Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

QUANTE COSE INUTILI !

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

QUANTE COSE INUTILI !

Messaggiodi sandrosolustri » 27/04/2020, 11:56

Questo isolamento forzato se non altro è servito a farmi o a farci riflettere un po'. Testimoni di Geova in piena crisi di astinenza da adunanza. Vescovi e sacerdoti senza pecorelle al loro seguito. Sembra proprio che qualsiasi religioso non sappia più cosa fare o cosa escogitare per praticare la propria fede. E allora? Videoconferenze, chat, collegamenti vari e disparati, appelli TV e quant'altro. Ma quello che mi fa più specie in certi casi, è la più completa mancanza di intendimento e trascuratezza delle semplici parole di Gesù Cristo:<<Ma tu, quando vuoi pregare, entra nella tua camere e, serratone l'uscio, prega il Padre tuo che sta nel segreto, e il Padre tuo che vede nel segreto te ne darà la ricompensa.>>Mt.6:6
Ma Santo Cielo, qui davvero davvero, si son tutti rincoglioniti con s'te adunanze? Che miseria spirituale. Quante cose completamente inutili in questo momento. Ma più bello di una cameretta privata, lontano da tutti e da tutto. Puoi starci cinque minuti o cinque ore, con la certezza che il Padre tuo ti ascolta. Ma poveri Testimoni, preferiscono le insensate americanate in videoconferenza escogitate dal loro Corpo Direttivo, che le semplici parole dell'unica persona cui dovrebbero credere veramente.
PS. Non vogliateneme se parlo da credente.
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 711
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Sandro...

Messaggiodi Vieri » 27/04/2020, 15:46

PS. Non vogliateneme se parlo da credente.

Ah ma allora sei dei nostri,.... :ironico:
Prediche fatte in teleconferenza le trovo sempre abbastanza superflue e per alcuni aspetti posso anche darti ragione che contrariamente ad altre religioni (ISLAM) per pregare non occorra inginocchiarsi tutti insieme ma vedi anche se puoi ascoltare la S.Messa in diretta quello che alla fine manca di importante è il ricevere FISICAMENTE la comunione durante il rito dell'eucarestia e questo per un cattolico risulta oggi un grande impedimento...
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7603
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi brisa » 27/04/2020, 16:01

sandrosolustri ha scritto:Questo isolamento forzato se non altro è servito a farmi o a farci riflettere un po'. Testimoni di Geova in piena crisi di astinenza da adunanza. Vescovi e sacerdoti senza pecorelle al loro seguito. Sembra proprio che qualsiasi religioso non sappia più cosa fare o cosa escogitare per praticare la propria fede. E allora? Videoconferenze, chat, collegamenti vari e disparati, appelli TV e quant'altro. Ma quello che mi fa più specie in certi casi, è la più completa mancanza di intendimento e trascuratezza delle semplici parole di Gesù Cristo:<<Ma tu, quando vuoi pregare, entra nella tua camere e, serratone l'uscio, prega il Padre tuo che sta nel segreto, e il Padre tuo che vede nel segreto te ne darà la ricompensa.>>Mt.6:6
Ma Santo Cielo, qui davvero davvero, si son tutti rincoglioniti con s'te adunanze? Che miseria spirituale. Quante cose completamente inutili in questo momento. Ma più bello di una cameretta privata, lontano da tutti e da tutto. Puoi starci cinque minuti o cinque ore, con la certezza che il Padre tuo ti ascolta. Ma poveri Testimoni, preferiscono le insensate americanate in videoconferenza escogitate dal loro Corpo Direttivo, che le semplici parole dell'unica persona cui dovrebbero credere veramente.
PS. Non vogliateneme se parlo da credente.
Stranamente, però, quello stesso Gesù che tu citi con tanto intendimento, si portava dietro come cagnolini 12 persone tutti i giorni e non perdeva occasione per radunare intorno a sé migliaia di persone. Andava al tempio, in sinagoga e anche, sì, si isolava per pregare. Mi pare evidente, allora, che una cosa non debba escludere per forza l'altra.
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 769
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi sandrosolustri » 27/04/2020, 18:18

Certo Brisa. Ma la mia tesi riguardava questo periodo di Isolamento. Quindi cosa c'è di meglio per chi desidera raccogliersi con Dio che isolarsi nella propria casa? Guarda, io quando lo faccio, prego con sincerità. Ho smesso da un pezzo le bla bla bla ci rivolgiamo a Te e via discorrendo. Poi se per avere un po' di comunione, debbo assorbirmi tutte le smorfie di Stephen Lett con le sue ultimissime sulla fine.... Bè me ne sto molto più volentieri in casa mia.
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 711
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Pocahontas » 30/04/2020, 7:27

Penso che ciò che manca ai fedeli sia la comunità, soprattutto le chiese sono un luogo dove si organizzano molte attività . Ma ovviamente sarebbe meglio per tutti aspettare il più possibile.
Avatar utente
Pocahontas
Nuovo Utente
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 21/12/2019, 22:25


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: deliverance1979 e 6 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici