Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Lettera sulla posizione vaccinale dei TdG

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Messaggiodi Achille » 16/08/2021, 14:49

Achille ha scritto:Per limitare l'esposizione a questi virus, esortiamo l'uso di maschere per il viso nelle riunioni pubbliche ogni volta che il distanziamento sociale non è possibile. Per fornire protezione personale da infezioni così gravi, esortiamo le persone a farsi vaccinare. I vaccini disponibili si sono dimostrati sicuri ed efficaci
Per lo meno questo "profeta" ha esortato tutti i seguaci a vaccinarsi, e non solo una limitata categoria, come ha fatto finora quell'altro "Canale di Dio".
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Qual è la posizione dei Testimoni di Geova in merito al "dio vaccino" Covid?

Messaggiodi Morrisfriendly » 27/08/2021, 20:06

Non sono più aggiornato sulle vicende geoviane, volevo sapere qual è la posizione ufficiale dell' organizzazione in merito a questo "farmaco miracoloso" e dal vostro punto di vita i singoli TdG si stanno vaccinando in massa o sono scettici.

Grazie per le risposte....
Avatar utente
Morrisfriendly
Nuovo Utente
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 09/04/2017, 17:53

Messaggiodi VictorVonDoom » 27/08/2021, 20:44

dio vaccino?
farmaco miracoloso?
ma che è?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3534
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Morrisfriendly » 27/08/2021, 23:06

VictorVonDoom ha scritto:dio vaccino?
farmaco miracoloso?
ma che è?


PERDONAMI, HO SBAGLIATO..TI HO SCRITTO IN PVT DICIGANDO "MP" QUANDO VOLEVO RISPONDERE PUBBLICAMENTE, RIPORTO QUI IL MESSAGGIO INVIATO A TE IN PVT:

Me lo devono dire chiunque paragona questo farmaco in via sperimentale al perseguimento della vita eterna come idolo alla salvezza del genere umano.

I testimoni di Geova anche loro hanno fede in questo siero?, ho visto un video di john cedars dove veniva letta una lettera in inglese dove l'organizzazione invitava beteliti e i fratelli a vaccinarsi per via delle restrizioni nei vari paesi. Ma visto il mio poco seguire loro, voi ne saprete senza altro di più
Avatar utente
Morrisfriendly
Nuovo Utente
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 09/04/2017, 17:53

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 27/08/2021, 23:57

Achille ha scritto:
Achille ha scritto:Per limitare l'esposizione a questi virus, esortiamo l'uso di maschere per il viso nelle riunioni pubbliche ogni volta che il distanziamento sociale non è possibile. Per fornire protezione personale da infezioni così gravi, esortiamo le persone a farsi vaccinare. I vaccini disponibili si sono dimostrati sicuri ed efficaci
Per lo meno questo "profeta" ha esortato tutti i seguaci a vaccinarsi, e non solo una limitata categoria, come ha fatto finora quell'altro "Canale di Dio".

Credo che sono andati avanti senza fermarsi a coloro che sono impegnati nel servizio a tempo pieno. Nelle due congregazioni del mio paese è successo che gli anziani, tra cui diversi contrarissimi al vaccino, sono andati a farsi vaccinare nell'arco di pochissimi giorni durante questo mese. Non escludo che abbiano ricevuto anche loro qualche letterina o abbiano ricevuto delle pressioni da parte del sorvegliante viaggiante che è stato in visita proprio ad Agosto.
La moglie di un anziano, anch'essa contrarissima al vaccino, a raccontato a mia moglie che gli veniva da piangere nel momento in cui si recava nella struttura adibita per la vaccinazione. Si capisce chiaramente che non è stata lei a fare consapevolmente questa scelta.
CONSAPEVOLE
Utente Junior
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 28/08/2021, 0:02

Morrisfriendly ha scritto:Non sono più aggiornato sulle vicende geoviane, volevo sapere qual è la posizione ufficiale dell' organizzazione in merito a questo "farmaco miracoloso" e dal vostro punto di vita i singoli TdG si stanno vaccinando in massa o sono scettici.

Grazie per le risposte....

Ti invito a leggere questa discussione.
viewtopic.php?f=17&t=27638
CONSAPEVOLE
Utente Junior
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Messaggiodi VictorVonDoom » 28/08/2021, 8:23

Morrisfriendly ha scritto:[
Me lo devono dire chiunque paragona questo farmaco in via sperimentale al perseguimento della vita eterna come idolo alla salvezza del genere umano.


Mai sentito un delirio del genere... Se non adesso da te. Ripeto, ma che stai dicendo?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3534
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Sandro » 28/08/2021, 9:55

Aggiornamento per l'emergenza sanitaria Covid 19.
siamo lieti di comunicarvi che da alcune settimane ci sono stati pochissimi o nessun caso di contagio nelle nostre congregazioni, tra i diversi fattori che hanno contribuito a questo eccellente risultato c'è stato la prontezza a seguire le indicazioni fornite dalla nostra organizzazione dalle autorità sanitarie. Mi farà anche piacere sapere che fino a questo momento la famiglia betel in Italia sta bene e continua il suo lavoro a beneficio delle congregazioni. Come indicato nell'aggiornamento del Corpo Direttivo numero 4 del 2021 molti membri della famiglia betel hanno scelto di vaccinarsi. Questo insieme alle altre norme di prevenzione rispettate all'interno della filiale garantirà la continuità delle attività spirituali anche se dovesse esserci la diffusione della variante delta che è più trasmissibile e grave rispetto al ceppo originale del virus. Riguardo alla vaccinazione desideriamo rammentare che ciascun cristiano dovrà decidere personalmente come difendersi dalla pandemia. Quando affrontiamo con altri questo argomento dobbiamo usare equilibrio e ragionevolezza. Come avviene per le decisioni in campo medico ciascuno dovrà considerare i principi biblici implicati e la propria coscienza. Non sarebbe corretto cercare di influenzare altri con idee personali tre importanti principi guida che ci hanno aiutato in questo periodo a prendere saggie decisioni sono primo Ecclesiaste 7 :12 Dobbiamo dare grande valore alla vita, secondo Romani 13:1 e 2 ubbidiamo alle autorità e proverbi 22: 3 Non prendiamo le cose alla leggera. Proverbi 28: 14 dice felice è l'uomo che sta sempre in guardia.
Se stiamo programmando di andare in vacanza è importante ricordare che l'emergenza sanitaria non è ancora terminata e che le autorità indicano che chi è vaccinato potrebbe avere una maggiore libertà di movimento. Mentre pianifichiamo le attività per questa estate potrebbe essere utile rivedere gli aggiornamenti del corpo direttivo numero uno del 2020 numero 9 del 2020 e numero 4 del 2021. I buoni suggerimenti contenuti saranno utili per la nostra sicurezza. Nel Salmo 32 : 8 Geova ci rassicura con queste parole "Ti darò perspicacia e ti indicherò la via per la quale devi andare consiglierò tenendo il mio sguardo su di te".
Con l'aiuto di Genova riusciremo a stare in guardia per proteggere noi stessi i nostri familiari e i nostri amici.


Grazie al buon Romagnolo abbiamo il documento ufficiale W.T. che dovrebbe chiudere ogni discussione.
Sandro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1256
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 28/08/2021, 11:31

Morrisfriendly,
Me lo devono dire chiunque paragona questo farmaco in via sperimentale al perseguimento della vita eterna come idolo alla salvezza del genere umano.


Ci dovrebbe spiegare il perché nessuno ha nulla da ridire sui vaccini obbligatori ai bambini ma alzano le barricate contro il vaccino del Covid, vero è che le varie informazioni sono state un poco confuse, ma all'efficacia del vaccino sono concordi, personalmente ho fatto il ciclo completo del vaccino AstraZeneca, e non ho avuto nessun sintomo, neanche un mal di testa, chi rifiuta di vaccinarsi appellandosi alla propria libertà ma non curandosi di quella degli altri, dovrebbe per essere coerente, vivere come un eremita, poiché nella società diventa un potenziale pericolo.
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi Tranqui » 28/08/2021, 13:46

la wts non obbliga nessun TDG a vaccinarsi anche se lo raccomanda ai beteliti vivendo tutti insieme :pred:

Presentazione


Chi ama, crede nell’impossibile.
Elizabeth Barrett Browning


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6215
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Marvin The Martian » 30/08/2021, 10:52

Francesco Franco Coladarci ha scritto:Morrisfriendly,
Me lo devono dire chiunque paragona questo farmaco in via sperimentale al perseguimento della vita eterna come idolo alla salvezza del genere umano.


Ci dovrebbe spiegare il perché nessuno ha nulla da ridire sui vaccini obbligatori ai bambini ma alzano le barricate contro il vaccino del Covid, vero è che le varie informazioni sono state un poco confuse, ma all'efficacia del vaccino sono concordi, personalmente ho fatto il ciclo completo del vaccino AstraZeneca, e non ho avuto nessun sintomo, neanche un mal di testa, chi rifiuta di vaccinarsi appellandosi alla propria libertà ma non curandosi di quella degli altri, dovrebbe per essere coerente, vivere come un eremita, poiché nella società diventa un potenziale pericolo.


I vaccini obbligatori per i bambini sono stati testati ed hanno fatto tutto l'iter burocratico di sperimentazione e approvazione (iter che e durato come da protocolli sanitari anni), per quanto riguarda il vaccino covid questo non è avvenuto infatti si tratta di terapia sperimentale che verrà la fine della sperimentalità nel 2023 (fine 2023). Per quanto riguarda la sua efficacia mi permetto di dissentire dalle tue affermazioni, le prove indicano esattamente il contrario di quello che affermi, visto che già da più parti si parla di terza dose. poi per esperienza personale ti dico che nonostante il vaccino ti potrai ammalare contagiare e finire in ospedale esattamente come chi non si e vaccinato, mentre ti scrivo mia madre vaccinata e un mese in reparto covid con ossigeno, mio padre vaccinato positivo in quarantena.
Quindi se chi non e vaccinato deve vivere secondo te come un eremita, faresti bene a pensare che forse la tua liberta di vaccinato potrebbe essere un problema più serio per tutti sia vaccinati che non vaccinati, quindi ritengo sia più utile se proprio vogliamo parlare di sicurezza e di interesse per il prossimo il tampone, l'unico strumento che può attestare se sei positivo o no. P.s. io per togliere ogni dubbio non sono un no vax i miei figli hanno fatto tutti i vaccini obbligatori e reputo molto importante l'apporto che la medicina da al nostro benessere fisico, ma non tollero le imposizioni di nessun genere basate su speculazioni di tipo economico e politico di uno stato o di un ente teocratico come i TDG. Non ho nulla contro chi si vaccina facendo una scelta personale ponderata, e non ho nulla contro chi con non si vaccina avendo fatto una scelta ponderata.
Avatar utente
Marvin The Martian
Nuovo Utente
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 25/09/2020, 10:55

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 30/08/2021, 11:38

Caro Marvin
Posso essere d'accordo solo in parte, che non ci sia stato il tempo per una sperimentazione completa è dettato dalla necessità di arginare il virus, se si fossero aspettati i tempi necessari i morti sarebbero stati molto ma molto di più, è anche evidente che nessun vaccino ma aggiungo nessun farmaco è esente da controindicazioni ed effetti collaterali, vedi ad esempio il gastro-protettore Omeprazolo, la cardioaspirina e tutti i farmaci Fans e non solo, i quali al beneficio che apportano sono per esempio gastro lesivi, il vaccino anti-covid non fa eccezione, quindi è più che comprensibile che ci possono essere alcuni con problemi derivati da tali vaccini, ma non è la maggioranza, in merito poi ad infettare, è più probabile che una persona possa essere infettata da un non vaccinato che da un vaccinato o da una persona infettata ma poi guarita, se tale vaccino fosse stato disponibile anche senza una sperimentazione completa durante la Spagnola, probabilmente non ci sarebbero stati tutti quei milioni di morti, che poi in una società vi sono quelli che si appellano al loro diritto assoluto di libertà, sarebbe tutto da discutere.
Ciao
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi Gocciazzurra » 30/08/2021, 14:20

Il thread aperto da Morrisfriendly riguarda la posizione dei Tdg in merito al Covid e poichè c'è già una discussione dallo stesso tema - "Lettera sulla posizione vaccinale dei Tdg" - li unifico entrambi.

Inoltre sul vaccino Covid in generale, c'è un thread di ben 11 pagine che è stato chiuso poichè si è trattato l'argomento più che ampiamente.
viewtopic.php?f=26&t=27651

Prima di ritornare su detto argomento invito a leggerlo interamente e, solo nel caso vi siano aspetti non trattati, sarà possibile aprirne un altro.

Gocciazzurra/Mod.
Immagine

Le parole troveranno credito quando i fatti daranno certezze. (Socrate)

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5834
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi nissav » 30/08/2021, 16:50

ACHILLE HA SCRITTO:
..........Del resto, con il passato che hanno, quando insegnavano che i vaccini sono un crimine contro Dio e una violazione della Sua legge eterna...

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

E io ogni volta non posso far altro che restare stupita circa la loro 'passività" di fronte ai continui cambi di bandiera dei tdg.
Possibile che non bastino queste svolte dottrinali a fargli aprire gli occhi??
nissav
Nuovo Utente
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 29/01/2020, 13:15

Messaggiodi Achille » 23/09/2021, 14:35

Achille ha scritto:La lettera della WTS:

Immagine


A proposito dei TdG morti a causa del Covid, in questa lettera si dice che sono (erano) circa 20.000.
Su una popolazione di circa 8.500.000 TdG questi decessi equivalgono allo 0,235 %.

A livello mondiale ci sarebbero state finora circa 4.740.000 vittime su una popolazione di circa 8 miliardi di persone.
Il che sarebbe lo 0,056%. I decessi fra i TdG sarebbero quindi oltre 4 volte quelli avvenuti fra la popolazione in generale.

Se restringiamo il campo solo all'Italia, su una popolazione di circa 60 milioni di abitanti ci sono stati 130.000 decessi.
Cioè lo 0.22 % circa.

Quindi i casi sono due: o nel mondo le cifre delle vittime reali sono sottostimate (il che, specialmente in certi paesi, è estremamente probabilie), oppure a livello mondiale i TdG muoiono di Covid più del resto della popolazione.

La mia opinione è che i decessi, se confrontiamo i dati italiani, siano pressapoco equivalenti.
Il che dimostrerebbe che tutte le cautele e le precauzioni adottate dai TdG non sono serviti a mitigare la gravità del contagio, e che non esiste alcuna particolare sapienza o protezione divina che li distingua dal resto del "mondo".

Un grafico pubblicato su Reddit:

Clicca per vedere l'immagine a dimensioni originali

https://www.reddit.com/r/exjw/comments/ ... _jehovahs/
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Quixote » 23/09/2021, 19:24

Interessante: converrei con alcuni dei primi commenti: la predicazione geovista fa breccia su una popolazione fragile e anziana, la piú esposta al Covid. Logico dedurne un maggior tasso di mortalità. Sfatata la leggenda di un loro rapporto privilegiato col divino, però, il “mondo” non se ne rallegri: la sfida che deve affrontare è un mondo senza senso. Chi ne necessita, o dovrà confrontarsi con religioni tradizionali o inventarne di nuove. Col rischio di creare dei cloni, a meno che, come Marx, non sostenga che l’uomo debba mirare a un mondo privo di illusioni, corretto teoreticamente, ma di non facile applicazione, perché se togli le illusioni all’uomo, togli la sua prima ragione di vita. Per quanto detto, diffido a credere che questa spia possa configurarsi come un declino della WTS, a lungo termine.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Vera Icona » 25/09/2021, 12:20

A prescindere che l'abbiano scritto per non urtare il punto di vista dei malcontenti e dei critici del vaccino covid di alcuni o molti membri, trovo piuttosto equilibrato il punto di vista della cctdG .
Bravi!
Avatar utente
Vera Icona
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi Vera Icona » 25/09/2021, 13:35

zeus10 ha scritto:
Finn86 ha scritto:Grazie Romagnolo per la condivisione.

Da quello che ho letto nella lettera, vaccinarsi era prima una scelta personale, adesso è vivamente consigliato per riprendere a fare attività spirituali e rispettare le leggi vigenti.

A caldo così, poi forse mi sbaglio, mi sembra abbastanza sensato incoraggiare i tdg a vaccinarsi. Però ci sono alcuni aspetti che non mi tornano.

Il motivo per cui uno si deve vaccinare è principalmente di importanza personale. Se mi vaccino ho bassissime probabilità di prendere il virus, e se lo prendo di non finire in terapia intensa e morire.
Poi vaccinarsi è un dovere civico a beneficio di tutti. Se ognuno si vaccina, il virus smette di girare e non muta in varianti che potrebbero bucare il vaccino.

La scelta di vaccinarsi non deve essere dettata perché lo ha detto il CD, e non principalmente per riprendere le attività spirituali.

Non ho capito poi la questione che verrà contattata l'assistenza sanitaria per conoscere lo stato di vaccinazione dei tdg. Non so come funziona in America.

Alla fine se un testimone decide di non volersi vaccinare, verranno prese provvedimenti disciplinari?



Ciao Finn86,
mi permetto di commentare il tuo post con un mio pensiero personale; condivido il punto dove premetti che vaccinarsi è una scelta personale e aggiungo che nessuno dovrebbe atteggiarsi ad avere la verità assoluta su questo argomento. Sarebbe un comportamento arrogante, tipo quelli che subito etichettano no-vax chi non la pensa come loro. Sui punti successivi invece degli esperti virologi dicono altre cose:
1) Se mi vaccino ho bassissime probabilità di prendere il virus, e se lo prendo di non finire in terapia intensa e morire.
Risposta: In Israele e in Islanda dove hanno fatto vaccinazioni su larga scala in questi giorni ci sono tantissimi casi di persone con doppia vaccinazione che sono ricoverate, alcune anche gravi. E' evidente che le cose non stanno andando come ci avevano raccontato, e cioè che una volta vaccinati sarebbe tornato tutto come prima. La cosa strana è che nessuno pensa di usare questi importanti dati di riferimento per farne tesoro. La scienza non dovrebbe analizzare i dati per migliorare? Non è scientifico continuare a commettere gli stessi errori, o sbaglio?
2) Poi vaccinarsi è un dovere civico a beneficio di tutti
risposta: secondo i dati anche i vaccinati con doppia dose possono diffondere il virus e lo stanno facendo in modo preoccupante (vedi Israele e Islanda).
3) Se ognuno si vaccina, il virus smette di girare e non muta in varianti che potrebbero bucare il vaccino.
Risposta : Secondo diversi esperti le varianti sono state create proprio dalla campagna vaccinale durante la pandemia. E' risaputo in ambito pandemico, che non si fa mai una cosa del genere proprio per evitare che il virus, che per natura vuole sopravvivere, si modifichi e crei delle varianti. dovremmo chiederci perchè nonostante tutto è stato fatto questo grave errore.
Spero che queste informazioni possano esserti utili.
Buona giornata



:grazie: :bravo: :quoto100:
Avatar utente
Vera Icona
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi VictorVonDoom » 25/09/2021, 16:49

Vera Icona ha scritto: :grazie: :bravo: :quoto100:


Mica tanto eh...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3534
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi CONSAPEVOLE » 01/10/2021, 0:19

Vi informo che quattro giorni fa è uscita una nuova circolare diretta esclusivamente agli anziani contrari alla vaccinazione. I toni mi sembrano abbastanza forti.Eccola:

27 settembre 2021
PER GLI ANZIANI

1. Vaccini anti COVID-19 e rispetto per le autorità superiori. Vi scriviamo le importanti informazioni riportate di seguito spinti dalla preoccupazione e dall’amore (1 Cor. 12:25). A motivo della pandemia in corso, in un numero di paesi sempre maggiore le autorità secolari stanno ordinando ai cittadini di vaccinarsi contro il COVID-19, o li stanno incoraggiando fortemente a farlo. I recenti aggiornamenti dal Corpo Direttivo hanno aiutato i servitori di Geova a capire cosa pensa lo schiavo fedele su questo argomento.

2. Le filiali ci hanno informato che alcuni anziani stanno esprimendo fortemente le proprie opinioni contro il vaccino anti COVID-19. Questo ci preoccupa. Perché? Romani 13:1 dice che “le autorità esistenti si trovano nelle loro posizioni relative per disposizione di Dio”. Inoltre, l’approfondimento a Romani 13:5 dice: “Quando un governo dà un comando che non è in contrasto con le leggi di Dio, il cristiano si sottomette”. Romani 13:2 dice: “Chi si oppone all’autorità [secolare] si mette contro l’ordine stabilito da Dio”. Quindi gli anziani dovranno stare attenti a non esprimere opinioni personali che vanno contro le indicazioni delle autorità superiori. Se un anziano lo ha fatto finora, adesso è il momento di smetterla (Matt. 22:21; Rom. 13:4-7). Altrimenti potrebbe rendersi colpevole di causare divisioni nella congregazione.

3. In Romani 16:17 agli anziani viene dato questo consiglio: “Vi esorto a tenere d’occhio quelli che fomentano divisioni e creano ostacoli alla fede, in contrasto con l’insegnamento che avete ricevuto. State lontani da loro”. Gli anziani hanno quindi la responsabilità scritturale di consigliare chiunque causi divisioni nella congregazione, inclusi gli altri anziani (Gal. 6:1). I sorveglianti di circoscrizione monitoreranno attentamente la situazione. Vi lodiamo, fratelli, perché “[vi attenete] strettamente” alla Parola di Dio, promuovendo l’unità nella congregazione ed essendo in prima linea nel mostrare onore alle autorità secolari (Tito 1:9; 1 Piet. 2:13-17). Vi ringraziamo per la vostra collaborazione al riguardo e cogliamo l’occasione per trasmettervi il nostro sincero amore cristiano.

Buona lettura
CONSAPEVOLE
Utente Junior
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 07/01/2014, 20:47

Libero arbitrio

Messaggiodi Cinzia » 02/10/2021, 21:04

Sbaglio, o Geova é a favore del libero arbitrio?
Qui si tratta d’una scelta che riguarda principalmente la persona, che decide essendo coerente con se stessa e ciò che risente come giusto, innanzitutto verso se stessa. Perchè chi non ama se stesso, propedeuticamente, non può amare il suo prossimo.
Altro che Cesare.
Presentazione

Dopo aver cominciato a respirare, il mio primo bisogno fu: LIBERTA'.
I'm surrounded by Angels, I call them : my Friends.
Avatar utente
Cinzia
Utente Senior
 
Messaggi: 669
Iscritto il: 08/09/2012, 13:35

Messaggiodi Achille » 03/10/2021, 9:11

Cinzia ha scritto:Sbaglio, o Geova é a favore del libero arbitrio?
Qui si tratta d’una scelta che riguarda principalmente la persona, che decide essendo coerente con se stessa e ciò che risente come giusto, innanzitutto verso se stessa. Perchè chi non ama se stesso, propedeuticamente, non può amare il suo prossimo.
Altro che Cesare.
La questione del vaccino non riguarda solo l'individuo ma la collettività.
La scelta di non vaccinarsi mette a rischio non solo la propria incolumità ma anche quella degli altri. Quindi non si tratta di una scelta che riguarda principalmente (od esclusivamente) la persona.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Cinzia » 03/10/2021, 21:35

Achille ha scritto:
Cinzia ha scritto:Sbaglio, o Geova é a favore del libero arbitrio?
Qui si tratta d’una scelta che riguarda principalmente la persona, che decide essendo coerente con se stessa e ciò che risente come giusto, innanzitutto verso se stessa. Perchè chi non ama se stesso, propedeuticamente, non può amare il suo prossimo.
Altro che Cesare.
La questione del vaccino non riguarda solo l'individuo ma la collettività.
La scelta di non vaccinarsi mette a rischio non solo la propria incolumità ma anche quella degli altri. Quindi non si tratta di una scelta che riguarda principalmente (od esclusivamente) la persona.


Chi lo dice, Pfizer? E poi, si tratta veramente di « vaccini »? No. Si veda la definizione sanitaria e legale di « vaccino ».
E anche se fossero vaccini, ma non lo sono, siamo in fase 3, quella sperimentale...
L’OMS ha cominciato a riconoscere 1 milione di effetti secondari.
Per non parlare del “consenso informato” che valida una scelta cosciente del paziente, che implica la conoscenza dei contenuti completi dei vaccini, e degli effetti secondari (si veda la fase 3 sperimentale in corso).
E anche se fosse tutto regolare, ma non lo É, qualunque cosa riguarda il nostro corpo fisico e la nostra psiche resta una scelta personale indiscutibile. I lager nazisti non ritorneranno mai più.

Dichiarazione d’un direttore di pompe funebri. Decessi legati al vaccino di cui nessuno vuol parlare (versione francese/inglese; dovrebbe esserci anche una versione in inglese)
https://rumble.com/vmrbpv-le-directeur- ... H3YFdiNDO8

Testimonianze effetti secondari dei vaccini (versione inglese)
https://www.vaxtestimonies.org/en/


Dr Robert Young – Le 20 août 2021 - sui contenuti non dichiarati dei vaccini anti covid (tra cui alluminio a dosi non tollerate, ed altri metalli, ossido di grafene).
https://www.drrobertyoung.com/post/tran ... 9-vaccines


https://olivierdemeulenaere.wordpress.c ... ependants/
Presentazione

Dopo aver cominciato a respirare, il mio primo bisogno fu: LIBERTA'.
I'm surrounded by Angels, I call them : my Friends.
Avatar utente
Cinzia
Utente Senior
 
Messaggi: 669
Iscritto il: 08/09/2012, 13:35

Messaggiodi Cinzia » 03/10/2021, 23:00

Achille ha scritto:
Cinzia ha scritto:Sbaglio, o Geova é a favore del libero arbitrio?
Qui si tratta d’una scelta che riguarda principalmente la persona, che decide essendo coerente con se stessa e ciò che risente come giusto, innanzitutto verso se stessa. Perchè chi non ama se stesso, propedeuticamente, non può amare il suo prossimo.
Altro che Cesare.
La questione del vaccino non riguarda solo l'individuo ma la collettività.
La scelta di non vaccinarsi mette a rischio non solo la propria incolumità ma anche quella degli altri. Quindi non si tratta di una scelta che riguarda principalmente (od esclusivamente) la persona.


E poi, “principalmente” termine che uso nel mio commento, non è sinonimo di “esclusivamente” termine che tu usi a proposito del mio commento.
L’ingegneria sociale ci infantilizza, trattandoci da irresponsabili.
Se ci fosse una vera pandemia, credi che ci sarebbe spazio ed energie per tutte queste polemiche riguardo alla crisi sociale e politica prima che sanitaria del covid?
Il mio parere è che stiamo vivendo, con la scusa del virus e della nostra sicurezza, un tentativo di dittatura su vasta scala, per ridurre le libertà e quindi le responsabilità governanentali. Gli interessi economici sull innovazione scientifica, in nome della crescita ad agni costo, completano il quadro. (Si veda il forum economico mondiale di Davos e quello che Klaus Shawb, che non è etichettato di “complottista”, scrive nero su bianco nei suoi libri: “la grande reinizializzazione”; e “la quarta rivoluzione industriale”).
Presentazione

Dopo aver cominciato a respirare, il mio primo bisogno fu: LIBERTA'.
I'm surrounded by Angels, I call them : my Friends.
Avatar utente
Cinzia
Utente Senior
 
Messaggi: 669
Iscritto il: 08/09/2012, 13:35

Messaggiodi Achille » 04/10/2021, 7:43

Cinzia ha scritto:E poi, “principalmente” termine che uso nel mio commento, non è sinonimo di “esclusivamente” termine che tu usi a proposito del mio commento.
Non ho detto che siano sinonimi. Ho voluto aggiungere io quell'esclusivamente, per esprimere meglio il concetto.
E' chiaro che vivendo in una collettività abbiamo degli obblighi e dei doveri anche verso gli altri. La nostra libertà finisce dove inizia la libertà degli altri. Se con le nostre scelte e comportamenti danneggiamo gli altri, è giusto e doversoso che lo Stato, o la collettività, limiti in qualche modo questa libertà. Per esempio, se qualcuno "sceglie" (sic) di rifiutare una trasfusione per "motivi religiosi" e muore a causa di tale "scelta", danneggia al massimo se stesso (almeno a livello fisico, sorvoliamo sui danni emotivi e morali che può causare a chi gli è vicino). Ma se costui violesse imporre la sua "scelta" ad altri, negando per esempio le necessarie trasfusioni ad un figlio minore, lo Stato interverrebbe per limitare la sua libertà, perché con tale comportamento danneggerebbe altri, arrivando al punto di causarne la morte.
Lo stesso vale per chi rifiuta di vaccinarsi, espondendo altri ad un maggiore rischio di contrarre il Covid.
Anche la Costituzione italiana prevede questi limiti alla libertà individuale: "Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. " (Art. 32) «... il rispetto della libertà e della dignità della persona, la volontarietà dei trattamenti sanitari.
Unica eccezione all’esercizio di questo diritto sono i trattamenti sanitari di carattere obbligatorio: per le malattie mentali, le malattie infettive, le vaccinazioni o l’obbligo della cintura di sicurezza e del casco. In tal caso, al fine di preservare l’interesse della collettività alla incolumità e alla salute, il soggetto non ha il diritto bensì il dovere alla salute.» https://www.diritto.it/articolo-32-dell ... lla-salute
L’ingegneria sociale ci infantilizza, trattandoci da irresponsabili.
Un po' come quando lo Stato toglie la patria potestà a quei genitori che rifiutano le indispensabili terapie per i loro figli.
Se ci fosse una vera pandemia, credi che ci sarebbe spazio ed energie per tutte queste polemiche riguardo alla crisi sociale e politica prima che sanitaria del covid?
Il mio parere è che stiamo vivendo, con la scusa del virus e della nostra sicurezza, un tentativo di dittatura su vasta scala, per ridurre le libertà e quindi le responsabilità governanentali.
Lasciamo stare va, che è meglio. "Se ci fosse una vera pandemia": ma come si possono scrivere cose del genere!
Complottismo e negazionismo allo stato puro.

Io non riesco a sopportare simili discorsi.

Di recente una persona, riferendosi alla mia "avversione" nei confronti di chi non si vuole vaccinare, mi ha detto che sono intollerante: “Vivi e lascia vivere, ognuno è libero di pensarla come vuole”.

Pienamente d’accordo, solo però quando si tratta di idee od opinioni che non creano danni agli altri. Io conosco gente che crede nelle cose più assurde, perfino che la Terra sia piatta. Alcuni li considero letteralmente fuori di testa, vittime probabilmente di qualche patologia psichiatrica; oppure vittime delle martellanti teorie complottistiche e delle fakenews che circolano nei social.

Quindi per me queste persone sono liberissime di credere anche in simili bislacche teorie. Ho cercato alcune volte di discutere con costoro, rendendomi conto però che è solo una perdita di tempo.

Diverso è il discorso, come dicevo, quando le idee di queste persone, attuate nella vita reale, possono provocare danni agli altri. La pandemia in corso ci ha obbligati ad adottare comportamenti che certamente hanno limitato la nostra libertà personale ma che sono indispensabili per evitare la diffusione del contagio, con le tragiche conseguenze che ciò può comportare. Quindi mascherine, distanziamento sociale, ecc.

Ora abbiamo anche i vaccini. I vaccini, seppur presentino alcuni effetti collaterali (come qualsiasi altro farmaco), stanno limitando fortemente contagi, ricoveri e decessi. I dati forniti dall’ISS sono chiarissimi sotto questo aspetto. Secondo l’ultimo report dell'ISS

• Nella fascia 60-79 l'incidenza dei decessi tra i non vaccinati è 21 volte più alta rispetto ai vaccinati con ciclo completo (234 vs 11.1 per milione di abitanti).

• Nella fascia 40-59 l'incidenza dei ricoveri in TI tra i non vaccinati è 48 volte più alta rispetto ai vaccinati con ciclo completo (67.1 vs 1.4 per milione di abitanti).

• La vaccinazione completa riduce del 95.2% il rischio di decesso rispetto ai non vaccinati.

Di fronte a dati simili, chi non si vuole vaccinare non può avere assolutamente la mia comprensione, o la mia tolleranza. Costoro, oltre a danneggiare per se stessi, possono danneggiare altri, e non solo a livello sanitario.

Attualmente la stragrande maggioranza delle persone ricoverate nei reparti ordinari e nelle terapie intensive è composta da gente che non si è voluta vaccinare. Questo è un danno sociale ed economico che viene sostenuto da tutti. Se tali ricoveri di non vaccinati dovessero aumentare - come molto propbabilmente accadrà durante i prossimi mesi -, questo ostacolerebbe le cure per altre patologie, in quanto il sistema sanitario (come è avvenuto in passato) sarebbe sovraccarico e interventi e cure indispensabili verrebbero rimandati, con possibili gravi conseguenze sui pazienti.

Per questo non tollero questo genere di comportamenti, non le idee od opinioni, ma i comportamenti che ne scaturiscono. Sotto questo aspetto non sono intollerante ma intransigente: un’intransigenza doverosa e legittima che serve a proteggere me stesso e le persone a cui tengo dal danno che chi sceglie di non vaccinarsi può arrecare.

Su facebook ho cancellato alcuni dei miei contatti, diffusori di messaggi contro i vaccini. Con alcuni ho anche discusso, come dicevo, ma sono stanco di discutere. Nella vita reale ho deciso di stare alla larga da chi non si vuole vaccinare: costoro a casa mia non entrano, anche se hanno la mascherina, ed evito di stare in contatto con loro anche fuori casa. Meglio intransigenti che malati, ricoverati o morti.

Per cui, per favore, evitate di usare questo forum per propagandare, diffondere ed incoraggiare idee e comportamenti dannosi e pericolosi, dal punto di vista sociale e sanitario. Quale amministratore del forum ho il dovere di vigilare per evitare che simili messaggi vengano propagandati in questo spazio virtuale. Regolatevi di conseguenza.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi VictorVonDoom » 04/10/2021, 8:06

Achille ha scritto:
Cinzia ha scritto:Se ci fosse una vera pandemia, credi che ci sarebbe spazio ed energie per tutte queste polemiche riguardo alla crisi sociale e politica prima che sanitaria del covid?
Il mio parere è che stiamo vivendo, con la scusa del virus e della nostra sicurezza, un tentativo di dittatura su vasta scala, per ridurre le libertà e quindi le responsabilità governanentali.
Lasciamo stare va, che è meglio. "Se ci fosse una vera pandemia": ma come si possono scrivere cose del genere!
Complottismo e negazionismo allo stato puro.


Troppi "Disaster Movies" hollywoodiani, dove una pandemia significa contagiati che iniziano a sanguinare all'istante dagli occhi e dalle orecchie, scene di panico, fuggi fuggi, morti accatasti per le strade e scenari post apocalittici di città deserte e preda di atti di sciacallaggio.

Fortunatamente (o sfortunatamente leggendo certi commenti?):

1. questa malattia non ha una mortalità tale da farcela fare nelle braghe
2. non siamo più nell'800 e, nonostante tutto, riusciamo a convivere con una pandemia senza ridurci alla Mad Max o alla The Walking Dead.

Ma forse alcuni avrebbero preferito quegli scenari, non saprei.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3534
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Precedente

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 10 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici