Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Proselitismo verso persone in lutto

Segnalazioni di giornali, riviste, trasmissioni radio-televisive che riguardino i TdG

Moderatore: Cogitabonda

Proselitismo verso persone in lutto

Messaggiodi Achille » 12/06/2021, 7:29

https://www.beobachter.ch/gesellschaft/ ... trauernden

Traduzione automatica:

La comunità religiosa dei Testimoni di Geova fa sempre più pubblicità per posta, anche dopo i decessi.

Fredi Schnider ha ricevuto una lettera di condoglianze e un opuscolo da un testimone di Geova

Pubblicato il 26 maggio 2021

Fredi Schnider di Igis GR non ha ancora parole. Alla fine di marzo, la sua famiglia ha pubblicato un necrologio sul giornale locale. Il giorno dopo ricevette una lettera di condoglianze che sembrava personale. "Per la perdita della tua cara mamma Anni, vorrei esprimerti le mie condoglianze".

La lettera è stata scritta da un membro dei testimoni di Geova. L'uomo racconta come piange la perdita della propria moglie e come può capire i sentimenti delle persone in lutto. Continua: "Per favore, dare un'occhiata al volantino allegato, che ci dà alcuni pensieri di speranza e consolazione riguardo al futuro promesso dal nostro celeste Padre Geova Dio senza malattia, malattia, sofferenza, dolore e morte".

La lettera includeva anche un riferimento al sito web dei Testimoni di Geova e includeva due opuscoli. Fredi Schnider afferma: "Siamo rimasti davvero molto inorriditi quando ci è diventato chiaro che il mittente appartiene a una setta".

Questa reazione è incomprensibile per i Testimoni di Geova. Era una lettera di condoglianze da parte di un privato che voleva solo esprimere la propria solidarietà. "Se dovessi ricevere battute così carine da qualcuno, sarei personalmente toccato, indipendentemente dalla religione di appartenenza dell'autore della lettera", afferma un portavoce. Non è affatto pubblicità. L'adesione non è stata né offerta né richiesta per donazioni.

Anche lettere scritte a mano
Succede più spesso che i testimoni di Geova scrivono alle persone in lutto, dice Susanne Schaaf del centro di consulenza Infosekta. “I Testimoni di Geova presumono che le persone si vedranno di nuovo dopo l'imminente battaglia finale di Dio, a condizione che siano Testimoni battezzati. Vorrebbero avvicinare alla famiglia in lutto questa certezza percepita di un ricongiungimento con il defunto senza che gli venga chiesto”. Ciò potrebbe sconvolgere le famiglie in lutto a cui è stato scritto.

Dall'inizio della pandemia, i testimoni di Geova hanno generalmente usato lettere più personali per mettersi in contatto, ha riferito di recente il "NZZ am Sonntag" . Secondo Susanne Schaaf, molte di queste lettere sono addirittura scritte a mano; l'obiettivo è aumentare la consapevolezza.

La lettera a Fredi Schnider:
Immagine
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15405
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Tranqui » 12/06/2021, 13:48

importante predicare :bb:

Presentazione


Chi ama, crede nell’impossibile.
Elizabeth Barrett Browning


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6220
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Franci94 » 12/06/2021, 15:33

Anche alla nonnina di una mia compagna di scuola a cui vado far visita spesso, mi raccontava che quando le morì la figlia, quelli di Geova avevano iniziato a presentarsi a casa sua ogni settimana, dicendo che sua figlia sarebbe tornata a vivere e tutto ciò che già sappiamo.

Lei li liquidava subito finché non disse loro di non venire più.
Franci94
Nuovo Utente
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 30/12/2017, 9:31

Non c'è cosa peggiore....

Messaggiodi Vieri » 12/06/2021, 17:04

Per me non c'è cosa peggiore che vestirsi da agnelli interessati alle disgrazie altrui per pubblicizzare la propria religione.
Dov'è il rispetto ?
Questi, insisto non sono CRISTIANI poichè San Paolo ha parlato chiarissimo:
La carità è paziente,
è benigna la carità;

la carità non invidia, non si vanta,
non si gonfia, non manca di rispetto,
non cerca il proprio interesse,
non si adira,
non tiene conto del male ricevuto,
ma si compiace della verità;

tutto tollera, tutto crede,
tutto spera, tutto sopporta.

Che si vergognino di volersi chiamare "cristiani"
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8475
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 12/06/2021, 17:54

No, perché? non siete voi Cristiani a dire che dei puri di cuore è il Regno di Dio? Costoro sono ingenui e ignoranti, non sanno quel che si dicano, ma voi, che dovreste saperlo, non vi mostrate affatto migliori, se vi scagliate, senza alcun rispetto per l’individuo, contro di loro. Infine io catalogo l’episodio nel cattivo gusto, certo di moda nel mondo TdG, ma meglio liquidabile con una sorriso compassionevole, che una contrapposizione, la qual ti porrebbe sullo stesso piano: troppa grazia e considerazione, che assolutamente non concedo loro.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Mi spiace ma no----

Messaggiodi Vieri » 12/06/2021, 20:46

Quixote ha scritto:No, perché? non siete voi Cristiani a dire che dei puri di cuore è il Regno di Dio? Costoro sono ingenui e ignoranti, non sanno quel che si dicano, ma voi, che dovreste saperlo, non vi mostrate affatto migliori, se vi scagliate, senza alcun rispetto per l’individuo, contro di loro. Infine io catalogo l’episodio nel cattivo gusto, certo di moda nel mondo TdG, ma meglio liquidabile con una sorriso compassionevole, che una contrapposizione, la qual ti porrebbe sullo stesso piano: troppa grazia e considerazione, che assolutamente non concedo loro.

Qui caro Quixote, a parte le solite gratuite paternali,.... :ironico: non c'entra il ""cattivo gusto " ma solo l'opportunismo di persone talmente prese dal loro credo che prendono alla fine occasione, spesso verso le persone più deboli, o in occasione di eventi traumatici, di fare la loro propaganda.
PS. tra l'altro è ormai noto che:
Prima di tutto coltivano le vostre paure

Tutti abbiamo paura di quello che non conosciamo. Che cosa accadrà domani? Potrebbe scoppiare una guerra nucleare? Mi potrei ammalare? Perderò il lavoro? Che ne sarà dei miei figli?...

Questi timori sono le scintille che i Testimoni alimentano per poi soffiare sul fuoco!

I Testimoni alla vostra porta hanno un solo obiettivo in mente: convertirvi alla loro religione. Se però voi chiedete loro, di punto in bianco, se questo è davvero il loro scopo, di solito risponderanno di no. Diranno che loro sono venuti a trovarvi solo per parlare delle “condizioni del mondo”, o “della Bibbia”, o “circa la speranza per il futuro”. La loro evasività è comprensibile: se dicessero apertamente che vanno dalle persone per convertirle, nessuno li ascolterebbe.

Per alimentare le vostre paure i Testimoni potranno citare statistiche che “dimostrano” come il mondo sia in uno stato disastroso. Alcune loro statistiche sono vere, alcune sono obsolete e altre sono del tutto sbagliate. Chiunque può citare, senza rendersene conto, dei dati sbagliati.

I Testimoni, tuttavia, forniscono informazioni “selezionate” in modo tale da dipingere un quadro estremamente oscuro ed inquietante della realtà. Ora, se pure è vero che ci sono tante cose che vanno male nel mondo, è altrettanto vero che ve ne sono anche molte di positive e incoraggianti. La maggior parte delle persone che leggono questa pagina, per esempio, gode di maggiore salute, vive meglio e più a a lungo della maggioranza delle persone del passato.

Con la loro desolante immagine del presente, i Testimoni vi presenteranno anche l’immagine di un meraviglioso futuro, dove voi potrete vivere per sempre in un paradiso. Tutto ciò è molto attraente ed è difficile non esserne affascinati. Chi non vorrebbe vivere in un “Giardino dell’Eden”?

Ancora disgrazie e preoccupazioni

Mentre parlate di quanto male c’è nel mondo, i Testimoni possono chiedervi se anche voi avete avuto qualche problema. Se la risposta è sì, loro hanno il rimedio. È morto di recente un vostro parente? Potrete rivederlo dopo la Resurrezione. Avete divorziato? Potete trovare consolazione e compagnia tra brave persone come i Testimoni.

Anche le cose buone possono essere usate come terreno per alimentare il timore. Siete appena stati benedetti dalla nascita di un bambino? Non siete preoccupati che vostro figlio cresca in un mondo nelle attuali condizioni?

A proposito, i Testimoni non esprimono il loro invito senza mezzi termini dicendo: “Dovreste unirvi ai Testimoni.” L’invito è implicito (più che dichiarato) nell’offerta della loro via come la soluzione ideale di tutti i problemi reali, immaginari o esagerati che siano.

Al fine di creare il bisogno di una ‘soluzione’, i Testimoni sono esperti nel deprimere le persone. Essi lamentano la percezione di una crescita del male e della generale decadenza di ogni cosa. Evidenziano anche i difetti del “governo del mondo” (nonostante tendano a non criticare governi specifici, in quanto sono teoricamente apolitici).

da https://www.infotdgeova.it/7tecniche/il ... mento.html
e no lo dico io.....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8475
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Neca » 13/06/2021, 9:17

Ciò che Quixote voleva dire è corretto! I Testimoni di Geova sono incoraggiati a dare testimonianza della loro fede anche nei casi estremi! Si presentano sempre in maniera gentile,e alla gentilezza si risponde con gentilezza!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Utente Master
 
Messaggi: 3380
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Gocciazzurra » 13/06/2021, 12:53

Vieri ha scritto:Per me non c'è cosa peggiore che vestirsi da agnelli interessati alle disgrazie altrui per pubblicizzare la propria religione.
In questo caso trovo inappropriato definirli in tale modo.
I Tdg che vanno dalle persone in lutto lo fanno per dare conforto di una futura resurrezione poichè convinti di ciò. Che poi non sia vero è un altro discorso.
Immagine

Le parole troveranno credito quando i fatti daranno certezze. (Socrate)

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5834
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Ragazzi, allora saro'prevenuto ma...

Messaggiodi Vieri » 13/06/2021, 15:00

Saro' anche prevenuto ma tutta questa "tolleranza buonista" nei loro confronti io non la vedo poichè non ho espresso pareri personali ma da quanto rilevato su Infotdgeova in merito alle loro tecniche di persuasione che "stranamente" vanno a colpire sempre le persone più emotivamente provate.
Per definire la propria vicinanza ad una persona specie in momenti di dolore ci sono altre soluzioni e per me certamente NON quella di parlare delle loro soluzioni extraterrene.....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8475
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

@ Vieri

Messaggiodi Quixote » 13/06/2021, 17:32

Non si tratta né di essere prevenuti, né di essere tolleranti. Personalmente, quando è morto mio zio, se qualche TdG mi avesse avvicinato con le sue scempiaggini, avrebbe rischiato, non dico un calcio nei denti, che ai miei quarant’anni non era inattuabile, ma quanto meno una di quelle colorite espressioni di cui la mia regione e la tua non sono parche.

Ma questo, almeno per me, non è luogo di considerazioni ed espressioni personali, ma di critica, se vuoi anche alla moralità dei TdG, che è esclusiva come la loro religione, e quindi confligge inesorabilmente con la mia, tollerante e aperta. Ma proprio per questo non faccio troppa critica sulla morale, la riduco a «cattivo gusto», e mi limito a constatare che quelle che tu chiami, e correttamente, “tecniche di persuasione”, sono il risultato di un cult portato avanti con tecniche aziendali, non diversamente da come potrebbe agire una rinomata impresa di pompe funebri.

Detto questo lascio a voi le valutazioni morali, che non mi toccano. Lascio a voi disquisire se l’azienda “Chi si serve da noi dorme tranquillo per l’eternità” non sia diversa da “Affidati a Geova”. Se è lecita l’una, è lecita pur l’altra. A me pertiene solo rilevare la strategia di marketing che è alla base di entrambe.

E non sta a me, infine, condannare un povero e ingenuo TdG, che in ossequio all’indottrinamento della sua religione, per quanto bislacca io la ritenga, creda adempiere al suo dovere cercando di sottrarre piú anime possibili dagli artigli del Maligno.

Dai troppo per scontata la mala fede degli altri, abito che ti deriva dalla tua fede, mal intesa.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Gocciazzurra » 13/06/2021, 19:48

Vieri ha scritto:Saro' anche prevenuto ma tutta questa "tolleranza buonista" nei loro confronti io non la vedo poichè non ho espresso pareri personali ma da quanto rilevato su Infotdgeova in merito alle loro tecniche di persuasione che "stranamente" vanno a colpire sempre le persone più emotivamente provate.
Per definire la propria vicinanza ad una persona specie in momenti di dolore ci sono altre soluzioni e per me certamente NON quella di parlare delle loro soluzioni extraterrene.....
Non c'entra la tolleranza buonista perchè la mia risposta è frutto di un'esperienza trentennale nei tdg: personalmente mai i miei approcci con le persone si basavano sul tecnico proselitismo, bensì desideravo portare una speranza di cui (ahimè) ero convinta.
Immagine

Le parole troveranno credito quando i fatti daranno certezze. (Socrate)

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5834
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Condivido ma...

Messaggiodi Vieri » 13/06/2021, 20:40

Gocciazzurra ha scritto:
Vieri ha scritto:Saro' anche prevenuto ma tutta questa "tolleranza buonista" nei loro confronti io non la vedo poichè non ho espresso pareri personali ma da quanto rilevato su Infotdgeova in merito alle loro tecniche di persuasione che "stranamente" vanno a colpire sempre le persone più emotivamente provate.
Per definire la propria vicinanza ad una persona specie in momenti di dolore ci sono altre soluzioni e per me certamente NON quella di parlare delle loro soluzioni extraterrene.....
Non c'entra la tolleranza buonista perchè la mia risposta è frutto di un'esperienza trentennale nei tdg: personalmente mai i miei approcci con le persone si basavano sul tecnico proselitismo, bensì desideravo portare una speranza di cui (ahimè) ero convinta.

Io non sono di natura maldicente e penso veramente che anche molti di loro, in certe occasioni ragionino con il cuore ma ritengo sempre che come rilevato da Infotgeova
https://www.infotdgeova.it/7tecniche/il ... mento.html
La tecnica di convincimento partiva anche nella scelta delle persone più deboli emotivamente, e questo non mi pare possa essere una novità-
Premesso però che singolarmente alla fine la maggioranza sia fatta da brave persone.
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8475
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mauro1971 » 15/06/2021, 20:10

Quixote ha scritto: non diversamente da come potrebbe agire una rinomata impresa di pompe funebri.

Per quanto Taffo risulti quantomeno più simpatica.

E non sta a me, infine, condannare un povero e ingenuo TdG, che in ossequio all’indottrinamento della sua religione, per quanto bislacca io la ritenga, creda adempiere al suo dovere cercando di sottrarre piú anime possibili dagli artigli del Maligno.

Dai troppo per scontata la mala fede degli altri, abito che ti deriva dalla tua fede, mal intesa.

Questo credo sia un punto importante quando si tratta di valutare il singolo TdG, questi è convinto di salvare qualche persona nell'unico modo che è convinto possa farlo.

Allora mi viene da chiedermi se chi possa avere reali problemi da un punto di vista morale sia un PIMO in predicazione o peggio che ricopra il ruolo di Anziano.
Non ne invidio i sensi di colpa.

Altresì il singolo genitore TdG che lasci morire, fondamentalmente che condanni a morte il proprio figlio di 5 anni lo fa convinto di fare il "bene" del proprio figlio.
Come dovrei valutarlo moralmente?
Questo è un punto dove ad esempio credo di avere difficoltà ad essere razionale.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10539
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44


Torna a Rassegna stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici