Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

La Sindone: dubbi dagli scienziati.

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

La Sindone: dubbi dagli scienziati.

Messaggiodi virtesto » 11/04/2010, 15:28

Sono tutti in fregola in questi giorni per la Sindone di Torino. Bruno Vespa a "Porta a Porta" è stato insopportabile, patetico. Questa mattina sul giornale della mia città, che appartiene alla Curia di Bergamo, c'era un bel articoletto che spiegava i dubbi degli scienziati circa questo sudario.

Si parla di un sudario scoperto nella città vecchia di Gerusalemme in una tomba dell'epoca di Cristo( Che apparteneva ad un sacerdote o ad un aristocratico) e che ha caratteristiche molto diverse da quelle della Sindone di Torino. La trama dei tessuto nell'epoca di Cristo era molto meno elaborata rispetto a quella di Torino. Mentre il tessuto dei sudari è ottenuto da un semplice intreccio di fibre di lino e lana, la trama del tessuto della Sindone ha una struttura spigata, MAI OSSERVATA NELLA ZONA DI GERUSALEMME fino all'epoca medioevale. C'è poi il fatto che:" In nessuna delle circa mille tombe del primo secolo scavata attorno a Gerusalemme sono mai stati trovati frammenti di tessuto".Nell'articolo si fanno i nomi di Orit Shamir archeologo, Università Ebraica di gerusalemme, quella di New Haven e North Carolina.

Se a queste informazioni aggiungiamo quelle che avevamo già circa la datazione con Radiocarbonio, che faceva risalire la Sindone all'epoca Medio-evale penso che ne abbiamo abbastanza per non andare anche noi in fregola su questo Forum per via della Sindone di Torino.
virtesto
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

Messaggiodi flabot » 11/04/2010, 15:39

virtesto ha scritto:Sono tutti in fregola in questi giorni per la Sindone di Torino. Bruno Vespa a "Porta a Porta" è stato insopportabile, patetico. Questa mattina sul giornale della mia città, che appartiene alla Curia di Bergamo, c'era un bel articoletto che spiegava i dubbi degli scienziati circa questo sudario.

Si parla di un sudario scoperto nella città vecchia di Gerusalemme in una tomba dell'epoca di Cristo( Che apparteneva ad un sacerdote o ad un aristocratico) e che ha caratteristiche molto diverse da quelle della Sindone di Torino. La trama dei tessuto nell'epoca di Cristo era molto meno elaborata rispetto a quella di Torino. Mentre il tessuto dei sudari è ottenuto da un semplice intreccio di fibre di lino e lana, la trama del tessuto della Sindone ha una struttura spigata, MAI OSSERVATA NELLA ZONA DI GERUSALEMME fino all'epoca medioevale. C'è poi il fatto che:" In nessuna delle circa mille tombe del primo secolo scavata attorno a Gerusalemme sono mai stati trovati frammenti di tessuto".Nell'articolo si fanno i nomi di Orit Shamir archeologo, Università Ebraica di gerusalemme, quella di New Haven e North Carolina.

Se a queste informazioni aggiungiamo quelle che avevamo già circa la datazione con Radiocarbonio, che faceva risalire la Sindone all'epoca Medio-evale penso che ne abbiamo abbastanza per non andare anche noi in fregola su questo Forum per via della Sindone di Torino.




Bisogna sempre tenere conto del fatto che questo tessuto è stato attraversato dalla luce energetica divina, per favorire la resurrezzione del Cristo in esso contenuto.
Non potrebbe darsi che oltre che a vanificare la prova del carbonio, possa aver alterato l'intreccio dei tessuti?
flabot
Utente Junior
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 16/07/2009, 18:31

Messaggiodi Achille » 11/04/2010, 15:44

Anch'io ho parecchi dubbi sull'autenticità della sindone.
Però ci sono anche tante cose che non sono state spiegate in maniera convincente da chi non ne ammette l'autenticità.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15259
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi michele67 » 11/04/2010, 17:44

Achille Lorenzi ha scritto:Anch'io ho parecchi dubbi sull'autenticità della sindone.
Però ci sono anche tante cose che non sono state spiegate in maniera convincente da chi non ne ammette l'autenticità.

Achille



Come per esempio la presenza ematica di 3 tipi di sangue ;venoso arterioso e post morte , cosa che all'epoca medioevale non potevano sapere considerando che non era ancora stato scoperto ancora nulla sulla circolazione sanguigna
Avatar utente
michele67
Nuovo Utente
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23/09/2009, 19:58
Località: Fasano di Brindisi

La fede è un dono certamente ma...

Messaggiodi virtesto » 11/04/2010, 18:34

..a volte è un impedimento .... Shimon Gibson, per aggiungere particolari, afferma che quando si seppelliva i corpi venivano avvolti in due distinti teli; uno per il corpo e l'altro solo per la testa; si riteneva, a quei tempi, che se si seppelliva uno che era ancora vivo in questo modo era più facile e veloce strappare via il telo dal volto; gli ebrei, ancora oggi, usano fasciare bene e stretto i corpi dei defunti. Io l'ho visto. La Sindone è un telo, che avvolge anche la testa ad 'Armatura twill" ,diagonale, che a quei tempi non esisteva. Se cliccate con Google "Turin shroud shimon Gibson" troverete un sacco di informazioni. Non abbiate paura!
virtesto
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

Messaggiodi Dnick » 11/04/2010, 19:32

In un documentario di Discovery channel
molto interessante,
hanno attribuito
la realizzazione della Sindone
a Leonardo da Vinci
come primo esempio di fotografia.
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Mario70 » 11/04/2010, 21:30

Dnick ha scritto:In un documentario di Discovery channel
molto interessante,
hanno attribuito
la realizzazione della Sindone
a Leonardo da Vinci
come primo esempio di fotografia.

L' ho visto proprio oggi pomeriggio, Leonardo era l unico della sua epoca che poteva conoscere certi particolari, interessante il fatto che le proporzioni della faccia di una sua opera (che si pensa fosse un suo autoritratto) coincidono con quelle dell uomo della sindone, se ció fosse vero, per 500 anni, miliardi di persone hanno 'idolatrato' Leonardo da Vinci invece di Gesù Cristo :risata:
"La cosa più triste è che molto spesso chi viene ingannato, o illuso, tende a rimanere strettamente ancorato a quello in cui crede nonostante le evidenze indichino chiaramente che la realtà è diversa. Forse è talmente affezionato alle sue credenze che preferisce chiudersi gli occhi e tapparsi le orecchie di fronte a qualunque cosa possa farle vacillare."
(Torre di Guardia 1/9/2010 p 10)
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6085
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi predestinato74 » 11/04/2010, 21:36

Mario70 ha scritto:
Dnick ha scritto:In un documentario di Discovery channel
molto interessante,
hanno attribuito
la realizzazione della Sindone
a Leonardo da Vinci
come primo esempio di fotografia.

L' ho visto proprio oggi pomeriggio, Leonardo era l unico della sua epoca che poteva conoscere certi particolari, interessante il fatto che le proporzioni della faccia di una sua opera (che si pensa fosse un suo autoritratto) coincidono con quelle dell uomo della sindone, se ció fosse vero, per 500 anni, miliardi di persone hanno 'idolatrato' Leonardo da Vinci invece di Gesù Cristo :risata:


non vorrei fare il guasta feste.....ma la Sindone venne consegnata ai Savoia il 22 marzo 1453.......Leonardo da Vinci aveva 1 anno, vabbè che era un genio ma credo fosse troppo piccolo per un capolavoro del genere :risata:
Senza contare che si parla della Sindone in Francia già da 1 secolo prima della consegna ai Savoia
predestinato74
 

Messaggiodi predestinato74 » 11/04/2010, 21:47

ah già dimenticavo che poi ci si può sbizzarrire a costruire complotti su una falsa Sindone consegnata ai Savoia e poi una fatta fare a Leonardo si richiesta della Chiesa......se poi ci mettiamo anche i marziani e gli gnomi....quando non si hanno prove si può dire quello che si vuole :risata:
predestinato74
 

Messaggiodi Michele Ginanneschi » 11/04/2010, 22:50

predestinato74 ha scritto:ah già dimenticavo che poi ci si può sbizzarrire a costruire complotti su una falsa Sindone consegnata ai Savoia e poi una fatta fare a Leonardo si richiesta della Chiesa......se poi ci mettiamo anche i marziani e gli gnomi....quando non si hanno prove si può dire quello che si vuole :risata:

No. E' stato Chuck Norris, con un calcio volante a girare. :risatina:
L'impossibile non esiste.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=2207
Avatar utente
Michele Ginanneschi
Utente Junior
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 14/02/2010, 0:18
Località: Piombino (LI)

Messaggiodi Dnick » 11/04/2010, 23:17

predestinato74 ha scritto:ah già dimenticavo che poi ci si può sbizzarrire a costruire complotti su una falsa Sindone consegnata ai Savoia e poi una fatta fare a Leonardo si richiesta della Chiesa......se poi ci mettiamo anche i marziani e gli gnomi....quando non si hanno prove si può dire quello che si vuole :risata:


Se riesci a trovare il documentario
di history channel guardalo
e poi ti fai un tuo giudizio.
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Achille » 12/04/2010, 5:24

Anche alcuni critici ammettono che non può essere stato Leonardo a creare la Sindone, in quanto la sindone venne esposta per la prima volta quando Leonardo non era ancora nato.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15259
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

per me é un autentico falso

Messaggiodi abuonconsiglio » 12/04/2010, 8:41

Nel medioevo andava di moda la vendita delle reliquie. Chiaramente erano quasi tutte “false”. Si aveva così il paradosso di santo che in vita avevano avuto 10 teste e 50 mani. Evidentemente i crani o le ossa sono autentici, sono stati rubati da qualche corpo. Escludendo sistemi complicatissimi che erano inattuabili molti secooli fa, esiste un modo molto semplice per fare una sindone quasi vera. Si prende un vecchissimo telo, si crocifigge un povero disgraziato come indicato dai vangeli, si prepara il corpo per la sepoltura ed ecco che dopo tre giorni si otteneva un autentico falso.
Avatar utente
abuonconsiglio
Utente Senior
 
Messaggi: 572
Iscritto il: 24/11/2009, 9:17

Messaggiodi predestinato74 » 12/04/2010, 8:47

abuonconsiglio ha scritto:Nel medioevo andava di moda la vendita delle reliquie. Chiaramente erano quasi tutte “false”. Si aveva così il paradosso di santo che in vita avevano avuto 10 teste e 50 mani. Evidentemente i crani o le ossa sono autentici, sono stati rubati da qualche corpo. Escludendo sistemi complicatissimi che erano inattuabili molti secooli fa, esiste un modo molto semplice per fare una sindone quasi vera. Si prende un vecchissimo telo, si crocifigge un povero disgraziato come indicato dai vangeli, si prepara il corpo per la sepoltura ed ecco che dopo tre giorni si otteneva un autentico falso.


credo tu non abbia idea di cosa sia la sindone e della natura dell'immagine :verde:
predestinato74
 

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 12/04/2010, 8:52

Probabilmente esistono falsi nelle reliquie, ma il mistero della sindone è che, ad ogni prova che smantella la sua autenticità, subito affiora un elemento che depone il contrario.
Almeno, fino ad oggi e credo che il mistero non potrà mai essere compiutamente svelato.
Dagli uomini.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Trianello » 12/04/2010, 9:07

Qui trovate una interessante puntata di Porta a Porta di un paio di anni fa dedicata alla Sindone. Al suo interno viene proposto anche un interessantissimo documentario della BBC sul tema in oggetto:

http://sindone.dicecca.net/portalesindo ... e-1-2.html

http://sindone.dicecca.net/portalesindo ... -2009.html
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Master
 
Messaggi: 3356
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Solo un'ipotesi.....

Messaggiodi domingo7 » 12/04/2010, 10:51

E' solo un'ipotesi
ma ammesso e non concesso che
il C14 sia abbastanza attendibile...

vista la precisione dell'opera
qualche altra possibilità resta aperta
(non gridate allo scandalo....
sono solo mie illazioni):

1) un cristiano crocifisso dai musulmani;
2) un musulmano crocifisso dai cristiani;
3) un cattolico crocifisso dagli eretici medievali;
4) un eretico crocifisso dai cattolici.....
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2187
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Messaggiodi maurizio pederzini » 12/04/2010, 18:14

Vedere per televisione le migliaia di persone che in fila vogliono venerare la Sindone e sapere che ne arriveranno due milioni è fantastico.
Ancor di più, ascoltare gli intervistati, occhi umidi voce tremante, estasiati dichiarano che…si si ha avvolto il corpo di Cristo.

Ricordo che papa Clemente VII affermò nel 1389 che si trattava di una “immagine o una rappresentazione del sudario di Cristo”

Ma come tutti i culti ideologici di massa, anche il cattolicesimo si riscalda le ossa radunando fedeli in oceaniche parate.
I musulmani alla pietra nera, gli indù nel Gange.

Niente di nuovo se non cinicamente puntare sull'illusione e l'abuso della credulità popolare.

In questi casi però, applicherei per l' Italia l’Art. 661 del Codice Penale che recita:

Art. 661 Abuso della credulità popolare
Chiunque, pubblicamente cerca con qualsiasi impostura, anche
gratuitamente, di abusare della credulità popolare è punito, se dal fatto
può derivare un turbamento dell’ordine pubblico, con l’arresto fino a tre
mesi o con l’ammenda fino a lire due milioni.

Ciao
Maurizio
maurizio pederzini
Nuovo Utente
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 04/11/2009, 17:17

Caro Maurizio...

Messaggiodi virtesto » 12/04/2010, 22:00

...in questo momento la Chiesa è molto bersagliata per via della pedofilia per cui sta cercando di distogliere l'attenzione delle masse (e dei mass-media) da quel problema per cui sta caricando di significati la Sindone per concentrare lì il mondo della comunicazione; ma anche per fare una sana operazione commerciale. Mi pare che, ufficialmente, la Chiesa stessa dichiarò tempo fa che la Sindone è solo una icona ma, in questo momento ripeterlo non le conviene.
virtesto
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

Messaggiodi predestinato74 » 12/04/2010, 22:14

virtesto ha scritto:...in questo momento la Chiesa è molto bersagliata per via della pedofilia per cui sta cercando di distogliere l'attenzione delle masse (e dei mass-media) da quel problema per cui sta caricando di significati la Sindone per concentrare lì il mondo della comunicazione; ma anche per fare una sana operazione commerciale. Mi pare che, ufficialmente, la Chiesa stessa dichiarò tempo fa che la Sindone è solo una icona ma, in questo momento ripeterlo non le conviene.


che fantasia :risata:
adesso qualsiasi cosa la Chiesa dice o fa.....lo fa per distogliere l'attenzione pubblica dal caso pedofilia.
Il papa ha starnutito? lo fa per distrarci!
:help:
predestinato74
 

Messaggiodi MauriF » 12/04/2010, 22:39

Se è il sudario autentico di Cristo meglio.
Se non lo è lo veneriamo lo stesso...il gesto ha il medesimo valore agli occhi della fede. ;)

Vi da fastidio? Non siete obbligati ad andare a Torino... :strettamano:

Per quanto riguarda poi l'OT riguardo alla campagna denigratoria contro la Chiesa....ci siamo abituati...
Ma le strategie sono quelle dei mass media e delle lobbies, non l'esposizione della Sindone.

Buona notte!
Mauri.
MauriF
Utente Senior
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 16/07/2009, 22:42

Messaggiodi Giovanni64 » 13/04/2010, 8:32

L'ideologia dominante continuamente pervade ogni modo di pensare, creando mode e miti, angeli e demoni, obami e bushi, culti da poster nella stanzetta che vengono bevuti allegramente da una folla sconfinata di adepti più o meno consapevoli, ma comunque ossessionati dal voler stare dalla parte "troppo giusta". Spopolano su internet, nelle università, negli uffici. Spesso sono automi squadrati, detentori della verità e realmente intolleranti, ma, allo stesso tempo, gli unici sovrani del dubbio e della tolleranza. Sono umani però, spesso in tanti di loro la tensione verso il "bene" è autentica anche quando si nutre di miti politico-mediatico-commerciali costruiti ad arte e fatti passare come valori autentici e assoluti da chi cerca fama, ricchezza e/o potere.

Dovendo scegliere tra credulità e credulità preferisco di gran lunga la credulità popolare rispetto a quella "ideologica".
(Anche se le due spesso si intersecano, non sono separate).

Naturalmente anch'io ho la mia "isola che non c'è" preferita. So benissimo che su questa isola altri ci guadagnano o ci possono guadagnare. Pazienza. In questa isola non c'è la Sindone. Ma non so perché quelli che si commuovono davanti alla Sindone li sento molto vicini. Forse perché ne percepisco una umanità più autentica del solito.
Avatar utente
Giovanni64
Utente Master
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 13/04/2010, 8:57

maurizio pederzini ha scritto:Art. 661 Abuso della credulità popolare
Chiunque, pubblicamente cerca con qualsiasi impostura, anche
gratuitamente, di abusare della credulità popolare è punito, se dal fatto
può derivare un turbamento dell’ordine pubblico, con l’arresto fino a tre
mesi o con l’ammenda fino a lire due milioni.

Oh mamma, quindi niente più partite di calcio truccate, non più comizi politici.
Ahimè, che prospettiva grama!
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi domingo7 » 13/04/2010, 9:43

1) un cristiano crocifisso dai musulmani?
2) un musulmano crocifisso dai cristiani?

3) un cattolico crocifisso dagli eretici medievali?
4) un eretico crocifisso dai cattolici?

5) un cattolico crocifisso dagli ebrei?
6) un ebreo crocifisso dai cattolici?

7) un criminale giustiziato in croce per ottenere una reliquia?
8) un innocente crocifisso da qualche satanista medioevale?

Comunque un poveraccio, vittima della malvagità e dell'intolleranza umana.....
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2187
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici