Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Colostro e globuli bianchi

Un'analisi delle affermazioni della Watchtower in contrasto con i fatti scientifici accertati

Moderatore: Cogitabonda

Colostro e globuli bianchi

Messaggiodi Achille » 02/12/2020, 19:06

https://www.medela.it/allattamento-al-s ... 20immaturi).

«Le proprietà del colostro: combatte le infezioni
Fino a due terzi delle cellule del colostro sono globuli bianchi che proteggono dalle infezioni, oltre ad aiutare il tuo bambino a iniziare a combattere le infezioni autonomamente. "I globuli bianchi sono importanti per la risposta immunitaria.1 Garantiscono infatti protezione e si oppongono agli agenti patogeni", spiega il professor Peter Hartmann, esperto di scienze della lattazione, con sede presso l'Università dell'Australia Occidentale.

Dopo aver lasciato la protezione del tuo corpo il tuo bambino deve essere pronto ad affrontare le nuove sfide nel mondo che lo circonda. I globuli bianchi nel colostro producono anticorpi in grado di neutralizzare batteri e virus. Questi anticorpi sono particolarmente efficaci contro il mal di pancia e la diarrea (aspetto importante per i bambini piccoli che hanno intestini immaturi)».

https://www.lllitalia.org/colostro/lm-d ... ostro.html

«DA CHE COSA È FORMATO IL COLOSTRO?
...
Il colostro contiene anche un’alta concentrazione di leucociti, ossia i globuli bianchi che distruggono batteri e virus che causano malattie.»

https://www.lllitalia.org/dr-quali-sono ... terno.html

«I fattori cellulari o leucociti (globuli bianchi) sono indispensabili per combattere le infezioni. Il colostro ne contiene moltissimi. Il latte materno è un tessuto vivente molto simile al sangue perché contiene globuli bianchi vivi; ci sono quasi tanti leucociti nel colostro quanto nel sangue

Cosa vi viene in mente leggendo queste informazioni sul colostro, liquido che le madri fanno mangiare ai neonati nei primi giorni di vita?
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15407
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 02/12/2020, 19:14

Nelle pubblicazioni della WTS si parla anche di colostro. Ci sono 19 ricorrenze, 18 in Svegliatevi! e una nel libro "Famiglia".

Ecco una serie di citazioni tratte dalla rivista Svegliatevi!:

Il colostro, il liquido giallastro e acquoso che fuoriesce nei primissimi giorni dopo il parto, è specialmente importante per il bambino perché lo protegge contro le malattie. (22/12/73)

Quasi tutte le madri sono fisicamente in grado di provvedere abbastanza latte ai figli se vengono soddisfatti alcuni requisiti. L’allattamento al seno dovrebbe iniziare prima possibile, entro un’ora dal parto. (La prima secrezione della ghiandola mammaria, una sostanza giallastra e viscosa chiamata colostro, fa bene al bambino e contribuisce a proteggerlo dalle infezioni). (22/9/93)

Le madri che hanno appena partorito possono fornire al neonato una sostanza giallastra o trasparente chiamata colostro. Questo “oro liquido” è importantissimo per il bambino. Contiene sostanze che combattono i batteri dannosi. Inoltre è ricco di proteine e povero di zuccheri e di grassi, il che lo rende l’alimento ideale durante i primi giorni di vita. (22/8/94)

Il neonato entra in un mondo che è pieno di malattie dalle quali non è ancora immune. L’allattamento provvede tale immunità con il colostro che la madre produce al posto del latte nei primi giorni dopo la nascita del bambino. Questo liquido giallognolo è ricco di anticorpi e di proteine che offrono un’immunità della durata di parecchi mesi contro certi batteri. (08/01/82)

Passano alcuni giorni dopo la nascita del bambino prima che le mammelle diano il latte. Ma questo non è un problema per il neonato, perché si nutre di colostro, quel liquido giallastro che il corpo produce nel frattempo. Come dice il libro Nursing Your Baby (Allattate il vostro bambino), il colostro “svolge un ruolo particolarmente importante nel difendere il bambino dalle malattie. Il colostro contiene anticorpi per combattere le malattie, in particolare le malattie virali; si è riscontrato che i bambini utilizzano questi anticorpi per difendersi da specifiche malattie per tutti i primi sei mesi di vita, sia che l’allattamento materno continui o no dopo i primi giorni”. (22/10/76)

Poco dopo la nostra cara bambina mi si attaccò al petto per il suo primo pasto, a base di un liquido eccezionale detto “colostro”. Rammentai di avere imparato che esso è specialmente buono per il neonato. Le ragioni sono tre: (1) Avendo un bassissimo contenuto di grassi e carboidrati, il colostro è più facilmente digeribile per il neonato. (2) Contiene più fattori immunizzanti che il latte normale. (3) Il colostro ha un leggero effetto lassativo e favorisce l’espulsione del “meconio” (un accumulo di cellule, muco e bile) che si raccoglie nell’intestino del bambino prima della nascita. (08/12/77)

Avete notato che cosa non viene mai detto?
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15407
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Romagnolo » 02/12/2020, 22:45

Vantaggi dell’allattamento al seno

“Per i neonati non c’è alimento migliore” del latte materno, scrive il neurochirurgo Sanjay Gupta sulla rivista Time. “Per i bambini allattati al seno, le percentuali di ricoveri in ospedale, infezioni agli orecchi, diarrea, rash cutanei, allergie e altri problemi di salute sono inferiori rispetto a quelle dei bambini allattati artificialmente”. L’allattamento al seno proteggerebbe anche da disturbi respiratori. Secondo uno studio danese, “gli adulti che da bambini erano stati allattati al seno per sette-nove mesi avevano un quoziente di intelligenza superiore a quello di coloro che erano stati allattati al seno per due settimane o meno”. L’Accademia Americana di Pediatria raccomanda di allattare i bambini per sei mesi e se possibile per un anno o più. “In realtà i bambini non sono i soli a trarre beneficio dall’allattamento al seno”, dice U.S.News & World Report. Una ricerca condotta su 150.000 donne di 30 paesi ha rivelato che “per ogni anno che allatta, la donna riduce del 4,3 per cento il rischio di avere un tumore al seno nel corso della vita”. Tuttavia “solo metà delle donne americane allatta al seno, e la durata media dell’allattamento va dai due ai tre mesi”.

Questo è sulla Svegliatevi 22/3/2003 sarebbe interessante poter ritrovare quella rivista del Time.
Pensate se li si fosse fattoesplicito riferimento ai globuli bianchi....si scoprirebbe che la WT avrebbe censurato l' articolo :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6779
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi deliverance1979 » 02/12/2020, 22:45

Achille ha scritto:Avete notato che cosa non viene mai detto?


Che essendo fatto di due terzi di globuli bianchi, andrebbe in contraddizione con il rifiuto del sangue (dottrina dei TDG), i quali rifiutano il sangue per intero e le sue parti fondamentali tra cui.... udite, udite.... facciamo rispondere a loro.... :mirror: :mirror:

Dal libro: Come rimanere nell’amore di Dio

Capitolo 7 pagine 89-103, paragrafo 10

https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1102017566#h=16:0-17:681

]USO DEL SANGUE IN MEDICINA

10 Per i Testimoni di Geova il comando di “astenersi [...] dal sangue” non significa solo evitare di mangiarlo o di berlo. Comporta il rifiuto di essere trasfusi con il sangue, di donarlo o di conservare il proprio sangue per una trasfusione futura. Significa anche non accettare trasfusioni dei quattro componenti principali del sangue: globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e plasma.


Ho tralasciato qualcosa.... :ironico: :ironico: :ironico:

E' lo sò, la colpa è sempre la nostra che stiamo lì a cavillare sui dettagli... :mirror: :mirror: :mirror:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6656
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Achille » 03/12/2020, 8:10

Romagnolo ha scritto:
Vantaggi dell’allattamento al seno

“Per i neonati non c’è alimento migliore” del latte materno, scrive il neurochirurgo Sanjay Gupta sulla rivista Time. “Per i bambini allattati al seno, le percentuali di ricoveri in ospedale, infezioni agli orecchi, diarrea, rash cutanei, allergie e altri problemi di salute sono inferiori rispetto a quelle dei bambini allattati artificialmente”. L’allattamento al seno proteggerebbe anche da disturbi respiratori. Secondo uno studio danese, “gli adulti che da bambini erano stati allattati al seno per sette-nove mesi avevano un quoziente di intelligenza superiore a quello di coloro che erano stati allattati al seno per due settimane o meno”. L’Accademia Americana di Pediatria raccomanda di allattare i bambini per sei mesi e se possibile per un anno o più. “In realtà i bambini non sono i soli a trarre beneficio dall’allattamento al seno”, dice U.S.News & World Report. Una ricerca condotta su 150.000 donne di 30 paesi ha rivelato che “per ogni anno che allatta, la donna riduce del 4,3 per cento il rischio di avere un tumore al seno nel corso della vita”. Tuttavia “solo metà delle donne americane allatta al seno, e la durata media dell’allattamento va dai due ai tre mesi”.

Questo è sulla Svegliatevi 22/3/2003 sarebbe interessante poter ritrovare quella rivista del Time.
Pensate se li si fosse fattoesplicito riferimento ai globuli bianchi....si scoprirebbe che la WT avrebbe censurato l' articolo :blu:
L'articolo è qui: http://content.time.com/time/magazine/a ... 38,00.html
Non si parla in questo caso di globuli bianchi.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15407
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 03/12/2020, 8:15

Quindi, pensate a questa situazione:

- un neonato potrebbe avere bisogno di una trasfusione di globuli bianchi;

- i genitori TdG si oppongono, anche se la vita del bambino è in pericolo;

- però la madre fa mangiare al neonato i globuli bianchi tramite l'allattamento...

C'è qualcosa che mi sfugge... :conf:

Secondo me Dio ha sbagliato qualcosa, non può essere che abbia fatto in modo che tramite l'allattamento venga violata la "sua" legge.
:blu: :piange: :triste:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15407
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Romagnolo » 03/12/2020, 13:59

Achille ha scritto:
Romagnolo ha scritto:
Vantaggi dell’allattamento al seno

“Per i neonati non c’è alimento migliore” del latte materno, scrive il neurochirurgo Sanjay Gupta sulla rivista Time. “Per i bambini allattati al seno, le percentuali di ricoveri in ospedale, infezioni agli orecchi, diarrea, rash cutanei, allergie e altri problemi di salute sono inferiori rispetto a quelle dei bambini allattati artificialmente”. L’allattamento al seno proteggerebbe anche da disturbi respiratori. Secondo uno studio danese, “gli adulti che da bambini erano stati allattati al seno per sette-nove mesi avevano un quoziente di intelligenza superiore a quello di coloro che erano stati allattati al seno per due settimane o meno”. L’Accademia Americana di Pediatria raccomanda di allattare i bambini per sei mesi e se possibile per un anno o più. “In realtà i bambini non sono i soli a trarre beneficio dall’allattamento al seno”, dice U.S.News & World Report. Una ricerca condotta su 150.000 donne di 30 paesi ha rivelato che “per ogni anno che allatta, la donna riduce del 4,3 per cento il rischio di avere un tumore al seno nel corso della vita”. Tuttavia “solo metà delle donne americane allatta al seno, e la durata media dell’allattamento va dai due ai tre mesi”.

Questo è sulla Svegliatevi 22/3/2003 sarebbe interessante poter ritrovare quella rivista del Time.
Pensate se li si fosse fattoesplicito riferimento ai globuli bianchi....si scoprirebbe che la WT avrebbe censurato l' articolo :blu:
L'articolo è qui: http://content.time.com/time/magazine/a ... 38,00.html
Non si parla in questo caso di globuli bianchi.

Ecco perché lo hanno messo allora :ironico:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6779
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Achille » 03/12/2020, 16:21

Seguiamo la logica ...

Punto 1. I TdG non possono accettare globuli bianchi:

- km 11/06 p. 3
...i testimoni di Geova non accettano trasfusioni di sangue intero né dei quattro componenti principali del sangue, cioè globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e plasma

Punto 2. I globuli bianchi sono anche chiamati leucociti:

- g 8/06 p. 9
I GLOBULI BIANCHI (leucociti) costituiscono meno dell’1 per cento del sangue intero. Attaccano e distruggono elementi estranei potenzialmente nocivi.

Punto 3. Il colostro (primo latte materno) contiene leucociti (globuli bianchi):

- Potente antinfettivo, il colostro innanzitutto proteggerà il neonato dai germi che lo circondano. Tra le cellule del colostro troviamo, infatti, due terzi di globuli bianchi. (1) Questi leucociti producono anticorpi responsabili della neutralizzazione di virus e batteri con cui il bambino entra in contatto. ( https://www.supersmart.com/it--blog--im ... erno--s232 )

Punto 4. Bere il colostro (primo latte materno) fa molto bene al bambino:

- g93 22/9 p. 14
La prima secrezione della ghiandola mammaria, una sostanza giallastra e viscosa chiamata colostro, fa bene al bambino e contribuisce a proteggerlo dalle infezioni

- g83 8/11 p. 20
Come dice il libro Nursing Your Baby (Allattate il vostro bambino), il colostro “svolge un ruolo particolarmente importante nel difendere il bambino dalle malattie. Il colostro contiene anticorpi per combattere le malattie, in particolare le malattie virali;

- g82 8/1 p. 22
Questo liquido giallognolo è ricco di anticorpi e di proteine che offrono un’immunità della durata di parecchi mesi contro certi batteri.

Tutto ciò significa che è bene che i bambini si alimentino con i globuli bianchi del latte materno, ma ... ( Torna al punto 1.)

:conf: :conf: :conf:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15407
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Morpheus » 03/12/2020, 17:46

Ma il bambino non e' battezzato...

Cmq e' un non sense pensare che il dio che nega lo scambio di globuli bianchi e' anche quello che ha creato l'allattamento in questo modo.

Immagine
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Avatar utente
Morpheus
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1533
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

Messaggiodi deliverance1979 » 03/12/2020, 17:58

Achille ha scritto:Tutto ciò significa che è bene che i bambini si alimentino con i globuli bianchi del latte materno, ma ... ( Torna al punto 1.)



Il problema nasce quando entra in gioco l'ossessione della WTS e del Corpo Direttivo di fare continui parallelismi tra le scritture bibliche ed ogni evento moderno.

L'astenersi dal sangue era un semplicissimo comando che veniva dato agli ebrei ed ai primi cristiani solo a livello di fede, ovvero di non effettuare la stessa ritualistica dei pagani che in molti loro sacrifici utilizzavano il bere sangue o mangiare sangue.

Di conseguenza, i TDG, attraverso la loro tecnica dei continui parallelismo, anche per il sangue ne hanno fatto una questione interpretativa con ricaduta sulla vita pratica a 360 gradi.
Motivo per cui, dovendo seguire regole e regolette bibliche dell'Antico e del Nuovo Testamento che però devono applicarsi anche ad ad ogni ambito della propria vita, i TDG si sono trasformati in una sorta programma informatico vivente, ovvero: "Se accade questo fai cosi, altrimenti fai altro....Se non sai come fare, leggi la bibbia per trovare una risposta e comportati nella maniera più tangente all'applicazione delle regole che tu sai.... altrimenti prega ed abbi fede.... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio: "

Il TDG di turno quindi, si trova bombardato da continue descrizioni di vita quotidiana (lavoro, hobby, salute, sesso e via dicendo) accompagnati continuamente da esortazioni fatte dal Corpo Direttivo che gli cita questa scrittura o questo passo biblico che si ricollega ad un altro passo biblico e via dicendo, e gli dice come comportarsi.

E non poteva essere da meno per la questione del sangue.
Quando tale tecnica medica di fine XIX (anche se esisteva da prima), venne ulteriormente perfezionata durante i primi anni del XX secolo, anche grazie alla scoperta dei vari tipi di sangue, i bravi dirigenti del Corpo Direttivo, non potevano non mettere una regola anche su tale evento scientifico.

E quindi, gira che ti rigira la bibbia i grandi pensatori del Corpo Direttivo hanno trovato dei passi biblici adeguati, e cosi si sono inventati questa vaccata del divieto delle trasfusioni di sangue, motivando tale fatto perchè duemila anni fa, i primi cristiani non mangiavano sangue (e non perchè facesse male), ma semplicemente per non accomunarsi con la ritualistica pagana...

Ma come possiamo ben notare, tali interpretazioni letterali della bibbia, con una ricaduta pratica nella vita di ogni persona, fa si che spesso il Corpo Direttivo abbia preso degli abbagli enormi.
Abbagli che in molti casi sono costati la vita e la salute delle persone.
Come anche, lo stesso abbaglio lo hanno preso per quanto riguarda l'interpretazione millenaristica con l'anno 1914 e gli ultimi giorni...

Ma ormai, per i TDG, la questione del sangue, come il 1914 sono diventati dei dogmi.
Il tempo puntualmente li sta smentendo, ma per loro è un atto di fede.

La questione del sangue soprattutto.
Infatti nelle ultime pubblicazioni relative al sangue ed alle terapie alternative alle trasfusioni, in molti paragrafi, pur inserendo qua e là cure mediche moderne sostitutive, utili a non farli apparire come invasati, quelli del Corpo Direttivo hanno sempre calcato molto la mano che il non fare trasfusioni è "UNA QUESTIONE DI FEDE"....
Poi a contorno inseriscono tutto il resto...

A voi i commenti...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6656
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi deliverance1979 » 03/12/2020, 18:04

Morpheus ha scritto:Ma il bambino non e' battezzato...


Hè, carissimo Morpheus, bella osservazione, proprio come la stragrande maggioranza dei giovani TDG che mediamente si battezzano tra il 16 - 20 anni...
Però prima di questa età, i genitori mica li fanno vivere come normali ragazzi del mondo....
E' no, la loro educazione è identica ad uno che ha aderito a tale culto di sua spontanea volontà e sta facendo i passi per arrivare al battesimo.
Quindi, tutte le cose lecite che questi ragazzi/e non faranno (sport, compleanni, ambizioni e passioni), è perchè i genitori hanno già deciso per loro in base a dei principi religiosi che per loro sono importanti (senza prove oggettive alcune tra l'altro), ma è cosi.

La religione dei TDG è tutta un'imposizione verticistica proveniente dall'alto della WTS e del Corpo Direttivo, che scende giù, giù fino al bambino, fanciullo o adolescente non battezzato, ma nato in una famiglia di TDG, che si trova la vita impostata secondo regole che lui non ha minimamente scelto.

PS: Si potrebbe dire la stessa cosa di molte altre religioni e movimenti con credi di stampo teocratico molto simile ai TDG.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6656
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Achille » 03/12/2020, 18:43

Achille ha scritto:Seguiamo la logica ...

Punto 1. I TdG non possono accettare globuli bianchi:

- km 11/06 p. 3
...i testimoni di Geova non accettano trasfusioni di sangue intero né dei quattro componenti principali del sangue, cioè globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e plasma

Punto 2. I globuli bianchi sono anche chiamati leucociti:

- g 8/06 p. 9
I GLOBULI BIANCHI (leucociti) costituiscono meno dell’1 per cento del sangue intero. Attaccano e distruggono elementi estranei potenzialmente nocivi.

Punto 3. Il colostro (primo latte materno) contiene leucociti (globuli bianchi):

- Potente antinfettivo, il colostro innanzitutto proteggerà il neonato dai germi che lo circondano. Tra le cellule del colostro troviamo, infatti, due terzi di globuli bianchi. (1) Questi leucociti producono anticorpi responsabili della neutralizzazione di virus e batteri con cui il bambino entra in contatto. ( https://www.supersmart.com/it--blog--im ... erno--s232 )

Punto 4. Bere il colostro (primo latte materno) fa molto bene al bambino:

- g93 22/9 p. 14
La prima secrezione della ghiandola mammaria, una sostanza giallastra e viscosa chiamata colostro, fa bene al bambino e contribuisce a proteggerlo dalle infezioni

- g83 8/11 p. 20
Come dice il libro Nursing Your Baby (Allattate il vostro bambino), il colostro “svolge un ruolo particolarmente importante nel difendere il bambino dalle malattie. Il colostro contiene anticorpi per combattere le malattie, in particolare le malattie virali;

- g82 8/1 p. 22
Questo liquido giallognolo è ricco di anticorpi e di proteine che offrono un’immunità della durata di parecchi mesi contro certi batteri.

Tutto ciò significa che è bene che i bambini si alimentino con i globuli bianchi del latte materno, ma ... ( Torna al punto 1.)

:conf: :conf: :conf:
Aggiunto a questa pagina: https://www.infotdgeova.it/allattamento ... angue.html
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15407
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Romagnolo » 03/12/2020, 19:33

Una interessante riflessione sarebbe anche: ma perché Dio se ha tutta questa fissa per l' uso del sangue in medicina e dei suoi 4 componenti principali non ha guidato la sua organizzazione già dai tempi di Rutherford a capire questo punto?
Invece sono andati avanti 30 anni circa a non contestare quella pratica medica che sicuramente all' epoca neanche era sicura quanto lo sia oggi.
Da che sono tdg ho sempre sentito ricordare che nell' antico Israele chi mangiava sangue volontariamente doveva essere stroncato senza se e senza ma, come mai allora tutti quei decenni di .....tolleranza verso il suo popolo moderno?
Eppure non era rutherford che scriveva che Dio trasmetteva tramite gli angeli i suoi pensieri agli Unti ancora sulla Terra?
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6779
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08


Torna a Scienza e Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici