Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Il Papa riceve leader dei Mormoni, domenica apre il tempio a Roma

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Il Papa riceve leader dei Mormoni, domenica apre il tempio a Roma

Messaggiodi Vieri » 12/03/2019, 12:18

Una notizia interessante e che fa riflettere.
Il Papa riceve leader dei Mormoni, domenica apre il tempio a Roma
https://notizie.tiscali.it/cronaca/arti ... oma-00001/
di Askanews
Città del Vaticano, 9 mar. (askanews) - Papa Francesco ha ricevuto oggi in udienza Russell M. Nelson, presidente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, i cosiddetti mormoni, a Roma per dedicare un nuovo tempio di questa Chiesa.Nelson dedicherà il nuovo tempio domani, domenica 10 marzo, alla presenza dei vertici di questa chiesa fondata negli Stati Uniti da Joseph Smith (1805-1844). In particolare, è la prima volta che i membri della Prima Presidenza e del Quorum dei Dodici Apostoli si riuniscono fuori dagli Stati Uniti. Le cerimonie inaugurali si protrarranno fino a martedì.La costruzione di questo tempio, situato nella parte nordorientale di Roma vicino al Grande Raccordo Anulare, in Via di Settebagni, 376, è iniziata nel 2010.

L'edificio di tre piani, di quasi 4.000 metri quadrati, è parte di un centro religioso e culturale che si sviluppa su 6 ettari, che comprende un edificio polifunzionale, un centro visitatori, una biblioteca di storia familiare e una foresteria. Gli esterni del tempio sono in granito con vetrate decorative. Le finiture interne sono fatte con i materiali più pregiati e della più raffinata fattura: marmo, legno e pitture decorative. Il Tempio di Roma servirà oltre 23.000 membri della Chiesa in Italia e nelle nazioni limitrofe. Attualmente ci sono più di 160 templi in funzione nel mondo, tra cui quattordici in Europa."Abbiamo più di sedici milioni di membri, e la Chiesa è riconosciuta ed è presente in oltre 170 nazioni", ha avuto a dichiarare David A. Bednar, che presiede al Dipartimento del tempio e di storia familiare della Chiesa. "Pertanto, è solo questione di tempo prima che ci siano templi della Chiesa nella maggior parte delle principali città del mondo, ma è particolarmente significativo avere un tempio a Roma, la Città eterna".

Inizialmente dedita alla poligamia, la comunità mormone ha da tempo abbandonato questa pratica. "A partire dal 1905, la Chiesa mormone inizia a scomunicare i poligamisti", si legge nell'informato sito del Cesnur. "Una minoranza non accetta il 'Manifesto' e decide di perseverare nella poligamia (nonché in uno stile di vita comunitario e tipicamente ottocentesco): nascono così una serie di scismi 'fondamentalisti', molti dei quali praticano ancora oggi la poligamia, i cui fedeli complessivi possono essere stimati in circa quarantamila.

Si tratta di piccole minoranze (non presenti in Italia) - aspramente combattute dalla Chiesa mormone - che non vanno confuse con il mormonismo maggioritario, su cui hanno di recente attirato l'attenzione - con il rischio, appunto, d'intrattenere anche la confusione - vicende giudiziarie, romanzi e la serie televisiva Big Love, che descrive la vicenda di un uomo d'affari poligamo che cerca, con difficoltà, d'integrarsi nella società dello Utah".I mormoni hanno "la più grande biblioteca genealogica del mondo", nello Utah, Stati Uniti, perché, come si legge su un sito di questa Chiesa, "la ricerca genealogica o di storia familiare precede necessariamente il lavoro di tempio per i defunti. Ci permette di ottenere i nomi e altre informazioni genealogiche in modo che queste ordinanze del tempio possano essere celebrate per i nostri parenti deceduti. Ai nostri avi viene, quindi, insegnato il Vangelo nel mondo degli spiriti ed essi possono decidere se accettare o rifiutare il lavoro fatto per loro".

Per dire la verità, non sono contro la religione dei mormoni ma mi meravigliano alla fine due fatti importanti:

Il primo che questa setta americana che conta più affiliati dei tdG nel mondo ( quasi il doppio) e molto potente anche economicamente ma con pochissimi affiliati in Italia ( solo 23.000 persone compreso il buon Giulio..) sia sia presa la briga di costruire il loro "tempio" faraonico a Roma ( caput mundi ?...) decisamente sovradimensionato e sfarzoso ....

La seconda cosa è che il papa ha ricevuto Russel Nelson, il presidente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni il quale ha dichiarato: "guardando alle difficoltà che dominano la nostra epoca, «Le cose che ci uniscono sono molto più importanti di quelle che ci dividono».

In effetti devo apprezzare queste parole e questa "setta" la definisco più innocua dei testimoni di Geova, poichè a parte qualche irriducibile che si prende ancora qualche moglie in più, ma ormai decisamente criticato, non ammazzano nessuno per non fargli fare trasfusioni di sangue e non considerano la C.C. come "Babilonia la grande..." ma una "religione" con la quale possa esistere anche un dialogo.

E' pur vero che il loro libro di Mormon, l'egiziano riformato, la storia dei leviti in America, eccetera, eccetera, nonchè l'enorme loro archivio mondiale di persone decedute, lasciano molto a desiderare ma la buona volontà di dialogo, ritengo debba essere sempre apprezzata.
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 6503
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Achille » 12/03/2019, 12:50

Incredibile che il Papa abbia ricevuto in udienza il capo dei mormoni. Ma si potrebbe sapere a che titolo e secondo quali modalità? Un'udienza privata e individuale?
C'è qualche articolo in cui si parli più dettagliatamente di questo incontro?
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12887
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Romagnolo » 12/03/2019, 13:14

Se non ricordo male tempo fa linkai un video di youtube dove si poteva constatare come il controllo mentale operato dai mormoni sui loro adepti non avesse nulla da invidiare a quello operato dall' Organizzazione dei TdG,...anzi..forse sotto certi era pure peggio.
Quindi prendo le distanze dal considerarla una religione....innoqua.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5354
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Achille » 12/03/2019, 13:44

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12887
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Romagnolo...boh ! cosa ti devo dire.....

Messaggiodi Vieri » 12/03/2019, 14:13

Per dirti la verità io non li ho mai conosciuti di persona e solo letto il libro del "Signore degli anelli" pardon di Mormon e discusso un po' con Giulio sulle "Americanate" di questa religione dove Gesù dopo la resurrezione si sarebbe "fiondato" anche in America per farsi conoscere.....
Però, a parte queste, diciamo: "divagazioni sul tema" mi sono sembrati meno aggressivi del TdG che pretendono di essere gli unici che hanno capito tutto trattando gli altri non dico da pezzenti ma da "gente del mondo"...il che per me alla fine è quasi la stessa cosa.
Il fatto poi che desiderino mantenere anche dei buoni rapporti con la C.C. direi che sia "cosa buona e giusta".....oltre a considerare le loro parole:
Secondo il presidente Ballard hanno parlato dei rapporti stretti che le due religioni intrattengono nel collaborare a progetti umanitari.

Che uno porti ovviamente in questi progetti, sempre l'acqua al suo mulino mi sembra anche abbastanza scontato ma quando si dona e si fa del bene alla fine il "colore del donatore" alla fine non ha molta importanza.

Almeno "questi", pare che non abbiano intenzione di portare "cibo spirituale" sotto forma di librettini, :ironico: ma "progetti umanitari" e come tali intendo aiuti REALI.

Tutti buoni e tutti bravi, basta che non mi vengano a suonare alla porta anche loro .....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 6503
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Le stranezze dei Mormoni.

Messaggiodi virtesto » 12/03/2019, 16:12

Vieri trova che a Roma hanno costruito un tempio faraonico sproporzionato rispetto alla loro importanza numerica. Dev'essere che Roma piace. Anche i musulmani hanno costruito a Roma la più grande moschea in Europa, più grande di quelle di Parigi o Londra ove le comunità musulmane sono più numerose ed antiche di quella italiana.

Romagnolo scherza sulle "americanate" dei Mormoni. Ricordati figliuolo, non scherzare mai sulle presunte americanate delle religioni! Tutte ne hanno. Una volta in India (Ma mi pare di averlo già detto nel Forum) parlando con il mio agente di fede induista, io stupidamente criticai , o meglio derisi, il fatto che ai funerali di Indira Gandhi sulla pira, prima di dare il fuoco, misero un pezzetto di burro in bocca al cadavere per favorire l'uscita dello spirito. Lui prontamente mi ricordò la nostra "americanata" di portare fiori sulle tombe dei defunti, una cosa senza senso per lui. Poi, aggiungo io, c'è l"Americanata" di venerare un cadavere imbalsamato come quello di Padre Pio; e di esporlo anche! Il massimo dell'"Americanata" è quella di ingerire una cialda ritenendo che lì ci sia il corpo ed il sangue di Gesù Cristo e via di questo passo....Mi fermo qui.

Io ho visitato la Sede dei Mormoni a Salt Lake City. C'era da aspettarselo: tanta cortesia, incontri con persone tutte gioiose, organizzazione, disponibilità, tutto pulito, ordinato, ricco ecc. ecc.
virtesto
Utente Senior
 
Messaggi: 1162
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

Ciao Virtesto

Messaggiodi Vieri » 12/03/2019, 17:48

Ritengo che tu abbia fatto una bella esperienza a Salt Lake City e sono d'accordo che i mormoni siano personcine, belle, pulite, ben vestite, educate e ben organizzate....
Però, per dirti la verità, c'è un però e questo riguarda la parola "americanata" che avevo scritto io precedentemente e riguarda la tua osservazione:
Poi, aggiungo io, c'è l"Americanata" di venerare un cadavere imbalsamato come quello di Padre Pio; e di esporlo anche! Il massimo dell'"Americanata" è quella di ingerire una cialda ritenendo che lì ci sia il corpo ed il sangue di Gesù Cristo e via di questo passo....Mi fermo qui
.
Potresti per me anche andare avanti ma io ritengo che tu faccia confusione fra tradizioni religiose, ostentazioni dubitabili e principi di base.

Mettere in bocca un pezzo di burro nella bocca si un morto non è una tradizione religiosa ma una credenza, un credere fermamente nella loro religione che il flusso vitale della persona possa probabilmente rinascere.
L'esposizione di Padre Pio imbalsamato per me anche se sono cattolico è una ostentazione di una fede "anziana" e che per me sia vicina molto di più alla superstizione che alla vera fede.
Dato poi che ci sono anche molte "vecchiette devote" spesso la Chiesa ( per me erroneamente) lascia correre....facendomi ricordare la "corsa" di un tempo alla ricerca e commercializzazione delle reliquie di santi come se fossero dei talismani....

Altro discorso su quello che definisci "cialda" mentre in gergo sia chiama "ostia" che ha un significato molto più profondo di una semplice tradizione o atto di venerazione.
Sai benissimo e non penso che sia il caso di rammentartelo che cosa disse Gesù nell'ultima cena dove disse alla fine: "fate questo in memoria di me"...
Qindi la comunione è uno dei sacramenti della C.C. e dove veramente per il credente Cristo "entra"a far pare di noi ricordandoci il suo sacrificio sulla croce per il perdono dei nostri peccati.

In breve, potrai al limite dissentire o meno ma non mettere tutti questi aspetti sullo stesso piano...
Un cordiale saluto.

PS se ti ricordi avevo parlato di "americanata" per il fatto che è stata inventata una religione ad uso e consumo dei soli americani con un profeta americano, un grande popolo dei leviti insidiatosi ( senza alcuna traccia) in America dopo una quasi circumnavigazione del globo arrivando dall'oceano Pacifico, un Gesù Cristo che "stranamente" appare anche in America dopo la sua resurrezione e dulcis in fundo con una Nuova "Gerusalemme celeste " che anche li apparirà in America.....
permettimi qualche sospettuccio ?.... :ironico:
:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 6503
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Vera Icona » 12/03/2019, 20:05

Io li ho frequentato per un anno, il libro di mormon non sono riuscita a leggere tutto, sono arrivata appena al 2. NEPHI, è di una noia mortale.

Da apprezzare è l'aiuto che si forniscono l'uno all'altro, e nelle loro riunioni non ho mai sentito che parlano male di altre religioni, si concentrano su quello che credono loro e basta.

Anche se le donne non possono diventare sacerdoti, hanno comunque molti compiti, pregano durante la riunione , fanno discorsi e danno la loro testimonianza, hanno addirittura una loro organizzazione che su chiama organizzazione dell'aiuto delle donne.
Si prodigano per i membri della chiesa e vengono incoraggiati anche ad aiutare il prossimo che non è mormone.
Con le decime fanno molte opere di carita' , mi sembra di aver letto da una parte che i mormoni sono addirittura al primo posto come chiesa.

Danno molta importanza allo studio, vengono incoraggiati di fare sempre di piu' al livello di conoscenza, hanno quasi il fetish del continuo progresso.
Per questo hanno anche ricchezze, danno tutti il decimo e questo molte volte in posizioni alte di professioni.

Ci tengono molto alla famiglia, ma secondo me un po' troppo, il loro insegnamento ė che solo chi è sposato puo' raggiungere il livello piu' alto del regno celestiale, chi non ė sposato diventera' solo un angelo serviente, sic...

Per me sono una religione molto piu' positiva dei tdG, ma hanno una teologia assai bizzarra,

Credono che l'elohim del vecchio testamento è Dio Padre e Jahweh invece è Gesù, ma questo Dio Padre ha avuto anche lui un Padre celeste e cosi via.
Ma il loro elohim per loro è l'unico Dio da adorare in quanto lui si è creato il suo regno, e credono che tutti gli uomini se solo credessero nel sacrificio di Gesû e mantenessero i comandamenti dei Dio Mormone possono diventare cime quel loro Dio e crearsi il loro proprio regno, pero' solo da sposati, e avendo fatto anche l'endowment nel tempio, dove a loro vengono dati dei segni e dei password con i quali possono entrare nel regno celestiale.
Questo ė un rito che Smith ha copiato dai massoni, mentre loro credono che si tratta di rivelazione divina.

Questo è solo una piccola infarinatura, non riesco a capire come persone intelligenti e pure in alte posizioni possano aderire ad una tale fantasiosa fede, è vero che anche i cristiani credono in fantasie non dimostrabili, ma loro le superano di gran lungo.
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 830
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi Morpheus » 13/03/2019, 10:30

Non bevono il caffe', portano multande larghe e praticano l'ostracismo.

Ho conosciuto un mormone da poco per lavoro. In pratica era il corrispettivo di un "risvegliato" dei TdG: non va alle adunanze, non studia e non crede, ma non puo' dirlo ai suoi genitori perche' sarebbe rigettato.
Il lui ho rivisto me piu' giovane, con gli stessi escamotage per tirare avanti dopo essere stato nella setta.
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Morpheus
Utente Junior
 
Messaggi: 938
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

Messaggiodi Liberamente » 13/03/2019, 18:01

La cosa Interessante è il giudizio che hanno i TDG nei confronti dei mormoni, sono i primi che li definiscono setta senza rendersi conto di trovarsi nella stessa barca.... :fronte:
“Non è necessario avere una religione per avere una morale, perché se non si riesce a distinguere il bene dal male quella che manca è la sensibilità, non la religione. M.Hack”


Presentazione : viewtopic.php?f=7&t=25175
Avatar utente
Liberamente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 18/01/2019, 10:59

Messaggiodi Mauro1971 » 15/03/2019, 7:35

Morpheus ha scritto:Non bevono il caffe'


Questo dovrebbe essere reato penale.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9430
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Vera Icona » 18/03/2019, 22:40

Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 830
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Non hanno badato alle spese.....

Messaggiodi Vieri » 18/03/2019, 23:29

Vera Icona ha scritto:https://youtu.be/b2tCJQtftys

Certo per 28.000 credenti in Italia non hanno basato a spese.....e non è un po' esagerato ?
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 6503
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Vera Icona » 19/03/2019, 0:02

Vieri ha scritto:
Vera Icona ha scritto:https://youtu.be/b2tCJQtftys

Certo per 28.000 credenti in Italia non hanno basato a spese.....e non è un po' esagerato ?


Marketing?
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 830
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi Giovanni64 » 19/03/2019, 10:50

Mi fa molto piacere che il Papa abbia ricevuto anche il leader dei Mormoni.

Il fatto che ciascuna religione creda che abbia una comprensione migliore del divino o del soprannaturale rispetto a quella che hanno tutte le altre mi sembra normale. Questo però non dovrebbe significare che ogni religione debba credere automaticamente che le altre religioni sbagliano tutto. Non ne vedo l'esigenza. Mi sembra questo un modo saggio di rispettare la propria religione ma anche quella degli altri, senza che la fede degli altri sia utilizzata per farle giocare un ruolo chiave negativo nell'ambito delle proprie credenze. Rispetto al passato sono stati fatti progressi ma molto occorre ancora fare in questa direzione. E' chiaro che sarà difficile rendere più civili tutti i fedeli, perché il fanatico lo si trova sempre, ma almeno a livello generale sarebbe auspicabile un atteggiamento più virtuoso in tal senso.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3016
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi play » 19/03/2019, 11:17

Bah! Con tutte le religioni che mi stanno sugli zebedei, una piu' una meno.....
play
Utente Senior
 
Messaggi: 1493
Iscritto il: 23/12/2011, 8:56

Messaggiodi Mauro1971 » 19/03/2019, 17:57

La vera domanda é:
Quale intimo indossava il Papa all'incontro?
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9430
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici