Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Monotono languore…

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Monotono languore…

Messaggiodi Quixote » 20/09/2021, 14:36

Chi fosse consuetudinario con Verlaine riconoscerebbe, in traduzione, i suoi versi. Chi non lo fosse rammenterebbe i versi in codice – ad annunziare lo sbarco in Normandia – ricordati, se non da altro, dal film Il giorno piú lungo.

Veramente «languer, monotone» è quel che mi prende leggendo oggi il forum, ripensando ai tempi in cui vi sono entrato, circa dieci anni or sono. Molto è cambiato, se allora era punto di riferimento per tutti coloro che avevano subito drammi esistenziali per la loro militanza fra le fila dei testimoni; era anche un valido luogo di confronto, fra teologie e ideologie diverse, fra non credenti e credenti, fra critici e non, dei testimoni, troll compresi.

Era soprattutto un luogo di critica seria, in cui si analizzavano le traduzioni geoviste e la loro ideologia e teologia. Ed erano presenti utenti di tutto rispetto, intellettualmente parlando, non solo individui che chattavano con laconici “mi piace”.

La frammentazione dell’internet, negli anni a venire, ha allontanto molti di questi utenti, colti o passionali, trasferendoli ad altri luoghi piú a loro confacenti. Ed ha demitizzato una politica comune e condivisa degli ex, perché in altri loro luoghi, mi sono ritrovato a scrivere, e ho subito abbandonato per la parzialità sentimentale o acritica di chi scriveva.

Avevo preavvisato, già alcuni anni fa, la moderazione, sottolineando questo nuovo trend, che rendeva inutili nostre iniziative comuni, a nome di tutti gli ex. Costoro hanno quel che si meritano: in quanto pochi, isolati, e fin anche affetti da protagonismo, conducono sterili iniziative personali, non recepibili dalla società civile, se non in quanto fanno notizia, poi il nulla, quando la notizia è obliata.

Vengo al dunque: il nostro forum sopravvive a se stesso, e non ha molto da dire. Resta il magnifico sito, monumento e merito di Achille Lorenzi; tuttora insostituibile, ma che rischia di andarsene con lui. Certo anche il forum è assai letto, assai piú di un tempo, se anche non frequentato da utenti attivi; ma diffiderei di chi frettolosamente cerca notizie assennate e fededegne in un forum.

Queste cose andavano dette. Personalmente continuerò a esercitare la mia funzione di mod, per altro agevole in questa congiuntura; ma per dirvi appieno il mio pensiero, non troverei inopportuno, se le cose continuassero in questa direzione, chiudere il forum e metterlo in sola lettura. È stata una bella storia, ma non so quanto sia rimasto da dire. Gli ultimi mesi hanno portato rari aggiornamenti e novità, per lo piú solo recriminazioni degli ex, che per il loro tono polemico, e per la loro attenzione alle inezie, rischiano non raramente di essere recepiti, da un pubblico non coinvolto, in maniera non benevola.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Tranqui » 20/09/2021, 16:26

Non vedo l ora di avere di nuovo internet veloce per poter partecipare come prima perche ci tengo a questo forum anche se non vedo partecipazione poca altrui :triste:

Presentazione


Chi ama, crede nell’impossibile.
Elizabeth Barrett Browning


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6213
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Gocciazzurra » 20/09/2021, 16:27

Quixote ha scritto:Vengo al dunque: il nostro forum sopravvive a se stesso, e non ha molto da dire. Resta il magnifico sito, monumento e merito di Achille Lorenzi; tuttora insostituibile, ma che rischia di andarsene con lui.
Ti riferisci alla sua futura, e più lontana possibile, dipartita? Se non si hanno eredi nulla è eterno.
[...] ma per dirvi appieno il mio pensiero, non troverei inopportuno, se le cose continuassero in questa direzione, chiudere il forum e metterlo in sola lettura.
E Achille che ne pensa?
Immagine

Le parole troveranno credito quando i fatti daranno certezze. (Socrate)

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5834
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Il significato di "monotono languore"

Messaggiodi Vieri » 20/09/2021, 18:06

Trovo:
1. diventare debole, fiacco; ridursi in uno stato di estrema prostrazione fisica e morale: languire per una grave malattia, per la fame, per la miseria


In breve a spiegazione di questo commento Quix scrive:
Veramente «languer, monotone» è quel che mi prende leggendo oggi il forum, ripensando ai tempi in cui vi sono entrato, circa dieci anni or sono. Molto è cambiato, se allora era punto di riferimento per tutti coloro che avevano subito drammi esistenziali per la loro militanza fra le fila dei testimoni; era anche un valido luogo di confronto, fra teologie e ideologie diverse, fra non credenti e credenti, fra critici e non, dei testimoni, troll compresi.

Bisognerebbe però considerare:

- le argomentazioni trattate sono spesso "trite e ritrite" e spesso per dare una risposta a molti interrogativi basterebbe alla fine trovare un riferimento sul corposo sito di Achille.
Personalmente ho sempre contestato la ricerca personale sul "cavillo" di interpretazione biblica, la famosa "pagliuzza" quando spesso si trascura la famosa "trave" nell'occhio derivata dal loro senso di supponenza e di superbia nei confronti di chi non sia della loro "religione" oltre a tutte le altre numerose e molto discutibili interpretazioni della Bibbia, sangue compreso...

- Di pensieri ed esperienze personali, non si può pensare che nascano come i funghi e tali da destare interesse ed in molti casi sono simili a quanto vissuto da molti ex tdG sul forum.

- Ulteriore considerazione è relativa anche al fatto che tutti noi siamo persone intelligenti ma ovviamente di diversa esperienza e cultura. Per "cultura" desidero aggiungere che la maggior parte dei partecipanti del forum non è detto che debbano necessariamente essere dei laureati in lettere e filosofia per poter esprimere solo delle "considerate" dotte osservazioni.

Onestamente, per carattere, preferisco pertanto di gran lunga i pensieri e le osservazioni delle persone normali ma che parlano con il cuore rispetto alle ripetute citazioni con sfoggio di "cultura" che contrastano spesso con una reale sincerità.

In conclusione, potrebbe essere anche vero che in alcuni momenti il dialogo possa anche inaridirsi ma non si può pensare che uno debba per "obbligo" farsi sentire per mania di protagonismo producendo forse da alcuni, una certa irritazione

Relativamente al mio recente pensiero se notate faceva parte delle "esperienze" personali" e si riferivano principalmente alla lettera di San Paolo (2Cor 12, 9-10)
Quando sono debole è allora che sono forte”
«Ed egli mi ha detto: “Ti basta la mia grazia; la mia potenza infatti si manifesta pienamente nella debolezza”. Mi vanterò quindi ben volentieri delle mie debolezze, perché dimori in me la potenza di Cristo. Perciò mi compiaccio nelle mie infermità, negli oltraggi, nelle necessità, nelle persecuzioni, nelle angosce sofferte per Cristo: quando sono debole, è allora che sono forte» .

Con un breve commento da:
http://www.ilmessaggeroitaliano.it/news ... ono-forte/
Questo passo della seconda lettera di San Paolo ai Corinzi è un passo molto toccante e può offrire spunti di riflessione ancora oggi. Dio stesso dichiara che la sua potenza si rivela nella debolezza, un’affermazione paradossale se pensiamo alla società odierna, tutta volta a nascondere quanto più possibile la vulnerabilità, vista come un difetto per il quale non si viene accettati e che impedisce di raggiungere obiettivi concreti sia a livello sociale che personale. Viviamo in un ambiente in cui ci illudono che tutto sia sempre possibile e raggiungibile, servendosi di qualunque mezzo, onesto o disonesto che sia; in cui qualsiasi problema sembra avere una soluzione immediata, che è quella che ci eravamo prospettati, e il dolore è un male da evitare.

In conclusione, per alcuni, tali mie personali conclusioni, forse, in contrapposizione a chi non crede, erano orientate ad una maggiore ricerca della fede che è solo quella che alla fine ti dà la forza nell'affrontare le tue debolezze sia fisiche che di coerenza con te stesso.

Il dialogo era pertanto aperto nel cercare sul tema degli spunti di riflessione.
Il forum, ritengo possa essere una "agora" nella quale "aprirsi" e non chiudersi invece spesso in sterili polemiche.....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 20/09/2021, 18:54

Siamo onesti: se ora apro la pagina degli Argomenti attivi mi si presentano 11 risultati, che se in serata nessuno ne aprirà di nuovi, si ridurranno a 9. Quando sono entrato nel forum, nel 2011, ve n’erano minimo 6 pagine, vale a dire 125 + almeno 1. Se non v’importa, nessun problema, ma non dovreste ignorarne le ragioni.

Trovo antipatico parlare in chiaro della creaturalità umana, ma se lo fate dovrete affrontarne le conseguenze. Fino al 2018 esisteva un sito, molto completo e ricco di testi e saggi, sulla letterattura italiana, improvvisamente scomparso, suppongo per la morte del webmaster, Giuseppe Bonghi, che aveva diversi anni piú di me.

Il punto è che anche il mio sito sparirà, al momento scade nel 2023. Non so quando scada quello di Achille, mi rifiuto per correttezza di controllare con Whois, ma resta che anche tutte le nostre chiacchiere, prima o poi, scompariranno, inghiottite nell’oblio.

Poco male per questo, salvi alcuni post di Poly che vorrei eterni. Ma salvo anche il sito, che vorrei durasse almeno fino a quando il mondo dovrà sorbirsi la piaga del geovismo.

Che ne pensi Achille non so, avevo pensato di scrivergli, ma poi ho creduto meglio dire pubblicamente le cose come stanno (in my opinion). Non mia è la decisione sul futuro, mio è solo prospettarlo: la WTS continua – chi sa per quanto – perché è un’istituzione. Il nostro forum ha cercato, in passato, di diventarla, ma mancavano i numeri. Oltre che, tutti questi ex TdG, piú POMI che PIMO, te li raccomando… Anche loro è la “colpa” se, invece di far fronte comune, preferiscano il diletto egotico dei social, e la frammentazione.

PS x Vieri – Vano commentare la tua non risposta, se non ti rendi conto, da quanto esposto, che d’essa non rimarranno, presto, altro che tears in the rain (Bladerunner), sc. “lacrime nella pioggia”. Ma non ti sei ancora stufato di leggere spazzatura, per coonestare la tua fede?
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Nessun commento

Messaggiodi Vieri » 20/09/2021, 19:28

PS x Vieri – Vano commentare la tua non risposta, se non ti rendi conto, da quanto esposto, che d’essa non rimarranno, presto, altro che tears in the rain (Bladerunner), sc. “lacrime nella pioggia”. Ma non ti sei ancora stufato di leggere spazzatura, per coonestare la tua fede?

Non mi sono ancora stancato....ed alle parole bisogna anche fare fatti ed Achille alla fine lo sa....
Achille poi, non ha la mia età e sicuramente continuerà la sua "mission"- E' importante ed ha trovato uno scopo onorevole nella vita.
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Neca » 20/09/2021, 23:05

Queste parole di Quixote fanno presagire la chiusura di questo Forum a breve! Sinceramente,non trovo molto da ridire sul tema Testimoni di Geova,anche la mia presenza si è fatta sempre più sporadica, perchè gli argomenti che mi interessano di più li trovo su facebook, su youtube e altre piattaforme! Anche Infotdgeova su Facebook la frequento sporadicamente, perchè gli argomenti sono ripetitivi, a volte anche noiosi! E quando leggo testimoni di Geova condannati per pedofilia,per evitare di scrivere parole velenose nei loro confronti, preferisco dare una scorsa veloce al post e passare ad altri lidi! Non è facile ravvivare l'entusiasmo che c'era in questo forum! ma sevenisse chiuso mi verrebbe un tonfo al cuore e un gran dispiacere!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Utente Master
 
Messaggi: 3379
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Achille: "un silenzio assordante"....

Messaggiodi Vieri » 21/09/2021, 10:36

Gocciazzurra ha scritto:
Quixote ha scritto:Vengo al dunque: il nostro forum sopravvive a se stesso, e non ha molto da dire. Resta il magnifico sito, monumento e merito di Achille Lorenzi; tuttora insostituibile, ma che rischia di andarsene con lui.
Ti riferisci alla sua futura, e più lontana possibile, dipartita? Se non si hanno eredi nulla è eterno.
[...] ma per dirvi appieno il mio pensiero, non troverei inopportuno, se le cose continuassero in questa direzione, chiudere il forum e metterlo in sola lettura.
E Achille che ne pensa?

Se è pur vero che possano esistere anche momenti di "stanca" specie dopo le ferie estive e che certi argomenti, alla fine possano risultare ripetitivi, mi sembrano alla fine, un po' esagerate le parole di Quixote di volere quasi chiudere questo forum, che forse spesso non accetta o non gradisce osservazioni e pensieri che non siano al suo livello culturale...
Probabilmente non si è ancora reso conto che il mondo non è composto solo da letterati ed esperti di filosofia....

Achille, giustamente, si è volutamente astenuto da fare commenti volendo "stare alla finestra" ed ascoltare prima di decidere.

In breve, il mio pensiero in merito è sempre decisamente positivo anche se noto che molti inviti spesso al dialogo ad aprirsi con i propri pensieri, spesso come quest'ultima volta, cadano nel vuoto.

In effetti bisogna riconoscere che solo argomenti spesso futili, come per i terrapiattisti, della presunta scoperta dell'arca o dei mormoni, ecc. suscitano un certo interesse come se alla fine quest'ultime fossero delle "notizione" da cambiarci la vita....

Quello che alla fine mi rammarica in effetti sembrerebbe che alla fine solo queste "notizie" creino "audience" ma occorre anche considerare che viviamo in un paese per certi aspetti, inaridito sotto l'aspetto sociale, anche per il Covid, e dove trasmissioni spazzatura come "Il grande fratello" godono di grande popolarità.....

Quindi niente di nuovo sotto il sole ma con il desiderio, visto l'anonimato, di moltissimi, di ricercare una maggiore apertura al dialogo ed alla critica costruttiva o condivisione di alcuni pensieri.

Achille,...non crucciarti, prosegui pertanto diritto e non ascoltare le Cassandre foriere di sventure..... :ironico:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 21/09/2021, 12:37

Non ho fatto che esprimere ciò che penso, anche se il mio animo è abitualmente “cassandreo”; tanto meglio, o piuttosto tanto peggio, perché di solito Cassandra ci azzeccava. Ad ogni modo non ho affatto consigliato di chiudere il forum, ho scritto solo che se un certo andazzo continuasse, tanto varrebbe farlo. Ma è decisione che spetta all’admin, non a me, che anzi ho esplicitamente detto che continuerò il mio ruolo di moderatore, tanto che ci vuole? nove tread in sette giorni… bastano un paio di rapide occhiate al dí.

Al fine mi rattrista pensare al passato, piú felice dell’oggi, ma anch’io sono cambiato: Non son chi fui, diceva Foscolo: ho altri interessi, altri problemi. Vi ho fatto parte di un mio cruccio, e del mio pensiero, mi aspetterei non che lo condividiate, ma che abbiate anche voi presente lo stato attuale del forum.

Se le cose miglioreranno, bene, me ne rallegro. Ma non fino al punto di scambiare le povere coserelle che scrivo con qualcosa che vada oltre alle chiacchiere da bar, salvo rare eccezioni. Buon proseguimento. :sorriso:
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Gocciazzurra » 21/09/2021, 13:24

Se il Forum chiudesse mi spiacerebbe molto perchè dopo tanti anni mi sono affezionata.
Però è sotto gli occhi di tutti che non gode più dei passati splendori, vuoi per l'avvento dei social e anche per la ripetitività degli argomenti. D'altronde essendo monotematico è abbastanza ovvio, anche se la sezione Fuori Tema (che più volte era stato proposto di eliminare) ha la funzione di "spezzare" la monotematica.
A questo punto le opzioni sono 3:

- lasciarlo languire
- metterlo in sola lettura
- ravvivarlo aggiungendo altre sezioni interessanti (che però discosterebbero dal progetto di attenersi allo scopo originario del Forum.

Visto che Achille giustamente si astiene mi piacerebbe sentire il parere degli altri partecipanti che ancora non si sono espressi.
Immagine

Le parole troveranno credito quando i fatti daranno certezze. (Socrate)

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5834
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Metallo Pesante » 21/09/2021, 18:17

Sono contrario alla chiusura. E non perché posto riflessioni ecc. ma perché il forum serve a fare-comunità-fare-rete e per un PIMO o un'ex TdG serve. Ne va della sua vita a volte, e non scherzo.
Metallo Pesante
Utente Junior
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 29/06/2020, 8:17

Messaggiodi Liberamente » 21/09/2021, 18:24

Contrario alla chiusura
“Non è necessario avere una religione per avere una morale, perché se non si riesce a distinguere il bene dal male quella che manca è la sensibilità, non la religione. M.Hack”


Presentazione : viewtopic.php?f=7&t=25175
Avatar utente
Liberamente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 18/01/2019, 10:59

Messaggiodi Michele Ginanneschi » 21/09/2021, 18:35

C'è da dire che lo strumento forum in generale è un po' superato, per via della maggiore presenza di gruppi FB e altri social, ma questo rimane il punto di riferimento storico e non credo che gioverebbe una chiusura.
L'impossibile non esiste.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=2207
Avatar utente
Michele Ginanneschi
Utente Junior
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 14/02/2010, 0:18
Località: Piombino (LI)

Messaggiodi pasqualebucca » 21/09/2021, 18:46

Contrario alla chiusura, anche se i TDg sono scomparsi.
Avatar utente
pasqualebucca
Utente Senior
 
Messaggi: 830
Iscritto il: 05/02/2017, 16:01

Messaggiodi Bicchiere mezzo pieno » 21/09/2021, 19:00

Dopo tanto tempo che non intervengo in queste pagine, vorrei poter dare la mia opinione. Questo forum io lo trovo utile non solo per gli argomenti trattati, che magari saranno sempre gli stessi (anche perché il fenomeno qui analizzato è appunto sempre lo stesso) ma anche per la comunità che crea.
Io qui ho conosciuto persone stupende che sono ancora mie amiche e con le quali mi sento anche oggi.
Credo che il forum possa essere un punto di ritrovo e di sostegno per tanti.
Quindi ne propongo la continuazione in scrittura.
Bicchiere mezzo pieno
Utente Senior
 
Messaggi: 753
Iscritto il: 20/09/2009, 18:11

Messaggiodi MatrixRevolution » 21/09/2021, 19:05

Più che la chiusura, casomai è tempo di "trasformarlo". Ad esempio, potrebbe migrare su reddit. Inoltre Achille ha lasciato le chiavi anche a me, che in caso di problemi potrei passare il forum ed il sito web ad un successore nominato da lui.
La migrazione attirerebbe nuovi utenti (quelli più giovani) che probabilmente non conoscono i forum essendo abituati a tuttaltri strumenti.
Forse Achille potrebbe anche organizzare delle live su YouTube o Twitch, che adesso vanno molto di moda.
Fatto sta che, il forum è ancora fondamentale perché può ospitare contenuti che non sono ammessi sulle piattaforme social proprietarie.
Insomma, dobbiamo solo un po' rimodernarci.
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1818
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi Mario70 » 21/09/2021, 19:11

Quando apro internet mi viene oramai istintivo entrare nel forum per dare una sbirciatina, sono 17 anni che lo frequento (ho iniziato con il vecchio forum, del quale questo è semplicemente una continuazione) sono stato moderatore e conosco Achille di persona e gli voglio un gran bene anche se alcune volte abbiamo avuto punti di vista diversi, alcuni miei post hanno superato le 100000 visite e questo non può farmi che piacere, nel frattempo sono cambiato, la religione mi interessa sempre meno, sono diventato agnostico ed ho spostato i miei interessi, diciamo che ho già dato... ma finché ci saranno nuovi ex o
persone ferite da questa religione, questo forum lo considero importantissimo, sarà anche superato dai cosiddetti social, ma non hanno lo stesso valore e peso.
"La cosa più triste è che molto spesso chi viene ingannato, o illuso, tende a rimanere strettamente ancorato a quello in cui crede nonostante le evidenze indichino chiaramente che la realtà è diversa. Forse è talmente affezionato alle sue credenze che preferisce chiudersi gli occhi e tapparsi le orecchie di fronte a qualunque cosa possa farle vacillare."
(Torre di Guardia 1/9/2010 p 10)
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6103
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi MoltoDelusa » 21/09/2021, 19:33

Ciao a tutti,
sono tantissimi anni che non scrivo e non leggo su questo forum. Mi è stato molto utile all'inizio, quando mio marito è riuscito a togliermi le fette di salame dagli occhi. Avevo conosciuto e frequentato per un breve periodo anche delle persone conosciute proprio qui.
Appena "svegliata" avevo trovato questo forum utilissimo e mi ha aiutato davvero tanto, sapendo che non ero sola. Ma dopo qualche anno non ne ho più sentito il bisogno. Sono andata avanti.
Credo che tutt'ora il forum sia utile per confrontarsi. Magari qualcuno che ha dubbi ma non ha il coraggio di uscire può leggere in anonimo e trovare le risposte che cerca. Forse però effettivamente si potrebbe aggiornare a un sistema che viene più apprezzato dai giovani .
Un saluto a tutti
MoltoDelusa
Nuovo Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 22/09/2009, 11:21

Messaggiodi Romagnolo » 21/09/2021, 19:38

E' da un po che volevo dire la mia ma riesco a scrivere solo adesso.
Innanzi tutto grazie Matrixrevolution per il tuo intervento, uno dei miei pensieri era infatti se si erano presi provvedimenti per far sopravvivere il sito alla dipartita ( la più lontana possibile) del suo fondatore.
Il sito è alquanto corposo e le discussioni di anni e anni di confronti e disamine a 360* della realtà Geovista sono una vera miniera per chiunque TdG e non volesse approfondire questa religione.
Già solo per questo direi che chiuderlo sarebbe un sacrilegio, alla peggio potrebbe restare in sola lettura.
Come già espresso da altri anche io su questo forum ho contratto amicizie che durano tutt' oggi, alcune nel tempo più sfumate, altre ancora vive e vegete e mi dispiacerebbe che questa opportunità venisse preclusa ai futuri utilizzatori di questo sito.
Un problema non indifferente però che noto da tempo su questo sito è la enorme eterogeneità dei partecipanti, tutti con esperienze di vita ed interessi che spesso non coincidono così che alla fine le tematiche postate da uno magari interessano poco o nulla gli altri o semplicemente non sono altrettanto competenti in materia così che evitano di intervenire.
Infine a molti è capitato quanto sta accadendo a me da alcuni mesi a questa parte,...oramai l' argomento "Testimoni di Geova" mi interessa sempre meno, sono passati gli anni in cui scaricavo in questo forum tutta la mia necessità di purgarmi la mente dal condizionamento geovista, oggi pur continuando ad assistere saltuariamente alle loro riunioni zoom, quel mondo mi tange sempre meno ed il mio interesse per esso è pari a quello di assistere ad una partita di tennis ( il tennis come sport per me può anche sparire...mai piaciuto) .
Per cui se un argomento quasi non attira più va da sè che tutto ciò che vi ruota attorno passi poi in secondo piano.
Da un lato la cosa è anche positiva perchè vuol dire che si è arrivati ad aver completamente metabolizzato quell' esperienza, a renderla un capitolo chiuso e si è finalmente pronti a lanciarsi senza più rimpianti verso nuovi obbiettivi di vita.
Se questo è l' effetto finale a cui porta questo sito allora è fondamentale lasciarlo aperto affinchè chiunque in futuro desideri raggiungere la completa libertà dalle briglie di quella religione possa trovare qui un luogo dove sfogarsi, scaricare le proprie frustrazioni e sopra tutto trovare tutte le informazioni e l' appoggio per iniziare lo smantellamento dell' indottrinamento subito.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6775
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi deliverance1979 » 21/09/2021, 20:47

La riflessione di Quixote è molto, ma molto interessante.

Forse, il forum ha fatto il suo tempo, perchè i Testimoni di Geova hanno fatto il loro tempo?

Ma perchè dico questo.

Perchè alla fine, noi, membri di questo forum, abbiamo rappresentato la critica a quella generazione di ex TDG (di cui noi per primi abbiamo fatto parte), che doveva ricordare la fine di questo sistema di cose, ma che non ha visto nulla.

Siamo la parte finale della generazione di TDG del XX secolo.

Le parole di Quixote mi hanno fatto riflettere sul fatto che noi, potremmo parlare a generazioni di TDG simili alla nostra, ma i TDG nati o cresciuti nel XXI secolo, si ritrovano nelle obiezioni e critiche che noi facciamo?

Quanto è differente la percezione della vecchia "verità biblica" del XX secolo, con quella nuova di questo XXI secolo (e parliamo di orami 21 anni di tempo, una nuova generazione).

Per riallacciarmi al tema del thread, e per ravvivare la conversazione, volevo chiedere a Quixote: La citazione del Monotono Languore, del film "Il Giorno più lungo", preludeva allo Sbarco in Normandia, e quindi a un'operazione militare che avrebbe accelerato la caduta del Terzo Reich.

Ma secondo te (Quix) e secondo voi, anche in funzione degli scandali di pedofilia, ma soprattutto di questo lockdown che ha azzerato le attività in presenza dei TDG (attività che avrebbero dovuto sopravvivere alla grande tribolazione, dove "nessuna carne si sarebbe salvata, se tali giorni non fossero stati abbreviati", quindi altro che covid), come anche di continue esortazioni di contribuzioni in denaro....

Quale sarà il futuro immediato di tale religione.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6656
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

percorso individuale

Messaggiodi emidiopicariello » 21/09/2021, 21:45

Ciao a tutti, io ho partecipato sempre in modo sporadico a questi forum, spesso ho letto, qualche volta ho trovato utilissimo quello che ho letto, sopratutto all'inizio ho trovato addirittura vitale quello che ho letto. E' anche vero che lo strumento del forum è uno strumento che si usa sempre meno e che ha lasciato spazio ad altri modi di conversare on line. Sarebbe un peccato se tutto questo materiale sparisse, ma se effettivamente non è più un piacevole strumento per conversare è comprensibile che venga congelato, anche perché credo che questo possa ridurre il lavoro di gestione. Da un punto di vista personale devo dire che l'argomento Testimoni di Geova mi interessa sempre meno, più passano gli anni e più è uno sfumato ricordo. Non so come sia la situazione generale dei TdG, se in effetti ci sia la stanchezza che mi raccontate, avrei detto che una pandemia, la paura collettiva, potesse aiutare anziché indebolire il culto, ma se mi dite che non è così, ci credo, a ulteriore riprova del fatto che ho completamente perso il contatto con quel mondo. Che vi devo dire, non posso esserne rammaricato, sono contento che la mia vita sia andata avanti nel frattempo, ma questo non cancella un grammo della gratitudine che per sempre proverò per questo forum e per Achille.
emidiopicariello
Nuovo Utente
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 02/01/2010, 23:55

Messaggiodi Angelo 35 » 21/09/2021, 21:57

Buonasera a tutti
personalmente ritengo che il forum debba esistere per sempre
la storia è storia e non va cancellata
Per la nostra guarigione ci ha parlato mediante le sue stesse sofferenze e ha preferito nascondersi nel silenzio per un pò di tempo e lasciarci in mezzo ad un mare di apostasia e di verità parzialmente comprese affinchè dà parte nostra non smettiamo mai di cercare e ricercarlo affinchè siamo sufficentemente pronti quando ritorna.
Avatar utente
Angelo 35
Nuovo Utente
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 26/09/2009, 13:12
Località: Monza

Messaggiodi Tranqui » 21/09/2021, 22:06

Quixote ha scritto:Chi fosse consuetudinario con Verlaine riconoscerebbe, in traduzione, i suoi versi. Chi non lo fosse rammenterebbe i versi in codice – ad annunziare lo sbarco in Normandia – ricordati, se non da altro, dal film Il giorno piú lungo.

Veramente «languer, monotone» è quel che mi prende leggendo oggi il forum, ripensando ai tempi in cui vi sono entrato, circa dieci anni or sono. Molto è cambiato, se allora era punto di riferimento per tutti coloro che avevano subito drammi esistenziali per la loro militanza fra le fila dei testimoni; era anche un valido luogo di confronto, fra teologie e ideologie diverse, fra non credenti e credenti, fra critici e non, dei testimoni, troll compresi.

Era soprattutto un luogo di critica seria, in cui si analizzavano le traduzioni geoviste e la loro ideologia e teologia. Ed erano presenti utenti di tutto rispetto, intellettualmente parlando, non solo individui che chattavano con laconici “mi piace”.

La frammentazione dell’internet, negli anni a venire, ha allontanto molti di questi utenti, colti o passionali, trasferendoli ad altri luoghi piú a loro confacenti. Ed ha demitizzato una politica comune e condivisa degli ex, perché in altri loro luoghi, mi sono ritrovato a scrivere, e ho subito abbandonato per la parzialità sentimentale o acritica di chi scriveva.

Avevo preavvisato, già alcuni anni fa, la moderazione, sottolineando questo nuovo trend, che rendeva inutili nostre iniziative comuni, a nome di tutti gli ex. Costoro hanno quel che si meritano: in quanto pochi, isolati, e fin anche affetti da protagonismo, conducono sterili iniziative personali, non recepibili dalla società civile, se non in quanto fanno notizia, poi il nulla, quando la notizia è obliata.

Vengo al dunque: il nostro forum sopravvive a se stesso, e non ha molto da dire. Resta il magnifico sito, monumento e merito di Achille Lorenzi; tuttora insostituibile, ma che rischia di andarsene con lui. Certo anche il forum è assai letto, assai piú di un tempo, se anche non frequentato da utenti attivi; ma diffiderei di chi frettolosamente cerca notizie assennate e fededegne in un forum.

Queste cose andavano dette. Personalmente continuerò a esercitare la mia funzione di mod, per altro agevole in questa congiuntura; ma per dirvi appieno il mio pensiero, non troverei inopportuno, se le cose continuassero in questa direzione, chiudere il forum e metterlo in sola lettura. È stata una bella storia, ma non so quanto sia rimasto da dire. Gli ultimi mesi hanno portato rari aggiornamenti e novità, per lo piú solo recriminazioni degli ex, che per il loro tono polemico, e per la loro attenzione alle inezie, rischiano non raramente di essere recepiti, da un pubblico non coinvolto, in maniera non benevola.

direi di tenerlo aperto fino alla fine dell anno e se non migliora chuderlo

Presentazione


Chi ama, crede nell’impossibile.
Elizabeth Barrett Browning


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6213
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Ely » 21/09/2021, 23:15

Ciao!
Io lo terrei aperto.
Sono stata aiutata tantissimo dal forum e dal sito (soprattutto dal sito) ma il forum mi permetteva di confrontarmi, di ricevere aiuto e di darne.

È vero che oggi a quanto pare le cose sono cambiate, ma è meglio, a mio avviso, tenere sempre la porta del forum aperta, come fosse una città di rifugio per chi si ritrova da solo, all'inizio, dopo la fuoriuscita da quel culto.

Credo che ogni giorno ci siano sempre persone che si allontanano o che escono dai tdg e queste, come noi ai tempi, hanno bisogno di sostegno e di aiuto. Auguro loro di trovarlo qui, come l'ho trovato io.

Confido nel fatto che qualcuno ci sia sempre qui, pronto a rispondere ai più angoscianti quesiti, se non altro indicando ai nuovi dove trovare, nel sito, risposta alle loro domande.

Questo forum è troppo prezioso per chiudere così...
Ora vi preghiamo, fratelli, riguardo alla venuta del Signore nostro Gesù Cristo ..., di non lasciarvi così facilmente confondere e turbare, ... quasi che il giorno del Signore sia imminente. (II Tess. 2,1-2)

Mia presentazione: http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... 370991&p=1
Avatar utente
Ely
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1943
Iscritto il: 10/06/2009, 20:14

Chiusura del forum? Archiviazione a pezzo di biblioteca?

Messaggiodi berescitte » 22/09/2021, 1:31

Scherziamo? Finché esisterà la WT dovrà esistere chi ne confuta gli inganni.
Grazie dell'avviso, tornerò a scriverci.
E se poi, malauguratamente, Achille si lasciasse convincere da una maggioranza contraria, nessun problema. Morto un sito se ne fa un altro! Anzi io ritornerò al nostro forum di Roma che pure sonnecchia (ma il fuoco cova sotto la cenere!).
Le novità geoviste più eclatanti (la conversione al digitale e la nuova versione biblica) meritano di essere seguite con occhio critico, e direi con maggiore acribìa considerata la cura camaleontica della WT di inculcare l'errore, che continua a provocare sia i danni sociali che sappiamo sia il declassamento da "figli" a "nipoti" di tutti i credenti in Cristo che non rientrano nel numero dei 144.001.
Bery
Avatar utente
berescitte
Nuovo Utente
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 16/06/2009, 22:47

Messaggiodi kenilchattiero » 22/09/2021, 5:25

Penso che il forum dovrebbe restare aperto.

Anche se ci sono pochi utenti attivi, ciò non significa che nessuno mai commenterà o aprirà un nuovo topic.

Non vedo il motivo o l'utilità per cui sia meglio chiudere il forum.

Si è vero che come grafica e funzionalità non arriverà mai al livello di un gruppo Facebook.
Però è proprio quello il punto.
Questo forum funziona meglio così, un pó nascosto, vecchiotto, ed anonimo.
kenilchattiero
Nuovo Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 17/01/2010, 23:59

Messaggiodi kenilchattiero » 22/09/2021, 5:31

Ci sono per caso già delle discussioni riguardo "le novità geoviste"?


berescitte ha scritto:Scherziamo? Finché esisterà la WT dovrà esistere chi ne confuta gli inganni.
Grazie dell'avviso, tornerò a scriverci.
E se poi, malauguratamente, Achille si lasciasse convincere da una maggioranza contraria, nessun problema. Morto un sito se ne fa un altro! Anzi io ritornerò al nostro forum di Roma che pure sonnecchia (ma il fuoco cova sotto la cenere!).
Le novità geoviste più eclatanti (la conversione al digitale e la nuova versione biblica) meritano di essere seguite con occhio critico, e direi con maggiore acribìa considerata la cura camaleontica della WT di inculcare l'errore, che continua a provocare sia i danni sociali che sappiamo sia il declassamento da "figli" a "nipoti" di tutti i credenti in Cristo che non rientrano nel numero dei 144.001.
Bery
kenilchattiero
Nuovo Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 17/01/2010, 23:59

Forum

Messaggiodi otello44 » 22/09/2021, 6:24

Sarei contento se non lo chiudete, purtroppo io non partecipo più come prima data la mia condizione di salute che mi costringe a continue visite in ospedale, ma ogni tanto una visitina al forum la faccio.
Avatar utente
otello44
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1473
Iscritto il: 16/07/2009, 22:09
Località: bagno a ripoli (fi)

Messaggiodi Barzillai » 22/09/2021, 6:38

Chiudere questo forum sarebbe un vero peccato.
Apprezzo e leggo con piacere gli interventi dei vari metallo,romagnolo,etc..ma sono convinto che questo sia un forum di ‘passaggio’ ,curativo, ma che una volta ripuliti dalle follie geoviste fisiologicamente tende a perdere di interesse..
Ma..confido che ci saranno nuovi che vorranno narrare la loro esperienza,sfogarsi,confrontarsi,,ed è opportuno tenere aperta la porta della comunicazione.
In italia non vedo altri luoghi come questo per discutere di questo movimento
Saluti
Barzillai
Barzillai
Nuovo Utente
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 14/09/2020, 18:16

Messaggiodi Marvin The Martian » 22/09/2021, 7:37

ciao a tutti, il forum secondo la mia personale opinione , dovrebbe rimanere aperto. E' vero che ultimamente e stato un pò blando, ma è sempre uno scrigno pieno di informazioni utili a tutti, soprattutto a quelle persone che stanno riaprendo gli occhi e che si rendono conto della presa in giro di questa organizzazione.
Achille ha fatto un ottimo lavoro con questo forum, e pertanto e giusto che comunque alla fine decida lui cosa vuole fare.
Avatar utente
Marvin The Martian
Nuovo Utente
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 25/09/2020, 10:55

Prossimo

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici