Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

TdG muore a 27 anni

Segnalazioni di giornali, riviste, trasmissioni radio-televisive che riguardino i TdG

Moderatore: Cogitabonda

Messaggiodi Achille » 03/05/2021, 12:08

VictorVonDoom ha scritto:Questi perché tu non hai dubbi, ma solo la volontà di credere acriticamente in quello che ti è stato insegnato. Ti è stato risposto logicamente alle obiezioni che hai portato e hai semplicemente cambiato argomento.
Bias di conferma. E' il modo in cui molti cercano, selezionano e comprendono le informazioni. Si parte dalle conclusioni anziché dai fatti.

https://it.wikipedia.org/wiki/Bias_di_c ... 0acquisite.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15172
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Erromano

Messaggiodi Vieri » 03/05/2021, 13:00

mi scrivi
Caro Vieri, come vedi ho messo due siti non dei tdg come dici... di ricerche ne ho fatte tante, cercate solo di trovare cose senza senso. Come qui c'è un post di una sorella morta per la trasfusione. E se io apro un argomento con una delle tante che e morta per trasfusione? Come dite ci sono dei rischi come in tutti, ma anche con altri rimedi ci sono dei rischi. Sono maggiori? Me lo garantiresci come "medico"? Tranquillo non avrò nessun comitato giudiziario. Sai quando dite queste cose ci vorrebbero delle prove da parte vostra, ma non scrivo cosa per il fatto che vi potreste offendere anche se fossero da parte mia degli esempi. Ma non conoscendovi non saprei come la prendereste. Io spero per te che la tua salute ti aiuta in tante cose. Mi dispiace se non hai delle speranze.

Io a questo punto non so cosa si possa pensare se da un lato cerchi delle risposte partendo dalla convinzione delle tue idee e non volendo alla fine leggere o ascoltare le esperienze di altri.
Se è cosi ovviamente è tempo perso poichè non c'è cosa peggiore di uno che faccia domande senza voler ascoltare le risposte.
Questo è l'ultimo mio post poichè mi sono stancato di parlare al muro e cercherò di essere il più sintetico possibile:
Primo:
Io spero per te che la tua salute ti aiuta in tante cose. Mi dispiace se non hai delle speranze.

Scusami ma questi li considero degli auguri "pelosi" a parte il solito congiuntivo sbagliato e si dice "che la tua salute ti aiuti" .....ribadendo sul fatto di non avere "speranze"....
Ma cosa vorresti dire ? Si non ho speranze di guarire è vero ma ho la speranza con queste trasfusioni di VIVERE e per me VIVERE significa ringraziare Dio ogni giorno.....

Ti è già stato spiegato che fare delle trasfusioni di sangue NON E' UNA CURA MA UNA NECESSITA' PER SALVARTI LA VITA ed anche se non sono un medico dopo 15 anni di frequentazioni dell'ospedale dei quali gli ultimi tre di trasfusioni ritengo di aver acquisito sia personalmente sia con l'esame di altri pazienti come me che vengono trasfusi, una notevole esperienza e sicuramente MOLTO SUPERIORE ALLA TUA.
Scrivi:
Sai quando dite queste cose ci vorrebbero delle prove da parte vostra

Ovviamente in tutte le cure o interventi medici comprese anche le attuali vaccinazioni, come è noto NON ESISTE LA SICUREZZA ASSOLUTA ma esiste sempre un margine di rischio di possibili conseguenze. Questa è una realtà ed anche se prendi una aspirina, può sussitere sempre che uno su 10 milioni di persone possa morire per un problema allergico particolare.

In breve in medicina esiste sempre un rapporto fra i benefici e gli inconvenienti che l'adozione di un farmaco possa dare.
E' assolutamente indubbio che con i progressi della medicina il livello dei benefici possa gradatamente aumentare a dispetto di possibili fattori allergici che come per tutte le procedure mediche possono sempre capitare.

In breve è assolutamente inutile che tu possa citare dei casi di morte per una trasfusione quando a monte esistono centinaia di migliaia di persone che vengono salvate grazie ad una trasfusione.

Esistono in merito alla necessità di trasfondere tre tipologie diverse: da quella di urgenza al "mantenimento in vita".

Se una persona per un incidente si sta dissanguando con livelli di emoglobina a 4,5 su 12,5 - 16 di una persona normale è in GRAVE PERICOLO DI VITA e senza una o più trasfusioni morirebbe SUBITO . Punto.

Esistono poi delle persone normali che possono avere per cause diverse dei leggeri sanguinamenti interni con abbassamento relativi dei livelli di emoglobina. In tali casi si fanno solo delle trasfusioni di ferro e l'assunzione di farmaci per incrementare il livello di emoglobina fino a livelli normali fino ad aver accertato la ragione delle perdite interne.

Una terza categoria riguarda invece quelle persone che per tumori del sangue a livello leucemico hanno mancanza di globuli bianchi o di piastrine ed altri di mancanza di globuli rossi.

Per tali persone se al di sotto dei 50-60 anni, l'unica cura attuale risolutiva è rappresentata dal trapianto di midollo osseo da un donatore. Operazione di difficile attuazione sia per la mancanza di donatori compatibili sia per i rischi derivanti poichè i pazienti trattati devono rimanere per un certo tempo in ambienti assolutamente asettici.

Altre possibilità per salvare o meglio "allungare" la vita è rappresentata da trasfusioni di plasma o di sangue.
Ripeto che molti di loro arrivano a valori di emoglobina o di piastrine molto bassi - 60-100 di piastrine o 4,5 - 5 di emoglobina .
Al di sotto di questi valori si muore mentre valori attuali come il sottoscritto di 8, 2-8,5 sono sopportabili fino ad una nuova trasfusione.
Ogni sacca di sangue porta a circa un punto in più dei valori di emoglobina .
Una facilitazione alla crescita dei globuli rossi è data dal BINOCRIT ( EPO) da 250 euro a puntura che facevo 2 volte alla settimana prima di iniziare una nuova cura attualmente inefficiente

Conclusioni:
Leggi allora ed informati su quello che ho scritto e pensa anche a tutti quei 2.2 miliardi di cristiani ed ebrei che leggono la bibbia ma che si fanno tutti fare delle trasfusioni.
Ma solo i tdG sono quelli più ossequiosi ad una corretta lettura della Bibbia? :boh:

Ricordo che il sangue è sacro perchè rappresenta la vita e non c'è cosa più grande che donare la vita ad un proprio amico....

Con questo chiudo e chi a voglia di intendere intenda ed in caso contrario non faccia più domande inutili su questo forum.
:addio:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8327
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi deliverance1979 » 03/05/2021, 21:08

Erromano ha scritto:Deliverance, allora io cd come te dici a detto tante date, ma sei sicuro che era sul fatto della venuta della fine del mondo? Uno se era predetto quello, significava che Gesù era già stato incoronato, ma poi se sulla Bibbia c'è scritto che il giorno di Geova verrà come un ladro, come si fa a sapere in che momento può arrivare. Io se credo in Dio mi baso su ciò che lui ha scritto, quindi nessuno lo può sapere, nemmeno loro, il loro compito e di dare cibo spirituale, come te hai bisogno ogni giorno di mangiare. Come dice matteo e non e la bibbia dei tdg:42 Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà. 43 Questo considerate: se il padrone di casa sapesse in quale ora della notte viene il ladro, veglierebbe e non si lascerebbe scassinare la casa. 44 Perciò anche voi state pronti, perché nell'ora che non immaginate, il Figlio dell'uomo verrà.
45 Qual è dunque il servo fidato e prudente che il padrone ha preposto ai suoi domestici con l'incarico di dar loro il cibo al tempo dovuto? 46 Beato quel servo che il padrone al suo ritorno troverà ad agire così! 47 In verità vi dico: gli affiderà l'amministrazione di tutti i suoi beni. 48 Ma se questo servo malvagio dicesse in cuor suo: IL MIO PADRONE TARDA A VENIRE, 49 e cominciasse a percuotere i suoi compagni e a bere e a mangiare con gli ubriaconi, 50 arriverà il padrone quando il servo non se l'aspetta e nell'ora che non sa, 51 lo punirà con rigore e gli infliggerà la sorte che gli ipocriti si meritano: e là sarà pianto e stridore di denti.
Quindi l'unica cosa e quella di rimanere sempre vigili. Secondo te, quanti anni daresti alla terra di vita? Togliendo i tdg, un pensiero tuo, sempre se ti informi su documenti veritieri...


Caro Erromano, il Corpo Direttivo, di cui Russell faceva parte (erano e sono tutti 144.000 oppure no?, adesso va a finire che Russell, il fondatore di questa religione non lo è più... misteri della fede... mah..), disse che il 1914, è l'anno in cui iniziano gli "Ultimi giorni"...
Questo termine, "Ultimi giorni", provengono da una profezia, quella dei famosi 7 tempi, che, ha una durata di 2520 anni...
Che a sua volta si sovrappone con un'altra parabola biblica, quella narrata da Cristo, relativa al "grano e alle zizzanie, e alla loro separazione durante la mietitura"...
Altri 2000 anni di attesa.
Quindi, il tempo millenario di attesa, trascorre in questi periodi di tempo secolari.
Se un periodo si chiama "Ultimi giorni", dopo aver atteso oltre 2000 anni, non è che può avere una durata indefinita, altrimenti, a casa mia si chiama buffonata.
Non solo, i TDG, usano come punti di riferimento, utili a confermare tale periodo storico, degli eventi geopolitici contemporanei.
Non usano punti di riferimento storici del 1700, o del 1400 e via dicendo.
Quindi, troppo comodo, prendere per il culo le persone, confezionando loro una falsa aspettativa millenaristica, in cui si fa credere che "presto" verrà la fine, e poi, quando ci si approssima alla scadenza di tale tempo (e già dal 1914 parliamo di 107 anni), sparare una vaccata attendista, circa "siate vigilanti perchè io vengo come un ladro di notte"...
Allora, perchè invece di sparare cazzate millenaristiche, legate a eventi storici geopolitici contemporanei, i TDG, quando vanno a predicare, non dicono: " Aderite al nostro movimento per amore di Geova, e forse ricorderete la fine del mondo.." :ciuccio:
È no, loro invece vanno in giro ad evidenziare una notizia scoop sull'inquinamento, o su problemi socio economici, o su eventi bellici o sanitari di rilevanza planetaria, cosi da far credere alle persone che quello potrebbe essere un "evento-innesco", che potrebbe dare il via alla Grande Tribolazione, oppure ad eventi che porteranno all Grande tribolazione.
Poi, quando questo non si verifica, la buttano sull'attendismo più grottesco...
Che buffoni, che pagliacci...
Per rispondere poi alla tua domanda, su quanti anni posso dare alla terra prima della sua distruzione...

A parte che tra 5 miliardi di anni, il Sole, ingrandendosi, ingloberà la terra distruggendola, ma forse, molto prima di tale distruzione definitiva del nostro pianeta, l'ingrandirsi del sole, distruggerà la vita sul nostro pianeta, molto prima.
E comunque la fine dell'uomo (proprio come si estinsero i neanderthal, che stettero sulla terra per 800.000 anni), potrebbe arrivare a causa di un virus (naturale o da laboratorio), l'impatto con un meteorite, l'eruzione di una grossa caldera come quella dello Yellowstone, una guerra atomica, o il sovrappopolamento...
Ma a prescindere da tutto questo, la fine dell'uomo potrebbe venire, ma senza che Harmaghedon ne sia la causa.
Pensa che fregatura, crepare e senza un motivo che nasconde una speranza di salvezza divina.
Anche questa è la presunzione dei TDG, pensare che tutto vada avanti come loro immaginano, con l'unica interruzione storica, provenuente da Harmaghedon.
Poveri illusi...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6567
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi VictorVonDoom » 04/05/2021, 7:26

Ad essere precisi Russel e i primi studenti biblici pensavano che Armageddon sarebbe arrivato nel 1914. Per la precisione:

gli Ultimi Giorni erano iniziati nel 1799
la Parousia di Gesù fosse iniziata nel 1874
Gesù aveva iniziato a regnare in cielo nel 1878
I “Tempi dei Gentili” sarebbero finiti nel 1914 con la conclusione dell’Armageddon, la caduta della falsa religione, la fine di tutti i governi terreni, la risurrezione celeste e terrena e la restaurazione del paradiso sulla terra

Vedi qui https://jwanalyze.wordpress.com/1914-la ... atchtower/

Poi certo, nei panni di erromano, che quasi sicuramente neanche conosce la storia della sua religione, anche io trovavo millemila giustificazioni e autoconvincimenti per non ammettere che credevo in delle bufale.

Ma tant'è, la realtà è questa e non si può cambiare perché è scomoda.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3364
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi deliverance1979 » 04/05/2021, 9:42

Infatti caro Victor, anche abbonando quel primo periodo, di fanta vaccate bibliche, che andava dal 1870 fino al 1914, archiviandolo come una fase di maturazione spirituale, in cui l'eccessivo zelo poteva far compjere degli errori di valutazione, diverso è invece il periodo che va dal 1914 al 1994, ovvero quello della generazione di persone, che avrebbero ricordato Harmaghedon nell'arco della loro vita.
E per generazione, si intende coloro che allo scoccare del 1914 aveva 10 anni o più.
Quando venne il 1994 e dopo 80 anni di attesa, in cui i membri del corpo direttivo dissero che nel 1919 i TDG vennero approvati da Geova, che nel 1935 finì la raccolta degli unti, che rimanevano pochi anni alla fine di questo sistema di cose....e via dicendo...

Bene, se il periodo dal 1870 al 1914 è stato quello di maturazione, mentre quello dal 1914 al 1994 di attesa, dal 1995 in poi, a casa mia si chiama presa per il culo.
Possiamo girarci intorno quanto vogliamo
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6567
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Erromano, quando gli argomenti diventano scomodi si fa cambiare discorso---

Messaggiodi Vieri » 04/05/2021, 18:16

Scusate ragazzi, ma non si parlava di "trasfusioni di sangue" ? Ed il resto cosa c'entra?
:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8327
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Precedente

Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici