Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Mi presento

Per dare la possibilità ai nuovi postatori di conoscerci e di farsi conoscere.

Moderatore: Cogitabonda

Mi presento

Messaggiodi Incercadirisposte » 03/09/2020, 17:46

Ciao a tutti,
Mi trovo qui perché ho un disperato bisogno di aiuto.
Qualcosa nella mia vita è drasticamente cambiata. Ho avuto una relazione sentimentale con una ragazza vittima di un settarismo all’interno della congregazione. Questa situazione perpetrata nel corso degli anni l’ha rovinata psicologicamente. Vive in un piccolo paesino dove c’è una famiglia che regna sopra le volontà dei fratelli. Dirigono le loro vite. Fanno quello che vogliono e sono tutti succubi. Il padre “capo” anziano è intervenuto per far diventare figli e genero anziani. Sono profondamente radicati. Uno dei figli era l’ex di questa ragazza. Questo le ha fatto per anni bodyshaming e continue richieste di foto esplicite più altre porcherie . Adesso a 25 anni è un anziano di congregazione. Lei se non si cura non si riprenderà più. Io sono disgustato, vorrei porre fine a questa dinastia fatta di ipocrisia e schifo ma non so proprio come fare.
Mi sembrano i moderni Borgia.

Grazie
Incercadirisposte
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/09/2020, 17:28

Messaggiodi Incercadirisposte » 03/09/2020, 18:10

Incercadirisposte ha scritto:Ciao a tutti,
Mi trovo qui perché ho un disperato bisogno di aiuto.
Qualcosa nella mia vita è drasticamente cambiata. Ho avuto una relazione sentimentale con una ragazza vittima di un settarismo all’interno della congregazione. Questa situazione perpetrata nel corso degli anni l’ha rovinata psicologicamente. Vive in un piccolo paesino dove c’è una famiglia che regna sopra le volontà dei fratelli. Dirigono le loro vite. Fanno quello che vogliono e sono tutti succubi. Il padre “capo” anziano è intervenuto per far diventare figli e genero anziani. Sono profondamente radicati. Uno dei figli era l’ex di questa ragazza. Questo le ha fatto per anni bodyshaming e continue richieste di foto esplicite più altre porcherie . Adesso a 25 anni è un anziano di congregazione. Lei se non si cura non si riprenderà più. Io sono disgustato, vorrei porre fine a questa dinastia fatta di ipocrisia e schifo ma non so proprio come fare.
Mi sembrano i moderni Borgia.

Grazie



Questo periodo di Covid e lockdown mi ha letteralmente fatto aprire gli occhi su tanti aspetti dottrinali controversi e soprattutto sull’ipocrisia che regna sovrana. Ho proprio bisogno di aiuto per l’anima
Incercadirisposte
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/09/2020, 17:28

Messaggiodi enkidu » 03/09/2020, 18:20

Intanto benvenuto.
La storia che presenti e dolorosa, forse altri ti potranno dare consigli pratici, ma faccio presente , da quello che dici, che certi comportamenti dell ex di questa ragazza sono penalmente perseguibili. Questa ragazza se va dai carabinieri ( o si rivolge ad un avvocato,ma forse non può) dovrebbe ottenere tutto L aiuto. Sia postare foto che il bodyshaming sono reati.
Fallo presente. Ci sono molte associazioni di difesa delle donne e dal bullismo. Non è necessario arrivare alla violenza fisica perché sia reato.
enkidu
Utente Junior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 09/05/2011, 19:11

Messaggiodi Incercadirisposte » 03/09/2020, 18:23

enkidu ha scritto:Intanto benvenuto.
La storia che presenti e dolorosa, forse altri ti potranno dare consigli pratici, ma faccio presente , da quello che dici, che certi comportamenti dell ex di questa ragazza sono penalmente perseguibili. Questa ragazza se va dai carabinieri ( o si rivolge ad un avvocato,ma forse non può) dovrebbe ottenere tutto L aiuto. Sia postare foto che il bodyshaming sono reati.
Fallo presente. Ci sono molte associazioni di difesa delle donne e dal bullismo. Non è necessario arrivare alla violenza fisica perché sia reato.


Ti ringrazio molto per avermi risposto, io ho dovuto interrompere la relazione perché la ragazza veramente non sta bene. Vive nella paura più assoluta. I suoi non la supportano perché anche loro succubi della Famiglia e nessuno si oserebbe mai di denunciare questo ai sorveglianti...figuriamoci alle autorità secolari.
Io giuro non ci dormo la notte
Incercadirisposte
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/09/2020, 17:28

Messaggiodi enkidu » 03/09/2020, 18:59

Dovrebbe cercare di trovare il coraggio. Credo che se lo dice anche a uno psicologo potrebbe aiutarla Ma credo che dovrebbe fare qualcosa, un passo deve farlo.
enkidu
Utente Junior
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 09/05/2011, 19:11

Messaggiodi Incercadirisposte » 03/09/2020, 19:06

enkidu ha scritto:Dovrebbe cercare di trovare il coraggio. Credo che se lo dice anche a uno psicologo potrebbe aiutarla Ma credo che dovrebbe fare qualcosa, un passo deve farlo.


Lo so..hai presente però quando una persona è stata proprio depersonalizzata? Non ha potere decisionale su di se..è vittima di settarismo. Io le parlai in confidenza dicendole..”perché non vai da uno psicologo che può aiutarti a star bene” lei mi ha risposto “non posso andare perché le cose che direi metterebbero in cattiva luce la verità è la congregazione”. Per questo motivo sono così avvelenato. In quella che si definisce la congregazione di Cristo, questo non deve esistere.
Incercadirisposte
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/09/2020, 17:28

Messaggiodi Socrate69 » 03/09/2020, 20:39

Ciao e benvenuto.
Ha ragione "endiku", qualcosa la tua amica deve assolutamente fare se vuole stare meglio.
E aprirsi a uno psicologo sarebbe molto opportuno, tanto sfonderebbe una porta aperta, dato che non è un segreto per loro che i TdG siano un culto abusante.
Potrebbe anche avvalersi dell'aiuto di associazioni di vittime di sette, se ne trovano tramite la rete.
Ma tocca a lei darsi coraggio se vuole stare bene.
Solo due domande: Come si situa lei nei confronti dei TdG? E tu sei/sei stato TdG?
Ogni religione si fonda sulla paura dei molti e sull’astuzia dei pochi - Stendhal

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Utente Master
 
Messaggi: 4374
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Romagnolo » 03/09/2020, 20:59

Ciao e benvenuto anche da parte mia. :strettamano:
Se l' indottrinamento è in lei così forte allora combattili con le loro stesse armi, fai appello al suo attaccamento (o inculcamento che sia ) alla religione e falla ragionare che l' odioso comportamento di alcuni va' punito anche secondo le scritture!
Ricordale che Dio odia il peccato e non esenta da punizione chi sbaglia coscientemente verso di Lui.
Falla riflettere su quante volte Dio ha punito la nazione di Israele tramite altri popoli e nazioni pagane e non ha affatto tenuto nascosto i peccati della nazione per paura per perderci la faccia, ma anzi li ha fatti scrivere nella Bibbia affinché ogni singola persona che sappia leggere su questa terra potesse venirne a conoscenza.
Ora per i peccati a livello di comunità religiosa ci sono gli anziani affinché correggano ciò che è sbagliato, ma a livello di reati allora sono le autorità preposte dai governi a dover intervenire e questo per espresso volere divino, leggiti Romani 13:1-4 e leggilo anche poi a lei , mettila davanti all' evidenza che se continua a nascondere i reati a cui è stata soggetta come sarà considerata agli occhi di Dio?
Dio vuole che le ingiustizie siano vendicate e le autorità preposte ( in questo caso carabinieri e polizia) sono divinamente incaricate di farlo, così come nei tempi biblici incarico' di volta in volta Babilonesi, Assiri, madianiti, romani e tanti altri di punire l' infedele popolo ebraico.
Vediamo se avrà più paura di disubbidire a Geova o assecondare l' apparenza di quel clan famigliare.
Ps:
Convincila però ad andare prima dalle forze dell' ordine e solo dopo dagli anziani per denunciare il peccatore.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6585
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Incercadirisposte » 03/09/2020, 21:07

Socrate69 ha scritto:Ciao e benvenuto.
Ha ragione "endiku", qualcosa la tua amica deve assolutamente fare se vuole stare meglio.
E aprirsi a uno psicologo sarebbe molto opportuno, tanto sfonderebbe una porta aperta, dato che non è un segreto per loro che i TdG siano un culto abusante.
Potrebbe anche avvalersi dell'aiuto di associazioni di vittime di sette, se ne trovano tramite la rete.
Ma tocca a lei darsi coraggio se vuole stare bene.
Solo due domande: Come si situa lei nei confronti dei TdG? E tu sei/sei stato TdG?


La domanda che hai fatto è molto pertinente.Lei è completamente assuefatta dal credo. Qualsiasi cosa anche la minima fuori posto le turba la coscienza. Il livello di sudditanza psicologica è grave, non si tratta di fede.
Io sto frequentando, mi stavo impegnando, ma il lockdown più questa vicenda,mi hanno reso critico, ho letto tutto il libro di franz.
Purtroppo io ho cercato di darle coraggio ma con scarsi risultati.
Per questo vorrei dissolvere il clan. Per amore. Per renderla libera.
Suono come uno scemo forse ma questo sono io...
Incercadirisposte
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/09/2020, 17:28

Messaggiodi Incercadirisposte » 03/09/2020, 21:11

Romagnolo ha scritto:Ciao e benvenuto anche da parte mia. :strettamano:
Se l' indottrinamento è in lei così forte allora combattili con le loro stesse armi, fai appello al suo attaccamento (o inculcamento che sia ) alla religione e falla ragionare che l' odioso comportamento di alcuni va' punito anche secondo le scritture!
Ricordale che Dio odia il peccato e non esenta da punizione chi sbaglia coscientemente verso di Lui.
Falla riflettere su quante volte Dio ha punito la nazione di Israele tramite altri popoli e nazioni pagane e non ha affatto tenuto nascosto i peccati della nazione per paura per perderci la faccia, ma anzi li ha fatti scrivere nella Bibbia affinché ogni singola persona che sappia leggere su questa terra potesse venirne a conoscenza.
Ora per i peccati a livello di comunità religiosa ci sono gli anziani affinché correggano ciò che è sbagliato, ma a livello di reati allora sono le autorità preposte dai governi a dover intervenire e questo per espresso volere divino, leggiti Romani 13:1-4 e leggilo anche poi a lei , mettila davanti all' evidenza che se continua a nascondere i reati a cui è stata soggetta come sarà considerata agli occhi di Dio?
Dio vuole che le ingiustizie siano vendicate e le autorità preposte ( in questo caso carabinieri e polizia) sono divinamente incaricate di farlo, così come nei tempi biblici incarico' di volta in volta Babilonesi, Assiri, madianiti, romani e tanti altri di punire l' infedele popolo ebraico.
Vediamo se avrà più paura di disubbidire a Geova o assecondare l' apparenza di quel clan famigliare.
Ps:
Convincila però ad andare prima dalle forze dell' ordine e solo dopo dagli anziani per denunciare il peccatore.



Grazie a tutti che mi state rispondendo...
Ciò che dici è vero...ma la lealtà nei confronti della famiglia è la sola cosa con la quale i fratelli di quella sala fanno compromesso rispetto a quella che considerano la pura adorazione.
Io ho provato a suo tempo a farla ragionare in tal senso.
Ma ogni presa di posizione contro questi viene vista come un peccato.
Credetemi vorrei che queste parole fossero una storiella...ma è una triste realtà
Incercadirisposte
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/09/2020, 17:28

Messaggiodi Sandro » 04/09/2020, 11:44

Caro amico, la situazione benché tragica fa affrontata con la massima lucidità, lucidità che può venir meno se obnubilata dalla paura e dallo sconforto. 1°) Il vostro non è un caso isolato, poiché anche tra i Testimoni di Geova , la simonia regna sovrana. 2°) I componenti di quella famiglia di cui tutti sono succubi, non fanno altro che celare sotto l'apparenza di "nominati" e "brave persone" gli animi più nefasti che esistano al mondo. Sono inutili e dannosi per l'intiera congregazione e al mondo intero, perché i veri cristiani (dubito che ve ne siano tra i Testimoni di Geova) sono persone che non infliggono mai dolori o pene agli altri. Quindi non c'è pezza: vanno combattuti. Se lo desideri puoi contattarmi con un messaggio privato e se ti va passiamo sentirci telefonicamente. Ciao Sandro di Modena.
Sandro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1223
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi nelly24 » 04/09/2020, 12:11

Intanto :biinfo:
Devo ammettere che capisco cosa sta passando la tua amica, per anni soffrivo come sta soffrendo lei, ai medici non potevo confessare il motivo della mia depressione e tutto il resto. La mia storia é diversa ma sempre simile alla sua. Cosa posso consigliarti? Nel sito Infotdgeova troverai moltissime risposte alle domande che poni a te stesso. La setta dei tdg si combatte esclusivamente con l'informazione. Come? La ragazza deve scoprire che la Watchtower non é il canale di Dio bensí una casa editrice con entrate da capogiro. É mia opinione che dove ci sono soldi in giro, non c'é posto per Dio. Dunque? Tranquillo e preparati ad una dura battaglia. Coraggio!
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4589
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Tranqui » 04/09/2020, 12:52

:biinfo:
PRESENTAZIONE

Non ci sono vecchi senza dolori, giovani senza amori e maggio senza fiori.

Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5927
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Gocciazzurra » 04/09/2020, 13:55

Ciao Incercadirisposte e benvenuto fra noi :fiori:
Il tuo grido di dolore mi ha colpito e sto pensando a qualche modo per aiutarti.
L'unica cosa, secondo me, è "spulciare" il sito https://www.infotdgeova.it/ dove troverai ricchezza di informazioni. Scegli un argomento che pensi possa interessare alla tua ragazza e poi stampalo e possibilmente consegnalo personalmente. Non stampare troppo materiale, dalle una piccola dose perchè la assimili più facilmente. Se lei ti dirà molto probabilmente che è "roba" di apostati, cerca di farle capire che siccome lei è intelligente capirà subito se sono sciocchezze o invece hanno una base logica.
Aspettare che sia lei a darsi una "svegliata" è praticamente impossibile, sei tu, quasi fossi un medico, che dovrai "curarla" somministrandole piccole dosi di autentica oggettività.

Ti aspetta un duro e lungo lavoro ma ce la puoi fare.
Coraggio, ti siamo vicini :abbr:
Immagine

Giorni fa un medico mentre mi accompagnava all'uscita mi fece inaspettatamente dei grattini sul collo: li percepii come una carezza sul cuore che mi accompagna ogni giorno.

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5772
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Tranqui » 04/09/2020, 16:27

Legalmente non puoi farci niente?
PRESENTAZIONE

Non ci sono vecchi senza dolori, giovani senza amori e maggio senza fiori.

Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5927
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi deliverance1979 » 04/09/2020, 21:47

Benvenuto anche da parte mia. Purtroppo la mia risposta sarà un pò tagliata con l'accetta.
Non sò se questa ragazza ti interessa sentimentalmente, ma da come ne parli penso di si.
Purtroppo quando uno è legato o per amore o per senso del dovere, tende a spendere molte energie per una causa persa.
La libertà non è per tutti, e se lei, nonostante gli aiuti che tu gli dai, non ha forza e/o palle per ribellarsi e prendere in mano la sua vita, allora è un primo campanello di allarme.
Perchè vuoi salvarla a tutti i costi?
Ma soprattutto, lei vuole salvarsi, o ti usa come sfogo psicologico, ma poi, tutto rimane come prima?
Un tempo avevo più voglia di combattere per queste situazioni, oggi invece, le lascio implodere nel loro mondo.
Sono energie che tu ti stai togliendo per cosa?
È una domanda da farsi.
Scusa per il cinismo, ma queste persone sono dei vampiri energetici.
Da te prendono, prendono, prendono... ma tolta la loro perenne depressione ed insicurezza, che ti da una specie di sensazione di "buon samaritano", alla fine della fiera, loro, che ti danno in cambio?
La perenne depressione ed insicurezza che si portano sempre dietro, ma che non migliora mai?
Le perenni scuse e giustificazioni che accampano per non migliorare mai, ma rimanere sempre nella loro comfort zone psicologica?
Stai attento a non esaurirti.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6561
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36


Torna a Presentiamoci

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici