Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

TdG falso invalido

Spazio dove discutere dei problemi relativi ai rapporti tra i TdG e il mondo che li circonda

Moderatori: Gocciazzurra, Gocciazzurra

TdG falso invalido

Messaggiodi Achille » 03/12/2019, 12:45

https://www.businessinsurance.com/artic ... pramphlets

Percepiva l'indennità di invalidità dopo un incidente ma è stato visto sollevare una valigia e borse contenenti libri e letteratura da distribuire ai passanti...

Traduzione automatica:
Un lavoratore ferito nel 2001 non è riuscito a dimostrare che dovrebbe continuare a ricevere i sussidi di invalidità dopo la sorveglianza che mostra l'uomo che solleva una valigia piena di opuscoli dei Testimoni di Geova e fa un gesto agli altri all'angolo della strada senza restrizioni.

In Jones v. Workers Compensation Appeals Board , un panel di tre giudici della Pennsylvania Commonwealth Court ha confermato mercoledì la decisione della Pennsylvania Workers Compensation Board di porre fine alle prestazioni di invalidità dell'uomo dopo aver constatato che le sue condizioni erano cambiate.

Steven Jones ha lavorato come custode della manutenzione per la Southeastern Pennsylvania Transportation Authority, che includeva la guida di carrelli elevatori e il sollevamento di carichi pesanti. Nel settembre 2001, è caduto di circa 10 piedi attraverso una griglia aperta e ha riportato lesioni multiple. Ha ricevuto 500 settimane di disabilità parziale sulla base di una valutazione di perdita di valore del 35%. Nel 2015, la SEPTA ha presentato una petizione per porre fine alle prestazioni del sig. Jones, che è stato negato dopo che il giudice per la compensazione dei lavoratori ha ritenuto che le lesioni alla colonna cervicale e alla spalla del sig. Jones gli impedissero di tornare al lavoro in qualcosa di più di un servizio leggero, e ha scoperto che nessuno dei posti di lavoro identificati dall'esperto professionale della SEPTA era sufficientemente leggero per accogliere il signor Jones.

Nel 2018, SEPTA ha presentato un'altra richiesta di risoluzione e Jones ha presentato una petizione per modificare i suoi benefici dalla disabilità parziale alla disabilità totale in corso, sostenendo che soffriva di dolore al collo che si irradiava alle estremità superiori ed era "acuto e costante". e mal di testa che sembrava emicrania. Il suo medico ha testimoniato che le restrizioni del signor Jones includevano il non sollevare più di 10-15 chili, nessun lavoro dall'alto, nessuna rotazione costante del collo, nessun uso ripetitivo delle braccia e non più di quattro ore di lavoro al giorno.

La SEPTA ha presentato la sorveglianza mostrando a Mr. Jones, un Testimone di Geova, che estraeva una grande valigia e allestiva una serie di opuscoli, oltre a rimanere in piedi all'angolo della strada e gesticolare con le braccia e le mani senza restrizioni. È stato anche osservato mentre trasportava bidoni della spazzatura e della spazzatura nel portico e nel cortile del vicino e si sollevava un cestino sulla testa con un braccio.

Il giudice per la retribuzione dei lavoratori ha respinto la testimonianza del medico Jones, osservando che mancavano risultati oggettivi "su esami o test eseguiti a supporto di una constatazione di disabilità in corso" e ha concesso la petizione sulla risoluzione della SEPTA e ha affermato la Commissione di ricorso per i compensi dei lavoratori della Pennsylvania la decisione del giudice. Jones ha fatto appello, ma il Commonwealth Court della Pennsylvania ha confermato la decisione del consiglio.

Sebbene il signor Jones abbia sostenuto che il consiglio ha commesso un errore nella sua decisione, citando la testimonianza del suo medico che non vi era stato alcun cambiamento nelle sue condizioni, il tribunale ha ritenuto che quando il giudice ha ritenuto che le lamentele soggettive del dolore del signor Jones non fossero più credibili, che SEPTA ha stabilito un cambiamento nelle condizioni fisiche che ha influenzato la sua capacità di lavorare.

Il tribunale ha anche riscontrato che la sorveglianza che mostrava il signor Jones sollevare e trasportare libri e borse mentre svolgeva funzioni religiose sosteneva il giudice e la decisione del consiglio di essersi completamente ripreso dalle sue ferite.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13164
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Morpheus » 03/12/2019, 16:01

Sono anche tanti i TdG che alvorano in nero.
Mi ricordo di almeno 3 anziani che lo facevano. La scusa era che chi non provvede ai suoi e' peggio di quelli del mondo.
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Morpheus
Utente Senior
 
Messaggi: 1121
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

Messaggiodi Gocciazzurra » 03/12/2019, 16:09

Morpheus ha scritto:Sono anche tanti i TdG che alvorano in nero.
Mi ricordo di almeno 3 anziani che lo facevano. La scusa era che chi non provvede ai suoi e' peggio di quelli del mondo.
Quella scusa è da dementi... Fanno finta di non sapere che ogni azione che compie il Tdg dev'essere nel rispetto delle leggi di Dio e di Cesare?? :bleah:
Immagine

Il Natale in famiglia significa calor(i)e.
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5570
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi anima » 03/12/2019, 17:41

Praticamente il fatto che riusciva a sollevare una borsa lo fa falso invalido?
Immagine


La vita non è né brutta né bella, ma è originale! (Italo Svevo)
La vita


Presentazione
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4972
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Romagnolo » 03/12/2019, 17:42

La Whatchtower farebbe bene a ricredersi dallo scrivere che i tdg sono persone oneste e che rispettano le leggi dello stato.
Anche io conosco fatti in cui un anziano è ricorso ad usufruire di lavoro in nero e addirittura di un' altro che non pagò adeguatamente una sua dipendente.
Questa storia dimostra che i disonesti sono anche tra i TdG.
A tutti i lettori che capitano qui consiglio: diffidate quando qualche tdg paventa l' onestà che regna tra i suoi confratelli.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Romagnolo » 03/12/2019, 17:45

anima ha scritto:Praticamente il fatto che riusciva a sollevare una borsa lo fa falso invalido?

È falso rispetto alle prerogative di invalidità che gli erano state attribuite.
A quanto si è riscontrato stava decisamente molto meglio di quanto dichiarato dal suo medico.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Panacca » 03/12/2019, 19:39

Ok che era un Falso Invalido

ma la commissione medica che lo ha esaminato?

e non sono commissioni una tantum ma periodiche!
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.

Le persone Intelligenti sono piene di Dubbi
Gli Stupidi pieni di Certezze
Avatar utente
Panacca
Utente Senior
 
Messaggi: 1587
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Messaggiodi nello80 » 03/12/2019, 20:02

Morpheus ha scritto:Sono anche tanti i TdG che alvorano in nero.
Mi ricordo di almeno 3 anziani che lo facevano. La scusa era che chi non provvede ai suoi e' peggio di quelli del mondo.



Dire che si lavora in nero non significa niente!
Molto spesso chi lavora in nero lo fa più per imposizione che per scelta.
A conferma di ciò, c'è il fatto che in caso di controllo, il lavoratore beccato in nero non subisce nessuna sanzione e tanto meno qualche denuncia.
Il discorso cambia se si percepisce il reddito di cittadinanza, la pensione, se si è in cassa integrazione et similia!
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Utente Senior
 
Messaggi: 1837
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi Morpheus » ieri, 14:13

nello80 ha scritto:
Morpheus ha scritto:Sono anche tanti i TdG che alvorano in nero.
Mi ricordo di almeno 3 anziani che lo facevano. La scusa era che chi non provvede ai suoi e' peggio di quelli del mondo.



Dire che si lavora in nero non significa niente!
Molto spesso chi lavora in nero lo fa più per imposizione che per scelta.
A conferma di ciò, c'è il fatto che in caso di controllo, il lavoratore beccato in nero non subisce nessuna sanzione e tanto meno qualche denuncia.
Il discorso cambia se si percepisce il reddito di cittadinanza, la pensione, se si è in cassa integrazione et similia!


Se evadi rischi delle GIUSTE multe.

Un caso specifico "faceva le unghie" e prendeva 2000-3000 euro al mese. Bastava dichiararli e pagarci le tasse.
Altro caso, avevano una casa affittata, ma dichiaravano di avere li' la residenza per non pagare l'IMU.
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Morpheus
Utente Senior
 
Messaggi: 1121
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52


Torna a Costume e società

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici