Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Lettera sulla posizione vaccinale dei TdG

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Lettera sulla posizione vaccinale dei TdG

Messaggiodi Romagnolo » 23/07/2021, 12:45

Ieri sera in tutte le congregazioni è stata letta una lettera riguardante la posizione ufficiale dell' Organizazione in merito alle vaccinazioni, riporto qui di seguito quanto è stato letto:
Aggiornamento per l'emergenza sanitaria Covid 19.
siamo lieti di comunicarvi che da alcune settimane ci sono stati pochissimi o nessun caso di contagio nelle nostre congregazioni, tra i diversi fattori che hanno contribuito a questo eccellente risultato c'è stato la prontezza a seguire le indicazioni fornite dalla nostra organizzazione dalle autorità sanitarie. Mi farà anche piacere sapere che fino a questo momento la famiglia betel in Italia sta bene e continua il suo lavoro a beneficio delle congregazioni. Come indicato nell'aggiornamento del Corpo Direttivo numero 4 del 2021 molti membri della famiglia betel hanno scelto di vaccinarsi. Questo insieme alle altre norme di prevenzione rispettate all'interno della filiale garantirà la continuità delle attività spirituali anche se dovesse esserci la diffusione della variante delta che è più trasmissibile e grave rispetto al ceppo originale del virus. Riguardo alla vaccinazione desideriamo rammentare che ciascun cristiano dovrà decidere personalmente come difendersi dalla pandemia. Quando affrontiamo con altri questo argomento dobbiamo usare equilibrio e ragionevolezza. Come avviene per le decisioni in campo medico ciascuno dovrà considerare i principi biblici implicati e la propria coscienza. Non sarebbe corretto cercare di influenzare altri con idee personali tre importanti principi guida che ci hanno aiutato in questo periodo a prendere saggie decisioni sono primo Ecclesiaste 7 :12 Dobbiamo dare grande valore alla vita, secondo Romani 13:1 e 2 ubbidiamo alle autorità e proverbi 22: 3 Non prendiamo le cose alla leggera. Proverbi 28: 14 dice felice è l'uomo che sta sempre in guardia.
Se stiamo programmando di andare in vacanza è importante ricordare che l'emergenza sanitaria non è ancora terminata e che le autorità indicano che chi è vaccinato potrebbe avere una maggiore libertà di movimento. Mentre pianifichiamo le attività per questa estate potrebbe essere utile rivedere gli aggiornamenti del corpo direttivo numero uno del 2020 numero 9 del 2020 e numero 4 del 2021. I buoni suggerimenti contenuti saranno utili per la nostra sicurezza. Nel Salmo 32 : 8 Geova ci rassicura con queste parole "Ti darò perspicacia e ti indicherò la via per la quale devi andare consiglierò tenendo il mio sguardo su di te".
Con l'aiuto di Genova riusciremo a stare in guardia per proteggere noi stessi i nostri familiari e i nostri amici.

Bene, si ribadisce la libera decisione del singolo individuo in merito al vaccinarsi o meno fermo restando che tutto l' articolo è tendente a promuovere la vaccinazione.
Ora perchè posto questo annuncio?
Non certamente per fare pubblicità all' una o l' altra posizione in merito ai vaccini, ma come mi confermava anche un mio amico TdG sto osservando che vi sono testimoni di geova che stranamente invece di accettare di buon grado ogni dichiarazione proveniente dal Corpo Direttivo incominciano a storcere il naso e a mostrarsi riottosi dinanzi al modo in cui anche i vertici in modo sottile premano verso la vaccinazione anzichè attenersi ad una stretta ed equidistante neutralità in questo campo medico.
I no vax o meglio dire i no-vax per covid sono anche tra i tdg e magari potrebbero creare una nuova fetta di malcontento verso questa organizzazione.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6778
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Achille » 23/07/2021, 15:28

Ambigui quando vogliono loro (evidentemente temono di perdere il consenso dei molti "no-vax" che ci sono al loro interno, al pari di certi politici/sciacalli nostrani). Mentre in altri casi sono dogmatici: per esempio, niente trasfusioni, anche se si muore.

Ma perché non dicono chiaro e tondo che vaccinarsi è un dovere civico e che il vaccino può salvare la vita a milioni di persone?
Con questa lettera non incoraggiano affatto i loro seguaci a vaccinarsi.

Del resto, con il passato che hanno, quando insegnavano che i vaccini sono un crimine contro Dio e una violazione della Sua legge eterna...
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Sandro » 23/07/2021, 18:31

Posizione vaccinale, trapianti e trasfusioni. Il Corpo Direttivo crede sempre di saperne più degli altri, ma sicuramente non conosce a fondo il Pikuach Nefesh ebraico in cui la vita ha sempre la supremazia sulla maggioranza delle leggi della Torah (trapianti e trasfusioni comprese). Non per ultimi i vaccini. Al credente è raccomandato di salvare la vita, non di speculare sulla liceità delle terapie.
Sandro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1256
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Achille » 24/07/2021, 7:49

A proposito:

«Sappiamo che i no-vax, in Italia, sono attestati tra il 5 e il 10% della popolazione. Inossidabili a qualsiasi logica, predicano l’inutilità o la pericolosità dei vaccini. Sono come i testimoni di Geova rispetto alle trasfusioni. Con la differenza che quelli, almeno, fanno del male solo a se stessi. Questi sono un pericolo per tutti. Salvo poi pentirsi quando è troppo tardi e supplicare, come già successo in America, di essere vaccinati prima di essere intubati.»

https://www.sempionenews.it/cronaca/le- ... ei-ni-vax/
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Tranqui » 24/07/2021, 17:44

alla betel vivono tipo comunitario per forza si sono vaccinati tutti :blu:

Presentazione


Chi ama, crede nell’impossibile.
Elizabeth Barrett Browning


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6215
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Romagnolo » 29/07/2021, 13:16

Osservando sui mass media quanto sta accadendo in questi giorni ed ascoltando anche commenti dalle persone che frequento sto notando una preoccupante spaccatura ideologica nella società italiana causata dalla questione vaccinazioni si vaccinazioni no.
Tornando a rileggere la comunicazione letta giorni fa nelle congregazioni, non posso non fare i complimenti a chi L' ha realizzata inquanto pur essendo palese che in maniera sottile l' organizzazione tifa per le vaccinazioni, cerca nel contempo di salvaguardare l' unità del gruppo onde evitare pericolose tensioni interne.
Mi dispiace che nel nostro paese non si cerchi in egual maniera di mantenere la coesione e la stabilità sociale nonostante le opposte vedute circa le vaccinazioni. :triste:

Riguardo alla vaccinazione desideriamo rammentare che ciascun cristiano dovrà decidere personalmente come difendersi dalla pandemia. Quando affrontiamo con altri questo argomento dobbiamo usare equilibrio e ragionevolezza. Come avviene per le decisioni in campo medico ciascuno dovrà considerare i principi biblici implicati e la propria coscienza. Non sarebbe corretto cercare di influenzare altri con idee personali
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6778
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Nuove direttive sui vaccini?

Messaggiodi Finn86 » 12/08/2021, 12:19

Buongiorno a tutti! :sorriso:

Qualche giorno fa è uscito un nuovo video di Lloyd Evans, un ex tdg. Nel video che linko qui sotto, si parla di una lettera confidenziale inviata alle filiali, dove viene indicata la nuova posizione riguardo i vaccini. Ho difficoltà con l'inglese e ci ho capito poco. Qualcuno sa qualcosa? Da quel poco che ho capito, sembra che il CD abbia cambiato idea e reso l'obbligo di vaccinazione ai tdg. Non ho capito se è solo un forte invito a vaccinarsi, o se non viene fatto, i tdg vanno incontro perfino alla disassociazione, o ad altri provvedimenti disciplinari. Però mi sembra una decisione abbastanza rigida, e di solito quando vengono date nuove disposizioni sono degli obblighi più velati, del tipo: è meglio fare questo, è una tua scelta, ma se non lo fai ti prendi le conseguenze. Qualcuno ha notizie in merito? E' una lettera che è stata letta anche alle congregazioni? :boh:

Link del video:
https://www.youtube.com/watch?v=6sE01x4JtUQ&t=1002s
Il mio blog dove racconto la mia storia nei testimoni di Geova
Avatar utente
Finn86
Nuovo Utente
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 11/08/2016, 17:00

Messaggiodi Tranqui » 12/08/2021, 13:02

Finn86 ha scritto:Buongiorno a tutti! :sorriso:

Qualche giorno fa è uscito un nuovo video di Lloyd Evans, un ex tdg. Nel video che linko qui sotto, si parla di una lettera confidenziale inviata alle filiali, dove viene indicata la nuova posizione riguardo i vaccini. Ho difficoltà con l'inglese e ci ho capito poco. Qualcuno sa qualcosa? Da quel poco che ho capito, sembra che il CD abbia cambiato idea e reso l'obbligo di vaccinazione ai tdg. Non ho capito se è solo un forte invito a vaccinarsi, o se non viene fatto, i tdg vanno incontro perfino alla disassociazione, o ad altri provvedimenti disciplinari. Però mi sembra una decisione abbastanza rigida, e di solito quando vengono date nuove disposizioni sono degli obblighi più velati, del tipo: è meglio fare questo, è una tua scelta, ma se non lo fai ti prendi le conseguenze. Qualcuno ha notizie in merito? E' una lettera che è stata letta anche alle congregazioni? :boh:

Link del video:
https://www.youtube.com/watch?v=6sE01x4JtUQ&t=1002s

ti credo ma stento a crederlo :boh:

Presentazione


Chi ama, crede nell’impossibile.
Elizabeth Barrett Browning


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6215
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Romagnolo » 12/08/2021, 16:05

Ciao Finn....io c' ho la traduzione ma su watssapp,....vedo se riesco a recuperarla in modo da metterla nel forum
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6778
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Finn86 » 12/08/2021, 16:14

Ciao Romagnolo!

Ti ringrazio! Ma qui in Italia non è arrivata?
Il mio blog dove racconto la mia storia nei testimoni di Geova
Avatar utente
Finn86
Nuovo Utente
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 11/08/2016, 17:00

Messaggiodi Romagnolo » 12/08/2021, 20:07

Che io sappia no.
Ma secondo me ha più l' aria di una direttiva riservata agli Stati Uniti, ma poi magari posso pure sbagliarmi.
Comunque ecco la traduzione che ho io.
Allegati
1.jpg
1.jpg (159.77 KiB) Osservato 944 volte
2.jpg
2.jpg (213.67 KiB) Osservato 944 volte
3.jpg
3.jpg (233.26 KiB) Osservato 944 volte
4.jpg
4.jpg (230.23 KiB) Osservato 944 volte
5.jpg
5.jpg (91.21 KiB) Osservato 944 volte
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6778
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Finn86 » 12/08/2021, 20:48

Grazie Romagnolo per la condivisione.

Da quello che ho letto nella lettera, vaccinarsi era prima una scelta personale, adesso è vivamente consigliato per riprendere a fare attività spirituali e rispettare le leggi vigenti.

A caldo così, poi forse mi sbaglio, mi sembra abbastanza sensato incoraggiare i tdg a vaccinarsi. Però ci sono alcuni aspetti che non mi tornano.

Il motivo per cui uno si deve vaccinare è principalmente di importanza personale. Se mi vaccino ho bassissime probabilità di prendere il virus, e se lo prendo di non finire in terapia intensa e morire.
Poi vaccinarsi è un dovere civico a beneficio di tutti. Se ognuno si vaccina, il virus smette di girare e non muta in varianti che potrebbero bucare il vaccino.

La scelta di vaccinarsi non deve essere dettata perché lo ha detto il CD, e non principalmente per riprendere le attività spirituali.

Non ho capito poi la questione che verrà contattata l'assistenza sanitaria per conoscere lo stato di vaccinazione dei tdg. Non so come funziona in America.

Alla fine se un testimone decide di non volersi vaccinare, verranno prese provvedimenti disciplinari?
Il mio blog dove racconto la mia storia nei testimoni di Geova
Avatar utente
Finn86
Nuovo Utente
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 11/08/2016, 17:00

Messaggiodi Finn86 » 13/08/2021, 15:58

Ho visto adesso che questo video e la lettera in questione, sono stati trattati in un altra discussione sul forum.

viewtopic.php?f=26&t=27651&start=180
Il mio blog dove racconto la mia storia nei testimoni di Geova
Avatar utente
Finn86
Nuovo Utente
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 11/08/2016, 17:00

grazie

Messaggiodi zeus10 » 14/08/2021, 7:52

Finn86 ha scritto:Buongiorno a tutti! :sorriso:

Qualche giorno fa è uscito un nuovo video di Lloyd Evans, un ex tdg. Nel video che linko qui sotto, si parla di una lettera confidenziale inviata alle filiali, dove viene indicata la nuova posizione riguardo i vaccini. Ho difficoltà con l'inglese e ci ho capito poco. Qualcuno sa qualcosa? Da quel poco che ho capito, sembra che il CD abbia cambiato idea e reso l'obbligo di vaccinazione ai tdg. Non ho capito se è solo un forte invito a vaccinarsi, o se non viene fatto, i tdg vanno incontro perfino alla disassociazione, o ad altri provvedimenti disciplinari. Però mi sembra una decisione abbastanza rigida, e di solito quando vengono date nuove disposizioni sono degli obblighi più velati, del tipo: è meglio fare questo, è una tua scelta, ma se non lo fai ti prendi le conseguenze. Qualcuno ha notizie in merito? E' una lettera che è stata letta anche alle congregazioni? :boh:

Link del video:
https://www.youtube.com/watch?v=6sE01x4JtUQ&t=1002s


Grazie Finn86 per il link del video. Sappi che puoi selezionare la lingua italiana nelle impostazioni dei sottotitoli. La lettera "segreta" rivolta ai beteliti secondo me è davvero scioccante. Buona giornata.
‘Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna.’
Robert Brault.
Avatar utente
zeus10
Utente Senior
 
Messaggi: 619
Iscritto il: 21/09/2009, 6:52
Località: italia

Messaggiodi zeus10 » 14/08/2021, 8:54

Finn86 ha scritto:Grazie Romagnolo per la condivisione.

Da quello che ho letto nella lettera, vaccinarsi era prima una scelta personale, adesso è vivamente consigliato per riprendere a fare attività spirituali e rispettare le leggi vigenti.

A caldo così, poi forse mi sbaglio, mi sembra abbastanza sensato incoraggiare i tdg a vaccinarsi. Però ci sono alcuni aspetti che non mi tornano.

Il motivo per cui uno si deve vaccinare è principalmente di importanza personale. Se mi vaccino ho bassissime probabilità di prendere il virus, e se lo prendo di non finire in terapia intensa e morire.
Poi vaccinarsi è un dovere civico a beneficio di tutti. Se ognuno si vaccina, il virus smette di girare e non muta in varianti che potrebbero bucare il vaccino.

La scelta di vaccinarsi non deve essere dettata perché lo ha detto il CD, e non principalmente per riprendere le attività spirituali.

Non ho capito poi la questione che verrà contattata l'assistenza sanitaria per conoscere lo stato di vaccinazione dei tdg. Non so come funziona in America.

Alla fine se un testimone decide di non volersi vaccinare, verranno prese provvedimenti disciplinari?



Ciao Finn86,
mi permetto di commentare il tuo post con un mio pensiero personale; condivido il punto dove premetti che vaccinarsi è una scelta personale e aggiungo che nessuno dovrebbe atteggiarsi ad avere la verità assoluta su questo argomento. Sarebbe un comportamento arrogante, tipo quelli che subito etichettano no-vax chi non la pensa come loro. Sui punti successivi invece degli esperti virologi dicono altre cose:
1) Se mi vaccino ho bassissime probabilità di prendere il virus, e se lo prendo di non finire in terapia intensa e morire.
Risposta: In Israele e in Islanda dove hanno fatto vaccinazioni su larga scala in questi giorni ci sono tantissimi casi di persone con doppia vaccinazione che sono ricoverate, alcune anche gravi. E' evidente che le cose non stanno andando come ci avevano raccontato, e cioè che una volta vaccinati sarebbe tornato tutto come prima. La cosa strana è che nessuno pensa di usare questi importanti dati di riferimento per farne tesoro. La scienza non dovrebbe analizzare i dati per migliorare? Non è scientifico continuare a commettere gli stessi errori, o sbaglio?
2) Poi vaccinarsi è un dovere civico a beneficio di tutti
risposta: secondo i dati anche i vaccinati con doppia dose possono diffondere il virus e lo stanno facendo in modo preoccupante (vedi Israele e Islanda).
3) Se ognuno si vaccina, il virus smette di girare e non muta in varianti che potrebbero bucare il vaccino.
Risposta : Secondo diversi esperti le varianti sono state create proprio dalla campagna vaccinale durante la pandemia. E' risaputo in ambito pandemico, che non si fa mai una cosa del genere proprio per evitare che il virus, che per natura vuole sopravvivere, si modifichi e crei delle varianti. dovremmo chiederci perchè nonostante tutto è stato fatto questo grave errore.
Spero che queste informazioni possano esserti utili.
Buona giornata
‘Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna.’
Robert Brault.
Avatar utente
zeus10
Utente Senior
 
Messaggi: 619
Iscritto il: 21/09/2009, 6:52
Località: italia

Messaggiodi Achille » 14/08/2021, 8:57

La lettera della WTS:

Immagine
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 14/08/2021, 9:11

zeus10 ha scritto:Ciao Finn86,
mi permetto di commentare il tuo post con un mio pensiero personale; condivido il punto dove premetti che vaccinarsi è una scelta personale e aggiungo che nessuno dovrebbe atteggiarsi ad avere la verità assoluta su questo argomento. Sarebbe un comportamento arrogante, tipo quelli che subito etichettano no-vax chi non la pensa come loro.
Come definiresti coloro che rifiutano i vaccini?
Sui punti successivi invece degli esperti virologi dicono altre cose:
1) Se mi vaccino ho bassissime probabilità di prendere il virus, e se lo prendo di non finire in terapia intensa e morire.
Risposta: In Israele e in Islanda dove hanno fatto vaccinazioni su larga scala in questi giorni ci sono tantissimi casi di persone con doppia vaccinazione che sono ricoverate, alcune anche gravi.
Nessuno ha mai detto che chi si vaccina non può contagiarsi. Esiste una minima possibilità di contagio anche fra i vaccinati. Vedi https://www.infovac.ch/it/vaccinationi/ ... p-covid-19 Ed è anche ovvio che se in un paese tutti sono vaccinati le persone che si ammalano sono vaccinate. Comunque i dati in Israele dimostrano che i vaccini stanno funzionando: https://www.ilfoglio.it/salute/2021/08/ ... o-2773135/
E per quanto riguarda l'Islanda, ecco cosa sta veramente accadendo: https://www.quotidiano.net/esteri/covid ... -1.6652665
E' evidente che le cose non stanno andando come ci avevano raccontato, e cioè che una volta vaccinati sarebbe tornato tutto come prima. La cosa strana è che nessuno pensa di usare questi importanti dati di riferimento per farne tesoro. La scienza non dovrebbe analizzare i dati per migliorare? Non è scientifico continuare a commettere gli stessi errori, o sbaglio?
Perché dovrebbero raccontarci cose diverse? Perché deve sempre emergere questa mentalità complottista? Cosa dovrebbe fare la scienza che non sta già facendo?
2) Poi vaccinarsi è un dovere civico a beneficio di tutti
risposta: secondo i dati anche i vaccinati con doppia dose possono diffondere il virus e lo stanno facendo in modo preoccupante (vedi Israele e Islanda).
Vedi sopra. Se non ci fossero i vaccini gli ospedali sarebbero già collassati e tutto sarebbe stato bloccato di nuovo. Ma perché non riconoscere queste ovvietà?
3) Se ognuno si vaccina, il virus smette di girare e non muta in varianti che potrebbero bucare il vaccino.
Risposta : Secondo diversi esperti le varianti sono state create proprio dalla campagna vaccinale durante la pandemia. E' risaputo in ambito pandemico, che non si fa mai una cosa del genere proprio per evitare che il virus, che per natura vuole sopravvivere, si modifichi e crei delle varianti. dovremmo chiederci perchè nonostante tutto è stato fatto questo grave errore.
Anche questa è una classica fakenews tipica dei no-vax, non supportata da dati scientifici. Informatevi prima di diffondere bufale socialmente dannose e pericolose:
https://www.ansa.it/canale_saluteebenes ... 5649f.html
https://www.open.online/2021/03/06/la-b ... del-virus/
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi zeus10 » 14/08/2021, 14:08

Achille ha scritto:
zeus10 ha scritto:Ciao Finn86,
mi permetto di commentare il tuo post con un mio pensiero personale; condivido il punto dove premetti che vaccinarsi è una scelta personale e aggiungo che nessuno dovrebbe atteggiarsi ad avere la verità assoluta su questo argomento. Sarebbe un comportamento arrogante, tipo quelli che subito etichettano no-vax chi non la pensa come loro.
Come definiresti coloro che rifiutano i vaccini?
Sui punti successivi invece degli esperti virologi dicono altre cose:
1) Se mi vaccino ho bassissime probabilità di prendere il virus, e se lo prendo di non finire in terapia intensa e morire.
Risposta: In Israele e in Islanda dove hanno fatto vaccinazioni su larga scala in questi giorni ci sono tantissimi casi di persone con doppia vaccinazione che sono ricoverate, alcune anche gravi.
Nessuno ha mai detto che chi si vaccina non può contagiarsi. Esiste una minima possibilità di contagio anche fra i vaccinati. Vedi https://www.infovac.ch/it/vaccinationi/ ... p-covid-19 Ed è anche ovvio che se in un paese tutti sono vaccinati le persone che si ammalano sono vaccinate. Comunque i dati in Israele dimostrano che i vaccini stanno funzionando: https://www.ilfoglio.it/salute/2021/08/ ... o-2773135/
E per quanto riguarda l'Islanda, ecco cosa sta veramente accadendo: https://www.quotidiano.net/esteri/covid ... -1.6652665
E' evidente che le cose non stanno andando come ci avevano raccontato, e cioè che una volta vaccinati sarebbe tornato tutto come prima. La cosa strana è che nessuno pensa di usare questi importanti dati di riferimento per farne tesoro. La scienza non dovrebbe analizzare i dati per migliorare? Non è scientifico continuare a commettere gli stessi errori, o sbaglio?
Perché dovrebbero raccontarci cose diverse? Perché deve sempre emergere questa mentalità complottista? Cosa dovrebbe fare la scienza che non sta già facendo?
2) Poi vaccinarsi è un dovere civico a beneficio di tutti
risposta: secondo i dati anche i vaccinati con doppia dose possono diffondere il virus e lo stanno facendo in modo preoccupante (vedi Israele e Islanda).
Vedi sopra. Se non ci fossero i vaccini gli ospedali sarebbero già collassati e tutto sarebbe stato bloccato di nuovo. Ma perché non riconoscere queste ovvietà?
3) Se ognuno si vaccina, il virus smette di girare e non muta in varianti che potrebbero bucare il vaccino.
Risposta : Secondo diversi esperti le varianti sono state create proprio dalla campagna vaccinale durante la pandemia. E' risaputo in ambito pandemico, che non si fa mai una cosa del genere proprio per evitare che il virus, che per natura vuole sopravvivere, si modifichi e crei delle varianti. dovremmo chiederci perchè nonostante tutto è stato fatto questo grave errore.
Anche questa è una classica fakenews tipica dei no-vax, non supportata da dati scientifici. Informatevi prima di diffondere bufale socialmente dannose e pericolose:
https://www.ansa.it/canale_saluteebenes ... 5649f.html
https://www.open.online/2021/03/06/la-b ... del-virus/

Ne deduco che tu ne sai più di un premio Nobel!! Complimenti!! Sinceramente mi hai stufato con questo atteggiamento saccente e ho cose più importanti da fare che perdere tempo con te a risponderti. Tra l'altro i punti che hai elencato facevano parte di un post con un altro utente!! Chi invece nel forum ha ancora senso critico e ritiene che fra ascoltare un premio Nobel e Achille forse è meglio il premio Nobel, li invito a fare delle ricerche personali e poi liberamente scegliere cosa fare. lascio un link su Montagier a vostra disposizione: https://www.affaritaliani.it/coffee/video/tg-vero-giornale/montagnier-in-italia-picco-di-decessi-dopo-il-vaccino-il-tg-vero-giornale-753732.html Per la cronaca, informarsi e poi decidere che cura fare sarebbe il famoso "consenso informato".
Per concludere caro achille, ti chiedo di inviarmi le istruzioni per annullare l'iscrizione a questo forum visto che dal pannello di controllo non è possibile.
‘Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna.’
Robert Brault.
Avatar utente
zeus10
Utente Senior
 
Messaggi: 619
Iscritto il: 21/09/2009, 6:52
Località: italia

Messaggiodi Achille » 14/08/2021, 15:00

zeus10 ha scritto:Ne deduco che tu ne sai più di un premio Nobel!! Complimenti!! Sinceramente mi hai stufato con questo atteggiamento saccente e ho cose più importanti da fare che perdere tempo con te a risponderti. Tra l'altro i punti che hai elencato facevano parte di un post con un altro utente!! Chi invece nel forum ha ancora senso critico e ritiene che fra ascoltare un premio Nobel e Achille forse è meglio il premio Nobel, li invito a fare delle ricerche personali e poi liberamente scegliere cosa fare. lascio un link su Montagier a vostra disposizione: https://www.affaritaliani.it/coffee/video/tg-vero-giornale/montagnier-in-italia-picco-di-decessi-dopo-il-vaccino-il-tg-vero-giornale-753732.html Per la cronaca, informarsi e poi decidere che cura fare sarebbe il famoso "consenso informato".
Per concludere caro achille, ti chiedo di inviarmi le istruzioni per annullare l'iscrizione a questo forum visto che dal pannello di controllo non è possibile.
Ho risposto anche qui: viewtopic.php?p=400005#p400005

Anche qui comunque non entri nel merito degli argomenti e commetti un altro errore di logica, attaccando me come persona anziché replicare a quello che ho detto.
Inoltre nel forum chiunque può replicare, anche se il tuo post è indirizzato ad un altro.

Per quanto riguarda la tua richiesta di cancellazione dal forum, davvero non capisco questa tua reazione. Un forum è un luogo di discussione e di confronto, confronto che può anche risultare acceso o animato ma che comunque non mi pare, nel caso specifico, abbia travalicato la correttezza dialettica.
Se vuoi comunque cancellarti questo lo posso fare io in quanto questa piattaforma non prevede una cancellazione autonoma. Ma mi sembra comunque una reazione la tua davvero eccessiva.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 14/08/2021, 16:25

Tranqui ha scritto:ti credo ma stento a crederlo
Perché stenti a crederlo? Se il CD domani mandasse una lettera a tutte le congregazioni del mondo dicendo che è un dovere sociale vaccinarsi, troveresti strana o poco credibile questa cosa?
Il CD ha emanato direttive ben più drastiche, come quando ha vietato le trasfusioni, causando con tale divieto la morte di migliaia di persone.
Se scrivesse una lettera dicendo che è obbligatorio vaccinarsi, almeno contribuirebbe a salvare delle vite. Senz'altro molti dei 20.000 TdG che sono morti, la stragrande maggioranza senza essersi vaccinati, sarebbero sopravvissuti.
Una volta che potrebbero usare la loro influenza ed autorità per salvare delle vite non lo fanno.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 14/08/2021, 16:48

Achille ha scritto:La lettera della WTS:

Immagine
Dicono che in alcuni paesi i governi richiedono che i cittadini si vaccinino e la WTS nella lettera cita un nota su Romani 13:5 nella TNM ed. per lo studio in cui si dice che "quando un governo dà un comando che non è in contrasto con le leggi di Dio, il cristiano si sottomette."
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 14/08/2021, 22:51

Posto questa nuova circolare tradotta dall'inglese e rivolta a tutti quelli che sono impegnati nel servizio continuo. Buona lettura.

TRADUZIONE DELLA LETTERA:

Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova
1 Kings Drive, Tuxedo Park, New York 10987-5500. STATI UNITI D'AMERICA
6 agosto 2021
A TUTTI I SERVITORI SPECIALI A TEMPO PIENO ALLA BETEL E NEL CAMPO
Cari fratelli e sorelle:
È evidente che stiamo entrando in un'altra fase della pandemia di COVID-19. Man mano che emergono varianti altamente contagiose, il virus si sta rapidamente diffondendo in tutto il mondo, in particolare tra coloro che non sono vaccinati. Pertanto, stiamo condividendo queste importanti informazioni. Si prega di mantenerle strettamente confidenziali. Non dovrebbero essere condivise con altri.

Il video Aggiornamento n. 6 del Corpo Direttivo del 2021 menziona tre fattori importanti da considerare riguardo alla vaccinazione: (1) Come Testimoni di Geova, non abbiamo un'obiezione religiosa alla vaccinazione. (2) Quasi 20.000 dei nostri cari fratelli e sorelle sono morti a causa del virus COVID-19. (3) In alcuni paesi, le "autorità superiori" stanno emanando leggi che richiedono la vaccinazione. In altri paesi, incoraggiano fortemente i loro cittadini a farsi vaccinare. Come dice la nota di studio su Romani 13:5: "Un cristiano si sottomette ai governi umani quando un comando non contraddice le leggi di Dio.” – Rom. 13:1-5.

Attualmente sono stati vaccinati 17.957 membri della famiglia Betel in tutto il mondo. Tuttavia, non abbiamo ricevuto alcuna segnalazione di un solo membro della famiglia Betel che abbia avuto una reazione avversa grave o che si sia ammalato gravemente a causa della vaccinazione. Al contrario, abbiamo notato che nel territorio della filiale degli Stati Uniti, il novantanove per cento dei proclamatori che sono stati ricoverati in ospedale per COVID-19 o che sono morti per COVID-19 non sono stati vaccinati. Con questo in mente e dopo molte meditazioni sotto preghiera, abbiamo deciso che è nostra preferenza che tutti coloro che sono nel servizio speciale a tempo pieno alla Bethel e nel campo siano vaccinati se possibile.

Sebbene la vaccinazione sia una questione personale, dobbiamo riconoscere che le nostre decisioni personali spesso influenzano gli altri. Le nostre decisioni influiscono anche sul modo in cui possiamo essere usati nel servizio speciale a tempo pieno dall'organizzazione di Geova. Ad esempio, coloro che sono vaccinati possono avere maggiori opportunità di sostenere attività spirituali. Come mai? Sempre più autorità regionali e nazionali richiedono la prova della vaccinazione prima che le persone possano riunirsi pubblicamente. Preoccupazioni simili potrebbero alla fine influire sul modo in cui utilizziamo le nostre Sale del Regno e Sale delle Assemblee. Possono anche influire sul lavoro dei sorveglianti viaggianti nelle congregazioni in visita o nel prendere la guida delle assemblee. Può anche essere che gli spostamenti siano limitati per le persone che non sono vaccinate. Anche la nostra capacità di condividere nell'opera di testimonianza pubblica potrebbe risentirne. Chiaramente, oltre ai benefici per la salute, ci sono buone ragioni per vaccinare chi è in servizio speciale a tempo pieno.

In considerazione di quanto sopra, abbiamo chiesto al Dipartimento di Assistenza Sanitaria (HCD) di contattarvi per conoscere il vostro attuale stato di vaccinazione. Se per qualche motivo medico non è possibile essere vaccinati, siete pregati di informare l'HCD di conseguenza. Potrebbero essere in grado di fornire assistenza.

Preghiamo che Geova vi dia sapienza mentre considerate queste importanti questioni.
Vi preghiamo di accettare un'espressione del nostro amore e profondo rispetto per ognuno di voi.

I vostri fratelli,

Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova
CONSAPEVOLE
Utente Junior
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Achille » 15/08/2021, 7:17

Lettera molto interessante. Il CD si rende conto che l'unico modo per ritornare alla normalità è che le persone si vaccinino.
Sono molto interessanti anche i dati raccolti in questa "micro società" che sono i TdG. dati che ci fanno capire come i vaccini sono sicuri e che non vaccinandosi si mette a rischio la vita propria e quella di chi ci sta accanto. Cito:
Attualmente sono stati vaccinati 17.957 membri della famiglia Betel in tutto il mondo. Tuttavia, non abbiamo ricevuto alcuna segnalazione di un solo membro della famiglia Betel che abbia avuto una reazione avversa grave o che si sia ammalato gravemente a causa della vaccinazione. Al contrario, abbiamo notato che nel territorio della filiale degli Stati Uniti, il novantanove per cento dei proclamatori che sono stati ricoverati in ospedale per COVID-19 o che sono morti per COVID-19 non sono stati vaccinati. Con questo in mente e dopo molte meditazioni sotto preghiera, abbiamo deciso che è nostra preferenza che tutti coloro che sono nel servizio speciale a tempo pieno alla Bethel e nel campo siano vaccinati se possibile.
Quindi nessuna reazione avversa su quasi 18.000 vaccinati. Da notare che lo scorso anno i "ministri ordinati" che lavorano nelle filiali erano 20.994. Quindi vuol dire che quasi tutti si sono vaccinati
Invece il 99% dei TdG morti per Covid non erano vaccinati. Si parla del territorio della filiale degli USA ma è logico pensare che la stessa situazione sia accaduta a livello mondiale. Se tutti i TdG si fossero vaccinati, anziché 20.000 morti ce ne sarebbero stati il 99% in meno, cioè 200: pensate che tragedia, oltre 19.000 decessi che si sarebbero potuti evitare! E questo in una comunità che ha cercato in maniera estremamente attenta di evitare i contatti sociali, limitando grandemente ogni attività.
Se estendiamo alla società in generale questi dati, il numero di vittime che si potrebbero evitare se la gente si vaccinasse diventa enorme.

Io penso che fra non molto una lettera simile sarà inviata a tutte le congregazioni: i TdG che non si vaccinano non potranno assitere alle adunanze, partecipare ai congressi e nemmeno andare di casa in casa. Magari questo per qualcuno sarà una liberazione: diventerà un alibi per staccarsi dalla congregazione. Ma io credo anche che ci saranno conseguenze "disciplinari" da parte della Congregazione nei confronti dei TdG che, nonostante le direttive che verranno emesse, non si vorranno vaccinare.

La succitata lettera non lascia molto spazio per scelte non vaccinali.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 15/08/2021, 8:06

Ciao Achille, solo ora mi accorgo che ieri pomeriggio hai postato la circolare originale del testo tradotto postato da me. L'organizzazione sta già inviando questa circolare, tradotta ovviamente in altre lingue, in varie nazione in cui risiedono dei fratelli impegnati nel servizio continuo
CONSAPEVOLE
Utente Junior
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Achille » 15/08/2021, 9:06

CONSAPEVOLE ha scritto:Ciao Achille, solo ora mi accorgo che ieri pomeriggio hai postato la circolare originale del testo tradotto postato da me. L'organizzazione sta già inviando questa circolare, tradotta ovviamente in altre lingue, in varie nazione in cui risiedono dei fratelli impegnati nel servizio continuo
Come chiedevo sopra, secondo te perché non indirizzano questa lettera a tutti i componenti delle congregazioni, anziché solo ai TdG impegnati nel servizio continuo?
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 15/08/2021, 9:49

Achille ha scritto:
CONSAPEVOLE ha scritto:Ciao Achille, solo ora mi accorgo che ieri pomeriggio hai postato la circolare originale del testo tradotto postato da me. L'organizzazione sta già inviando questa circolare, tradotta ovviamente in altre lingue, in varie nazione in cui risiedono dei fratelli impegnati nel servizio continuo
Come chiedevo sopra, secondo te perché non indirizzano questa lettera a tutti i componenti delle congregazioni, anziché solo ai TdG impegnati nel servizio continuo?


Non ho una risposta, però non si può escludere che ciò possa avvenire il prima possibile.
Ti posso solo dire con certezza che è bastata la lettura di quella lettera letta in adunanza e postata da Romagnolo per iniziare a convincere alcuni a farsi vaccinare. Nella congregazione di mia moglie qualcuno contrarissimo ai vaccini ha già deciso di vaccinarsi. Appena mamma Watchtower parla, i suoi figli ubbidiscono. Qualcuno ha pure citato 1 Samuele 15:22 in cui si legge che " l'ubbidienza è meglio del sacrificio".
CONSAPEVOLE
Utente Junior
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi Tranqui » 15/08/2021, 13:18

Achille ha scritto:
Tranqui ha scritto:ti credo ma stento a crederlo
Perché stenti a crederlo? Se il CD domani mandasse una lettera a tutte le congregazioni del mondo dicendo che è un dovere sociale vaccinarsi, troveresti strana o poco credibile questa cosa?
Il CD ha emanato direttive ben più drastiche, come quando ha vietato le trasfusioni, causando con tale divieto la morte di migliaia di persone.
Se scrivesse una lettera dicendo che è obbligatorio vaccinarsi, almeno contribuirebbe a salvare delle vite. Senz'altro molti dei 20.000 TdG che sono morti, la stragrande maggioranza senza essersi vaccinati, sarebbero sopravvissuti.
Una volta che potrebbero usare la loro influenza ed autorità per salvare delle vite non lo fanno.

mi sembra drastico che la wts disassoci o disciplini i TDG che non si vogliono vaccinare ma potrebbero farlo :triste:

Presentazione


Chi ama, crede nell’impossibile.
Elizabeth Barrett Browning


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6215
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Finn86 » 15/08/2021, 14:47

Ciao Achille!

Grazie della risposta!
Il CD ha emanato direttive ben più drastiche, come quando ha vietato le trasfusioni, causando con tale divieto la morte di migliaia di persone.
Se scrivesse una lettera dicendo che è obbligatorio vaccinarsi, almeno contribuirebbe a salvare delle vite. Senz'altro molti dei 20.000 TdG che sono morti, la stragrande maggioranza senza essersi vaccinati, sarebbero sopravvissuti.
Una volta che potrebbero usare la loro influenza ed autorità per salvare delle vite non lo fanno.


Penso che il punto focale della discussione sia questo. Fate caso che una bella mattina il CD si sveglia e decide che le coppie sposate non si potranno più baciare perché va contro gli insegnamenti dell Bibbia, o possedere un gatto equivale praticare spiritismo, i tdg dovranno sottostare senza obbiettare ai nuovi esuberanti comandamenti. E anche se tutto questo è assurdo, i fedeli accetterebbero le nuove regole, difendendole con ragionamenti privi di ogni logica!

Quindi alla fine l'organizzazione ha il potere sulla vita dei tdg. Ora si parla del vaccino, ma lo hanno sempre fatto con le trasfusioni.
Come ha detto Achille, il fatto che il CD è consapevole del potere che hanno sui testimoni, perché non comanda chiaro e tondo a tutti di vaccinarsi?

Per quanto riguarda la discussione dei vaccini, è oramai assodato da statistiche e studi (vedi Inghilterra o altri paesi dove il virus sta viaggiando parecchio e quasi tutta la popolazione è vaccinata) che malgrado gli alti contagi, il vaccino a drasticamente ridotto le morti e i ricoveri. Poi è logico che quando si osserva una pandemia globale, non si parla di centinaia di persone, ma di milioni e miliardi di individui, e vedremo sempre un numero di morti, anche nei vaccinati. Ma saranno comunque molto molto molto meno! Se il vaccino era disponibile fin da subito, tanta gente sarebbe ancora viva.

Allora a questo punto è meglio farsi un vaccino e proteggersi, o rischiare di prendersi il virus puro e rischiare di morire? Che poi sento spesso gente che dice: "ma tanto se prendo la COVID al massimo starò male qualche giorno, e non voglio rischiare farmi un vaccino "sperimentale" che non so cosa mi causerà tra 20 anni!".

Purtroppo sappiamo già adesso che il virus causa danni permanenti e a lungo termine anche per chi si infetta in maniera "leggera". Sapendo anche questa cosa, che si fa? Si rischia lo stesso?

Abbiamo i vaccini che malgrado siano farmaci nuovi (questo non vuol dire che sono sperimentali. I vaccini a mRNA sono da anni studiati per la cura di tumori, e sempre da diverso tempo erano oggetto di studio come vaccini antinfluenzale), sta salvando milioni di vite. Che poi che beneficio ne avrebbero le case farmaceutiche e i governi a far morire miliardi di vite? :boh:
Il mio blog dove racconto la mia storia nei testimoni di Geova
Avatar utente
Finn86
Nuovo Utente
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 11/08/2016, 17:00

Messaggiodi Achille » 15/08/2021, 16:49

Finn86 ha scritto:Quindi alla fine l'organizzazione ha il potere sulla vita dei tdg. Ora si parla del vaccino, ma lo hanno sempre fatto con le trasfusioni.
Come ha detto Achille, il fatto che il CD è consapevole del potere che hanno sui testimoni, perché non comanda chiaro e tondo a tutti di vaccinarsi?
Penso che sia una questione di opportunismo: il loro "ordine mondiale servitori a tempo pieno" potrebbe avere qualche problema con le autorità se i componenti non si vaccinano.
Comunque io credo che sia solo questione di tempo prima che tali direttive vengano emanate a tutti i fedeli. Nel frattempo ci saranno TdG "no-vax" che si contageranno e moriranno.
Per quanto riguarda la discussione dei vaccini, è oramai assodato da statistiche e studi (vedi Inghilterra o altri paesi dove il virus sta viaggiando parecchio e quasi tutta la popolazione è vaccinata) che malgrado gli alti contagi, il vaccino a drasticamente ridotto le morti e i ricoveri. Poi è logico che quando si osserva una pandemia globale, non si parla di centinaia di persone, ma di milioni e miliardi di individui, e vedremo sempre un numero di morti, anche nei vaccinati. Ma saranno comunque molto molto molto meno! Se il vaccino era disponibile fin da subito, tanta gente sarebbe ancora viva.

Allora a questo punto è meglio farsi un vaccino e proteggersi, o rischiare di prendersi il virus puro e rischiare di morire? Che poi sento spesso gente che dice: "ma tanto se prendo la COVID al massimo starò male qualche giorno, e non voglio rischiare farmi un vaccino "sperimentale" che non so cosa mi causerà tra 20 anni!".

Purtroppo sappiamo già adesso che il virus causa danni permanenti e a lungo termine anche per chi si infetta in maniera "leggera". Sapendo anche questa cosa, che si fa? Si rischia lo stesso?

Abbiamo i vaccini che malgrado siano farmaci nuovi (questo non vuol dire che sono sperimentali. I vaccini a mRNA sono da anni studiati per la cura di tumori, e sempre da diverso tempo erano oggetto di studio come vaccini antinfluenzale), sta salvando milioni di vite. Che poi che beneficio ne avrebbero le case farmaceutiche e i governi a far morire miliardi di vite? :boh:
Pienamente d'accordo con te anche in questo caso. :strettamano:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 16/08/2021, 14:37

CONSAPEVOLE ha scritto:Non ho una risposta, però non si può escludere che ciò possa avvenire il prima possibile.
Ti posso solo dire con certezza che è bastata la lettura di quella lettera letta in adunanza e postata da Romagnolo per iniziare a convincere alcuni a farsi vaccinare. Nella congregazione di mia moglie qualcuno contrarissimo ai vaccini ha già deciso di vaccinarsi. Appena mamma Watchtower parla, i suoi figli ubbidiscono. Qualcuno ha pure citato 1 Samuele 15:22 in cui si legge che " l'ubbidienza è meglio del sacrificio".
In teoria quando il "profeta" parla i fedeli devono ubbidire. Ma non sempre ciò accade. Non solo nel'ambito geovista. Notate cosa accade fra i Mormoni. Copio/incollo un messaggio che mi è stato segnalato da Metallo Pesante:

IL PROFETA MORMONE ESORTA ANCORA I MEMBRI DELLA CHIESA A VACCINARSI CONTRO IL COVID … (ed infuria la polemica!)
agosto 16, 2021


Il profeta mormone esorta ancora i membri della chiesa a vaccinarsi contro il Covid …
… e così scatena il fuoco della polemica e della contesa tra i mormoni pro vax e no vax.


In questi giorni, scorrendo le pagine social dei mormoni, salta subito agli occhi il grande fermento che si è generato a seguito dell’invio di un messaggio, da parte della Prima Presidenza della chiesa, con il quale i “profeti, veggenti e rivelatori” mormoni esortano i “santi degli Ultimi Giorni” ad indossare le mascherine e, soprattutto, a farsi vaccinare contro il Covid 19.

Dopo la diffusione del messaggio, che trovate tradotto in calce a questo articolo, i membri della chiesa si sono divisi principalmente tra due blocchi separati e contrapposti:

ci sono i mormoni che fanno propria la notoria massima che recita “Quando il Profeta parla il dibattito è finito” (Tanner, Nov. 1978) e che quindi prendono l’esortazione del “profeta” come un invito al quale dare positivo riscontro con cieca fiducia;

ci sono poi i mormoni, apertamente no-vax, che al fine di giustificare il loro “disaccordo” con le parole del “presidente” e rifiutando categoricamente l’idea di doversi vaccinare, preferiscono fare una serie di distinguo ad esempio tra “comandamento” e “consiglio” dei profeti, tra “opinione personale” del presidente e “dichiarazione ufficiale”, tra parole pronunciate come “semplice uomo” e rivelazioni ricevute come "unto dal Signore".

Quelli del primo blocco tendono ad accusare, neanche troppo velatamente, di infedele disobbedienza i mormoni del secondo. Questi ultimi invece tendono a considerare i primi come membri telecomandati dai dirigenti e come mormoni che non fanno buon uso del "dono del libero arbitrio”.

Immagine
Il profeta, veggente e rivelatore mormone Russell Nelson

Non mancano poi quelli che ci vanno giù duro e che addirittura collegano (con un volo neanche troppo pindarico), i ripetuti inviti a vaccinarsi, da parte dei “veggenti” mormoni, alle partecipazioni azionarie che la chiesa deterrebbe , tramite il fondo di investimenti “Ensign Peak”, in Moderna, Pfizer e Johnson & Johnson e che ammonterebbero secondo alcune stime a circa 660/680 MILIONI di dollari (fonte sito holdingschannel.com)

Insomma, questa volta Rusty Nelson (il profeta mormone che tra l’altro è stato anche un rinomato cardiochirurgo, come egli stesso ha piacere di ricordare ad ogni piè sospinto,) l’ha fatta davvero grossa: tale livello di accapigliamento tra i membri della chiesa non si vedeva dai tempi dell’ “abolizione” del divieto di sacerdozio ai neri nel 1978.

Chi la spunterà? Noi, nel frattempo, abbiamo preparato il pop corn…


Intanto leggete la traduzione del comunicato della chiesa, come pubblicato sulla newsroom ufficiale ed inviato per e-mail a tutti i mormoni.

"Cari fratelli e sorelle:

Ci troviamo a combattere una guerra contro le devastazioni del COVID-19 e le sue varianti, una pandemia inesorabile. Vogliamo fare tutto il possibile per limitare la diffusione di questi virus. Sappiamo che la protezione dalle malattie che provocano può essere ottenuta solo immunizzando una percentuale molto alta della popolazione.

Per limitare l'esposizione a questi virus, esortiamo l'uso di maschere per il viso nelle riunioni pubbliche ogni volta che il distanziamento sociale non è possibile. Per fornire protezione personale da infezioni così gravi, esortiamo le persone a farsi vaccinare. I vaccini disponibili si sono dimostrati sicuri ed efficaci.

Possiamo vincere questa guerra se tutti seguiranno le raccomandazioni sagge e ponderate di esperti medici e leader di governo. Per favore, siate consapevoli del nostro amore sincero e della nostra grande preoccupazione per tutti i figli di Dio.

La Prima Presidenza

Russell M. Nelson
Dallin H. Oaks
Henry B. Eyring"



Di seguito il post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del "profeta", in occasione dell'inoculazione del vaccino.

https://www.facebook.com/russell.m.nels ... 7088328034

Vedere https://fattiemisfattimormoni.blogspot. ... i.html?m=1
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Prossimo

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici