Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

i primi Cristiani ponevano domande prebattesimali?

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

i primi Cristiani ponevano domande prebattesimali?

Messaggiodi Romagnolo » 14/01/2020, 21:23

Qualche giorno fà ho visto in rete un video che esaminava il battesimo dei TdG mettendone in evidenza gli aspetti antiscritturali, nel guardarlo mi sono venuti in mente un paio di punti che effettivamente non trovano alcun riscontro negli usi e costumi dei Cristiani del primo secolo e sono questi:
Le domande prebattesimali ( mi pare che ora siano una novantina) che l' aspirante battezzando deve considerare con 3-4 anziani diversi per vedere se ha compreso adeguatamente l' insegnamento dei Testimoni di Geova e le due domande poste sempre ai battezzandi a fine discorso del battesimo durante le Assemblee e Congressi.
Se leggiamo il nuovo testamento si evince chiaramente che ai nuovi che volevano unirsi alla chiesa Cristiana, mai venivano poste quelle famose due domande, nè che prima dovessero fare una sorta di esamino per dimostrare ad alcuni anziani di congregazione se avevano assimilato correttamente l' insegnamento Cristiano!
Cioè proprio non esiste!
Ammetto che all' epoca ero favorevole a questa prassi e la ritenevo sensata,....e per quanto concerne le 90 domande da considerare con gli anziani...sotto sotto sono daccordo che sia utile esaminare a priori l' effettivo grado di comprensione di tutto il credo in cui ci si và ad infilare, ma....e ribadisco ma...è scritturale?
Nò !
La Bibbia ci illustra che dopo aver avuto anche la testimonianza di una sola giornata o di pochi minuti ( il discorso di Pietro alla Pentecoste si legge proprio in pochi minuti) se la persona esprimeva il desiderio di battezzarsi...veniva battezzata seduta stante..o comunque il più presto possibile.
E non ci si faceva tanti crismi per accertarsi dell' avvenuta piena comprensione, riporto qui l' esempio di Saulo, dalla fama di persecutore incallito, guardate quanti crismi si fecero allora nei suoi confronti quando fù da battezzare:

Atti 9: 17 Ananìa quindi andò, entrò nella casa e, poste su di lui le mani, disse: “Sàulo, fratello, il Signore Gesù, che ti è apparso lungo la strada che stavi percorrendo, mi ha mandato perché tu recuperi la vista e sia pieno di spirito santo”.p 18 Immediatamente gli caddero dagli occhi come delle scaglie, e recuperò la vista. Allora si alzò e fu battezzato; 19 e dopo aver mangiato riacquistò le forze. Per alcuni giorni rimase con i discepoli a Damasco
Come si può vedere non viene riportato nessun tentativo di accertarsi se veramente aveva compreso la fede Cristiana o se venisse sottoposto a qualche formula battesimale in cui testimoniava anticipatamente il suo pentimento e la sua intenzione a dedicarsi a Dio e a Gesù.
E questo è solo uno dei tanti casi in cui si evince che il battesimo che avviene nei TdG non segue l' esempio scritturale; e io che da ragazzo credevo veramente fossero il ristabilito Cristianesimo delle origini. :fronte: :fronte: :fronte: :fronte:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5741
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Wyclif » 15/01/2020, 5:47

Come ben dici Romagnolo la bibbia non insegna le domande per i candidati al battesimali, esse sono state aggiunte in eta più avanti, alcuni citazioni delle fonti secondo e terzo secolo si ponevano ai candidati alcune piccole domande come nella lettera 70 di Cipriano, il fatto è che il Corpo Direttivo rende le persone non seguaci di Cristo ma Adepti alla WTS, Per cui le domande servono a loro per capire se sono stati indottrinati, mentre nel primo secolo se diveniva seguaci di Cristo.

Nel Forum ci sono alcuni utenti preparati che potrebbero fornirci delucidazioni su quando nei secoli ci fu un evolversi di tale pratiche copiate poi dal Corpo Direttivo dei >TdG
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1804
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Romagnolo » 16/01/2020, 17:58

Scusa il ritardo Wyclif...riesco a scrivere solo ora. :sorriso:
Pare che a parte te nessun' altro abbia nulla da aggiungere, vabbè non è un problema , tanto si è compreso più che bene che il metodo battesimale Geovista non è affatto sostenuto dalle sacre scritture.
Grazie per l' info circa la lettera di Cipriano, non ne sapevo nulla.
Tanto che ci sono aggiungo un particolare ad un' atro post che scrissi mesi fa riguardo al fatto che la Watchtower richieda agli aspiranti tdg di iniziare a predicare prima di potersi battezzare, non ricordo se già l' accennai nel precedente trehad , ma continuando la lettura della conversione di Paolo troviamo scritto dopo che fu battezzato :
Atti 9: 19-20 ...Per alcuni giorni rimase con i discepoli a Damasco,20 e subito iniziò a predicare nelle sinagoghe che Gesù è il Figlio di Dio.
Da come si legge circa l' esperianza di Paolo, prima si battezzo' e poi diede prova della sua nuova fede rendendo testimonianza.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5741
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Tranqui » 16/01/2020, 18:55

penso di no :boh:
Immagine


Presentazione

“Si vuole sempre il proprio bene, ma non sempre si capisce qual è.”
Jean Jacques Rousseau

Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5056
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Mauro1971 e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici