Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Sfido che poi credevano alla fine nel 1975!

Un'analisi delle pubblicazioni passate e presenti dei TdG

Moderatore: Achille

Sfido che poi credevano alla fine nel 1975!

Messaggiodi Romagnolo » 14/05/2020, 21:19

Leggendo alcune pagine di un vecchio libro edito dalla Watchtower "sia Dio riconosciuto verace", mi sono imbattuto in un ragionamento sui giorni creativi volto a sostenere che tali giorni erano tutti di 7000 anni ciascuno e che questo ultimo settimo giorno si sarebbe concluso con gli ultimi 1000 anni sotto il regno di Cristo e che oramai eravamo prossimi alla fine dei primi 6000 anni di tale giorno.
Ora quel libro fà riferimento al 1948 come data in cui venne scritto, per cui immaginiamoci un ventenne che si battezza in quel periodo con quell' insegnamento in testa, cosa immaginerà mai man mano che si avvicina la data del 1975, specialmente dopo la stampa del libro Gloriosa Libertà dei figli di Dio che nuovamente reinfatizzava la fine dei 6000 anni proprio nel 1975?
Sarebbe stato strano se avesse incominciato a pensare seriamente che Armaghedon sarebbe giunto per quella data?
Poi,...veramente significativo il titolo di quel libro ( allego sotto le pagine incriminate) DIo deve essere riconosciuto verace,....però tramite la sua organizzazione terrena ci ha fatto dispensare falsità come i giorni creativi lunghi ciascuno 7000 anni! :fronte:
Allegati
pagina 154.jpg
pagina 154.jpg (221.6 KiB) Osservato 340 volte
Pag 164.jpg
Pag 164.jpg (133.09 KiB) Osservato 340 volte
copertina.jpg
copertina.jpg (198.92 KiB) Osservato 340 volte
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5950
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi deliverance1979 » 14/05/2020, 21:49

Non solo, ma ammettiamo che il 1975 sia stato un abbaglio, proprio come quando nel 1914 gli Studenti Biblici di Russell si aspettavano di essere rapiti in cielo.... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:

Ma oggi, nel 2020, a distanza di 45 anni dal 1975, non un giorno amici, 45 anni....
Cosa sarebbe cambiato?
Il COVID 19? :fronte: :mirror:

Ormai i TDG è chiaro che hanno fallito sotto ogni punto di vista, e la loro "falsa attesa" di una "fine imminente", è una filastrocca che si ripetono da 150 anni, per non guardare in faccia alla realtà del loro fallimento teologico.
Quanto ancora dobbiamo aspettare quindi?
2050? :boh:
2075? :help:
2100? :fronte:

di più? :mirror: :mirror: :mirror:

Non lo sappiamo....? :conf: :conf: :conf:

E quindi il non lo sappiamo inizia a balenare proprio ora quando il 1914 è passato da 106 anni?
Quindi il periodo del XX secolo, che inizia con il 1914, passa per il 1919 quando Geova approva gli allora Studenti Biblici, per poi indirizzarli verso altre date illuminanti come il 1994, termine del primo intendimento relativo alla generazione, sono stati decenni sprecati.... oppure no....
Visti dal 2020, non si capisce assolutamente il senso che gli studenti biblici, iniziando da Pastor Russell nel lontano 1870, abbiano avuto di annunciare con 44 anni di anticipo, l'importanza del 1914, se poi, 106 anni dopo, e quindi nel 2020, stiamo ancora ad aspettare l'arrivo della fine.
Ma che senso ha avuto per tutte quelle persone morte di vecchiaia, sapere che il 1914 era un anno fondamentale, se poi un secolo dopo, ancora avrebbero atteso la venuta di Gesù Cristo.... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio: :mirror: :mirror: :mirror:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5954
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi nello80 » 14/05/2020, 22:28

Salve, voglio raccontare un aneddoto:
Qualche anno fa, durante il periodo iniziale del mio raffreddamento spirituale, durante una conversazione con un anziano di congregazione, (ultrasettantenne ed ex sorvegliante circoscrizione), dietro ad una mia esplicita domanda riguardante il 1975, egli lo ammise candidamente, e disse se anche il CD non si sbilanciò mai ufficialmente, ma lo lasciava intendere in alcune pubblicazioni.
Il tema era anche molto sentito, il quale diventò il cavallo di battaglia di molti sorveglianti viaggianti di quell'epoca, inoltre nelle retrovie dei piani alti ammise che si discuteva molto in merito al fatidico 1975!
La morale della favola è che ci credevano veramente, in primis il CD, il quale ovviamente, mise le mani davanti, (anche per le esperienze degli anni passati), per non rimanere alla fine con il cerino spento in mano!
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Utente Senior
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi deliverance1979 » 15/05/2020, 10:56

nello80 ha scritto:Il tema era anche molto sentito, il quale diventò il cavallo di battaglia di molti sorveglianti viaggianti di quell'epoca, inoltre nelle retrovie dei piani alti ammise che si discuteva molto in merito al fatidico 1975!
La morale della favola è che ci credevano veramente, in primis il CD, il quale ovviamente, mise le mani davanti, (anche per le esperienze degli anni passati), per non rimanere alla fine con il cerino spento in mano!


Si, ma nel mentre, ufficiosamente, era ben lieto che sorveglianti viaggianti, anziani di congregazione, betheliti e chi per loro, soffiassero sul fuoco millenaristico della fine imminente.
Non a caso, quelli erano gli anni in cui c'era ancora il vecchio intendimento relativo alla generazione del 1914, i quali coloro che erano in vita nel 1914 o piccoli o adulti, avrebbero anche ricordato la fine.
E grazie a questo periodo di aspettativa che dal 1914 sarebbe arrivato almeno al 1994 (il revisited sulla generazione arriverà nel 1995, mese più mese meno), la falsa aspettativa del 1975 mise il turbo per l'espansione dell'opera.
Più convertiti dal mondo, più sale del regno da costruire o acquistare, più predicazione e pubblicità, altri adepti, più soldi per la WTS.
Quindi, se anche è vero che nel 1975 molti poi presero la bastonata della mancata fine del mondo, erano comunque galvanizzati dal fatto che il periodo 1914-1994 era ancora in essere ed infatti, diciamo che negli anni 80 recuperarono parte di quanto perso dopo il "disastro" 1975.... dove per la WTS ed il Corpo Direttivo, "qualcuno" tra i TDG, capì male o si illuse....

Ma, ti ricordi il libro "Potete vivere per sempre su una terra paradisiaca" del 1982?
Immagine

Quindi, praticamente solo 7 anni dopo, la WTS non perdeva il vizio di raccontare la barzelletta della fine imminente, di Harmaghedon alle porte e via dicendo. :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:

Anchè nel periodo 1914-1994 con l'intendimento della generazione, i TDG capirono male?
E pure con il secondo intendimento 1995 - 2008 capirono male?
Ed ora, dal 2008 ad oggi, con il terzo revisited relativo alla generazione applicata alla vita delle varie generazioni di unti che dal 1892 ad oggi si sovrappongono, capiranno male anche questa quando tra 30 o 40 anni non accadrà nulla per l'ennesima volta? :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5954
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Morpheus » 15/05/2020, 14:24

Il bello e' che proprio quest'anno all'assemblea hanno scaricato tutta la colpa del 1975 sui soliti "alcuni che credevano...".

Cmq per smentire ogni dubbio che il 1975 fosse pubblicizzato dalla WTS e non da alcuni fratelli che avevano capito male, basta controllare l'andamento MONDIALE della crescita dei proclamatori.
C'e' una flessione del numero di proclamatori proprio dopo il 1975, per 1-2 anni, segno che in tutto il mondo i TdG credevano nel 1975 e sono rimasti scottati, e molti hanno lasciato.
Soprattutto nel 1975, quando era difficile e costoso spostarsi da un capo all'altro del mondo, sarebbe stato impossibile per una dicieria di "alcuni" spargersi dalle americhe fino all'oceania. Deve per forza essere stato un insegnamento centralizzato e portato con le riviste ufficiali.

Mia madre che e' TdG dal 1974, era entrata perche' la fine era imminente. Si ricorda benissimo, e lo ha anche detto chiaramente, che la WTS spingeva molto sul 1975 e te lo faceva capire molto bene che era l'anno della fine.
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Morpheus
Utente Senior
 
Messaggi: 1253
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

Messaggiodi Romagnolo » 15/05/2020, 20:20

Infatti Morpheus.
E' la stessa cosa che penso pure io, possibile che si sviluppasse autonomamente in tutto il mondo la fobia del 75 ?
No non ci credo, quella dei TdG è una religione verticistica, se incominci ad andare fuori dei binari impostati dalla dirigenza vieni subito ripreso dagli anziani e tutta la comunità dei fedeli è pronta ad isolarti se vieni additato come pericoloso per la spiritualità dei fratelli.
Non si sarebbe mai potuta imporre tale paranoia collettiva senza il beneplacito dei membri del corpo direttivo. :saggio:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5950
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi VictorVonDoom » 15/05/2020, 20:33

La data era esplicitamente citata nelle pubblicazioni, quindi non c'era molto da inventarsi o da "capire male".
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2622
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

E' vero: Alcuni hanno creduto erroneamente che la fine...

Messaggiodi sandrosolustri » 16/05/2020, 11:08

<Alcuni hanno creduto erroneamente...> Così si parava il posteriore la W.T. allorché le tante profezie farlocche su cui avevano "studiato" e confidato milioni di T.G. diventavano carta straccia. Anche se sarebbe stato più corretto scrivere:< Alcuni che abbiamo considerato apostati non hanno giustamente creduto alle nostre farlocche profezie...Ma quanto in effetti avevano ragione!>
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55


Torna a Pubblicazioni della WatchTower

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici