Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Che cosa è verità?

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Che cosa è verità?

Messaggiodi ncico » 22/04/2010, 16:16

Eccomi. Come promesso, dopo le presentazioni, mi rivolgo a tutti i foristi per porre alcune domande riflessive.

So che in questo forum vi sono appartenenti a diverse fedi, perciò chiedo in generale a ognuno che vuole e se la sente di rispondere:

Che cosa è per te Verità?

Pregherei, se possibile visto che non vi conosco personalmente, di porre vicino alla vostra risposta, la vostra confessione religiosa, in modo da farmi una piccola statistica che mi servirà per proporvi alcune mie analisi. Hasta la vista hombres. Cico.
Avatar utente
ncico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 16/04/2010, 13:47

ultimamente mi sto convincendo...

Messaggiodi abuonconsiglio » 22/04/2010, 16:47

ultimamente mi sto convincendo che la verità religiosa é quella enunciata dal nostro caro compaesano Ponzio Pilato, una semplice parola composta da tre fonemi.
Avatar utente
abuonconsiglio
Utente Senior
 
Messaggi: 572
Iscritto il: 24/11/2009, 9:17

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 22/04/2010, 16:55

Comincia con esporre cosa è per te e quale significato dai, poi vediamo di confrontare le opinioni.
I sondaggi rimandiamoli, please-
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi gianlucaparatore » 22/04/2010, 16:57

CIAO, EX TDG, per me è solo una balla, tutte le religioni si arrogano il diritto di averla ma in realtà non esiste. Solo balle per tenere sotto gli adepti.
gianlucaparatore
Nuovo Utente
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 06/10/2009, 9:55

Non è un sondaggio.

Messaggiodi ncico » 22/04/2010, 17:03

Gabriella Prosperi ha scritto:Comincia con esporre cosa è per te e quale significato dai, poi vediamo di confrontare le opinioni.
I sondaggi rimandiamoli, please-
Gabriella

Il mio non è e non vuole essere un sondaggio Gabriella. Forse mi sono espresso male? Non sono stato abbastanza chiaro nella mia presentazione?

Cerco di spiegarmi meglio. Vi leggo da molto tempo e vorrei proporvi delle riflessioni costruttive, non demolitorie. Portarvi delle critiche o opinioni diverse da quelle a cui siete abituati, non è necessariamente negativo Gabriella. La tua età dovrebbe confermare l'esperienza di questa mia convinzione non sei d'accordo? Se ho sbagliato qualcosa fammelo pure notare. Grazie. Cico.
Avatar utente
ncico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 16/04/2010, 13:47

Messaggiodi Mamy » 22/04/2010, 17:05

Per me laVERITà è l'opposto alla menzogna........ma lo chiedi dappertutto? :boh: Ti interessa assai! :pc:
Mamy
 

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 22/04/2010, 17:14

Proprio la mia età mi suggerisce, ma sicuramente sono antica, che non ci si presenta e, subito, si mette in riga chi ci ospita dicendo:
"OK, brava gente, ora facciamo i compiti che poi vi correggo"
Se ti ho frainteso, ti chiedo scusa, dimostrami però che ho sbagliato.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi piergiorgio » 22/04/2010, 17:15

"La verità era uno specchio che cadendo dal cielo si ruppe.
Ciascuno ne prese un pezzo e vedendo riflessa in esso la propria immagine,
credette di possedere l'intera verità."
Mevlana Rumi, Sec. XIII

Se desideri , da parte mia,una risposta più articolata, dovrai attendere un pochino sto terminando di leggere i seguenti libri:
Thomas Hobbes, Elementi di legge naturale e politica (1640) ; Thomas Hobbes, Leviatano (1651); Baruch Spinoza, Trattato teologico-politico (1670); Pierre Bayle, Pensieri diversi scritti a un dottore di Sorbona in occasione della cometa apparsa nel mese di dicembre 1680 (1682); Pierre Bayle, Dizionario storico-critico (1697); Bernard de Mandeville, Liberi pensieri sulla religione, la chiesa e il felice stato della nazione (1720; Bernard de Mandeville, the Minute Philosopher (1732); [/u]David Hume, Trattato sulla natura umana (1739-1740); David Hume, Ricerca sull'intelletto umano (1748); David Hume, Ricerca sui principi della morale (1751),; David Hume, Storia naturale della religione ., Opere filosofiche, ,; David Hume, Dialoghi sulla religione naturale (1779), ; Voltaire, Dizionario di filosofia (1764), Scritti filosofici ; Jean-Jaeques Rousseau, Emilio (1762) ; Paul-Henry Dietrieh d'Holbaeh, Sistema della natura (1770); Paul¬Henry Dietrieh d'Holbaeh, Il buon senso (1772)

Ma dubito che possa giungere ad una risposta esaustiva.

Senza rancore.......... :ok: :ok:
piergiorgio
 

M'interessano più opininoni.

Messaggiodi ncico » 22/04/2010, 17:27

Non leggo e seguo solo il vostro forum. Come ho detto, seguo e m'interesso di diverse confessioni religiose e le seguo attraverso internet. Ecco perchè ho proposto la stessa domanda anche in altri spazi virtuali. Vedo che mi segui da vicino. Si, m'interessa molto. Per questo ho iniziato questo giro tra le piazze.


Per Gabriella. Si mi hai frainteso. Io non ho alcuna intenzione di far fare i compiti a nessuno e tanto meno di mettere in riga coloro che vorranno rispondere alla mia proposta di argomentazione. Lo ripeto. Il mio intento è di proporvi alcune mie analisi e riflessioni sull'argomento delle proprie convinzioni religiose. Senza offesa per alcuno. Senza nessun secondo fine. Senza presa di posizione verso alcuno o cosa perchè non vendo nulla, non compro nulla, ma scambio solo gratuitamente informazioni che possono essere utili a tutti noi. Se ho sbagliato forum, tolgo il disturbo e saluto tutti. No problem. Hasta la vista muchacha. Cico.
Avatar utente
ncico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 16/04/2010, 13:47

Messaggiodi flabot » 22/04/2010, 17:39

ncico ha scritto:Eccomi. Come promesso, dopo le presentazioni, mi rivolgo a tutti i foristi per porre alcune domande riflessive.

So che in questo forum vi sono appartenenti a diverse fedi, perciò chiedo in generale a ognuno che vuole e se la sente di rispondere:

Che cosa è per te Verità?Pregherei, se possibile visto che non vi conosco personalmente, di porre vicino alla vostra risposta, la vostra confessione religiosa, in modo da farmi una piccola statistica che mi servirà per proporvi alcune mie analisi. Hasta la vista hombres. Cico.




La "verità" è solo un'utopia.
Di reale c'è la "ricerca"
:lingua: :lingua: :lingua:
flabot
Utente Junior
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 16/07/2009, 18:31

Messaggiodi predestinato74 » 22/04/2010, 18:39

cosa è la Verità?

la vista della terra in mezzo ai flutti di un oceano in tempesta. "Terra! Terra!"
questo rappresenta per me Gesù, la Terra, la saldezza, la direzione, l'appiglio sicuro in un mondo che tutto intorno crolla.

religione: cattolico
predestinato74
 

Messaggiodi Luciano » 22/04/2010, 18:59

Questa la so:

Gesù

Battista

Luciano saputello saluta
Avatar utente
Luciano
Utente Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

Messaggiodi Dnick » 22/04/2010, 21:02

La verità e qualcosa che non si può
confutare come ogni uomo morirà ,
fino ad oggi questo non si può confutare e quindi
è verità.

Allo stesso modo Cristo ha predicato l'amore per il prossimo,
questo è verità dato che se ognuno di noi amerebbe
il prossimo come noi stessi il mondo in cui viviamo sarebbe
infinitamente più meraviglioso da vivere
e con assai meno affanni e questa è verità.
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Dnick » 22/04/2010, 21:05

A quale fede appartengo ?

Cristiano


ma non mi identifico con nessun credo in particolare
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Ely » 22/04/2010, 21:47

Sono stata tdg per 20 anni e pensavo che le dottrine del CD fossero la verità.

Da quando invece mi sono accorta che quelle dottrine sono falsità sono giunta alla conclusione che solo Gesù è la verità, Gesù e il cristianesimo, senza offesa per i non cristiani, ma questa è la mia idea.

Non appartengo ancora a nessuna religione anche se penso che la cattolica sia quella con più credenziali per essere definita l'organizzazione religiosa che dai tempi dei primi cristiani si è tramandata fino ad oggi.


Ely
Ora vi preghiamo, fratelli, riguardo alla venuta del Signore nostro Gesù Cristo ..., di non lasciarvi così facilmente confondere e turbare, ... quasi che il giorno del Signore sia imminente. (II Tess. 2,1-2)

Mia presentazione: http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... 370991&p=1
Avatar utente
Ely
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1938
Iscritto il: 10/06/2009, 20:14

Messaggiodi tertium » 22/04/2010, 22:01

La Verità è disperazione: la cerchi e non la trovi mai fino in fondo. E se dovessi trovarla fino in fondo, cosa avresti da cercare poi?
I SOGNI NON SI REALIZZANO CON I SOGNI
Avatar utente
tertium
Utente Senior
 
Messaggi: 837
Iscritto il: 26/12/2009, 22:59

Messaggiodi rosadeldeserto75 » 22/04/2010, 22:12

Ely ha scritto:Sono stata tdg per 20 anni e pensavo che le dottrine del CD fossero la verità.

Da quando invece mi sono accorta che quelle dottrine sono falsità sono giunta alla conclusione che solo Gesù è la verità, Gesù e il cristianesimo, senza offesa per i non cristiani, ma questa è la mia idea.

Non appartengo ancora a nessuna religione anche se penso che la cattolica sia quella con più credenziali per essere definita l'organizzazione religiosa che dai tempi dei primi cristiani si è tramandata fino ad oggi.


Ely


Ely, mia hai rubato le parole (solo che io non sono mai stata tdg). :bacino:
Brava. :appl:
Victoria
Victoria
Avatar utente
rosadeldeserto75
Utente Junior
 
Messaggi: 487
Iscritto il: 16/07/2009, 21:08

Messaggiodi Bicchiere mezzo pieno » 23/04/2010, 6:52

Sono stata tdg per 20 anni e pensavo che le dottrine del CD fossero la verità.

Da quando invece mi sono accorta che quelle dottrine sono falsità sono giunta alla conclusione che solo Gesù è la verità, Gesù e il cristianesimo, senza offesa per i non cristiani, ma questa è la mia idea.

Non appartengo ancora a nessuna religione anche se penso che la cattolica sia quella con più credenziali per essere definita l'organizzazione religiosa che dai tempi dei primi cristiani si è tramandata fino ad oggi.


Quoto.

Non capisco comunque se la domanda verte sulla definzione della verità in ambito religioso o nell'accezione più generale del termine. Rispondo a entrambe. :sorriso:

La verità non è un'organizzazione cristiana ma Gesù Cristo stesso (quello della Chiesa giusta è un corollario che completa il discorso). La verità non è pendere dalle labbra dei propri 'capi' e 'vertici' religiosi come facevamo un tempo quando eravamo Tdg, ma è data anche dalla libero dibattito interno a questioni secondarie della fede che non sono insegnamenti fondamentali della base cristiana (altrimenti da verità si passa a dittatura).
Questa è la verità di fede.

La verità in senso generale è invece la dimostrazione inequivocabile e incontrovertibile di un dato di fatto, di un fenomeno naturale mediante il metodo scientifico dell'osservazione e della sperimentazione. Ed è quindi il lasciare come incognita tutto ciò che non è dimostrabile oltre ogni ragionevole dubbio.

Orientamento religioso: cattolico e ortodosso (quello insomma in seno alla Grande Chiesa che ha composto il NT)
Bicchiere mezzo pieno
Utente Senior
 
Messaggi: 752
Iscritto il: 20/09/2009, 18:11

Messaggiodi Mario70 » 23/04/2010, 8:30

ncico ha scritto:Eccomi. Come promesso, dopo le presentazioni, mi rivolgo a tutti i foristi per porre alcune domande riflessive.

So che in questo forum vi sono appartenenti a diverse fedi, perciò chiedo in generale a ognuno che vuole e se la sente di rispondere:

Che cosa è per te Verità?

Pregherei, se possibile visto che non vi conosco personalmente, di porre vicino alla vostra risposta, la vostra confessione religiosa, in modo da farmi una piccola statistica che mi servirà per proporvi alcune mie analisi. Hasta la vista hombres. Cico.


Se e quando la troverò, te lo farò sapere...

ciao
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6081
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi -Vazda Vjeran- » 23/04/2010, 8:47

La verità è l'essere, in quanto ciò che è, proprio in quanto effettivamente esistente, è anche inevitabilmente vero.
-Vazda Vjeran-
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 22/04/2010, 7:47

Messaggiodi Ancientofdays » 23/04/2010, 10:34

ncico ha scritto:
Che cosa è per te Verità?


Eccola.
Ho indovinato ?
Allegati
La Verità.jpg
La Verità.jpg (13.94 KiB) Osservato 6309 volte
Ancientofdays
Utente Junior
 
Messaggi: 330
Iscritto il: 11/06/2009, 16:44

Messaggiodi rosadeldeserto75 » 23/04/2010, 10:42

Ancientofdays ha scritto:
ncico ha scritto:
Che cosa è per te Verità?


Eccola.
Ho indovinato ?



Adesso ho capito!

La verità è un libro con la copertina nera. :risata:

Victoria
Victoria
Avatar utente
rosadeldeserto75
Utente Junior
 
Messaggi: 487
Iscritto il: 16/07/2009, 21:08

Messaggiodi piergiorgio » 23/04/2010, 15:03

Mario70 ha scritto:
ncico ha scritto:Eccomi. Come promesso, dopo le presentazioni, mi rivolgo a tutti i foristi per porre alcune domande riflessive.

So che in questo forum vi sono appartenenti a diverse fedi, perciò chiedo in generale a ognuno che vuole e se la sente di rispondere:

Che cosa è per te Verità?

Pregherei, se possibile visto che non vi conosco personalmente, di porre vicino alla vostra risposta, la vostra confessione religiosa, in modo da farmi una piccola statistica che mi servirà per proporvi alcune mie analisi. Hasta la vista hombres. Cico.


Se e quando la troverò, te lo farò sapere...

ciao


Oggi cercherò di mettere da parte l'ironia per dare una risposta "seria".

Cristo prefigurava questo processo col dire: “lo spirito vi guiderà verso la verità tutta intera”.
La verità tutta intera nessuno la conosce, ma c’è. Si tratta di essere davvero liberi dentro, credenti e non credenti, per progredire verso di essa. A ciascuno è posto un compito. Da parte dei credenti si deve iniziare a pensare, a farlo davvero e non solo retoricamente, di non possedere la verità. Viceversa da parte dei non credenti si deve tornare a postulare (proprio nel senso kantiano) l’esistenza della verità e della dimensione spirituale nella quale essa risiede. Che lo si possa benissimo fare, senza per questo credere in un Dio personale, c’è tutta la grande filosofia greca, e non solo, che lo testimonia.
piergiorgio
 

Messaggiodi brunodb2 » 23/04/2010, 16:44

ncico ha scritto:Eccomi. Come promesso, dopo le presentazioni, mi rivolgo a tutti i foristi per porre alcune domande riflessive.

So che in questo forum vi sono appartenenti a diverse fedi, perciò chiedo in generale a ognuno che vuole e se la sente di rispondere:

Che cosa è per te Verità?

Pregherei, se possibile visto che non vi conosco personalmente, di porre vicino alla vostra risposta, la vostra confessione religiosa, in modo da farmi una piccola statistica che mi servirà per proporvi alcune mie analisi. Hasta la vista hombres. Cico.

Prima di risponderti sono io che ti pongo una domanda:

Cos'è per te la Libertà?

:ciao:

Bruno/Cattolico
Verba volant scripta manent
__________________________
http://www.vasodipandora.org
Avatar utente
brunodb2
Utente Junior
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 10/06/2009, 23:43
Località: Campobasso

Messaggiodi piergiorgio » 23/04/2010, 17:10

rosadeldeserto75 ha scritto:
Ancientofdays ha scritto:
ncico ha scritto:
Che cosa è per te Verità?


Eccola.
Ho indovinato ?



Adesso ho capito!

La verità è un libro con la copertina nera. :risata:

Victoria


No!!! sei in errore In vino veritas in quello bianco,nero oppure rosato.

Piergiorgio/astemio :occhiol: :piange:
piergiorgio
 

Iniziamo.

Messaggiodi ncico » 24/04/2010, 14:06

Peccato avere ricevuto solo una ventina di risposta fra gli oltre 600 iscritti. Ma non importa. Ora che viene il bello forse si aggiungeranno altri e la cosa si farà sempre più interessante, ve l'assicuro.

Prima una piccola nota ad Ancientofdays. Complimenti Ancient, davvero simpatica la tua risposta con tanto di pubblicazione simbolica. Ma hai sbagliato anche tu, come gli altri del resto, ma so che lo sai bene.

Gianlucaparatore ha centrato in pieno la risposta esatta, ma lasciatemi il tempo di mostravi il perchè e il per come.

Anche la risposta di Piergiorgio evocando Mevlana Rumi non è niente male. Vi consiglio di rifletterci sopra. Seguendo il pensiero di Gianlucaparatore, si presta molto bene alla conclusione più ovvia.

[flash=]"La verità era uno specchio che cadendo dal cielo si ruppe.
Ciascuno ne prese un pezzo e vedendo riflessa in esso la propria immagine,
credette di possedere l'intera verità."[/flash]

Flabot va subito al sodo e sebbene la sua risposta sia esatta, è molto, troppo concisa. Le cose vanno spiegate per essere capite e caso mai, accettate.

Ely risponde da persona delusa ed espone una impressione su una seconda possibilità di verità: Gesù. Le rispondo che anche questa è dubbia. Anche Cristo è messo seriamente in discussione se sia mai veramente esistito nella veste di figlio di dio. (non come personaggio storico)
Se gli eventi moderni potranno mostrare che anche questa è una bufala, una delle più colossali bufale, anche questa verità, Ely, va a frantumarsi come un'onda sullo scoglio, ti pare?

Ottima anche la risposta di Tertium.

[flash=]La Verità è disperazione: la cerchi e non la trovi mai fino in fondo. E se dovessi trovarla fino in fondo, cosa avresti da cercare poi?[/flash]

Forse è per questo che è tanto ricercata Tertium? Perchè siamo un po' tutti disperati in fondo dalle difficoltà della vita che ricerchiamo risposte nel mistero?

Bicchiere ha risposto esaurientemente nella sua seconda parte, dimostrando che l'incognita, è molto, troppo personalizzata per essere verità.

Grazie Mario. Se la trovi fammi un fischio.

Veniamo a Vazda che dice: [flash=]La verità è l'essere, in quanto ciò che è, proprio in quanto effettivamente esistente, è anche inevitabilmente vero.[/flash] Anche tu Vazda, non sei lontano dalla risposta esatta. Ma non certo perchè lo dico io, ma te lo spiego più avanti se avrai la bontà di seguirmi nella mia spiegazione.

Ancora Piergiorgio mostra che tutti possono possederla, credenti e non credenti. Ovviamente la verità resa nella nostra stessa esistenza, seguendo cosi un po' il discorso di Vazda.

Altri hanno risposto religiosamente parlando per cui mi astengo per il momento di rispondergli perchè lo farò in generale nelle mie prossime spiegazioni.

Quanto detto sin'ora sopra, non per insegnare nulla e non volendo fare il professore. Vediamo se queste mie prime risposte riescono a suscitare le curiosità e la relativa risposta di altri foristi interessati. Ci risentiremo presto. Hasta luego. Cico.
Avatar utente
ncico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 16/04/2010, 13:47

Messaggiodi lovelove84 » 24/04/2010, 14:48

la Verità è la verità, di conoscerla come veramente è, senza imbrogli, e credere solo a colui che è la Verità, Gesù!

Cattolica!
SI DEVE INSEGNARE A PENSARE, E NO A COSA PENSARE..
Margaret Mead


Lovelove84
Avatar utente
lovelove84
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1660
Iscritto il: 27/07/2009, 14:18

Lovelove, ho già risposto.

Messaggiodi ncico » 25/04/2010, 9:05

Forse ti è sfuggito ma rispondendo a Ely ho risposto anche a te. Se la tua verità e Gesù. io ti posso dire che anche questa verità è messa molto in discussione in questi ultimi anni. Se ti prendi la cura di leggere anche solo su internet, l'opinione di molti ricercatori e studiosi moderni, ti renderai conto che vi sono molte altre possibilità che spiegano l'esistenza di un uomo chiamato Cristo ma non necessariamente che questi fosse il figlio di dio. Hasta la vista chica. Cico.
Avatar utente
ncico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 16/04/2010, 13:47

Messaggiodi lovelove84 » 25/04/2010, 9:36

ncico ha scritto:Forse ti è sfuggito ma rispondendo a Ely ho risposto anche a te. Se la tua verità e Gesù. io ti posso dire che anche questa verità è messa molto in discussione in questi ultimi anni. Se ti prendi la cura di leggere anche solo su internet, l'opinione di molti ricercatori e studiosi moderni, ti renderai conto che vi sono molte altre possibilità che spiegano l'esistenza di un uomo chiamato Cristo ma non necessariamente che questi fosse il figlio di dio. Hasta la vista chica. Cico.



se non sbaglio pochi anni fa nel mar morto hanno trovato delle tavole che parlavano di un "cristo" ma questo non mi cambia, se devo avere dubbi su di Lui, li dovro avere anche con tutti quei peersonaggi della storia che non ho visto,.. se non vedo non credo....
SI DEVE INSEGNARE A PENSARE, E NO A COSA PENSARE..
Margaret Mead


Lovelove84
Avatar utente
lovelove84
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1660
Iscritto il: 27/07/2009, 14:18

Messaggiodi predestinato74 » 25/04/2010, 9:44

ncico ha scritto:Forse ti è sfuggito ma rispondendo a Ely ho risposto anche a te. Se la tua verità e Gesù. io ti posso dire che anche questa verità è messa molto in discussione in questi ultimi anni. Se ti prendi la cura di leggere anche solo su internet, l'opinione di molti ricercatori e studiosi moderni, ti renderai conto che vi sono molte altre possibilità che spiegano l'esistenza di un uomo chiamato Cristo ma non necessariamente che questi fosse il figlio di dio. Hasta la vista chica. Cico.


personalmente mi fanno un pò sorridere questi studi a distanza di 2000 anni! Metti su un piatto della bilancia ciò che hanno scritto i testimoni oculari su di lui e sull'altro piatto, gli studi di 2000 anni dopo.........

Immagine



mi fido di più degli scrittori del NT e dei padri apostolici che avevano consciuto direttamente gli Apostoli che non di studi che certamente sono molto utili ma sono pur sempre in sviluppo. Oggi siamo alla 3^ ricerca sul Gesù storico....domani ci sarà la 4^ e ne scopriremo di nuove!

qui trovi degli studi sulla ricerca storica contemporanea:

http://www.christianismus.it/modules.ph ... ew_topic=2
predestinato74
 

Prossimo

Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici