Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

I terremoti da un altro punto di vista.

Un'analisi delle affermazioni della Watchtower in contrasto con i fatti scientifici accertati

Moderatore: Cogitabonda

I terremoti da un altro punto di vista.

Messaggiodi Antonyos » 30/12/2020, 18:04

Ora sappiamo tutti cosa prevede la dottrina dei tdg su Dio, le sofferenze permesse ed i terremoti come segno della fine e come disastro a prescindere.

Ora ancora, io sono quello dei topic strani, tempo fa postai una cosa sul perché gli animali muoiono e soffrono pur non avendo ne peccato e ne essersi ribellati, ed oggi tocca ai terremoti. Dopo il terremoto in Croazia mi facevo due domande e due conti. I terremoti sono causati in poche parole dallo scontro di due zolle crostali che sprigionano energia e quindi forti scosse (se scrivo sciocchezze correggetemi); la terra di conseguenza da sempre è in continuo movimento e cambiamento e migliaia sono stati i terremoti da che esiste. Probabilmente il mondo che conosciamo oggi non sarebbe stato così senza questi spostamenti di zolle terrestri.

Ora se Dio ha creato tutto, terra, leggi fisiche, la formazione della terra, della crosta, di tutto ciò che c'è sotto, le zolle crostali, le faglie, tutta sta roba, e di conseguenza i terremoti sono cosa naturale e normale, da sempre e per sempre dato il continuo movimento di queste benedette zolle, create e fatte così ribadisco, si può dire è stato Dio a creare i terremoti, e che siano una cosa naturale, non causata dall'uomo (a parte zone dove si preleva gas in sovrabbondanza) e che quindi lui ha una parte di responsabilità nella morte di gente causa terremoto? (Parlo del Dio tdg della WT) e che quindi il segno dei tempi non ha molto senso a questo punto, non è allo stesso livello del segno su guerre o inquinamento ambientale? Teniamo a mente che Dio avrebbe voluto il popolamento della terra e nessuna zona o poche sono a zero rischio terremoto. La scienza quindi dimostra questo? Si potrebbe ribattere ad un tdg con questa argomentazione? Forse ho scritto sciocchezze, non sono un esperto in materia, quindi aspetto il vostro pensiero.
Antonyos
Nuovo Utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 15/05/2019, 12:57

Messaggiodi Mauro1971 » 30/12/2020, 18:57

A me risposero che prima del Diluvio la Terra era tutta al massimo collinare e che la pressione dell'acqua del Diluvio avrebbe fatto muovere le zolle e formato le montagne. In 40 giorni.

Diventa difficile ragionare con chi è disposto a credere ad assurdità del genere, tra l'altro neppure lontanamente accennate nella Bibbia, pur di razionalizzare in qualche modo qualcosa in cui ha necessità di credere.

Puoi usarlo come argomento? Sicuramente, ma non credo possa produrre grandi risultati se non in chi già si sia disamorato del Geovismo.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10543
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Ray » 30/12/2020, 19:29

Penso di comprendere il senso di certe parole che scrivi.
Quando leggiamo o sentiamo notizie di terremoti e pestilenza
ci viene in automatico ricordare le litanie dei tdg su questi argomenti
prelevati dalla bibbia come monito per gli adepti.

E quando si era adepti queste notizie ci bloccavano i pensieri
indirizzando il tutto ad..:ma allora è vero,hanno ragione!

Un cavolo hanno ragione, ...e il solito sistema che usano i vari capoccia di turno
per far congelare le idee del risveglio ,mentre si scongelavano le idee
sulle loro dottrine nelle nostre teste.

In ambito scritturale come al solito ci sono le solite incongruenze.

Nelle scritture del vecchio testamento è scritto che
D-o fa nascere i zoppi e ciechi ma anche i sani,quindi in realtà
il bene e il male.

Nelle scritture greche ci fa comprendere che in realtà
non è lui il responsabile di quello che accade o provoca
vittime,l'esempio del muro che cadde a Gerusalemme ed uccise molti uomini
sia buoni che cattivi e quando appunto fecero la domanda a Gesù
rispose che il colpevole non era D-o ma l'imprevisto.

Ora che abbiamo abbandonato le idee malsane
su evoluzione ,dinosauri,diluvio,dottrine sulla fine ed ecc..
abbiamo cambiato il punto di vista,ma non tutti
infatti ci sono ancora ex tdg che si fanno influenzare
da gli avvenimenti che ci stanno attanagliando in questo periodo
come appunto scrive Achille di alcuni su face.
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11576
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi deliverance1979 » 30/12/2020, 19:44

La scrittura che i TDG utilizzano come cavallo di battaglia per i terremoti è quella di Luca 21:11 "Ci saranno grandi terremoti..."

Ora sappiamo che le profezie o le descrizioni apocalittiche presenti nella bibbia, i TDG le applicano al periodo che loro chiamano "Ultimi giorni" e che iniziano nel 1914.

Ora l'espressione "grandi terremoti" come si dovrebbe applicare o interpretare in funzione degli "Ultimi giorni"?

1 - Che i terremoti sarebbero stati grandi perchè percepiti come tali dai mezzi di informazione del XX secolo? Quindi l'evangelista con questa sua osservazione intendeva questo? Sapeva che nel periodo in cui si sarebbe applicata tale profezia l'uomo avrebbe saputo grazie a queste tecnologie....? :boh: :boh: :boh:

2 - Che ci sarebbero stati terremoti insolitamente grandi proprio in questo periodo di tempo che dal 1914 andava verso la Grande Tribolazione o Harmagheddon? Ma questi grandi terremoti erano una testimonianza che Geova ha della terra e che quindi, avendola fatta lui sapeva che nel periodo del 1914 la terra sarebbe entrata in un'era geologica tale che si sarebbero verificati appunto questi terremoti?

3 - Che i grandi terremoti si sarebbero riconosciuti come tali vista l'esplosione demografica dell'umanità sul pianeta terra, esplosione demografica che raggiunge il suo massimo proprio durante il XX secolo?

Ma poi, grandi terremoti in funzione di cosa?
Quando l'evangelista scriveva un terremoto non era grande in funzione della potenza di magnitudo sprigionata, ma dei danni e quindi della distruzione, dei morti e dei feriti che avrebbe provocato.
Quindi un terremoto di 5.0 su case costruite alla organo genitale di cane maniera, fa più danni e morti di un terremoto di 7.0 nei confronti di case-bunker....
Eppure un terremoto di 7.0 è 32 volte più potente di un 5.0 :boh: :boh: :boh:

Quindi i terremoti che si sono verificati dal 1914 in poi sono grandi rispetto a quali altri presenti nella terra?

Le spiegazioni escatologiche possono essere molteplici... ma il concetto fondamentale è che i grandi terremoti ci sono stati dal 1914 in poi, ma a distanza di 106 anni, la grande tribolazione prima, ed harmagheddon poi, non si sono visti... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6656
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Romagnolo » 30/12/2020, 19:49

Ciao Antonyos, il tuo ragionamento è ineccepibile perchè si basa sù dei dati di fatto oggettivi. :ok:
Il problema è che il TdG non ragiona così, lo sappiamo bene essendoci passati, tutto quello che tu hai giustamente fatto notare verrebbe liquidato con un semplice:
Ma anche se i terremoti avvengono Dio ha il potere di controllarne gli effetti e la potenza, non lo fà perchè Adamo ed Eva con la loro ribellione si sono sottratti al suo dominio affrontando da se e condannando alla stessa sorte i loro discendenti, le forze della natura non più imbrigliate dalla potenza di Dio.
E' un bel ragionamento apparentemente logico se non fosse che tutto si basa sull' indimostrato e sul credere per fede alla vecchia storia dell' origine, storia che si perde nella notte dei tempi.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6779
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Jeff » 31/12/2020, 10:47

Il testimone di Geova medio è ignorante o vuole essere ignorante. Quando alle superiori si studiava la tettonica a zolle o delle placche si andava indietro di centinaia di milioni di anni se non miliardi. Per la WatchTower le catene montuose si sono formate qualche migliaia di anni fa e i fossili delle conchiglie si sono formati l'altro ieri a riprova del diluvio. Purtroppo io studiavo e poi cancellavo dalla mente.
Avatar utente
Jeff
Utente Junior
 
Messaggi: 447
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi Studente Biblico » 03/01/2021, 6:39

I terremoti sono sempre esistiti, sono naturali e non sono la causa della morte di nessuno. Al massimo possono farci venire un lieve giramento di testa.

Sono le strutture e gli edifici costruiti dall'uomo che causano vittime durante un terremoto poichè questi ci crollano addosso.

Ah giusto! i maremoti! no... anche stavolta i terremoti non c'entrano...

Buona giornata!
Le religioni nascono dal desiderio dell'umanità di trovare le risposte alle proprie domande, e quando queste non si trovano, l'uomo se le inventa.

La mia Presentazione - Link al mio sito "La Torre ti Guarda!" - Opuscolo Un aiuto per chi rischia di cadere nella trappola del geovismo (PDF)
Avatar utente
Studente Biblico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 25/05/2018, 20:28
Località: Provincia di Caserta

Messaggiodi cattivo esempio » 03/01/2021, 21:49

Studente Biblico ha scritto:I terremoti sono sempre esistiti, sono naturali e non sono la causa della morte di nessuno. Al massimo possono farci venire un lieve giramento di testa.

Sono le strutture e gli edifici costruiti dall'uomo che causano vittime durante un terremoto poichè questi ci crollano addosso.

Ah giusto! i maremoti! no... anche stavolta i terremoti non c'entrano...

Buona giornata!

queste affermazioni non mi quadrano
potrsti spiegarle meglio
cattivo esempio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1115
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Achille » 03/01/2021, 21:58

cattivo esempio ha scritto:
Studente Biblico ha scritto:I terremoti sono sempre esistiti, sono naturali e non sono la causa della morte di nessuno. Al massimo possono farci venire un lieve giramento di testa.

Sono le strutture e gli edifici costruiti dall'uomo che causano vittime durante un terremoto poichè questi ci crollano addosso.

Ah giusto! i maremoti! no... anche stavolta i terremoti non c'entrano...

Buona giornata!

queste affermazioni non mi quadrano
potrsti spiegarle meglio
Non è il caso di rispondere, in quanto l'utente "cattivo esempio" è stato definitivamente bannato.

Achille/admin
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15405
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22


Torna a Scienza e Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici