Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Le "marocche" di Dro

Un'analisi delle affermazioni della Watchtower in contrasto con i fatti scientifici accertati

Moderatore: Cogitabonda

Le "marocche" di Dro

Messaggiodi Achille » 23/07/2021, 15:42

Qualche giorno fa ho fatto un giro in bici in una località vicina a dove abito (Riva del Garda).
Si tratta di una morena glaciale che si è formata ben 200.000 anni fa durante il ritiro dei ghiacciai.

Dalle mie parti chiamano questa zona "le marocche" (i "marocchi" sono grossi massi).

Immagine

Le "marocche" si intravedono alle mie spalle.

Ricordo che quando divenni TdG i "fratelli" che mi fecero lo "studio biblico" sostenevano che la morena glaciale in realtà si era formata in seguito al diluvio, nel 2370 a.C. :conf:

La Scienza dice tutt'altro: https://www.montagnando.it/ut/db/marocc ... di-dro.php
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15405
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 23/07/2021, 16:07

Su uno di questi enormi massi ci sono delle impronte di dinosauro:

Clicca per vedere l'immagine a dimensioni originali

Cliccare per ingrandire.

Impronte lasciate certamente dai dinosauri poco prima del 2.370 a.C., quando vennero spazzati via dal diluvio. :risata:

Solo che la Scienza dice che tali impronte vennero lasciate 190 milioni di anni fa...
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15405
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Quixote » 23/07/2021, 16:47

Quelle località sono piene di prove che contraddicono il Diluvio; fra le altre i fossili di Bolca, in provincia di Verona:

https://www.museofossilibolca.eu/

Vi avevo già accennato, senza nominarli, in un mio post in risposta a Poly, che mi aveva chiesto notizie su un mio lavoro, cfr.

https://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?p=388292#p388292

di cui sintetizzo la parte in topic:

ho cominciato ad interessarmi alla cultura veneta nel ’700 e primo ’800, in particolare ai due eruditi, tutt’altro che superficiali, col Gazola che raccoglieva fossili (che fra l’altro contraddicevano il Diluvio), e il Venturi che verrà cospicuamente utilizzato nientemeno che dal Mommsen, per il CIL.


Ovviamente erano tempi in cui non si poteva negare apertamente il Diluvio, ma quei fossili li avevo studiati bene, e la contraddizione era stata notata già a fine ’700.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Peter » 23/07/2021, 19:30

Achille ha scritto:Su uno di questi enormi massi ci sono delle impronte di dinosauro:

Clicca per vedere l'immagine a dimensioni originali

Cliccare per ingrandire.

Impronte lasciate certamente dai dinosauri poco prima del 2.370 a.C., quando vennero spazzati via dal diluvio. :risata:

Solo che la Scienza dice che tali impronte vennero lasciate 190 milioni di anni fa...


Achille per curiosità negli anni 70 veniva insegnato dai tdg che al tempo di Noè c'erano ancora i dinosauri come sostengono ancora i vari gruppi creazionisti?
Peter
Nuovo Utente
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/05/2021, 17:13

Messaggiodi Quixote » 23/07/2021, 22:27

Nel 1970 non so, ma cosa pensassero i testimoni nel 1990, sui dinosauri, nero su bianco, puoi leggerlo nel nostro sito:

https://www.infotdgeova.it/5scienza/dinosauri.html

Tieni presente che, se per loro «alcuni dinosauri sarebbero comparsi sulla terra nel periodo che va dall'11.026 al 4.026» (si tratterebbe degli ultimi perché i precedenti daterebbero dal 18.026 all’11.026), gli stessi datano il Diluvio al 2.370 a.C.

Io non ho niente da aggiungere, perché non mi occupo di favole.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Peter » 23/07/2021, 22:44

Quixote ha scritto:Nel 1970 non so, ma cosa pensassero i testimoni nel 1990, sui dinosauri, nero su bianco, puoi leggerlo nel nostro sito:

https://www.infotdgeova.it/5scienza/dinosauri.html

Tieni presente che, se per loro «alcuni dinosauri sarebbero comparsi sulla terra nel periodo che va dall'11.026 al 4.026» (si tratterebbe degli ultimi perché i precedenti daterebbero dal 18.026 all’11.026), gli stessi datano il Diluvio al 2.370 a.C.

Io non ho niente da aggiungere, perché non mi occupo di favole.


Grazie Quixote per il link, in effetti come dici sono proprio favole.
Peter
Nuovo Utente
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/05/2021, 17:13

Messaggiodi Achille » 24/07/2021, 7:39

Immagine

In realtà c'erano tre arche. Quella con i dinosauri ed altre forme estinte è affondata a causa del carico eccessivo. L'arca con i marsupiali invece è andata direttamente in Australia.

A parte gli scherzi, insegnando che i dinosauri vennero creato poche migliaia di anni fa, i TdG, come molti altri fondamentalisti, (anche se non mi risulta che vi siano pubblicazion i in cui ciò venga detto esplicitamente) lasciano intendere che gli uomini e i dinosauri hanno convissuto fino al diluvio.

Nel libro "Racconti biblici" c'è un disegno dove pare che vi sia un dinosauro che sta annegando.

Immagine
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15405
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Peter » 24/07/2021, 9:52

Grazie Achille per la risposta, in tanti anni non avevo mai sentito alle adunanze parlare dei dinosauri al tempo di Noe, evidentemente preferiscono almeno su questo tenersi sul vago sapendo che già così rischiano di rendersi ridicoli tra nefilim, tutti gli animali vegetariani, dicendo che sulla terra non aveva mai piovuto prima del diluvio o che le montagne erano più basse per essere ricoperte dalle acque.
Peter
Nuovo Utente
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/05/2021, 17:13

Messaggiodi Tranqui » 24/07/2021, 13:09

da quando sono TDG ho sempre sentito che i dinosauri (mammutt) servivano per mangiare k enorme vegetazione e dopo il diluvio non servendo piu' sono annegati tutti :ironico:

Presentazione


Chi ama, crede nell’impossibile.
Elizabeth Barrett Browning


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6220
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Peter » 24/07/2021, 13:42

Tranqui ha scritto:da quando sono TDG ho sempre sentito che i dinosauri (mammutt) servivano per mangiare k enorme vegetazione e dopo il diluvio non servendo piu' sono annegati tutti :ironico:

Sui mammut al tempo di Noè anche io ne ho sentito parlare alle adunanze anche se però non erano in realtà dinosauri in quanto mammiferi. Se fosse vera la storia dell'arca avrebbero dovuto salvarsi anche loro salendo nel l'imbarcazione con gli altri animali invece la loro estinzione avvenuta per cause naturali é un ulteriore prova che il racconto biblico è una invenzione .
Peter
Nuovo Utente
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/05/2021, 17:13

Messaggiodi Romagnolo » 24/07/2021, 20:48

Posto che fosse vero che esseri umani e dinosauri abbiano convissuto insieme, l' idea che i dinosauri non servissero più e che quindi potevano affogare tutti è palesemente antiscritturale in quanto in Genesi 6: 19 Dio disse a Noè "Di ogni tipo di creatura vivente devi portare nell' arca due esemplari, un maschio ed una femmina, perchè siano conservati in vita con te".
Non mi pare che nel comando divino fosse prevista l' estinzione dei dinosauri.
Che poi anche l' idea che servissero solo per brucare la vegetazione e dopo non sarebbero serviti più.....è una idiozia pazzesca poichè la stragrande maggioranza dei dinosauri era di dimensione medio piccole per cui avrebbero potuto benissimo almeno quelle specie continuare ad esistere....ed invece no! Anche qulli a dimensione di pollo dovevano morire tutti. :fronte:
Per Peter:
Se hai modo di trovare il libro "Vita eterna nella libertà dei figli di Dio" edito nel 1966 subito aperta la copertina puoi vedervi re un disegno stilizzato del medio oriente dei tempi biblici con un bel brontosauro nel sud della Turchia, uno pterodattilo e un mostro indefinito nel bel mezzo del mediterraneo orientale.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6778
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Peter » 24/07/2021, 22:40

Per Romagnolo: grazie per la segnalazione, proverò a dare un occhiata se quel libro c'è nella libreria dei miei familiari.
Peter
Nuovo Utente
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/05/2021, 17:13

Messaggiodi Mauro1971 » 25/07/2021, 7:25

Che poi i dinosauri non si estinsero del tutto.

Esistono ancora oggi, li chiamiamo "uccelli" e su questo c'è piena certezza, non è un'ipotesi ma un fatto osservato, vuoi dal record fossile dove abbiamo le evidenze del passaggio dai teropodi non aviari a quelli aviari, vuoi per gli studi sullo sviluppo embrionale dei polli dove le caratteristiche del "dinosauro che è in loro" sono emerse chiaramente.

Pensateci ogni volta che vi mangiate un pollo. :risata:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10539
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Peter » 25/07/2021, 8:56

Mauro1971 ha scritto:Che poi i dinosauri non si estinsero del tutto.

Esistono ancora oggi, li chiamiamo "uccelli" e su questo c'è piena certezza, non è un'ipotesi ma un fatto osservato, vuoi dal record fossile dove abbiamo le evidenze del passaggio dai teropodi non aviari a quelli aviari, vuoi per gli studi sullo sviluppo embrionale dei polli dove le caratteristiche del "dinosauro che è in loro" sono emerse chiaramente.

Pensateci ogni volta che vi mangiate un pollo. :risata:


Grazie Mauro farò qualche ricerca in rete.
Peter
Nuovo Utente
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 23/05/2021, 17:13

Messaggiodi Mauro1971 » 25/07/2021, 9:13

ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10539
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Quixote » 25/07/2021, 19:57

Romagnolo ha scritto:
Che poi anche l' idea che servissero solo per brucare la vegetazione e dopo non sarebbero serviti più.....è una idiozia pazzesca


Dire che i dinosauri servissero per brucare l’erba è un sillogismo errato, perché si dava (e si dà) l’esatto contrario: è l’erba che “serve” a cibare brontosauri e pecore. Ove questa manchi non esisterebbero né sarebbero esistiti animali erbivori, il problema nemmeno si pone, anche in ottica creazionista sarebbe un assurdo logico.

Parola di T. Rex :occhiol:
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Achille » 28/07/2021, 10:17

Romagnolo ha scritto:Se hai modo di trovare il libro "Vita eterna nella libertà dei figli di Dio" edito nel 1966 subito aperta la copertina puoi vedervi re un disegno stilizzato del medio oriente dei tempi biblici con un bel brontosauro nel sud della Turchia, uno pterodattilo e un mostro indefinito nel bel mezzo del mediterraneo orientale.
Il disegno di un dinosauro si trovava anche nella Bibbia verde, quella del 1967.

Immagine
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15405
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22


Torna a Scienza e Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici