Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

I primi Cristiani non avevano Sale del Regno

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

I primi Cristiani non avevano Sale del Regno

Messaggiodi Romagnolo » 30/06/2020, 12:27

Mi è piaciuto questo video : https://m.youtube.com/watch?v=D6yg6AgK9OE
Appena visto il titolo, questo mi ha subito incuriosito ed ascoltando l' esposizione mi è subito balzato in mente un collegamento che riconferma come i primi cristiani non fossero soliti edificarsi luoghi di culto parificabili ai templi pagani o alle sinagoghe ebraiche, tanto meno alle sale del regno e sale assemblee degli odierni TdG.
Infatti l' autore del video riconosce che parte della persecuzione anticristiana nasceva anche da una diffusa conoscenza parziale di questo nuovo culto, molti aspetti del loro credo erano mal interpretati è il fatto che si riunissero in abitazioni private ( come si evince pure da tutto il nuovo testamento ) per officiare la loro fede li rendeva sospetti di chissà che!
Ora mi domando, vi sarebbe mai stato un tale clima di sospetto se anche i Cristiani avessero avuto dei luoghi di culto aperti al pubblico in cui chiunque fosse stato libero di entrare per ascoltare?
È vero che anche oggi molti sono ignoranti della realtà Geovista benché vi siano sale del regno in ogni dove, ma almeno in questo caso tale ignoranza ricade unicamente su tali persone, mi pare invece di comprendere che per contro nel primo secolo le comunità cristiane non fossero così prodighe a rendersi pubblicamente conoscibili. :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5999
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Tranqui » 30/06/2020, 13:32

i primi cristiani si trovavano nelle loro case tra loro :blu:
Presentazione
Immagine


La notte d’estate ha un sorriso leggero e si siede su un trono di zaffiro.

Barry Cornwall
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5371
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Testimone di Cristo » 30/06/2020, 14:44

Tranqui ha scritto:i primi cristiani si trovavano nelle loro case tra loro :blu:

Giusto Tranqui; infatti oltre a riunirsi nelle loro case, nel bisogno di fratelli.... indigenti, di comunità riunite di altri paesi , ecco che si facevano collette.
Non si legge di continue richieste di denaro ,come fanno oggi organizzazioni come quella dei tdg, avente a capo un ente giuridico, come la wts , che amministra ingenti quantitativi di denaro dei contribuenti tdg.
Infatti "correggetemi se erro", nonostante questi ingenti quantitativi incamerati dalla wts nelle loro casse, , quando vi sono dei bisogni, tra i poveri tdg, ecco che la società, non elargisce alcuna somma , per far fronte a tali bisogni, ma sempre fanno fronte, i proclamatori, di quella zona o comunità; poichè la sede centrale wts, non sborsa un centesimo per i loro poveri, figurarsi per i poveri ,quelli non aderenti all'organizzazione...
Ecco la wts dice di usare i loro capitali per l'opera del regno....
Allora la domanda sorge spontanea:
Se fosse così, perchè a pagare i sorveglianti ....,e costruire sale del regno, oppure ad affittarle, sono sempre i contrubuenti tdg , a farne le spese ?
C'è inoltre diano spiegazione, del perchè nelle sale vi sono cassettine per contribuzioni, dove il contenuto, viene inoltrato alla sede mondiale dei tdg..?
A cosa serve accumulare sti capitali, se non vengono usati.....?
Ecco quì vorrei chiedere a cattivo esempio, di darne risposta...
Quei Miliardi incamerati, frutto di donazioni dei tdg..., quelli li gestisce la società wt, in costruzioni, uffici.., ville dove alloggiano i loro leaders...; non è forse un voler seguire e servire Mammona
Ciao
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».

1 Giovanni 4,8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1167
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Video un po' fuorviante.

Messaggiodi sandrosolustri » 30/06/2020, 20:19

Il video parla dei romani, ma i romani nell'arco della loro storia erano governati da re, senatori ed imperatori ed erano completamente alla mercé delle loro decisioni. Potevano essere perseguitati da uno e subito dopo tollerati da un altro. In merito al riunirsi nelle catacombe si sta tutt'ora assistendo ad una revisione storica che ne ridimensiona addirittura le vittime.
Poi c'è chi ancora continua ad associare i primi cristiani con i Testimoni di Geova, e li si va completamente fuori strada. Ma questo lo sappiamo già tutti.
Sale del regno , assemblee, pionieri e milioni di altri cavilli imposti dalla Watch Tower? Semplicemente non esistevano. Gesù Cristo aveva liberato i cristiani dalle imposizioni farisaiche, mentre i vari presidenti W.T. hanno di nuovo imprigionato non i veri cristiani , ma i loro adepti.
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 505
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Tranqui » 01/07/2020, 13:22

Tranqui ha scritto:i primi cristiani si trovavano nelle loro case tra loro :blu:



http://gianlucacolucci.altervista.org/l ... -il-culto/

http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricer ... %202,42-47
Presentazione
Immagine


La notte d’estate ha un sorriso leggero e si siede su un trono di zaffiro.

Barry Cornwall
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5371
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Tranqui » 01/07/2020, 13:22

Tranqui ha scritto:i primi cristiani si trovavano nelle loro case tra loro e dividevano anche i loro beni :blu:
Presentazione
Immagine


La notte d’estate ha un sorriso leggero e si siede su un trono di zaffiro.

Barry Cornwall
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5371
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Paxuxu » ieri, 19:48

Ma se si ritrovavano nelle proprie case fra loro che cosa c'entrano le catacombe allora?

Amletico dilemma.

Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3999
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi sandrosolustri » ieri, 20:05

Paxuxu ha scritto:Ma se si ritrovavano nelle proprie case fra loro che cosa c'entrano le catacombe allora?

Amletico dilemma.

Paxuxu

Si narra che in questi cimiteri si nascondessero i cristiani perseguitati. Ora gli storici non ne sono più tanto convinti.
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 505
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Paxuxu » ieri, 20:13

Quali storici? A cosa servivano allora le catacombe per i primi cristiani? Dove si rifugiarono quando bruciò Roma? Oppure si deve dare retta ad "alcuni" storici i quali affermano che Roma fu bruciata dai cristiani invece che dall'Imperatore Nerone?

Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3999
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici