Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

GLI UNTI DI BROOKLYN

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

GLI UNTI DI BROOKLYN

Messaggiodi nelly24 » 28/01/2010, 22:40

Ciao a tutti! Vorrei raccontarvi come immaginavo fossero gli unti di Brooklyn. Secondo me dovevano assomigliare a mio nonno materno.
Mio nonno era una persona stupenda, mite, molto provato dalla vita, ma sorridente, di corporatura gracile, non alzava mai la voce, eppure si era dimostrato coraggioso - si era fermamente opposto alle autoritá tedesche non curante del riscio che stava correndo. Giocava con me, mi ricoro i suoi occhi scuri - pieni di dolcezza. :innamorato:

Eh, si, secondo me dovevano assomigliare a mio nonno! Immaginavo che lí, alla sede centrale, fossero tutti sorridenti, pieni dello spirito santo, dei simpaticissimi nonnetti. Lí dove si riunivano per ricevere istruzioni da Geova, Satana non poteva entrare. Gli immaginavo provati dalla vita, determinati ma allo stesso tempo dolci.

Finalmente "scoperto" internet e dopo aver letto il libro di Franz ho capito che la realtá era anni luce dalle mie immaginazioni. Non ho mai avuto il privilegio di parlare oppure conoscere personalmente uno di questi "oliati" (scusatemi, non volevo usare questa espressione, ma tutto il marcio della WT$ mi fa rabbrividire ed arrabbiare). :test:

Cari amici, tra di voi c´é qualcuno che gli abbia conosciuto di persona? Che impressione vi hanno fatto, come si comportano con la gente comune? Un paio di giorni fa Carlo ci aveva raccontato la sua storia, lui si, che aveva avuto "l´onore" di vedere due di loro.
(e non ditemi, che sono ingenua - perché lo so giá :risata: )
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4599
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Gabriele Traggiai » 29/01/2010, 0:28

Ho conosciuto Stephen Lett, Guy Pierce, Daniel Sydlik e ho assistito ad un'esposizione di Gerrit Lösch. Non mi pare d'aver visto aureole o quant'altro, anzi.... Gli "unti" del Cd vengono visti come se fossero "divini", speciali, come se fossero ricolmi dello Spirito del Signore. Ogni TDG ritiene impagabile un'incontro con loro. Loro stessi (i membri del CD) hanno creato il mito di questo gruppo, che tradotto letteralmente dal nome in lingua inglese, si definisce "Corpo Governante".

Gabry
Avatar utente
Gabriele Traggiai
Utente Master
 
Messaggi: 2862
Iscritto il: 11/06/2009, 20:18
Località: San Colombano al Lambro - Mi

onti!!!

Messaggiodi INFOTDG » 29/01/2010, 1:24

Sono onti de grasso! meglio che se lavano!
Non Temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l'anima; temete piuttosto colui che puo mandare anima e corpo all'inferno.
( Matteo 10,28 )
Avatar utente
INFOTDG
Utente Junior
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 24/01/2010, 13:21

Messaggiodi EleonoraBre » 29/01/2010, 10:09

Io ho conosciuto personalmente e sono stata in compaglia in servizio ed a cena con diversi membri del corpo direttivo. Alcuni sono morti, altri come Geoffrey Jackson nuovi componenti ancora attivi.

Non li conosco tutti cosi bene personalmente, ma quelli con cui sono stata assieme io di persona sono persone squisite, di mente aperta e molto ragionevoli. Devo dire di essermi divertita molto con loro e ne serbo un bellissimo ricordo.

Ho sempre pensa che il problema non fosse nel corpo direttivo ma in chi "sta sotto". Anziani locali che sono "arroganti" e si credono qualcuno, che cercano solo la "carriera" a scapito dei fratelli.

Ele
EleonoraBre
 

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 29/01/2010, 10:28

EleonoraBre ha scritto:Io ho conosciuto personalmente e sono stata in compaglia in servizio ed a cena con diversi membri del corpo direttivo. Alcuni sono morti, altri come Geoffrey Jackson nuovi componenti ancora attivi.

Non li conosco tutti cosi bene personalmente, ma quelli con cui sono stata assieme io di persona sono persone squisite, di mente aperta e molto ragionevoli. Devo dire di essermi divertita molto con loro e ne serbo un bellissimo ricordo.

Ho sempre pensa che il problema non fosse nel corpo direttivo ma in chi "sta sotto". Anziani locali che sono "arroganti" e si credono qualcuno, che cercano solo la "carriera" a scapito dei fratelli.

Ele

Non so se per fortuita coincidenza o per particolari incarichi hai potuto vivere l'esperienza con alcuni membri del CD, ma mi sembra che il tuo giudizio pecchi d'ingenuità.
Chiunque, in relazioni non ufficiali, ci può apparire come piacevole, di mente aperta, ecc., ma. a mio avviso, bisogna poi vederlo all'opera.
E l'opera, si sa, si rivela con i frutti che produce.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi nelly24 » 29/01/2010, 11:17

Gabriella Prosperi ha scritto:
Non so se per fortuita coincidenza o per particolari incarichi hai potuto vivere l'esperienza con alcuni membri del CD, ma mi sembra che il tuo giudizio pecchi d'ingenuità.
Chiunque, in relazioni non ufficiali, ci può apparire come piacevole, di mente aperta, ecc., ma. a mio avviso, bisogna poi vederlo all'opera.
E l'opera, si sa, si rivela con i frutti che produce.
Gabriella

Concordo con Gabriella anche se con questo non vogli dire che Eleonora non abbia visto bene. É nella mia natura non pensare male della gente e non mi piace parlare dei difetti dimenticandomi dei pregi. Ma personalmente credo, che il pesce puzza dalla testa....e si pulisce dalla coda (si dice pressapoco cosí, vero?) Se l´Organizzazione non funzione bene, se dentro ci sta tanto marcio, per mio avviso é colpa del CD. Carlo aveva descritto la sua esperienza raccontando che Ted Jarraz (se non sbaglio!) era incavolato, dunque non mi semprano persone che non si sbilanciano mai. Tante persone sembrano cosiiiiii simpatiche, ma alla fine non te lo o la sposeresti mai!

Sono una persona "disordinata" (disordine creativo :risata: ), sono vivace, mi piaciono i colori, la libertá e mi da fastidio la disciplina militare quasi obbligatoria che mi opprimeva nella congregazione.

Sono convinta che gli unti facciano paura.
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4599
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Blauauge1 » 29/01/2010, 11:40

EleonoraBre ha scritto:Io ho conosciuto personalmente e sono stata in compaglia in servizio ed a cena con diversi membri del corpo direttivo. Alcuni sono morti, altri come Geoffrey Jackson nuovi componenti ancora attivi.

Non li conosco tutti cosi bene personalmente, ma quelli con cui sono stata assieme io di persona sono persone squisite, di mente aperta e molto ragionevoli. Devo dire di essermi divertita molto con loro e ne serbo un bellissimo ricordo.

Ho sempre pensa che il problema non fosse nel corpo direttivo ma in chi "sta sotto". Anziani locali che sono "arroganti" e si credono qualcuno, che cercano solo la "carriera" a scapito dei fratelli.

Ele


Nella mia vita di geovista convinto, ho conosciuto poche persone che nei rapporti interpersonali si siano dimostrati di cattiva compagnia, mentalmente chiusi e irragionevoli, come del resto anche con le persone del mondo.Infatti ho avuto modo di frequentare dirigenti di grosse aziende, sono stato con loro a cena e a far visita a dei clienti,posso dire che sono persone squisite nei rapporti interpersonali, ma molto diversi però, quando i ragionamenti vertono sul lavoro e l' obbligo di lavorare per i subalterni, anche in condizioni non consone alla sicurezza, in questo caso si trasformano a volte in freddi burocrati.
Perchè quindi, i membri del CD dovrebbero essere diversi sopratutto nel privato? In fondo sono i primi che devono dare l' esempio nei rapporti con i fratelli. Non dimentichiamoci che loro sono i veri unti dal signore. Che dire però quando si tratta dei subalterni?
Un episodio comunque mi ha molto colpito , si è verificato allo stadio di bologna, la scorsa assemblea internazionale. C' era un membro del corpo direttivo , Gaib Piercs ( credo si scriva così ), che ha tenuto diversi discorsi, l' ultimo interminabile........ Sono rimasto molto male del fatto che ha osservato migliai di fedeli fermi, immobili ad ascoltarlo come se fosse il papa, ma sotto un cocente sole d' agosto rischiando la salute e lui ,non ha speso nemmeno una parola per lodare i fratelli per lo zelo e la devozione dimostrato .
Bastava osservare 24000 persone sedute in uno stadio inadatto,ripararsi sotto un banale ombrellino da pioggia rischiare un ' insolazione. Bastava inoltre, interessarsi dei numerosi fratelli finiti in ospedale e in infermeria per farsi curare, per provare compassione ed esprimere parole d' apprezzamento ai fratelli per la fede mostrata . In fondo sono le pecore di Geova, persone che vanno curate, sostenute e aiutate, come loro stessi scrivono nelle numerose pubblicazioni , ma poi quando si è trattato di mostrare almeno un apperente interesse per il disagio affrontato dai fratelli, esprimendolo a parole , lui era concentrato come un tecnico burocrate, su quello che doveva pronuncare nel suo discorso per fare bella figura, per fare qualche battutina e far ridere l' uditorio .
Non ho conosciuto personalmente tale individuo e non voglio giudicare, ma quello che ho visto all' assemblea di certo non lo colloca tra le persone d' animo sensibile che comprende i problemi dei suoi simili. Speriamo che migliori col tempo altrimenti Come farà a essere re e sacerdote insieme con cristo durante il millennio?
Blauauge1
 

Messaggiodi tamara72 » 31/01/2010, 19:33

Ciao A tutti,
ho conosciuto Daniel Sidlik, è stato a dormire a casa dei miei, mia sorella si stava sposando con il fratello di Marina Sidlik, la moglie di Daniel... in quei giorni l'ho osservato molto...e ho visto un uomo anziano, un uomo stanco, anche un pò assente, se ne stava per la gran parte della giornata sul giardino, appartato... ricordo, di essermi al tempo fatta mille scrupoli e sensi di colpa, pensando...Se questo sapesse che sono una dalla doppia vita..., ed è proprio a casa mia!pensate che seghe mentali mi facevo!! a parte questo, i ricordi che ho di quel periodo, non mostravano un uomo particolarmente diverso da qualche altro essere umano in questa terra... a volte era anche scocciato di avere tante persone vicino, immagino, pensate che in sala facevano il pellegrinaggio pur di dargli la mano... li si vede proprio come si mitizzano le persone, e come non è vero come dicono loro che siamo tutti uguali...
Baci :bb:
Avatar utente
tamara72
Nuovo Utente
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 23/09/2009, 8:23


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 32 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici