Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Un ebreo può sposare una non ebrea?

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Un ebreo può sposare una non ebrea?

Messaggiodi Neca » 09/04/2019, 14:29

E' un problema che non mi riguarda direttamente, tuttavia questa è una questione spinosa! Da un punto di vista ortodosso questo matrimonio misto non s'ha da fare, perchè nella Torah (che corrisponde all'Antico Testamento della Bibbia) si legge che Dio, per preservare la purezza del popolo ebraico, diede agli Ebrei il comando di non dare i propri figli in matrimonio ai figli della nazioni Gentili affinchè non servano i loro Dei! Se non ho capito male, dalla lettura di questo articolo si evince che non tutti gli Ebrei moderni seguano questo comando, infatti esistono anche i progressisti i quali sembrano avere una visione diversa( Se mi sbaglio su questo argomento mi correggerà Valentino)paiono essere più tolleranti ! Sembra che solo gli ebrei atei e i non credenti possono sposarsi con i non ebrei, o addirittura convivere e fare figli, e non farsi questi problemi! Ma il problema potrebbe sorgere se uno dei due "si sveglia" in senso spirituale, ma a mio parere, è più facile che si svegli l'ebreo/a che il cattolico/a! Ancora una volta la religione diventa un fattore divisivo in quanto impedisce a due persone che si amano di portare a pieno compimento il loro amore! Questo è il link! http://www.chabad.it/Articolo.asp?id=109
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3094
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Valentino » 09/04/2019, 16:29

Il problema dei matrimoni misti riguarda essenzialmente la prole.
Un ebreo può sposare una non ebrea? Ovviamente si se vuole! Qual è dunque il problema? Il problema è che i figli di una tale coppia vengono considerati NON EBREI.
D'altro canto se un non ebreo sposa una donna ebrea i figli di questa coppia vengono considerati ebrei a tutti gli effetti.
Semplificando e riassumendo:
Padre ebreo+madre NON ebrea=figli NON ebrei
Padre NON ebreo+madre ebrea=figli ebrei

Ora il problema non riguarda affatto presunti problemi di "purezza" (un ebreo può essere ebreo a tutti gli effetti anche se fosse in origine CINESE, CAMPANO, LIGURE, AFRICANO, SVEDESE, BIANCO, NERO, ROSSO O GIALLO). Il problema riguarda l'educazione religiosa della prole. Nel caso numero uno i figli della coppia mista non sono considerati ebrei e quindi non sono tenuti ad osservare la Torah. Nel secondo caso invece i figli della coppia mista vengono considerati ebrei e dunque tenuti all'osservanza della Torah.

Bisogna anche precisare che un NON ebreo e una NON ebrea se si convertono in accordo all'halachà e DIVENTANO ebrei saranno considerati ebrei a tutti gli effetti. C'è addirittura un precetto religioso che vieta agli ebrei di ricordare ai convertiti che ci fu un tempo in cui non lo erano.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi Neca » 09/04/2019, 23:23

Mi rileggerò l'articolo che ho postato per capire meglio l'argomento perchè non ho ancora ben chiaro in mente il matrimonio misto tra ebrei e non ebrei, ad esempio qual'è la condotta da seguire? Un ebreo che sposa una non ebrea va incontro a delle sanzioni? Un ebreo può avere rapporti pre-matrimoniali?
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3094
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Firefox » 10/04/2019, 16:13

Scusami Valentino, ma come mai i figli di una donna ebrea vengono considerati tali e quelli del maschio No?
Avatar utente
Firefox
Nuovo Utente
 
Messaggi: 306
Iscritto il: 21/09/2009, 16:10

Messaggiodi Valentino » 10/04/2019, 18:31

Firefox ha scritto:Scusami Valentino, ma come mai i figli di una donna ebrea vengono considerati tali e quelli del maschio No?


Secondo l'halachà (la legge religiosa ebraica): è ebreo chi nasce da madre ebrea o è passato per il processo di conversione che per gli uomini contempla anche la circoncisione.
Questo principio è desunto e si basa su vari versetti biblici.
Ovviamente i figli NON ebrei di un padre ebreo possono sempre diventare ebrei se vogliono.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi Firefox » 11/04/2019, 15:10

Grazie per la risposta
Avatar utente
Firefox
Nuovo Utente
 
Messaggi: 306
Iscritto il: 21/09/2009, 16:10


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici