Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Breve presentazione

Per dare la possibilità ai nuovi postatori di conoscerci e di farsi conoscere.

Moderatore: Cogitabonda

Breve presentazione

Messaggiodi Truman » 05/07/2019, 18:25

Un saluto alla comunità. Ringrazio il Sign. Achille per aver accettato la registrazione.
Sono Truman, ed ho sinceri dubbi e domande.
Grazie per l'ospitalità,
Truman
Avatar utente
Truman
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 05/07/2019, 15:21

Messaggiodi Socrate69 » 05/07/2019, 20:08

Benvenuto Truman :strettamano: .
Sei o sei stato Testimone di Geova ?
Qualche esempio di dubbi e domande ?
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3989
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Ray » 05/07/2019, 20:13

:biinfo:
Hai dubbi è domande ?
Non sei il solo ,ci scambieremo i nostri dubbi e relative domande.
:addio:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11351
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Romagnolo » 05/07/2019, 20:59

Benvenuto anche da parte mia :sorriso:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5428
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi deliverance1979 » 05/07/2019, 22:56

Benvenuto tra noi :ok:

Qualcuno, una volta disse disse, che gli mentre gli stupidi sono strasicuri, le persone intelligenti sono piene di dubbi.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5408
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Benvenuto

Messaggiodi Vieri » 05/07/2019, 23:25

Benvenuto fra noi...
:biinfo:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 6664
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Truman » 05/07/2019, 23:46

Socrate69 ha scritto:Benvenuto Truman :strettamano: .
Sei o sei stato Testimone di Geova ?
Qualche esempio di dubbi e domande ?

Grazie Socrate.
Dubbi tanti. Ora sto riflettendo sulla necessità del cristiano di presenziare alle adunanze.
Nella Bibbia sta scritto di non abbandonarla, se non si riferisce a quella dei TdG a cosa altro si riferisce?
Un saluto a Ray, Deliverance, Romagnolo e Vieri.

Truman
"...ciascuno sia pienamente convinto di ciò che pensa."
(Romani 14:5)
Avatar utente
Truman
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 05/07/2019, 15:21

Messaggiodi Wyclif » 06/07/2019, 5:31

Benvenuto
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1671
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi deliverance1979 » 06/07/2019, 7:32

Truman ha scritto:Dubbi tanti. Ora sto riflettendo sulla necessità del cristiano di presenziare alle adunanze.
Nella Bibbia sta scritto di non abbandonarla, se non si riferisce a quella dei TdG a cosa altro si riferisce?


Tre considerazioni a braccio.

1 - Penso che se uno ha iniziato ad avere, dubbi, questi non sono legati al presenziare o meno alle adunanze, ma a penso che si riferiscano a questioni dottrinali ben più ampie, che toccano le fondamenta di questo culto.

2 - Non farti trarre in inganno dalle rispostine pre confezionate che quelli della WTS usano nelle riviste per rispondere o risolvere problemi complessi, dove si descrive la situazione, si cita una serie di scritturette bibliche e su queste si da la rispostina ovvia.

3 - Veniamo al fatto di presenziare alle adunanze. Le adunanze sono cosi importanti? I TDG diranno di si, c'è scritto sulla bibbia.... mmmm, bene... e quante sono queste adunanze, due, tre settimanali, una ogni quindici giorni, una al mese?

Ti ricordo che il famoso studio di libro del martedì, quello della durata di 1 ora (alcune congregazioni lo tenevano il lunedì, altre il mercoledì ma penso che hai capito a cosa mi riferisco) un tempo era importantissimo, addirittura era l'adunanza utile per organizzare la congregazione a piccoli gruppi in caso di persecuzione, ed un momento utile per conoscersi meglio tra fratelli.
Ora, da qualche anno è stato abolito, come anche ridotto il tempo dell'adunanza della domenica.

Quindi quali adunanze sono importanti e quali no, visto che alla bisogna si possono ridurre i tempi o addirittura abolirle ed accorparle con le altre adunanze?

Gli ipocriti geovisti ti diranno che in realtà, lo studio di libro è stato sostituito con lo studio biblico famigliare, che tra l'altro c'era anche prima.
Vaccate.
Qui si parla di adunanze di congregazione e non di trovare giustificazioni per eliminare una di queste e, mantenere quella sacralità che i vertici di questa religione vogliono dare ad ogni loro vaccata.

O le adunanze sono importanti e tutti i minuti vanno tenuti in altissima considerazione, o sono (come è stato dimostrato) delle buffonate che si mettono o aboliscono, si allungano o si accorciano nei tempi, alla bisogna.

L'adunanza del martedì è stata abolita perchè era una rottura di balle e molti la disertavano.
Quindi, dove sta questa grande fede che siamo negli ultimi giorni, che presto verrà Harmagheddon e vaccate varie?

Se 30 o 50 anni fa c'erano 2 o 3 adunanze settimanali, oggi ce ne dovrebbero essere 5 visto che siamo molto più vicini ad Harmagheddon, oppure no. :boh: :boh: :boh:

Ora quelli della WTS si sono inventati il broadcasting, con tanto di documentari interattivi, drammi ed adunanze con effetti speciali, quindi uno può anche starsene comodo a casa e vedersi via internet l'adunanza addirittura sottotitolata e tenuta niente di meno che da uno del corpo direttivo.
Quindi, tra un pò non avrà più senso anche altre adunanze, visto che la predicazione si sta spostando sempre di più negli stand ed online, e tra qualche anno, forse i TDG terranno solo l'adunanza della domenica.
I tempi cambiano si giustificano loro.
Si esatto, i tempi cambiano, ma con il trascorrere del tempo, dopo 145 anni di attesa, Harmagheddon ancora non si vede... :fronte: :fronte: :fronte:

Quindi, ti rigiro la domanda, chi da tutta questa importanza di sacralità alle adunanze?
Sarà mica un sistema di condizionamento delle masse e di dimostrazione di obbedienza?
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5408
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Achille » 06/07/2019, 7:52

Benvenuto nel forum :strettamano:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12987
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Adunanze

Messaggiodi Truman » 06/07/2019, 10:24

Grazie Deliverance.

Rispondo prima alle ultime domande.
deliverance1979 ha scritto:Quindi, ti rigiro la domanda, chi da tutta questa importanza di sacralità alle adunanze?


L'importanza gliela diamo noi stessi, perchè condizionati da un infinità di concetti come: Dio guida l'organizzazione, lo spirito santo è presente alle adunanze, l'opera è mondiale (colossale) e noi ne facciamo parte, decine di migliaia di Sale del Regno sparse sul globo per più di 8 milioni di fratelli.......
Siamo accecati da mille concetti che nascondono un solo concetto portante. Ciò conduce alla risposta per la tua seconda domanda....

deliverance1979 ha scritto:Sarà mica un sistema di condizionamento delle masse e di dimostrazione di obbedienza?


Il concetto portante, offuscato dai mille concetti minori è: l'obbedienza ad un'organizzazione di uomini imperfetti. Non riusciamo a vedere che è questa la causa della nostra fede.
Un ultimo pensiero sull'argomento: l'obbedienza viene dimostrata perchè è abilmente imposta. Non vedo amore cristiano in tutto ciò....

deliverance1979 ha scritto:
Truman ha scritto:Dubbi tanti. Ora sto riflettendo sulla necessità del cristiano di presenziare alle adunanze.
Nella Bibbia sta scritto di non abbandonarla, se non si riferisce a quella dei TdG a cosa altro si riferisce?


Tre considerazioni a braccio.

1 - Penso che se uno ha iniziato ad avere, dubbi, questi non sono legati al presenziare o meno alle adunanze, ma a penso che si riferiscano a questioni dottrinali ben più ampie, che toccano le fondamenta di questo culto.

2 - Non farti trarre in inganno dalle rispostine pre confezionate che quelli della WTS usano nelle riviste per rispondere o risolvere problemi complessi, dove si descrive la situazione, si cita una serie di scritturette bibliche e su queste si da la rispostina ovvia.

3 - Veniamo al fatto di presenziare alle adunanze. Le adunanze sono cosi importanti? I TDG diranno di si, c'è scritto sulla bibbia.... mmmm, bene... e quante sono queste adunanze, due, tre settimanali, una ogni quindici giorni, una al mese?

Ti ricordo che il famoso studio di libro del martedì, quello della durata di 1 ora (alcune congregazioni lo tenevano il lunedì, altre il mercoledì ma penso che hai capito a cosa mi riferisco) un tempo era importantissimo, addirittura era l'adunanza utile per organizzare la congregazione a piccoli gruppi in caso di persecuzione, ed un momento utile per conoscersi meglio tra fratelli.
Ora, da qualche anno è stato abolito, come anche ridotto il tempo dell'adunanza della domenica.

Quindi quali adunanze sono importanti e quali no, visto che alla bisogna si possono ridurre i tempi o addirittura abolirle ed accorparle con le altre adunanze?

Gli ipocriti geovisti ti diranno che in realtà, lo studio di libro è stato sostituito con lo studio biblico famigliare, che tra l'altro c'era anche prima.
Vaccate.
Qui si parla di adunanze di congregazione e non di trovare giustificazioni per eliminare una di queste e, mantenere quella sacralità che i vertici di questa religione vogliono dare ad ogni loro vaccata.

O le adunanze sono importanti e tutti i minuti vanno tenuti in altissima considerazione, o sono (come è stato dimostrato) delle buffonate che si mettono o aboliscono, si allungano o si accorciano nei tempi, alla bisogna.

L'adunanza del martedì è stata abolita perchè era una rottura di balle e molti la disertavano.
Quindi, dove sta questa grande fede che siamo negli ultimi giorni, che presto verrà Harmagheddon e vaccate varie?

Se 30 o 50 anni fa c'erano 2 o 3 adunanze settimanali, oggi ce ne dovrebbero essere 5 visto che siamo molto più vicini ad Harmagheddon, oppure no. :boh: :boh: :boh:

Ora quelli della WTS si sono inventati il broadcasting, con tanto di documentari interattivi, drammi ed adunanze con effetti speciali, quindi uno può anche starsene comodo a casa e vedersi via internet l'adunanza addirittura sottotitolata e tenuta niente di meno che da uno del corpo direttivo.
Quindi, tra un pò non avrà più senso anche altre adunanze, visto che la predicazione si sta spostando sempre di più negli stand ed online, e tra qualche anno, forse i TDG terranno solo l'adunanza della domenica.
I tempi cambiano si giustificano loro.
Si esatto, i tempi cambiano, ma con il trascorrere del tempo, dopo 145 anni di attesa, Harmagheddon ancora non si vede... :fronte: :fronte: :fronte:


Si, qualche base per abbandonare il culto c'è. Da fine anni '90 nutro seri dubbi su una marea di aspetti riguardanti i TdG. La mia domanda sull'importanza di assistere alle adunanze non si basa su cosa dice la WTS ma su cosa dice la Parola di Dio.
Nel mio lungo percorso, ho cercato di mantenere gli insegnamenti della Bibbia come unica verità. Ma allo stesso tempo ho avuto la ferma convinzione personale che, una volta uscito dalla WTS, non avrei aderito a nessun altro credo. Ora, la mia perplessità è questa:
-non voglio escludere Dio dalla mia vita, quindi vorrei mantenere i principi contenuti nella Bibbia. Come interpretare dunque la scrittura che incoraggia a non abbandonare la comune adunanza? Cos'è questa adunanza? Con chi adunarsi?
Ho solo ipotesi,ad esempio: riunirsi con i famigliari o amici e parlare anche un po di cristianesimo, è "adunanza"?

Ciao Deliverance,
grazie
"...ciascuno sia pienamente convinto di ciò che pensa."
(Romani 14:5)
Avatar utente
Truman
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 05/07/2019, 15:21

Messaggiodi deliverance1979 » 06/07/2019, 10:41

Caro Truman, io forse sono il meno indicato a risponderti perchè sono diventato agnostico, ed ho forti dubbi sul Dio biblico.
Però, se proprio dobbiamo tagliare il tutto con l'accetta, penso che a tal proposito troverai molte più risposte all'interno della Chiesa Cattolica, od Ortodossa o comunque in uno di quei movimenti religiosi che vantano una continuità storica con il primo cristianesimo.

All'interno dei TDG si faceva a gara per demolire tutto ciò che era prodotto dalla Chiesa Cattolica, religione apostata, pagana e corrotta.
Molti TDG sparlavano della Chiesa ma non ne conoscevano le interpretazioni filosofiche o la vera tradizione, d'altronde non conoscono neanche tante spiegazioni della loro stessa religione.

Tuttavia il percorso è molto lungo, dovremmo chiederci se la bibbia è la sola e l'unica a darci delle risposte?
Miliardi di persone vissute con altre religioni e filosofie per millenni, sono tutti poveri disadattati?

Io penso che una volta che sei uscito dai TDG e ti disintossichi per diversi mesi da quell'assidua frequentazione di adunanze ed appuntamenti regolari, noterai le cose con un'altra luce.
Le adunanze servono per ripetere ossessivamente le stesse cose, per tre volte alla settimana, per quattro settimane al mese e via dicendo.
Si compie un rituale di auto convincimento.

La bibbia comunque ti risponde.
Cristo disse che quando due o tre persone si radunano in suo nome, lui è in mezzo a loro.
I primi cristiani non avevano sale del regno ma si radunavano in case private che accoglievano quei gruppi o congregazioni.
Fine dell'analisi, la bibbia non ci dice altro.

Poi adesso chiediamoci:
Ma quei primi cristiani avevano un programma per imparare a predicare stile marketing geovista, o questa è un'idea dei TDG moderni?
Andavano di casa in casa ossessivamente tutte le settimane, dividendo il territorio di predicazione stile zona da rastrellare militarmente, o davano testimonianza quando capitava l'occasione?
Durante le adunanze, i primi cristiani narravano esperienze di vita quotidiane dove avevano visto la mano di Dio all'opera o esperienze di predicazione, oppure stavano li a commentare pezzo per pezzo la bibbia con altri commentari o testi che cercavano di catechizzare i presenti a quelle adunanze?

La bibbia non entra in tutti questi dettagli, cosa che invece fa la WTS, e nell'entrare in tali aspetti, riempie tali vuoti con le sue vaccate organizzative, utili a far sembrare normale l'acquisto di sale del regno, la stampa di pubblicazione e lo studio ossessivo della bibbia, quando in passato, un libro non era cosa cosi comune, e chissà quante congregazioni possedevano una bibbia per come la immaginiamo noi oggi.

Ci sono molti aspetti da considerare che la WTS ha invece usato per ampliare il suo potere, basando tutto sull'illusione della fine del mondo imminente, motore propulsivo di emotività che porta il credente ad illudersi di essere dalla parte giusta, cosi da veicolare i propri sforzi verso questa associazione umana, pensando di fare il volere di Dio e di far parte di un disegno più grande.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5408
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi deliverance1979 » 06/07/2019, 11:05

Truman ha scritto:Dio guida l'organizzazione, lo spirito santo è presente alle adunanze, l'opera è mondiale (colossale) e noi ne facciamo parte, decine di migliaia di Sale del Regno sparse sul globo per più di 8 milioni di fratelli.......


Io direi che chi ha reso possibile tutto questo non è Dio, ma l'indottrinamento derivante dalla chiave di lettura biblica che ha avuto Russell attraverso la bibbia.

La cultura occidentale si basa sul cristianesimo, quindi, un messaggio di portata millenaristica ha già di per se un terreno fertile.
Quindi, il fatto di creare la favoletta del nuovo mondo, che viviamo negli ultimi giorni e che presto Dio interverrà negli affari umani, sono argomenti che fanno presa.
Soprattutto se tra una vaccata e l'altra ci mettiamo una scrittura, ritagliata ad hoc dalla bibbia, cosi che, è possibile dire: "Non siamo noi TDG a dirlo, ma la bibbia".

Siccome chi ha scritto la bibbia è Dio, noi TDG facendo la sua volontà, è come se parlassimo per conto suo.
Poi il passo è breve.
Pensare che Dio, tramite lo Spirito Santo, quella stessa forza che ha aperto il Mar Rosso per liberare gli israeliti dall'Egitto, che ha portato il Diluvio noetico, che ha risorto Lazzaro e via dicendo, ha fatto si, che nel 1874, un certo C. Taze Russell di Pittsburg, venisse folgorato per la strada non di Damasco, ma della Pennsylvania USA, a capire la chiave di lettura millenaristica della bibbia, proprio ora che si avvicinava il 1914.
Ma te pensa...

Tutto si basa su questo, essere convinti che viviamo in un tempo speciale, con una promessa speciale....

Le persone per ideologia o credulità hanno fatto cose enormi nel mondo, altro che predicazione dei TDG.
Ma di divino non c'era niente dietro, solo ed esclusivamente una motivazione o un ideale verso un mondo migliore, una società migliore e via dicendo.
Poi in alcuni casi è andata bene, in altri è andata male, vedi Nazismo.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5408
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Truman » 06/07/2019, 11:27

deliverance1979 ha scritto:Io direi che chi ha reso possibile tutto questo non è Dio, ma l'indottrinamento derivante dalla chiave di lettura biblica che ha avuto Russell attraverso la bibbia.


Si, e riducendo all'osso la dottrina, si può affermare che è solamente il 1914 che tiene in piedi il credo. Non cambieranno mai questa veduta. Piuttosto, adatteranno la veduta sulle generazioni, come già fatto. Da qui al 2050-60 siamo a posto. Poi estenderanno il concetto di generazione alla classe di unti. Finchè ci saranno unti ci sarà tempo a disposizione. A quel punto credo potranno divenire una religione di tipo "secolare", abbassando i livelli di "strettezza" nelle regole interne. Parere personale.


deliverance1979 ha scritto:Le persone per ideologia o credulità hanno fatto cose enormi nel mondo, altro che predicazione dei TDG.
Ma di divino non c'era niente dietro, solo ed esclusivamente una motivazione o un ideale verso un mondo migliore, una società migliore e via dicendo.
Poi in alcuni casi è andata bene, in altri è andata male, vedi Nazismo.


Deliverance, apprezzo il tuo punto di vista, che condivido in gran parte. E aggiungo che i tuoi interventi mi sono senz'altro utili, perchè ho necessità di ragionare anche sui punti di vista di chi ha scelto di essere agnostico oppure ateo.
Penso che la libertà di cui parlava Cristo è anche questa. Libero di pensare, nel rispetto e amore di chi ti sta attorno.

Un sentito grazie per la tua attenzione,
Truman
"...ciascuno sia pienamente convinto di ciò che pensa."
(Romani 14:5)
Avatar utente
Truman
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 05/07/2019, 15:21

Messaggiodi deliverance1979 » 06/07/2019, 12:05

Truman ha scritto:inchè ci saranno unti ci sarà tempo a disposizione. A quel punto credo potranno divenire una religione di tipo "secolare", abbassando i livelli di "strettezza" nelle regole interne. Parere personale.


Non hai sbagliato nulla.

Qualche anno (2012) fa ci lanciammo (principalmente sono io che propongo queste boiate e trascino il forum verso il maccheronico) in una sorta di previsione su come potrebbero diventare i TDG tra qualche decennio... nel 2032...

https://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=17&t=13483&hilit=+2012

Truman ha scritto:Deliverance, apprezzo il tuo punto di vista, che condivido in gran parte. E aggiungo che i tuoi interventi mi sono senz'altro utili, perchè ho necessità di ragionare anche sui punti di vista di chi ha scelto di essere agnostico oppure ateo.
Penso che la libertà di cui parlava Cristo è anche questa. Libero di pensare, nel rispetto e amore di chi ti sta attorno.


Figurati, il forum serve a questo, e qui, anche se a volte sembra che ci ammazziamo su determinati argomenti, alla fine c'è un grande rispetto e stima tra utenti.
Molto differente dai forum dei TDG internettiani, dove tutti fanno i finti felici, ma in realtà vivono in una dittatura teocratica dove devi stare attento a quello che pensi e soprattutto che scrivi.

La cosa che personalmente ti incoraggio a fare è quella di parlare con i molti cattolici o altri cristiani del forum, noterai molte cose che la WTS ha abilmente interpretato alla TDG maniera.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5408
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Truman » 06/07/2019, 13:51

deliverance1979 ha scritto:
Qualche anno (2012) fa ci lanciammo (principalmente sono io che propongo queste boiate e trascino il forum verso il maccheronico) in una sorta di previsione su come potrebbero diventare i TDG tra qualche decennio... nel 2032...

https://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=17&t=13483&hilit=+2012


...fortissimo! Hai anche tu il dono della profezia!!!!!!

deliverance1979 ha scritto:
La cosa che personalmente ti incoraggio a fare è quella di parlare con i molti cattolici o altri cristiani del forum, noterai molte cose che la WTS ha abilmente interpretato alla TDG maniera.


Senz'altro, grazie!
"...ciascuno sia pienamente convinto di ciò che pensa."
(Romani 14:5)
Avatar utente
Truman
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 05/07/2019, 15:21

Messaggiodi Testimone di Cristo » 06/07/2019, 15:19

Ora, la mia perplessità è questa:
-non voglio escludere Dio dalla mia vita, quindi vorrei mantenere i principi contenuti nella Bibbia. Come interpretare dunque la scrittura che incoraggia a non abbandonare la comune adunanza? Cos'è questa adunanza? Con chi adunarsi?
Ho solo ipotesi,ad esempio: riunirsi con i famigliari o amici e parlare anche un po di cristianesimo, è "adunanza"?


Ciao Turman e benvenuto nel forum.
E' si, proprio una bella domanda.
Provo a risponderti, facendo una panoramica.....
Tu sai che quando è venuto Cristo Gesù il Signore Il Figlio di Dio, è scritto che LUI è venuto a cercare e salvare ciò che era perduto "ossia l'umanità che si era allontanata da Dio a motivo del peccato".
Tu sai che LUI Il Figlio, è venuto nella carne ,ha offerto la Sua vita; ha versato il Suo sangue prezioso ,per redimere e Riconciliare l'uomo...con Dio Padre; insomma ha compiutao la Grandiosa Opera della Redenzione.

Ora chi è morto nei falli e nei peccati, non può avere alcuna relazione col Padre , appunto a motivo di quel muro "il peccato "che lo separa da Dio; quindi occorre che per la fede e confidanza nel Figlio di Dio, appunto credendo in LUI con tutto il cuore "come quel funzionario di candace, Atti 8..", si realizzi quella Nuova Nascita, e questo è quello che hanno realizzato gli apostoli e la prima Ekklesia "che è un modello da seguire".
Loro erano i nati di nuovo, i redenti riconciliati, per il sangue del Figlio di Dio, che in LUI Il Figlio speravano, invocavano per essere perdonati "Atti 9..", e di fatto dopo aver realizzato quella Nascita..., subito incominciavano a predicare il loro Signore Cristo che avevano invocato,"Atti 9, 19-23" e che li aveva perdonati, redenti, e come frutto del perdono ,ricevuto per la fiducia posta ,nel Figlio che invocavano, avevano una gioia ineffabile.

Ricorda le parole del Figlio di Dio: chi commette il peeccato ,è schiavo del peccato, ma se il Figlio vi farà liberi , sarete veramente liberi.
Amico, prima di cercare quella vera adunanza, occorre che tu sia perdonato ,invocando, confessando con la tua bocca e col cuore , che Gesù Cristo il Figlio di Dio, è anche il tuo Signore e Salvatore, e che confidi in LUI .nel Suo Nome e nel Suo Sangue prezioso, e non in meriti che non abbiamo;
ti occore che tu, sia redento, riconciliato col Padre, appunto perchè col tuo cuore speri nel Figlio SUO.

Amico, viceversa siamo religiosi, ma non figliuoli di Dio di adozione.

Ricorda le scritture in Giovanni 1,

Se sei ancora morto nei falli e nei peccati, non hai alcuna comunione col Padre e col Figlio "1Gv. 1,1"; ti occorre credere con tutto il cuore in Cristo Gesù, e confessarlo come tuo Signore e Salvatore "Rom. 10, 9,-15"

: chi crede in me HA vita eterna;
credi nel Signore Gesù e sarai salvato tu e la tua casa...



Ed ora la tua domanda...

Essi frequentavano la comune adunanza; si riunivano insieme nelle case; erano perseguitati ed uccisi perchè invocavano il nome di Gesù Figlio di Dio e loro Salvatore e Signore.

Invocavano il Nome di Gesù Cristo , il Figlio di Dio, "Atti 22, 16" e offrivano il culto al loro Signore , che li aveva redenti, e giubilavano perchè il loro peccato era perdonato, espiato per il Sangue del loro Signore.

Ecco questi erano i redenti, i salvati per i motivi suesposti, e avevavo una comune adunanza.

Fai un passo alla volta, Riconciliati col Padre mediante il Figlio, ponendo in LUI la tua fiducia; realizza la Nuova Nascita, Credi in Gesù ; credi nel Suo Nome con tutto il tuo cuore, per esser fatto Figliuol di Dio di adozione "GV. 1, 9-12.
Realizzerai la gioia della Riconciliazione, che supera quella della nasita di un figlio , e Il Signore Gesù , ti farà trovare coloro che hanno fatto oggi, questa esperienza come la primitiva Ekklesia "te l'ho garantisco".
Ciao :strettamano:
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi Gocciazzurra » 06/07/2019, 15:46

Ciao Truman, benvenuto fra noi! :strettamano:
Immagine

Le estati volano sempre… gli inverni camminano! (Charles Schulz)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Wyclif » 06/07/2019, 18:14

Ora, la mia perplessità è questa:
-non voglio escludere Dio dalla mia vita, quindi vorrei mantenere i principi contenuti nella Bibbia. Come interpretare dunque la scrittura che incoraggia a non abbandonare la comune adunanza? Cos'è questa adunanza? Con chi adunarsi?
Ho solo ipotesi,ad esempio: riunirsi con i famigliari o amici e parlare anche un po di cristianesimo, è "adunanza"?




Si può fare una ricerca storica su come i primi cristiani si riunivano-

Dalla Torre di Guardia 15 Novembre 2002 pp 4-9

"[i]La congregazione che è nella loro casa”

Il modello cristiano da seguire è quello lasciatoci dai credenti del I secolo. Le Scritture indicano che di solito si riunivano in case private. Per esempio, l’apostolo Paolo scrisse: “Date i miei saluti a Prisca e Aquila, miei compagni d’opera in Cristo Gesù . . . e salutate la congregazione che è nella loro casa”. (Romani 16:3, 5; Colossesi 4:15; Filemone 2) La parola greca tradotta “congregazione” (ekklesìa) è resa “chiesa” in alcune versioni italiane della Bibbia, come la Garofalo. Ma il termine non indica un edificio bensì un gruppo di persone riunite insieme per uno scopo comune. (Atti 8:1; 13:1) L’adorazione praticata dai veri cristiani non richiede edifici religiosi estremamente adorni
."[/i]
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1671
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Wyclif » 06/07/2019, 18:16

Le adunanze dei TdG non hanno nulla a che vedere con il cristianesimo primitivo che si riuniva in case private dove si seguivano i veri insegnamenti di Cristo e non le mutevoli opinioni umane del Corpo Direttivo come avviene per i Testimoni di Geova.
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1671
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Romagnolo » 06/07/2019, 20:53

L’adorazione praticata dai veri cristiani non richiede edifici religiosi estremamente adorni.
No no...! A me pare che non siano richiesti affatto! Manco quelli semplici. :lingua:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5428
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Buon giorno Truman e benvenuto.....

Messaggiodi Vieri » 06/07/2019, 20:55

Caro Truman,
come forse avrai potuto notare in questo forum troverai persone di tutte le "razze" ed il buon Testimone di Cristo (Evangelico) e con il quale mantengo anche se cattolico, ottimi rapporti,...ti ha parlato non tanto di Bibbia ma di Gesù Cristo.
Io non sono, a differenza di altri un esperto biblico anche perchè come ben sai ai cattolici rimane sempre molto più importante il Vangelo mentre la Bibbia anche se libro "ispirato" rimane sempre come il preludio all'avvento di Cristo.

Non sono mai stato un TdG ed ho avuto solo sporadici contatti con loro ma li ho volutamente sempre accolti e fatto anche lunghe ma sempre inconcludenti discussioni.

Lascio perdere le solite storie sulla "fine del mondo", del diluvio, degli animali vegetariani e tutte le altre "bizzarre" interpretazioni bibliche soffermandomi invece su due soli punti:

Il primo sulla parola "privilegi" che ho notato spesso e la seconda sulla interpretazione "particolare" e direi "gerarchica" di Gesù interpretato come una specie di arcangelo dipendente da Dio Padre ma certamente NON Dio stesso e parte integrante della Trinità.

Dato che NON LI CONSIDERO Cristiani anche se pretendono di definirsi "CONGREGAZIONE CRISTIANA DEI TdG.."
Alla prima parola: "privilegi"ho trovato questo passo di Matteo 10:
43 Ma non così è fra voi, ma chiunque voglia diventare grande fra voi, sarà servo di voi, 44 e chiunque voglia fra voi essere primo sarà di tutti schiavo. 45 Infatti anche il figlio dell’uomo non è venuto per essere servito ma a servire e a dare la sua vita riscatto per molti.

Nessun commento al riguardo......

La seconda riguarda l'interpretazione della figura di Gesù:
Andiamo su Giovanni 14:
5 Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai e come possiamo conoscere la via?». 6 Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. 7 Se conoscete me, conoscerete anche il Padre: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto». 8 Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». 9 Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me ha visto il Padre. Come puoi dire: Mostraci il Padre? 10 Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me; ma il Padre che è con me compie le sue opere. 11 Credetemi: io sono nel Padre e il Padre è in me; se non altro, credetelo per le opere stesse.

Anche qui nessun commento al riguardo ......
Un cordiale saluto ed ancora benvenuto
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 6664
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Morrisfriendly » 06/07/2019, 23:59

Ciao

Sei Geovo battezzato o simpatizzante ?
Avatar utente
Morrisfriendly
Nuovo Utente
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 09/04/2017, 17:53

Messaggiodi Truman » 07/07/2019, 8:36

Testimone di Cristo ha scritto:Fai un passo alla volta, Riconciliati col Padre mediante il Figlio, ponendo in LUI la tua fiducia; realizza la Nuova Nascita, Credi in Gesù ; credi nel Suo Nome con tutto il tuo cuore, per esser fatto Figliuol di Dio di adozione "GV. 1, 9-12.
Realizzerai la gioia della Riconciliazione, che supera quella della nasita di un figlio , e Il Signore Gesù , ti farà trovare coloro che hanno fatto oggi, questa esperienza come la primitiva Ekklesia "te l'ho garantisco".
Ciao :strettamano:


Ciao Testimone,
come ben saprai, non è facile per un TdG (o anche ex TdG) comprendere la visione dottrinale degli altri credi.
Necessita tempo e dedicazione.
Il punto d'incontro per quanto mi riguarda è Cristo. Ho la ferma convinzione di voler seguire i suoi principi nella vita, ma non ho la certezza che il vero cristianesimo sia tutto qui. Un po per volta...
Ti ringrazio per le parole incoraggianti che ti sei preso il tempo di scrivermi.

Interessante il commento anche di Vieri, che ringrazio assieme a Wyclif, Romagnolo e Gocciazzurra.
"...ciascuno sia pienamente convinto di ciò che pensa."
(Romani 14:5)
Avatar utente
Truman
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 05/07/2019, 15:21

Messaggiodi Testimone di Cristo » 07/07/2019, 12:06

Truman ha scritto:
Testimone di Cristo ha scritto:Fai un passo alla volta, Riconciliati col Padre mediante il Figlio, ponendo in LUI la tua fiducia; realizza la Nuova Nascita, Credi in Gesù ; credi nel Suo Nome con tutto il tuo cuore, per esser fatto Figliuol di Dio di adozione "GV. 1, 9-12.
Realizzerai la gioia della Riconciliazione, che supera quella della nasita di un figlio , e Il Signore Gesù , ti farà trovare coloro che hanno fatto oggi, questa esperienza come la primitiva Ekklesia "te l'ho garantisco".
Ciao :strettamano:


Ciao Testimone,
come ben saprai, non è facile per un TdG (o anche ex TdG) comprendere la visione dottrinale degli altri credi.
Necessita tempo e dedicazione.
Il punto d'incontro per quanto mi riguarda è Cristo. Ho la ferma convinzione di voler seguire i suoi principi nella vita, ma non ho la certezza che il vero cristianesimo sia tutto qui. Un po per volta...
Ti ringrazio per le parole incoraggianti che ti sei preso il tempo di scrivermi.

Interessante il commento anche di Vieri, che ringrazio assieme a Wyclif, Romagnolo e Gocciazzurra.


Ciao Truman, capisco , infatti ho messo in evidenza , semplicemente , quello che era il Modello Apostolico, "senza proporre alcuna alternativa , alla denominazione che, hai fatto parte per un certo tempo;
di come essi si riunivano ....,per invocare il Nome del Loro Signore Cristo Gesù Figlio del Padre, e di come la loro fede , e gli occhi loro, erano concentrati su di LUI IL Figlio, che ne predicavano il Nome fra le genti, per il ravvedimento, la redenzione, riconciliazione e la salvezza.

come forse avrai potuto notare in questo forum troverai persone di tutte le "razze" ed il buon Testimone di Cristo (Evangelico) e con il quale mantengo anche se cattolico, ottimi rapporti,...ti ha parlato non tanto di Bibbia ma di Gesù Cristo.


Caro Vieri, ancora un caro saluto, per la stima il rispetto e l'amicizia, che è reciproca.
Buona giornata a tutti.
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi anima » 07/07/2019, 13:09

:biinfo:
Mi presento

Nessuna estate dura per sempre

(Stephen King)

Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi VictorVonDoom » 08/07/2019, 10:33

Truman ha scritto:Il punto d'incontro per quanto mi riguarda è Cristo. Ho la ferma convinzione di voler seguire i suoi principi nella vita, ma non ho la certezza che il vero cristianesimo sia tutto qui. Un po per volta...
Ti ringrazio per le parole incoraggianti che ti sei preso il tempo di scrivermi.

Interessante il commento anche di Vieri, che ringrazio assieme a Wyclif, Romagnolo e Gocciazzurra.


Ma perchè fermarsi al cristianesimo?

Voglio dire... ammettendo che hai abbandonato, spero, la minaccia della maciullazione all'armageddon se non segui le interpretazione dei Magnifici 7 (ora 8), cosa ti lega al cristianesimo? Probabilmente solo, azzardo, il fatto che sei nato e cresciuto in un luogo geografico che ti ha "imposto" una visione a senso unico. In un luogo geografico che propone il cristianesimo come standard... se tu fossi nato in Arabia Saudita, in Cina... non avresti certo pensato al cristianesimo ma neanche i concetti del cristianesimo avresti potuto comprendere facilmente. Quindi, attestato che nessuno ti distruggerà "fra breve" con palle di fuoco scagliate dal cielo... ok ampliare le vedute con altre interpretazioni del "cristianesimo"... ma perchè limitarsi a quello che già, più o meno, si conosce?

Il mondo è bello perchè è vario, imparare ed assimilare nuovi modi di pensare può solo farti bene e dall'ateismo al buddismo potrai trovare millemila filosofie e ragionamenti che potrebbero essere più adatti a te. Modi di relazionarsi con il "mondo spirituale", oppure anche rigettarlo completamente, che fino ad ora ti sei precluso per la paura che avresti "peccato" e che ciò ti avrebbero reso meritevole di morte o, al meglio, del disfavore divino.

Il mio umile consiglio è di distaccarti un attimo da qualsiasi ideologia religiosa, nel senso di non dare preferenza ad una in particolare. Osservare tutto, diciamo, "dall'alto"... e prendere una decisione a mente fredda. Non è facile ma nemmeno impossibile. Riconoscerai benissimo, a quel punto, quale sarà la strada più giusta... per te, ovviamente.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi gabbiano74 » 08/07/2019, 12:54

Truman ha scritto:Un saluto alla comunità. Ringrazio il Sign. Achille per aver accettato la registrazione.
Sono Truman, ed ho sinceri dubbi e domande.
Grazie per l'ospitalità,
Truman


:biinfo:

Anche da parte mia :ciao:
Avatar utente
gabbiano74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 10/05/2017, 13:00

Messaggiodi gabbiano74 » 08/07/2019, 12:59

VictorVonDoom ha scritto:
Truman ha scritto:Il punto d'incontro per quanto mi riguarda è Cristo. Ho la ferma convinzione di voler seguire i suoi principi nella vita, ma non ho la certezza che il vero cristianesimo sia tutto qui. Un po per volta...
Ti ringrazio per le parole incoraggianti che ti sei preso il tempo di scrivermi.

Interessante il commento anche di Vieri, che ringrazio assieme a Wyclif, Romagnolo e Gocciazzurra.


Ma perchè fermarsi al cristianesimo?

Il mio umile consiglio è di distaccarti un attimo da qualsiasi ideologia religiosa, nel senso di non dare preferenza ad una in particolare. Osservare tutto, diciamo, "dall'alto"... e prendere una decisione a mente fredda. Non è facile ma nemmeno impossibile. Riconoscerai benissimo, a quel punto, quale sarà la strada più giusta... per te, ovviamente.


Sono d'accordo, come ho già consigliato più volte, se si decide di cominciare a ragionare con la propria testa bisogna fare tabula rasa, abbandonare ogni facile certezza e intraprendere un cammino che non sai a priori dove di porterà.
La lettura delle opere di Søren Kierkegaard potrebbe essere un buon inizio.

Saluti
Gabbiano74
Avatar utente
gabbiano74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 10/05/2017, 13:00

Buona sera Truman,....

Messaggiodi Vieri » 08/07/2019, 21:27

VictorVonDoom ha scritto:
Truman ha scritto:
Il punto d'incontro per quanto mi riguarda è Cristo. Ho la ferma convinzione di voler seguire i suoi principi nella vita, ma non ho la certezza che il vero cristianesimo sia tutto qui. Un po per volta...
Ti ringrazio per le parole incoraggianti che ti sei preso il tempo di scrivermi.

Interessante il commento anche di Vieri, che ringrazio assieme a Wyclif, Romagnolo e Gocciazzurra.


Ma perchè fermarsi al cristianesimo?

Il mio umile consiglio è di distaccarti un attimo da qualsiasi ideologia religiosa, nel senso di non dare preferenza ad una in particolare. Osservare tutto, diciamo, "dall'alto"... e prendere una decisione a mente fredda. Non è facile ma nemmeno impossibile. Riconoscerai benissimo, a quel punto, quale sarà la strada più giusta... per te, ovviamente.

Onestamente devo dirti che come cattolico, sono rimasto un po' basito da questi consigli nel fare un reset generale e "partire da zero".....e strano che fra le varie ideologie citate Victor non abbia inserito anche quella di farti mussulmano...... :ironico:
Sicuramente anche il Corano rappresenta un libro interessante ma solo ed esclusivamente indicato per notare i suoi grandi limiti e falsità storiche (Parakletos o periklytos? ......
http://www.debate.org.uk/gesu-corano/trattati/t2.htm

tali da farti ragionare molto diversamente.......

Ovviamente ognuno tira l'acqua al suo mulino ma dall'idea di aver studiato la Bibbia per anni e letto il Vangelo,...uno alla fine per colpa e demerito di una congregazione di umani che hanno voluto interpretare a modo loro queste scritture falsandone spesso i fini e gli intendimenti sembra proprio alla fine di voler "buttare via il bambino con l'acqua sporca"......

Io direi a questo punto che più che "RINNEGARE" parlerei più di "RICONSIDERARE" e "RIVEDERE" sotto una ottica meno formale e più legata ai principi più che alle date ed ad una interpretazione letterale soprattutto il Vangelo.

Alla fine come hanno fatto altri, succede che leggendo a destra ed a manca, ci si riempie di parole con capendoci alla fine più niente e rinnegando poi tutto.....

Pensa e parti solo da queste tre parole : "Io sono, la via la verità la vita".....semplici, immediate e che alla fine dicono tutto e parlano più di 1000 teologi ....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 6664
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Prossimo

Torna a Presentiamoci

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici