Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Ho bisogno di un consiglio

Qui si possono inserire saluti, messaggi e comunicazioni personali fra gli utenti.

Moderatore: nelly24

Ho bisogno di un consiglio

Messaggiodi Roby Baggio » 22/10/2009, 13:21

Ciao a tutti, domenica prossima dovrò accompagnare mia moglie in sala. Lei ha da poco iniziato lo studio... ho bisogno di una mano, datemi qualche consiglio su come comportarmi! grazie
Uccidere è facile, il difficile viene dopo
Io sono uno del mondo
Avatar utente
Roby Baggio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 21/10/2009, 13:15

RISPOSTA A ROBY BAGGIO

Messaggiodi gianlucaparatore » 22/10/2009, 13:32

Caro juventino il consiglio che ti posso dare è quello di scaricare più materiale possibile da questo sito e dia farlo leggere a tua moglie,in modo da far conoscere l'altro lato della medaglia che i tdg non vogliono mai far conoscere.MI RACCOMANDO CON TATTO ALTRIMENTI PASSERAI PER UN SERVO DI SATANA CHE NON VUOLE FAR CONOSCERE LA VERITA' ALLA PROPRIA MOGLIE.AUGURONI
gianlucaparatore
Nuovo Utente
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 06/10/2009, 9:55

Messaggiodi Roby Baggio » 22/10/2009, 13:36

Il problema è che nella sua famiglia sono tutti tdg e lei è stata cresciuta e indottrinata per bene. Quindi un discorso logico con lei non è molto semplice, sta di fatto che sto iniziando ora ad informarmi!
Uccidere è facile, il difficile viene dopo
Io sono uno del mondo
Avatar utente
Roby Baggio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 21/10/2009, 13:15

RISPOSTA A ROBY BAGGIO

Messaggiodi gianlucaparatore » 22/10/2009, 13:44

Scusa ma tu non sei tdg? Se non lo sei non credo che lei sia indottrinata bene perchè se lo era non ti sposava!
Ammenochè non desiderava sposarti per poi convertirti.Però chi sposa un incredulo viene segnata dunque trattata male!Spiegaci meglio se puoi!
gianlucaparatore
Nuovo Utente
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 06/10/2009, 9:55

Messaggiodi Ely » 22/10/2009, 13:45

Ciao,
visto che è cresciuta in una famiglia di tdg ma che non c'è mai diventata, potresti insistere sui motivi che le hanno sempre impedito di unirsi a loro.

Punta sull'ostracismo che riceverebbe, proprio dai suoi parenti se, dopo essersi battezzata, un giorno dovesse cambiare idea e non volerli più seguire.
Punta sull'intendimento dell'astensione dalle trasfusioni di sangue e su quello che succederebbe se, una volta battezzata, si dovesse trovare nella condizione di accettare o meno una trasfusione rischio la morte. Informati bene su questo argomento, nel sito e nel forum troverai molti elementi da portarle all'attenzione.

Falle notare il love-bombing che riceverete in Sala, ma indicale anche quelle sorelle o fratelli seduti in un angolino senza nessuno che parli con loro (son sicura che ci saranno anche lì) facendole notare che tutti quei saluti, tutti quei sorrisi potrebbero servire a uno scopo ben definito e poi svanire una volta ottenuto lo scopo.


Ciao, Ely
Ora vi preghiamo, fratelli, riguardo alla venuta del Signore nostro Gesù Cristo ..., di non lasciarvi così facilmente confondere e turbare, ... quasi che il giorno del Signore sia imminente. (II Tess. 2,1-2)

Mia presentazione: http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... 370991&p=1
Avatar utente
Ely
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1938
Iscritto il: 10/06/2009, 20:14

Messaggiodi Giovanni da Fasano » 22/10/2009, 14:04

Roby Baggio ha scritto:Ciao a tutti, domenica prossima dovrò accompagnare mia moglie in sala. Lei ha da poco iniziato lo studio... ho bisogno di una mano, datemi qualche consiglio su come comportarmi! grazie

caro baggio tu accompagnala, documentati su tutto e cerca di discutere un argomento alla volta.
Porta le prove, se nn le hai nn affrontarlo subito l'argomento , tieni presente che i tdg quando si trovano con le spalle al muro passano rapidamente da un argomento all altro.
Stai tranquillo, affronta un argomento alla volta e non dimenticare le prove documentate.
In bocca al lupo :bravo:
Avatar utente
Giovanni da Fasano
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1145
Iscritto il: 21/09/2009, 14:53
Località: Fasano (BR)

Messaggiodi Roby Baggio » 22/10/2009, 14:33

Vi spiego la situazione: mia moglie è stata ad un passo dal battesimo attorno ai 18anni, ma ha cambiato idea per spirito di ribellione nei confronti della famiglia. Lei in ogni caso, pur non seguendo ciò che le hanno insegnato, mi dice sempre di crederci, come pure crede nel divieto di trasfusione. Ha iniziato a studiare perchè dice che in questo modo salverà sia me che i nostri figli anche se increduli.... bah
In ogni caso andrò e vigilerò e nel frattempo continuo a documentarmi!
Uccidere è facile, il difficile viene dopo
Io sono uno del mondo
Avatar utente
Roby Baggio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 21/10/2009, 13:15

ho bisogno di un consiglio

Messaggiodi enrico.musu » 22/10/2009, 15:12

Io sono sposato con una TDG.Talvolta l'accompagno alle adunanze nel rispetto della sua volontà e desiderio spirituale.Noi però lasciamo fuori dalla nostra vita famigliare i TDG e quant'altri.Noi leggiamo volentieri la bibbia insieme(non solo quella dei TGD).Scambiamo opinioni e pareri senza cercare di prevalere uno sull'altro ma solo un amorevole confronto.Non permettere(secondo me)ai parenti,amici,TDG e non di entrare nella vostra vita famigliare.Trasmetti atua moglie l'amore,la comprensione e il rispetto;lei capirà quanto è stupendo amare un "infedele"
enrico.musu
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16/10/2009, 16:29

Messaggiodi Roby Baggio » 22/10/2009, 15:32

Capisco quello che dici. Il problema sorge quando ci sono di mezzo i figli, la loro educazione e l'eventuale necessità di trasfusione. L'amore è l'unica cosa che trionfa a prescindere dal credo.
Uccidere è facile, il difficile viene dopo
Io sono uno del mondo
Avatar utente
Roby Baggio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 21/10/2009, 13:15

ho bisogno di un consiglio

Messaggiodi enrico.musu » 22/10/2009, 15:51

P.S non vigilare altrimenti sarai più TDG tu di tua moglie.In questo sito potrai trovare conforto e consigli utili ma è solo la semplicità del tuo amore per tutta la famiglia che ti potrà aiutare.Non considerare per ora il problema della trasfusione perchè se ciò accadrà in futuro sarai tu a prendere delle decisioni anche severamente secondo la tua coscienza.Credimi,allontana dalla tua casa tutti coloro che influenzano la tua famiglia e fai capire atua moglie che solo voi due insieme potete decidere come deve essere la vostra vita
enrico.musu
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16/10/2009, 16:29

Messaggiodi Gocciazzurra » 22/10/2009, 15:53

Ho trasferito il 3D in altra sezione più appropriata.

Gocciazzurra/Mod.
Immagine

Le parole troveranno credito quando i fatti daranno certezze. (Socrate)

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5820
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Roby Baggio » 22/10/2009, 16:21

Quindi secondo te, meglio evitare per ora il confronto con i tdg? Come pensi si possano inserire nelle decisioni della nostra famiglia?
Uccidere è facile, il difficile viene dopo
Io sono uno del mondo
Avatar utente
Roby Baggio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 21/10/2009, 13:15

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 22/10/2009, 17:19

Roby Baggio ha scritto:Quindi secondo te, meglio evitare per ora il confronto con i tdg? Come pensi si possano inserire nelle decisioni della nostra famiglia?

Se hai un pò di tempo, visita il sito, trovi tutte le info. che cerchi.
Ma poi, ovviamente, ogni caso è a sè.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

ho bisogno di un consiglio

Messaggiodi enrico.musu » 22/10/2009, 17:24

Se vuoi confrontarti con loro,falli venire a casa tua per una visita.Affronta(da solo) un argomemto(uno solo) di cui ti sarai precedentemente preparato:Se nel merito ti proporranno qualche passo della bibbia,fagli leggere la tua.Ricordati di non fargli mai cambiare argomento(mai!).Sii sempre sorridente e solare anche quando ti parleranno di calamità ed eventi catastrofici di questo mondo(su tutte le notizie negative sono sempre perfettamente aggiornati).Rispondi sempre che il mondo è bello e meraviglioso perchè è opera di Dio e che sei felice di farne parte e poi......poi parla con il cuore!
enrico.musu
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16/10/2009, 16:29

ho bisogno di un consiglio

Messaggiodi enrico.musu » 22/10/2009, 18:01

si inseriranno sempre martellando tua moglie e con i loro genitori.Ricordati che per loro tutto è lecito nel nome di Geova.Usano la bibbia(solo i passi che fanno loro comodo)per farti sentire sempre nell'errore e nel peccato,ma tu che non sei un TDG sei fortunato perchè potrai sempre farti carico di tutti i peccati e rispondi loro senza esitazione che ne risponderai ,quando verrà il momento ,davanti a DIO!
enrico.musu
Nuovo Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16/10/2009, 16:29

Messaggiodi Emiro » 22/10/2009, 21:00

non è facile far ragionare i tdg...ma non ti arrendere[/[b]b] mai

all'inizio quando ho cercato in tutti i modi di aprire gli occhi a mia sorella..le ho chiesto se conosceva l'interlineare del regno in modo da confrontare i passi biblici con la TNM dove si vede chiaramente che il testo è stato cambiato..

prima di tutto mia sorella non sapeva nemmeno cosa fosse l'interlineare, molto strano perchè era la loro prima Bibbia

in ogni caso l'anziano di turno davanti all'evidenza ha avuto il coraggio di negare, questo mi ha fatto proprio cadere quelle...che non ho..
sono rimasta di stucco !

mia sorella all'inizio voleva quindi verificare e ascoltava quello che dicevo ma poi i bravi anziani nel corso del tempo hanno saputo raggirarla bene e le hanno detto che io ero un pericolo per la sua fede, quindi proibito parlare di religione ora

questo solo per dirti che sarà un lungo cammino e spero che non dicano a tua moglie la stessa cosa, usa amore e aspetta il momento giusto
stai bene attento e in bocca al lupo !
Avatar utente
Emiro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: 21/09/2009, 18:12

Messaggiodi Roby Baggio » 23/10/2009, 9:31

Grazie per gli utili consigli!
Mi sembra di aver visto qualche volta la loro bibbia e se non erro ci sono tutti i collegamenti tra i vari libri a sostegno delle loro teorie, o mi sbaglio?
Immagino di aver capito che il posto peggiore per affrontarli sia la loro sala... sarebbero in molti e potrebbero supportarsi a vicenda!
In pratica devo essere io che mi preparo un argomento (come fanno loro prima dello studio) e affrontarli singolarmente senza che si siano preparati. Non so se farmi vedere troppo preparato sulla bibbia, non vorrei che mangiassero la foglia :boh:
Uccidere è facile, il difficile viene dopo
Io sono uno del mondo
Avatar utente
Roby Baggio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 21/10/2009, 13:15

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 23/10/2009, 11:57

Roby Baggio ha scritto:Grazie per gli utili consigli!
Mi sembra di aver visto qualche volta la loro bibbia e se non erro ci sono tutti i collegamenti tra i vari libri a sostegno delle loro teorie, o mi sbaglio?
Immagino di aver capito che il posto peggiore per affrontarli sia la loro sala... sarebbero in molti e potrebbero supportarsi a vicenda!
In pratica devo essere io che mi preparo un argomento (come fanno loro prima dello studio) e affrontarli singolarmente senza che si siano preparati. Non so se farmi vedere troppo preparato sulla bibbia, non vorrei che mangiassero la foglia :boh:

Ti consiglio di prepararti sugli argomenti che verranno trattati nello studio a tua moglie.
Poi, nel corso dello stesso, puoi fare osservazioni e domande senza che appaia come una presa di posizione ostile.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Roby Baggio » 27/10/2009, 16:41

Ho provato a parlare con mia moglie: argomento la famiglia, se non erro trattato nel "svegliatevi" di ottobre 2009. Le ho chiesto se le sembrava logico che a portarci la rivista sia una coppia che non vuole avere figli? non c'è un pelo di ipocrisia? non penso sia questo l'esempio di famiglia della bibbia... l'andate e moltiplicatevi, donare amore ecc
Risposta: la bibba non ti obbliga ad avere figli, è una scelta personale, sta alla propria coscienza
Molte volte entra in gioco la possibilità di scegliere quando sono in difficoltà
Uccidere è facile, il difficile viene dopo
Io sono uno del mondo
Avatar utente
Roby Baggio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 21/10/2009, 13:15

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 27/10/2009, 16:57

Roby Baggio ha scritto:Ho provato a parlare con mia moglie: argomento la famiglia, se non erro trattato nel "svegliatevi" di ottobre 2009. Le ho chiesto se le sembrava logico che a portarci la rivista sia una coppia che non vuole avere figli? non c'è un pelo di ipocrisia? non penso sia questo l'esempio di famiglia della bibbia... l'andate e moltiplicatevi, donare amore ecc
Risposta: la bibba non ti obbliga ad avere figli, è una scelta personale, sta alla propria coscienza
Molte volte entra in gioco la possibilità di scegliere quando sono in difficoltà

Scusa, ma hai affrontato l'argomento dal lato sbagliato.
Qui c'è una discussione recente che parla proprio del calo delle nascite fra i Testimoni e vengono riportati articoli della società che dimostrano quanto non sia una scelta di coscienza, ma piuttosto un obbligo di coscienza.
Ma in quanto a fare paragoni con specifiche persone, non puoi sapere se stanno ubbidendo alla ccTdG o se, piuttosto, non sia un loro personale problema.
Se vuoi un consiglio, stai sempre sul generico e procurati documentazione relativa all'argomento che intendi scegliere.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Barfedio » 27/10/2009, 22:28

Dopo esserti documentato per bene (guardando anche nel vecchio forum) ed aver scelto un argomento, prova ad "anticipare" a tua moglie quali saranno le risposte dei tdg.
Ai suoi occhi diventera uno che ne sa più di loro e dovrebbe cominciare a credere più a te che a loro.
Barfedio
Utente Master
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi Trianello » 28/10/2009, 7:13

Ai suoi occhi diventera uno che ne sa più di loro e dovrebbe cominciare a credere più a te che a loro.


Se lei è cresciuta tra i TdG ed è comunque convinta che le dottrine dei TdG rispecchino la verità è molto difficile che arrivi a pensare questo. E' più probabile che incominci a pensare che (così come insegnano i TdG) satana si stia servendo di suo marito per farla deviare ancora una volta dalla retta via. Prima di buttare nel calderone del materiale che inevitabilmente sarà identificato come di provenienza "apostata", io proverei a puntare sulle inoppugnabili falle logiche presenti negli insegnamenti della WTS. Alle volte funziona. Ma bisogna essere molto pazienti e accorti nel far presenti questo tipo di obiezioni.
Bisogna sempre presentare la cosa un passettino alla volta, prendendola molto alla larga (vale a dire iniziando da un argomento apparentemente marginale, qualcosa su cui un TdG possa sentirsi autorizzato a discutere senza intaccare il nocciolo duro del proprio credo), per poi portare l'argomento fino alle sue estreme conseguenze e far vedere (magari servendosi di un dialogo di tipo "socratico", se ci si riesce) che la contraddizione si cela nel cuore di alcune fondamentali dottrine della WTS, le quali sono quindi oggettivamente insostenibili.


PS

Forza Roma, Forza lupi... sic... so tornati i tempi cupi... arisic...
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Master
 
Messaggi: 3356
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Non fare una guerra di religione...

Messaggiodi ryuzaki77 » 28/10/2009, 8:20

Caro Baggio io andrò un pò controtendenza rispetto ai messaggi lasciati.
Ami tua moglie? Allora lascia che decida da sola il suo destino.
Lo so, è dura da digerire, ma inevitabile. Se cominci a fare una 'guerra di religione' il vostro rapporto ne risentirà.
La cosa importante (secondo me), da chiarire fin da subito, è che voi avete due vedute diverse della vita.
Nessuno dovrà convincere nessuno.
Che la religione non entri nella vostra famiglia.
Tu gli dici: "Cara, sai quanto ti amo, quanto tengo a te. Non condivido la tua scelta di diventare tdg, ma la accetto proprio perchè ti amo. Fai la stessa cosa con me. Accetta il fatto che io non diventerò mai tdg. Quindi non parliamo di religione in casa (la vediamo in maniera troppo diversa), rimaniamo con i piedi per terra, nel rispetto reciproco. Sei disposta a questo?"
Lei ti dirà di si.
Hai ottenuto quello che vuoi, cioé tenere saldo il vostro vincolo.
Tanto le persone non si cambiano.
Chi vuole cambiare lo deve volere da se, questa è una verità indiscutibile.
E' come se tua moglie cercasse, attraverso le riviste, di convincerti a diventare tdg. Lo accetteresti?
Non penso proprio.
Allo stesso modo lei. E' inutile portargli pubblicazioni, documenti e quant'altro. Se tua moglie non vuole cambiare idea, non la cambierà.
La verità assoluta non esiste, cosi ognuno si appoggia alle sue piccole verità, quelle che ha incontrato nella sua vita.
Non parlare di religione.
Finireste solo per litigare.
E poi subentreranno tensioni, musi lunghi, piccole ripicche, fino a che vi ritroverete talmente lontani da rischiare di perdervi.
Stai tranquillo. Vivi il tuo matrimonio nel rispetto reciproco e pretendi la stessa cosa da tua moglie.
Evita il dialogo con qualsiasi tdg (anziano, sorvegliante, fratello semplice). Tanto nn è portando prove che li convincerai.
Ricorda che Gesù faceva miracoli, eppure non è riuscito a convincere tutti.
L'uomo è cieco, vede solo quello che vuole vedere.
Fai le tue ricerche, ma non portarle mai agli occhi di tua moglie; non servirà a nulla.
Ma se lei un giorno avrà qualche dubbio sarai più che preparato a farle vedere chi sono davvero i tdg.
Con affetto,
Sandro.
Avatar utente
ryuzaki77
Utente Senior
 
Messaggi: 510
Iscritto il: 26/09/2009, 8:22

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 28/10/2009, 8:31

ryuzaki77 ha scritto:Caro Baggio io andrò un pò controtendenza rispetto ai messaggi lasciati.
Ami tua moglie? Allora lascia che decida da sola il suo destino.
Lo so, è dura da digerire, ma inevitabile. Se cominci a fare una 'guerra di religione' il vostro rapporto ne risentirà.
La cosa importante (secondo me), da chiarire fin da subito, è che voi avete due vedute diverse della vita.
Nessuno dovrà convincere nessuno.
Che la religione non entri nella vostra famiglia.
Tu gli dici: "Cara, sai quanto ti amo, quanto tengo a te. Non condivido la tua scelta di diventare tdg, ma la accetto proprio perchè ti amo. Fai la stessa cosa con me. Accetta il fatto che io non diventerò mai tdg. Quindi non parliamo di religione in casa (la vediamo in maniera troppo diversa), rimaniamo con i piedi per terra, nel rispetto reciproco. Sei disposta a questo?"
Lei ti dirà di si.
Hai ottenuto quello che vuoi, cioé tenere saldo il vostro vincolo.
Tanto le persone non si cambiano.
Chi vuole cambiare lo deve volere da se, questa è una verità indiscutibile.
E' come se tua moglie cercasse, attraverso le riviste, di convincerti a diventare tdg. Lo accetteresti?
Non penso proprio.
Allo stesso modo lei. E' inutile portargli pubblicazioni, documenti e quant'altro. Se tua moglie non vuole cambiare idea, non la cambierà.
La verità assoluta non esiste, cosi ognuno si appoggia alle sue piccole verità, quelle che ha incontrato nella sua vita.
Non parlare di religione.
Finireste solo per litigare.
E poi subentreranno tensioni, musi lunghi, piccole ripicche, fino a che vi ritroverete talmente lontani da rischiare di perdervi.
Stai tranquillo. Vivi il tuo matrimonio nel rispetto reciproco e pretendi la stessa cosa da tua moglie.
Evita il dialogo con qualsiasi tdg (anziano, sorvegliante, fratello semplice). Tanto nn è portando prove che li convincerai.
Ricorda che Gesù faceva miracoli, eppure non è riuscito a convincere tutti.
L'uomo è cieco, vede solo quello che vuole vedere.
Fai le tue ricerche, ma non portarle mai agli occhi di tua moglie; non servirà a nulla.
Ma se lei un giorno avrà qualche dubbio sarai più che preparato a farle vedere chi sono davvero i tdg.
Con affetto,
Sandro.

Io penso che il tuo consiglio sia da seguire per qualsiasi altro tipo di appartenenza a confessioni religiose diverse che rischino di dividere due coniugi, ma non quella dei Testimoni.
Perchè, anche se Roby rispetterà la scelta di sua moglie, non verrà consentito a lei di rispettare quella del marito.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Aquarivs » 28/10/2009, 9:31

Perchè, anche se Roby rispetterà la scelta di sua moglie, non verrà consentito a lei di rispettare quella del marito.

Purtroppo è così..
Se, non ho capito bene bene, avete pure figli, so di andare controcorrente e di essere duro, ma, il mio consiglio è:
PRETENDI che i tuoi figli abbiano un ampia veduta. PRETENDI di non dare loro solo quello che ritiene lei sia giusto. PRETENDI che i tuoi figli decidano quando saranno adulti. PRETENDI che la tua posizione venga rispettata tanto quanto la sua.
Se con i tdg è vero che ci vuole taaaaanta pazienza, lo so per esperienza, qui la vincono loro per risolutezza. Quindi dimostrati sempre amorevole e comprensivo MA RISOLUTO. Quando è no, è no. Farei fallire il mio matrimonio pur di proteggere i miei figli da loro. Questo lo dichiaro apertamente.
Aquarivs
 

Messaggiodi Roby Baggio » 28/10/2009, 12:08

Hai proprio colto nel segno: il mio cruccio principale sono i nostri 2 figli e la lora educazione. Se lei vuole diventare tdg probabilmente non riuscirò a convincerla con argomentazioni dottrinali, lei crede di essere nella verità e ne io ne altri riusciranno a farle cambiare idea (l'unica è lei stessa che deve capire che non è la verità).
Mia figlia ha 3 anni e mezzo ed è presente quando le fanno lo studio.
Quello che voglio è che i nostri figli abbiano la possibilità di scegliere, di essere informati. Sono menti prive di preconcetti, con la facoltà di scegliere, una volta che capiscono.
Se non erro i figli dei tdg non hanno la possibilità di informarsi e crescono ovattati, con la censura dei genitori sul mondo esterno. Frequentano principalmente tdg, non possono ovviamente andare su siti apostati...

Ritornando al tentativo che ho fatto con mia moglie, era volto a toccare un tasto (i figli) sul quale siamo in accordo, proprio perchè sa quanto amore ci sia nella famiglia. Comunque l'ho vista in difficoltà. Ne io ne le lei siamo preparati a discutere di religione, lei è all'inizio dello studio e io della frequentazione del forum :risata:
Uccidere è facile, il difficile viene dopo
Io sono uno del mondo
Avatar utente
Roby Baggio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 21/10/2009, 13:15

Messaggiodi araldo73 » 28/10/2009, 12:21

Concordo il problema principale sono i figli.
Si può e si deve anche rispettare la scelta di una persona per quanto per noi sbagliata purchè le conseguenza di tale scelta rimangano sul piano privato.

Io credo in Cristo e mi comporto in un modo, tu credi in Geova e ti comporterai in un modo.
Se tra la coppia c'è amore si accetteranno le "stranezze" dell'altro..se pur ci vuole pazienza, fatica e taaanto amore...e comunque non mancheranno le discussioni e gli scontri..perchè amico mio la religione è un argomento troppo importante condiziona pesantemente i nostri usi e quindi..ma sono convinto che nella coppia se vige il rispetto reciproco si possono avere 2 fedi diverse.

Il problema è con i figli..che succedrà per il compleanno? e Natale? e tutte le altre feste? potranno giocare con i loro compagni di scuola?..Un bambino per farsi vedere grande è pronto ad "acconsentire" a tutte le cose che gli dicono mamma e papa specie se gli dicono bravo lo riempiono di sorrisi e complimenti..ti offrono la caramella..

Roby, tua moglie è libera di sentire la campana che vuole (sperando che pianoo piano sarai in grado di farle vedere che non è quella la vera strada..) ma i tuoi figli tienili fuori da ogni studio, non li far esser li presenti mandali a giocare.

Pax
Araldo
araldo73
Nuovo Utente
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 25/09/2009, 12:02

Messaggiodi al.64 » 28/10/2009, 12:26

attento mio caro amico.
ora lei e cosi', ma un domani se diventa tdg (spero di no :piange: )
purtroppo le cose cambieranno.
non voglio spaventarti, ma ne ho viste troppe di queste situazioni.
aiutala a capire, per il bene vostro e dei figli.

:non mollare: :prega: :ciao: :ilovejesus:
Matteo 22:39
Il secondo, simile a questo, è: "Ama il tuo prossimo come te stesso".
Avatar utente
al.64
Nuovo Utente
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 21/09/2009, 9:16

Messaggiodi Aquarivs » 28/10/2009, 12:28

I tuoi figli vivono in QUESTO mondo. Non nel loro nuovo mondo. Se non vuoi dei figli socialmente emarginati e fuori dal mondo del lavoro e dalla società, ricordale che l'egoismo con i propri figli si maschera spesso per amore. Ma tutto ciò che si vuole è stare tranquilli sul loro futuro.
Se questo mondo durerà o meno, forse lei potrebbe essere così incosciente da prendersi la responsabilità di rovinare il loro futuro perché le stanno insegnando così. Ma la vita non si può riavere indietro. Una volta che avrà rubato ai vostri figli l'infanzia, il natale, i regali, i compleanni, gli amici di scuola, non potrà più ridarli indietro!
Non dico che sia sbagliato dare un'educazione ai propri figli che riguardi anche l'aspetto religioso. Ma non in un contesto settario come quello dei testimoni di geova dove manca la cosa più essenziale per crescere: IL CONFRONTO E LA SPERIMENTAZIONE!
I tuoi figli devono sperimentare se vuoi che crescano con un carattere ed una personalità. Devo decidere. Devono poter scegliere.
Questo non appartiene a quell'organizzazione.
Non voglio che tu e tua moglie litighiate per questo motivo. Ma se lei creerà fonti di dispiaceri davanti questi delicati argomenti, allora dev'essere l'unica a vergognarsene.
Aquarivs
 

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 28/10/2009, 12:28

Roby Baggio ha scritto:Hai proprio colto nel segno: il mio cruccio principale sono i nostri 2 figli e la lora educazione. Se lei vuole diventare tdg probabilmente non riuscirò a convincerla con argomentazioni dottrinali, lei crede di essere nella verità e ne io ne altri riusciranno a farle cambiare idea (l'unica è lei stessa che deve capire che non è la verità).
Mia figlia ha 3 anni e mezzo ed è presente quando le fanno lo studio.
Quello che voglio è che i nostri figli abbiano la possibilità di scegliere, di essere informati. Sono menti prive di preconcetti, con la facoltà di scegliere, una volta che capiscono.
Se non erro i figli dei tdg non hanno la possibilità di informarsi e crescono ovattati, con la censura dei genitori sul mondo esterno. Frequentano principalmente tdg, non possono ovviamente andare su siti apostati...

Ritornando al tentativo che ho fatto con mia moglie, era volto a toccare un tasto (i figli) sul quale siamo in accordo, proprio perchè sa quanto amore ci sia nella famiglia. Comunque l'ho vista in difficoltà. Ne io ne le lei siamo preparati a discutere di religione, lei è all'inizio dello studio e io della frequentazione del forum :risata:

Io temo fortemente per gli sviluppi futuri della vicenda.
Bisogna che il vostro rapporto sia molto forte in tutte le componenti del'amore: rispetto reciproco, sincerità e voglia di dialogare onestamente.
Conosco le tattiche della ccTdG: tua moglie sarà, in buona fede, spinta a mentirti, a nasconderti quando porterà i figli alle adunaze, a sviare il dialogo ogni volta che lo proporrai.
Tutto questo perchè la convinceranno che solo così potrà salvare chi ama.
Non so davvero cosa altro dirti, è battaglia dura e costante, che presto riguarderà tutti i lati della quotidianità, anche i più banali.
Auguri, nel mio piccolo posso solo pregare per voi.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Prossimo

Torna a Comunicazioni Personali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici