Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

COMUNICATO-APPELLO DI UNA STUDIOSA DI MRA

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Messaggiodi Gocciazzurra » 07/02/2020, 23:26

VictorVonDoom ha scritto:
Gocciazzurra ha scritto:Francamente non comprendo tutto 'sto polverone sollevato ai danni del post di Ileana.
Ha fatto un'analisi veritiera del mondo geovista e non ha aggiunto nulla di nuovo a noi del Forum, solo perchè sono anni che lo bazzichiamo e ormai conosciamo l'argomento in modo abbastanza approfondito. Ma ciò non toglie che il suo messaggio sia valido.

Se proprio proprio vogliamo imputarle una critica/parere è il candore con cui ha lanciato l'appello per esortarci all'azione perchè probabilmente non sa che la nostra parte è già stata fatta mediante alcuni convegni tenuti in città diverse (vabbè... io non c'ero) e che abbiamo anche stampato dei volantini creati ad hoc da lasciare nei luoghi pubblici per fare la giusta informazione sui Tdg.
Non c'è alcun polverone. [...] si sono segnalate alcune criticità,
Tuo punto di vista e comunque le critiche mossele, che Ileana ha ribadito nell'ultimo post, a mio avviso sono pesantucce e infondate.
l'eliminazione della religione dei TdG, mi trova contrario. Come è stato già detto, tolte le dottrine e procedure che provocano oggettivi danni alle persone, è una religione come un'altra che ha tutto il diritto di esistere e di essere creduta.
Di ciò che ho grassettato ne parli come fosse un insignificante dettaglio e ovviamente così non è. E' come se tu dicessi di un ladro assassino: "Tolto il furto e l'omicidio, è un uomo come un altro che ha tutto il diritto di esistere e di essere stimato"-
Che significa che è una Società commerciale nata per vendere letteratura religiosa?
Qui anch'io non sono d'accordo perchè non credo che la Wts sia nata con quello scopo, ma nel tempo si è trasformata in una società commerciale.
"Finire nei TdG e uniformarsi alla loro condotta magari anche per decine di anni, e magari coinvolgendo pure coniuge e figli, a quanto ho capito, è piuttosto una DISGRAZIA, paragonabile a un terremoto, un incidente stradale, una grave malattia."

Oh, yes! Il fatto di snaturare una persona con una sottile manipolazione mentale eccome se è una disgrazia! Un individuo inconsapevolmente plagiato stravolge la sua esistenza facendo scelte di vita, di lavoro, di svago e quant'altro proprio in nome della non libertà di pensiero! E vogliamo parlare che a causa dell'ostracismo famigliare che subirebbero se si allontanassero dai Tdg, moltissime persone sono costrette a condurre una doppia vita sentendosi pure in colpa? E tutti gli anni preziosi buttati via non è pari a una disgrazia?
Ci sono intere famiglie, generazioni, che nei TdG ci vivono benissimo.
Ci saranno certo, ma parlando in generale, sono come struzzi con la testa nella sabbia che hanno deciso di prendere per oro colato le affermazioni del CD perchè per tentare di liberare la propria mente ragionando senza indottrinamento è molto, ma molto difficile!
Immagine

La religione è un narcotico con cui l'uomo controlla la sua angoscia, ma ottunde la sua mente. (S. Freud)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5660
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Cara Ileana...

Messaggiodi Vieri » 08/02/2020, 0:47

Quixote per me ha scitto una "non verità"
Dire di un TdG che è, generalmente una vittima, è errato, perché fa scelte sbagliate che spesso lo trasformano in carnefice, anche se è l’ultima ruota del carro.

Questa frase mi ricorda tanto uno dei tanti kamikaze islamici che si fanno saltare in aria in un mercato andando a suicidarsi spesso con le lacrime agli occhi . Non sono questi anche loro delle vittime di un aberrante indottrinamento che li costringe, anche contrariamente alla loro volontà di sopravvivenza o meglio di amore, alla fine ad essere dei carnefici ?
Concordo poi con la tua analisi e ti prego di non lasciare questo forum per darci degli ulteriori contributi ...
:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7349
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 08/02/2020, 1:27

Ileana ha scritto:E già, lo scritto ha una sua vita e cervello autonomi, si erge nel bosco a mo’ di folletto! Scusa tanto, ma tutto quello che avevi messo nel 1° post si riferiva allo scritto personificato, o alla sottoscritta?

Regolamento, art. 5 a:

[…] Qui si discutono le idee, non le persone […]

Se qualcuno ritiene che non l’abbia fatto, è libero di adoperare il Regolamento contro di me. Chiuso il discorso, il resto è solo accarezzamento dell’ego. Ho altro di che preoccuparmi, che delle idiosincrasie dei troll, consapevoli o meno, che infestano il forum.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi VictorVonDoom » 08/02/2020, 3:36

Gocciazzurra ha scritto: Di ciò che ho grassettato ne parli come fosse un insignificante dettaglio e ovviamente così non è. E' come se tu dicessi di un ladro assassino: "Tolto il furto e l'omicidio, è un uomo come un altro che ha tutto il diritto di esistere e di essere stimato"-


Non ci capiamo. Non ho mica detto che sono dettagli insignificanti. Ma l'obiettivo dell'attivismo dovrebbe essere quello di combattere queste dottrine e procedure dannose, non la religione dei TdG tout court. Hanno il diritto di credere nel mago Merlino come i cattolici credono al mago zurli e i mussulmani al mago oronzo, per dire.
E non è una mia opinione, sono i Diritti Universali dell'Uomo.
Giusto il paragone con il ladro, non dovesse rubare più sarebbe una persona che ha il diritto di esistere come le altre. Mica uccidiamo i ladri...

Gocciazzurra ha scritto:
Che significa che è una Società commerciale nata per vendere letteratura religiosa?
Qui anch'io non sono d'accordo perchè non credo che la Wts sia nata con quello scopo, ma nel tempo si è trasformata in una società commerciale.


Ma che vuol dire? Ma siamo seri?? Ma qual è quella religione che non ha attività commerciali. Anzi, i TdG molto meno di una potenza economica come la chiesa cattolica ad esempio.

Gocciazzurra ha scritto:
Oh, yes! Il fatto di snaturare una persona con una sottile manipolazione mentale eccome se è una disgrazia! Un individuo inconsapevolmente plagiato stravolge la sua esistenza facendo scelte di vita, di lavoro, di svago e quant'altro proprio in nome della non libertà di pensiero! E vogliamo parlare che a causa dell'ostracismo famigliare che subirebbero se si allontanassero dai Tdg, moltissime persone sono costrette a condurre una doppia vita sentendosi pure in colpa? E tutti gli anni preziosi buttati via non è pari a una disgrazia?


Ed infatti l'ostracismo è una di quelle cose da combattere dei TdG. Ma poi uno deve essere libero di buttare anni della sua vita credendo a Babbo Natale se vuole. Tutte le religioni indottrinano a credere cose per cui non si ha alcun motivo di credere e fanno agire di conseguenza, chi più o meno in maniera estremista. È questo che va combattuto, non la religione in se.

Gocciazzurra ha scritto:
Ci sono intere famiglie, generazioni, che nei TdG ci vivono benissimo.
Ci saranno certo, ma parlando in generale, sono come struzzi con la testa nella sabbia che hanno deciso di prendere per oro colato le affermazioni del CD perchè per tentare di liberare la propria mente ragionando senza indottrinamento è molto, ma molto difficile!


A parte mettere a disposizione di questi l'informazione corretta, è giusto lasciare loro la libertà di tenere la testa sotto la sabbia, se è quello che vogliono. Il mio unico interesse è che lo facciano con quanta più consapevolezza possibile almeno
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2555
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Mauro1971 » 08/02/2020, 12:56

Il punto è che la "fede" porta in alcuni casi a produrre orrori, e questo accade ovunque, non certo solo nelle "MRA".

Anche in casa nostra, e nel beneamato Cattolicesimo ancora oggi sono presenti pratiche e mentalità oltre l'assurdo, oltre il disgusto.
Un esempio lampante è questo:

Avviso: il vidio ha alcuni contenuti forti, ma i conati di nausea che ne devono uscire sono doverosi.
https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/campania/caserta-abusi-durante-lesorcismo-ex-prete-condannato-a-12-anni_14524355-202002a.shtml?fbclid=IwAR0t2NsBXhNsWTavYe8sztYIECY_MsH1s6fIZPbHQ3P3344alX7kIMM1rtk

Questo è l'atteggiamento mentale che è da combattere, ed è lo stesso che è la base dei comportamenti dei TdG quando rifiutano il sangue ad un bambino, quando ostracizzano figli o genitori e così via, ed è trasversale a tutti i credi non solo quelli cristiani.

Questo porsi ottusamente, in modo letterale, nei contronti di una qualsiasi "fede", questa a volte molto stupida capacità di credere vere cose senza prove o raziocinio, dovrebbe essere limitata di modo da non produrre mai più di questi orrori.

Scusate ma quando vedo questo video, o similare, ne resto scosso profondamente.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9896
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi cattivo esempio » 08/02/2020, 15:03

succede che ad abbeverarsi presso una sola fonte
si traggano conclusioni non equilibratre

sentire le famose "due campane" è l'unico modo
per non avvitarsi nelle proprie idee

confrontarsi con chi la pensa come noi
non fa che innalzare la propria sicurezza
producendo pensieri che possono essere lontani
da una obbiettiva analisi
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 909
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Vedi Mauro.....

Messaggiodi Vieri » 08/02/2020, 17:07

Mauro1971 ha scritto:Il punto è che la "fede" porta in alcuni casi a produrre orrori, e questo accade ovunque, non certo solo nelle "MRA".

Anche in casa nostra, e nel beneamato Cattolicesimo ancora oggi sono presenti pratiche e mentalità oltre l'assurdo, oltre il disgusto.
Un esempio lampante è questo:

Avviso: il vidio ha alcuni contenuti forti, ma i conati di nausea che ne devono uscire sono doverosi.
https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/campania/caserta-abusi-durante-lesorcismo-ex-prete-condannato-a-12-anni_14524355-202002a.shtml?fbclid=IwAR0t2NsBXhNsWTavYe8sztYIECY_MsH1s6fIZPbHQ3P3344alX7kIMM1rtk

Questo è l'atteggiamento mentale che è da combattere, ed è lo stesso che è la base dei comportamenti dei TdG quando rifiutano il sangue ad un bambino, quando ostracizzano figli o genitori e così via, ed è trasversale a tutti i credi non solo quelli cristiani.

Questo porsi ottusamente, in modo letterale, nei contronti di una qualsiasi "fede", questa a volte molto stupida capacità di credere vere cose senza prove o raziocinio, dovrebbe essere limitata di modo da non produrre mai più di questi orrori.

Scusate ma quando vedo questo video, o similare, ne resto scosso profondamente.

Caro Mauro un conto è un caso isolato di un prete invasato e condannato anche dalla chiesa
Michele Barone, ex prete della Diocesi di Aversa

ed un conto è l'intera organizzazione ecclesiale che tollera tali abusi.....
Cerca si essere un po' più obiettivo e di non pensare sempre a "Babilonia la grande".....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7349
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mauro1971 » 08/02/2020, 18:20

No Vieri, qui non si tratta di singoli casi.
Barone è coperto e ben conosciuto dal Vescovo, come si vede dal video, così come aveva una comunità ove erano presenti anche persone dello stato, che difatto hanno insabbiato le prime indagini, sempre come da video.

Ma non è un caso. Sommali a tutte le comunità, e si parla del mondo, e non solo comunità a a volte interi ordini grandi e potenti invischiati nell'abuso di minori, con connivenze e coperture ai massimi gradi delle gerarchie ecclesiastiche.

Mettici tutti gli esorcisti della CC che comunque anche nel migliore dei casi operano violenze psicologiche su persone fragili, malate, che avrebbero bisogno di serie cure psichiatriche. Ed invece giù di esorcismi, che gli fanno tanto bene.

Non si tratta di casi isolati Vieri, ma di una mentalità diffusa ed antiquata, basata su somma ignoranza e quella "fede" di cui sopra, che perpretano l'orrore umano, e voi ne avete per semplice frutto delle dimensioni più degli altri. Dovreste fare realmente pulizia in casa vostra prima di additare gli altri, altra pessima abitudine.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9896
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Gocciazzurra » 09/02/2020, 16:38

VictorVonDoom ha scritto: Non ho mica detto che sono dettagli insignificanti. Ma l'obiettivo dell'attivismo dovrebbe essere quello di combattere queste dottrine e procedure dannose, non la religione dei TdG tout court.
Giusto il paragone con il ladro, non dovesse rubare più sarebbe una persona che ha il diritto di esistere come le altre.
Non l'hai detto ma da come hai male interpretato il mio esempio del ladro mi fa pensare il contrario.
Non è ragionevolmente fattibile il discorso di separare i gravi difetti di qualsiasi cosa per equiparare ciò che rimane alla regolarità. Ed è scontato che non si criticano i Tdg tanto per, ma gli insegnamenti e pratiche nocivi!
Ma qual è quella religione che non ha attività commerciali.
E' stato il loro modus operandi che è criticabile visto che hanno trovato un escamotage per fregare adepti e Stato. https://www.infotdgeova.it/la-societa-w ... enaro.html
Ma poi uno deve essere libero di buttare anni della sua vita credendo a Babbo Natale se vuole.
Liberi?? Ma stiamo scherzando? Liberi di cosa se sono stati manipolati! La libertà non dev'essere minimamente contaminata con la manipolazione mentale detta anche plagio!
è giusto lasciare loro la libertà di tenere la testa sotto la sabbia, se è quello che vogliono.
Idem come sopra.
Immagine

La religione è un narcotico con cui l'uomo controlla la sua angoscia, ma ottunde la sua mente. (S. Freud)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5660
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Mauro

Messaggiodi Vieri » 09/02/2020, 20:58

Non si tratta di casi isolati Vieri, ma di una mentalità diffusa ed antiquata, basata su somma ignoranza e quella "fede" di cui sopra, che perpetrano l'orrore umano, e voi ne avete per semplice frutto delle dimensioni più degli altri. Dovreste fare realmente pulizia in casa vostra prima di additare gli altri, altra pessima abitudine.

Sempre salire in cattedra e fare il moralista non considerando che su 2.1 miliardi di cristiani in tutto il mondo non possano esistere delle deviazioni rispetto al Vangelo.
Ma tu ritieni che la Chiesa possa stare sempre dietro a tutte queste decine e decine deviazioni ... guarda ad esempio in Brasile quanti "santoni" ci sono oltre alle decine e decine di telepredicatori e congregazioni cristiane ci sono in America.
E' certo che queste cose non sono e non possono essere tollerate ed infatti quel prete era stato spretato....

Additare gli altri prima di fare pulizia in casa nostra ?
Ma allora in questo sito bisogna essere necessariamente atei dichiarati per sentirsi "super partes"..... :boh: :conf:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7349
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi cattivo esempio » 09/02/2020, 21:27

gocciazzurra
victor scrive (e io la penso come lui)
Ma poi uno deve essere libero di buttare anni della sua vita credendo a Babbo Natale se vuole.

tu rispondi:
Liberi?? Ma stiamo scherzando? Liberi di cosa se sono stati manipolati! La libertà non dev'essere minimamente contaminata con la manipolazione mentale detta anche plagio!

credo che come me tutti gli ex presenti
non pensino che quando eravamo tdg
fossimo nello stato mentale da te citato
io ero nel pieno possesso delle mie capacità
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 909
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Quixote » 09/02/2020, 21:29

Vieri ha scritto:Ma allora in questo sito bisogna essere necessariamente atei dichiarati per sentirsi "super partes"...


Su questo hai ragione, super partes non è nessuno, del resto mi pare parliate di marginalia, non molto inerenti al tema, che era un altro; non mi pare il caso che polemizziate oltre. Vittima e carnefice? Oggettivamente tutto questo avviene non solo in qualsiasi religione, ma anche nei normali rapporti fra docente e discente, o fra amato e amante. Giustamente Gocciazzurra ha scritto:

Gocciazzurra ha scritto:Liberi?? Ma stiamo scherzando? Liberi di cosa se sono stati manipolati! La libertà non dev'essere minimamente contaminata con la manipolazione mentale detta anche plagio!


Si è solo dimenticata che il reato di plagio è stato disconosciuto dalla Corte Costituzionale circa 40 anni fa, e che i suoi tre interrogativi e due esclamativi sottolineano la sua indignazione e la sua etica, ma come argomentazioni non valgono nulla, piú o meno lo stesso che controbattevo ad Ileana. Di fatto, contrariamente a quel che esplicitamente afferma Gocciazzurra, la nostra giurisprudenza nega il reato di plagio proprio perché la manipolazione (o brainwashing) non è scientificamente quantificabile e provata, e potrebbe tradursi (a dir il vero lo ha già fatto) in limitazione della libertà e dei diritti inalienabili dell’uomo.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Mauro1971 » 09/02/2020, 22:37

Vieri ha scritto:
Non si tratta di casi isolati Vieri, ma di una mentalità diffusa ed antiquata, basata su somma ignoranza e quella "fede" di cui sopra, che perpetrano l'orrore umano, e voi ne avete per semplice frutto delle dimensioni più degli altri. Dovreste fare realmente pulizia in casa vostra prima di additare gli altri, altra pessima abitudine.

Sempre salire in cattedra e fare il moralista non considerando che su 2.1 miliardi di cristiani in tutto il mondo non possano esistere delle deviazioni rispetto al Vangelo.
Ma tu ritieni che la Chiesa possa stare sempre dietro a tutte queste decine e decine deviazioni ... guarda ad esempio in Brasile quanti "santoni" ci sono oltre alle decine e decine di telepredicatori e congregazioni cristiane ci sono in America.
E' certo che queste cose non sono e non possono essere tollerate ed infatti quel prete era stato spretato....

Additare gli altri prima di fare pulizia in casa nostra ?
Ma allora in questo sito bisogna essere necessariamente atei dichiarati per sentirsi "super partes"..... :boh: :conf:


Vedi Vieri, purtroppo non si tratta di rare eccezioni, come già ti ho mostrato. Si parla di realtà che sino a quando non vengono scoperte all'opinione pubblica sono istituzionali ed istituzionalizzate.
Poi personalmente penso che l'istituto dell'esorcismo vada abolito, e quelle persone restituite alla medicina senza subire torture psicologiche inutili. Trovo sia un orrore pieno, una violenza insensata al giorno d'oggi che crea vittime anche nel più "pulito" dei casi. W questa è un'istituzione che ha secoli della CC.

Per ciò che riguarda poi l'essere super partes Vieri basta essere onesti con se stessi e con gli altri, non vi è necessità di essere atei, nessuno pretende niente di più- Ma se potete vessare e torturare, spero nella maggior parte dei casi solo psicologicamente, nel nome di qualcosa cui volete credere senza ragione alcune, ed un demone che si impossessa di qualcuno... un paio di secoli fa capisco anche ma oggi è tragicomico.
Né io pretendo di essere "super partes". Io mi muovo nel mio ambito cercando di usar ragione. Ovviamente questo mio punto di vista, da ateo pragmatico materialista se vuoi, mi permette di osservare tutte le religioni su di un piano paritario, non costretto a visioni limitate da paraocchi fideistici. Questo, volente o nolente, mi da un qualche vantaggio.

Ma questo è un problema vostro, non mio.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9896
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Gocciazzurra » 10/02/2020, 19:14

Quixote ha scritto:
Gocciazzurra ha scritto:Liberi?? Ma stiamo scherzando? Liberi di cosa se sono stati manipolati! La libertà non dev'essere minimamente contaminata con la manipolazione mentale detta anche plagio!
Si è solo dimenticata che il reato di plagio è stato disconosciuto dalla Corte Costituzionale circa 40 anni fa, e che i suoi tre interrogativi e due esclamativi sottolineano la sua indignazione e la sua etica, ma come argomentazioni non valgono nulla, piú o meno lo stesso che controbattevo ad Ileana. Di fatto, contrariamente a quel che esplicitamente afferma Gocciazzurra, la nostra giurisprudenza nega il reato di plagio proprio perché la manipolazione (o brainwashing) non è scientificamente quantificabile e provata, e potrebbe tradursi (a dir il vero lo ha già fatto) in limitazione della libertà e dei diritti inalienabili dell’uomo.
Ero certa che qualcuno me lo avrebbe fatto notare ma non ho specificato la incostituzionalità perchè lo sanno tutti, anche i pinguini (quelli tattici nucleari non lo so :ironico: )
Ma visto che non siamo in un Tribunale posso serenamente dissentire perchè di fondo è un problema oggettivo ed esistente. Non è detto che tutto ciò che hanno trasformato in incostituzionale sia oro colato per quanto riguarda l'etica e la morale. Per quanto riguarda il plagio si è rivelato materia complessa e per incapacità umana hanno pensato bene di tagliare la testa al toro e bella lì per tutti. Ma noi sappiamo benissimo (e io sono stata Tdg per 30 anni) che la manipolazione mentale/plagio, incostituzionale o no, esiste, punto. E se questo discorso non può avere riscontro giuridico chissene, se mi si presentasse l'occasione di parlarne di certo non lo ometterei essendo una sacrosanta verità provata non solo sulla mia pelle.
Immagine

La religione è un narcotico con cui l'uomo controlla la sua angoscia, ma ottunde la sua mente. (S. Freud)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5660
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Gocciazzurra » 10/02/2020, 19:29

cattivo esempio ha scritto:io ero nel pieno possesso delle mie capacità
Non ho parlato di incapacità di intendere e volere ma del condizionamento mentale di non poter dissentire dal CD, pena la distruzione eterna!
Immagine

La religione è un narcotico con cui l'uomo controlla la sua angoscia, ma ottunde la sua mente. (S. Freud)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5660
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Ray » 10/02/2020, 20:17

Gocciazzurra ha scritto:
cattivo esempio ha scritto:io ero nel pieno possesso delle mie capacità
Non ho parlato di incapacità di intendere e volere ma del condizionamento mentale di non poter dissentire dal CD, pena la distruzione eterna!

Tutti noi eravamo nel pieno possesso delle capacità mentali, capacità manipolata per nostra disgrazia dai loro libricini e da una scarsa informazione
...diciamo spirituale ,che comprende un pò tutto, storia del cristianesimo ,esegesi ,filologia, critica testuale...

Senza le armi per difenderci, e avere sete di verità spirituale è facile la manipolazione almeno quella scritta
perché quella mentale è stata abolita perché... :occhiol:
:addio:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11481
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Mauro....

Messaggiodi Vieri » 10/02/2020, 21:41

Vedi Vieri, purtroppo non si tratta di rare eccezioni, come già ti ho mostrato. Si parla di realtà che sino a quando non vengono scoperte all'opinione pubblica sono istituzionali ed istituzionalizzate.
Poi personalmente penso che l'istituto dell'esorcismo vada abolito, e quelle persone restituite alla medicina senza subire torture psicologiche inutili. Trovo sia un orrore pieno, una violenza insensata al giorno d'oggi che crea vittime anche nel più "pulito" dei casi. W questa è un'istituzione che ha secoli della CC.

Per ciò che riguarda poi l'essere super partes Vieri basta essere onesti con se stessi e con gli altri, non vi è necessità di essere atei, nessuno pretende niente di più- Ma se potete vessare e torturare, spero nella maggior parte dei casi solo psicologicamente, nel nome di qualcosa cui volete credere senza ragione alcune, ed un demone che si impossessa di qualcuno... un paio di secoli fa capisco anche ma oggi è tragicomico.
Né io pretendo di essere "super partes". Io mi muovo nel mio ambito cercando di usar ragione. Ovviamente questo mio punto di vista, da ateo pragmatico materialista se vuoi, mi permette di osservare tutte le religioni su di un piano paritario, non costretto a visioni limitate da paraocchi fideistici. Questo, volente o nolente, mi da un qualche vantaggio.

Ma questo è un problema vostro, non mio.

Vedi Mauro, fai un bel discorso sull'umiltà di essere o non essere super partes e poi mi cadi in contraddizione sull'ultima frase....dove alla fine dopo aver tirato il sasso nascondi la mano... :ironico:

In effetti sugli esorcismi e sui posseduti dal demonio, onestamente anch'io ci credo poco e come disse padre Amorth il più famoso degli esorcisti, su migliaia di casi esaminati, solo pochissimi erano risultati assolutamente inspiegabili.
Ho dato una letta veloce al sito:
http://www.midnightfactory.it/blog/the- ... -di-sempre
per dirti la verità se una persona "posseduta" che ha fatto appena le scuole medie si mettesse a parlare in aramaico antico, onestamente rimarrei particolarmente turbato.
Il diavolo esiste ? Probabilmente è la negazione di Dio non come pensiero ovviamente ma nelle opere....

Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7349
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 10/02/2020, 22:50

Gocciazzurra ha scritto:
Ma visto che non siamo in un Tribunale posso serenamente dissentire perchè di fondo è un problema oggettivo ed esistente. Non è detto che tutto ciò che hanno trasformato in incostituzionale sia oro colato per quanto riguarda l'etica e la morale. Per quanto riguarda il plagio si è rivelato materia complessa e per incapacità umana hanno pensato bene di tagliare la testa al toro e bella lì per tutti. Ma noi sappiamo benissimo (e io sono stata Tdg per 30 anni) che la manipolazione mentale/plagio, incostituzionale o no, esiste, punto. E se questo discorso non può avere riscontro giuridico chissene, se mi si presentasse l'occasione di parlarne di certo non lo ometterei essendo una sacrosanta verità provata non solo sulla mia pelle.


Guarda che sono d’accordo con te: primo, che una cosa sia legale non significa che sia giusta o immodificabile, e il mio richiamo non andava tanto alla costituzionalità quanto alla difficoltà di stabilire un parametro di misura obiettivo; secondo penso davvero che nel caso della WTS e dei TdG il problema della manipolazione mentale sia serio (fino al lavaggio del cervello non ci arrivo, magari lo riservo a Hare Krsna o altri movimenti pseudo religiosi di quel tipo che ho incontrato), solo che lo vedo complicato, e perché questa manipolazione è variabile, a seconda di individui, tempi, episodi ecc., e perché i manipolatori sono allo stesso tempo manipolati, vittime-carnefici, come ho scritto fin dal primo post. E ribadisco, in mancanza di un parametro obiettivo, l’emotività non è buona consigliera. Io non trovo nulla di errato e di non condivisibile in quello che hai detto. Ma rimango pragmatico, finché lo dici tu o lo dico io, nel nostro forum, che non è a indirizzo unico e quindi può essere contraddetto, mi sta bene. Ma se lo mettiamo in un proclama, mi riservo il diritto di dissentire sia sulla parte che sul tutto.

PS – Cari Vieri e Mauro, per cortesia, non divagate troppo. Magari aprite un apposito thread, gli esorcismi mi affascinano, e un po’ si legano anche ai TdG, con le loro ossessioni sul diavolo. Ma qui mi paiono un po’ OT.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Mauro1971 » 11/02/2020, 9:08

Quixote ha scritto:PS – Cari Vieri e Mauro, per cortesia, non divagate troppo. Magari aprite un apposito thread, gli esorcismi mi affascinano, e un po’ si legano anche ai TdG, con le loro ossessioni sul diavolo. Ma qui mi paiono un po’ OT.


Buongiorno Quixote.

So che qui parli da "quasi mod", ma non ti sei firmato come tale, quindi mi ti si cucchi.

Aprire una discussione specifica sull'esorcismo non credo sia di particolare interesse, neppure sarebbe in linea con lo scopo del forum, ma in una discussione può entrarci e sinceramente credo non solo come parallelismo con l'ossessione dei TdG verso Satana.
Il punto a mio avviso è di più ampio respiro.
E' possibile muovere critiche al Geovismo senza criticare altre religioni se non direttamente la "Religione" in generale?
Ovviamente sino a che si resta su temi peculiari al Geovismo si, ma come se ne toccano altri, fosse già solo l'Ostracismo o le politiche verso la pedofilia ecco che il discorso si allarga, già ci sono parallelismi con altre religioni se non il mondo in generale.
Se poi ci si pone da osservatori esterni all'insieme delle religioni le critiche si possono spostare su temi più generali. Dalla validità della Bibbia quale testo sacro alla stessa esistenza di Dio sono temi ascrivibili ai TdG e sono temi criticabili, ma facendolo si include l'intero sottoinsieme delle Religioni Abramiche e nel secondo caso l'intero insieme delle Religioni, ed oltre.
In questo contesto più ampio, a parte il rilevare una certa ipocrisia, per quanto inconsapevole e non intenzionale, dell'additare quale "mostri meritevoli di completo annientamento" i TdG da qualcuno che professa una Religione che di mostri ne ha in abbondanza in casa propria, si può ben fare un parallelismo sulla forma mentis, sui meccanismi psicologici di un certo "credere", o meglio "aver fede", che si possono osservare nei genitori TdG che ostracizzano i figli dissociati/disassociati con i genitori Cattolici presenti nel video da me postato. Da una parte hai il "Torna a Geova e sarai accettato" e qui invece si ha il "Torna a Gesù e sarai riaccettata".
Memore degli insegnamenti di Polymetis su quante varie e diverse anime possa avere il Cattolicesimo, che è ben lungi dall'essere monolitico ma ad un osservatore esterno potrebbe sembrare composto quasi, o forse anche senza quasi, da religioni diverse tenute insieme scompostamente dai Dogmi ed alcuni altri parametri, sono ben cosciente forse anche più di alcuni Cattolici del Forum, di come ANCHE questo tipo di fede sia accettata e parte del Cattolicesimo, ignoro solo le eventuali percentuali.
Mi risultano quindi queste due religioni essere si diverse in tante forme, ma avere molti più punti di contatto di quanto si possa pensare.
Di nuovo, si può criticare "solo" i TdG?
Si può lasciare che vengano criticati da chi alla fine non è affatto così diverso da loro senza ricordarne almeno quanto siano simili?

Dove una critica che include insiemi ben più vasti dei singoli TdG ma che riguarda anche loro, diventa OT?
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9896
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Achille » 11/02/2020, 9:51

Ileana ha scritto:ATTENZIONE! E’ imminente l’uscita del mio libro già citato in questo thread. Non c’è bisogno di dirlo, ma per sicurezza lo dico: visto il “polverone” nato da un semplice comunicato, non oso immaginare quello che nascerebbe da un mio libro!!!!! VI PREGO DI NON PARLARNE ASSOLUTAMENTE IN QUESTO FORUM.
Spiacente ma questa richiesta non può essere accolta. Chi pubblica un libro - e rende quindi disponibili alle persone in generale le sue idee ed osservazioni - è ovvio che possa aspettarsi dei commenti, delle espressioni di stima o anche delle critiche, specialmente se tali opinioni vengono esposte da chi si definisce "UNA STUDIOSA DI MRA".
Alle critiche - anche alle più severe o che si ritengono infondate - si può e si deve rispondere argomentando.
Se tu non vuoi più partecipare al forum, liberissima di farlo, ma non puoi porre dei limiti o dei veti alle discussioni.
Fra l'altro questo tuo post si trova anche su facebook, per cui, se non lo pubblicavi qui, qualcuno avrebbe potuto benissimo segnalarlo, riportandone il link, ed aprire una discussione su quanto hai scritto.
Lo stesso vale per il libro che pubblicherai: se qualcuno vorrà commentarlo nel forum sarà liberissimo di farlo, nessuno lo può impedire.
Il forum è nato con questo scopo, discutere e confrontarsi sul "geovismo".
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13474
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Risposta ad Achille

Messaggiodi Ileana » 11/02/2020, 11:57

Chiedo scusa a te e al forum per aver fatto quella richiesta sul mio libro. Il tuo intervento è più che opportuno. Purtroppo abbiamo delle concezioni diverse su quello che significa "critica costruttiva"; ovviamente è sempre meglio per chi ritiene che ogni critica sia "costruttiva", perchè gli porterà qualche frutto, rispetto a me, che invece sono più selettiva. Ma il mondo è bello perchè è vario: ci stanno gli uni e gli altri! Buona continuazione a tutti Ileana
Ileana
Nuovo Utente
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 10/06/2018, 9:37

Precedente

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici