Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

I SUPERLAUREATI che compongono i Comitati Sanitari

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

I SUPERLAUREATI che compongono i Comitati Sanitari

Messaggiodi daniela47 » 24/04/2013, 21:44

La liberazione da questo incubo mi dona gioia ed indulgenza anche verso chi ci ha fatto del male, come la setta dei TDG, ma, ciononostante non mi è possibile E NON DEVO dimenticare, anche solo per dovere sociale, che è essenziale continuare a dare tutto il contributo possibile all’informazione, affinché sia noto e propagato i comportamenti inqualificabili di leggerezza messi in campo dal geovismo.

Mi propongo di fare qualcosa almeno per evidenziare con la Betel e con la congrega territoriale, la maniera stupida, facilona, ma tanto pericolosa che viene espletata da un branco di incapaci, ignoranti e assolutamente inadeguati individui messi insieme con la dicitura di “comitato sanitario geovista”.

Non si devono più permettere di mettere la vita delle persone in mano ad una squadretta di gallinacci presuntuosi che sanno a malapena leggere e scrivere, ripieni solo di importanza e sicumera, quando invece non sanno nemmeno se sono al mondo o se ci devono sempre venire.

Il tempo perso assurdamente e con la consapevolezza di andare incontro a problemi che si potevano verificare nel percorso, quell’andare a sbattere da una parte all’altra, da una città all’altra, diretti ed indirizzati poi a chirurghi che neppure garantivano la loro disponibilità se il rifiuto alle trasfusioni era irremovibile, MA SCHERZIAMO ?
Ma questa è gente da collocare a pulire i cessi e basta, ammesso che sappiano fare magari quello.
Così una dirigenza, un’organizzazione, come la W.T. che si vanta di essere perfetta, di pensare a tutto e a tutte le evenienze, che studia come tenere in ordine la borsetta dei giornalini della W.T., che organizza come posteggiare le macchine durante le Assemblee, come fossero fattori preminenti di vita e di morte e poi mette in mano la vita e la salute dei propri adepti, a persone di un così basso profilo, E' ROBA DA METTERE SUI GIORNALI TUTTI I GIORNI, è roba da evidenziare come pericolo pubblico.
Questo è un altro grave tassello del geovismo che non può essere IGNORATO.

Ora mi rimetterò in moto e sfilerò tutta la corona a chi di dovere, perché non hanno diritto di passarla liscia.
Questa volta ho al mio fianco mio figlio arrabbiatissimo, che avendo avuto colloqui e contatti con i capetti di zona, ha ben considerato come muoversi con gente di tal genere.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi arwen » 25/04/2013, 5:22

Ma questa è gente da collocare a pulire i cessi e basta, ammesso che sappiano fare magari quello.


:quoto100: Tutto il tuo discorso, ma specialmente questa frase che lo riassume !.

Sono felice che sia tutto finito per il meglio, nonostante l'inferno di quel comitato sanitario stile armata Brancaleone !. :abbr: :appl: :balla: :felice:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 25/04/2013, 5:38

Cara, ogni organizzazione mette in gioco ciò che ha: quella dei TdG, aborrendo gli studi, il pensiero, la coscienza dei propri adepti, può contrapporre solo questi poveri esseri alla scienza.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi cici@ » 25/04/2013, 6:32

Daniela
Ai perfettamente
Ragione :quoto100:

Cici@
Avatar utente
cici@
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1102
Iscritto il: 10/10/2009, 19:33

Messaggiodi Mamy » 25/04/2013, 6:37

Cara Daniela vedrai che con l'aiuto e il sostegno di tuo figlio avrai ancora più coraggio (non è che ti mancasse)

di portare avanti la tua battaglia :non mollare:


Mamy :fiori:
Mamy
 

Messaggiodi eros&thanatos » 25/04/2013, 7:34

arwen ha scritto:
Ma questa è gente da collocare a pulire i cessi e basta, ammesso che sappiano fare magari quello.


:quoto100: Tutto il tuo discorso, ma specialmente questa frase che lo riassume !.

Sono felice che sia tutto finito per il meglio, nonostante l'inferno di quel comitato sanitario stile armata Brancaleone !. :abbr: :appl: :balla: :felice:



arci :quoto100:
"onen i-Estel Edain, u-chebin Estel anim". Elfico Quenya, da The lord of the rings
"ho dato la mia speranza agli uomini, non ne ho conservata per me"

Presentazione Immagine
Avatar utente
eros&thanatos
Utente Master
 
Messaggi: 3014
Iscritto il: 11/04/2013, 17:48
Località: Domaso

Alleluia. Alleluia .ALLELUuuuuIA

Messaggiodi mara » 25/04/2013, 8:29

[quote="daniela47"]
Così [b] una dirigenza, un’organizzazione, come la W.T. che si vanta di essere perfetta, di pensare a tutto e a tutte le evenienze, che studia come tenere in ordine la borsetta dei giornalini della W.T., che organizza come posteggiare le macchine durante le Assemblee, come fossero fattori preminenti di vita e di morte e poi mette in mano la vita e la salute dei propri adepti, a persone di un così basso profilo, E' ROBA DA METTERE SUI GIORNALI TUTTI I GIORNI, è roba da evidenziare come pericolo pubblico.
Questo è un altro grave tassello del geovismo che non può essere IGNORATO.


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
:inca: :lingua: :test: :boh: :blu: :ironico: :devil:
Menomale che è tutto finito bene !!!!!!
Ma alla fine ..... questi grandi esperti ....... si sono allontanati .come strategia di ..... che cosa ?????
E' stata la vigliaccheria , di non voler condividere la responsabilità , dopo aver insegnato la strada da percorrere ??,
Oppure è stato tuo marito che.... li ha dispensati dalle visite ..???
Sai , cara indomabile Daniela sò , per averlo letto approfonditamente , che il continuo mettere in ordine le cose apparenti ,sia sinonimo
di bisogno di ordine interiore ...... Figuriamoci se la WTS non sà , che ...... attribuendo tanta importanza all'ordine esteriore ,
trasmette ai suoi adepti ,
l'illusione di un ordine .... interiore !! ( in psicologia ,)
Ti auguro che la battaglia che avete affrontato insieme , vi abbia restituito l'armonia !.... :bacio: :cinque: :abbr:
MARA :balla:
Avatar utente
mara
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1670
Iscritto il: 14/11/2012, 22:25
Località: Certaldo FI

Messaggiodi Cogitabonda » 25/04/2013, 9:25

Cara Daniela, credo davvero che sia un argomento da approfondire e descrivere chiaramente questo dei comitati sanitari. Oltre la tua esperienza ce ne sono certamente tante tante altre, e attraverso queste si potrebbe forse riuscire a fare un quadro abbastanza dettagliato e realistico: come vengono costituiti, quale tipo di preparazione ricevono, come si colloca, nel loro modo di agire coi fratelli malati, il confine tra il sostegno e la pressione psicologica.

sò , per averlo letto approfonditamente , che il continuo mettere in ordine le cose apparenti ,sia sinonimo
di bisogno di ordine interiore ...... Figuriamoci se la WTS non sà , che ...... attribuendo tanta importanza all'ordine esteriore ,
trasmette ai suoi adepti ,
l'illusione di un ordine .... interiore !!
Carissima Mara, un tale diceva: il piano della scrivania ben ordinato è chiaro indizio di cassetti ben incasinati.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame

Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8553
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi arwen » 25/04/2013, 10:00

Cogitabonda ha scritto:Cara Daniela, credo davvero che sia un argomento da approfondire e descrivere chiaramente questo dei comitati sanitari. Oltre la tua esperienza ce ne sono certamente tante tante altre, e attraverso queste si potrebbe forse riuscire a fare un quadro abbastanza dettagliato e realistico: come vengono costituiti, quale tipo di preparazione ricevono, come si colloca, nel loro modo di agire coi fratelli malati, il confine tra il sostegno e la pressione psicologica.

sò , per averlo letto approfonditamente , che il continuo mettere in ordine le cose apparenti ,sia sinonimo
di bisogno di ordine interiore ...... Figuriamoci se la WTS non sà , che ...... attribuendo tanta importanza all'ordine esteriore ,
trasmette ai suoi adepti ,
l'illusione di un ordine .... interiore !!
Carissima Mara, un tale diceva: il piano della scrivania ben ordinato è chiaro indizio di cassetti ben incasinati.


Vero!. Un detto dice :" i geni vivono nel caos , i fessi nell'ordine"... :ironico:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Tranqui » 25/04/2013, 11:47

se mio padre avrebbe aspettato il comitato oggi sarebbe sotto 3 metri di terra :inca:

Presentazione

[b]
[b]Estate: i capelli sono più leggeri. La pelle è più scura. L'acqua è più calda. Le bibite sono più fredde. La musica è più forte. Le notti si allungano[/b]
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5990
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi daniela47 » 25/04/2013, 14:44

Dal mio interrogatorio a quei quattro cialtroncelli addetti al Comitato Sanitario di zona, mi sono fatta dire quali erano le loro credenziali per poter gestire un comitato di riferimento così importante.
All’incirca è venuto fuori che erano persone che avevano subito interventi senza sangue, e dunque conoscevano strutture che operavano in tal senso.
Non sono riuscita a fargli dire di più, perché come base di credenzialità mi sembrava semplicemente ridicola e non certo minimamente sufficiente, ma probabilmente nonostante cercassi di indagare di più sui criteri di nomina di simili individui adottati dalla gestione geovista, penso proprio che non ci siano altre motivazioni più idonee per giustificare la scelta di soggettii privi di qualsiasi “qualifica”.
Al di là che hanno toppato alla grande, anche perché i medici, diciamo loro collaboratori, mi hanno rivelato in faccia a mio marito, che spesso, nonostante le dichiarazioni scritte del TDG per il rifiuto del sangue si ricorreva ad altri sistemi non proprio ufficializzati da documentazione clinica, che poi restavano non scritti ma che salvavano la situazione e si somministrava trasfusioni, naturalmente a chi si trovava in condizioni di urgenza e forte criticità, nessuno si sogna di fare trasfusioni ne per gusto ne per prassi..
Questo è stato detto, “dai loro collaboratori” e non possono smentirmi perché come testimone presente c’era proprio mio marito!!!
Comunque onde evitare situazioni pericolose, o attaccabili, anche per gli stessi medici, quelli contattati dal comitato e dovuti seguire da mio marito, non erano disposti ad intervenire a quei patti ristretti che pretende il fanatico TDG in determinate situazioni.
Quindi a cosa è servito mandarci a giro, in condizioni molto precarie sia per me che per lui, per dover arrivare a simili conclusioni ?.
Anche il più sprovveduto degli individui, ma con un minimo di conoscenza medica si sarebbe preoccupato di leggere PRIMA la diagnosi telefonicamente con il chirurgo interpellato, rendergliela più chiara nella specificità, onde arrivare a capire se era il caso o meno di recarci ad una visita che si poteva rivelare inconcludente.
Quindi la cosa può dare molto da pensare, pensare che ci siano degli accordi anche economici per cui ce ne freghiamo del TDG interessato, e si mandano a fare visite costose, con accordi INTERNOS , e chi vuole intendere intenda, oppure sono semplicemente dei poveri ignoranti che si sentono tanto lusingati di aver salito uno scalino per sentirsi importanti, ma che sono incapaci di valutare la portata di tali gravi situazioni.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi eros&thanatos » 25/04/2013, 15:27

l'ultima che hai detto, cara.. e speriamo che ci inciampino su sto scalino e si rompano tutti i denti :bleah: :bleah: :bleah: :bleah: :bleah:
"onen i-Estel Edain, u-chebin Estel anim". Elfico Quenya, da The lord of the rings
"ho dato la mia speranza agli uomini, non ne ho conservata per me"

Presentazione Immagine
Avatar utente
eros&thanatos
Utente Master
 
Messaggi: 3014
Iscritto il: 11/04/2013, 17:48
Località: Domaso

Messaggiodi Gocciazzurra » 25/04/2013, 18:00

daniela47 ha scritto: oppure sono semplicemente dei poveri ignoranti che si sentono tanto lusingati di aver salito uno scalino per sentirsi importanti, ma che sono incapaci di valutare la portata di tali gravi situazioni.

Hai stra ragione Daniela... Chi si arroga il diritto di gestire la vita altrui come i responsabili di un Comitato Sanitario geovista, come minimo, dovrebbe essere laureato in medicina, diversamente sono solo degli incompetenti che fanno solo danni :inca:
Immagine

Giorni fa un medico mentre mi accompagnava all'uscita mi fece inaspettatamente dei grattini sul collo: li percepii come una carezza sul cuore che mi accompagna ogni giorno.

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5782
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Gocciazzurra » 25/04/2013, 18:02

arwen ha scritto:Vero!. Un detto dice :" i geni vivono nel caos , i fessi nell'ordine"... :ironico:

Che detto stupido...
Immagine

Giorni fa un medico mentre mi accompagnava all'uscita mi fece inaspettatamente dei grattini sul collo: li percepii come una carezza sul cuore che mi accompagna ogni giorno.

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5782
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi arwen » 25/04/2013, 18:13

Gocciazzurra ha scritto:
arwen ha scritto:Vero!. Un detto dice :" i geni vivono nel caos , i fessi nell'ordine"... :ironico:

Che detto stupido...

Si, l'ho sempre considerato stupido anch'io, ma tant'è.

Forse deve essere considerato nel verso che chi sa pensare con la sua testa non ha bisogno di essere guidato passo, passo, non ha bisogno di qualcuno che pensi per lui, che gli "ordini" la vita, mettere ordine in questo senso, non letterale di avere una casa linda e pulita.

Se uno è a posto con se stesso, difficilmente cadrebbe in mano a sette che controllano ogni passo della propria esistenza, invece per altri è quasi una necessità.

Senza contare che , invece all'interno dei tdg, l'ossessione per la pulizia e la perfezione di essa, basta passare davanti ad una sala del regno ( o vedere il mio parente, che se non ha fatto tutto lindo e pulito nei minimi particolari in casa, non esce...), del essere puliti in viso ( senza barba), puliti addosso, (sempre in tiro, conformati ), è una necessità.

E' un detto stupido si, ma tant'è. :sorriso:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi daniela47 » 26/04/2013, 6:53

Per fortuna mio marito pur avendo fatto questa scelta, ormai pietrificata da anni ed anni di condizionamento mentale di quella " gente", dopo le discussioni che si sono alternate nel periodo di ricerca di strutture apposite, ha potuto constatare, da una angolazione diversa, l’atteggiamento, l’ipocrisia e l’incapacità dei suoi “fratelli, che in questa occasione è stata eclatante, e non possono certo affermare il contrario, perchè tutti noi, e anche gli amici che hanno voluto presenziare con me alle discussioni ne hanno riportato un dossier che nessuno può negare..
Ne è risultato il fatto che non è più andato in congregazione, un’assenza che aveva iniziato anche molto prima, ma che in questo periodo ha proprio abbandonato totalmente, non li ha più cercati e men che meno ha comunicato LORO la data dell’intervento.
Così ha avuto modo di accingersi a farlo, con sana tranquillità, senza la corrosiva presenza destabilizzante dei “fratelli”, di cui non ha sentito davvero la mancanza.
Si è posto nelle mani dei medici, che da quello che abbiamo potuto appurare non erano davvero in sintonia con i TDG, tutt’altro direi, e questo lui lo ha capito proprio prima di giungere in Sala operatoria, con tutto ciò, era più che tranquillo, sapendo che la sua famiglia lo aspettava con amorevole ansia e con tutto l’amore e la protezione che ha saputo, in questi ultimi anni, distaccarlo in buona parte dalla mefitica aria della “fratellanza”.
Pur essendo in altra città non è mai stato solo, in continuazione ha avuto il sostegno e l’aiuto concreto di amici e parenti, così che sta rapidamente riprendendosi con tutta la tranquillità e la serenità necessaria.
Da quello che mi è parso di capire, sia a me che al figlio, la sua scelta si basava molto anche sul non prendere lui una posizione drastica, ma che al momento critico avrebbe lasciato la decisione ai medici.
Questo è quello che ha lasciato trapelare negli ultimi tempi.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Achille » 26/04/2013, 7:10

E' semplicemente terrificante che esistano comitati del genere, che cercano di "aiutare" e di "incoraggiare" le persone in pericolo di vita a rifiutare terapie che possono essere essenziali per la loro sopravvivenza. Se qualcuno avesse qualche bagliore di lucidità, e riuscisse a rendersi conto dell'assurdità di questo indottrinamento geovista, ci penserebbero i membri del comitato a riportarlo sulla "retta via".

Oltre tutto, come ha giustamente osservato Daniela, i membri di questi "comitati" hanno quasi sempre scarsissima preparazione e competenza medica.
Il loro "requisito" principale è l'ubbidienza cieca alle direttive della WTS.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15219
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi arwen » 26/04/2013, 7:27

Achille Lorenzi ha scritto:E' semplicemente terrificante che esistano comitati del genere, che cercano di "aiutare" e di "incoraggiare" le persone in pericolo di vita a rifiutare terapie che possono essere essenziali per la loro sopravvivenza. Se qualcuno avesse qualche bagliore di lucidità, e riuscisse a rendersi conto dell'assurdità di questo indottrinamento geovista, ci penserebbero i membri del comitato a riportarlo sulla "retta via".

Oltre tutto, come ha giustamente osservato Daniela, i membri di questi "comitati" hanno quasi sempre scarsissima preparazione e competenza medica.
Il loro "requisito" principale è l'ubbidienza cieca alle direttive della WTS.

Achille

:quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi eros&thanatos » 26/04/2013, 7:34

Achille Lorenzi ha scritto:E' semplicemente terrificante che esistano comitati del genere, che cercano di "aiutare" e di "incoraggiare" le persone in pericolo di vita a rifiutare terapie che possono essere essenziali per la loro sopravvivenza. Se qualcuno avesse qualche bagliore di lucidità, e riuscisse a rendersi conto dell'assurdità di questo indottrinamento geovista, ci penserebbero i membri del comitato a riportarlo sulla "retta via".

Oltre tutto, come ha giustamente osservato Daniela, i membri di questi "comitati" hanno quasi sempre scarsissima preparazione e competenza medica.
Il loro "requisito" principale è l'ubbidienza cieca alle direttive della WTS.

Achille


forse la mia è una domanda sciocca.. ma fra i tdg non ci sono medici, che possano costituire un comitato medico che sappia valutare veramente le necessità dei malati?
o forse medici nei tdg non ce ne sono, perchè le dottrine contrasterebbero con il giuramento "primum non nocere"?
"onen i-Estel Edain, u-chebin Estel anim". Elfico Quenya, da The lord of the rings
"ho dato la mia speranza agli uomini, non ne ho conservata per me"

Presentazione Immagine
Avatar utente
eros&thanatos
Utente Master
 
Messaggi: 3014
Iscritto il: 11/04/2013, 17:48
Località: Domaso

Messaggiodi arwen » 26/04/2013, 7:37

eros&thanatos ha scritto:
Achille Lorenzi ha scritto:E' semplicemente terrificante che esistano comitati del genere, che cercano di "aiutare" e di "incoraggiare" le persone in pericolo di vita a rifiutare terapie che possono essere essenziali per la loro sopravvivenza. Se qualcuno avesse qualche bagliore di lucidità, e riuscisse a rendersi conto dell'assurdità di questo indottrinamento geovista, ci penserebbero i membri del comitato a riportarlo sulla "retta via".

Oltre tutto, come ha giustamente osservato Daniela, i membri di questi "comitati" hanno quasi sempre scarsissima preparazione e competenza medica.
Il loro "requisito" principale è l'ubbidienza cieca alle direttive della WTS.

Achille


forse la mia è una domanda sciocca.. ma fra i tdg non ci sono medici, che possano costituire un comitato medico che sappia valutare veramente le necessità dei malati?
o forse medici nei tdg non ce ne sono, perchè le dottrine contrasterebbero con il giuramento "primum non nocere"?


Quello ed anche il fatto che "sconsigliano", di proseguire gli studi universitari ( chissà il perché :cer: ).
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi nelly24 » 26/04/2013, 8:02

eros&thanatos ha scritto:ma fra i tdg non ci sono medici, che possano costituire un comitato medico che sappia valutare veramente le necessità dei malati?

Si, ci sono. Nella mia ex cong per esempio, c´era un pulmologo, nella cittá vicina ho conosciuto un cardiochirurgo che ha lasciato il lavoro in ospedale e ha uno studio privato dove non ha bisogno di opreare. In ospedale non poteva dire di no alle trasfusioni.
Per lo piú sono diventati tdg dopo la laurea in medicina, almeno quelli che ho conosciuto personalmente.
La cosa strana e interessante é che tra gli anziani - non so com´é nelle altre congregazioni - che pochissimi laureati diventato anziani di cong. Correggetemi se sbaglio. Come lo spiegano? É difficile per un laureato rimanere abbastanza umile per svolgere bene il ruolo di anziano. :test: Almeno quanto mi era stato detto. :bleah:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4592
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Cogitabonda » 26/04/2013, 9:17

Achille Lorenzi ha scritto:E' semplicemente terrificante che esistano comitati del genere, che cercano di "aiutare" e di "incoraggiare" le persone in pericolo di vita a rifiutare terapie che possono essere essenziali per la loro sopravvivenza. Se qualcuno avesse qualche bagliore di lucidità, e riuscisse a rendersi conto dell'assurdità di questo indottrinamento geovista, ci penserebbero i membri del comitato a riportarlo sulla "retta via".

Oltre tutto, come ha giustamente osservato Daniela, i membri di questi "comitati" hanno quasi sempre scarsissima preparazione e competenza medica.
Il loro "requisito" principale è l'ubbidienza cieca alle direttive della WTS.

Achille
Che altro aggiungere? Solo: facciamo in modo che sempre più gente sappia tutto questo.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame

Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8553
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi 607Evolved » 26/04/2013, 9:28

eros&thanatos ha scritto:
Achille Lorenzi ha scritto:E' semplicemente terrificante che esistano comitati del genere, che cercano di "aiutare" e di "incoraggiare" le persone in pericolo di vita a rifiutare terapie che possono essere essenziali per la loro sopravvivenza. Se qualcuno avesse qualche bagliore di lucidità, e riuscisse a rendersi conto dell'assurdità di questo indottrinamento geovista, ci penserebbero i membri del comitato a riportarlo sulla "retta via".

Oltre tutto, come ha giustamente osservato Daniela, i membri di questi "comitati" hanno quasi sempre scarsissima preparazione e competenza medica.
Il loro "requisito" principale è l'ubbidienza cieca alle direttive della WTS.

Achille


forse la mia è una domanda sciocca.. ma fra i tdg non ci sono medici, che possano costituire un comitato medico che sappia valutare veramente le necessità dei malati?
o forse medici nei tdg non ce ne sono, perchè le dottrine contrasterebbero con il giuramento "primum non nocere"?


Come ha detto Nelly, di medici ce ne sono! Molti laureati prima di diventare TdG e, pochi, figli di TdG che hanno proseguito gli studi. Ma tutto ciò non ha importanza: Achille ha perfettamente ragione, il requisito principale è la cieca ubbiedienza, non le competenze. Se anche ci fossero dei medici nei comitati sanitari (e per esperienza ho notato che, pur essendo disponibili, molto raramente ne fanno parte :blu: ), questi sarebbero prima di tutto ubbidienti alle disposizioni della WTS bruciando gran parte del loro studio e dei loro neuroni. Non potrebbe essere diversamente: non verrebbero nominati!
Il mio brodo
C'è un solo problema con le religioni che hanno tutte le risposte. Non permettono le domande.

Immagine
Lo scetticismo è la mia natura. Il libero pensiermo è il mio metodo. L'agnosticismo è la mia conclusione.
L'ateismo è la mia opinione. L'umanitarismo è la mia motivazione.
J. DeWitt, Hope after faith
Avatar utente
607Evolved
Utente Junior
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 03/03/2013, 10:52

Messaggiodi persia » 26/04/2013, 10:38

Daniela sono felice per te e per la tua famiglia che tutto si sia risolto per il meglio nonostante tutto.
Che io ricordi i membri del comitato sanitario non hanno competenze mediche, a parte qualcuno che si ritrova una laurea
perchè l'ha presa mentre non era ancora testimone. So che sono addestrati continuamente e che si riuniscono spesso.
Certo è che la responsabilità è grande!
L'ultimo scontro che ho avuto con uno di loro, tra l'altro anche parente esattamente mio cugino, è stato epocale in quanto non sapeva o non
si ricordava quali trattamenti sanitari i tdg possono accettare relativamente alle frazioni di sangue.
non so se riesci ad immaginare quanto ho goduto! l'ho rispedito a casa a prendere la documentazione con la coda tra le gambe.
spero proprio per i tdg che ci siano comitati abbastanza competenti e responsabili al punto da non intromettersi troppo in
questioni delicate, concordo con Achille sul fatto che è terrificante anche solo immaginare situazioni gravi in cui intervengano sti individui
persia
ti abbraccio
Avatar utente
persia
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1178
Iscritto il: 01/04/2012, 13:29

Messaggiodi Naaman » 26/04/2013, 11:46

Daniela sono felice di apprendere che tuo marito sta bene e che tutto si è risolto per il meglio. Per il resto non capisco come si possa definire "sanitario" un "comitato" i cui componenti non sono medici e non hanno competenze mediche. Io non consentirei mai a gente estranea e per di più incompetenti (in questioni mediche) di intromettersi anche solo con qualche suggerimento in questioni così delicate tanto più quando si tratta di questioni di salute!
Naaman
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1026
Iscritto il: 27/04/2011, 13:11

Messaggiodi Mamy » 26/04/2013, 11:50

Naaman ha scritto:Daniela sono felice di apprendere che tuo marito sta bene e che tutto si è risolto per il meglio. Per il resto non capisco come si possa definire "sanitario" un "comitato" i cui componenti non sono medici e non hanno competenze mediche. Io non consentirei mai a gente estranea e per di più incompetenti (in questioni mediche) di intromettersi anche solo con qualche suggerimento in questioni così delicate tanto più quando si tratta di questioni di salute!



:quoto100: Soprattutto se non viene richiesto :inca:


Mamy :ok:
Mamy
 

Messaggiodi Achille » 26/04/2013, 11:52

Naaman ha scritto:Daniela sono felice di apprendere che tuo marito sta bene e che tutto si è risolto per il meglio. Per il resto non capisco come si possa definire "sanitario" un "comitato" i cui componenti non sono medici e non hanno competenze mediche. Io non consentirei mai a gente estranea e per di più incompetenti (in questioni mediche) di intromettersi anche solo con qualche suggerimento in questioni così delicate tanto più quando si tratta di questioni di salute!
Io ricordo quando "consigliavano" di usare delle gocce che dovevano essere prese all'insaputa dei medici curanti. Gocce che costavano anche parecchio. Se i medici avessero saputo di queste somministrazioni di "farmaci" (non si sa bene da che cosa fossero composti) fatte di nascosto, immagino che avrebbero avuto parecchie obiezioni in merito all'operato di questi "comitati"....
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15219
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi daniela47 » 26/04/2013, 15:31

Achille Lorenzi ha scritto:
Naaman ha scritto:Daniela sono felice di apprendere che tuo marito sta bene e che tutto si è risolto per il meglio. Per il resto non capisco come si possa definire "sanitario" un "comitato" i cui componenti non sono medici e non hanno competenze mediche. Io non consentirei mai a gente estranea e per di più incompetenti (in questioni mediche) di intromettersi anche solo con qualche suggerimento in questioni così delicate tanto più quando si tratta di questioni di salute!
Io ricordo quando "consigliavano" di usare delle gocce che dovevano essere prese all'insaputa dei medici curanti. Gocce che costavano anche parecchio. Se i medici avessero saputo di queste somministrazioni di "farmaci" (non si sa bene da che cosa fossero composti) fatte di nascosto, immagino che avrebbero avuto parecchie obiezioni in merito all'operato di questi "comitati"....



Il fatto che agiscono, per la somministrazione di queste gocce, che tra l’altro fanno parte di un vero e proprio commercio, all’insaputa dei medici, la dice lunga sull’onestà di intenti dei famigerati comitati sanitari geovisti.
Se come dicono LORO gli ospedali, i medici sono tutti entusiasti di mettersi a disposizione dei TDG perché agiscono di nascosto ?
Perché sono i componenti stessi del Comitato a fornirsi di simili medicinali e non la famiglia del malato ?.
Perchè si devono sempre interporre con la gestione del malato in prima persona, passando sopra la testa dei familiari ?
Ciò che fanno evidentemente non è ne chiaro, ne autorizzato, ne autorizzabile, dove sarebbe in questi comportamenti da vero e proprio sotterfugio la correttezza che tanto si autoproclamano ?..
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

MA....

Messaggiodi anto » 26/04/2013, 15:38

CHE CALVARIO.....ciao Daniela...mi dispiace per il calvario...ma sono felicissima che tutto va bene e che tuo marito sta scoprendo cosa sono i TdG...
un giorno aprirai gli occhi, la tua mente si risvegliera' e capirai che sei stato chiuso dentro una setta..allora tornerai a essere solo MIO FRATELLO
Presentazione
Avatar utente
anto
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 22/09/2009, 8:12

Messaggiodi Demolizioni Torri » 26/04/2013, 15:38

:carezza:
daniela47 ha scritto:Per fortuna mio marito pur avendo fatto questa scelta, ormai pietrificata da anni ed anni di condizionamento mentale di quella " gente", dopo le discussioni che si sono alternate nel periodo di ricerca di strutture apposite, ha potuto constatare, da una angolazione diversa, l’atteggiamento, l’ipocrisia e l’incapacità dei suoi “fratelli, che in questa occasione è stata eclatante, e non possono certo affermare il contrario, perchè tutti noi, e anche gli amici che hanno voluto presenziare con me alle discussioni ne hanno riportato un dossier che nessuno può negare..
Ne è risultato il fatto che non è più andato in congregazione, un’assenza che aveva iniziato anche molto prima, ma che in questo periodo ha proprio abbandonato totalmente, non li ha più cercati e men che meno ha comunicato LORO la data dell’intervento.
Così ha avuto modo di accingersi a farlo, con sana tranquillità, senza la corrosiva presenza destabilizzante dei “fratelli”, di cui non ha sentito davvero la mancanza.
Si è posto nelle mani dei medici, che da quello che abbiamo potuto appurare non erano davvero in sintonia con i TDG, tutt’altro direi, e questo lui lo ha capito proprio prima di giungere in Sala operatoria, con tutto ciò, era più che tranquillo, sapendo che la sua famiglia lo aspettava con amorevole ansia e con tutto l’amore e la protezione che ha saputo, in questi ultimi anni, distaccarlo in buona parte dalla mefitica aria della “fratellanza”.
Pur essendo in altra città non è mai stato solo, in continuazione ha avuto il sostegno e l’aiuto concreto di amici e parenti, così che sta rapidamente riprendendosi con tutta la tranquillità e la serenità necessaria.
Da quello che mi è parso di capire, sia a me che al figlio, la sua scelta si basava molto anche sul non prendere lui una posizione drastica, ma che al momento critico avrebbe lasciato la decisione ai medici.
Questo è quello che ha lasciato trapelare negli ultimi tempi.


Ciao cara Daniela!

Mi congratulo con te, e un mondo di auguri a tuo marito!
:carezza:

Torry
Io ti conoscevo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti vedono Gb 42,5

Demy & Torry: chi siamo
Avatar utente
Demolizioni Torri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1591
Iscritto il: 23/02/2011, 22:09

Prossimo

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici