Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Cos'è il battesimo dello Spirito Santo di un carismatico?

Sezione dove porre domande sulla Bibbia e sulla sua interpretazione

Moderatore: Achille

Cos'è il battesimo dello Spirito Santo di un carismatico?

Messaggiodi francitk » 11/07/2010, 13:57

Ho letto su un altro forum serio che c'è un utente ultracattolico e mariano che dice di avere il battesimo dello Spirito e di essere un carismatico.
Gli ho chiesto chiarimenti ma non mi ha voluto dire altro perché sarebbe stato contrario all'umiltà del cristiano.
Secondo voi cosa significa?
Che ha locuzioni interiori, visioni, rivelazioni private, dono delle lingue, dono di guarigione, dono di profezia ecc.?
Cosa può significare, secondo voi, "battesimo dello Spirito" e "carismatico"?
Dev'essere uno importante e molto vicino a Dio, se ha ricevuto da lui tutti questi doni.
Sempre che non vengano dal diavolo o siano autosuggestioni.
Attendo delucidazioni.
francitk
Nuovo Utente
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 21/02/2010, 18:55

Messaggiodi ClintEastwood » 11/07/2010, 14:39

E' una dottrina diffusa a partire dalla nascita del pentecostalesimo fino a quando ciò sfociò anche nel cattolicesimo negli anni 60; è una ricerca dei doni di D_o basandosi sulle letture di Atti e le epistole ai Corinzi. Ho frequentato per molto tempo comunità pentecostali e carismatiche cattoliche ed ho conosciuto diverse persone che dicevano di aver ricevuto questo o quel dono, ma, nella realtà, l'enfasi è posta sopratutto sul dono delle lingue, carisma che Paolo mette all'ultimo posto, alle volte ponendolo come segno distintivo dell'avvenuta ricezione dello Spirito Santo, questo a dir loro.
In realtà diversi malati che vanno da certe persone per così dire "toccate dallo Spirito" rimangono tali, questo perchè spesso ci si autoillude di aver ricevuto qualcosa e si dà troppa enfasi a stati di coscienza alterati credendo di essere grandi profeti.
Non credo comunque che tutto ciò tocchi qualunque comunità pentecostale ma una buona parte, vi sono anche molte comunità più ordinate su questo piano e che, almeno a sentire certi membri, vi siano state guarigioni ed effettivi segni della presenza di D_o.

"Dev'essere uno importante e molto vicino a Dio, se ha ricevuto da lui tutti questi doni."

Chissà che pentecostali avessero da ridire sul suo "essere mariano". Comunque di cose su tali carismi se ne dicono tante, ai fatti basta chiedere di imporre le mani su un malato o intervenire in aiuto di qualche persona sofferente per vedere se dice o non dice fesserie.
Spesso comunque tutto questo armamentario ideologico ha finito per creare disparità tra unti e non unti in diverse chiese carismatiche, addirittura alle volte seduti in posti differenti a seconda dell'importanza. Inutile dire che tutto ciò non è ne biblico ne cristiano ma è una sorta di razzismo "spirituale" se vogliamo coniare un nuovo termine. Le comunità carismatiche più oneste e sincere non creano disparità tra chi ha ricevuto doni e chi non.

L'orizzonte poi si allarga nell'ambito di altre grandi religioni dove sono frequenti sette o gruppi "carismatici" buddisti, neo scintoisti, sciamanici, wikka, etc, tutti chiaramente visti come demoniaci dai cristiani carismatici più fondamentalisti, senza chiaramente nessuna prova.


Stay tuned on the future.
Avatar utente
ClintEastwood
Utente Junior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 24/09/2009, 18:40
Località: Roma

Messaggiodi francitk » 11/07/2010, 18:12

Chissà che pentecostali avessero da ridire sul suo "essere mariano".


Cosa intendi? Non mi sembra di aver scritto che gli altri cattolici pentecostali lo criticassero per il suo essere mariano.
:boh: :boh: :boh: :boh: :boh:

In ogni modo, ammesso che esistano simili carismi, non riesco proprio a capire come mai Dio gli abbia distribuiti sia ai cattolici che ai protestanti pentecostali evangelici.
Fra l'altro alcuni pentecostali considerano i cattolici Babilonia la Grande mentre alcuni cattolici considerano i pentecostali degli eretici.
francitk
Nuovo Utente
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 21/02/2010, 18:55

Messaggiodi Trianello » 11/07/2010, 18:29

francitk ha scritto:Cosa intendi? Non mi sembra di aver scritto che gli altri cattolici pentecostali lo criticassero per il suo essere mariano.
:boh: :boh: :boh: :boh: :boh:

In ogni modo, ammesso che esistano simili carismi, non riesco proprio a capire come mai Dio gli abbia distribuiti sia ai cattolici che ai protestanti pentecostali evangelici.
Fra l'altro alcuni pentecostali considerano i cattolici Babilonia la Grande mentre alcuni cattolici considerano i pentecostali degli eretici.


I pentecostali, da bravi figli del terzo protestantesimo americano, aborrono la venerazione dedicata a Maria dalla Chiesa apostolica (sia occidentale che orientale).

Per il resto, da un punto di vista cattolico i pentecostali sono degli eretici, in quanto rifiutano parecchie delle dottrine infallibilmente definite dalla Chiesa. Ciò non toglie che, in qualche modo, condividendo alcune delle verità fondamentali del Cristianesimo, anche costoro, sempre da un punto di vista cattolico (per via di quella cosa che in teologia si chiama "gerarchia delle verità") appartengono alla Chiesa di Cristo, pur non essendo in perfetta comunione con il vescovo di Roma. Quindi, non ci sarebbe nulla da stupirsi se Dio concedesse anche a loro dei particolari carismi.
Nella fattispecie, però, essendomi occupato anche a livello professionale dello studio delle religioni cosiddette "estatiche" ed avendo assistito a diversi incontri di cristiani pentecostali (pur non avendo condotto uno studio sul campo specifico dei medesimi), devo dire che nel 99,9999999 % dei casi, le manifestazioni "carismatiche" che in questi si verificano hanno una pura matrice psicogena (come, del resto, praticamente tutto quello che di "straordinario" accade nelle cerimonie dei vari culti estatici di cui sopra). Oso dire che il pentecostalismo americano (specie nelle sue derive più estremiste) è spesso una versione in salsa cristiana delle suddette religioni, rispondendo praticamente alle stesse istanze ed incentrandosi sui medesimi meccanismi onde generare quegli stati alterati di coscienza che caratterizzano i loro incontri cultuali e che, pur avendo sicuramente una notevole funzione catartica, con lo Spirito Santo, a mio modesto avviso, c'entrano davvero poco.
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Master
 
Messaggi: 3356
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Messaggiodi ClintEastwood » 12/07/2010, 11:29

X Franci
"In ogni modo, ammesso che esistano simili carismi, non riesco proprio a capire come mai Dio gli abbia distribuiti sia ai cattolici che ai protestanti pentecostali evangelici."

Dipende da come si ragiona, se lo si fà a senso unico e da un punto di vista di appartenenza ad una denominazione o D_o stà da una parte o da un'altra. Da un punto di vista più universalistico invece D_o non ragione secondo dottrine ma espande dove vuole il suo Spirito.
Trianello ti ha scritto una giustificazione da un punto di vista cattolico di tali carismi su altre denominazioni, ma non sono tutti così buoni e molti vedono in tali gruppi solamente sette di mezzi invasati, anche diversi cattolici tradizionalisti considerano sette i gruppi carismatici cattolici. Anche esponenti evangelici come Nicola Martella giudicano completamente in nero tali gruppi, secondo me a torto.

Per quanto mi riguarda occorre il giusto equilibrio tra chiese fredde e morte spiritualmente a chiese che vanno in eccessi estatici; le chiese Adi pentecostali e le rns cattoliche sono più equilibrate da questo punto di vista, bisogna dirlo.


Stay tuned on the future.
Avatar utente
ClintEastwood
Utente Junior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 24/09/2009, 18:40
Località: Roma

Messaggiodi Lucio » 12/07/2010, 11:34

ClintEastwood ha scritto:Non credo comunque che tutto ciò tocchi qualunque comunità pentecostale ma una buona parte, vi sono anche molte comunità più ordinate su questo piano e che, almeno a sentire certi membri, vi siano state guarigioni ed effettivi segni della presenza di D_o.


Scusa la mia ignoranza... perchè ometti la i in Dio?
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1752
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi ClintEastwood » 12/07/2010, 11:38

Mi và di fare l'ebreo ogni tanto.. Respect for Jews
Avatar utente
ClintEastwood
Utente Junior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 24/09/2009, 18:40
Località: Roma

Messaggiodi Lucio » 12/07/2010, 12:20

ClintEastwood ha scritto:Mi và di fare l'ebreo ogni tanto.. Respect for Jews

Ah ok... è che oggi rispetto a 2000 anni fa sono in uso le emoticons tra qui quelle orizzontali e l'underscore creava ambiguità ^_^ :sorriso:

Grazie
lu
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1752
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi dolores » 12/07/2010, 16:06

Per una decina di anni, e ancora adesso saltuariamente, ho frequentato un gruppo cattolico di Rinnovamento nello Spirito Santo. Da quello che ho capito il Battesimo nello Spirito è una sorta di ulteriore conferma (non però sacramentale come la Cresima), una promessa personale con cui si ribadisce la fede in Dio con particolare accento all'importanza della terza Persona della Trinità (lo Spirito Santo, appunto).
All'interno di questo gruppo si svolgono le cosiddette "Messe di guarigione e di liberazione", in cui il Sacerdote alla fine o all'inizio della Messa, guida delle preghiere di invocarazione allo Spirito Santo, chiedendo la guarigione interiore o fisica dei partecipanti.
Al di là dei fenomeni francamente isterici a cui ho assistito, ti posso comunque dire che ho conosciuto personalmente alcuni che sono effettivamente guariti da malattie incurabili (es. slerosi multipla)
Io ad esempio riuscii a smettere di fumare (piccola ma grande cosa...) per circa cinque anni.
(ho ricominciato, ma perchè son grulla!).
Ho visto qualcuno parlare lingue "strane", qulcuno che pareva posseduto, qualcuno che cadeva per terra in santa pace nel cosiddetto "riposo nello Spirito".
Ogni tanto sento l'esigenza di partecipare a queste Messe, perchè sono molto coinvolgenti, e personalmente mi lasciano un grande stato di pace interiore.
Posso anche dirti che un Sacerdote "carismatico" che non mi conosceva, dopo che mi ha imposto le mani sul capo per la benedizione, mi ha fatto una diagnosi precisissima su un mio problema di salute, di cui non era sicuramente a conoscenza.
Non mi pronuncio sulla veridicità di tutto quel che accade in queste funzioni, ma in prima persona ti posso solo dire che è una bella esperienza.
Non conosco nessuno che da queste Messe ne ha avuto del male. Tutt'altro.
La felicità non è domani. La felicità è ora. Perchè ovunque tu vada ci sei già. (A. De Mello)

Chi sono
Avatar utente
dolores
Utente Senior
 
Messaggi: 757
Iscritto il: 21/02/2010, 12:43
Località: Toscana

Messaggiodi francitk » 12/07/2010, 16:46

Certo che Dio soffia sia tra i pentecostali protestanti che fra i cattolici.
Infatti carismatici ci sono sia fra i pentecostali che fra i cattolici.
francitk
Nuovo Utente
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 21/02/2010, 18:55

Messaggiodi Trianello » 12/07/2010, 17:37

francitk ha scritto:Certo che Dio soffia sia tra i pentecostali protestanti che fra i cattolici.
Infatti carismatici ci sono sia fra i pentecostali che fra i cattolici.


Ehm.. c'è una bella differenza tra il Rinnovamento nello Spirito (movimento ecclesiale cattolico) e i predicatori pentecostali americani che sbarcano il lunario a colpi di "prodigi" da baraccone. Come diceva giustamente Clint (di tanto in tanto, anche lui ci azzecca), bisogna sempre distinguere tra gruppi e gruppi.
I gruppi a cui mi riferivo io nel mio post precedente sono quelli appartenenti alla frangia estrema di questo movimento, oggi in forte espansione anche in Italia.
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Master
 
Messaggi: 3356
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Da pentecostale

Messaggiodi Jano78 » 11/10/2010, 17:15

Da pentecostale quale sono vi posso dire questo se mi è permesso:
Gesù Cristo ha promesso Doni dello Spirito Santo, e ministeri.
Ora bisogna capire una cosa fondamentale, queste cose vanno viste con una certa moderazione, Dio non è spettacolo ed effetti speciali, Dio è santo.
Ora anche io ringrazio Dio che ho fatto le esperienze che chiunque vive nel mondo pentecostale fa, ma le ho fatte non perché vivo in un contesto pentecostale, ma perché da buon cristiano, mi sono documentato, anche quando Dio mi chiamò al ministerio mi documentai se ciò che mi succedeva era da Dio ed era ancora attuale, ho scoperto che era da Dio ed attuale ma leggendo la Bibbia.
Ora molti mi dicono che queste cose come i doni dello Spirito e il battesimo nello Spirito Santo non vengono più dati dal Gesù come al tempo degli Apostoli, ma siccome Dio non cambia e siccome noi viviamo il proseguio degli Atti degli Apostoli ecco che Dio questi doni e il modo di donare lo Spirito Santo sono rimasti uguali.
Ora chi dice che non esistono più lo dice perché un verso della Scrittura e precisamente 1Corinzi 13:10 recita che quando la perfezione sarà giunta allora questi doni smetteranno di esistere.
Ma quale è la perfezione menzionata da Paolo, non certo il canone biblico come questi pseudo predicatori dicono, ma è certo che l'unica perfezione che io conosco è Gesù Cristo.
Ora la perfezione è ciò che vivremo dopo che Gesù Cristo avrà legato persempre Satana e non prima.
Chi volesse delucidazioni in merito può contattarmi anche al cellulare.
Dio ci benedica.

Massimiliano Monti!!
Ab. 0323831011
Cell.: 3358477278 (Vodafone)
Mail: info@ibchiesa.it
Jano78
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 06/10/2010, 13:31

Messaggiodi predestinato74 » 11/10/2010, 18:37

qui trovi un articolo di Padre Cantalamessa proprio sul significato dell'effusione o battesimo nello Spirito:

http://digilander.libero.it/rinnovament ... te_032.htm
predestinato74
 

Risposta

Messaggiodi Jano78 » 12/10/2010, 8:53

Raniero Cantalamessa ha del Battesimo nello Spirito Santo capito alcune cose, ma non tutte, non ha peresempio compreso che Dio dà dei segni che accompagnano il credente, e non ha compreso che dopo si possono ricevere dei doni e dei ministeri.
Ma non è colpa sua purtroppo è colpa del contesco in cui vive, perché si vede che ha fame e sete del Signore.
Dio ci benedica.

Massimiliano Monti!!
Ab. 0323831011
Cell.: 3358477278 (Vodafone)
Mail: info@ibchiesa.it
Jano78
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 06/10/2010, 13:31

Ad ogni modo

Messaggiodi Jano78 » 12/10/2010, 9:06

Ad ogni modo come ho detto sopra, Dio non è spettacolarità nè estasi psicologica, Dio è santo e ciò che fa è santo.
Dio non ha dato lo Spirito Santo per dare a coloro che lo rivevono dei superpoteri.
I superpoteri lasciamoli alla fantasia della Marvel o della D.C. Comics.
Per quanto riguarda i doni di Dio ed i ministeri, essi vi sono ancora e sono fondamentali per il perfezionamento dei santi.
Dio ti può permettere di guarire gli ammalati di avere rivelazioni, Dio lo fa lo ha sempre fatto anche in passato.
Basta leggere le Scritture e si comprende come Dio agiva ed agisce.
Detto questo bisogna anche tenere conto di una cosa importante, che non si deve ne scherzare ne giocare con queste cose.
Dio te ne renderà conto.
Dice la scrittura che motli diranno di aver fatto grandi prodigi nel nome del Signore, ma il loro cuore dove era, dove si trovava a che pro hanno usato ciò che Dio gli ha concesso.
Quando Dio concede un dono ed un talento, questo deve essere per la CHIESA che non sono le mura ma sono i credenti in Cristo.
Ora siccome i doni sono dati in forma gratuita tu li puoi utilizzare a tuo piacimento, ma Paolo ci insegna questo che i doni vanno usati per amore, poiché Egli dice che l'amore va ricercato sopra ogni cosa senza trascurare i doni.
Ora perché Paolo ci parla dell'amore, perché se tu ricerchi l'amore darai amore, e quidni eserciterai i doni per amore.
Dio ci benedica.

Massimiliano Monti!!
Ab. 0323831011
Cell.: 3358477278 (Vodafone)
Mail: info@ibchiesa.it
Jano78
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 06/10/2010, 13:31

Messaggiodi predestinato74 » 12/10/2010, 9:35

Jano78: non ha peresempio compreso che Dio dà dei segni che accompagnano il credente, e non ha compreso che dopo si possono ricevere dei doni e dei ministeri.


Con tutto il rispetto ma forse sei arrivato alle conclusioni sbagliate
Ecco alcuni articoli sui carismi da dove si conclude proprio il contrario:

Il carisma, se istituzionalizzato, inaridisce
Padre Cantalamessa e la prof.ssa Healy a confronto sui doni dello Spirito
http://www.zenit.org/article-14348?l=italian

I CARISMI
da un insegnamento di Padre Raniero Cantalamessa
http://www.rinnovamentocarismatico.org/ ... amessa.htm

Senza aggiungere che l'autore ha scritto dei libri sul tema specifico dello Spirito Santo nella vita del credente
:ciao:
predestinato74
 

Messaggiodi predestinato74 » 12/10/2010, 10:34

Parlando di carismi, invito comunque a stare bene attenti a non confondere i "carismi" con i "poteri".
Oggi va molto di moda nello spirito New Age, la ricerca di poteri e capacità preternaturali. La tv con tutte le sue serie televisive non fa che invogliare a queste tematiche, poi ci si meraviglia che i giovani si dedichino alla Magia, alla Wicca e a tutto ciò che preomette "meraviglie".

Capita che persino chi è convinto di 'possedere' (brutta parola) un carisma, in realtà stia gestendo un potere che non ha Dio come origine e fonte. Ci vuole un grande discernimento. Quindi occhio a non giocare col fuoco :sorriso:

ecco un link sul tema:
http://www.unionecatechisti.it/Cateches ... 1_05.htm#7
Ultima modifica di predestinato74 il 12/10/2010, 10:36, modificato 1 volta in totale.
predestinato74
 

Non spiega

Messaggiodi Jano78 » 12/10/2010, 10:36

Con tutto il rispetto ma Raniero Cantalamessa non spiega quali siano questi carismi, tra l'altro parla dei ministeri ma nella chiesa cattolica non ho mai visto un profeta o un evangelista o dottore o altri.
Lo dico perché avendo il ministerio profetico so di cosa parlo.
Dio ci benedica.

Massimiliano Monti!!
Ab. 0323831011
Cell.: 3358477278 (Vodafone)
Mail: info@ibchiesa.it
Jano78
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 06/10/2010, 13:31

Messaggiodi predestinato74 » 12/10/2010, 10:44

Jano78 ha scritto:Con tutto il rispetto ma Raniero Cantalamessa non spiega quali siano questi carismi, tra l'altro parla dei ministeri ma nella chiesa cattolica non ho mai visto un profeta o un evangelista o dottore o altri.
Lo dico perché avendo il ministerio profetico so di cosa parlo.


Ovviamente in internet non trovi tutto, c'è però una bella bibliografia sui carismi in ambito cattolico:

Lo Spirito Santo

- Jean Lafrance, VIENI SPIRITO SANTO, Ancora, Milano
- Tomaso Beck, IL DONO DEI DONI, Seminario di vita nuova nello Spirito, Ancora, Milano
- Bentivegna Giuseppe, IL BATTESIMO DELLO SPIRITO SANTO, Testimonianze dalla Chiesa dei Padri, Ed. RnS
- Bentivegna Giuseppe, ASTERISCHI CARISMATICI, Ed. RnS, Roma
- Bentivegna Giuseppe, EFFUSIONE DELLO SPIRITO E DONI CARISMATICI, La testimonianza di sant’Agostino, Ed. RnS, Roma
- Padre Raniero Cantalamessa, LA SOBRIA EBREZZA DELLO SPIRITO, Ed. RnS, Roma
- Padre Raniero Cantalamessa, IL CANTO DELLO SPIRITO, Ancora, Milano
- Giacomo Card Biffi, SULLO SPIRITO DI DIO, Ed. OR, Milano
- Jacques Philippe, ALLA SCUOLA DELLO SPIRITO SANTO, Edizione Dehoniane, Bologna
- Padre Emiliano Tardif, E. Guzman, NUOVA PENTECOSTE, Edizione Dehoniane, Roma
- Padre Emiliano Tardif e J. Prado Flores, CRISTO GESÙ E’ VIVO, Edizione Dehoniane, Roma
- Padre Emiliano Tardif, CRISTO GESÙ E’ PRESENTE, Edizione Dehoniane, Roma
- Padre Serafino Falvo, L’ORA DELLO SPIRITO SANTO, Ed. Paoline, Roma
- Padre Serafino Falvo, IL RISVEGLIO DEI CARISMI, Ed. Paoline, Roma
- Padre Serafino Falvo, LO SPIRITO CI RIVELA GESÙ, Ed. Paoline, Roma

Carismi e doni dello Spirito

- R. Cantalamessa, P. J. Cordes e altri, IL MINISTERO DI GUARIGIONE, Gribaudi
- Padre Matteo La Grua, LA PREGHIERA DI GUARIGIONE, Herbita Editrice - Palermo
- Padre Matteo La Grua, LA PREGHIERA DI LIBERAZIONE Herbita Editrice - Palermo
- Padre Matteo La Grua, LA PREGHIERA DI CONSOLAZIONE, Herbita Editrice – Palermo
- Padre Robert De Grandis, IL DONO DEI MIRACOLI, Ancora, Milano
- Nicola De Martino, GESÙ MI GUARISCE, Teologia della guarigione interiore, Ed. Elle Di Ci, Leumann (TO)
- Padre Robert De Grandis e Linda Schubert, LA FORZA DI GUARIGIONE DELLA MESSA, Editrice il Dono
- Padre Emiliano Tardif, IL CARISMA DI GUARIGIONE, Queriniana, Brescia
- Padre Beppino Cò, LIBERAZIONE E GUARIGIONE, Ed. Villadiseriane, Villa di Serio (BG)
- Christelle Javary, LA GUARIGIONE, Quando la salvezza prende corpo, Queriniana, Brescia
- Carla Osella, CAMMINO DI GUARIGIONE CON GESÙ, Ed. RnS, Roma
- Padre Robert De Grandis e Linda Schubert, IL RISPOSO NELLO SPIRITO, Ed. S. Michele Laureana Cilento
- Padre Robert De Grandis, LA GUARIGIONE DELL’ALBERO GENEALOGICO, Ed. S. Michele, Laureana Cilento
- Dr Kenneth McAll, GUIDA ALLA GUARIGIONE DELL’ALBERO GENEALOGICO, Ed Segno, Udine.

La vittoria sul maligno

- Gabriele Amorth, UN ESORCISTA RACCONTA, Edizione Dehoniane Bologna
- Gabriele Amorth, NUOVI RACCONTI DI UN ESORCISTA, Edizione Dehoniane, Bologna
- Gabriele Amorth, ESORCISTI E PSICHIATRI, Edizione Dehoniane Bologna
- Marco Tosatti, INCHIESTA SUL DEMONIO, Incontro con P. Gabriele Amorth, Piemme Religio
- Anselm Grun, PER VINCERE IL MALE, La lotta contro i demoni, Ed. San Paolo, Milano
- Heinrich Spaemann, IL MALIGNO, conoscerlo e vincerlo seconda la Bibbia, Città Nuova Editrice, Roma
- Georges Schinedelholz, POSSESSIONI DIABOLICHE E GUARIGIONI, Edizione Dehoniane Bologna
- Padre Robert De Grandis e Ann Ross Fitch, COME COMBATTERE SATANA (Camminando nella luce), Ed. S. Michele, Laureana Cilento
- Gabriele Nanni, IL DITO DI DIO E IL POTERE DI SATANA, L’ESORCISMO, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano, Roma
- Pierpaolo Caspani (ed.), LIBERACI DAL MALIGNO, L’esperienza del demoniaco e la riflessione teologica, Ancora, Milano
- Walter Kasper, Karl Lehmann, DIAVOLO-DEMONI-POSSESSIONE, Sulla realtà del male, GDT, Queriniana
- Tonino Cantelmi e Cristina Cacace, IL LIBRO NERO DEL SATANISMO, Ed. San Paolo, Milano
- Francesco Bamonte, I DANNI DELLO SPIRITISMO, Ancora, Milano
- Leoluca Pasqua, L’INGANNO DELLA MAGIA, Come liberarsi dai falsi profeti, Città Nuova Editrice, Roma
predestinato74
 

Fino ad oggi

Messaggiodi Jano78 » 12/10/2010, 10:49

Fino ad oggi ho visto i cosiddetti "esorcisti" usare sistemi per scacciare i demoni che nella Scrittura manco sono menzionati.
Basta invocare il nome di Gesù e quelli se ne vanno invece ho visto usare acque sante e altro non biblico.
Imporre le mani per i malati mai visto fare nel cattolicesimo.
Ma....
Ringrazio Dio di non essere più cattolico dal 2002 e di aver conosciuto Cirsto personalmente.
Una domanda che farei è questa, i cattolici sanno cosa vuol dire nascere di nuovo.
Ed i Testimoni di Gevoa.
Ma non credo che qui si debba discutere di questo.
Dio ci benedica.

Massimiliano Monti!!
Ab. 0323831011
Cell.: 3358477278 (Vodafone)
Mail: info@ibchiesa.it
Jano78
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 06/10/2010, 13:31

Messaggiodi predestinato74 » 12/10/2010, 10:51

Ecco ,basta cercare anche in internet e qualcosa si trova, ecco la descrizione e l'elenco dei carismi:

http://www.diosalva.net/it/spirito-sant ... -santo.php
predestinato74
 

Messaggiodi predestinato74 » 12/10/2010, 11:01

Jano78 ha scritto:Fino ad oggi ho visto i cosiddetti "esorcisti" usare sistemi per scacciare i demoni che nella Scrittura manco sono menzionati.
Basta invocare il nome di Gesù e quelli se ne vanno invece ho visto usare acque sante e altro non biblico.


Tu e la comunità a cui appartieni avete un modo di leggere la Bibbia che nonè lo stesso della Chiesa, tutto qui.
Forse il vostro ragionamento è "se non lo trovo scritto nella Bibbia, non lo faccio", la Chiesa invece, sa che lo stesso Spirito Santo che l'ha illuminata a riconoscere quali libri erano ispirati e quali no (Canone), lo stesso Spirito non abbandona la comunità dei credenti e l'aiuta a capire anche ciò che non è esplicito nella scrittura. Lo Spirito Santo continua ad illuminare la Chiesa, per noi il concetto "tutto è scritto, chi va oltre pecca" non ha senso, perchè la Parola di Dio è viva e con la sua luce ci apre la mente a sempre nuovi tesori di grazia già impliciti nella scrittura.

Imporre le mani per i malati mai visto fare nel cattolicesimo.

esiste il sacramento dell'Unzione, vedi lettera di Giacomo e nelle comunità carismatiche esiste il carisma delle guarigioni.

Ringrazio Dio di non essere più cattolico dal 2002 e di aver conosciuto Cirsto personalmente.

Ognuno ha il suo cammino, tu hai trovato Cristo altrove, io l'ho trovato nella Chiesa.
Una domanda che farei è questa, i cattolici sanno cosa vuol dire nascere di nuovo.

Se è per questo i cattolici non sanno neanche cosa sia la Bibbia. Ma grazie a Dio un piccolo gregge (se mi fermo solo al Rinnovamento carismatico si tratta di 120 milioni di credenti *vedi nota) la conosce, l'ama e la vive ogni giorno.

Un abbraccio

* New International Dictionary of Pentecostal and Charismatic Movements, anno 2000
predestinato74
 

Sui doni

Messaggiodi Jano78 » 12/10/2010, 12:50

Diciamo che ci sta un po' di confusione in questo testo che mi hai linkato: http://www.diosalva.net/it/spirito-sant ... -santo.php
Nel senso che nel calderone dei doni mette anche i ministeri e parla di alcuni doni che non sono doni e non sono contemlati dalla Scrittura.
Anche l'adorazione all'uomo non è contemplata vedi come i cattolici adorano Maria e la ritengono donna di intercessione tra Cristo ed il Credente ma il Credente può andare da Cristo direttamente, Maria non ha natura divina di conseguenza è impossibile per lei fare alcunché e tanto meno ricevere adorazione.
Detto questo passiamo ai Doni.
I doni sono:
Dono delle lingue
Dono dell'interpretazione delle lingue
Dono di conoscenza
Dono di sapienza
Dono di profezia
Dono di guarigione
Dono di discernimento degli spiriti
Dono di fede
Dono di compiere miracoli o potenti operazioni

Vi sono poi i ministeri
Apostolo
Profeta
Evangelista
Dottore
Pastore

Se li trov nella chiesa alleluja.
Poi perché menzionare la Chiesa con la C maiuscola quasi fosse solo la chiesa cattolica quella giusta, quando purtroppo ministra il battesimo agli infanti cosa per altro non biblica e per aspersione.

I comandi di Dio sono comandi di Dio non si può mica dire che non valgono porta pazienza.

Non si può credere che una chiesa dove non lascia libero il credente di pregare secondo gli ordini imposti da Paolo sia una chiesa libera nello Spirito, forse il rinnovamento carismatico si anche se poi vediamo che adora Maria e dove sta scritto che bisogna rivolgersi a lei poi me lo farai sapere.

Ma detto questo bisogna arrivare a comprendere che la Bibbia non ci è stata data per sport ma perché è l'unico libro attendibile su ciò che Cristo ha detto e fatto e ha insegnato.

Ora saremo pur liberi di dire che noi leggiamo la Bibbia diversamente dai Cattolici ma abbi pazienza la Bibbia la si comprendere per lo Spirito Santo e non mossi da chissà che cosa.

Senza lo Spirito Santo non si può comprendere la Bibbia.

So che sei molto credente e che probabilmente hai fatto pure le mie esperienze venendo dal rinnovamento carismatico, ma ad ogni modo mi domando perché non tutti i cattolici siano dentro nel rinnovamento carismatico, questa cosa non me la spiego.
E' come tra gli evangelici che ci sono i pentecostali ed i non pentecostali sono cose che non mi spiego, ma che l'Apostolo Paolo invece spiega.
E avverrà che purtroppo molti apostateranno la fede e la vivranno a modo loro, questo è il sunto delle sue parole.
Dio ci benedica.

Massimiliano Monti!!
Ab. 0323831011
Cell.: 3358477278 (Vodafone)
Mail: info@ibchiesa.it
Jano78
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 06/10/2010, 13:31

Messaggiodi predestinato74 » 12/10/2010, 14:19

Jano78 ha scritto:Diciamo che ci sta un po' di confusione in questo testo che mi hai linkato: http://www.diosalva.net/it/spirito-sant ... -santo.php" target="_blank" target="_blank
Nel senso che nel calderone dei doni mette anche i ministeri e parla di alcuni doni che non sono doni e non sono contemlati dalla Scrittura.


Beh veramente è la scrittura stessa che dice che i ministeri sono doni di Dio. Che poi siano da distinguersi dai carismi è un'altro discorso. 1Cor 12,28

Anche l'adorazione all'uomo non è contemplata vedi come i cattolici adorano Maria e la ritengono donna di intercessione tra Cristo ed il Credente ma il Credente può andare da Cristo direttamente, Maria non ha natura divina di conseguenza è impossibile per lei fare alcunché e tanto meno ricevere adorazione.

questo volendo si può discutere in un'altra discussione, anche se abbiamo numerose discussioni passate sull'argomento, diciamo per adesso che non avete ben chiara la differenza tra adorazione e omaggio (venerazione), che poi ci siano le esagerazioni che scadono nell'idolatria, sono perfettamente d'accordo con te.

Detto questo passiamo ai Doni.
I doni sono:
Dono delle lingue
Dono dell'interpretazione delle lingue
Dono di conoscenza
Dono di sapienza
Dono di profezia
Dono di guarigione
Dono di discernimento degli spiriti
Dono di fede
Dono di compiere miracoli o potenti operazioni

Vi sono poi i ministeri
Apostolo
Profeta
Evangelista
Dottore
Pastore


Perfetto, ma i doni possono tranquillamente essere catalogati anche in altra maniera come fa il link di sopra. Dipende da che prospettiva li si guarda.

Se li trov nella chiesa alleluja.

Con un nome diverso ma ci sono, basta leggere i padri apostolici per renderti conto come si sono sviluppati i miniseri col tempo. La Chiesa non è un monolite ma un corpo vivente, so che è difficile da digerire per chi legge la Bibbia in modo forse letteralista.
Del resto basta leggere gli Atti degli Apostoli per renderti conto di come la Chiesa nascente si andava strutturando e trasformando a seconda delle circostanze e dei problemi.
Poi perché menzionare la Chiesa con la C maiuscola quasi fosse solo la chiesa cattolica quella giusta, quando purtroppo ministra il battesimo agli infanti cosa per altro non biblica e per aspersione.

Ovvio, credo che la Chiesa sia quella che serve la pienezza della Verità, non posso farne a meno. Mica posso rinnegare la fede per essere politically correct. Il relativismo mi è estraneo.
Il battesimo ai neonati si può sviluppare in altra discussione o in una già aperta, ce ne sono tante.

I comandi di Dio sono comandi di Dio non si può mica dire che non valgono porta pazienza.

Perfettamente d'accordo, solo che tu ritieni i comandi di Dio esclusivamente scritti nella Bibbia, la Chiesa no.
Non si può credere che una chiesa dove non lascia libero il credente di pregare secondo gli ordini imposti da Paolo sia una chiesa libera nello Spirito

veramente il credente è libero di pregare secondo il metodo che ti è caro, il Rinnovamento non è mica una sètta fuori della Chiesa.


forse il rinnovamento carismatico si anche se poi vediamo che adora Maria e dove sta scritto che bisogna rivolgersi a lei poi me lo farai sapere.

altro tema, vedi sopra

Ma detto questo bisogna arrivare a comprendere che la Bibbia non ci è stata data per sport ma perché è l'unico libro attendibile su ciò che Cristo ha detto e fatto e ha insegnato.

e qui sta una delle differenze tra Chiesa cattolica, Ortodossa e le Chiese del protestantesimo; Voi dite di basarvi esclusivamente sulla Bibbia, ma la interpretate secondo una vostra "Tradizione". La Chiesa interpreta la Bibbia alla luce della Tradizione apostolica che essa stessa ha ricevuto dalle mani degli apostoli. Tradizione che non è un monolite ma è Parola di Dio vivente, al pari della Bibbia. So che queste parole suonano scandalose, ma è così.

Ora saremo pur liberi di dire che noi leggiamo la Bibbia diversamente dai Cattolici ma abbi pazienza la Bibbia la si comprendere per lo Spirito Santo e non mossi da chissà che cosa.

Certo, ma lo Spirito Santo come può essere autore della "Babele" di interpretazioni bibliche? guarda il protestantesimo, sono migliaia le interpretazioni, tutti pretendono di essere illuminati dallo Spirito Santo. Ma meglio non andare OT e sviluppare il tema altrove o riagganciarsi a vecchie discussioni già aperte.
Senza lo Spirito Santo non si può comprendere la Bibbia.

perfettamente d'accordo, ma come agisce lo Spirito Santo nella comunità dei credenti, su questo abbiamo vedute diverse.

So che sei molto credente e che probabilmente hai fatto pure le mie esperienze venendo dal rinnovamento carismatico, ma ad ogni modo mi domando perché non tutti i cattolici siano dentro nel rinnovamento carismatico, questa cosa non me la spiego.

Grazie a Dio non tutti sono carismatici. Vedi i doni che lo Spirito concede non sono solo i carismi e i doni ordinari,ma la stessa fede può essere vissuta in modi differenti. Dio ha rispetto per la varietà dei caratteri personali, non tutti siamo uguali. Se io mi sento in sintonia col Rinnovamento, un'altro può sentirsi piùinsintonia con "Comunione e liberazione", un'altro con i Vincenziani, un'altro con l'Opus Dei, un'altro preferisce semplicemente servire la parrocchia e non aggregarsi a nessuna comunità particolare, un'alto preferisce fare compagnia ai carcerati, agli anziani ecc ecc. Ad ognuno di noi lo Spirito Santo offre una via diversa, la Chiesa non è un monolite simile ai tdg.

E' come tra gli evangelici che ci sono i pentecostali ed i non pentecostali sono cose che non mi spiego, ma che l'Apostolo Paolo invece spiega.
E avverrà che purtroppo molti apostateranno la fede e la vivranno a modo loro, questo è il sunto delle sue parole

Se per te la varietà è un tradimento della sana dottrina, per me la varietà è una ricchezza incalcolabile. Come vedi, due modi differenti di intendere la vita di fede.

:ciao:
predestinato74
 

Messaggiodi ClintEastwood » 15/10/2010, 20:39

Piacere di rileggerti Jano, benvenuto.
Avatar utente
ClintEastwood
Utente Junior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 24/09/2009, 18:40
Località: Roma

Messaggiodi Argo » 25/10/2010, 23:59

francitk ha scritto:Ho letto su un altro forum serio che c'è un utente ultracattolico e mariano che dice di avere il battesimo dello Spirito e di essere un carismatico.
Gli ho chiesto chiarimenti ma non mi ha voluto dire altro perché sarebbe stato contrario all'umiltà del cristiano.
Secondo voi cosa significa?
Che ha locuzioni interiori, visioni, rivelazioni private, dono delle lingue, dono di guarigione, dono di profezia ecc.?
Cosa può significare, secondo voi, "battesimo dello Spirito" e "carismatico"?
Dev'essere uno importante e molto vicino a Dio, se ha ricevuto da lui tutti questi doni.
Sempre che non vengano dal diavolo o siano autosuggestioni.
Attendo delucidazioni.



gia' uno che ti dice che sarebbe contrario all'umiltà di un cristiano testimoniare cosa Dio avrebbe fatto per lui a mio avviso puzza di bruciato......i doni dello Spirito Santo infatti sono dati per il corpo cioe' la chiesa...negarne la testimonianza e' come minimo antiscritturale.

Il battesitmo con lo Spirito Santo invece e' vero....ma Maria non c'entra come potrai constatare da te in tutti gli atti del apostoli.

Quando Gesù ando' via promise un Consolatore, cioe' lo Spirito Santo che avrebbe guidato nelle verità delle Scritture.....quando parla lo riconosci perche' udendo la parola di Dio capisci che e' qualcosa che va oltre le parole e che il tuo spirito percepisce.
Oltre a fare cio' che Gesu' promise e cioe' guidare in ogni verità quando lo Spirito Santo discese come descritto in atti degli apostoli manifestò dei doni che sono quelli che tu hai citato: io personalmente ho assistito ad alcune manifestazioni di questi doni quali profezia, guarigione.

E' un'esperienza tra te ed il Signore e nessuno puo' darti un metodo od un sistema dato che e' una promessa e nasce da una relazione con Dio: Dio e' essere pensante, vivente ed un tantino intelligente che non ama i metodi quindi non c'e' una maniera precisa per prevedere come lo farà.

Ad alcuni e' capitato mentre adoravano Dio nella chiesa mentre ad altri come a me per es. e' capitato nel salone di casa mentre ero tutto solo alle 2:00 del mattino.La manifestsazione Fu talemente avulsa da cio' che mi aspettavo che mi spaventai e scappai a letto ....solo il giorno dopo avvertii la presenza di Dio in una maniera cosi' tangibile come ancora oggi dopo tanti anni non mi e' mai più capitato di sentire....

Tra queste manifestazioni devi pero' fare attenzione perche' puo' diventare terra di misticismo o gente in cerca di super sensazioni o peggio di persone che volgiono manipolare ma quelle, te lo dico per esperienza, le riconosci da un km.
Come fai a riconoscerli? E' molto semplice......quando e' Dio che parla ti sdraia a terra metaforicamente parlando perche' e' molto preciso ed e' in grado di tradurre in parole esattamente quello che hai nel cuore.

Io nella mia vita ho visto molta mistificazione a riguardo ma anche ai tempi degli Atti c'era mistificazione basta che ti vai a leggere la storia di Simon Mago: in giro ci sono banconote false e banconote vere insomma.

E sai come si fa a riconoscere le banconote false? Non si studiano tutte le false possibili ma si impara a conoscere quelle vere così tutto il resto e' una conseguenza.

Lo Spirito Santo non nasce con lo scopo di inebriarti di misticismo ma di aiutarti nel coltivare rafforzare il tuo rapporto con Dio.

Tuttavia ho vissuto verificato e sperimentato l'efficacia dei doni dello Spirito nella mia vita ed in quella di altri sia in profezia,che per guarigione, che per conoscenza e posso garantirti che le banconote vere esistono.

Devi essere particolarmente vicino a Dio? Dipende cosa intendi: non evi essere un santone ne' un'eremita ma semplicemtne un suo figlio che ha una relazione con Dio.

Gesu' disse" se i padri malvagi sanno dare buoni doni a propri figlioli quanto più il Padre vostro che e' buono darà lo Spirito Santo a chi glielo chiede".

Devi solo essere suo figlio ed e' un dono per tutti coloro che lo cercano: non puoi meritarlo .....e' un dono che Dio fa proprio come ha detto Gesu'.
Ultima modifica di Argo il 26/10/2010, 0:27, modificato 3 volte in totale.
Argo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 21/10/2010, 15:17

Messaggiodi Argo » 26/10/2010, 0:23

Aggiungo che verificare che il 99% delle manifestazioni sono false puo' dipendere pure dal rapporto che c'e' tra dove sei capitato e quanto hai frequentato: se capiti nel posto sbagliato trovi pure percentuali di falsità del 200%.

Io nella mia vita posso dirti di aver visto molte volte lo Spirito Santo all'opera sia nella mia che in quella degli altri e che senza dubbio era lo Spirito Santo.

Inoltre lo Spirito Santo e' una Persona seria e non si muove mai per intrattenere le persone con lo stile di un circo.....le persone si riconoscono dappertutto, sia nella vita, sia quando stanno su un pulpito basta essere un po' avveduti ( come lo stesso Gesù consiglia).

Ma , come ripeto, lo Spirito Santo c'e'.
Argo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 21/10/2010, 15:17


Torna a Domande sulla Bibbia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici