo. Cinque di loro erano stolte e cinque avvedute; le stolte, nel prendere le loro lampade, non avevano preso con sé dell'olio; mentre le avvedute, insieme con le loro lampade, avevano preso dell'olio nei vasi. Siccome lo sposo tardava, tutte divennero assonnate e si addormentarono. Verso mezzanotte si levò un grido: "Ecco lo sposo, uscitegli incontro!" Allora tutte quelle vergini si svegliarono e prepararono le loro lampade. E le stolte dissero alle avvedute: "Dateci del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono". Ma le avvedute risposero: "No, perché non basterebbe per noi e per voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene!" Ma, mentre quelle andavano a comprarne, arrivò lo sposo; e quelle che erano pronte entrarono con lui nella sala delle nozze, e la porta fu chiusa. 11 Più tardi vennero anche le altre vergini, dicendo: "Signore, Signore, aprici!" Ma egli rispose: "Io vi dico in verità: Non vi conosco". Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l'ora.

Sei pienamente consapevole del ritorno di Cristo? Attendi con ansia il Suo ritorno? Ti prepari a questo evento? Bene, sarai salvato. Ignori l'avvertimento? dai per scontato il suo ritorno? Non ci credi? Bene, anzi, male! Sarai escluso dalla salvezza. (Chiunque si prepari sinceramente al ritorno di Cristo, ottiene la salvezza)

Matteo 24:13,14

Ma chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato. E questo vangelo del regno sarà predicato in tutto il mondo, affinché ne sia resa testimonianza a tutte le genti; allora verrà la fine.

Ecco un altro requisito per la salvezza: sopportare tutte le sofferenze causate durante il periodo della tribolazione, consapevole del Suo ritorno. Nel frattempo, durante la tribolazione e non prima, qualcuno farà uso dei vari mezzi di informazione per testimoniare il Suo imminente ritorno alla popolazione mondiale, in armonia con i "segni" indicati da Cristo (Quando vederete accadere.... sappiate che egli è vicino, alle porte...). (Chi sopporta la tribolazione di quei giorni fino alla fine, sarà salvato)

Luca 23:39-43

Uno dei malfattori appesi lo insultava, dicendo: «Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e noi!» Ma l'altro lo rimproverava, dicendo: «Non hai nemmeno timor di Dio, tu che ti trovi nel medesimo supplizio? Per noi è giusto, perché riceviamo la pena che ci meritiamo per le nostre azioni; ma questi non ha fatto nulla di male». E diceva: «Gesù, ricòrdati di me quando entrerai nel tuo regno!» Ed egli gli disse: «Io ti dico in verità, oggi tu sarai con me in paradiso».

Uno dei malfattori riconobbe l'innocenza di Cristo, Cristo nota la sua sincerità e gli promette la salvezza. Ovviamente non è mai stato un seguace di Cristo, requisito non necessario a quanto pare. (Chiunque riconosca Cristo come Figlio di Dio può ottenere la salvezza.)

Luca 23:33,34

Quando furono giunti al luogo detto «il Teschio», vi crocifissero lui e i malfattori, uno a destra e l'altro a sinistra.
Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno» (in riferimento a coloro che lo insultavano e volevano giustiziarlo). Poi divisero le sue vesti, tirandole a sorte.

Commetti un peccato per semplice ignoranza? Questo non fa di te un malvagio! Potresti comunque ottenere il perdono e di conseguenza salvarti. (Anche chi pecca involontariamente senza rendersene conto può salvarsi)

Matteo 7:21-23

«Non chiunque mi dice: Signore, Signore! entrerà nel regno dei cieli, ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. Molti mi diranno in quel giorno: "Signore, Signore, non abbiamo noi profetizzato in nome tuo e in nome tuo cacciato demòni e fatto in nome tuo molte opere potenti?" Allora dichiarerò loro: "Io non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, malfattori!"

Compi finte opere di carità in nome di Cristo? Ti avvicini ad una statua che sembra rappresenti il Cristo per poi adorarla pubblicamente convinto di fare una cosa buona? Dichiari di fare la volontà di Cristo o di esserne Suo seguace? Questo non fa di te un benefattore! Quindi niente salvezza... Fai la volontà di Dio con tutto il tuo cuore? Bene, sei salvo! (Chi fa la volontà di Dio ottiene la salvezza)

In conclusione, la salvezza non è per chiunque affermi di fare del bene o che rappresenti una qualunque religione o organizzazione, e nemmeno il battesimo ad una confessione religiosa pare sia richiesto per ottenere la salvezza. La salvezza è per chiunque faccia del bene al suo prossimo in modo sincero e spontaneo, chiunque faccia lavolontà di Dio e chiunque ricevi e comprenda appieno l'avvertimento riguardo al ritorno di Cristo e del Suo Regno. La religione, qualunque essa sia, non è un requisito per la salvezza, anzi, potrebbe persino allontanarti dal fare del bene al prossimo in modo sincero e sviarti, poichè le religioni dividono l'umanità anzichè unirla. Gli unici due requisiti per la salvezza sono quelli di amare Dio e il prossimo come te stesso.

Buona giornata!
Le religioni nascono dal desiderio dell'umanità di trovare le risposte alle proprie domande, e quando queste non si trovano, l'uomo se le inventa.

La mia Presentazione - Link al mio sito "La Torre ti Guarda!" - Opuscolo Un aiuto per chi rischia di cadere nella trappola del geovismo (PDF)
Avatar utente
Studente Biblico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 25/05/2018, 20:28
Località: Provincia di Caserta

Messaggiodi Studente Biblico » 17/09/2019, 6:20

Socrate69 ha scritto:Nel loro sito per il pubblico https://www.jw.org/it/testimoni-di-geov ... /#?insight[search_id]=5b92a7e9-5264-47e2-976d-263d7f5be06e&insight[search_result_index]=2, scrivono:

"I Testimoni di Geova credono di essere gli unici che si salveranno?
No.
Milioni di persone vissute nei secoli passati e che non erano Testimoni di Geova avranno l’opportunità di salvarsi. La Bibbia spiega che nel nuovo mondo promesso da Dio “ci sarà una risurrezione sia dei giusti che degli ingiusti” (Atti 24:15). Inoltre molte persone attualmente in vita potrebbero iniziare a servire Dio, e anche a queste verrà concessa la salvezza. Ad ogni modo non sta a noi giudicare chi si salverà o no. Questo compito spetta a Gesù (Giovanni 5:22, 27)."


Il sito jw.org essendo un sito aperto a chiunque voglia informarsi sul loro conto, è abbastanza ovvio che si esprimino sul generico e che omettano i requisiti obbligatori. Saranno rivelati solo dopo aver accettato uno studio biblico, come ad esempio il requisito obbligatorio di aderire all'organizzazione tramite battesimo. Se la Watchtower inserisse nel suo sito anche i requisiti richiesti dall'organizzazione (per trovarli bisognerebbe fare una ricerca specifica nel sito, difficilmente accessibile e concepibile dal visitatore disinformato) per ottenere la salvezza (cosa non vera), potrebbero scoraggiare o allarmare la persona interessata e di conseguenza perdere l'opportunità di ottenere un nuovo adepto a causa della loro sfacciataggine. Buttarsi inizialmente sul generico serve solo a rassicurare (e ingannare) le persone eventualmente interessate alla salvezza.
Le religioni nascono dal desiderio dell'umanità di trovare le risposte alle proprie domande, e quando queste non si trovano, l'uomo se le inventa.

La mia Presentazione - Link al mio sito "La Torre ti Guarda!" - Opuscolo Un aiuto per chi rischia di cadere nella trappola del geovismo (PDF)
Avatar utente
Studente Biblico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 25/05/2018, 20:28
Località: Provincia di Caserta

Messaggiodi Wyclif » 17/09/2019, 12:00

Socrate69 ha scritto:
.......


Due versione diverse una per il Pubblico ed un altra per i loro Adepti - il Corpo Direttivo dei Testimone di Geova mostra di essere "doppio di lingua"

Cosa significa essere doppi di Lingua ?

Torre di Guardia 1 Settembre 1990 pp. 23-28

"Per non essere doppi di lingua, non devono dire ipocritamente una cosa a una persona e l’opposto a un’altra. (Proverbi 3:32; Giacomo 3:17) Questi uomini devono anche sostenere con fermezza la verità rivelata, “custodendo il sacro segreto della fede con coscienza pura”. Dinanzi a Dio, la coscienza di quest’uomo deve rendere testimonianza che è retto e non pratica nulla di subdolo o di contaminante. (Romani 9:1; 2 Corinti 1:12; 4:2; 7:1) Nessuno è qualificato per servire il gregge di Dio se non si attiene alla verità e ai santi principi."

Le loro pubblicazioni e il loro sito mostrano che il Corpo Direttivo non ha niente a che fare con Dio e nemmeno ha i requisiti per poter guidare altri spiritualmente.
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1814
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Romagnolo » 17/09/2019, 12:55

Ed ecco, un dottore della legge si alzò per metterlo alla prova, dicendo: «Maestro, che devo fare per ereditare la vita eterna?» Gesù gli disse: «Nella legge che cosa sta scritto? Come leggi?» Egli rispose: «Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta l'anima tua, con tutta la forza tua, con tutta la mente tua, e il tuo prossimo come te stesso». Gesù gli disse: «Hai risposto esattamente; fa' questo, e vivrai»

Studente Biblico....mi hai tolto le parole di bocca.
Su quell' episodio avevo proprio intenzione di aprirci sopra un trehad.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5781
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Jeff » 18/09/2019, 18:56

Mia moglie invece insiste che io sarò salvato! Ma se mi sono dissociato! :diablo: Sono un apostata! Non credo né a Dio né alla Bibbia...ma Geova guarda il cuore ! :saggio:
:felice:
Avatar utente
Jeff
Nuovo Utente
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi Tranqui » 19/09/2019, 13:39

Jeff ha scritto:Mia moglie invece insiste che io sarò salvato! Ma se mi sono dissociato! :diablo: Sono un apostata! Non credo né a Dio né alla Bibbia...ma Geova guarda il cuore ! :saggio:
:felice:

perche' ti ama :innamorato:
Presentazione
Immagine

La vita è un’enorme tela: rovescia su di essa tutti i colori che puoi.
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5107
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

la salvezza per chi?

Messaggiodi Necche » 15/01/2020, 15:11

La salvezza è per chi proclama pubblicamente che Gesù è il Signore!!!( Romani 10,9) I tdg non si salveranno se continuano a proclamare che Gesù è l'arcangelo Michele, una creatura!Non c'è scusa che tenga, Romani parla chiaro, non si salvano con le menzogne che vanno dicendo su Gesù!
Necche
Nuovo Utente
 
Messaggi: 322
Iscritto il: 05/03/2011, 21:20

Messaggiodi Mauro1971 » 15/01/2020, 15:46

Pensa che sfiga se Gesú e IHVH non ci fossero e vi trovaste Shiva dall'altra parte.
Sareste tutti egualmente fregati.

Ma poi mi chiedo, se un Dio esistesse ma davvero sarebbe così "umano" da importarsene se uno lo possa considerare figlio, arcangelo o psicopompo?
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9815
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Ray » 15/01/2020, 17:04

Mauro1971 ha scritto:Pensa che sfiga se Gesú e IHVH non ci fossero e vi trovaste Shiva dall'altra parte.
Sareste tutti egualmente fregati.
Mauro, tu di più... :risatina: :risatina:

Ma poi mi chiedo, se un Dio esistesse ma davvero sarebbe così "umano" da importarsene se uno lo possa considerare figlio, arcangelo o psicopompo?


Psicopompo? :risatina: :risatina:
Ma cosa vuoi che gli importi di queste futili questioni armate e dibattute piene di dottrine umane.
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11463
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Mauro1971 » 15/01/2020, 18:08

Shiva però mi sta simpatico.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9815
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici