Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Quale futuro per i poderi Watchtower nel mondo?

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Quale futuro per i poderi Watchtower nel mondo?

Messaggiodi Romagnolo » 16/07/2021, 10:08

Svegliatevi 22-2-1987 p.25

Il primo podere vicino a Wallkill fu acquistato nel gennaio del 1963 e il secondo, distante sei chilometri e mezzo, nel 1967. Tuttavia, oltre a questi due poderi con un’estensione di circa 1.200 ettari (compreso il terreno in affitto), c’è un podere di 220 ettari vicino a South Lansing (New York), un podere di 60 ettari vicino a Port Murray (New Jersey) e un podere di 270 ettari a Patterson (New York).
‘Per quale motivo una casa editrice ha dei poderi?’, vi chiederete. Vi si producono derrate alimentari di qualità a basso costo per le oltre 3.500 persone che lavorano alla sede centrale...! Vi si coltivano oltre 40 tipi di frutta e verdura e la maggior parte di ciò che si produce viene utilizzata per fare conserve lì sul posto. Le mucche da latte producono, in media, sui 2.950 litri di latte al giorno; le galline fanno ogni giorno oltre 4.500 uova, e ogni anno si ricavano intorno a 250.000 chili di carne dalla lavorazione di circa 500 buoi da macello, oltre 1.300 maiali e circa 25.000 polli


Da qualche tempo mi sto domandando quale sarà il futuro dei poderi watchtower, a leggere quanto riportato sopra si direbbe che la motivazione addotta ovvero il fornire prodotti a basso costo e di qualità per il personale Betel debba essere una valida ragione per veder proliferare questi centri, eppure ripensando a quando due membri della mia congregazione erano fino a 10-12 anni fa soliti partire per prestare una settimana di lavoro gratuito ai poderi della Betel romana, mi è balenato in mente un particolare che mi sta facendo pensare.
Se la nuova betel bolognese andrà finalmente in porto prima o poi, avremo la sede centrale italiana che si dividerà tra Bologna ed Imola, ora queste due città sono quasi nel bel mezzo della pianura padana, circondate in ogni dove da appezzamenti agricoli, orbene,,,,come mai non si è mai sentito parlare dell' acquisto di nuovi poderi in zona per fornire alimenti di qualità e a basso costo per il personale Betel?
A Roma ci sono sempre stati,....anche se diversi poderi sono stati venduti ed altri sono in vendita dato che si mira a trasferire la filiale italiana a Bologna.
Non è che magari non avremo più poderi WT in italia?
Ricordo che quando iniziai ad avvicinarmi ai TdG nei primi anni 90, una pioniera mi disse che nei poderi della filiale italiana tempo prima avevano anche le stalle con le mucche per il latte ma poi vennero chiuse perchè era diventato più conveniente comprarlo.
Non è che con le riduzioni di personale in opera un po in tutto il mondo diventi molto più economico acquistare i prodotti piuttosto che autoprodurseli?
Se fosse così magari andrà a finire che anche quelli di Wallkill fiore all' occhiello dell' organizzazione potrebbero in futuro subire una riduzione.
Intanto si noti qui alla voce numero 1 già nel 2014 è stato demolito il mulino....chissà se sarà stato riedificato in altro luogo?
https://www.jw.org/it/testimoni-di-geov ... 2013-2014/
interessante per conoscere un breve resoconto sui poderi a Wallkill anche questo video
https://www.jw.org/it/testimoni-di-geov ... -wallkill/
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6779
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Romagnolo, scusa ma non l'hai capito ancora....

Messaggiodi Vieri » 16/07/2021, 10:35

‘Per quale motivo una casa editrice ha dei poderi?’, vi chiederete. Vi si producono derrate alimentari di qualità a basso costo per le oltre 3.500 persone che lavorano alla sede centrale...! Vi si coltivano oltre 40 tipi di frutta e verdura e la maggior parte di ciò che si produce viene utilizzata per fare conserve lì sul posto. Le mucche da latte producono, in media, sui 2.950 litri di latte al giorno; le galline fanno ogni giorno oltre 4.500 uova, e ogni anno si ricavano intorno a 250.000 chili di carne dalla lavorazione di circa 500 buoi da macello, oltre 1.300 maiali e circa 25.000 polli

La eisposta è molto semplice: si stanno preparando per il "loro" paradiso terrestre.....e se no dove li metterebbero ? :ironico:
Clicca per vedere l'immagine a dimensioni originali
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8478
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Sandro » 16/07/2021, 13:00

Carissimi Romagnolo e Vieri. Non lontano dalla Betel di Roma esisteva la scuola di Frattocchie instaurata dal P.C.I. per addestrare i futuri dirigenti comunisti. E a giudizio chi ebbe l'occasione di visitare entrambe, trovò notevoli somiglianze. Ora non resta che una sorta di rudere...e i comunisti in Italia erano oltre 12.000.000
http://www.sinistraineuropa.it/approfon ... i-del-pci/
Sandro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1256
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Tranqui » 16/07/2021, 13:10

vedremo :bb:

Presentazione

Perché potrei vederti per un solo minuto e trovare mille cose che amo di te.

Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6224
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi deliverance1979 » 17/07/2021, 15:22

Mah, la tua osservazione è interessante.
Ma la cosa ancora più interessante è che i TDG non ci sono arrivati a capire di essere stati presi per il c..o da questa setta apocalittica.

Infatti, analizziamo bene tutto questo baraccone bucolico che la WTS ha creato man mano nel corso di questi anni.
Io faccio la mia solita analisi...

1 - La WTS, NEL creare dei luoghi di fede che possano accomunare evangelizzazione e autarchia, mostrano a livello di marketing una specie di modello di come sarà la famosa società di TDG che popolerà il nuovo Mondo di Geova, che presto spazzerà via questo vecchio sistema di cose demonico e malvagio.

2 - In questa maniera, in pieno stile decameronesco, dove i TDG della famiglia Betel, che si occupa dei poderi, sta praticamente in un mondo autarchico, che ammicca ai tempi medievali in cui si mantiene separato dalla società perversa e storta del mondo che presto verrà distrutta, inoltre, si prepara in pieno stile "Arca di Noè", a subire l'impatto della "Grande tribolazione"...

In poche parole questi poderi, come altri luoghi creati ad hoc dalla WTS, servono solo per aumentare l'appeal della vita teocratica, e su piccola scala, fanno vedere agli TDG come (almeno di facciata), è bello vivere in una società di tutti TDG.

Però il no sense di tale atteggiamento lo si scopre subito.

Infatti analizziamo i punti critici.

1 - Quando scoppierà la grande tribolazione, tanto attesa dai TDG, i poderi e le molte proprietà della WTS verranno confiscate dalle forze militari e/o di polizia delle Nazioni Unite (la famosa bestia selvaggia con sette teste e dieci corna, dell'Apocalisse di San Giovanni). Motivo per cui i TDG come organizzazione entreranno in clandestinità. Quindi che senso ha creare delle strutture del genere se non per meri scopi di marketing settario apocalittico?

2 - Le competenze di agricoltura, cosi come di altri arti e mestieri utili per poter mandare avanti i superstiti TDG (e quei pochissimi non TDG graziati in estremis) di Harmagheddon, possono essere imparate dai TDG anche senza avere dei poderi, o altri luoghi simili.
Anzi, sarebbe stato meglio creare dei piccoli gruppi di TDG addestrati con abilità da survivalismo, ovvero capaci di occuparsi di molte necessità di sopravvivenza post apocalittica.

Infatti subito dopo la grande distruzione provocata dalla battaglia di Harmagheddon, molto probabilmente i pochi milioni superstiti TDG, utilizzeranno le risorse lasciate intatte dalle forze angeliche (benzina, viveri e tecnologie varie).
Non solo, visto che il giorno dopo la battaglia di Harmagheddon, Geova e Gesù, dopo millenni di assenza hanno ripreso i loro contatti con il mondo reale, quindi, possono compiere quei miracolosi prodigi ben descritti nella bibbia, quindi difficilmente faranno morire di fame o di stenti i TDG superstiti.

Quindi, attraverso questi ragionamenti, si capisce benissimo che qualcosa non porta nell'aver creato questi edifici, poderi e strutture.
Sembra che la WTS abbia voluto investire su ricchezze terrene, anche in funzione pubblicitaria.

Infatti non vi ricordate come la mente del TDG di turno correva e fantasticava su come sarebbe stato bello il mondo se fosse stato tutto come quanto visto (di facciata) alla Betel o in un podere della WTS.
Infatti tutto sembrava una pseudo cartolina propagandistica.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6656
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici