Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Parallelismi tra terrapiattisti, Testimoni di Geova e movimenti simili

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Parallelismi tra terrapiattisti, Testimoni di Geova e movimenti simili

Messaggiodi deliverance1979 » 12/01/2019, 16:24

Spesso stiamo qui a discutere sulle castronerie sparate dal Corpo Direttivo, che, effettuando qualche carotaggio biblico, e sovrapponendo delle situazioni miracolose o portentose accadute in medio oriente oltre 2000 anni fa, le accosta con il moderno movimento dei Testimoni di Geova e crea una sorta di realtà parallela fatta di complottismi demonici, attese miracolose di una moderna restaurazione del mondo da parte di Dio-Geova (perchè è scritto sulla bibbia), e creando una chiave di lettura distorta della realtà geopolico moderna, in maniera tale che tutto quello che loro affermano ha una logica supportata da fatti storici, prove bibliche ed evidenze invisibili create ad hoc da forze spirituali....

Siccome stiamo in tema di parallelismi, vi volevo proporre un video delle Iene sui terrapiattisti.

Non sono un fan delle Iene, anzi, non le vedo quasi mai, ma questo video, molto interessante, che tra l'altro mi ha fatto vedere un mio amico, getta luce sul modo di argomentare dei terrapiattisti.

Ad oggi ci sono molti di questi movimenti che vivono di complotti orditi da forze supreme, non meglio identificabili che vogliono dominare il mondo.

Un pò come per i TDG che il mondo giace sotto il potere del malvagio, o per meglio dire Satana, e tutto ciò che è prodotto da questo mondo, anche se buono, è comunque fatto da persone che non conoscono Geova, il suo proposito e quindi, non hanno la sua stessa visione del creato.

Guardatevi i video e poi ditemi cosa ne pensate



ma il bello è il confronto tra i terrapiattisti con un astronauta.... Umberto Guidoni... (quindi non l'ultimo degli scemi)



La mole di fanta cazzate sparate da queste due persone e, sostenute da mezze prove, mezze verità, mezzo tutto...... è disarmante....
Inoltre, se notate la loro dialettica, saltano continuamente di palo in frasca, cambiando in continuazione l'argomento e spostando l'attenzione sempre su nuove questioni...

Pur provenendo da modi di pensare diversi, i TDG sono una religione, ed i terrapiattisti non so neanche come definirli, ma notate comunque un qualche parallelismo con i nostri geovi e le loro tecniche di propaganda?
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5136
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Romagnolo » 13/01/2019, 15:08

So' arrivato a vedere soltanto il primo.
Che dire?
Il Vaticano e il duomo di Milano l.' Hanno fatto i giganti....e la prova provata sarebbero....le porte altissime! :fronte: :fronte: :fronte:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5259
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi deliverance1979 » 13/01/2019, 15:35

Romagnolo ha scritto:So' arrivato a vedere soltanto il primo.
Che dire?
Il Vaticano e il duomo di Milano l.' Hanno fatto i giganti....e la prova provata sarebbero....le porte altissime!


caro Romagnolo, e che cambia quando i TDG, leggendo un passo biblico del vecchio testamento, o del nuovo, esclamano cose del genere?

"Sia le profezie bibliche che la storia dimostrano in modo inequivocabile che Gesù cominciò a regnare in cielo nel 1914; questo fatto segnò l’inizio degli ultimi giorni del sistema di Satana qui sulla terra. Cosa fece Gesù subito dopo essere diventato Re? Liberò immediatamente i suoi servitori sulla terra da Babilonia la Grande? Fu nel 1914 che costituì “lo schiavo fedele e saggio” e diede inizio alla grande opera di mietitura? (Matt. 24:45)."

se ne potrebbero citare a centinaia...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5136
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Neca » 13/01/2019, 15:55

Mai sentito cose più cervellotiche di queste! Ma questi da dove vengono? Dal Medioevo?
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3026
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi deliverance1979 » 13/01/2019, 16:28

Neca ha scritto:Mai sentito cose più cervellotiche di queste! Ma questi da dove vengono? Dal Medioevo?


Questi sono abbastanza ridicoli, ma il movimento terrapiattista, cosi come altri movimenti complottisti, pseudo religiosi, pseudo non so cosa, stanno prendendo sempre più piede, ed utilizzano le stesse tematiche o tecniche dei TDG e delle sette in generale.

Mezze verità, carotaggi ad hoc da pubblicazioni scientifice legate a congetture o dettagli particolari che non si possono dimostrare o smentire palesemente e via dicendo.

Poi certo, come in ogni campo umano, ci sono quelli che sanno imbastire una vaccata ma con una certa logica e raffinatezza (vedi i politici :ironico: ), e quelli invece che si ricoprono di ridicolo come in questo caso... :fronte:

Tuttavia, ci sono moltissime persone nel mondo che si sentono inadatte e che sono scartate dalla società.
O perchè sono timidi, o perchè non sono belli o ricchi, o per mille altri motivi.

I movimenti complottisti danno a queste persone una certa importanza, come se, a differenza di milioni, anzi miliardi di persone che vivono nell'ignoranza, loro hanno "la verità" su come va il mondo e chi lo controlla, un pò come i TDG.

Per i TDG l'avere la "verità", significa avere la corretta chiave di lettura della bibbia e delle sue profezie, il che, li porta a non far parte del mondo e quindi a salvarsi ad Harmagheddon, mentre per gli appartenenti di questi movimenti "complottisti, la "verità" li porta ad avere quella chiave di lettura basata sulle fantavaccate, ma che gli ha aperto gli occhi e non li fa essere schiavi del sistema.
Loro sono degli eletti, a differenza della massa che invece neanche si rende conto che fine orribile dovrà fare a causa di illuminati, massoni, invasioni aliene, fini del mondo varie.

Poi ognuno ha il suo nemico...
Per i TDG è Satana che domina il mondo.
Per i complottisti sono gli Illuminati o i Massoni.
Per altri sono i governi ombra che stanno dietro ai capi politici.
Per altri sono gli alieni che stanno tra noi e che hanno posizionato le proprie marionette a capo di potenti nazioni ed apparati militari e tra un pò conquisteranno il mondo....

In compenso, tutti sono separati dal mondo e dalla massa...

Di parallelismi ce ne sono molti.
e questo dovrebbe far riflettere.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5136
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Giovanni64 » 14/01/2019, 11:05

Direi che di parallelismi ce ne sono molti ma ci sono anche alcune differenze. In particolare, a mio avviso, conta "l'onestà" con la quale si propagandano certe cose.

Se trovo un biglietto della lotteria a terra e so, razionalmente, che la sua probabilità di essere quello vincente è uno su 10 elevato a mille, non mi fermo neanche a raccoglierlo, ho sicuramente di meglio da fare. Però, invece, per fede, io lo posso anche raccogliere, mettendoci sopra aspettative non razionalmente giustificate.

E' un esempio, non voglio dire che la fede sia esattamente quello che ho esplictato nell'esempio.


Se un terrapiattista ci crede per fede, perché non si sa mai, perché non l'ha visto lui direttamente, perché l'ha visto ma è stato, come tutti, tratto in inganno dal diavolo, per va bene e per me non si tratta nemmeno di credere a cose false. Se invece ci crede perché razionalmente, oggettivamente, con la consapevolezza contemporanea giudica che può essere una cosa possibile, allora non va affatto bene.

Quindi: se un tdg viene a casa mia e mi dice che a dispetto del fatto che è oggettivamente una baggianata, lui crede al diluvio universale e mi chiede di unirmi a questa sua credenza, magari mi unisco. Se invece me la vuole propagandare come altro allora non se ne parla proprio.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3001
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi deliverance1979 » 14/01/2019, 12:09

Caro Giovanni, in questo campo delicato, e spesso sottovalutato dalla legge, ci cadono vittime sia persone credulone, che psicologicamente deboli, disadattate, con relativa prole.

Il problema di credere a tali visioni del mondo, spesso estreme, che caricano le persone di ansie, di paure, possono oltre che destabilizzare la formazione di un individuo, ma anche precludere molte opportunità.

La cosa su cui volevo portare la mia attenzione era proprio questa, ovvero il condizionamento di una persona, in funzione di fanta vaccate indimostrabili, siano esse di matrice religiosa, pseudo scientifica o complottista.

Alla base di questi movimenti, non a caso, c'è una sorta di alienazione della persona nei confronti della società che la circonda, considerata come ignorante, schiava, o serva dei poteri forti o delle forze del male.
Attraverso questi continui distinguo, succede che l'individuo si auto convince e si auto isola dentro questi gruppi, con danni non indifferenti per se e per altri che vuole costringere a vivere secondo le sue ideologie o visioni di vita.

La cosa a cui pensavo e che mi fa sorridere è come un TDG, vedendo i video dei terra piattisti, non si faccia problemi a percularli, per le panzanate che dicono, ma nello stesso tempo e con la stessa verve del terrapiattista loro credono fermamente al diluvio, al 607 A.E.V come data di partenza per la profezia dei 7 tempi che finisce nel 1914, da cui partono gli ultimi giorni, che il Corpo Direttivo fa parte dei 144.000, che i moderni TDG sono la rappresentanza di Dio sulla terra proprio come i patriarchi biblici prima, i giudici dopo di loro, i re d'Israele, ed infine i primi cristiani.

Cioè, follia allo stato puro.
La loro chiave di lettura è corretta, perfetta e l'unica, salvo poi sguazzare nelle giustificazioni per tutte le cose attese e non accadute....
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5136
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi VictorVonDoom » 14/01/2019, 14:12

Giovanni64 ha scritto:Quindi: se un tdg viene a casa mia e mi dice che a dispetto del fatto che è oggettivamente una baggianata, lui crede al diluvio universale e mi chiede di unirmi a questa sua credenza, magari mi unisco. Se invece me la vuole propagandare come altro allora non se ne parla proprio.


Su questo sono d'accordissimo ed è un discorso valido per tutte le credenze e, sopratutto, religioni.
Ma siamo onesti: chi è quel religioso o terrapiattista che è consapevole e dice "Si, sono panzane o cose a cui credere esclusivamente per fede senza alcuna dimostrazione ma anzi, spesso, con tutte le prove contrarie ma io ci credo lo stesso"?
E' ovvio che tutti cercano, malamente, di dare una "scientificità" alla propria convinzione/fede/credenza.

P.S. pare fatto apposta... sto proprio ricevendo mail da qualcuno che, leggendo l'articolo sul blog jwanalyze sul 607, è d'accordo... ma poi è un terrapiattista perchè lo dice la Bibbia e mi ha dato link a "saggi" e siti che espongono nuove "scoperte" in tal senso. Dimmi tu...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1837
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici