Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

I SUPERLAUREATI che compongono i Comitati Sanitari

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Messaggiodi zeus10 » 26/04/2013, 17:09

daniela47 ha scritto:Quindi la cosa può dare molto da pensare, pensare che ci siano degli accordi anche economici per cui ce ne freghiamo del TDG interessato, e si mandano a fare visite costose, con accordi INTERNOS , e chi vuole intendere intenda, oppure sono semplicemente dei poveri ignoranti che si sentono tanto lusingati di aver salito uno scalino per sentirsi importanti, ma che sono incapaci di valutare la portata di tali gravi situazioni.

Sono d'accordo al 100%.anche a me è capitato,quando ero ancora tdg,di dover pagare uno specialista 200 euro su "consiglio" dell'anziano del comitato.La visita è durata 4 minuti!! da quel momento ho sospettato quello che hai detto anche tu.......c'è sotto qualcosa di torbido....
:ciao:
‘Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna.’
Robert Brault.
Avatar utente
zeus10
Utente Senior
 
Messaggi: 611
Iscritto il: 21/09/2009, 6:52
Località: italia

Messaggiodi daniela47 » 26/04/2013, 18:04

zeus10 ha scritto:
daniela47 ha scritto:Quindi la cosa può dare molto da pensare, pensare che ci siano degli accordi anche economici per cui ce ne freghiamo del TDG interessato, e si mandano a fare visite costose, con accordi INTERNOS , e chi vuole intendere intenda, oppure sono semplicemente dei poveri ignoranti che si sentono tanto lusingati di aver salito uno scalino per sentirsi importanti, ma che sono incapaci di valutare la portata di tali gravi situazioni.

Sono d'accordo al 100%.anche a me è capitato,quando ero ancora tdg,di dover pagare uno specialista 200 euro su "consiglio" dell'anziano del comitato.La visita è durata 4 minuti!! da quel momento ho sospettato quello che hai detto anche tu.......c'è sotto qualcosa di torbido....
:ciao:


Sarà bene che "i poveri TDG" tanto influenzabili da questa GENTE, e tanto convinta di doverli proclamare SANTI SUBITO stiano in guardia ?
Sarà bene che invece comincino ad aprire gli occhi, magari iniziando da questi giochetti ?
Sarà bene che invece di dare denaro per le famose goccioline, somministrate di nascosto ai medici e alle strutture sanitarie, lo spendano in "FIORENTINE" belle succulenti e al sangue ?
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi daniela47 » 26/04/2013, 21:36

Per la cronaca !!
Affinchè sia chiaro quanto è stato fatto in maniera facilona, leggera ma pericolosa da questi individui, mi piace informare che sia io che mio figlio, quando abbiamo chiesto colloqui con questi “Signori”, abbiamo preso le nostre precauzioni, in modo da poter documentare le discussioni e le dichiarazioni che si sono succedute.
Seguendo il loro esempio, al momento dei colloqui non ero sola, ma in mia compagnia ho fatto intervenire persone che sapevano dire e controbattere molto bene questi individui.
Non sia mai che, come è loro metodo, i TDG rivoltino le frittate, negando ed imbrogliando le carte.
Certo LORO non si aspettavano, ne le precauzioni che ha preso mio figlio affinché niente del colloquio andasse perduto,, ne l’improvvisa comparsa di testimoni (non di Geova) di mia iniziativa, .
Così tutto quello che è stato detto, le LORO GRAVI responsabilità che ho fatto presente in maniera ben precisa e che non potevano essere cambiate, ne negate hanno avuto modo di essere raccolte per qualsiasi evenienza.
Questo ci tengo a renderlo ben specificato e ben ribadito.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

mi piace..

Messaggiodi anto » 26/04/2013, 21:42

Mi piace la Daniela combattiva...laDaniela che ha tirato fuori le unghie!!! :appl: :appl: :abbr:
un giorno aprirai gli occhi, la tua mente si risvegliera' e capirai che sei stato chiuso dentro una setta..allora tornerai a essere solo MIO FRATELLO
Presentazione
Avatar utente
anto
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 22/09/2009, 8:12

Messaggiodi Ray » 26/04/2013, 21:45

daniela47 ha scritto:Per la cronaca !!
Affinchè sia chiaro quanto è stato fatto in maniera facilona, leggera ma pericolosa da questi individui, mi piace informare che sia io che mio figlio, quando abbiamo chiesto colloqui con questi “Signori”, abbiamo preso le nostre precauzioni, in modo da poter documentare le discussioni e le dichiarazioni che si sono succedute.
Seguendo il loro esempio, al momento dei colloqui non ero sola, ma in mia compagnia ho fatto intervenire persone che sapevano dire e controbattere molto bene questi individui.
Non sia mai che, come è loro metodo, i TDG rivoltino le frittate, negando ed imbrogliando le carte.
Certo LORO non si aspettavano, ne le precauzioni che ha preso mio figlio affinché niente del colloquio andasse perduto,, ne l’improvvisa comparsa di testimoni (non di Geova) di mia iniziativa, .
Così tutto quello che è stato detto, le LORO GRAVI responsabilità che ho fatto presente in maniera ben precisa e che non potevano essere cambiate, ne negate hanno avuto modo di essere raccolte per qualsiasi evenienza.
Questo ci tengo a renderlo ben specificato e ben ribadito.


Quando ci fai conoscere i risvolti Daniela?
Comunque auguri per tuo marito,con una definitiva guarigione fisica e spirituale... :occhiol:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11576
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi zeus10 » 26/04/2013, 22:49

daniela47 ha scritto:Per la cronaca !!
Affinchè sia chiaro quanto è stato fatto in maniera facilona, leggera ma pericolosa da questi individui, mi piace informare che sia io che mio figlio, quando abbiamo chiesto colloqui con questi “Signori”, abbiamo preso le nostre precauzioni, in modo da poter documentare le discussioni e le dichiarazioni che si sono succedute.
Seguendo il loro esempio, al momento dei colloqui non ero sola, ma in mia compagnia ho fatto intervenire persone che sapevano dire e controbattere molto bene questi individui.
Non sia mai che, come è loro metodo, i TDG rivoltino le frittate, negando ed imbrogliando le carte.
Certo LORO non si aspettavano, ne le precauzioni che ha preso mio figlio affinché niente del colloquio andasse perduto,, ne l’improvvisa comparsa di testimoni (non di Geova) di mia iniziativa, .
Così tutto quello che è stato detto, le LORO GRAVI responsabilità che ho fatto presente in maniera ben precisa e che non potevano essere cambiate, ne negate hanno avuto modo di essere raccolte per qualsiasi evenienza.
Questo ci tengo a renderlo ben specificato e ben ribadito.

Hai fatto benissimo.Con loro e le loro tattiche subdole non si è mai abbastanza al sicuro!
‘Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna.’
Robert Brault.
Avatar utente
zeus10
Utente Senior
 
Messaggi: 611
Iscritto il: 21/09/2009, 6:52
Località: italia

Messaggiodi arwen » 27/04/2013, 6:52

daniela47 ha scritto:Per la cronaca !!
Affinchè sia chiaro quanto è stato fatto in maniera facilona, leggera ma pericolosa da questi individui, mi piace informare che sia io che mio figlio, quando abbiamo chiesto colloqui con questi “Signori”, abbiamo preso le nostre precauzioni, in modo da poter documentare le discussioni e le dichiarazioni che si sono succedute.
Seguendo il loro esempio, al momento dei colloqui non ero sola, ma in mia compagnia ho fatto intervenire persone che sapevano dire e controbattere molto bene questi individui.
Non sia mai che, come è loro metodo, i TDG rivoltino le frittate, negando ed imbrogliando le carte.
Certo LORO non si aspettavano, ne le precauzioni che ha preso mio figlio affinché niente del colloquio andasse perduto,, ne l’improvvisa comparsa di testimoni (non di Geova) di mia iniziativa, .
Così tutto quello che è stato detto, le LORO GRAVI responsabilità che ho fatto presente in maniera ben precisa e che non potevano essere cambiate, ne negate hanno avuto modo di essere raccolte per qualsiasi evenienza.
Questo ci tengo a renderlo ben specificato e ben ribadito.

Go Daniela, go !. :appl: :appl: :appl:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi daniela47 » 27/04/2013, 21:34

zeus10 ha scritto:
daniela47 ha scritto:Per la cronaca !!
Affinchè sia chiaro quanto è stato fatto in maniera facilona, leggera ma pericolosa da questi individui, mi piace informare che sia io che mio figlio, quando abbiamo chiesto colloqui con questi “Signori”, abbiamo preso le nostre precauzioni, in modo da poter documentare le discussioni e le dichiarazioni che si sono succedute.
Seguendo il loro esempio, al momento dei colloqui non ero sola, ma in mia compagnia ho fatto intervenire persone che sapevano dire e controbattere molto bene questi individui.
Non sia mai che, come è loro metodo, i TDG rivoltino le frittate, negando ed imbrogliando le carte.
Certo LORO non si aspettavano, ne le precauzioni che ha preso mio figlio affinché niente del colloquio andasse perduto,, ne l’improvvisa comparsa di testimoni (non di Geova) di mia iniziativa, .
Così tutto quello che è stato detto, le LORO GRAVI responsabilità che ho fatto presente in maniera ben precisa e che non potevano essere cambiate, ne negate hanno avuto modo di essere raccolte per qualsiasi evenienza.
Questo ci tengo a renderlo ben specificato e ben ribadito.

Hai fatto benissimo.Con loro e le loro tattiche subdole non si è mai abbastanza al sicuro!



Come ho già preannunciato e ci tengo a rammentarlo di nuovo, specifico:.
Le precauzioni che abbiamo cercato di effettuare, per prenderli di contropiede e mettere sia il dirigente di zona, che la betel, di fronte alle proprie responsabilità, sono pronte con pezze di appoggio e testimonianze in diretta, pronte all'uso.
Quello che abbiamo affrontato non è stato uno scherzo, ha messo in discussione oltre a tutto, pure la tranquillità di mio figlio. E questo non lo posso ne dimenticare ne tollerare.
Volevo vedere se le cose si fossero complicate, o la perdita di tempo dovuta alla gestione di questi soggetti, che IMPROPRIAMENTE SI DEFINISCONO COMITATO SANITARIO avesse portato ad ulteriori aggravamenti, come temevamo, senza considerare che proprio per le scelte del comitato sanitario geovista ci siamo trovati ad un certo punto che non sapevamo più chi e se qualcuno, delle liste dei medici geovisti, lo avrebbero operato o no, come e con quali spiegazioni, giustificazioni, se la sarebbero cavata ?.

Certo fino ad ora per la dirigenza geovista non c’è mai stato nessun problema, abituati a trattare con TDG, condizionati, che devono anche esprimere contentezza perché un branco di soggetti che non hanno niente di qualificazione sanitaria, si prendono la briga di inviarli a ds. E a sin. E se poi le cose non vanno come devono andare perche questi individui hanno toppato o preso accordi malamente, sono sicuri di non subire nessuna critica, nessun reclamo, tanto i TDG sono allennati a prendere il buono ed il cattivo, della gestione “geova” SENZA PROTESTARE e senza poter esprimere mai un dissenso.
Quindi in virtù di tante cose, al momento opportuno QUALCUNO ne dovrà rendere conto.
Che faranno per fermarmi, mi elimineranno fisicamente ?
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi daniela47 » 29/04/2013, 15:55

Achille Lorenzi ha scritto:
Naaman ha scritto:Daniela sono felice di apprendere che tuo marito sta bene e che tutto si è risolto per il meglio. Per il resto non capisco come si possa definire "sanitario" un "comitato" i cui componenti non sono medici e non hanno competenze mediche. Io non consentirei mai a gente estranea e per di più incompetenti (in questioni mediche) di intromettersi anche solo con qualche suggerimento in questioni così delicate tanto più quando si tratta di questioni di salute!
Io ricordo quando "consigliavano" di usare delle gocce che dovevano essere prese all'insaputa dei medici curanti. Gocce che costavano anche parecchio. Se i medici avessero saputo di queste somministrazioni di "farmaci" (non si sa bene da che cosa fossero composti) fatte di nascosto, immagino che avrebbero avuto parecchie obiezioni in merito all'operato di questi "comitati"....


Forse anche altri amici del forum potrebbero parlare di queste famose GOcce, fornite dai componenti comitati sanitari TDG, di nascosto ai medici delle strutture sanitarie.
E' un argomento da sviluppare meglio.

Sarebbe opportuno che i TDG in lettura, intendo quelli leali, non certo gli avvoltoi che svolazzano con i loro artigli sui forum che SVELANO A CIELO APERTO I LORO INTRIGHI, trovassero informazioni, su questi sistemi di commercio subdoli , fatti sottobanco all'insaputa delle strutture sanitarie.
Certo informazioni chiare, che il geovismo non dà con sincerità.
Potrebbero così capire se anche questo è un'altra forma di imbroglio sulle teste dei poveri ingenui TDG.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Anna Greco » 29/04/2013, 18:45

daniela47 ha scritto:Volevo vedere se le cose si fossero complicate, o la perdita di tempo dovuta alla gestione di questi soggetti, che IMPROPRIAMENTE SI DEFINISCONO COMITATO SANITARIO avesse portato ad ulteriori aggravamenti, come temevamo


sono anni che lo dico.

Cos'era il 2004 mi pare.

ANNI.

tanti che mi sono stufata anche di ripeterlo.

Certe volte cara Daniela, ho davvero voglia di farmi gli affaracci miei e lasciare che ognuno si impicchi all'albero che più gli piace. :blu:
Anna Greco
 

Messaggiodi Emiro » 30/04/2013, 10:21

Ciao cara Daniela

per fortuna dopo tutto quello che vi hanno fatto passare in questi mesi....tuo marito sta bene e questo è molto importante !! :ok:

Inoltre non va più alle adunanze...non sente la mancanza della fratellanza....che bella notizia ! una vera conquista !

Sei una donna forte e da ammirare.....con certa gente bisogna solo tirare fuori le unghie e difendersi a tutti i costi !!!!
Imbrogli su imbrogli all'insaputa dei poveri ingenui tdg come lo è ancora la mia cara sorellina.....ahimè :piange:
Avatar utente
Emiro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: 21/09/2009, 18:12

Messaggiodi daniela47 » 30/04/2013, 16:13

Anna Greco ha scritto:
daniela47 ha scritto:Volevo vedere se le cose si fossero complicate, o la perdita di tempo dovuta alla gestione di questi soggetti, che IMPROPRIAMENTE SI DEFINISCONO COMITATO SANITARIO avesse portato ad ulteriori aggravamenti, come temevamo


sono anni che lo dico.

Cos'era il 2004 mi pare.

ANNI.

tanti che mi sono stufata anche di ripeterlo.

Certe volte cara Daniela, ho davvero voglia di farmi gli affaracci miei e lasciare che ognuno si impicchi all'albero che più gli piace. :blu:



Capisco bene il tuo rammarico, perché spesso e volentieri si rischia di essere noiosi, ripetitivi, e che tanti non valutino appieno, gli allarmi su questa organizzazione pericolosa.
Ma se si pensa che attraverso testimonianze, INFORMAZIONI più che realistiche ed esaurienti che sono stati lanciati da chi, come noi conosce bene i risvolti talvolta crudeli, patrimonio di questo culto, e che devono essere proclamati per la loro veridicità, vale la pena continuare.
Senza la pazienza e la determinazione di tanti di noi, il geovismo avrebbe imperversato ancora di più facendo danni a non finire.

Ora soprattutto una persona come te, che sa bene quel che si dice, e che riesce ad essere sempre stimata per la sua lungimiranza e schiettezza nell’esprimersi, è troppo importante che non si stanchi.

Tu pensa a QUANTI si sono salvate dalle grinfie di questo movimento che è riuscito per anni a mostrare dei lati positivi che era ben lungi dal possedere, e se TANTI, sono riusciti ad evitare di cadere nella trappola è grazie a persone DIRETTE E SINCERE come te, perciò considera quanto aiuto potrai ancora dare.
Siamo in cammino, e non ci possiamo fermare considerando questo, un compito di cui non ci si può stancare.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Anna Greco » 30/04/2013, 23:04

daniela47 ha scritto:
Capisco bene il tuo rammarico, perché spesso e volentieri si rischia di essere noiosi, ripetitivi, e che tanti non valutino appieno, gli allarmi su questa organizzazione pericolosa.
Ma se si pensa che attraverso testimonianze, INFORMAZIONI più che realistiche ed esaurienti che sono stati lanciati da chi, come noi conosce bene i risvolti talvolta crudeli, patrimonio di questo culto, e che devono essere proclamati per la loro veridicità, vale la pena continuare.
Senza la pazienza e la determinazione di tanti di noi, il geovismo avrebbe imperversato ancora di più facendo danni a non finire.

Ora soprattutto una persona come te, che sa bene quel che si dice, e che riesce ad essere sempre stimata per la sua lungimiranza e schiettezza nell’esprimersi, è troppo importante che non si stanchi.

Tu pensa a QUANTI si sono salvate dalle grinfie di questo movimento che è riuscito per anni a mostrare dei lati positivi che era ben lungi dal possedere, e se TANTI, sono riusciti ad evitare di cadere nella trappola è grazie a persone DIRETTE E SINCERE come te, perciò considera quanto aiuto potrai ancora dare.
Siamo in cammino, e non ci possiamo fermare considerando questo, un compito di cui non ci si può stancare.


ti rispondo con una citazione di De Filippo:
"Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro, e la fa. Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze, e non cerca scuse. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura."

Sembra che non c'entri niente e invece calza a pennello.

Essere schietti non è facile Daniela.

È più facile essere accomodanti, dicendo tante belle ed edificanti parole infiocchettate da nastrini colorati.
Si capisce subito cosa uno vorrebbe sentirsi dire.
Glielo si dice e il gioco è fatto.

Essere schietti no.
Ci si rende antipatici. Ho notato che spesso la gente che chiede opinioni in realtà cerca consensi e non ama che gli si dica apertamente cosa si pensa.
Più o meno come su facebook dove si scrive una cosa, magari contraria a ciò che si pensa solo per essere apprezzati con mille "mi piace".

Posso essere comprensiva, accomodante ma c'è un limite anche alla tolleranza delle stupidaggini.
Non ce la faccio è più forte di me.

Non essendo credente a me non importa del palo, la croce, le gonne la barba, la trinità ecc ecc.
Ma alla vita delle persone ci tengo, per quello sono qui, per la storia del sangue, ma mi sto stancando anche di questo.

Una leggera opera di prevenzione potrebbero farla anche i singoli tdg, avere un bel foglietto stampato in casa con tutti e dico tutti i nomi dei medici che operano senza sangue, degli ospedali di zona e l'elenco dei farmaci da prendere in caso di necessità per cercare di sopperire a una mancata trasfusione.

Invece no.
Tanto c'è il comitato che aggiusta tutto e si occupa di tutto e tanto le cose capitano sempre agli altri.
Ma quando capita allora si corre e si viene sbatacchiati da un posto all'altro, da un medico all'altro, perchè il comitato, ho provato di persona, spesso sa un benemerito niente (dolevo dire di peggio ma mi autocennsuro) e f perdere ore, giorni, o addirittura settimane e più alla ricerca della soluzione.

Dimenticando che anche la tempestività di un intervento medico è un salvavita.
Non solo il farmaco o l'operazione in se.

In questi quasi 10 anni non so più nemmeno quante volte ho ripetuto che se proprio non si vuole accettare il sangue bisogna almeno prevenire queste corse contro il tempo, preparandosi quando non c'è bisogno e quando si è in salute e non nel momento che ci si trova con l'acqua alla gola.

Invece leggo le esperienze, qui e altrove e mi accorgo che a queste cose ci si pensa sempre all'ultimo momento e poi si prega geova di metterci una pezza o, se va male, di ricordarsi del defunto nel giorno del giudizio.

La trovo una cosa di una mostruosità aberrante.

Vanno tanto in giro a dire che il mondo è marcio, ci sono i kamikaze che si fanno saltare per la fede, la lapidazione, ecc ecc.

Ma per uccidere qualcuno non è necessario sparargli.

Si può ammazzare anche impedendogli di curarsi con tutti i mezzi di cui la scienza dispone.
Sangue compreso.

Ai tempi in cui anche io ho scritto di pugno e firmato in ospedale che non volevo sangue non c'erano tutte queste informazioni.

Non esisteva il sito Achille, non conoscevo Claudio Forte (medico) che ha spiegato per filo e per segno come il non accettare il sangue ma accettare le frazioni sia un controsenso. Quando ho conosciuto il sito di Achille, che all'epoca aveva poche paginette e Claudio, allora ho capito.

Anche se d'istinto anche io ho pensato che fossero dei contaballe.
Poi leggendo e rileggendo ho dovuto ammettere prima di tutto con me stessa che ero nel torto.

Adesso le informazioni ci sono.Tante, in tutte le lingue.

Vogliono continuare a suicidarsi confidando nelle parole dell'ortolano di turno che tutto sa di sangue e medicina perchè ha letto qualche opuscolo e fa parte di un comitato?

Sto iniziando a pensare ogni giorno di più che se uno, scientemente, dopo essere stato informato di tutto, sceglie comunque di morire per un ideale costruito a tavolino...tanto la fine è "imminente" e per la sua lealtà a Geova anche se muore, "presto" risorgerà...beh..., anche se umanamente mi si stringe il cuore...che si aggiusti.

Può sembrare cattiveria la mia, ma ti assicuro che è più un senso di impotenza e stanchezza che mi assale quando trovo persone con la mente chiusa a doppia mandata.
Anna Greco
 

Messaggiodi Brambilla Bruna » 30/04/2013, 23:30

Anna Greco ha scritto:
daniela47 ha scritto:
Capisco bene il tuo rammarico, perché spesso e volentieri si rischia di essere noiosi, ripetitivi, e che tanti non valutino appieno, gli allarmi su questa organizzazione pericolosa.
Ma se si pensa che attraverso testimonianze, INFORMAZIONI più che realistiche ed esaurienti che sono stati lanciati da chi, come noi conosce bene i risvolti talvolta crudeli, patrimonio di questo culto, e che devono essere proclamati per la loro veridicità, vale la pena continuare.
Senza la pazienza e la determinazione di tanti di noi, il geovismo avrebbe imperversato ancora di più facendo danni a non finire.

Ora soprattutto una persona come te, che sa bene quel che si dice, e che riesce ad essere sempre stimata per la sua lungimiranza e schiettezza nell’esprimersi, è troppo importante che non si stanchi.

Tu pensa a QUANTI si sono salvate dalle grinfie di questo movimento che è riuscito per anni a mostrare dei lati positivi che era ben lungi dal possedere, e se TANTI, sono riusciti ad evitare di cadere nella trappola è grazie a persone DIRETTE E SINCERE come te, perciò considera quanto aiuto potrai ancora dare.
Siamo in cammino, e non ci possiamo fermare considerando questo, un compito di cui non ci si può stancare.


ti rispondo con una citazione di De Filippo:
"Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro, e la fa. Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze, e non cerca scuse. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura."

Sembra che non c'entri niente e invece calza a pennello.

Essere schietti non è facile Daniela.

È più facile essere accomodanti, dicendo tante belle ed edificanti parole infiocchettate da nastrini colorati.
Si capisce subito cosa uno vorrebbe sentirsi dire.
Glielo si dice e il gioco è fatto.

Essere schietti no.
Ci si rende antipatici. Ho notato che spesso la gente che chiede opinioni in realtà cerca consensi e non ama che gli si dica apertamente cosa si pensa.
Più o meno come su facebook dove si scrive una cosa, magari contraria a ciò che si pensa solo per essere apprezzati con mille "mi piace".

Posso essere comprensiva, accomodante ma c'è un limite anche alla tolleranza delle stupidaggini.
Non ce la faccio è più forte di me.

Non essendo credente a me non importa del palo, la croce, le gonne la barba, la trinità ecc ecc.
Ma alla vita delle persone ci tengo, per quello sono qui, per la storia del sangue, ma mi sto stancando anche di questo.

Una leggera opera di prevenzione potrebbero farla anche i singoli tdg, avere un bel foglietto stampato in casa con tutti e dico tutti i nomi dei medici che operano senza sangue, degli ospedali di zona e l'elenco dei farmaci da prendere in caso di necessità per cercare di sopperire a una mancata trasfusione.

Invece no.
Tanto c'è il comitato che aggiusta tutto e si occupa di tutto e tanto le cose capitano sempre agli altri.
Ma quando capita allora si corre e si viene sbatacchiati da un posto all'altro, da un medico all'altro, perchè il comitato, ho provato di persona, spesso sa un benemerito niente (dolevo dire di peggio ma mi autocennsuro) e f perdere ore, giorni, o addirittura settimane e più alla ricerca della soluzione.

Dimenticando che anche la tempestività di un intervento medico è un salvavita.
Non solo il farmaco o l'operazione in se.

In questi quasi 10 anni non so più nemmeno quante volte ho ripetuto che se proprio non si vuole accettare il sangue bisogna almeno prevenire queste corse contro il tempo, preparandosi quando non c'è bisogno e quando si è in salute e non nel momento che ci si trova con l'acqua alla gola.

Invece leggo le esperienze, qui e altrove e mi accorgo che a queste cose ci si pensa sempre all'ultimo momento e poi si prega geova di metterci una pezza o, se va male, di ricordarsi del defunto nel giorno del giudizio.

La trovo una cosa di una mostruosità aberrante.

Vanno tanto in giro a dire che il mondo è marcio, ci sono i kamikaze che si fanno saltare per la fede, la lapidazione, ecc ecc.

Ma per uccidere qualcuno non è necessario sparargli.

Si può ammazzare anche impedendogli di curarsi con tutti i mezzi di cui la scienza dispone.
Sangue compreso.

Ai tempi in cui anche io ho scritto di pugno e firmato in ospedale che non volevo sangue non c'erano tutte queste informazioni.

Non esisteva il sito Achille, non conoscevo Claudio Forte (medico) che ha spiegato per filo e per segno come il non accettare il sangue ma accettare le frazioni sia un controsenso. Quando ho conosciuto il sito di Achille, che all'epoca aveva poche paginette e Claudio, allora ho capito.

Anche se d'istinto anche io ho pensato che fossero dei contaballe.
Poi leggendo e rileggendo ho dovuto ammettere prima di tutto con me stessa che ero nel torto.

Adesso le informazioni ci sono.Tante, in tutte le lingue.

Vogliono continuare a suicidarsi confidando nelle parole dell'ortolano di turno che tutto sa di sangue e medicina perchè ha letto qualche opuscolo e fa parte di un comitato?

Sto iniziando a pensare ogni giorno di più che se uno, scientemente, dopo essere stato informato di tutto, sceglie comunque di morire per un ideale costruito a tavolino...tanto la fine è "imminente" e per la sua lealtà a Geova anche se muore, "presto" risorgerà...beh..., anche se umanamente mi si stringe il cuore...che si aggiusti.

Può sembrare cattiveria la mia, ma ti assicuro che è più un senso di impotenza e stanchezza che mi assale quando trovo persone con la mente chiusa a doppia mandata.

:appl: :appl: :appl: :appl: :bacino: :quoto100: :bacio: stupenda tu sei :bacio: :fiori e bacio:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi zeus10 » 01/05/2013, 9:28

Per Anna Greco : Quoto il tuo commento al 100%!!!! :appl: :appl: :appl: :appl: :quoto100:
‘Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna.’
Robert Brault.
Avatar utente
zeus10
Utente Senior
 
Messaggi: 611
Iscritto il: 21/09/2009, 6:52
Località: italia

Messaggiodi daniela47 » 05/05/2013, 18:47

Anna Greco ha scritto:
daniela47 ha scritto:
Capisco bene il tuo rammarico, perché spesso e volentieri si rischia di essere noiosi, ripetitivi, e che tanti non valutino appieno, gli allarmi su questa organizzazione pericolosa.
Ma se si pensa che attraverso testimonianze, INFORMAZIONI più che realistiche ed esaurienti che sono stati lanciati da chi, come noi conosce bene i risvolti talvolta crudeli, patrimonio di questo culto, e che devono essere proclamati per la loro veridicità, vale la pena continuare.
Senza la pazienza e la determinazione di tanti di noi, il geovismo avrebbe imperversato ancora di più facendo danni a non finire.

Ora soprattutto una persona come te, che sa bene quel che si dice, e che riesce ad essere sempre stimata per la sua lungimiranza e schiettezza nell’esprimersi, è troppo importante che non si stanchi.

Tu pensa a QUANTI si sono salvate dalle grinfie di questo movimento che è riuscito per anni a mostrare dei lati positivi che era ben lungi dal possedere, e se TANTI, sono riusciti ad evitare di cadere nella trappola è grazie a persone DIRETTE E SINCERE come te, perciò considera quanto aiuto potrai ancora dare.
Siamo in cammino, e non ci possiamo fermare considerando questo, un compito di cui non ci si può stancare.


ti rispondo con una citazione di De Filippo:
"Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro, e la fa. Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze, e non cerca scuse. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura."

Sembra che non c'entri niente e invece calza a pennello.

Essere schietti non è facile Daniela.

È più facile essere accomodanti, dicendo tante belle ed edificanti parole infiocchettate da nastrini colorati.
Si capisce subito cosa uno vorrebbe sentirsi dire.
Glielo si dice e il gioco è fatto.

Essere schietti no.
Ci si rende antipatici. Ho notato che spesso la gente che chiede opinioni in realtà cerca consensi e non ama che gli si dica apertamente cosa si pensa.
Più o meno come su facebook dove si scrive una cosa, magari contraria a ciò che si pensa solo per essere apprezzati con mille "mi piace".

Posso essere comprensiva, accomodante ma c'è un limite anche alla tolleranza delle stupidaggini.
Non ce la faccio è più forte di me.

Non essendo credente a me non importa del palo, la croce, le gonne la barba, la trinità ecc ecc.
Ma alla vita delle persone ci tengo, per quello sono qui, per la storia del sangue, ma mi sto stancando anche di questo.

Una leggera opera di prevenzione potrebbero farla anche i singoli tdg, avere un bel foglietto stampato in casa con tutti e dico tutti i nomi dei medici che operano senza sangue, degli ospedali di zona e l'elenco dei farmaci da prendere in caso di necessità per cercare di sopperire a una mancata trasfusione.

Invece no.
Tanto c'è il comitato che aggiusta tutto e si occupa di tutto e tanto le cose capitano sempre agli altri.
Ma quando capita allora si corre e si viene sbatacchiati da un posto all'altro, da un medico all'altro, perchè il comitato, ho provato di persona, spesso sa un benemerito niente (dolevo dire di peggio ma mi autocennsuro) e f perdere ore, giorni, o addirittura settimane e più alla ricerca della soluzione.

Dimenticando che anche la tempestività di un intervento medico è un salvavita.
Non solo il farmaco o l'operazione in se.

In questi quasi 10 anni non so più nemmeno quante volte ho ripetuto che se proprio non si vuole accettare il sangue bisogna almeno prevenire queste corse contro il tempo, preparandosi quando non c'è bisogno e quando si è in salute e non nel momento che ci si trova con l'acqua alla gola.

Invece leggo le esperienze, qui e altrove e mi accorgo che a queste cose ci si pensa sempre all'ultimo momento e poi si prega geova di metterci una pezza o, se va male, di ricordarsi del defunto nel giorno del giudizio.

La trovo una cosa di una mostruosità aberrante.

Vanno tanto in giro a dire che il mondo è marcio, ci sono i kamikaze che si fanno saltare per la fede, la lapidazione, ecc ecc.

Ma per uccidere qualcuno non è necessario sparargli.

Si può ammazzare anche impedendogli di curarsi con tutti i mezzi di cui la scienza dispone.
Sangue compreso.

Ai tempi in cui anche io ho scritto di pugno e firmato in ospedale che non volevo sangue non c'erano tutte queste informazioni.

Non esisteva il sito Achille, non conoscevo Claudio Forte (medico) che ha spiegato per filo e per segno come il non accettare il sangue ma accettare le frazioni sia un controsenso. Quando ho conosciuto il sito di Achille, che all'epoca aveva poche paginette e Claudio, allora ho capito.

Anche se d'istinto anche io ho pensato che fossero dei contaballe.
Poi leggendo e rileggendo ho dovuto ammettere prima di tutto con me stessa che ero nel torto.

Adesso le informazioni ci sono.Tante, in tutte le lingue.

Vogliono continuare a suicidarsi confidando nelle parole dell'ortolano di turno che tutto sa di sangue e medicina perchè ha letto qualche opuscolo e fa parte di un comitato?

Sto iniziando a pensare ogni giorno di più che se uno, scientemente, dopo essere stato informato di tutto, sceglie comunque di morire per un ideale costruito a tavolino...tanto la fine è "imminente" e per la sua lealtà a Geova anche se muore, "presto" risorgerà...beh..., anche se umanamente mi si stringe il cuore...che si aggiusti.

Può sembrare cattiveria la mia, ma ti assicuro che è più un senso di impotenza e stanchezza che mi assale quando trovo persone con la mente chiusa a doppia mandata.



Cara Anna

I TDG dovrebbero leggere con molta attenzione i tuoi interventi riuscirebbero a capire qualcosa di più della vita e delle loro malsane regole e scelte.

Sei solamente GRANDE, !!!
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi d. gilmour » 06/05/2013, 21:49

Achille Lorenzi ha scritto:Io ricordo quando "consigliavano" di usare delle gocce che dovevano essere prese all'insaputa dei medici curanti. Gocce che costavano anche parecchio. Se i medici avessero saputo di queste somministrazioni di "farmaci" (non si sa bene da che cosa fossero composti) fatte di nascosto, immagino che avrebbero avuto parecchie obiezioni in merito all'operato di questi "comitati"....


immagino fossero dei preparati omeopatici che dovrebbero essere in grado di alzare il livello di emoglobina.
esattamente 10 anni fa, per un flacone fatto arrivare dalla svizzera, spesi quasi l'equivalente di un mese di stipendio di un operaio.
Avatar utente
d. gilmour
Utente Senior
 
Messaggi: 638
Iscritto il: 16/07/2009, 17:37

Messaggiodi d. gilmour » 06/05/2013, 21:55

zeus10 ha scritto:
daniela47 ha scritto:Quindi la cosa può dare molto da pensare, pensare che ci siano degli accordi anche economici per cui ce ne freghiamo del TDG interessato, e si mandano a fare visite costose, con accordi INTERNOS , e chi vuole intendere intenda, oppure sono semplicemente dei poveri ignoranti che si sentono tanto lusingati di aver salito uno scalino per sentirsi importanti, ma che sono incapaci di valutare la portata di tali gravi situazioni.

Sono d'accordo al 100%.anche a me è capitato,quando ero ancora tdg,di dover pagare uno specialista 200 euro su "consiglio" dell'anziano del comitato.La visita è durata 4 minuti!! da quel momento ho sospettato quello che hai detto anche tu.......c'è sotto qualcosa di torbido....
:ciao:


sì, nel 1992 successe pure a me. ma le visite furono più due, una da 150.000 lire, a dire il vero presso un oncologo che poi mi segui anche dopo, sempre a 150.000 lire a visita, e una presso il primario dell'ospedale dove fui operato, che per fare una chiacchierata chiese 70.000 lire.
poi, poco prima che fossi dimesso una volta eseguito l'intervento, il resonsabile del comitato sanitario mi chiese 3 offerte: per il comitato, per i medici, per il personale dell'ospedale.
quando gli chiesi come dovevo regolarmi, lui rispose: c'è chi lascia 500, chi un milione...
e io: ma per ognuno?
e lui, come se fosse la cosa più naturale del mondo: certo!
presi 3 buste e misi 100.000 lire dentro a ognuna. ancora oggi non so darmene pace. :ironico:
Avatar utente
d. gilmour
Utente Senior
 
Messaggi: 638
Iscritto il: 16/07/2009, 17:37

Messaggiodi eros&thanatos » 07/05/2013, 5:52

che vergogna.. :test: :test: :test:
quando morì mia mamma, nel 2007, espressi il desiderio che tutti, invece di riempire di fiori il cimitero, donassero, ognuno secondo le proprie possibilità, un'offerta alla Lega italiana alla lottacontro i tumori, la Lilt. qui c'è un piccolo laboratorio dove fanno prevenzione e sopravvive grazie alle donazioni. ogni anno faccio l'ecografia e pago una tessera da 25 euro che sono ben felice di pagare.. il chirirgo oncologico che operò mia mamma lo coordina.. ma non chiese mai nessuna offerta per infermieri o per lui stesso...
i
"onen i-Estel Edain, u-chebin Estel anim". Elfico Quenya, da The lord of the rings
"ho dato la mia speranza agli uomini, non ne ho conservata per me"

Presentazione Immagine
Avatar utente
eros&thanatos
Utente Master
 
Messaggi: 3014
Iscritto il: 11/04/2013, 17:48
Località: Domaso

Messaggiodi Binhal » 07/05/2013, 7:20

per non dire del servilismo imposto da certi comitati sanitari, a favore dei chirurghi che cooperano! Certe domeniche mattina, i fratelli che erano in comitiva per la predicazione venivano dirottati a tagliare la legna per il camino del primario, o a fargli un muretto di cinta al giardino, o a fargli un trasloco...poi quando ci andavi non è che ti facessero sconti, e quando mia figlia si trovò in sala operatoria il "collaborante" le disse di nascondere il documento firmato per non avere sangue... a quel tempo, una dozzina di anni fa, prendeva 150.000 lire, e dovevi andare a portargliele anche per leggere le analisi.
E all'ultima visita non si è accorto che il bambino era in grande sofferenza con il cordone legato intorno al collo, l'ha mandata a casa e il bambino è morto, due giorni prima della scadenza dei nove mesi, un bambino di 3 chili e mezzo che era una bellezza. Dopodiché, non abbiamo trovato NESSUNO disposto a sottoscrivere l'imperizia del "luminare" che non aveva saputo leggere un tracciato, e ha continuato ad assistere le sorelle ignare che lo pagavano profumatamente.
Io ho girato tutte le stanze dell'ospedale raccontando quello che era successo alle persone che erano ricoverate, ma nessun aiuto dal comitato, che ci teneva a non perdere un così prezioso collaboratore, pazienza un bambino morto e il rischio per altri, cosa vuoi che sia, di fronte al buon nome...
Binhal
Utente Junior
 
Messaggi: 386
Iscritto il: 07/10/2012, 15:58

Ma che brutte storie

Messaggiodi deep-blue-sea » 07/05/2013, 7:31

soldoni da elargire a destra e manca a 'primari' che non hanno capacità e che se ne fregano dei pazienti ... bruttta storia la vostra Bilhal, che tristezza. Tutte queste realtà sommerse sono nascoste ai semplici TG che si fidano delle disposizioni della WT e mettono nelle loro mani il proprio denaro, la propria sicurezza e la propria vita.

Tutto un giro di gente che si fa soldi sulla pelle dei poveri malati tra gocce, bustarelle e raccomandazioni, che porcheria! Come si sanerà mai il sistema? :triste: :inca: :ciao:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi eros&thanatos » 07/05/2013, 7:36

deep-blue-sea ha scritto:soldoni da elargire a destra e manca a 'primari' che non hanno capacità e che se ne fregano dei pazienti ... bruttta storia la vostra Bilhal, che tristezza. Tutte queste realtà sommerse sono nascoste ai semplici TG che si fidano delle disposizioni della WT e mettono nelle loro mani il proprio denaro, la propria sicurezza e la propria vita.

Tutto un giro di gente che si fa soldi sulla pelle dei poveri malati tra gocce, bustarelle e raccomandazioni, che porcheria! Come si sanerà mai il sistema? :triste: :inca: :ciao:


e poi condannano i governi del "sistema di cose che sarà distrutto nel veniente regno di Geova" :s.parole:
"onen i-Estel Edain, u-chebin Estel anim". Elfico Quenya, da The lord of the rings
"ho dato la mia speranza agli uomini, non ne ho conservata per me"

Presentazione Immagine
Avatar utente
eros&thanatos
Utente Master
 
Messaggi: 3014
Iscritto il: 11/04/2013, 17:48
Località: Domaso

Messaggiodi Mamy » 07/05/2013, 7:40

Binhal ha scritto:per non dire del servilismo imposto da certi comitati sanitari, a favore dei chirurghi che cooperano! Certe domeniche mattina, i fratelli che erano in comitiva per la predicazione venivano dirottati a tagliare la legna per il camino del primario, o a fargli un muretto di cinta al giardino, o a fargli un trasloco...poi quando ci andavi non è che ti facessero sconti, e quando mia figlia si trovò in sala operatoria il "collaborante" le disse di nascondere il documento firmato per non avere sangue... a quel tempo, una dozzina di anni fa, prendeva 150.000 lire, e dovevi andare a portargliele anche per leggere le analisi.
E all'ultima visita non si è accorto che il bambino era in grande sofferenza con il cordone legato intorno al collo, l'ha mandata a casa e il bambino è morto, due giorni prima della scadenza dei nove mesi, un bambino di 3 chili e mezzo che era una bellezza. Dopodiché, non abbiamo trovato NESSUNO disposto a sottoscrivere l'imperizia del "luminare" che non aveva saputo leggere un tracciato, e ha continuato ad assistere le sorelle ignare che lo pagavano profumatamente.
Io ho girato tutte le stanze dell'ospedale raccontando quello che era successo alle persone che erano ricoverate, ma nessun aiuto dal comitato, che ci teneva a non perdere un così prezioso collaboratore, pazienza un bambino morto e il rischio per altri, cosa vuoi che sia, di fronte al buon nome...


Che bast......(censura :cer: )non si possono leggere queste cose :inca: :inca: :inca:

e ancora si battono a dire che sono fratelli esemplari che si prodigano gratis per gli altri ? :test:

ma mi facciano il piacere va ! :s.parole:


Mamy :bleah:
Mamy
 

Messaggiodi arwen » 07/05/2013, 15:29

d. gilmour ha scritto:
Achille Lorenzi ha scritto:Io ricordo quando "consigliavano" di usare delle gocce che dovevano essere prese all'insaputa dei medici curanti. Gocce che costavano anche parecchio. Se i medici avessero saputo di queste somministrazioni di "farmaci" (non si sa bene da che cosa fossero composti) fatte di nascosto, immagino che avrebbero avuto parecchie obiezioni in merito all'operato di questi "comitati"....


immagino fossero dei preparati omeopatici che dovrebbero essere in grado di alzare il livello di emoglobina.
esattamente 10 anni fa, per un flacone fatto arrivare dalla svizzera, spesi quasi l'equivalente di un mese di stipendio di un operaio.



what ?!. :sor: :sor: :sor: :sor:

Ci credo poco che fosse omeopatia, l'omeopatia non costa cosi tanto, te l'assicuro.
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Ray » 07/05/2013, 17:14

d. gilmour ha scritto:
zeus10 ha scritto:
daniela47 ha scritto:Quindi la cosa può dare molto da pensare, pensare che ci siano degli accordi anche economici per cui ce ne freghiamo del TDG interessato, e si mandano a fare visite costose, con accordi INTERNOS , e chi vuole intendere intenda, oppure sono semplicemente dei poveri ignoranti che si sentono tanto lusingati di aver salito uno scalino per sentirsi importanti, ma che sono incapaci di valutare la portata di tali gravi situazioni.

Sono d'accordo al 100%.anche a me è capitato,quando ero ancora tdg,di dover pagare uno specialista 200 euro su "consiglio" dell'anziano del comitato.La visita è durata 4 minuti!! da quel momento ho sospettato quello che hai detto anche tu.......c'è sotto qualcosa di torbido....
:ciao:


sì, nel 1992 successe pure a me. ma le visite furono più due, una da 150.000 lire, a dire il vero presso un oncologo che poi mi segui anche dopo, sempre a 150.000 lire a visita, e una presso il primario dell'ospedale dove fui operato, che per fare una chiacchierata chiese 70.000 lire.
poi, poco prima che fossi dimesso una volta eseguito l'intervento, il resonsabile del comitato sanitario mi chiese 3 offerte: per il comitato, per i medici, per il personale dell'ospedale.
quando gli chiesi come dovevo regolarmi, lui rispose: c'è chi lascia 500, chi un milione...
e io: ma per ognuno?
e lui, come se fosse la cosa più naturale del mondo: certo!
presi 3 buste e misi 100.000 lire dentro a ognuna. ancora oggi non so darmene pace. :ironico:


:ciao: Fabrizio..quando c'è l'amore cristiano... :ironico:

Qualcuno potrebbe obbiettare che comunque hanno delle spese,....si ma un milione delle vecchie lire e sempre un milione.... :test: :test:

E neanche uno specialista in medicina si farebbero pagare tanto,e poi in nero,mica il comitato ti rilascia la ricevuta.. :fronte: :fronte:

Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11576
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi d. gilmour » 07/05/2013, 17:24

arwen ha scritto:
Ci credo poco che fosse omeopatia, l'omeopatia non costa cosi tanto, te l'assicuro.


a me dissero che era omeopatico. 800,00 euro, comunque.
Avatar utente
d. gilmour
Utente Senior
 
Messaggi: 638
Iscritto il: 16/07/2009, 17:37

Messaggiodi eros&thanatos » 07/05/2013, 17:46

d. gilmour ha scritto:
arwen ha scritto:
Ci credo poco che fosse omeopatia, l'omeopatia non costa cosi tanto, te l'assicuro.


a me dissero che era omeopatico. 800,00 euro, comunque.



COSA!!!!??? :sor: :sor: :sor:
e magari non era che un placebo... da denuncia
"onen i-Estel Edain, u-chebin Estel anim". Elfico Quenya, da The lord of the rings
"ho dato la mia speranza agli uomini, non ne ho conservata per me"

Presentazione Immagine
Avatar utente
eros&thanatos
Utente Master
 
Messaggi: 3014
Iscritto il: 11/04/2013, 17:48
Località: Domaso

Messaggiodi d. gilmour » 07/05/2013, 19:36

eros&thanatos ha scritto:
d. gilmour ha scritto:
arwen ha scritto:
Ci credo poco che fosse omeopatia, l'omeopatia non costa cosi tanto, te l'assicuro.


a me dissero che era omeopatico. 800,00 euro, comunque.



COSA!!!!??? :sor: :sor: :sor:
e magari non era che un placebo... da denuncia


i valori del sangue si alzarono in pochi giorni... poi, se sarebbe accaduto o meno, non so dirlo.
comuqneu questo luminare stava in svizzera, ed era l'ultima moda fra i tdg della zona.
posso dire delle castronerie perché sono passati 10 anni, però mi sembra fosse iridiologo. degli 800 euro sono sicuro, però. aveva fatto pervenire il flacone presso una farmacia, se non ricordo male, e andai a ritirarlo lì.
Avatar utente
d. gilmour
Utente Senior
 
Messaggi: 638
Iscritto il: 16/07/2009, 17:37

Messaggiodi arwen » 08/05/2013, 8:51

d. gilmour ha scritto:
arwen ha scritto:
Ci credo poco che fosse omeopatia, l'omeopatia non costa cosi tanto, te l'assicuro.


a me dissero che era omeopatico. 800,00 euro, comunque.



Posso dire che non ci credo manco morta ?. Che fosse omeopatia intendo. Comunque è una truffa in piena regola. :test: :bleah:

i valori del sangue si alzarono in pochi giorni... poi, se sarebbe accaduto o meno, non so dirlo.
comuqneu questo luminare stava in svizzera, ed era l'ultima moda fra i tdg della zona.
posso dire delle castronerie perché sono passati 10 anni, però mi sembra fosse iridiologo. degli 800 euro sono sicuro, però. aveva fatto pervenire il flacone presso una farmacia, se non ricordo male, e andai a ritirarlo lì.


Allora non è omeopatia, perché ha risposte in tempi molto lunghi, soprattutto per valori nel sangue come l'emoglobina, per la quale ci vogliono dai 20 gg ad un mese perché, grazie alle scorte di ferro, venga prodotta dal nostro organismo. Te lo dice una che soffre di anemia da una vita.
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Anna Greco » 08/05/2013, 9:50

deep-blue-sea ha scritto:.

Tutto un giro di gente che si fa soldi sulla pelle dei poveri malati tra gocce, bustarelle e raccomandazioni, che porcheria! Come si sanerà mai il sistema? :triste: :inca: :ciao:


Beh.. pur di evitare la trasfusione, si affidano a qualunque pratica di medicina alternativa.
Ricordo Gregorio (l'anziano della congregazione che frequentavo che) e la sua mamma, che curava una forma di leucemia con la cromoterapia.

Inutile dire che la sua mamma è da molto tempo che ha attraversato il ponte :blu:
Anna Greco
 

PrecedenteProssimo

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 41 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici