Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Mi è venuta una curiosità sugli orari

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Mi è venuta una curiosità sugli orari

Messaggiodi EdLogan » 19/02/2021, 22:12

Di tanto in tanto, ancora oggi, sento e leggo osservazioni sugli orari ai quali i TdG suonano ai citofoni.
Tipica frase: "Mi hanno svegliato domenica mattina alle otto!!!".
Ora, per quel che ricordo, dalle comitive non ci si muoveva fino a poco prima delle 10, e non mi pare di essere mai uscito così presto. Che voi sappiate, esiste (o esisteva) l'abitudine di uscire così presto?
EdLogan
Nuovo Utente
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 30/03/2015, 13:44

Messaggiodi Malcico71 » 20/02/2021, 1:40

Premetto che è una vita che non partecipo più essendo inattivo da 10 anni, ma credo che alcuni a volte per fare le ore cominciavano prima della comitiva e poi facevano la pausa della comitiva e poi riprendevano...

E poi comunque spesso c'era la mancanza di buon senso ... ricordo chi suonava il campanello anche se le serrande erano chiuse, poi usciva tutto addormentato il padrone di casa che diceva che fa i turni ... e io che mi sarei sprofondato (visto che se fosse stato per me non avrei suonato)....
La verità è solo quello che il Partito ritiene vero. Non è possibile discernere la realtà se non attraverso gli occhi del Partito. - George Orwell - 1984



Presentazione: prima parte - seconda parte
Avatar utente
Malcico71
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1387
Iscritto il: 01/07/2010, 22:18

Messaggiodi Mario70 » 20/02/2021, 10:44

Da ex pioniere regolare smentisco questa leggenda metropolitana.
Alle 9 c'era la comitiva, finiva alle 9:30 e prima delle 10 non si andava a suonare i campanelli.
Chi andava a predicare prima delle 9 lo faceva per strada.
Detto questo ovviamente c'era chi ancora dormiva alle 10:30/11 probabilmente chi veniva svegliato pensava che fosse molto più presto.
Personalmente odiavo andare in predicazione la domenica, cercavo di andare a fare le famose "visite ulteriori" e se proprio non era possibile citofonavo velocemente sperando di non svegliare nessuno.
"La cosa più triste è che molto spesso chi viene ingannato, o illuso, tende a rimanere strettamente ancorato a quello in cui crede nonostante le evidenze indichino chiaramente che la realtà è diversa. Forse è talmente affezionato alle sue credenze che preferisce chiudersi gli occhi e tapparsi le orecchie di fronte a qualunque cosa possa farle vacillare."
(Torre di Guardia 1/9/2010 p 10)
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6085
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Achille » 20/02/2021, 19:14

Mario70 ha scritto:Da ex pioniere regolare smentisco questa leggenda metropolitana.
Alle 9 c'era la comitiva, finiva alle 9:30 e prima delle 10 non si andava a suonare i campanelli.
Chi andava a predicare prima delle 9 lo faceva per strada.
Detto questo ovviamente c'era chi ancora dormiva alle 10:30/11 probabilmente chi veniva svegliato pensava che fosse molto più presto.
Personalmente odiavo andare in predicazione la domenica, cercavo di andare a fare le famose "visite ulteriori" e se proprio non era possibile citofonavo velocemente sperando di non svegliare nessuno.
Io ricordo un'allucinante mattinata di predicazione il primo dell'anno a Madonna di Campiglio.
Si era inziato il "servizio" mezz'ora più tardi, visto che la sera prima c'era stato il veglione di Capodanno e quindi non si poteva iniziare a suonare i campanelli alle 9.
Iniziammo alle 9.30: immaginatevi la reazione delle persone, in gran parte turisti, che svegliammo quella mattina.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15257
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Neca » 21/02/2021, 18:45

Qualcuno lo faceva, ma era un caso raro! Erano quelli degli anni sessanta che cominciavano la domenica mattina presto!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Utente Master
 
Messaggi: 3370
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi EdLogan » 26/02/2021, 12:48

Confermo tranquillamente ciò che avete detto. Ma allora quelli che a tutt'oggi ripetono come un mantra di essere stati citofonati ad orari assurdi, addirittura regolarmente...? Bah. :blu:
EdLogan
Nuovo Utente
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 30/03/2015, 13:44

Messaggiodi Mario70 » 26/02/2021, 14:49

EdLogan ha scritto:Confermo tranquillamente ciò che avete detto. Ma allora quelli che a tutt'oggi ripetono come un mantra di essere stati citofonati ad orari assurdi, addirittura regolarmente...? Bah. :blu:

Più si tira indietro l'orario della scampanellata e più l'affermazione attira critiche e curiosità, mi sembra ovvio, un conto è dire "mi hanno svegliato alle 10:30 mentre ancora dormivo" un altro è dire "mi hanno svegliato alle 8 di mattina di domenica!".
Comunque sia a me dava fastidio rompere le scatole di domenica mattina perché sapevo bene che molti giovani il sabato facevano nottata e si svegliavano giustamente a mezzogiorno, ecco perché di solito evitavo, poi c'era chi non gliene fregava nulla e ci andava comunque, ma questo è un problema della mia epoca, oggi vanno con gli espositori e di casa in casa sempre di meno.
"La cosa più triste è che molto spesso chi viene ingannato, o illuso, tende a rimanere strettamente ancorato a quello in cui crede nonostante le evidenze indichino chiaramente che la realtà è diversa. Forse è talmente affezionato alle sue credenze che preferisce chiudersi gli occhi e tapparsi le orecchie di fronte a qualunque cosa possa farle vacillare."
(Torre di Guardia 1/9/2010 p 10)
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6085
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi MatrixRevolution » 27/02/2021, 19:48

Invece si faceva, eccome!
Ricordo benissimo che i Pionieri che rimanevano indietro con la copertura del territorio e con le ore, iniziavano anche alle 7.
(Me lo raccontavano e mi raccontavano pure gli insulti che si beccavano).
Almeno qui a Roma.
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1814
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi Romagnolo » 27/02/2021, 20:48

Si queste osservazioni capitavano anche dalle mie parti ma....almeno dagli anni 90 sapevo che nessuno della mia congregazione faceva più nulla di simile e ho sempre pensato a reminescenze degli anni precedenti quando i proclamatori erano lasciati molto più liberi di prendersi iniziative private.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6681
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Mario70 » 27/02/2021, 23:16

MatrixRevolution ha scritto:Invece si faceva, eccome!
Ricordo benissimo che i Pionieri che rimanevano indietro con la copertura del territorio e con le ore, iniziavano anche alle 7.
(Me lo raccontavano e mi raccontavano pure gli insulti che si beccavano).
Almeno qui a Roma.

Da pioniere romano ti confermo che era impossibile, per raggiungere le ore uscivo anche io alle 7 ma di certo non andavo di casa in casa e non ho mai sentito che qualcuno ci fosse mai andato prima delle 9:30, la comitiva per noi pionieri era d'obbligo e si teneva alle 9.
"La cosa più triste è che molto spesso chi viene ingannato, o illuso, tende a rimanere strettamente ancorato a quello in cui crede nonostante le evidenze indichino chiaramente che la realtà è diversa. Forse è talmente affezionato alle sue credenze che preferisce chiudersi gli occhi e tapparsi le orecchie di fronte a qualunque cosa possa farle vacillare."
(Torre di Guardia 1/9/2010 p 10)
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6085
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 13 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici