Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

la morte e i nostri cari

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

la morte e i nostri cari

Messaggiodi umanista » 14/01/2020, 23:57

Uno dei motivi per cui le religioni, continuano ad essere seguite, e' per certo che danno una via d'uscita alla morte
Ora in Oriente si dice che le persone rinascono , e la loro essenza non muore mai
Altre religioni parlano di Paradiso
Ebrei parlano di resurrezione della carne in un preciso giorno
In sala si parla di paradiso terrestre e resurrezione biologica come la vita adesso
Ora non so chi e' arrivato ad una di queste certezze, ma a prescindere da quale religione seguano, queste sono le persone più felici della terra
Hanno per la prima volta una speranza di superare la morte, non lasciare i propri cari per sempre e continuare a vivere
Si dice che Dio attira quelli che lui desidera, e quindi sorge il dubbio che una persona che non sia stato attirato in una religione non venga amato da
Dio
Altra cosa strana le religioni tra di loro si maledicono e ognuna proclama che gli adepti dell'altra non finiranno molto bene
Avevo pensato che si potessero by passare le religioni stesse e contattare direttamente Dio o Gesu'
Nemmeno questo mi ha portato ad un messaggio diretto di Dio
Quindi ora dopo i 50 anni, credo che non rimane che alzare bandiera bianca , e attestare che noi esseri umani non sappiamo , oppure siamo stati
dimenticati da Dio
Aggiungiamo che tutti quelli che lasciano la sala , hanno una pensa di morte attaccata al collo, proclamata dall'unto
Questo non migliora le situazioni, per non parlare di famiglia lontane e molto strane
Credo che dovremmo usare l'intuito e seguire quello che dice il nostro intuito , perché con la logica e razionalizzazione non si va molto lontano
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi VictorVonDoom » 15/01/2020, 8:24

umanista ha scritto:Avevo pensato che si potessero by passare le religioni stesse e contattare direttamente Dio o Gesu'
Nemmeno questo mi ha portato ad un messaggio diretto di Dio
Quindi ora dopo i 50 anni, credo che non rimane che alzare bandiera bianca , e attestare che noi esseri umani non sappiamo , oppure siamo stati
dimenticati da Dio


Ci sarebbe anche una terza opzione...

umanista ha scritto:Credo che dovremmo usare l'intuito e seguire quello che dice il nostro intuito , perché con la logica e razionalizzazione non si va molto lontano


Il nostro "intuito" non è uno strumento affidabile per andare "lontano"...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 9:52

Rimane il grande mistero , del perché le persone care morte non ci messaggiano
Secondo studi recenti una parte di noi , detta coscienza non puo' scomparire , ma non sappiamo molto sulla coscienza
viene considerato l'ultimo traguardo di studio , di tutta la convergenza di scienze mondiali e filosofia e psicologia ecc..ec..ec….
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi VictorVonDoom » 15/01/2020, 10:43

umanista ha scritto:Rimane il grande mistero , del perché le persone care morte non ci messaggiano


Anche qui c'è un'altra opzione: Può essere che non ci sia alcun mistero...

umanista ha scritto:Secondo studi recenti una parte di noi , detta coscienza non puo' scomparire , ma non sappiamo molto sulla coscienza
viene considerato l'ultimo traguardo di studio , di tutta la convergenza di scienze mondiali e filosofia e psicologia ecc..ec..ec….


Potresti linkare qualcosa su questi recenti studi?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 11:42

Il testo "oltre il biocentrismo "di Steven Hassan e bob Berman, dimostrano oramai in maniera non contaddicibile, che la realta fisica e'
dovuta all'atto della coscienza che la fa condensare o materializzare
Spazio e tempo sono costruzioni umane, e che la coscienza era cio che ha posto le leggi dle big bang o una cosa simile
l'energia non si puo' dissipare
Certo per credere questo bisogna controllare tutti gli esperimenti coem quello che dimostra che 7 secondi prima che noi alziamo una mano era gia deciso nel cervello
Bohr planck wheeler einstein e altri sono i riferimenti come scienziati
Ma robert lanza e' quello che si e' spinto molto oltre, forse troppo, cercando risposte alla morte
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 11:47

Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 11:48

Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi VictorVonDoom » 15/01/2020, 12:31

umanista ha scritto:Il testo "oltre il biocentrismo "di Steven Hassan e bob Berman, dimostrano oramai in maniera non contaddicibile, che la realta fisica e'
dovuta all'atto della coscienza che la fa condensare o materializzare


Onestamente capisco poco di quello che hai scritto. Che significa?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Mauro1971 » 15/01/2020, 13:19

umanista ha scritto:Il testo "oltre il biocentrismo "di Steven Hassan


É di Robert Lanza, noto fuffaro, non di Hassan.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mario70 » 15/01/2020, 13:38

Caro umanista, nel tuo messaggio ti sei risposto da solo, proprio perché l'uomo non vuole morire, ha cercato di inventarsi varie teorie per credere che con la morte non finisca tutto della persona, questo rende ciò che è naturale ed evidente, ovvero la fine della vita, come se non fosse tale e le persone aggrappandosi a questo sogno o se preferisci speranza, vivono meglio.
Già il fatto che sia stato creato tutto questo ad hoc dovrebbe accenderti un campanellino, ma se non riesci proprio ad accettarlo, io mi consolo con il fatto che i nostri atomi non si distruggono con la nostra morte, ma vanno a far parte di qualche altro essere vivente, tipo le piante o i vermi o i batteri ecc... e quando queste vengono mangiate da qualche animale facciamo parte di quell'animale e quando questi vengono mangiati da altri esseri umani, noi faremo parte di questi esseri umani, tu sei formato da atomi che hanno fatto parte di chissà quanti esseri umani morti prima che tu nascessi, questa è scienza ed è incontrovertibile e ci da anche un minimo di eternità...
Prima te ne farai una ragione, meglio ti sentirai, poi se proprio non riesci ad accettarlo allora esistono decine di teorie come ben sai, ma nessuna potrà mai essere provata perché detta in soldoni sono tutte scemenze :risatina:
I tuoi parenti ti terranno in vita nei loro ricordi, ma già alla terza generazione nessuno saprà più chi sei, questa è la vita caro mio...
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5891
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 15:51

VictorVonDoom ha scritto:
umanista ha scritto:Il testo "oltre il biocentrismo "di Steven Hassan e bob Berman, dimostrano oramai in maniera non contaddicibile, che la realta fisica e'
dovuta all'atto della coscienza che la fa condensare o materializzare


Onestamente capisco poco di quello che hai scritto. Che significa?



IL libro e' di Robert Lanza , la spiegazione che hai dato tu sugli atomi e' una vecchia spiegazione in realta' gli atomi non hanno massa sono vuoti , e costruiti completamente dalla nostra mente cosi come il nostro corpo e il nostro cervello
la fuori non c'e nulla come nel fim matrix solo vibrazioni e particelle detti quanti
la coscienza crea tutto su una matrice di vibrazioni
Quindi siamo come in un grande sogno solo che il sogno normale credo sia ondulatorio, mentra nella realta una funzione d'onda fa collassare e materializza, ma solo a livello mentale
Quando tu mario alzi una mano 7 secondi prima la coscienza aveva gia' deciso
Ci sono esperimenti e equazioni che dimostrano tutto
Gesu probabilmente conosceva tutto cio'
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 15:52

Mauro1971 ha scritto:
umanista ha scritto:Il testo "oltre il biocentrismo "di Steven Hassan


É di Robert Lanza, noto fuffaro, non di Hassan.


Considerato tra i primi 100 scienziati influ3nti al mondo dal new york times , robert lanza
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi Mauro1971 » 15/01/2020, 15:58

Non so per il Times, ma per la comunitá scientifica tutta é un noto fuffaro. Mi ricordo da analisi di qualche anno fa che afferma boiate immani senza prove. Infatti scrive libri x lucrare sulla credulitá di alcuni, ma pubblicazioni scientifiche su ste cose se ne guarda bene.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mario70 » 15/01/2020, 16:01

umanista ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:
umanista ha scritto:Il testo "oltre il biocentrismo "di Steven Hassan e bob Berman, dimostrano oramai in maniera non contaddicibile, che la realta fisica e'
dovuta all'atto della coscienza che la fa condensare o materializzare


Onestamente capisco poco di quello che hai scritto. Che significa?



IL libro e' di Robert Lanza , la spiegazione che hai dato tu sugli atomi e' una vecchia spiegazione in realta' gli atomi non hanno massa sono vuoti , e costruiti completamente dalla nostra mente cosi come il nostro corpo e il nostro cervello
la fuori non c'e nulla come nel fim matrix solo vibrazioni e particelle detti quanti
la coscienza crea tutto su una matrice di vibrazioni
Quindi siamo come in un grande sogno solo che il sogno normale credo sia ondulatorio, mentra nella realta una funzione d'onda fa collassare e materializza, ma solo a livello mentale
Quando tu mario alzi una mano 7 secondi prima la coscienza aveva gia' deciso
Ci sono esperimenti e equazioni che dimostrano tutto
Gesu probabilmente conosceva tutto cio'


Gli atomi non hanno massa?

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Massa_atomica

Si studia al primo liceo!

Mi sembra di sentire un terrapiattista...
Se ci vuoi credere buon per te, ma la scienza è un'altra cosa.
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5891
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Jeff » 15/01/2020, 16:05

..e siamo al punto da capo .Perché esiste la materia invece di non esistere? Non lo so,la riposta non c'è. L'universo non ha nessuno scopo,c'è e basta. Dio,angeli e compagnia bella non si sono mai visti. Quindi siamo solo atomi e basta. I nostri atomi a quanto afferma la fisica non si distruggeranno mai.Niente si crea ,niente si distrugge tutto si trasforma . Amen
Avatar utente
Jeff
Nuovo Utente
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 16:08

Mauro1971 ha scritto:Non so per il Times, ma per la comunitá scientifica tutta é un noto fuffaro. Mi ricordo da analisi di qualche anno fa che afferma boiate immani senza prove. Infatti scrive libri x lucrare sulla credulitá di alcuni, ma pubblicazioni scientifiche su ste cose se ne guarda bene.




Con le nuove scoperte di fisica quantistica, molto dififcili da credere e da capire .
Molti si chiedono se possiamo dimostrare che Gesu' conosceva benissimo la fisica quantistica
Dato che il tempo e' solo il cambiamento non esiste come realta' fisica, il tempo 'e la sincornizzazione di alcuni avvenimenti, ma una astronauta che sta su un razzo,avrebbe il tempo accellerato, vedi i paradossi di Zenone
Lo spazio 'e solo una congettura mentale di dividere oggetti che non sono divisi, ma tutti fattti delle stesse vibrazioni quanti
la luce che arriva da stelle di 10 milioni di anni fa, arriva in onde se arriva senza essere osservata, se uno di noi la osserva diventa particelle
la realta intorno a noi e' un processo mentale
Fuori esiste solo una matrice di vibrazioni
Siamo dentro un grosso video gioco, ma un video gioco molto serio dove se perdiamo la vita e' come perdere un icona di un computer dove dentro avevam ole foto di famiglia
Perse per sempre
ma Gesu' sapeva che la coscienza puo' ricreare tutto e che non esiste ne presente ne futuro ne passato , che esiste una legge dell'attrazione che esiste un karma ,
Sapeva che si puo' resuscitare una persona e guarire con energia
Nella fisica quantistica, se noi guardiamo un atomo questo e' bloccato, avete mai osservato l'acqua della pasta che bolle , ecco ci mette molto più tempo a bollire
quando voli alzate una mano, 7 secondi prima la coscienz aveva deciso
Da dentro il cranio non possiamo vedere fuori l'occhio e' solo una macchine da 120 pixel
Tutto quello che costruiamo al buio e' un allucinazione mentale, siccome alluciniamo tutti uguali la chiamiamo realta'
la realta' rimane codificata in un matrix e ci sembra reale ma e' virtuale
Se finiamo sotto un treno sentiamo dolore e moriamo, perdiamo la possibilita' di partecipare al gioco , almeno in questa sovraposizione delal realta' ma potrebbe essere stratificata
Il regno dei cieli e' dentro di voi , perché la realt'a e 'un ologramma , cambiamo il dentro e cambia tutto il fuori
Amo Gesu'
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 16:14

Jeff ha scritto:..e siamo al punto da capo .Perché esiste la materia invece di non esistere? Non lo so,la riposta non c'è. L'universo non ha nessuno scopo,c'è e basta. Dio,angeli e compagnia bella non si sono mai visti. Quindi siamo solo atomi e basta. I nostri atomi a quanto afferma la fisica non si distruggeranno mai.Niente si crea ,niente si distrugge tutto si trasforma . Amen




La materia non esiste esiste un energia che non si distrugge mai che e' il matrix, dove noi possiamo costruire tante sovrapposizioni o realta'
il fotone conosce se viene osservato o no e si modifica,
Le risposte possono arrivare solo dalla coscienza e noi ne siamo una parte
20 milioni di dollari spesi per un progetto sulla coscieneza dal governo americano per capire cosa e'
la coscienza e' il terreno di Dio , dicono i fisici ,.nulla e' tridimensionale, solo la nostra mente rende tutto tridimensionale e profumanto e solido o altro
l'universo e' dentro di noi non la fuori
Se togliamo il vuoto l'universo e' come una biglia da tenere in mano
l'elettrone oggi lo mandiamo più veloce della velocita della luce, e cambia colore e la sua forza elettromagnetica e' nel colore , anche i pensieri e i sentimenti hanno forza elettromagnetica e Gesu lo sapeva
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 16:16

[

Onestamente capisco poco di quello che hai scritto. Che significa?[/quote]


IL libro e' di Robert Lanza , la spiegazione che hai dato tu sugli atomi e' una vecchia spiegazione in realta' gli atomi non hanno massa sono vuoti , e costruiti completamente dalla nostra mente cosi come il nostro corpo e il nostro cervello
la fuori non c'e nulla come nel fim matrix solo vibrazioni e particelle detti quanti
la coscienza crea tutto su una matrice di vibrazioni
Quindi siamo come in un grande sogno solo che il sogno normale credo sia ondulatorio, mentra nella realta una funzione d'onda fa collassare e materializza, ma solo a livello mentale
Quando tu mario alzi una mano 7 secondi prima la coscienza aveva gia' deciso
Ci sono esperimenti e equazioni che dimostrano tutto
Gesu probabilmente conosceva tutto cio'[/quote]

Gli atomi non hanno massa?

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Massa_atomica

Si studia al primo liceo!

Mi sembra di sentire un terrapiattista...
Se ci vuoi credere buon per te, ma la scienza è un'altra cosa.[/quote]


Gli atomi sono completamente vuoti l'idea della massa e' di anni fa ed e' rimasta su wikipedia
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi VictorVonDoom » 15/01/2020, 16:29

umanista ha scritto:Le risposte possono arrivare solo dalla coscienza e noi ne siamo una parte


Immagine
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi VictorVonDoom » 15/01/2020, 16:30

umanista ha scritto:Gli atomi sono completamente vuoti l'idea della massa e' di anni fa ed e' rimasta su wikipedia


Posto che Wikipedia non è un'autorità assoluta, guarda che puoi aggiornare Wikipedia quando vuoi. Certo, il tuo aggiornamento sarà sottoposto ad una qualche revisione...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 16:38

Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Caro umanista.....

Messaggiodi Vieri » 15/01/2020, 17:22

Conoscendo da tempo i miei "polli" ti stai mettendo in un grosso ginepraio ricevendo le prime contestazioni.
Io ho la vaga sensazione che dopo aver lasciato due religioni, vada disperatamente a cercare nuove verità prendendo a destra ed a manca quello che si trova in giro ed in special modo se chi fa certe affermazioni o ragionamenti viene considerato un "professorone" allora spesso si da credito alle sue parole.....
Io solo noto questo: Caio ha detto questo, Tizio a detto questo ma difficilmente trovo le parole: "io penso che".....
Ti faccio un semplice esempio: "MAURO BIGLINO" ormai noto a tutti e che se leggi il suo curriculum vitae, su Wikipedia non pare l'ultimo arrivato ma che ha un "piccolissimo difetto", quello di fare soldi tramite le sue conferenze a pagamento e suoi libri dai titoli sensazionalistici:

Gli Dei Baltici della Bibbia — Libro
L'Israele che non ti aspetti

La Bibbia non l'ha mai Detto — Libro
Perché la legge di Dio non deve diventare la legge degli uomini

La Bible N'Est Pas un Livre Sacré — Libro
La révélation de la plus grande supercherie de l'histoire

Il Libro che Cambierà per Sempre le Nostre Idee sulla Bibbia — Libro
Gli Dei che giunsero dallo spazio? - Nuova edizione riveduta e ampliata

Degenesi — Libro
Pensavo fosse amore invece era Yahweh
...........
Pensi allora che come lui non ce ne siano allora altri in giro che pur di farsi notorietà e soldi con conferenze e libri seguano le stesse regole sensazionalistiche?

In breve la propria coscienza ed il proprio ragionamento non devono essere mai vincolati da altri dove, non dico sempre, ma spesso,.... con l'etichetta di professori, per la solita storia che fa più notizia uno che morde un cane che viceversa, raccontano stramberie e delle quali spesso nessuno può contestare con i fatti....

Mario
.......proprio perché l'uomo non vuole morire, ha cercato di inventarsi varie teorie per credere che con la morte non finisca tutto della persona, questo rende ciò che è naturale ed evidente, ovvero la fine della vita, come se non fosse tale e le persone aggrappandosi a questo sogno o se preferisci speranza, vivono meglio.

Mi spiace per Mario che dopo aver fatto un interessante studio sulla Trinità, di sia convertito al nulla e dove queste sue parole esprimono il suo pensiero.
Certo che nel Vangelo di Giovanni 11 sono dette altre parole.....
20 Marta dunque, come seppe che veniva Gesù, gli andò incontro; Maria invece stava seduta in casa. 21 Marta disse a Gesù: «Signore, se tu fossi stato qui, mio fratello non sarebbe morto! 22 Ma anche ora so che qualunque cosa chiederai a Dio, egli te la concederà». 23 Gesù le disse: «Tuo fratello risusciterà». 24 Gli rispose Marta: «So che risusciterà nell'ultimo giorno». 25 Gesù le disse: «Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà; 26 chiunque vive e crede in me, non morrà in eterno. Credi tu questo?». 27 Gli rispose: «Sì, o Signore, io credo che tu sei il Cristo, il Figlio di Dio che deve venire nel mondo».

Buona giornata
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7138
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mario70 » 15/01/2020, 17:48

umanista ha scritto:http://www.blogzero.it/2012/12/23/siamo-fatti-al-999-di-vuoto/#sthash.VU727kZ0.dpbs


Infatti questo è vero, ma un conto è dire che "l'atomo non ha una massa" , un altro è dire che "gli atomi sono fatti al 99,9% di vuoto"
l'articolo che hai citato non dice che l'atomo non ha una massa, ma che essa è molto piccola, capisci la differenza?
Il sito della bbc citato dice: "Detto in altro modo, se dovessi rimuovere tutto lo spazio vuoto negli atomi che compongono un essere umano, sarebbe molto più piccolo di un granello di sale. Se togliessi tutto lo spazio vuoto dagli atomi che compongono tutti gli esseri umani sul pianeta, allora potresti adattare tutti i 6 miliardi di noi all'interno di una singola mela." E la "mela" non sarebbe il nulla.
Nella tavola periodica degli elementi in alto a destra compare il peso atomico di ognuno di essi.
Attento alle favole.
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5891
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Jeff » 15/01/2020, 19:04

si sta a ragionare su materia ,energia ,fisica quantistica,Gesù e parlare con i morti ma per i milardi e miliardi di persone che sono vissute e morte la maggior preoccupazione della vita è stata procurarsi cibo e avere un tetto sulla capa. Noi evidentemente abbiamo un po' più tempo per far divagare la mente.In sostanza però non ci cambia la vita. Tra 100 anni saremo tutti trasformati in una farfalla,una patata o in un satellite che orbita intorno alla terra.
Avatar utente
Jeff
Nuovo Utente
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi umanista » 15/01/2020, 21:21

Jeff se fosse come dici tu a Mario , dovresti spiegarmi i colori dei fiori, i profumi delle rose e la complessita del mare
fare gli stoici e' bello fa fighi, fare quelli che non credono in nulla nichilista 'e bello, non costringe ad amare
Il puro ragionamento logico non puo' darci nessuna conoscenza del mondo empirico
Ogni conoscenza della realta' parte dall'esperienza e in questa si conclude
Albert Einstein
umanista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 11/01/2020, 14:33

Messaggiodi VictorVonDoom » 16/01/2020, 11:33

umanista ha scritto:Jeff se fosse come dici tu a Mario , dovresti spiegarmi i colori dei fiori, i profumi delle rose e la complessita del mare
fare gli stoici e' bello fa fighi, fare quelli che non credono in nulla nichilista 'e bello, non costringe ad amare


Cosa ci sarebbe da "spiegare"? :boh:
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Jeff » 16/01/2020, 11:43

umanista ha scritto:Jeff se fosse come dici tu a Mario , dovresti spiegarmi i colori dei fiori, i profumi delle rose e la complessita del mare
fare gli stoici e' bello fa fighi, fare quelli che non credono in nulla nichilista 'e bello, non costringe ad amare

È tutto relativo caro umanista. Il nostro pianeta che a noi appare una perla azzurra nello spazio,se confrontato con l'universo stesso che cos'è? Un granellino insignificante. Esistono stelle nell'universo che se paragonate al nostro sole lo fanno apparire come la spia del televisore quando è in standby. Che siamo noi allora? Nulla. Se una civiltà avanzata ci osservasse che cosa penserebbe di noi ? Che siamo essere immondi ,puzzolenti ,esseri molto primitivi che non contano nulla. Quello che a noi appare meraviglioso,straordinario o magico è solo una delle infinite combinazioni di atomi. I pensieri ,i ricordi ,le emozioni,la coscienza che cosè? Atomi che combinati in una certa maniera formano impulsi elettrici.Il profumo del salame,del pane appena sfornato,o di qualunque altra che a noi piace cosa sono? Atomi che formano molecole,entrano nel naso poi raggiungono il cervello e a noi piace. È tutto normalissimo. Come quando stiamo ad osservare un bellissmo tramonto o il mare come dicevi tu,un bel prato che viene illuminato dal sole dopo la brina mattutina. Non c'è niente di miracoloso: è una infinitesima parte della realtà che se rapportata all'universo conta nulla. O anche la bellezza,l'arte,la musica. Tutto relativo.Una civiltà aliena come considererebbe la monnalisa di Leonardo o il David di Michelangelo o la Cappela Sistina,piuttosto che la sinfonia 40 di Mozart? Opere d'arte? Non è detto. Per loro sarebbero combinazioni cromatiche,forme, suoni...tutto per loro insignificante
Avatar utente
Jeff
Nuovo Utente
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi Mario70 » 16/01/2020, 19:16

Jeff ha scritto:
umanista ha scritto:Jeff se fosse come dici tu a Mario , dovresti spiegarmi i colori dei fiori, i profumi delle rose e la complessita del mare
fare gli stoici e' bello fa fighi, fare quelli che non credono in nulla nichilista 'e bello, non costringe ad amare

È tutto relativo caro umanista. Il nostro pianeta che a noi appare una perla azzurra nello spazio,se confrontato con l'universo stesso che cos'è? Un granellino insignificante. Esistono stelle nell'universo che se paragonate al nostro sole lo fanno apparire come la spia del televisore quando è in standby. Che siamo noi allora? Nulla. Se una civiltà avanzata ci osservasse che cosa penserebbe di noi ? Che siamo essere immondi ,puzzolenti ,esseri molto primitivi che non contano nulla. Quello che a noi appare meraviglioso,straordinario o magico è solo una delle infinite combinazioni di atomi. I pensieri ,i ricordi ,le emozioni,la coscienza che cosè? Atomi che combinati in una certa maniera formano impulsi elettrici.Il profumo del salame,del pane appena sfornato,o di qualunque altra che a noi piace cosa sono? Atomi che formano molecole,entrano nel naso poi raggiungono il cervello e a noi piace. È tutto normalissimo. Come quando stiamo ad osservare un bellissmo tramonto o il mare come dicevi tu,un bel prato che viene illuminato dal sole dopo la brina mattutina. Non c'è niente di miracoloso: è una infinitesima parte della realtà che se rapportata all'universo conta nulla. O anche la bellezza,l'arte,la musica. Tutto relativo.Una civiltà aliena come considererebbe la monnalisa di Leonardo o il David di Michelangelo o la Cappela Sistina,piuttosto che la sinfonia 40 di Mozart? Opere d'arte? Non è detto. Per loro sarebbero combinazioni cromatiche,forme, suoni...tutto per loro insignificante

:appl:
Sarebbe l'ora che l'uomo si ridimensionasse, sono decenni che si è scoperto che non siamo il centro dell'universo, non siamo nulla, abbiamo solo un cervello più evoluto rispetto ai miliardi di animali che ci circondano e per qualche neurone in più ci siamo inventati di tutto, forse dovremmo imparare dagli animali a morire sereni come fanno loro e goderci di più questa vita rispettando noi stessi e chi e cosa ci circonda, in fondo è esattamente quello che ci ha insegnato Gesù e Confucio Budda e Ghandi ma anche Margherita Hack per esempio...

https://youtu.be/uk2XaYS_hRw
https://youtu.be/ZvXJM65dWOM
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5891
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Mauro1971 » 16/01/2020, 20:11

Mario70 ha scritto:
Jeff ha scritto:
umanista ha scritto:Jeff se fosse come dici tu a Mario , dovresti spiegarmi i colori dei fiori, i profumi delle rose e la complessita del mare
fare gli stoici e' bello fa fighi, fare quelli che non credono in nulla nichilista 'e bello, non costringe ad amare

È tutto relativo caro umanista. Il nostro pianeta che a noi appare una perla azzurra nello spazio,se confrontato con l'universo stesso che cos'è? Un granellino insignificante. Esistono stelle nell'universo che se paragonate al nostro sole lo fanno apparire come la spia del televisore quando è in standby. Che siamo noi allora? Nulla. Se una civiltà avanzata ci osservasse che cosa penserebbe di noi ? Che siamo essere immondi ,puzzolenti ,esseri molto primitivi che non contano nulla. Quello che a noi appare meraviglioso,straordinario o magico è solo una delle infinite combinazioni di atomi. I pensieri ,i ricordi ,le emozioni,la coscienza che cosè? Atomi che combinati in una certa maniera formano impulsi elettrici.Il profumo del salame,del pane appena sfornato,o di qualunque altra che a noi piace cosa sono? Atomi che formano molecole,entrano nel naso poi raggiungono il cervello e a noi piace. È tutto normalissimo. Come quando stiamo ad osservare un bellissmo tramonto o il mare come dicevi tu,un bel prato che viene illuminato dal sole dopo la brina mattutina. Non c'è niente di miracoloso: è una infinitesima parte della realtà che se rapportata all'universo conta nulla. O anche la bellezza,l'arte,la musica. Tutto relativo.Una civiltà aliena come considererebbe la monnalisa di Leonardo o il David di Michelangelo o la Cappela Sistina,piuttosto che la sinfonia 40 di Mozart? Opere d'arte? Non è detto. Per loro sarebbero combinazioni cromatiche,forme, suoni...tutto per loro insignificante

:appl:
Sarebbe l'ora che l'uomo si ridimensionasse, sono decenni che si è scoperto che non siamo il centro dell'universo, non siamo nulla, abbiamo solo un cervello più evoluto rispetto ai miliardi di animali che ci circondano e per qualche neurone in più ci siamo inventati di tutto, forse dovremmo imparare dagli animali a morire sereni come fanno loro e goderci di più questa vita rispettando noi stessi e chi e cosa ci circonda, in fondo è esattamente quello che ci ha insegnato Gesù e Confucio Budda e Ghandi ma anche Margherita Hack per esempio...

https://youtu.be/uk2XaYS_hRw
https://youtu.be/ZvXJM65dWOM

Grande Hack :ok:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9744
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

La mia risposta......

Messaggiodi Vieri » 16/01/2020, 21:14

Ma queste parole alla fine non vi dicono niente ?
Dolce è sentire
Come nel mio cuore
Ora umilmente
Sta nascendo amore.
Dolce è capire
Che non son più solo
Ma che son parte
Di una immensa vita
Che generosa
Risplende intorno a me,

Dono di Lui,
Del suo immenso amore.
Ci ha dato il cielo
E le chiare stelle,
Fratello sole
E sorella luna,
La madre terra
Con frutti,
Prati e fiori,
Il fuoco e il vento
L'aria e l'acqua pura,
Fonte di vita
Per le sue creature.
Dono di Lui,
Del suo immenso amore.
Dono di lui,
Del suo immenso Amore.

Dalla canzone di Fratello Sole e sorella Luna.......
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7138
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Prossimo

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Francesco Franco Coladarci, Google Adsense [Bot], Mauro1971 e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici