Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Il "pagano" battesimo

Domande sui TdG che vengono fatte di frequente

Moderatore: Francesco Franco Coladarci

Il "pagano" battesimo

Messaggiodi MatrixRevolution » 30/11/2021, 21:26

Chi è informato sa benissimo che il battesimo è una pratica molto antica. Le prime testimonianze effettive risalgono agli Egizi, ma probabilmente si praticava anche prima della scrittura.
Sappiamo benissimo che la quasi totalità dei riti ebrei erano di derivazione Egizia e quindi non è difficile anche solo immaginare da quali tradizioni abbia preso spunto Giovanni il Battezzatore.
Ora il punto è che il forte revisionismo della religione Geovista ha respinto una moltitudine di pratiche Cristiane fondamentali che reputava di origine pagana (ad es. La croce, Il Natale ecc..) ma con il battesimo ha totalmente ignorato la cosa.
Secondo voi perché? "Dimenticanza"?
battesimo.png
battesimo.png (730.93 KiB) Osservato 498 volte
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1827
Iscritto il: 14/06/2009, 19:42
Località: Roma

Messaggiodi Mauro1971 » 30/11/2021, 22:43

Ciao Matrix.

Affermi che la maggioranza dei riti Ebraici, in questo caso del periodo del II° Tempio visto che il battesimo appare nel NT, sarebbero di origine Egizia.
Personalmente ne so poco al riguardo, potresti darmi qualche fonte?
Per ciò che riguarda poi i riti di purificazione legati all'acqua resto un po' perplesso, potrebbero benissimo essere autoctoni. D'altronde li ritroviamo in tutto il mondo ed in tutte le culture, con l'acqua ci si è sempre lavati tutti da sempre.
Il rituale del battesimo poi mi sembra possa essere un'evoluzione successiva di un rito di purificazione, divenendo un simbolo di rinascita. Cosa un poco più ricca e complessa nei significati.
Il rito Egizio poi, è una purificazione o un battesimo?

Così su due piedi questi sono i pensieri che mi sovvengono.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10577
Iscritto il: 11/01/2011, 14:44

Messaggiodi Tranqui » 01/12/2021, 18:40

I primi a praticare forme simili al battesimo furono i sacerdoti egiziani della dea Iside. Questa pratica riservata al principio ai Faraoni, concessa poi ai grandi sacerdoti e quindi ai dignitari politici e agli ufficiali, fu infine estesa a tutti, compresi i ceti più umili.

Presentazione
-Non importa quanti chilometri ci sono tra di noi, la cosa più importante è che esista un noi.


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6354
Iscritto il: 14/02/2013, 17:32

Messaggiodi Achille » 01/12/2021, 20:09

Anche se esistevano in altre culture varie forme di "battesimi" per i TdG tale pratica non è vietata perché è stata chiaramente comandata da Cristo. Loro rifuggono certe pratiche perché 1) non sono esplicitamente riportate o comandate nella Scrittura e 2) hanno avuto appunto origine nel paganesimo.
Queste due condizioni non si verificano per il battesimo cristiano.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15589
Iscritto il: 10/06/2009, 17:22


Torna a Domande sui Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici