Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Palego ci riprova

Segnalazioni di giornali, riviste, trasmissioni radio-televisive che riguardino i TdG

Moderatore: Cogitabonda

Palego ci riprova

Messaggiodi Achille » 08/03/2021, 10:31

https://www.lastampa.it/topnews/edizion ... 1.39996776

Immagine

Indiana Jones ci riprova: da 35 anni è la caccia all’arca, ci ha camminato anche sopra, ma questa volta ci vuole entrare, documentare l’interno e prendere anche qualche reperto da fare analizzare. L’arca è proprio quella di Noè, giura l’ingegnere-esploratore Angelo Palego, 86 anni, marchigiano di origine. Dal 1984 è diventata la sua ragione di vita. "Avevo un lavoro di ricerca tecnico scientifico importante, che mi portava in giro per il mondo, poi sono diventato Testimone di Geova e, leggendo la Bibbia e confrontandola con una serie di documenti storici ma anche coi rilevamenti dei satelliti come Lancer e una foto scattata da 84 chilometri d’altezza, ho trovato la localizzazione esatta, a 4.300 metri di altezza sul monte Ararat". Palego ha cominciato le spedizioni nel 1985; ne ha all’attivo 22, anche ad alto rischio, come quella volta in cui l’esploratore novarese venne fatto prigioniero dai curdi: "La prima volta, agosto ‘85, sono partito senza avvisare né mia moglie né mia madre; da allora ho cominciato a salire sulla montagna una volta all’anno, fino a localizzare l’arca e salirci sopra. Ci ho camminato per trenta metri di lunghezza, un’emozione indescrivibile".

Il sito, spiega, è difficile da raggiungere a causa delle condizioni climatiche: è intrappolata nel ghiaccio ma l’innalzamento delle temperature la libera almeno in parte nella stagione estiva, quando è più facile individuarla. Che quella sia l’imbarcazione utilizzata da Noè, famiglia e animali al seguito, Palego non ha dubbi: "La documentazione scientifica che ho raccolto nelle spedizioni va in parallelo con la storia: gli Armeni sanno da sempre che l’arca è sulle pendici della montagna, tanto che fino al 1917 interi villaggi vi salivano; i padri portavano i figli perchè, alla vista del reperto, crescessero nel timor di Dio. Poi l’arrivo del comunismo ha bloccato tutto e la localizzazione è andata perduta, ma certamente l’arca ha attirato l’attenzione delle grandi potenze. Lo zar Nicola II aveva mandato i suoi uomini poco prima della rivoluzione d’ottobre, ma al ritorno vennero attaccati dalle truppe bolsceviche e tutta la documentazione che avevano preso è sparita. Ho scritto due volte a Putin per avere accesso a quei documenti, mi hanno risposto che non ne sanno nulla. Anche gli americani si sono interessati, hanno scattato foto coi satelliti, ma tutto è rimasto top secret".

Perchè non divulgare queste scoperte? "Perchè significherebbe affermare indiscutibilmente che la Bibbia aveva ragione, dimostrare scientificamente l’esistenza di Dio. E lo scopo delle mie ricerche è proprio questo".

Palego è confortato dal riconoscimento che gli ha tributato l’Accademia tecnologica d’Armenia che lo ha nominato nel proprio comitato scientifico. "Non solo, mi hanno intitolato una via nella capitale Erevan perchè ho contribuito a ripristinare una parte essenziale della loro storia".

Ma l’ingegnere punta più in alto:"A maggio, Covid permettendo, scalerò l’Ararat per la ventitreesima volta con una guida. Sono ancora forte. Avremo tutti i dispositivi tecnologici per entrare nell’arca, fotografarla in ogni dettaglio, filmarla, recuperare qualche frammento per le analisi di laboratorio. Sarà la scoperta che potrà cambiare l’umanità".
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi nardo » 08/03/2021, 11:23

Dovrebbe leggere questo articolo del 1971 https://archive.org/details/LipinskyElsabode/mode/2up, e questo https://www.csun.edu/~vcgeo005/Carol%201.pdf e analizzare meglio l'ebraico.
Genesi 8:4 non parla del monte Ararat, parla delle montagne di Ararat.
Ἐγώ εἰμι ἡ ὁδὸς καὶ ἡ ἀλήθεια καὶ ἡ ζωή· οὐδεὶς ἔρχεται πρὸς τὸν Πατέρα εἰ μὴ δι’ ἐμοῦ.
Avatar utente
nardo
Utente Junior
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi Achille » 08/03/2021, 11:50

Di Palego abbiamo parlato molte volte nel forum.
Ha anche scritto un libro "profetico", additando varie volte la data in cui doveva venire la fine.
Vedere questa discussione: viewtopic.php?f=17&t=23499

Le sue "visioni" dell'Arca sono i sogni di un visionario.

Se riuscirà a tornare sull'Ararat (ha 87 anni...) tornerà per l'ennesima volta senza nulla di concreto.

Ci sono alcune pagine nel sito dove si parla delle ricerche dell'Arca e dei suoi presunti avvistamenti:

https://www.infotdgeova.it/le-foto-dell-arca-.html

https://www.infotdgeova.it/palego-arca-di-noe.html

https://www.infotdgeova.it/le-ricerche-dell-arca.html
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Ma scusate

Messaggiodi Vieri » 08/03/2021, 13:02

Mi domando solo una cosa:
In 35 anni di viaggi...ma un pezzo di legno da portare giù ed analizzarlo con il C14 ?
:boh:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Achille » 08/03/2021, 17:10

Vieri ha scritto:Mi domando solo una cosa:
In 35 anni di viaggi...ma un pezzo di legno da portare giù ed analizzarlo con il C14 ?
Qualche pezzo di legno lo hanno trovato: https://www.noahsark.it/scoperta-una-trave-tegno.htm
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Ma la prova con il C14 ?

Messaggiodi Vieri » 08/03/2021, 18:36

Achille ha scritto:
Vieri ha scritto:Mi domando solo una cosa:
In 35 anni di viaggi...ma un pezzo di legno da portare giù ed analizzarlo con il C14 ?
Qualche pezzo di legno lo hanno trovato: https://www.noahsark.it/scoperta-una-trave-tegno.htm

A parte il fatto che si tratta di definire se tali reperti fossero stati lavorati, mi sembra strano che dovendo essere una scoperta assolutamente sensazionale, nessuno poi abbia fatto analisi al C14 ed a a parte un sito web striminzito non se ne sia parato da allora a livello scientifico.
Tutto può essere ma la cosa pare abbastanza strana...
Ho trovato interessante questo sito:
https://www.gialli.it/arca-di-noe-ecco-tutta-la-verita/

Si suppone la formazione del Mar Nero dovuta ad un violentissimo cataclisma e potrebbe anche darsi che un violentissimo tsunami abbia scaraventato l'"arca" li sopra ma il legno dovrebbe essere molto molto antico e fossilizzato ed alla fine non trovando in giro altri elementi fossili che potessero attestare tale evento, alla fine dubito molto sul tutto....
Voi cosa ne dite ?
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Achille » 08/03/2021, 18:49

Il ritrovamento dell'Arca da parte della spedizione cinese era una bufala. Nel parlammo all'epoca nel forum:
viewtopic.php?style=10&f=17&t=3145
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

La cosa puzza sempre di imbroglio---

Messaggiodi Vieri » 08/03/2021, 19:07

Achille ha scritto:Il ritrovamento dell'Arca da parte della spedizione cinese era una bufala. Nel parlammo all'epoca nel forum:
https://forum.infotdgeova.it/viewtopic. ... =17&t=3145

Concordo .La cosa puzza sempre di imbroglio---visto che è assolutamente scientificamente inverosimile.
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi deliverance1979 » 08/03/2021, 22:09

Quello che mi fa speciw, o per meglio dire, sorridere, di queste spedizioni di ricerca, è la loro somiglianza sulle conclusioni.
L'Arca di Noè, lo Yeti, il Sasquatch, gli UFO e via dicendo, (compresa la fine del mondo dei TDG), è che sono accomunati dalla maledizione di non trovare mai la fine.
Manca sempre 1 per srrivare a 100.
C'è sempre l'inconveniente, il problema, la limitazione, il divieto governativo, la mancanza di questa o quella tecnologia risolutiva, che al momento decisivo o quasi, fa sfumare il compimento dell'opera.
Ma tutte queste storie di ricerche, sono accomunate da testimonianze più o meno veritiere, pseudo fonti o narrazioni storiche, presunte prove convincenti e via dicendo.
Ma poi, manca sempre la svolta definitiva.
È un eterno ..."to be continued"... con la promessa che la volta successiva sarà quella giusta.
Sembra molto la WTS e le sue promesse o aspettative sulla fine del mondo.
Per me questa tecnica di cercare l'introvabile, ammantandolo di testimonianze credibili, è molto stile marketing americano utile per vendere libri, video, gadgets.
Mah, staremo a vedere...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6656
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi geronimo » 09/03/2021, 18:11

Ho avuto modo di conoscerlo molti anni fa.
Un amico mi ha detto che Palego aveva taroccato una fotografia fatta sull'Ararat, per evidenziare meglio i profili della presunta
arca.
Poi seppi che aveva avuto problemi con la società.
Sapete se è ancora TdG, oppure è stato disassociato?
Avatar utente
geronimo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 06/02/2010, 14:48

Deliv...

Messaggiodi Vieri » 09/03/2021, 18:21

deliverance1979 ha scritto:Quello che mi fa speciw, o per meglio dire, sorridere, di queste spedizioni di ricerca, è la loro somiglianza sulle conclusioni.
L'Arca di Noè, lo Yeti, il Sasquatch, gli UFO e via dicendo, (compresa la fine del mondo dei TDG), è che sono accomunati dalla maledizione di non trovare mai la fine.
Manca sempre 1 per srrivare a 100.
------.
Per me questa tecnica di cercare l'introvabile, ammantandolo di testimonianze credibili, è molto stile marketing americano utile per vendere libri, video, gadgets.
Mah, staremo a vedere...

Hai perfettamente ragione e se no Dan Brown cosa poteva scrivere sul santo Graal o Indiana Jones per la famosa Arca dell'alleanza...! :risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Metallo Pesante » 14/03/2021, 18:54

geronimo ha scritto:Ho avuto modo di conoscerlo molti anni fa.
Un amico mi ha detto che Palego aveva taroccato una fotografia fatta sull'Ararat, per evidenziare meglio i profili della presunta
arca.
Poi seppi che aveva avuto problemi con la società.
Sapete se è ancora TdG, oppure è stato disassociato?


A me risulta disassociato...
Metallo Pesante
Utente Junior
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 29/06/2020, 8:17

Messaggiodi Achille » 14/03/2021, 20:40

È disassociato.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi deliverance1979 » 14/03/2021, 22:33

Se non erro (un tempo tra i TDG girava questa voce), ma smentitemi vi prego, la rottura tra Palego e la WTS fu causata del fatto che lui voleva che la Società Torre di Guardia lo finanziasse o per lo meno lo aiutasse economicamente ad intraprendere questa spedizione "archeologica" volta a trovare la prova di un evento biblico che è sostanzialmente un parallelismo con i tempi in cui viviamo.
Un ritrovamento che avrebbe confermato la Bibbia e quindi anche l'impalcatura millenaristica della WTS.

Ma la WTS gli ha dato picche... :boh: :boh: :boh: (non era interessata a camminare per visione ma per fede.... ma no... quando si deve dimostrare coi fatti se le vaccate che sparano sono vere o finte, si glissa sull'attendismo... :ironico: :ironico: :ironico: )

E' cosi oppure ho capito male io?

PS: Non è che la WTS aveva forse paura che finanziando Palego, la spedizione sull'Ararat si poteva rivelare con un fiasco totale (non trovando nè l'Arca nè tracce di essa...), motivo per cui, anzichè provare a cercare la prova definitiva della veridicità della bibbia, la WTS ha scelto il pathos dato dal "mistero della fede"..... cosi hanno evitato di finanziarsi la propria eutanasia... :ironico: :ironico: :ironico:
Meglio lasciare le cose così come stanno e continuare a fare profitti sulle fanta vaccate intangibili non misurabili... :ironico: :ironico: :ironico: :appl: :appl: :appl:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6656
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi nardo » 17/08/2021, 8:26

Ἐγώ εἰμι ἡ ὁδὸς καὶ ἡ ἀλήθεια καὶ ἡ ζωή· οὐδεὶς ἔρχεται πρὸς τὸν Πατέρα εἰ μὴ δι’ ἐμοῦ.
Avatar utente
nardo
Utente Junior
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi Achille » 17/08/2021, 8:45

Poveretto, tutta la vita ad inseguire un sogno. Riposi ora in pace.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15400
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi nardo » 17/08/2021, 8:58

Achille ha scritto:Poveretto, tutta la vita ad inseguire un sogno. Riposi ora in pace.


Si davvero... quasi 40 anni...
Tra l'altro con una premessa completamente sbagliata
«Sarà la più grande scoperta archeologica della storia», aveva detto prima di partire lo scorso marzo. Trovarla «significherebbe affermare indiscutibilmente che la Bibbia aveva ragione, dimostrare scientificamente l’esistenza di Dio. E lo scopo delle mie ricerche è proprio questo»


Anche se avesse realmente effettuato questa scoperta archeologica... questa non avrebbe in alcun modo dimostrato scientificamente l'esistenza di Dio e men che meno un diluvio globale...
Ἐγώ εἰμι ἡ ὁδὸς καὶ ἡ ἀλήθεια καὶ ἡ ζωή· οὐδεὶς ἔρχεται πρὸς τὸν Πατέρα εἰ μὴ δι’ ἐμοῦ.
Avatar utente
nardo
Utente Junior
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09


Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici