Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

PER NILO ED ALTRI TDG ATTIVI

I sondaggi proposti nel forum
Regole del forum
A tutti gli utenti, leggere attentamente:
Solo i moderatori possono inserire il format dei sondaggi. Se volete inserire un sondaggio scrivete ad un moderatore descrivendo la vostra proposta. La moderazione si occuperà di valutarla e di inserirla in questa sezione.
Non inserite thread in questa sezione senza aver preventivamente contattato i moderatori.

PER NILO ED ALTRI TDG ATTIVI

Messaggiodi nelly24 » 17/06/2010, 18:29

Ciao, Nilo! Vorrei farti un paio di domande. Ho visto che ti sei iscritto da pochissimo, che sei tdg - evidentemente attivo - e mi interessa cosa ti ha spinto a iscriverti. Vorrei fare la stessa domanda ad altri tdg attivi che sono tra di noi. Nella mia presentazione avevo spiegato perché mi trovavo quí, ma davvero non capisco cosa spinge tdg attivi (che vogliono rimanere attivi!) ad iscriversi.
Da quanto tempo segui il sito e il nostro forum? Di cosa vorresti parlare? Come ti sembriamo: cosa non ti piace e cosa trovi di simpatico? Su questo forum siamo liberi di parlare, aprire nuovi argomenti, intervenire....Non so se hai notato il tread di Musetto Ammazza ohhh dove spiega il regolamento del forum dei tdg - lí, per esempio motli di noi non saremmo liberi di intervenire.
Ho fatto delle domande semplici e mi piacerebbe avere delle risposte - é solo per curiositá ( in vesti da gatto Silvestro posso essere curiosa :verde: )
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4589
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

p.s.

Messaggiodi nelly24 » 17/06/2010, 18:38

Se ho fatto queste domande ai tdg attivi non significa che non voglio sentire le opinioni di tutti gli altri amici!!! :fiori:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4589
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Achille » 17/06/2010, 18:42

A me piacerebbe anche sapere se questi TdG attivi, nella vita reale, quando incontrano degli ex TdG o dei cosiddetti "apostati" si fermano a discutere con loro, come fanno qui nel forum.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15159
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi tertium » 17/06/2010, 18:47

a me piacerebbe sapere se questi tdg "attivi", hanno capito veramente cosa è la vita reale....
mi sembra che tante volte la realtà sfugga loro, come saponetta tra le mani....
I SOGNI NON SI REALIZZANO CON I SOGNI
Avatar utente
tertium
Utente Senior
 
Messaggi: 837
Iscritto il: 26/12/2009, 22:59

Messaggiodi Mario70 » 17/06/2010, 18:48

Achille Lorenzi ha scritto:A me piacerebbe anche sapere se questi TdG attivi, nella vita reale, quando incontrano degli ex TdG o dei cosiddetti "apostati" si fermano a discutere con loro, come fanno qui nel forum.

Achille

:risatina:

E dai diamogli una chance, del resto quando io ero tdg di nascosto li salutavo e ci parlavo con gli ex... Nilo ha detto che:

"Comunque, per quanto mi riguarda gli unici con cui non si può parlare sono gli animali, voi siete delle persone, quindi non mi faccio nessun problema a intervenire quando sarà possibile su alcune cose"

magari anche lui agisce come agivo io...
ciao
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6073
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Achille » 17/06/2010, 19:05

Ho solo chiesto come si comporterebbe nella vita reale. Domanda la mia più che lecita e doverosa, specialmente per correttezza nei confronti di chi non conosce come i TdG nel mondo reale trattano gli ex membri. Vedendo in questo forum dei TdG attivi che parlano tranquillamente con gli "apostati", qualcuno potrebbe anche erroneamente concludere che ciò sia normale. Invece sappiamo bene come stanno le cose.
Io mi meraviglio sempre di come in rete vi sia questo modo di fare da parte di molti TdG: magari un TdG potrebbe proprio abitare accanto a me e non guardarmi nememno in faccia quando mi incontra. Eppure, paradossalmente, questo stesso TdG si potrebbe iscrivere al forum e discutere con me di vari argomenti, come se niente fosse! :triste:
Ovviamente l'anonimato offerto dalla rete consente a molti TdG di fare quello che nella vita reale non farebbero mai...

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15159
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi nelly24 » 17/06/2010, 20:11

Oggi é giovedí, giorno di adunanza.
Dubito che si fará vivo qualcuno.
Anzi, ne dubito proprio.... :triste:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4589
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Gocciazzurra » 17/06/2010, 22:27

Sicuramente la differenza di comportamento di alcuni Tdg nel reale e nel virtuale è legata strettamente al contesto sociale.

Nel reale corrono il rischio di venire "sgamati" con le dovute conseguenze.

Diversamente nel virtuale sono tutelati dall'anonimato che permette ai quelli "sani" di esporre il loro dubbi e il loro intimo pensiero, a quelli ipocriti/ "sepolcri imbiancati" di offendere con i peggiori insulti (in certi forum da loro gestiti) che un vero cristiano non oserebbe nemmeno pensare.

Ovviamente non mi riferisco a Nilo, ma a quei Tdg internettiani che dovrebbero semplicemente vergognarsi al cospetto del loro Geova (se davvero ci credono) di proferire pesanti insulti dal quale traspare odio e grettezza che stride alla grande con quanto vanno a predicare.
Immagine

Giorni fa un medico mentre mi accompagnava all'uscita mi fece inaspettatamente dei grattini sul collo: li percepii come una carezza sul cuore che mi accompagna ogni giorno.

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5769
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi siril » 18/06/2010, 5:35

Qualcosa mi sfugge...ma evidentemente non mi sono addentrato a pieno nel fostro forum (devo leggere qualche centinaio di post...promesso). Sinceramente pensavo di trovare un confronto tra Geovisti e "non" a suon di passi biblici e invece scopro che i tdg si tengono alla larga e quando non lo fanno mi pare che sorga dell'astio (ma sicuramente mi sbaglio!). Personalmente ho contatti con tdg che definirei amichevoli e non ho mai (dico mai...ma forse sono ingenuo) avvertito da parte loro una certa reticenza ad avvicinare me in quanto apostata (ho capito deve leggere qualche miliaio di post....)
Povero te che credi agli uomini, ne rimmarrai deluso, perché tutti noi siamo solo peccatori.(Polymetis)


Presentazione
Avatar utente
siril
Utente Junior
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 03/06/2010, 20:48

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 18/06/2010, 5:40

siril ha scritto:Qualcosa mi sfugge...ma evidentemente non mi sono addentrato a pieno nel fostro forum (devo leggere qualche centinaio di post...promesso). Sinceramente pensavo di trovare un confronto tra Geovisti e "non" a suon di passi biblici e invece scopro che i tdg si tengono alla larga e quando non lo fanno mi pare che sorga dell'astio (ma sicuramente mi sbaglio!). Personalmente ho contatti con tdg che definirei amichevoli e non ho mai (dico mai...ma forse sono ingenuo) avvertito da parte loro una certa reticenza ad avvicinare me in quanto apostata (ho capito deve leggere qualche miliaio di post....)

Non è che sorge automaticamente astio, c'è una difficoltà di comunicazione, spesso.
Leggi il link postato da Achille in altro 3D, è esplicativo.
http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... dd=6861666
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Achille » 18/06/2010, 5:44

siril ha scritto:Qualcosa mi sfugge...ma evidentemente non mi sono addentrato a pieno nel fostro forum (devo leggere qualche centinaio di post...promesso). Sinceramente pensavo di trovare un confronto tra Geovisti e "non" a suon di passi biblici e invece scopro che i tdg si tengono alla larga e quando non lo fanno mi pare che sorga dell'astio (ma sicuramente mi sbaglio!). Personalmente ho contatti con tdg che definirei amichevoli e non ho mai (dico mai...ma forse sono ingenuo) avvertito da parte loro una certa reticenza ad avvicinare me in quanto apostata (ho capito deve leggere qualche miliaio di post....)
Tu non sei un apostata.
Per i TdG gli "apostati" sono coloro che hanno lasciato la loro organizzazione e che ne criticano le dottrine. Per essere "apostati" bisogna quindi essere prima diventati TdG. E tu TdG non lo sei mai stato. Per quanto riguarda il modo in cui i TdG, nella vita reale, devono trattare gli "apostati", vedi questa pagina:
http://www.infotdgeova.it/sanzioni/odiate.php

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15159
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi siril » 18/06/2010, 6:09

ho letto...un pò velocemente, ma penso di aver capito. In quanto a condividere...mmmm...diciamo che mi adeguo. Per il momento la mia esperienza personale racconta un'altra storia (ma forse sono fortunato). Accetto però (superato lo stupore) di condividere le esperienze di ex tdg e di chi come voi ne sa più di me. Grazie.
Povero te che credi agli uomini, ne rimmarrai deluso, perché tutti noi siamo solo peccatori.(Polymetis)


Presentazione
Avatar utente
siril
Utente Junior
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 03/06/2010, 20:48

Messaggiodi siril » 18/06/2010, 6:22

Achille Lorenzi ha scritto:Tu non sei un apostata.
Per i TdG gli "apostati" sono coloro che hanno lasciato la loro organizzazione e che ne criticano le dottrine. Per essere "apostati" bisogna quindi essere prima diventati TdG. E tu TdG non lo sei mai stato. Per quanto riguarda il modo in cui i TdG, nella vita reale, devono trattare gli "apostati", vedi questa pagina:
http://www.infotdgeova.it/sanzioni/odiate.php

Achille

Leggendo il link mi sembra che dica che apostata è anche "colui che rifiuta l'organizzazione di Geova (chiaramente la loro!)" quindi anche coloro che non vi aderiscono... Dimmi che ho ragione: vorrei tanto essere un apostata! :piange:
Povero te che credi agli uomini, ne rimmarrai deluso, perché tutti noi siamo solo peccatori.(Polymetis)


Presentazione
Avatar utente
siril
Utente Junior
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 03/06/2010, 20:48

Messaggiodi Mario70 » 18/06/2010, 6:27

siril ha scritto:
Achille Lorenzi ha scritto:Tu non sei un apostata.
Per i TdG gli "apostati" sono coloro che hanno lasciato la loro organizzazione e che ne criticano le dottrine. Per essere "apostati" bisogna quindi essere prima diventati TdG. E tu TdG non lo sei mai stato. Per quanto riguarda il modo in cui i TdG, nella vita reale, devono trattare gli "apostati", vedi questa pagina:
http://www.infotdgeova.it/sanzioni/odiate.php

Achille

Leggendo il link mi sembra che dica che apostata è anche "colui che rifiuta l'organizzazione di Geova (chiaramente la loro!)" quindi anche coloro che non vi aderiscono... Dimmi che ho ragione: vorrei tanto essere un apostata! :piange:



No caro, puoi essere un serial killer, un pedofilo, un terrorista, ma se non ti sei battezzato non sarai mai un apostata, potrai quindi parlare con loro come e quanto vorrai, questo "privilegio" lo abbiamo solo noi :risata:
Qui trovi i dettagli:

http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=8656008
ciao
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6073
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi siril » 18/06/2010, 6:40

Mannaggia....quasi, quasi mi battezzo e poi.......... :occhiol:
Povero te che credi agli uomini, ne rimmarrai deluso, perché tutti noi siamo solo peccatori.(Polymetis)


Presentazione
Avatar utente
siril
Utente Junior
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 03/06/2010, 20:48

Messaggiodi Blauauge1 » 18/06/2010, 11:15

Achille Lorenzi ha scritto:A me piacerebbe anche sapere se questi TdG attivi, nella vita reale, quando incontrano degli ex TdG o dei cosiddetti "apostati" si fermano a discutere con loro, come fanno qui nel forum.

Achille


Come tdg attivo e aggiungo: Anziano di congregazione, mi sento chiamato in causa:
Dunque:
Quando incontro un disassociato, me ne "strafrego" e con la scusa che sono anziano (gli anziani possono parlare con i disassociati)
io ne faccio abuso e vado volentieri a bere con loro un caffè , specie se eravamo amici.
Se incontrassi invece un "apostata" dichiarato : dovrei fare molta attenzione perchè la scusa dell' anziano che parla ai disassociati non la posso usare, rischiando di subire un III° grado che metterebbe a dura prova la mia pazienza e di questi tempi, non ne ho troppa perchè sbotto molto facilmente con anziani estremisti e troppo zelanti.
personalmente comunque non ho timore di parlare con nessun apostata ( concedetemi il termine solo per amore del ragionamento ) ritengo i fuori usciti dai tdg persone con estremo coraggio che hanno saputo liberarsi di " gabbie invisibili " con estremo sacrificio e li invidio perchè a me non è -per il momento- concesso.
Blauauge1
 

Messaggiodi rosadeldeserto75 » 18/06/2010, 11:29

Dal momento in cui mio marito ed io abbiamo durante lo studio espresso dei dubbi le cose sono cambiate tantissimo.
Ci hanno emarginato. Ci si parla solo se strettamente neccessario. E' da notare che abitiamo nello stesso palazzo.
Quando abbiamo chiesto le spiegazioni la risposta è stata: Siete strumento di apostati e quindi anche di satana.

:senzaparole:
Victoria
Avatar utente
rosadeldeserto75
Utente Junior
 
Messaggi: 487
Iscritto il: 16/07/2009, 21:08

Messaggiodi Ulisse_57 » 18/06/2010, 13:00

Blauauge1 ha scritto:
Achille Lorenzi ha scritto:A me piacerebbe anche sapere se questi TdG attivi, nella vita reale, quando incontrano degli ex TdG o dei cosiddetti "apostati" si fermano a discutere con loro, come fanno qui nel forum.

Achille


Come tdg attivo e aggiungo: Anziano di congregazione, mi sento chiamato in causa:
Dunque:
Quando incontro un disassociato, me ne "strafrego" e con la scusa che sono anziano (gli anziani possono parlare con i disassociati)
io ne faccio abuso e vado volentieri a bere con loro un caffè , specie se eravamo amici.
Se incontrassi invece un "apostata" dichiarato : dovrei fare molta attenzione perchè la scusa dell' anziano che parla ai disassociati non la posso usare, rischiando di subire un III° grado che metterebbe a dura prova la mia pazienza e di questi tempi, non ne ho troppa perchè sbotto molto facilmente con anziani estremisti e troppo zelanti.
personalmente comunque non ho timore di parlare con nessun apostata ( concedetemi il termine solo per amore del ragionamento ) ritengo i fuori usciti dai tdg persone con estremo coraggio che hanno saputo liberarsi di " gabbie invisibili " con estremo sacrificio e li invidio perchè a me non è -per il momento- concesso.


Condivido pienamente quanto scritto da Blauauge1, rappresenta la fotografia della mia situazione.
Sono un anziano e vi confesso che non facilele lottare contro gli estremismi, faccio quello che posso per mitigare l'effetto sulle persone delle sciagurate direttive di questa organizzazione. Per ora non posso fare altrimenti.
:quoto100:
Ulisse_57
Nuovo Utente
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 20/12/2009, 19:44

Messaggiodi Vincy » 18/06/2010, 13:02

Blauauge1 ha scritto:
Achille Lorenzi ha scritto:A me piacerebbe anche sapere se questi TdG attivi, nella vita reale, quando incontrano degli ex TdG o dei cosiddetti "apostati" si fermano a discutere con loro, come fanno qui nel forum.

Achille


Come tdg attivo e aggiungo: Anziano di congregazione, mi sento chiamato in causa:
Dunque:
Quando incontro un disassociato, me ne "strafrego" e con la scusa che sono anziano (gli anziani possono parlare con i disassociati)
io ne faccio abuso e vado volentieri a bere con loro un caffè , specie se eravamo amici.
Se incontrassi invece un "apostata" dichiarato : dovrei fare molta attenzione perchè la scusa dell' anziano che parla ai disassociati non la posso usare, rischiando di subire un III° grado che metterebbe a dura prova la mia pazienza e di questi tempi, non ne ho troppa perchè sbotto molto facilmente con anziani estremisti e troppo zelanti.
personalmente comunque non ho timore di parlare con nessun apostata ( concedetemi il termine solo per amore del ragionamento ) ritengo i fuori usciti dai tdg persone con estremo coraggio che hanno saputo liberarsi di " gabbie invisibili " con estremo sacrificio e li invidio perchè a me non è -per il momento- concesso.


Vorrei dire due parole su questa faccenda che gli anziani possono parlare coi disassociati, dato che le direttive ufficiali sono un po' diverse, per quel che ne so.
Allora. In generale nessuno può parlare con disassociati, nemmeno singoli anziani di loro iniziativa personale.
Se un disassociato vuole sapere qualcosa su come tornare ed essere aiutato a tornare, o ha qualche domanda da fare per chiarirsi le idee su qualcosa, egli cioè il disassociato è libero di rivolgersi a un anziano.
Per esempio, un tdg dissociato o dissassociato incontra per strada un anziano e lo avvicina per chiedere informazioni o come poter riavvicinarsi alla congregazione, o come ricevere letteratura dei tdg. In questo caso l'anziano può parlare con lui, perché è stato il disassociato a prendere l'iniziativa nell'avvicinare l'anziano.
Il disassociato può anche prendere l'iniz di rivolgersi a un anziano per telefono o nella sala del regno. In questo caso l'anziano è giustificato a parlare con lui perché il disassociato si è rivolto a lui per guida spirituale e questo rientra nei suoi doveri di pastore.

Invece, il singolo anziano NON può prendere iniziative personali per contattare disassociati o prendere l'iniziativa di fermare un disassociato per parlare con lui.
Dove sarebbe scritta questa direttiva???
Cerca bene caro Nilo.
L'iniziativa da parte degli anziani deve prenderla non il singolo anziano, ma il corpo degli anziani, il quale si raduna annualmente per decidere quali dissassociati che abitano nel territorio di loro competenza possano essere visitati. Il corpo sceglie quali anziani sono più adatti per fare queste visite ai disassociati, in base alle circostanze ecc.(di solito si sceglie un anziano, se c'è, che abbia fatto parte del comitato giudiziario che ha esaminato il caso della specifica persona, dato che conosce bene tutto il caso).
Dopo le visite, gli anziani devono fare rapporto al corpo degli anziani su come sono andate, sulla reazione, e su come dare eventualmente in certi casi assistenza.
Nei casi in cui IL CORPO DEGLI ANZIANI decida di dare ulteriore assistenza a qualche disassociato (per esempio fornirgli il trasporto per essere presente le adunanze, o tornare a parlare con lui per chiarire certe questioni), disporrà che un anziano o due facciano questo.
Ma si noti. Nessuna iniziativa personale di contatto da parte del singolo anziano è prevista, salvo delega e autorizzazione da parte del corpo degli anziani.

Perciò NILO, sta storia che gli anziani possono parlare coi disassociati non è proprio così. Possono parlare se è il disassociato a contattare il singolo anziano, oppure se è il corpo degli anziani a incaricare specificamente un anziano a parlare o dare assistenza al dissassociato, con successivo rapporto al corpo degli anziani.

Fai attenzione perché singoli anziani che prendevano l'iniziativa personale nel parlare coi disassociati senza l'autorizzazione del corpo, sono stati avvertiti e anche rimossi dall'incarico.
Se le disposiz sono cambiate in questi ultimi 4 anni, allora indicacelo. Ma a me non risulta. E ho chi mi passa simili cambiamenti di direttive, se ci fossero.
"La mente che rinuncia, una volta per tutte, ad una speranza inutile, riceve come ricompensa una serenità crescente." - Raymond Victor FRANZ.
Avatar utente
Vincy
Utente Junior
 
Messaggi: 309
Iscritto il: 09/11/2009, 3:10

Messaggiodi Blauauge1 » 18/06/2010, 13:41

Vincy ha scritto:
Blauauge1 ha scritto:
Achille Lorenzi ha scritto:A me piacerebbe anche sapere se questi TdG attivi, nella vita reale, quando incontrano degli ex TdG o dei cosiddetti "apostati" si fermano a discutere con loro, come fanno qui nel forum.

Achille


Come tdg attivo e aggiungo: Anziano di congregazione, mi sento chiamato in causa:
Dunque:
Quando incontro un disassociato, me ne "strafrego" e con la scusa che sono anziano (gli anziani possono parlare con i disassociati)
io ne faccio abuso e vado volentieri a bere con loro un caffè , specie se eravamo amici.
Se incontrassi invece un "apostata" dichiarato : dovrei fare molta attenzione perchè la scusa dell' anziano che parla ai disassociati non la posso usare, rischiando di subire un III° grado che metterebbe a dura prova la mia pazienza e di questi tempi, non ne ho troppa perchè sbotto molto facilmente con anziani estremisti e troppo zelanti.
personalmente comunque non ho timore di parlare con nessun apostata ( concedetemi il termine solo per amore del ragionamento ) ritengo i fuori usciti dai tdg persone con estremo coraggio che hanno saputo liberarsi di " gabbie invisibili " con estremo sacrificio e li invidio perchè a me non è -per il momento- concesso.


Vorrei dire due parole su questa faccenda che gli anziani possono parlare coi disassociati, dato che le direttive ufficiali sono un po' diverse, per quel che ne so.
Allora. In generale nessuno può parlare con disassociati, nemmeno singoli anziani di loro iniziativa personale.
Se un disassociato vuole sapere qualcosa su come tornare ed essere aiutato a tornare, o ha qualche domanda da fare per chiarirsi le idee su qualcosa, egli cioè il disassociato è libero di rivolgersi a un anziano.
Per esempio, un tdg dissociato o dissassociato incontra per strada un anziano e lo avvicina per chiedere informazioni o come poter riavvicinarsi alla congregazione, o come ricevere letteratura dei tdg. In questo caso l'anziano può parlare con lui, perché è stato il disassociato a prendere l'iniziativa nell'avvicinare l'anziano.
Il disassociato può anche prendere l'iniz di rivolgersi a un anziano per telefono o nella sala del regno. In questo caso l'anziano è giustificato a parlare con lui perché il disassociato si è rivolto a lui per guida spirituale e questo rientra nei suoi doveri di pastore.

Invece, il singolo anziano NON può prendere iniziative personali per contattare disassociati o prendere l'iniziativa di fermare un disassociato per parlare con lui.
Dove sarebbe scritta questa direttiva???
Cerca bene caro Nilo.
L'iniziativa da parte degli anziani deve prenderla non il singolo anziano, ma il corpo degli anziani, il quale si raduna annualmente per decidere quali dissassociati che abitano nel territorio di loro competenza possano essere visitati. Il corpo sceglie quali anziani sono più adatti per fare queste visite ai disassociati, in base alle circostanze ecc.(di solito si sceglie un anziano, se c'è, che abbia fatto parte del comitato giudiziario che ha esaminato il caso della specifica persona, dato che conosce bene tutto il caso).
Dopo le visite, gli anziani devono fare rapporto al corpo degli anziani su come sono andate, sulla reazione, e su come dare eventualmente in certi casi assistenza.
Nei casi in cui IL CORPO DEGLI ANZIANI decida di dare ulteriore assistenza a qualche disassociato (per esempio fornirgli il trasporto per essere presente le adunanze, o tornare a parlare con lui per chiarire certe questioni), disporrà che un anziano o due facciano questo.
Ma si noti. Nessuna iniziativa personale di contatto da parte del singolo anziano è prevista, salvo delega e autorizzazione da parte del corpo degli anziani.

Perciò NILO, sta storia che gli anziani possono parlare coi disassociati non è proprio così. Possono parlare se è il disassociato a contattare il singolo anziano, oppure se è il corpo degli anziani a incaricare specificamente un anziano a parlare o dare assistenza al dissassociato, con successivo rapporto al corpo degli anziani.

Fai attenzione perché singoli anziani che prendevano l'iniziativa personale nel parlare coi disassociati senza l'autorizzazione del corpo, sono stati avvertiti e anche rimossi dall'incarico.
Se le disposiz sono cambiate in questi ultimi 4 anni, allora indicacelo. Ma a me non risulta. E ho chi mi passa simili cambiamenti di direttive, se ci fossero.


Ciao Vincy,
non so chi è Nilo , io sono Blauauge1 .
Tu sei cmq informatissimo/a , hai ragione......è così come tu descrivi la cosa: ma cos' hai il Ks o l' indice delle circolari? Che mi risulta solo il buon nonnosa è così ben documentato .

Se rileggi bene il mio post, ho scritto che faccio "ABUSO" del fatto che agli anziani è concesso parlare con i disassociati.
Si può comunque giocare sulle parole , chi può dire se un disassociato mi ha fermato di propria iniziativa o no?
E' cmq un rischio in ogni caso, anche se è calcolato.
se mi rimuovono...................tanto riguadagnato, io sto aspettando solo l' occasione propizia per darmi per "scoraggiato" e lasciare piano piano l' organizzazione diventando inattivo , così non traumatizzerei la mia famiglia più di tanto e non comprometterei i rapporti personali con loro . Poi ,se mi beccano a qualche conferenza "apostata" tipo PRATO II o a ballare la sera in qualche discoteca , o a festeggiare il compleanno di qualche caro amico .....in quel caso sarò disassociato ma la mia famiglia non ne sarà traumatizzata più di tanto .

Mammamia mi faccio paura da solo di come premedito una fuoriuscita dal geovismo, è da killer professionista.
Blauauge1
 

Messaggiodi Vincy » 18/06/2010, 14:04

Blauauge1 ha scritto:

Ciao Vincy,
non so chi è Nilo , io sono Blauauge1 .
Tu sei cmq informatissimo/a , hai ragione......è così come tu descrivi la cosa: ma cos' hai il Ks o l' indice delle circolari? Che mi risulta solo il buon nonnosa è così ben documentato .

Se rileggi bene il mio post, ho scritto che faccio "ABUSO" del fatto che agli anziani è concesso parlare con i disassociati.
Si può comunque giocare sulle parole , chi può dire se un disassociato mi ha fermato di propria iniziativa o no?
E' cmq un rischio in ogni caso, anche se è calcolato.
se mi rimuovono...................tanto riguadagnato, io sto aspettando solo l' occasione propizia per darmi per "scoraggiato" e lasciare piano piano l' organizzazione diventando inattivo , così non traumatizzerei la mia famiglia più di tanto e non comprometterei i rapporti personali con loro . Poi ,se mi beccano a qualche conferenza "apostata" tipo PRATO II o a ballare la sera in qualche discoteca , o a festeggiare il compleanno di qualche caro amico .....in quel caso sarò disassociato ma la mia famiglia non ne sarà traumatizzata più di tanto .

Mammamia mi faccio paura da solo di come premedito una fuoriuscita dal geovismo, è da killer professionista.


Attualmente non ho più il mio ks, dato che ubbidientemente l'avevo riconsegnato. Mi pento solo di non essermi fatto delle fotocopie o preso appunti utili di tutte le note e aggiunte nel corso degli anni alle adunanze coi viaggianti e nei corsi. Non ho l'indice delle circolari perché non sono piu tdg da 4 anni.
Però diciamo che da anziano avevo molta preparazione e addestramento da parte di viaggianti e altri. E so il fatto mio.
Spesso altri anziani mi chiamavano per chiedere consigli su come affrontare certe situazioni o quali prassi attuare.
Ma mi chiamavano diverse pecorelle da varie zone, a cui davo massima disponibilità da parte mia, per ricevere aiuto su come appellarsi a rimozioni, a disassociazioni ingiuste, a riprensioni ingiuste, a comitati giudiziari senza base, o anche semplicemente su come scrivere alla Bethel per risolvere problemi incontrati in congregazione, guarda caso spesso causati da anziani ...indefinibili.
Quindi se qualcosa non sapevo, avevo da chi informarmi nel dettaglio e avevo modo spesso di leggere anche circolari rivolte solo ai sorveglianti viaggianti e discutere con un paio di viaggianti con cui ero molto amico, nel vero senso della parola.
Posso dire che ci sono sorv viaggianti che non sono d'accordo totalmente con certe direttive o prassi del corpo direttivo. Ma non possono farci nulla senza perdere la nomina.
"La mente che rinuncia, una volta per tutte, ad una speranza inutile, riceve come ricompensa una serenità crescente." - Raymond Victor FRANZ.
Avatar utente
Vincy
Utente Junior
 
Messaggi: 309
Iscritto il: 09/11/2009, 3:10

Messaggiodi nelly24 » 18/06/2010, 14:06

Blauauge1 ha scritto:
Mammamia mi faccio paura da solo di come premedito una fuoriuscita dal geovismo, è da killer professionista.

Non sei l´unico! Uscirne é un impresa colossale. :ok: É piú difficile che scappare alla Germania dell´Est.
E che cosa ti ha portato su questo forum? Come lo hai trovato?
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4589
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Blauauge1 » 18/06/2010, 14:56

nelly24 ha scritto:
Blauauge1 ha scritto:
Mammamia mi faccio paura da solo di come premedito una fuoriuscita dal geovismo, è da killer professionista.

Non sei l´unico! Uscirne é un impresa colossale. :ok: É piú difficile che scappare alla Germania dell´Est.
E che cosa ti ha portato su questo forum? Come lo hai trovato?


Spulciando in internet , ho trovato il sito di Achille . L' ho contattato telefonicamente e mi ha invitato ad iscrivermi al forum.

Ciao
Blauauge1
 

Messaggiodi JackieWhite » 02/09/2010, 13:57

Gli anziani sono l'unico punto di contatto con gli ex, in particolari occasioni. Come ad esempio, delle visite per conoscere il loro pensiero attuale.

Ultimamente mi trovai, con mio suocero, anziano, che andò a visitare una ex di vecchia data (successivamente riassociata), lui si avvicinò ed entrò in casa, ma siccome c'ero anch'io, mi raccomandò di stare a guardare da lontano.

I punti di contatto che gli anziani hanno con gli ex, li conosciamo. Riguardano delle visite a casa ed eventuali sondaggi per un possibile rientro. O disassociati che avvicinano anziani.
LOVE is everything
JackieWhite
Utente Junior
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 07/08/2010, 18:53

Messaggiodi JackieWhite » 02/09/2010, 13:58

Achille Lorenzi ha scritto:A me piacerebbe anche sapere se questi TdG attivi, nella vita reale, quando incontrano degli ex TdG o dei cosiddetti "apostati" si fermano a discutere con loro, come fanno qui nel forum.

Devi anche calcolare il fattore rischio, da vicino. Soprattutto in zone note. Se qualcun altro ti vede, come la mettiamo? :boh:
LOVE is everything
JackieWhite
Utente Junior
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 07/08/2010, 18:53

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 02/09/2010, 15:45

JackieWhite ha scritto:
Achille Lorenzi ha scritto:A me piacerebbe anche sapere se questi TdG attivi, nella vita reale, quando incontrano degli ex TdG o dei cosiddetti "apostati" si fermano a discutere con loro, come fanno qui nel forum.

Devi anche calcolare il fattore rischio, da vicino. Soprattutto in zone note. Se qualcun altro ti vede, come la mettiamo? :boh:

O ''inciampa'' o ti denuncia. :sorriso:
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Gianni27 » 02/09/2010, 15:57

siril ha scritto:Qualcosa mi sfugge...ma evidentemente non mi sono addentrato a pieno nel fostro forum (devo leggere qualche centinaio di post...promesso). Sinceramente pensavo di trovare un confronto tra Geovisti e "non" a suon di passi biblici e invece scopro che i tdg si tengono alla larga e quando non lo fanno mi pare che sorga dell'astio (ma sicuramente mi sbaglio!). Personalmente ho contatti con tdg che definirei amichevoli e non ho mai (dico mai...ma forse sono ingenuo) avvertito da parte loro una certa reticenza ad avvicinare me in quanto apostata (ho capito deve leggere qualche miliaio di post....)


Probabilmente sara' proprio così, caro siril; non ti sei ancora addentrato appieno, ma fai ancora in tempo, e però prova di venir fuori con qualche discussione dottrinale, a tuo agio e sarai per certo risposto.
Non sentirti deluso non avendo trovato un confronto… tra geovisti e non; anzi sentiti libero di cominciare da te. Ma come tu stesso dici: “I tdg si tengono alla larga”. Io invece, penso che sia mancanza di conoscenza e di capacità in loro d’affrontare gl’argomenti di questo forum.
Noi siamo dalla parte tua nel voler farti conoscere quella che davvero è la Verità.
Biancamosca
:strettamano:
Gianni27
Utente Junior
 
Messaggi: 401
Iscritto il: 20/09/2009, 14:55

Messaggiodi Vittorino » 02/09/2010, 16:16

siril ha scritto:ho letto...un pò velocemente, ma penso di aver capito. In quanto a condividere...mmmm...diciamo che mi adeguo. Per il momento la mia esperienza personale racconta un'altra storia (ma forse sono fortunato). Accetto però (superato lo stupore) di condividere le esperienze di ex tdg e di chi come voi ne sa più di me. Grazie.


Premettendo che non sono mai stato TdG, la mia esperienza è che essi sono sempre stati estremamente gentili con me, sinchè non ho iniziato a dissentire sulle loro dottrine. Da quel momento le cose sono radicalmente cambiate, al punto che oggi, alcuni di loro mi hanno espresso il desiderio di non voler più parlare di religione con me.
:strettamano:
Avatar utente
Vittorino
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi siril » 02/09/2010, 22:56

Vittorino da Feltre ha scritto:Premettendo che non sono mai stato TdG, la mia esperienza è che essi sono sempre stati estremamente gentili con me, sinchè non ho iniziato a dissentire sulle loro dottrine. Da quel momento le cose sono radicalmente cambiate, al punto che oggi, alcuni di loro mi hanno espresso il desiderio di non voler più parlare di religione con me.

nemmeno io sono mai stato tdg,e nemmeno tanto "gentile" nei confronti della loro dottrina (non sono cattolico...me lo posso permettere) eppure quando capita d'incontrarsi "litighiamo" ancora amabilmente, anche se capisco che hanno ormai rinunciato a "salvarmi".
Povero te che credi agli uomini, ne rimmarrai deluso, perché tutti noi siamo solo peccatori.(Polymetis)


Presentazione
Avatar utente
siril
Utente Junior
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 03/06/2010, 20:48

Messaggiodi Katia » 18/11/2010, 12:05

Come tdg attivo e aggiungo: Anziano di congregazione, mi sento chiamato in causa:
Dunque:
Quando incontro un disassociato, me ne "strafrego" e con la scusa che sono anziano (gli anziani possono parlare con i disassociati)
io ne faccio abuso e vado volentieri a bere con loro un caffè , specie se eravamo amici.
Se incontrassi invece un "apostata" dichiarato : dovrei fare molta attenzione perchè la scusa dell' anziano che parla ai disassociati non la posso usare, rischiando di subire un III° grado che metterebbe a dura prova la mia pazienza e di questi tempi, non ne ho troppa perchè sbotto molto facilmente con anziani estremisti e troppo zelanti.
personalmente comunque non ho timore di parlare con nessun apostata ( concedetemi il termine solo per amore del ragionamento ) ritengo i fuori usciti dai tdg persone con estremo coraggio che hanno saputo liberarsi di " gabbie invisibili " con estremo sacrificio e li invidio perchè a me non è -per il momento- concesso.[/quote]


***** Tanto di cappello... Complimenti per il tuo coraggio e la tua umanità. Spero che non verrai penalizzato per queste tue qualità ma prima o poi succederà, comunque tu continua a camminare a testa alta...
Katia
 

Prossimo

Torna a Sondaggi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici