Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

LIBRO DI MORMON

Spazio dedicato a recensioni di libri e allo scambio e libera compravendita di testi di vario genere

Moderatore: polymetis

LIBRO DI MORMON

Messaggiodi Tranqui » 02/06/2019, 17:35

qualcuno del forum ha letto il libro di mormon ?

:pugnopc:

Presentazione

Perché potrei vederti per un solo minuto e trovare mille cose che amo di te.

Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6229
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Si io, non tutto ma quasi....

Messaggiodi Vieri » 02/06/2019, 18:25

Si, io, non tutto e mi sono divertito moltissimo....meglio del "Signore degli Anelli"....
Cosa vuoi sapere ? :sorriso:
La navigazione da Israele passando dall'oceano Pacifico, approdare e farsi poi altri 10.000 km a piedi per andare dalle parti di Joseph Smith dalla parte opposta dell'America?
L'esistenza di una "grande civiltà" dei leviti in America senza un coccio di prova....
Il libro delle "tavole d'oro" che pesava l'ira d'iddio ma trasportato di corsa da Smith....inseguito da gentaccia?
La traduzione dall'"egiziano riformato" ( mai sentito...) scritto da un popolo ebreo e tradotto direttamente in inglese moderno tramite una specie di talismano.....
La storia dell'"olivastro" ripresa pari pari dalle Lettere degli apostoli
Gesù che viene in America dopo risorto....
La Gerusalemme celeste che avverrà in America.....
:test:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8480
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Morpheus » 03/06/2019, 2:38

No, ma se hai una domanda potrei avere la risposta da un ex-mormone.
Se invece vuoi delle info in generale si di loro puoi leggere "Dio non è Grande" di Hitchen. Molto bello.
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Avatar utente
Morpheus
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1533
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

Messaggiodi Tranqui » 05/06/2019, 13:29

Morpheus ha scritto:No, ma se hai una domanda potrei avere la risposta da un ex-mormone.
Se invece vuoi delle info in generale si di loro puoi leggere "Dio non è Grande" di Hitchen. Molto bello.

sei tu l ex mormone ? :boh:

Presentazione

Perché potrei vederti per un solo minuto e trovare mille cose che amo di te.

Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6229
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Morpheus » 05/06/2019, 16:29

No no.
Sono gia' ex-TdG, formalmente ancora TdG per non spezzare il cuore a mia madre, e' gia' mi basta :D.
Intendo un ragazzo che ho conosciuto a 1 annetto fa e che vive a Salt Lake City (Mormon-City). Lui e' ex-Mormone e ha i genitori molto invischiati nella religione, ad es spesso "servono" dentro al tempio.
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Avatar utente
Morpheus
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1533
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

Messaggiodi Tranqui » 18/08/2020, 17:40

Dove si può trovare online?

Presentazione

Perché potrei vederti per un solo minuto e trovare mille cose che amo di te.

Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6229
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Achille » 18/08/2020, 18:33

Tranqui ha scritto:Dove si può trovare online?
Basta digitare su Google "libro di Mormon" e lo trovi. Anche in formato PDF e gratis.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15407
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Si, l'ho letto quasi tutto ed è fantasiosamente interessante......

Messaggiodi Vieri » 18/08/2020, 21:34

Achille ha scritto:
Tranqui ha scritto:Dove si può trovare online?
Basta digitare su Google "libro di Mormon" e lo trovi. Anche in formato PDF e gratis.

Per gli amanti consiglio di leggere tutta la storia
con breve riassunto da Wikipedia
Il libro di Mormon è una raccolta di 15 libri, denominati secondo il loro autore principale, il profeta Mormon, padre di Moroni (lo stesso che apparve a Joseph Smith), che nel V secolo avrebbe riassunto gli scritti di questi profeti incidendoli su dei fogli o tavole d'oro. Benché i mormoni dicano che il libro di Mormon sia stato scritto molti secoli fa, i mormoni stessi ritengono che sia venuto alla luce in tempi odierni per gli abitanti di questi giorni.

Nel libro di Mormon sono narrate le vicende di civiltà che si sarebbero sviluppate nel continente americano da migrazioni provenienti dal Medio Oriente. Non esistono però tracce storiche di quello che viene raccontato.

La prima migrazione è quella del popolo di Giared, o Giarediti, avvenuta ai tempi della confusione delle lingue che ebbe luogo dopo la costruzione della torre di Babele. Il popolo di Giared, per grazia divina, avrebbe mantenuto la stessa lingua, ottenendo inoltre da Dio la promessa di una nuova terra. Guidati da Dio, con delle imbarcazioni attraversarono l'oceano stabilendosi nelle Americhe, dove prosperarono per diversi secoli prima di essere distrutti da una micidiale guerra civile intorno al VI secolo a.C. Tra coloro che sopravvissero vi fu il profeta Ether che narrò le vicende del suo popolo su ventiquattro tavole. Nel libro di Mormon ne è narrato il ritrovamento da parte dei Nefiti, un popolo derivato dalla discendenza di Nefi.
La seconda migrazione sarebbe avvenuta alla fine del VII secolo a.C.: per sfuggire alla futura cattività babilonese. L'ebreo Lehi si allontanò da Gerusalemme e si spostò in Arabia, da qui attraversò l'oceano Indiano e quindi il Pacifico, raggiunse, intorno al 590 a.C., le terre dell'emisfero occidentale. Alla morte di Lehi il popolo si divise tra i Lamaniti, discendenti di Laman, il figlio maggiore, e di Lemuel; e i Nefiti, discendenti da Nefi, un altro figlio di Lehi, scelto dal Signore per la sua rettitudine. I due popoli vissero fino al 400 d.C. alternando periodi di guerre e di pace. I Nefiti tennero degli annali, proseguendo la scrittura delle tavole che Lehi e la sua famiglia avevano portato con loro da Gerusalemme, mentre i Lamaniti si allontanarono dagli insegnamenti divini venendo puniti da Dio che li segnò scurendo la loro pelle. Secondo i mormoni, i Lamaniti sarebbero tra gli antenati dei nativi americani.
Negli stessi anni, lungo lo stesso tragitto, un altro gruppo israelitico, raggiunse le Americhe rimanendo a lungo isolati prima di venire in contatto con i Nefiti. Questo gruppo fu guidato da una dei figli di Sedechia Re di Giuda, chiamato Mulec
«Ora, il paese meridionale era chiamato Lehi, e il paese settentrionale era chiamato Mulec, che derivava dal figlio di Sedechia; poiché il Signore aveva portato Mulec nel paese settentrionale e Lehi nel paese meridionale.»

(Hel 6,10)
Gesù Cristo poco dopo la sua resurrezione (34 d.C.) avrebbe fatto visita per tre giorni ai Nefiti e Lamaniti. Dopo questa esperienza essi vissero in pace per quattro generazioni, ma in seguito divennero nuovamente malvagi. Interessante notare il sorgere di società segrete per l'ottenimento del potere in quel periodo. Alcuni profeti di quel periodo andarono a predicare ai Lamaniti ottenendo un discreto successo e alcuni Lamaniti in quel periodo divennero più zelanti dei Nefiti stessi. Infine si riaccese la guerra e i Nefiti furono distrutti intorno al 421 d.C. Il profeta Mormon lasciò le tavole a suo figlio Moroni, che dopo aver scritto qualcosa di suo pugno le avrebbe sotterrate secondo gli ordini ricevuti da Dio affinché le tavole non venissero distrutte e la memoria delle vicende del suo popolo potesse tornare a luce in un tempo opportuno.

PS. interessante la lingua originale in "egiziano riformato (inesistente) e la sua traduzione direttamente all'inglese moderno tramite una specie di vocabolario contenuto in una gemma....oltre a non aver mai trovato nemmeno un coccio di queste grandi civiltà e di come siano potute arrivare dal Israele via oceano pacifico ed insediarsi poi negli stati occidentali americani a 10.000 km di distanza dalle coste del Pacifico....a parte poi la visita di Gesù risorto direttamente in America...... :boh:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8480
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 18/08/2020, 21:53

Io ne ho una copia, offertami da J. S. e M. C., che invitai a cena, a casa mia, circa 20 anni fa. Entrambi dallo Utah, devo dire che è stata una serata assai piacevole, un’amichevole chiacchierata, senza alcuna predica in stile TdG. Dove mi son ben guardato dal criticare la loro fonte, autenticata da ben 10 testimoni oculari, tutt’altro che i classici improbabili Vangeli, e poi non avrebbe avuto senso, chi sono io per dire che è un fake? Magari se sette di quei dieci non fossero imparentati con Smith, sarebbero anche più attendibili… Bravi ragazzi, comunque, gli Americani hanno sempre un quid in più.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Alex2020 » 20/08/2020, 6:58

Tranqui ha scritto:qualcuno del forum ha letto il libro di mormon ?

:pugnopc:


Io l'ho letto, tanti anni fa ho frequentato la chiesa mormone per un periodo. Per loro e' un libro sacro come la Bibbia, praticamente sono i nuovi rotoli ed e' stato scritto da Joseph Smith da loro considerato un profeta. La loro chiesa e' molto simile alla sala del regno, hanno i missionari che predicano di casa in casa, una volta al mese fanno un digiuno di 24 ore e pagano tutti i mesi la decima dello stipendio. Se hai altre curiosita' chiedi pure
Alex2020
Nuovo Utente
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 19/08/2020, 9:37

Messaggiodi Giovanni64 » 20/08/2020, 7:56

Alex2020 ha scritto:...
Per loro e' un libro sacro come la Bibbia, praticamente sono i nuovi rotoli ed e' stato scritto da Joseph Smith da loro considerato un profeta.
...

Per quello che ho letto io è vero che Joseph Smith è considerato profeta ma non è vero che loro credono che il libro sia stato scritto da Joseph Smith (introduzione a parte). Credono che sia stato tradotto da Smith e altri, se non mi sbaglio.

Questo per quanto riguarda quello che credono i credenti mormoni.

Dal punto di vista di come sono andate naturalmente, umanamente le cose, non so se è stato accertato che il libro è stato scritto veramente da Smith, pur magari sotto l'influenza di altri libri, oppure se è stato scritto da altri su "commissione" di Smith. Però il fatto stesso che già nelle credenze si parla anche di altri (che avrebbero tradotto) mi fa sospettare che questi altri abbiano avuto un ruolo primario nella scrittura del libro. Però appunto sono sospetti, non so se vi sono studi al riguardo.
Avatar utente
Giovanni64
Utente Master
 
Messaggi: 3290
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Alex2020 » 20/08/2020, 8:11

Giovanni64 ha scritto:

Per quello che ho letto io è vero che Joseph Smith è considerato profeta ma non è vero che loro credono che il libro sia stato scritto da Joseph Smith (introduzione a parte). Credono che sia stato tradotto da Smith e altri, se non mi sbaglio.


Da quello che mi ricordo loro dicevano che Smith ebbe una visione e mise per iscritto quello che gli fu detto, ma forse mi sbaglio
Alex2020
Nuovo Utente
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 19/08/2020, 9:37

Messaggiodi Giovanni64 » 20/08/2020, 8:52

Sempre dal punto di vista delle credenze soprannaturali dei mormoni:

https://www.churchofjesuschrist.org/stu ... n?lang=ita

https://www.churchofjesuschrist.org/study/liahona/2011/10/who-wrote-the-book-of-mormon?lang=ita ha scritto:Chi ha scritto il Libro di Mormon?

Antichi profeti, storici e capi incisero la loro testimonianza e storia su tavole d’oro. In seguito, il profeta Joseph Smith, per dono e potere di Dio, tradusse un compendio di queste tavole originali.
Avatar utente
Giovanni64
Utente Master
 
Messaggi: 3290
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Quix, risposta con molti punti interrogativi...se non stavi scherzando...

Messaggiodi Vieri » 20/08/2020, 22:37

Dove mi son ben guardato dal criticare la loro fonte, autenticata da ben 10 testimoni oculari, tutt’altro che i classici improbabili Vangeli, e poi non avrebbe avuto senso, chi sono io per dire che è un fake? Magari se sette di quei dieci non fossero imparentati con Smith, sarebbero anche più attendibili…

Scusa Quix, capisco le tue "difficoltà di fede" :ironico: ma paragonare il libro di Mormon ai classici vangeli definendoli "improbabili"... :risata: mi è sembrata per uno studioso un paragone un po' "azzardato"....anche perchè dal punto di vista strettamente storico Gesusalemme, Nazareth, Betlemme, Gerico, mar di Galilea, Cafarnao,Il Giordano,.....sono tutti luoghi esistenti mentre della famosa civiltà dei Nefiti non esiste traccia storica e nemmeno mai trovato un coccio...a parte la fantasiosa traduzione dall'egiziano riformato ( lingua inesistente) direttamente all'inglese moderno tramite una specie di Vocabolario inserito in una pietra.....e se hai poi letto da qualche parte nel libro di Mormon la storia dell'olivastro" ...praticamente identica alla lettera ai Romani 11 di San Paolo: La radice dell’ulivo...., scritta nel primo secolo D.C. ma che "stranamente" compare quasi identica nel libro di Mormon
https://www.churchofjesuschrist.org/stu ... ang=ita#p1#1
CAPITOLO 5
Giacobbe cita Zenos in merito all’allegoria dell’olivo domestico e dell’olivo selvatico — Essi sono una similitudine di Israele e dei Gentili — Prefigurazione della dispersione e del raduno di Israele — Allusioni ai Nefiti e ai Lamaniti e a tutto il casato d’Israele — I Gentili saranno innestati su Israele — Alla fine la vigna sarà bruciata. Circa 544–421 a.C.

Visto che il Libro di Mormon è stato tradotto nel 1823 circa poteva San Paolo aver copiato tale allegoria scriita dice nel 544-421? :boh:

Come "pura coincidenza" io la chiamerei CTRL-C ...CONTROL V... :ironico:
Se vuoi abbinare Il libro di Mormon al "Signore degli anelli" potrei anche starci e che queste persone possano risultare anche simpatiche ma non facciamo per favore altri confronti....
Se non lo avessi letto potrai passare piacevolmente un po' di tempo come ho fatto io....che mi sono divertito....
Navigazione da Israele attraverso tutto l'oceano pacifico ( come?) approdo in California ed altri 10.000 km a piedi per arrivare poi dalle parti di John Smith....Gesù che si fa vedere in America dopo la sua resurrezione......Suvvia, va bene avere fede ma così mi è sembrato troppo....
:spiaggia:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8480
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 20/08/2020, 23:34

Non saprei, ma nell’occasione era appunto quello che volevo evitare: con che logica posso affermare che racconti miracolosi di due millenni or sono, Dio solo sa come ci son pervenuti, siano autentici, mentre quelli di Joseph Smith, di neanche due secoli fa, confermati da testimoni, non lo siano? Ad ogni modo come ospite, invitante e non invitato, non mi sarei permesso di polemizzare, ma solo di chiedere delucidazioni sul credo degli ospiti, felicemente sorpreso di non ricevere risposte di pura propaganda, diverse nello stile da quelle dei TdG; scoprendo poi suggestioni più avanzate, legate a filosofia e gnosi. Se il libro di Mormon contiene indubbie fantasticherie, alla fine non "srazza" dai testi biblici, e negarlo mi porta naturalmente a razionalizzare su una origine similare del NT.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4645
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Mauro1971 » 21/08/2020, 7:01

Herry Potter è risorto dopo 3 giorni. :felice:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10544
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44


Torna a Libri e dintorni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici