Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Noè e l'eucalipto.

Un'analisi delle affermazioni della Watchtower in contrasto con i fatti scientifici accertati

Moderatore: Cogitabonda

Noè e l'eucalipto.

Messaggiodi Romagnolo » 27/11/2015, 18:23

Mi stavo domandando....ma Noè a cui Dio disse di riempire l'aria anche di viveri per gli animali, avrà saputo che doveva raccogliere anche l'eucalipto per i Koala dato che 1) vivendo solo in Australia va a sapere se li conosceva ? 2) sembra mangino solo quello? :blu: :blu:
http://domanderisposte.tuttogratis.it/a ... la/748021/

Altra domanda , dato che l'eucalipto cresce in tutte le aree tropicali, come mai dopo il diluvio questi sarebbero migrati fino all'Australia quando potevano trovarne anche in luoghi ben più vicini?
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5999
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

L'arca di Noè

Messaggiodi Vieri » 28/11/2015, 17:47

Romagnolo ha scritto:Mi stavo domandando....ma Noè a cui Dio disse di riempire l'aria anche di viveri per gli animali, avrà saputo che doveva raccogliere anche l'eucalipto per i Koala dato che 1) vivendo solo in Australia va a sapere se li conosceva ? 2) sembra mangino solo quello? :blu: :blu:
http://domanderisposte.tuttogratis.it/a ... la/748021/

Altra domanda , dato che l'eucalipto cresce in tutte le aree tropicali, come mai dopo il diluvio questi sarebbero migrati fino all'Australia quando potevano trovarne anche in luoghi ben più vicini?


Ciao Romagnolo,
così come l'hai detta e proposta avremmo dovuto inserire il tuo post tra la categoria delle amenità ma visto che ci sono persone che hanno preso tremendamente sul serio il diluvio universale che secondo loro è stato veramente "universale" e non limitato ad una precisa area geografica, da qualche rivista della Torre di Guardia avranno sicuramente risolto questo problema alimentare da qualche interpretazione biblica......

Poi, se uno dovesse mettere i puntini sulla" i " e andando a vedere il sito dei tdg, il diluvio durò per 40 giorni e 40 notti. Bene.
Ma con tutti i felini che c'erano, Noè, visto che non aveva il frigo, avrà sicuramente portato altri animali da far mangiare agli altri o no ? E quali altri animali allora macellò ?
Dopo l'importante post aperto sul quesito dei "cammelli" , la cosa la vedo tremendamente seria.....e chi come le rane mangiavano insetti o i serpenti i topini, dove li aveva messi ? ?
Apriamo un altro post specifico in merito o lasciamo perdere?

Sappi però che questa sera mi rigirerò nel letto dalle preoccupazioni......
:boh: :conf: :risata: :risata: :boh:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7516
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Romagnolo » 28/11/2015, 18:12

Senz'altro nella amenità ci può ben stare caro Vieri :sorriso: , le amenità però le creano le letture integraliste della Bibbia ad opera di quei movimenti religiosi che prendono le Sacre Scritture per oro colato qualunque cosa esse dicano.
Per carità non mi si fraintenda, non che non vi siano punti che non meritino la massima stima e approvazione, ma la storia del Diluvio lascia aperte molte lacune, forse troppe.
Comunque ti faccio notare una precisazione, per i tdg il diluvio ( cioè il cadere della pioggia) durò si 40 giorni e notti, ma il mondo rimase però sommerso per un annetto buono buono!
E in quell'annetto gli animali avranno pur voluto mangiare....fosse anche solo un pasto al giorno. :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5999
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Se è sopravvissuto......

Messaggiodi Vieri » 28/11/2015, 18:21

Romagnolo ha scritto:Senz'altro nella amenità ci può ben stare caro Vieri :sorriso: , le amenità però le creano le letture integraliste della Bibbia ad opera di quei movimenti religiosi che prendono le Sacre Scritture per oro colato qualunque cosa esse dicano.
Per carità non mi si fraintenda, non che non vi siano punti che non meritino la massima stima e approvazione, ma la storia del Diluvio lascia aperte molte lacune, forse troppe.
Comunque ti faccio notare una precisazione, per i tdg il diluvio ( cioè il cadere della pioggia) durò si 40 giorni e notti, ma il mondo rimase però sommerso per un annetto buono buono!
E in quell'annetto gli animali avranno pur voluto mangiare....fosse anche solo un pasto al giorno. :blu:


Se allora Noè, pare che sia sopravvissuto e che sia anche campato un sacco di anni, ci ha fatto ben sperare che qualche leone in quel tempo, per salvarsi lui, non l'abbia mangiato......
:risata: :risata: :risata: :risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7516
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Paxuxu » 28/11/2015, 22:29

E la volontà Divina dove la metti caro Romagnolo?

Se D-o vuole altro che 1 anno intero potete stare senza mangiare.


:ciao:


Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3999
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi Mario70 » 28/11/2015, 22:51

Romagnolo ha scritto:Senz'altro nella amenità ci può ben stare caro Vieri :sorriso: , le amenità però le creano le letture integraliste della Bibbia ad opera di quei movimenti religiosi che prendono le Sacre Scritture per oro colato qualunque cosa esse dicano.
Per carità non mi si fraintenda, non che non vi siano punti che non meritino la massima stima e approvazione, ma la storia del Diluvio lascia aperte molte lacune, forse troppe.
Comunque ti faccio notare una precisazione, per i tdg il diluvio ( cioè il cadere della pioggia) durò si 40 giorni e notti, ma il mondo rimase però sommerso per un annetto buono buono!
E in quell'annetto gli animali avranno pur voluto mangiare....fosse anche solo un pasto al giorno. :blu:

Capisco Vieri che non è mai stato tdg, ma tu romagnolo non sai che gli animali erano tutti erbivori fino a dopo il diluvio?
I ragni facevano la ragnatela per intrappolare i pollini, i coccodrilli mangiavamo le alghette con le loro zanne e i felini brucavano l'erbetta.
Che miscredenti che siete!
Noé poi era impegnato a spalare merda e buttarla dall'unica finestrella esistente mentre doveva trovare il tempo per lo studio familiare:

"Nell’arca senza dubbio Noè prese l’iniziativa nel trattare con la famiglia argomenti spirituali e nel rendere grazie a Dio. Pare che la storia anteriore al Diluvio sia stata preservata mediante Noè e la sua famiglia. Attendibili tradizioni orali o documenti storici scritti di cui erano in possesso avrebbero fornito ottimo materiale per proficue trattazioni durante il Diluvio." (W 15/11/2001 pag 31) 

http://testimonidigeovaedex.freeforumzo ... d=10083081

:risatina:
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5964
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Romagnolo » 29/11/2015, 15:04

Mario70 ha scritto:
Romagnolo ha scritto:Senz'altro nella amenità ci può ben stare caro Vieri :sorriso: , le amenità però le creano le letture integraliste della Bibbia ad opera di quei movimenti religiosi che prendono le Sacre Scritture per oro colato qualunque cosa esse dicano.
Per carità non mi si fraintenda, non che non vi siano punti che non meritino la massima stima e approvazione, ma la storia del Diluvio lascia aperte molte lacune, forse troppe.
Comunque ti faccio notare una precisazione, per i tdg il diluvio ( cioè il cadere della pioggia) durò si 40 giorni e notti, ma il mondo rimase però sommerso per un annetto buono buono!
E in quell'annetto gli animali avranno pur voluto mangiare....fosse anche solo un pasto al giorno. :blu:

Capisco Vieri che non è mai stato tdg, ma tu romagnolo non sai che gli animali erano tutti erbivori fino a dopo il diluvio?
I ragni facevano la ragnatela per intrappolare i pollini, i coccodrilli mangiavamo le alghette con le loro zanne e i felini brucavano l'erbetta.
Che miscredenti che siete!
Noé poi era impegnato a spalare merda e buttarla dall'unica finestrella esistente mentre doveva trovare il tempo per lo studio familiare:

"Nell’arca senza dubbio Noè prese l’iniziativa nel trattare con la famiglia argomenti spirituali e nel rendere grazie a Dio. Pare che la storia anteriore al Diluvio sia stata preservata mediante Noè e la sua famiglia. Attendibili tradizioni orali o documenti storici scritti di cui erano in possesso avrebbero fornito ottimo materiale per proficue trattazioni durante il Diluvio." (W 15/11/2001 pag 31) 

http://testimonidigeovaedex.freeforumzo ... d=10083081

:risatina:

Caro Mario, so benissimo che per la WT tutti gli animali erano erbivori prima del Diluvio, infatti non ho scritto nulla che faccia riferimento alla dieta carnivora o erbivora che fosse :blu: , mi sono limitato al cibo esclusivo del Koala!
Poi vogliamo rincarare?
Se tutti gli anomali erano vegetariani, di quale tipo di pianta si sarà nutrito il formichiere? Dubito che col suo apparato boccale potesse venire sfamato a paglia e fieno.
E se fosse stato già allora insettivoro? Uscito dall'arca insieme alla sua consorte dove avrebbe trovato colonie di formiche pronte per essere predate?
Sull' arca sarebbe dovuta salire solo una coppia per specie di formiche e i poveri formichieri avrebbero dovuto attendere un'altro anno di digiuno prima di trovare qualche formicaio ben fornito.
( a meno che queste non avessero prolificato già dentro l'arca. :boh:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5999
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Cose serie dal mondo.....

Messaggiodi Vieri » 29/11/2015, 15:31

Non so se avete recentemente assistito su Sky ad un bellissimo documentario relativo all'arca di Noè in base al ritrovamento ed alla traduzione di una tavoletta di argilla della Mesopotamia dove indicava anche le misure di questa arca e che era rotonda.
Qui di seguito due note relative ma la cosa interessante è che questi studiosi hanno ricostruito in Bangladesh un modello in scala molto più piccolo identico sia alle descrizioni riportate sia in base alle imbarcazioni circolari tradizionali ancora presenti sul Tigri o sull'Eufrate. Alla fine la struttura circolare è stata avvolta con una lunga treccia di piante di fiume e poi catramate. Alla fine messa in acqua galleggiava.....

Qui di seguito se interessa alcune note:

Decifrando le 60 linee cuneiformi (la più antica scrittura del mondo) presenti su entrambi i lati, Irving Finkel, eminente assiriologo britannico e autore della traduzione del testo, ha subito capito di trovarsi di fronte alla descrizione del Diluvio Universale per la presenza di un dettaglio assolutamente originale: nello scritto, venivano date indicazioni per costruire un’enorme barca di forma circolare. “E’ stato davvero un momento da infarto scoprire che la barca del diluvio doveva essere rotonda. E’ stata una vera sorpresa“, ha detto Finkel parlando all’Associated Press.

Lo studioso ha raccolto le sue conclusioni in un libro dal titolo “The Ark Before Noah” in cui spiega nel dettaglio il vero “manuale di costruzione” dell’Arca progettata per salvare dall’annegamento una coppia di ogni specie di animale presente sulla Terra con l’indicazione chiave di metterli in salvo “a due a due”. Per la prima volta sono state descritte chiaramente le misure precise dell’imbarcazione: la superficie sarebbe stata di circa 3600 m², con un’altezza pari a 6 metri e un diametro di circa 70, afferma Irving Finkel, che ha dovuto effettuare lunghi calcoli di conversione per trascrivere le antiche unità di misura.

Secondo lo studioso, una barca rotonda ha perfettamente senso: “E’ una cosa perfetta”, spiega Finkel. “E’ leggera da trasportare e potenzialmente inaffondabile”. Inoltre, le coracli (barche fluviali piccole e leggere di forma tondeggiante, tuttora usate nel Regno Unito e in Oriente) sono state ampiamente utilizzate in Mesopotamia come taxi fluviali e sono perfettamente in grado di affrontare la furia dell’acqua.


Poi alla fine tutte le congetture sono aperte ma almeno questo ritrovamento indica la storia di una alluvione locale avvenuta....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7516
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Ray » 29/11/2015, 21:41

Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11493
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Romagnolo » 29/11/2015, 22:21

Vieri ha scritto:Non so se avete recentemente assistito su Sky ad un bellissimo documentario relativo all'arca di Noè in base al ritrovamento ed alla traduzione di una tavoletta di argilla della Mesopotamia dove indicava anche le misure di questa arca e che era rotonda.
Qui di seguito due note relative ma la cosa interessante è che questi studiosi hanno ricostruito in Bangladesh un modello in scala molto più piccolo identico sia alle descrizioni riportate sia in base alle imbarcazioni circolari tradizionali ancora presenti sul Tigri o sull'Eufrate. Alla fine la struttura circolare è stata avvolta con una lunga treccia di piante di fiume e poi catramate. Alla fine messa in acqua galleggiava.....

Qui di seguito se interessa alcune note:

Decifrando le 60 linee cuneiformi (la più antica scrittura del mondo) presenti su entrambi i lati, Irving Finkel, eminente assiriologo britannico e autore della traduzione del testo, ha subito capito di trovarsi di fronte alla descrizione del Diluvio Universale per la presenza di un dettaglio assolutamente originale: nello scritto, venivano date indicazioni per costruire un’enorme barca di forma circolare. “E’ stato davvero un momento da infarto scoprire che la barca del diluvio doveva essere rotonda. E’ stata una vera sorpresa“, ha detto Finkel parlando all’Associated Press.

Lo studioso ha raccolto le sue conclusioni in un libro dal titolo “The Ark Before Noah” in cui spiega nel dettaglio il vero “manuale di costruzione” dell’Arca progettata per salvare dall’annegamento una coppia di ogni specie di animale presente sulla Terra con l’indicazione chiave di metterli in salvo “a due a due”. Per la prima volta sono state descritte chiaramente le misure precise dell’imbarcazione: la superficie sarebbe stata di circa 3600 m², con un’altezza pari a 6 metri e un diametro di circa 70, afferma Irving Finkel, che ha dovuto effettuare lunghi calcoli di conversione per trascrivere le antiche unità di misura.

Secondo lo studioso, una barca rotonda ha perfettamente senso: “E’ una cosa perfetta”, spiega Finkel. “E’ leggera da trasportare e potenzialmente inaffondabile”. Inoltre, le coracli (barche fluviali piccole e leggere di forma tondeggiante, tuttora usate nel Regno Unito e in Oriente) sono state ampiamente utilizzate in Mesopotamia come taxi fluviali e sono perfettamente in grado di affrontare la furia dell’acqua.


Poi alla fine tutte le congetture sono aperte ma almeno questo ritrovamento indica la storia di una alluvione locale avvenuta....

Ne parlarono anche qui:

https://pianetablunews.wordpress.com/20 ... a-rotonda/
Ps: volevo proprio aprire un trehad su questa notizia, qualcuno sa se il video di Sky si trovi già in rete?
Scusa Vieri , ti ricordi il titolo del documentario?
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5999
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Mi spice

Messaggiodi Vieri » 30/11/2015, 1:29

Ciao Romagnolo, sono desolato ma sono andato anche sul mio archivio sky di documentari, li ho anche spazzolati tutti ( piu' di 500) ma disgrziatamente non me lo sono piu' trovato e su internet ho trovato in pratica le tue stesse informazioni.

Per consolarti ti mando questa storiella.

C'e' Noe' che si sta costruendo un wind surf.....
ed una voce tonante dal cielo arriva........
Noe',....Noe',....ma allora non ci siamo capiti!....
:risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7516
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Socrate69 » 30/11/2015, 6:17

L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4219
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Romagnolo » 03/12/2015, 20:24

Socrate69 ha scritto:https://m.youtube.com/watch?v=-LuDwtcSHV0 (in inglese)

Grazie Socrate69, non ho capito molto,....ma intuito tanto quello sì :ironico: , comunque...alla faccia di chi diceva che aveva funzionato,....senza una idrovora a bordo quella imbarcazione sarebbe colata a picco! Forse era meglio farla fare agli iracheni che sono più esperti! :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5999
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi CavalierediCristo » 03/12/2015, 20:27

Mario70 ha scritto:
Romagnolo ha scritto:Senz'altro nella amenità ci può ben stare caro Vieri :sorriso: , le amenità però le creano le letture integraliste della Bibbia ad opera di quei movimenti religiosi che prendono le Sacre Scritture per oro colato qualunque cosa esse dicano.
Per carità non mi si fraintenda, non che non vi siano punti che non meritino la massima stima e approvazione, ma la storia del Diluvio lascia aperte molte lacune, forse troppe.
Comunque ti faccio notare una precisazione, per i tdg il diluvio ( cioè il cadere della pioggia) durò si 40 giorni e notti, ma il mondo rimase però sommerso per un annetto buono buono!
E in quell'annetto gli animali avranno pur voluto mangiare....fosse anche solo un pasto al giorno. :blu:

Capisco Vieri che non è mai stato tdg, ma tu romagnolo non sai che gli animali erano tutti erbivori fino a dopo il diluvio?
I ragni facevano la ragnatela per intrappolare i pollini, i coccodrilli mangiavamo le alghette con le loro zanne e i felini brucavano l'erbetta.
Che miscredenti che siete!
Noé poi era impegnato a spalare merda e buttarla dall'unica finestrella esistente mentre doveva trovare il tempo per lo studio familiare:


quoto100 x100 bravo!

"Nell’arca senza dubbio Noè prese l’iniziativa nel trattare con la famiglia argomenti spirituali e nel rendere grazie a Dio. Pare che la storia anteriore al Diluvio sia stata preservata mediante Noè e la sua famiglia. Attendibili tradizioni orali o documenti storici scritti di cui erano in possesso avrebbero fornito ottimo materiale per proficue trattazioni durante il Diluvio." (W 15/11/2001 pag 31) 

http://testimonidigeovaedex.freeforumzo ... d=10083081

:risatina:
Che geova Dio aiuti tutti, belli e brutti, e ci prepari per il viaggio in prima o in seconda classe.
Avatar utente
CavalierediCristo
Utente Junior
 
Messaggi: 655
Iscritto il: 16/06/2015, 13:22
Località: Roma


Torna a Scienza e Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici