Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

QUELLO CHE RESTA...QUELLO CHE PASSA!

Spazio dove discutere dei problemi relativi ai rapporti tra i TdG e il mondo che li circonda

Moderatore: Gocciazzurra

QUELLO CHE RESTA...QUELLO CHE PASSA!

Messaggiodi Dingus JJ » 04/06/2021, 22:07

Si parlava di musica,qualche giorno fa,con un'amica.
Si conveniva entrambi che ci son cose che resteranno oggettivamente preziose,cose su cui le mode passeggere possono far calare un momentaneo velo,ma che come nebbia si scioglie rapidamente al primo mutar degli eventi e passaggio dell'effimero, facendole riemergere con tutta la loro sempiterna attualita'.
La stessa cosa vale per il cinema,per la letteratura,e per la moda!
Alla fine CLASSICO, e' sinonimo di BUON SENSO ed ELEGANZA,di gusto e di pensiero.
Puoi pure indossare jeans strappati,scarpe coi lacci sciolti,vita bassa o pantaloni alla pescatora..ma non ce la potrai mai fare con un completo anni '40 e borsalino in capo!
Achille Lauro versus Cary Grant!? Ma questo e' vincere facile!
Sembra un processo necessario,tranne che per pochi eletti che passano la vita sentendosi dare dei conservatori,quello di passare parte della vita ad ascoltare e dire scemenze,in alcuni casi a cantarne o scriverne,ed abbigliarsi come un coguaro!
Poi e' come si aprisse uno squarcio; cio' che veniva deriso e ritenuto obsoleto, e' riscoperto!
Modugno e Sergio Endrigo diventano dei modelli per giovani autori.
Le tasche dei pantaloni tornano ampie, e comodi luoghi dove infilarci le mani mentre ti atteggi a Paul Newman!
Le cose sembrano ritrovare il giusto ordine.
I testimoni di geova,infatti,sono il lontano ricordo di un aberrazione passata!
Sciolti come neve al sole,in dieci anni ne avro' visto qualcuno giusto tre o quattro volte,di sfuggita.
Ma dove sono finiti? Accade forse come quando decidi di comprare un'auto,che di botto il mondo ti sembra popolato solo di quella? Sbucavano fuori da ogni dove prima, ma e' ovvio che,frequentando la zoppa,invece che la zappa,non solo zoppicavo pure io,ma era come mi trovassi nel video THRILLER di Michael Jackson con gli zombie che mi crescevano pure in giardino insieme alle erbacce!
Spariti tutti,come un brutto sogno al risveglio!
E' bastato dire NO! alla loro follia,perche' tutto rientrasse nei tombini veicolato negli abissi in cui regna l'alienazione.
Col tempo e' venuto meno persino il dileggio verso il mio amor proprio per averli presi in considerazione!
Ho detto su di loro tutto cio' che avevo da dire,per anni. E cio' che ho scritto resta,a disposizione di chi ne possa far uso,o semplicemente due risate.
Dingus
CHIAMIAMO CINICO CHI NON CONDIVIDE LE NOSTRE ILLUSIONI.
IL CINICO E' COLUI CHE CONOSCE IL PREZZO DI TUTTE LE COSE MA IL VALORE DI NESSUNA.
LA VERITA STA SPESSO NEL MEZZO, MA MAI NELLE SALE DEL REGNO!

Le origini del Dingus
Avatar utente
Dingus JJ
Utente Master
 
Messaggi: 3614
Iscritto il: 07/02/2010, 17:02

Messaggiodi Cogitabonda » 05/06/2021, 9:44

Sì caro amico, quello che hai scritto resta ed è un bene. Perché le tue osservazioni sono attente e precise, e raccontate in modo molto divertente. E poiché meritano di essere lette, desidero farle conoscere anche ai nuovi arrivati del forum. Ricopio dunque qui sotto un tuo intervento che risale al lontano febbraio 2010, sull'argomento SVAGO.

I testimoni di Geova usano la parola "svago", per definire il tempo libero impiegato per il proprio diletto. Che termine elegante!
Insieme a "zelo", "provveduto", "saggio", e' una definizione che li identifica immediatamente: oltre a loro, la usa solo Walt Disney.
Comunica proprio l'idea di un intrattenimento garbato scelto con cura, innocuo, salutare ed edificante.
Contiene implicitamente un monito di carattere pedagogico, visto che a svagarsi sono soprattutto i giovani; Tu non puoi passare il sabato sera all' Hollywood con Chicco, Truzzo e Spadino, inscimmiati di bumba fino alle orecchie, eiettando sudore e tossine in pista, urlando "Camon baby light my fire" ad ogni sfitinzia d'intorno, pestarti con due albanesi un curdo e uno di Portogruaro, vomitare la cena nei bagni, farti espellere dai buttafuori, assistere allo spuntar dell'alba in via Ferrante Aporti mangiando le focaccine sfornate fresche dal panettiere ... e dirti: mi sono svagato! La tua coscienza reclamerebbe subito come minimo una confessione con L'Anziano! E del resto, nemmeno leggere: "Il diario del Che in Bolivia", "il Capitale "di Marx, "Histoire d'O", Bukowski, Aldo Busi, Edgar Allan Poe, o "Zagor contro il vampiro" ... ti lascerebbe sereno!
Il dizionaro Devoto-Oli rassicurante indirizza. SVAGO: "Temporaneo allontanamento da una consuetudine operosa,a scopo di distensione!!"

E' sabato sera, terminata l'adunanza, alcune giovani coppie mi invitano, col gruppo che ne seguira', a mangiare una pizza. Accetto di buon grado. E viviamoli un po' questi fratelli, che diamine, solo studio, adunanza,"c'e' un tempo per ogni cosa", o no?! Eppoi la mia, presso costoro e' l'unica frequentazione che non ingelosisce Melodia, la donna tdg per la quale ho iniziato questo percorso di conoscenza! Dei fratelli,e soprattutto delle sorelle, ci si puo' fidare. Dice.Bene,cosi' son sereno anch'io.
Raggiunto il luogo, mi s'attende ed accudisce nel parcheggio, si sa sono "nuovo", vado tutelato. (Eddovelotrovioggiunnuovocoitempichecorrono?) Le disposizioni e l'organizzazione impeccabile mi fanno pensare che il nostro tavolo sia stato prenotato almeno un anno prima. Traversiamo l'immensa sala e lo circoscriviamo. Ora, non e' la prima volta che mi trovo coi tdg in circostanze collettive per pranzo, cena,picnic. Le maestre a scuola dicevano che avevo spirito d'osservazione, gli amici che ho fiuto, ma fondamentalmente, ho quasi cinquant'anni; le dinamiche sociali, un pochino, ho imparato a coglierle. Ed e' lampante che, tra moglie e marito, è meglio non mettere l'incredulo, tranne all'adunanza per testimoniarne l'adozione. Cosi', fingo di tergiversare, per dar modo alle coppie o alle donne sole di trincerarsi in sicurezza, quando sono tutti accomodati e mi si reclama, ostento sbadataggine e siedo tra loro. A capotavola. Con qualche anziano, anagrafico, ai lati. Rinuncio, ubbidendo ad un tacito ma palpabile veto, a rendermi in qualsiasi modo protagonista e, OVVIAMENTE, cercare un sano, normale, consenso femminile. Il mio ruolo e' assistere alla LORO testimonianza.

D'un tratto, un marito, troppo desideroso di starmi vicino, s'accorge che inavvertitamente la consorte s'e' seduta a ben 2, dico 2metri di distanza da lui. Menelao fu meno sconvolto il mattino in cui non trovo' piu' Elena! Tra gli astanti serpeggia il panico!! Immagino che tra poco cominceranno ad apparire riviste Torre di Guardia dal titolo: "Dio si interessa di quello che accade?" oppure: "Gli angeli , come influiscono su di noi!" I teen Agers cominceranno a sfogliare furiosamente il libro "i giovani chiedono", i coetanei dello sposo cercheranno aiuto in "Ragioniamo secondo le scritture", qualcuno consultera' in lacrime la scrittura del giorno,e gli Anziani, raccomandando l'ordine, si tufferanno in "Perspicacia nello studio delle sacre scritture". Mentre i due coniugi separati, si lanciano sguardi come quelli di Rose e Jack sul Titanic, giurandosi amore eterno, altri prevedendo un temporale imminente, preoccupati, misureranno il pavimento coi gomiti o cubiti, ed infine i piu' risolut cominceranno a quantificare quanti tavoli possono occorrere per farne un'altare per olocausto. Sono certo che l'arrivo del cameriere mi ha salvato la vita! Il marito mutilato della "giovane cerbiatta della sua giovinezza", rassegnato mi dice: "Vedi,non e' per noi ma per la gente che ci guarda, e sai com'e' la gente; mormora, spettegola, calunnia! Io annuisco comprensivo. MANGIAMO.

E' brava gente,non c'e' che dire. va bene! Per lo piu' irreprensibili. va bene!! Mai volgari o sguaiati. va bene! Morigerati, servizievoli, educati. va bene! Si distinguono nettamente dai componenti delle altre tavolate per eleganza e pacatezza. va bene! Ma dopo?? dopo!! Cosa viene dopo di cio'? Intendo dire, questo e' un punto di partenza , elevato certo, siamo d'accordo. Fa piacere che a nessuno venga in mente di fare l'alfabeto ruttando, elencare le nefandezze compiute durante la naja, o cantare osteria del gallo d'oro, siete civili o vi sforzate di esserlo, ve lo si riconosce senza dubbio. Ma perche' mi annoio a morte? perche' e' palese che vi annoiate pure voi? Perche' sembra d'essere ad un meeting della buona creanza? Perche' in ogni circostanza collettiva fuori ordinanza esprimete il nulla?
Avanzo supposizioni.
perche' voi simulate un modello di vita, ma non vivete.
perche' voi non siete amici, ma conviventi forzati.
perche' nel vostro comportamento edulcorato manca il condimento che da sapore alle relazioni, che puo' trovarsi magari anche in una battuta un po' spinta, un'allusione sottile, un'accesa discussione, senza che ciò debba per forza far trascendere.
Perche' invece e' proprio questo che temete, essendo le posture di molti di voi non raggiunte con un cammino personale, ma adottate come divise di rappresentanza, vi sorvegliate l'un l'altro nel timore vi cada la maschera.
perche' lo spirito di fratellanza che venite continuamente esortati a coltivare dall'organizzazione e' strumentale quanto lo spirito di corpo istillato in una brigata di Marines. perche' non e' vero che voi vivete nell'amore e in un paradiso spirituale; voi vivete nella paura e in un ghetto mentale!
Una giovin signora scambia due battute con me, ed il giovin marito mi chiede del lavoro, riportando la conversazione su piani virili.
Ho notato che i maschietti tdg si crogiolano abbastanza in questo ruolo un po' macho, del capofamiglia. Credo sia il tributo che gliene viene per le significative responsabiita' di cui sono investiti. Sono ragazzi in assoluta controtendenza rispetto all'andazzo italiano dove a trent'anni non si esce di casa ma solo dall'universita'.
Questi a trent'anni, sono sposati da 4, lavorano da 10, fanno i pionieri regolari da 29. Qualcuno e' servitore di ministero,qualcuno addirittura anziano,qualcuno perfino papa'. In alcuni casi lavorano part time "per riscattare" il tempo per le attivita' teocratiche,centellinando cifre con le quali debbono far miracoli. Le mogli ne sono fiere e si subordinano di buona grazia. Almeno all'apparenza. Sono esonerate dal prendere decisioni, ma possono contribuire con una loro stimabile, ma ininfluente, opinione.

Mia madre e' un'anziana signora veneta di ottant'uno anni, vedova da 10, dal carattere infernale! ma questa e' opinione di noi stretti parenti, per il resto del mondo sembra essere uno spasso. letteralmente piegata in due dall'osteoporosi, conduce la sua quotidiana lotta contro le difficolta'. Come un trapper sulle montagne, fa fronte all'orto, al caldo, al freddo, alla neve, alle provviste, alle bollette, alla problematica di entrare nella vasca da bagno, e al dispiacere che quest'ultimo figlio le parla poco, a fatica, e sembra sempre preoccupato. Ha la terza elementare, ma l'ingresso dell'euro non ha messo in difficolta la sua economia, a differenza di me. Ha vissuto 2/3 del secolo scorso e sembra ben intenzionata ad assaggiare buona parte di questo. E' una persona di grande forza ed iniziativa nella sua semplicita', con spiccate doti imprenditoriali che ha messo a frutto tesorizzando la capacita' professionale di mio padre( piastrellista) e l'economia di famiglia, per costruire case per i figli. Siamo 3. Il suo principio educativo si fondava in: sei magro? -"magna!! sei grasso?-cori !! sei curvo?-sta drito !!
Per una sorta di rifiuto nel non chiamare le cose per cio' che appaiono, per lei il telefono cellulare e' "queo che sona "! Clint estwood e' :" Queo di dolari"! Arafat era :" Queo del sugapiati in testa"! Quando mi ha visto con una torre di guardia ha esclamato :" La xe di quei de Geova"!
E' almeno da 50 anni che in un paese o l'altro, viene contattata dai tdg. Da loro retta quel tanto che basta per farli tornare di tanto in tanto. ma non s'e' mai fatta assolutamente coinvolgere. La sua vita sono stati le sue case, i figli , che ha fatto dannare, i suoi fratelli ed oggi i suoi nipoti. Il suo credo? un'idea vaga di Gesu' come Signore,e soprattutto il culto della Madonna, quella Nera, di cui ha numerose statuette, e nella quale, come madre, si identifica pienamente. Niente l'avrebbe distolta da cio', e nessuno , in quanto donna, avrebbe potuto mai farla subordinare ad alcun che'. E per questo ha tutta la mia stima.

La cena volge al termine, ci si alza, ci si mette in coda per il pagamento alla romana che puo' prevedere al massimo un grissino di differenza a testa, e ci si saluta, dopo il limoncello d'obbligo offerto dalla casa.
"Ci vediamo all'adunanza, martedì'", certo come no, e me ne vado svuotato come dopo una convention di ragionieri! E inevitabilmente, rimpiango i baccanali, le serate brave, le liti furiose, le confessioni ininterrotte, i pianti disperati, le solitudini soffocanti, i baci rabbiosi, gli amori perduti, gli amori mancati, e tutto ciò che le vere relazioni possono fornire.
Ma la fresca umidita' della notte mi obnubila ogni cosa, come la distanza degli anni tra un parto e l'altro e dopo pochi km riemergo alla vita: Melodia, quanto ti amo!
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame

Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8568
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Metallo Pesante » 05/06/2021, 10:14

Cogitabonda ha scritto:Sì caro amico, quello che hai scritto resta ed è un bene. Perché le tue osservazioni sono attente e precise, e raccontate in modo molto divertente. E poiché meritano di essere lette, desidero farle conoscere anche ai nuovi arrivati del forum. Ricopio dunque qui sotto un tuo intervento che risale al lontano febbraio 2010, sull'argomento SVAGO.

I testimoni di Geova usano la parola "svago", per definire il tempo libero impiegato per il proprio diletto. Che termine elegante!
Insieme a "zelo", "provveduto", "saggio", e' una definizione che li identifica immediatamente: oltre a loro, la usa solo Walt Disney.
Comunica proprio l'idea di un intrattenimento garbato scelto con cura, innocuo, salutare ed edificante.
Contiene implicitamente un monito di carattere pedagogico, visto che a svagarsi sono soprattutto i giovani; Tu non puoi passare il sabato sera all' Hollywood con Chicco, Truzzo e Spadino, inscimmiati di bumba fino alle orecchie, eiettando sudore e tossine in pista, urlando "Camon baby light my fire" ad ogni sfitinzia d'intorno, pestarti con due albanesi un curdo e uno di Portogruaro, vomitare la cena nei bagni, farti espellere dai buttafuori, assistere allo spuntar dell'alba in via Ferrante Aporti mangiando le focaccine sfornate fresche dal panettiere ... e dirti: mi sono svagato! La tua coscienza reclamerebbe subito come minimo una confessione con L'Anziano! E del resto, nemmeno leggere: "Il diario del Che in Bolivia", "il Capitale "di Marx, "Histoire d'O", Bukowski, Aldo Busi, Edgar Allan Poe, o "Zagor contro il vampiro" ... ti lascerebbe sereno!
Il dizionaro Devoto-Oli rassicurante indirizza. SVAGO: "Temporaneo allontanamento da una consuetudine operosa,a scopo di distensione!!"

E' sabato sera, terminata l'adunanza, alcune giovani coppie mi invitano, col gruppo che ne seguira', a mangiare una pizza. Accetto di buon grado. E viviamoli un po' questi fratelli, che diamine, solo studio, adunanza,"c'e' un tempo per ogni cosa", o no?! Eppoi la mia, presso costoro e' l'unica frequentazione che non ingelosisce Melodia, la donna tdg per la quale ho iniziato questo percorso di conoscenza! Dei fratelli,e soprattutto delle sorelle, ci si puo' fidare. Dice.Bene,cosi' son sereno anch'io.
Raggiunto il luogo, mi s'attende ed accudisce nel parcheggio, si sa sono "nuovo", vado tutelato. (Eddovelotrovioggiunnuovocoitempichecorrono?) Le disposizioni e l'organizzazione impeccabile mi fanno pensare che il nostro tavolo sia stato prenotato almeno un anno prima. Traversiamo l'immensa sala e lo circoscriviamo. Ora, non e' la prima volta che mi trovo coi tdg in circostanze collettive per pranzo, cena,picnic. Le maestre a scuola dicevano che avevo spirito d'osservazione, gli amici che ho fiuto, ma fondamentalmente, ho quasi cinquant'anni; le dinamiche sociali, un pochino, ho imparato a coglierle. Ed e' lampante che, tra moglie e marito, è meglio non mettere l'incredulo, tranne all'adunanza per testimoniarne l'adozione. Cosi', fingo di tergiversare, per dar modo alle coppie o alle donne sole di trincerarsi in sicurezza, quando sono tutti accomodati e mi si reclama, ostento sbadataggine e siedo tra loro. A capotavola. Con qualche anziano, anagrafico, ai lati. Rinuncio, ubbidendo ad un tacito ma palpabile veto, a rendermi in qualsiasi modo protagonista e, OVVIAMENTE, cercare un sano, normale, consenso femminile. Il mio ruolo e' assistere alla LORO testimonianza.

D'un tratto, un marito, troppo desideroso di starmi vicino, s'accorge che inavvertitamente la consorte s'e' seduta a ben 2, dico 2metri di distanza da lui. Menelao fu meno sconvolto il mattino in cui non trovo' piu' Elena! Tra gli astanti serpeggia il panico!! Immagino che tra poco cominceranno ad apparire riviste Torre di Guardia dal titolo: "Dio si interessa di quello che accade?" oppure: "Gli angeli , come influiscono su di noi!" I teen Agers cominceranno a sfogliare furiosamente il libro "i giovani chiedono", i coetanei dello sposo cercheranno aiuto in "Ragioniamo secondo le scritture", qualcuno consultera' in lacrime la scrittura del giorno,e gli Anziani, raccomandando l'ordine, si tufferanno in "Perspicacia nello studio delle sacre scritture". Mentre i due coniugi separati, si lanciano sguardi come quelli di Rose e Jack sul Titanic, giurandosi amore eterno, altri prevedendo un temporale imminente, preoccupati, misureranno il pavimento coi gomiti o cubiti, ed infine i piu' risolut cominceranno a quantificare quanti tavoli possono occorrere per farne un'altare per olocausto. Sono certo che l'arrivo del cameriere mi ha salvato la vita! Il marito mutilato della "giovane cerbiatta della sua giovinezza", rassegnato mi dice: "Vedi,non e' per noi ma per la gente che ci guarda, e sai com'e' la gente; mormora, spettegola, calunnia! Io annuisco comprensivo. MANGIAMO.

E' brava gente,non c'e' che dire. va bene! Per lo piu' irreprensibili. va bene!! Mai volgari o sguaiati. va bene! Morigerati, servizievoli, educati. va bene! Si distinguono nettamente dai componenti delle altre tavolate per eleganza e pacatezza. va bene! Ma dopo?? dopo!! Cosa viene dopo di cio'? Intendo dire, questo e' un punto di partenza , elevato certo, siamo d'accordo. Fa piacere che a nessuno venga in mente di fare l'alfabeto ruttando, elencare le nefandezze compiute durante la naja, o cantare osteria del gallo d'oro, siete civili o vi sforzate di esserlo, ve lo si riconosce senza dubbio. Ma perche' mi annoio a morte? perche' e' palese che vi annoiate pure voi? Perche' sembra d'essere ad un meeting della buona creanza? Perche' in ogni circostanza collettiva fuori ordinanza esprimete il nulla?
Avanzo supposizioni.
perche' voi simulate un modello di vita, ma non vivete.
perche' voi non siete amici, ma conviventi forzati.
perche' nel vostro comportamento edulcorato manca il condimento che da sapore alle relazioni, che puo' trovarsi magari anche in una battuta un po' spinta, un'allusione sottile, un'accesa discussione, senza che ciò debba per forza far trascendere.
Perche' invece e' proprio questo che temete, essendo le posture di molti di voi non raggiunte con un cammino personale, ma adottate come divise di rappresentanza, vi sorvegliate l'un l'altro nel timore vi cada la maschera.
perche' lo spirito di fratellanza che venite continuamente esortati a coltivare dall'organizzazione e' strumentale quanto lo spirito di corpo istillato in una brigata di Marines. perche' non e' vero che voi vivete nell'amore e in un paradiso spirituale; voi vivete nella paura e in un ghetto mentale!
Una giovin signora scambia due battute con me, ed il giovin marito mi chiede del lavoro, riportando la conversazione su piani virili.
Ho notato che i maschietti tdg si crogiolano abbastanza in questo ruolo un po' macho, del capofamiglia. Credo sia il tributo che gliene viene per le significative responsabiita' di cui sono investiti. Sono ragazzi in assoluta controtendenza rispetto all'andazzo italiano dove a trent'anni non si esce di casa ma solo dall'universita'.
Questi a trent'anni, sono sposati da 4, lavorano da 10, fanno i pionieri regolari da 29. Qualcuno e' servitore di ministero,qualcuno addirittura anziano,qualcuno perfino papa'. In alcuni casi lavorano part time "per riscattare" il tempo per le attivita' teocratiche,centellinando cifre con le quali debbono far miracoli. Le mogli ne sono fiere e si subordinano di buona grazia. Almeno all'apparenza. Sono esonerate dal prendere decisioni, ma possono contribuire con una loro stimabile, ma ininfluente, opinione.

Mia madre e' un'anziana signora veneta di ottant'uno anni, vedova da 10, dal carattere infernale! ma questa e' opinione di noi stretti parenti, per il resto del mondo sembra essere uno spasso. letteralmente piegata in due dall'osteoporosi, conduce la sua quotidiana lotta contro le difficolta'. Come un trapper sulle montagne, fa fronte all'orto, al caldo, al freddo, alla neve, alle provviste, alle bollette, alla problematica di entrare nella vasca da bagno, e al dispiacere che quest'ultimo figlio le parla poco, a fatica, e sembra sempre preoccupato. Ha la terza elementare, ma l'ingresso dell'euro non ha messo in difficolta la sua economia, a differenza di me. Ha vissuto 2/3 del secolo scorso e sembra ben intenzionata ad assaggiare buona parte di questo. E' una persona di grande forza ed iniziativa nella sua semplicita', con spiccate doti imprenditoriali che ha messo a frutto tesorizzando la capacita' professionale di mio padre( piastrellista) e l'economia di famiglia, per costruire case per i figli. Siamo 3. Il suo principio educativo si fondava in: sei magro? -"magna!! sei grasso?-cori !! sei curvo?-sta drito !!
Per una sorta di rifiuto nel non chiamare le cose per cio' che appaiono, per lei il telefono cellulare e' "queo che sona "! Clint estwood e' :" Queo di dolari"! Arafat era :" Queo del sugapiati in testa"! Quando mi ha visto con una torre di guardia ha esclamato :" La xe di quei de Geova"!
E' almeno da 50 anni che in un paese o l'altro, viene contattata dai tdg. Da loro retta quel tanto che basta per farli tornare di tanto in tanto. ma non s'e' mai fatta assolutamente coinvolgere. La sua vita sono stati le sue case, i figli , che ha fatto dannare, i suoi fratelli ed oggi i suoi nipoti. Il suo credo? un'idea vaga di Gesu' come Signore,e soprattutto il culto della Madonna, quella Nera, di cui ha numerose statuette, e nella quale, come madre, si identifica pienamente. Niente l'avrebbe distolta da cio', e nessuno , in quanto donna, avrebbe potuto mai farla subordinare ad alcun che'. E per questo ha tutta la mia stima.

La cena volge al termine, ci si alza, ci si mette in coda per il pagamento alla romana che puo' prevedere al massimo un grissino di differenza a testa, e ci si saluta, dopo il limoncello d'obbligo offerto dalla casa.
"Ci vediamo all'adunanza, martedì'", certo come no, e me ne vado svuotato come dopo una convention di ragionieri! E inevitabilmente, rimpiango i baccanali, le serate brave, le liti furiose, le confessioni ininterrotte, i pianti disperati, le solitudini soffocanti, i baci rabbiosi, gli amori perduti, gli amori mancati, e tutto ciò che le vere relazioni possono fornire.
Ma la fresca umidita' della notte mi obnubila ogni cosa, come la distanza degli anni tra un parto e l'altro e dopo pochi km riemergo alla vita: Melodia, quanto ti amo!


Cogitabonda, mi hai fatto venire le serate di svago post-adunanza e pre-Covid. Che "nostalgia" :risata: :risata: :risata: :risata: :risata: Scherzi a parte, a me andava di lusso che avevo anche amici "del mondo", e ogni tanto uscivo con loro per una pizza o una birra. Niente di "mondano", ma almeno parlavamo di argomenti interessanti, e non noia mortale e banalità. Aggiungo: dimentichi i giovani ventenni che scimmiottano al discopub i coetanei del mondo il venerdì-sabato sera, ma senza fare troppo tardi che domattina c'è la comitiva di servizio e senza gli eccessi che noi siamo "un popolo per il suo nome", ma comunque ballando la medesima musica delle discoteche. però, non essendo una discoteca ma un discopub allora era moralmente giusto per la loro coscienza addestrata secondo le Sacre Scritture... :saggio: :saggio: :saggio: :saggio: :occhiol: :occhiol:
Metallo Pesante
Utente Junior
 
Messaggi: 390
Iscritto il: 29/06/2020, 8:17

Messaggiodi Romagnolo » 05/06/2021, 12:36

Ciao Dingus, parecchio veramente che non ti facevi risentire sul forum. :sorriso:
Permettimi di dirtelo ....veramente azzeccata il resoconto che Cogi è antata a ripescare,....ricordo anni fa in una serata danzante la moglie di un fratello della mia congregazione che ballava con un gruppetto ai lati dell' area di ballo, dato che in quel gruppatto era l' unica che conoscevo mi misi a ballare con lei...nella più totale innocenza diciamo così...un pò quasi per farle compagnia perchè era l' unica donna spaiata,.....4 secondi netti...che arrivò il marito a ...sostituirmi. :ironico:
Ne fui contento comunque perchè così almeno ballava un po con sua moglie dato che lui prevalentemente se ne stava per i fatti suoi a chiacchierare con altri. :blu:
Comunque le noiose serate in pizzeria a me non dispiacevano affatto....sono sempre stato contrario alle feste dove te ne andavi coi conati di vomito per aver ecceduto col bere :conf:
Invece strepitosa fù la mia prima volta in discoteca,....quella vera!
Mi ci porò mia sorella per festeggiare il mio risveglio da Geovista.....è ancora oggi la più bella serata che io ricordi :felice: ...anche perchè sancì il riallacciamento dei rapporti con quella ex TdG che è. :abbr:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6778
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Tranqui » 05/06/2021, 17:23

i TDG non son scomparsi ma rintanati nelle loro case a seguire lA WTS che li obbliga a fare le adunanza con zoom :pugnopc:

Presentazione


Chi ama, crede nell’impossibile.
Elizabeth Barrett Browning


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6216
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Neca » 06/06/2021, 14:03

Bentornato Dingus! Quest'anno ho ricevuto l'invito alla commemorazione, pensa, dopo averlo mandato a "quel paese" loro mi invitano alla Commemorazione! Invito cortesemente declinato per coerenza coi miei principi! Se sono arrivati a farmi l'invito alla Commemorazione significa che stanno veramente messi male! Che dirti caro amico, la vita continua anche senza di loro e continuiamo a seguire le nostre strade e prendiamo come esperienza dal quale trarre insegnamento quella di essere stati tdg o loro simpatizzanti!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Utente Master
 
Messaggi: 3379
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56


Torna a Costume e società

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici