Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

ancora discriminazione

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

ancora discriminazione

Messaggiodi antonio761 » 09/06/2012, 7:21

Ancora discriminazione


Miei cari amici è da un pò che nn scrivio,ma vo leggo sempre con piacere quando posso.Ieri ennesima discussione con mia moglie tg convintissima sull'articolo vergognoso che si" studierà" questa settimana alle adunanze,si parla di leatà e ai paragrafi 17 e 18 si tocca come al solito l'argomento della disassociazione,argomento a me molto caro in quanto ho mio fratello disassociato. Come di consueto si comanda ai tg di non avere nessun contatto con gli appestati disass. altrimenti si manca di lealta a geova,e viene citata la pseudo esperienza di una famiglia col figlio didas. da 10 anni che voleva riallacciare un misero rapporto coi propri cari ma la famiglia tg LODEVOLMENTE citava l'artcolo non ha mai permesso questo,così se ne vantano pure dopo dieci anni di inferno questo poveraccio è tornato alla torre.
Su qquesto ho chiesto a mia moglie cosa ci vedesse di incoraggiante,è solo uno squallido ricatto emotvo per costringere la persona a ritornare nella cerchia,che non c'era niente di amorevole e cristiano nel privare il proprio figlio dell'amore dei genitori o dei fratelli perchè non condivide più la loro fede.
Prova a immaginare Gesù che tratta in questo modo un altra persona,è inconcepibile ed anticristiano.
Ma niente da fare amici come ti permetti di dissentire da quello che dice l'organizzazione ti ringhiano contro negando ciò che è chiaro anche a un ceco.
Morale della favola ennesima litigata e morale sotto ai piedi. Questa setta ddistrugge le famiglie e uccide l'amore e l'armonia.
Conoscerete la verità ,e la verità vi renderà liberi...
antonio761
Utente Junior
 
Messaggi: 253
Iscritto il: 20/09/2009, 9:07

Messaggiodi Verdemare » 09/06/2012, 10:15

Quanto hai ragione,Antonio, anch' io ho cercato di far ragionare mio marito su quell' articolo che si studiera' domenica, ma niente da fare. E' come se i loro occhi non vedessero, come se fossero sotto l' effetto di una droga, la loro mente e' chiusa, ma d ' altra parte, non eravamo cosi' anche noi, purtroppo? "Satana acceca le menti degli increduli". loro lo applicano agli altri ma dovrebbero applicarli a se stessi. :devil:
Avatar utente
Verdemare
Utente Master
 
Messaggi: 3695
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

Messaggiodi Neca » 09/06/2012, 11:18

antonio761 ha scritto:Ancora discriminazione


Miei cari amici è da un pò che nn scrivio,ma vo leggo sempre con piacere quando posso.Ieri ennesima discussione con mia moglie tg convintissima sull'articolo vergognoso che si" studierà" questa settimana alle adunanze,si parla di leatà e ai paragrafi 17 e 18 si tocca come al solito l'argomento della disassociazione,argomento a me molto caro in quanto ho mio fratello disassociato. Come di consueto si comanda ai tg di non avere nessun contatto con gli appestati disass. altrimenti si manca di lealta a geova,e viene citata la pseudo esperienza di una famiglia col figlio didas. da 10 anni che voleva riallacciare un misero rapporto coi propri cari ma la famiglia tg LODEVOLMENTE citava l'artcolo non ha mai permesso questo,così se ne vantano pure dopo dieci anni di inferno questo poveraccio è tornato alla torre.
Su qquesto ho chiesto a mia moglie cosa ci vedesse di incoraggiante,è solo uno squallido ricatto emotvo per costringere la persona a ritornare nella cerchia,che non c'era niente di amorevole e cristiano nel privare il proprio figlio dell'amore dei genitori o dei fratelli perchè non condivide più la loro fede.
Prova a immaginare Gesù che tratta in questo modo un altra persona,è inconcepibile ed anticristiano.
Ma niente da fare amici come ti permetti di dissentire da quello che dice l'organizzazione ti ringhiano contro negando ciò che è chiaro anche a un ceco.
Morale della favola ennesima litigata e morale sotto ai piedi. Questa setta ddistrugge le famiglie e uccide l'amore e l'armonia.

Buongiorno a te Antonio.Beh,che dire.numerose famiglie si sono allontanate dopo che uno dei componenti è stato disassociato,è evidente che per non perdere l'intera famiglia è meglio costringerla con metodi coercitivi a restare unita in Geova. Al contrario Gesù rivelò ai suoi discepoli qual'era il motivo della sua venuta e cioè."Sono stato mandato per cercare e recuperare le pecore smarrite della casa d'Israele". Con Nicodemo,fariseo,Gesù ebbe un buon rapporto,questo fa capire che se Gesù fosse qui in carne ed ossa verrebbe a cercarci e a discutere con noi,dopo aver dato dimostrazione di comprendere il nostro stato d'animo,non ci avrebbe condannato ma si sarebbe fatto in 4 per aiutarci a stare meglio. Loro fanno l'esatto opposto: 5 anni che sono fuori e mai una loro visita. Quegli anziani che mi hanno giudicato manco sanno come è fatta la mia casa. io le loro le ho viste anche da dentro,loro la mia no. Bello vero? Un bell'esempio non c'è che dire. E dire che c'è una circolare per anziani la quale recita che ogni anziano dovrebbe conoscere l'indirizzo di tutti i fratelli affinchè nel caso ci fosse qualche calamità(vedi alluvioni,terremoti ecc) si può prestargli/le soccorso e di me sapevano a malapena il paese in cui abito,figurati se si interessano di me ora che sono fuori. Gesù invece si recò persino in casa della suocera di Pietro,si recò da Zaccheo. discusse più volte con gli impenitente farisei. Loro no,non parlano con gli ex. Questo qui era figlio di tdg?Se fossi al posto suo ragionerei così:",mi trattate in questo modo? Gesù cercava i peccatori,voi dite di seguire il suo esempio,fatelo,venite a cercarmi se siete cristiani. E invece no. Devo essere io peccatore a scrivervi una lettera,in poche parole devo prendere l'iniziativa altrimenti nessuno si fa vivo,dillo a tua moglie questo e chiedile"da madre troncheresti ogni rapporto con tuo figlio dopo che lui ha fatto una cosa che riguarda solo lui e Geova? Non cercheresti piuttosto di ragionare con lui/lei?Chiedile anche questo:"E' giusto licenziare un disassociato,solo perchè ha peccato contro Geova? Non avete fatto una campagna a favore di quel professore francese solo perchè venne ingiustamente licenziato perchè tdg? Voi che avete licenziato ben più di un disassociato/a o dissociato/a lo fate perchè,a parer vostro ,è un gesto di amore nei suoi confronti,allora vi dico che anche chi licenziò quel prof lo fece per amore nei suoi confronti. Altra cosa,non vi vergognate quando nelle vostre preghiere dite grazie a Geova per il cibo quotidiano quando voi lo togliete agli ex? Guarda io non ho parole,perchè questo loro comportamento mi fa(vedi emoticon) :piange:
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Utente Master
 
Messaggi: 3380
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Aran80 » 09/06/2012, 12:45

Verdemare ha ragione....satana acceca le menti degli increduli, cioè le loro...e ci sono tantissimi altri versetti che loro applicano agli altri che invece dovrebbero applicare a loro stessi...ti sono vicina con affetto.
Avatar utente
Aran80
Utente Junior
 
Messaggi: 277
Iscritto il: 26/03/2012, 23:47


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici