Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

E adesso?

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

E adesso?

Messaggiodi Cicciuzzo » 17/05/2016, 22:34

Ciao a tutti :abbr:
Come state cari apostatacci? :ironico: io bene,il forum lo seguo di continuo anche se la partecipazione ahimè é scarsa :piange:
tempo indietro mi ero prefissato,al raggiungimento di un obiettivo personale legato ad un evento che mi stava a cuore, di darci un taglio con la Wt$ dopo anni di appartenenza. Solo che una volta superato l'obiettivo mi sono sentito, e mi sento ancora, come i pesciolini nel l'acquario del film "Alla ricerca di Nemo".
Avete presente? alla fine del film si ritrovano fuori dal l'acquario dopo essere riusciti a scappare e si vede la scena quando nuotano nel porto di Sidney e uno dei pesciolini dice: "e adesso"? Lasciando lo spettatore in sospeso.
Giá,e adesso? Che faccio?da dove inizio? Sono stato tutta la vita qui dentro,mò che faccio? Ecco,il senso é questo :spieg:
Buona notte a tutti :ciao:
"Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna." (Robert Brault)

http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.p ... 13#p252414
Cicciuzzo
Utente Junior
 
Messaggi: 574
Iscritto il: 18/02/2013, 19:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi Socrate69 » 17/05/2016, 23:04

Ciao Cicciuzzo.
Grande domanda.
C'è chi dice che c'è una vita dopo la morte.
Una cosa certa è che c'è una vita dopo WT/JW.org.
Quale ?
Credo che ognuno debba fare le sue scelte, e proporsi delle mete in cui credere.
Davanti a noi un mondo si dischiude, da cui imparare tante cose, senza limiti imposti.
Non è facile, e me ne stò rendendo conto, ma la vita ha molto da offrire, tutto dipende dal modo di affrontarla...
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4174
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Alexx » 18/05/2016, 12:41

Ciao Cicciuzzo

Piacere di conoscerti

Le domande che ti fai sono legittime anzi quasi naturali per chi è uscito da un culto totalitario come è quello imposto dalla WT. Sentirsi spaesati e fuori da tutto è una sensazione normale in casi come questi e in rete mi è capitato di leggere esperienze in tal senso. Liberarsi completamente da questa dottrina e trovare o ritrovare il proprio posto nel mondo richiede più o meno tempo a seconda della persona ma il percorso da fare è quasi sempre lo stesso: 1)Disintossicazione ovvero liberarsi dai falsi insegnamenti e dalla dottrina WT e già questo sito con le sue informazioni è un ottimo antidoto. 2) Ricostruzione della propria conoscenza/cultura ovvero incominciare o ricominciare a informarsi in tutti quei campi che la WT censura pesantemente o vieta: Scienza, Filosofia, Religione etc. La libertà di pensiero che deriva da una sempre maggiore conoscenza ti permetterà di costruirti il tuo sistema e le tue idee ed è il primo passo per liberarsi dalle catene che ti hanno costruito in anni di indottrinamento. 3) Cominciare o ricominciare a coltivare le proprie passioni. Sappiamo tutti come le attività a cui dare la precedenza e la separazione "dal mondo" che impone la WT comportano una moderazione o addirittura una rinuncia a tutti gli hobby e le passioni che vanno a sottrarre il tempo a tali attività o che implicano una frequentazione eccessiva con la gente "del mondo" o che semplicemente non sono scritturali. Qualsiasi cosa ami fare nel tuo tempo libero è pesantemente condizionata da ciò. Quindi, riprendi a fare le cose che amavi come ad es. riprendere lo sport che ti piaceva in qualche squadra o società, ascoltare o suonare la musica che non potevi, frequentare persone e luoghi o partecipare a eventi che ti facevano stare bene. Questo punto è strettamente vincolato al secondo in quanto è(anche)aprendo la mente alla conoscenza che si possono scoprire nuove passioni ed infine 4) imparare o reimparare a stare in mezzo alla gente "del mondo". Affrontare persone e situazioni senza aspettare il miracolo o contare troppo sull'altruismo altrui. Tanti infatti rientrano nell'organizzazione perchè delusi dagli atteggiamenti delle persone di fuori. Un approccio maturo del mondo e non infantile richiede di tirare spesso fuori i "cosidetti" ed essere più "sgamati" come si dice in gergo. E' una cosa che col tempo viene naturale a starci dentro(nel mondo) ma si perde o non si acquisisce in un culto dove tutto è apparentemente puro, ovattato e dove la gentilezza e l'amore altrui spesso non sono sinceri ma sono ridotti a mere regole di comportamento da seguire. Il vantaggio di un approccio più razionale è che ti ritoverai a conoscere meglio le persone, in quanto prima di dare fiducia a una persona cercherai di conoscerla il più possibile. Le amicizie o le relazioni sentimentali che nasceranno saranno più sincere e profonde perchè le persone le avrai conosciute in tutte le loro sfaccettature. Ricordati che nessuno di noi(a parte qualche eccezione) è completamente buono o completamente cattivo. Un individuo del genere sarebbe odioso in entrambi i casi come ha raccontato bene Italo Calvino ne " il Visconte Dimezzato".
Per cui giocati bene le tue carte e vedrai che puoi avere una vita molto più soddisfacente di quella vissuta da tdg alla faccia del dogma che proviene da Brooklyn.

Siccome per spiegare la tua situazione hai citato un film io ti rispondo a modo :sorriso: citando una scena di un altro film: La leggenda del pianista sull'oceano di Tornatore.

https://www.youtube.com/watch?v=z2t19Kocsis

In questa scena un contadino friulano, che fino a poco tempo prima non aveva mai visto più in la dei confini del suo campo, è imbarcato su un transatlantico diretto in America e racconta come, tradito dalla moglie e persi i suoi figli a causa di un epidemia, decide di mollare tutto ed esplorare il mondo. Ed una volta arrivato al mare sente la sua voce dire: "Uomini manega de cornui, la vita sè immensa!" (Uomini manica di cornuti, la vita è immensa!) :ironico:

Tienila sempre presente questa cosa

In bocca al lupo!
Presentazione

"Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo della vita"
Avatar utente
Alexx
Nuovo Utente
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 11/01/2016, 2:56

Messaggiodi Tranqui » 18/05/2016, 13:07

prova a iscriverti a un centro culturale :ciao:
Presentazione

Immagine


“Rimaniamo distanti oggi per abbracciarci domani. Fermiamoci oggi per correre più veloci domani.”


rivelando alla nazione il contenuto del decreto emanato il giorno 11/03/2020 per far fronte al contagio di Covid-19


GIUSEPPE CONTE
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi deliverance1979 » 18/05/2016, 13:40

Come ti hanno detto gli altri foristi, il mondo di fuori é vasto, variegato e pieno di cose interessanti.
Farai degli errori di valutazione o degli sbagli?
Sicuramente, chi non li fa, a maggior ragione, chi essendo stato indottrinato da TDG, che ha sempre visto il mondo di fuori come ostile, oscuro, pericoloso e demonico.
Anche questa é una tattica della WTS. Farti alienare dal mondo e dalla societá, cosi che quando ne avrai a che fare, non avendone esperienza e dimistichezza, riceverai piú delusioni che gioie e cosi facendo ti attaccherai ancora di piú all'ovile geovista.
Ma credimi, la disintossicazione da questa setta e le piccole sconfitte che potrai avere nell'ambientarti nel mondo, ti faranno crescere e migliorare come persona, ed alla lunga, rimpiangerai solo una cosa, di non aver fatto questo passo prima. :strettamano:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5819
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Ciao Cicciuzzo, benvenuto !

Messaggiodi Vieri » 18/05/2016, 14:06

Cicciuzzo ha scritto:Ciao a tutti :abbr:
Come state cari apostatacci? :ironico: io bene,il forum lo seguo di continuo anche se la partecipazione ahimè é scarsa :piange:
tempo indietro mi ero prefissato,al raggiungimento di un obiettivo personale legato ad un evento che mi stava a cuore, di darci un taglio con la Wt$ dopo anni di appartenenza. Solo che una volta superato l'obiettivo mi sono sentito, e mi sento ancora, come i pesciolini nel l'acquario del film "Alla ricerca di Nemo".
Avete presente? alla fine del film si ritrovano fuori dal l'acquario dopo essere riusciti a scappare e si vede la scena quando nuotano nel porto di Sidney e uno dei pesciolini dice: "e adesso"? Lasciando lo spettatore in sospeso.
Giá,e adesso? Che faccio?da dove inizio? Sono stato tutta la vita qui dentro,mò che faccio? Ecco,il senso é questo :spieg:
Buona notte a tutti :ciao:

Dato che sanno che sono cattolico tutti sia aspetterebbero il solito "sermoncello" per scegliere la retta via.... ti propongo invece al contrario questa canzone di Giorgio Gaber molto significativa.


L'importante è sentirsi alla fine liberi da ogni condizionamento e scegliere poi con calma le regole semplici della vita senza essere condizionato spesso da ulteriori ed innumerevoli letture che generano alla fine solo maggiore confusione ideologica.

Un mio augurio ? Ritorna all'essenziale della vita.
Un caro saluto
:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7349
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi francus » 18/05/2016, 19:52

Azzzzzz,ma la WTS vi ha proprio fritto il cervello,ma dico io,ma che ci vuole a mandare tutti al quel paese? Vi impediscono i parenti? mandate pure loro a quel paese.La vita è vostra e nessuno ve la restituisce. Scusate lo sfogo :s.parole:
francus
Nuovo Utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 12/04/2016, 12:26

Messaggiodi nello80 » 18/05/2016, 20:09

francus ha scritto:Azzzzzz,ma la WTS vi ha proprio fritto il cervello,ma dico io,ma che ci vuole a mandare tutti al quel paese? Vi impediscono i parenti? mandate pure loro a quel paese.La vita è vostra e nessuno ve la restituisce. Scusate lo sfogo :s.parole:


Ma ci sei venuto o ti ci hanno mandato?
Se non stai attento il prossimo ad essere mandato a quel paese sei proprio tu!
Mostra rispetto ed educazione, specie quando parli di cose che non puoi capire......!
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Utente Senior
 
Messaggi: 1851
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi Gabriele Traggiai » 18/05/2016, 20:50

Cicciuzzo ha scritto:Ciao a tutti :abbr:
Come state cari apostatacci? :ironico: io bene,il forum lo seguo di continuo anche se la partecipazione ahimè é scarsa :piange:
tempo indietro mi ero prefissato,al raggiungimento di un obiettivo personale legato ad un evento che mi stava a cuore, di darci un taglio con la Wt$ dopo anni di appartenenza. Solo che una volta superato l'obiettivo mi sono sentito, e mi sento ancora, come i pesciolini nel l'acquario del film "Alla ricerca di Nemo".
Avete presente? alla fine del film si ritrovano fuori dal l'acquario dopo essere riusciti a scappare e si vede la scena quando nuotano nel porto di Sidney e uno dei pesciolini dice: "e adesso"? Lasciando lo spettatore in sospeso.
Giá,e adesso? Che faccio?da dove inizio? Sono stato tutta la vita qui dentro,mò che faccio? Ecco,il senso é questo :spieg:
Buona notte a tutti :ciao:


Il tuo stato d'animo è normale, io sarei preoccupato se non ti sentissi così. La realtà non esiste, il mondo così come ci appare appartiene solo a noi stessi. Ognuno di noi è plasmato dalle proprie esperienze e dai propri pensieri; i nostri occhi vedono ciò che la nostra mente dice loro di vedere. Per anni sei stato "programmato" a non vedere. Ti è stato insegnato che il mondo è morto, che "fuori dall' acquario" non esiste vita. Tutto è dentro la Congregazione. Ovvio è che ora non sai come muoverti all'interno di una realtà nuova che per te è sconosciuta. Ci vuole tempo, ma sopratutto forza di volontà per riprogrammare la tua mente. Dico sul serio, riprogrammare nel vero senso del termine, perché il nostro cervello possiamo riprogrammarlo per acquistare nuova fiducia in noi stessi e nella vita. Fai le cose che avresti voluto fare e non hai potuto applicare alla tua vita. Vai in libreria, compra dei libri che ti interessano e leggi, leggi, leggi. Cerca di frequentare persone diverse. Con il tempo ti accorgerai di non essere un pesce fuor d'acqua ma di essere stato, per anni, un pesciolino intrappolato in quattro vetri dove ti hanno inculcato la visione sbagliata dell'oceano.

Ciao
Gab
Avatar utente
Gabriele Traggiai
Amministratore
 
Messaggi: 2862
Iscritto il: 11/06/2009, 20:18
Località: San Colombano al Lambro - Mi

Messaggiodi antares » 18/05/2016, 22:54

francus ha scritto:Azzzzzz,ma la WTS vi ha proprio fritto il cervello,ma dico io,ma che ci vuole a mandare tutti al quel paese? Vi impediscono i parenti? mandate pure loro a quel paese.La vita è vostra e nessuno ve la restituisce. Scusate lo sfogo :s.parole:

francus senti se devi esprimerti in questo modo e in questi termini è meglio che stai zitto che non sei utile allo scopo del sito,forse no ti rendi conto questi sono veri problemi esistenziali che ha prodotto una socierà commerciale e non puoi neanche immaginare i drammi che produce,quindi se non sei i retroscena ripeto e meglio che non ti esprimi proprio sennò fai solo danni a chi è già confuso.
antares
Nuovo Utente
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 07/11/2014, 0:15

Messaggiodi Gabriele Traggiai » 18/05/2016, 23:13

Il messaggio di francus è forte, manca probabilmente di sensibilità per tanti motivi ma, non si offenda nessuno è atrocemente vero. La WTS, in senso lato, frigge davvero il cervello dei testimoni di Geova, lo programma, e il testimone EX non comprende che la vita è fuori dalla WTS e che tutti coloro che sono amici e/o parenti testimoni di Geova sono un ostacolo alla libertà e alla vita.

Quello che probabilmente non capisce francus è che non è possibile, per un testimone di Geova, vedere o capire lo status quo delle cose. Non è semplice come dirlo "mandare tutti a quel paese" e rifarsi una vita. C'è chi l'ha fatto drasticamente e chi no.

Purtroppo l'unico modo per voltar pagina davvero e andare avanti, essi perchè la vita si protrae nel futuro (per fortuna) e non nel passato, è quello di cambiar totalmente vita senza farsi condizionare da amici e parenti che si lasciano alle spalle.

Per fare un esempio, è un po come sciare; per sciare correttamente bisogna vincere la paura e la falsa informazione che la nostra mente ci suggerisce, ovvero la mente, quando siamo su un pendio ci dice; "è pericoloso...sposta il tuo peso all'indietro verso la montagna", ma se noi facciamo questo non riusciremo a controllare gli sci. Per avere invece il controllo ci dobbiamo buttare con il peso verso valle.

Nessuno se ne abbia a male ma se non prendete la vostra vita in mano senza pensar troppo a ciò che si lascia (non perdete nulla, credetemi) la vostra anima non guarirà mai dai segni prodotti da questa setta.

Gabry
Avatar utente
Gabriele Traggiai
Amministratore
 
Messaggi: 2862
Iscritto il: 11/06/2009, 20:18
Località: San Colombano al Lambro - Mi

a nello80

Messaggiodi francus » 19/05/2016, 4:48

nello80 ha scritto:
francus ha scritto:Azzzzzz,ma la WTS vi ha proprio fritto il cervello,ma dico io,ma che ci vuole a mandare tutti al quel paese? Vi impediscono i parenti? mandate pure loro a quel paese.La vita è vostra e nessuno ve la restituisce. Scusate lo sfogo :s.parole:


Ma ci sei venuto o ti ci hanno mandato?
Se non stai attento il prossimo ad essere mandato a quel paese sei proprio tu!
Mostra rispetto ed educazione, specie quando parli di cose che non puoi capire......!

parli proprio tu di mancanza di rispetto che vedi troll dappertutto,lo hai fatto anche con me la prima volta che sono entrato nel forum,secondo me a te piace attizzare il fuoco .
solo perché nel mio commento molto sintetico ,ho detto l amara verità ,quella che brucia,senza mancare di rispetto a nessuno. I o non ho mai avuto peli sulla lingua,ho detto sempre cio che penso ,e mai sono entrato in competizione nei topic con argomenti dove avrei potuto benissimo partecipare ,proprio per evitare gli inutili "braccio di ferro" che purtroppo sono frequenti ed EVITABILI .
P.S. Comunque chiedo scusa se molti si sono sentiti tirati in causa ed ho urtato la loro suscettibilità
francus
Nuovo Utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 12/04/2016, 12:26

Messaggiodi nello80 » 19/05/2016, 8:26

francus ha scritto:
nello80 ha scritto:
francus ha scritto:Azzzzzz,ma la WTS vi ha proprio fritto il cervello,ma dico io,ma che ci vuole a mandare tutti al quel paese? Vi impediscono i parenti? mandate pure loro a quel paese.La vita è vostra e nessuno ve la restituisce. Scusate lo sfogo :s.parole:


Ma ci sei venuto o ti ci hanno mandato?
Se non stai attento il prossimo ad essere mandato a quel paese sei proprio tu!
Mostra rispetto ed educazione, specie quando parli di cose che non puoi capire......!

parli proprio tu di mancanza di rispetto che vedi troll dappertutto,lo hai fatto anche con me la prima volta che sono entrato nel forum,secondo me a te piace attizzare il fuoco .
solo perché nel mio commento molto sintetico ,ho detto l amara verità ,quella che brucia,senza mancare di rispetto a nessuno. I o non ho mai avuto peli sulla lingua,ho detto sempre cio che penso ,e mai sono entrato in competizione nei topic con argomenti dove avrei potuto benissimo partecipare ,proprio per evitare gli inutili "braccio di ferro" che purtroppo sono frequenti ed EVITABILI .
P.S. Comunque chiedo scusa se molti si sono sentiti tirati in causa ed ho urtato la loro suscettibilità


Ammesso anche che io veda troll dappertutto, (cosa che è tutta da dimostrare), ma ho sempre rispetto, e soprattutto cognizione di causa!
Non ci siamo risentiti (dico siamo perchè ti assicuro che non ne sono il solo) perchè hai detto: " Azzzzzz,ma la WTS vi ha proprio fritto il cervello....", ma per il resto!
Il problema è la tua arroganza a voler parlare di cose che non conosci, delle quali ne sei totalmente ignorante, (chi non conosce una determinata materia, che è in tutto o in parte digiuno di un determinato complesso di nozioni: essere i. di chimica, di grammatica, ecc.; in fatto di musica moderna sono completamente ignorante. Treccani).
Pensi che se i tdg non fossero un culto abusante con tratti settari ne staremo qui a parlare?
Pensi che se i tdg non praticassero l'ostracismo Achille avrebbe aperto il forum/sito?
Sotto il tuo nickname dici di essere di Napoli, allora di dico: invece e te fa mast, leggt nu poco e cchiù il sito, magari ti fai una "cultura" e la prossima volta parlerai almeno con un minimo di cognizione di causa!
Ma fino ad allora non potrai permetterti di dire: ".....ma dico io,ma che ci vuole a mandare tutti al quel paese? Vi impediscono i parenti? mandate pure loro a quel paese....."
Ti saluto
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Utente Senior
 
Messaggi: 1851
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi gianni80 » 19/05/2016, 9:02

Caro cicciuzzo,
credo che possa essere una consolazione il fatto che in questo forum molti riescono a comprendere veramente il tuo stato d'animo....

Non sei solo, e lo puoi notare già da questo forum: siamo in molti a supportarti e a fare il tifo per te, ce la farai di sicuro e vedrai che incontrerai un sacco di "belle persone" in questo mondaccio...e poi non dirmi che tutti I tdg che hai conosciuto in vita tua erano stinchi di santi in lizza per abbuffarsi di pane e vino alla commemorazione!?! Chissà quanta gente povera di sentimenti avrai incontrato e quante ne avrai sentite...come ti diceva qualcuno prima di me (non ricordo il nick) nessuno è solo buono o solo cattivo, e questo vale per tutti, ma tutti tutti.

Ci vuole coraggio ed è davvero faticoso tagliare con questa organizzazione, per via di tutta la pressione che ti senti addosso, per I sentimenti contrastanti, per il dlore che comporta questa decisione.
Il senso di pesantezza che ti opprime è il frutto del condizionamento mentale della wt, e con il tempo riuscirai ad identifcare chiaramente anche le tecniche a cui inconsapevolmente ti sei sottoposto per lasciarti "formattare il cervello".

Adesso devi soltanto aspettare, ma mai in maniera passiva: studia, documentati, leggi, confrontati con chi ha vissuto nella tua stessa situazione.
Io personalmente l'ho fatto, e ancora ho tanta strada da fare, ma ti posso assicurare che ne scoprirai delle belle (non serve che ti dica quanto materiale e quanta competenza e completezza puoi trovare nelle varie discussion di questo forum).

Non isolarti!!!E' quello che vuole la wt per farti sentire un fallito, un misero verme privo della grazia di Dio (io mi sentivo così).
Credi ancora in Dio? Allora ricordati che Dio è Amore e che vuole che I suoi figli siano liberi, perchè solo se sei un uomo libero puoi "scegliere" di amarlo ogni giorno!

Un caro saluto a te e a tutti
gianni80
Nuovo Utente
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 15/12/2014, 22:08

Messaggiodi Cicciuzzo » 19/05/2016, 10:34

buon giorno a tutti i bimbi presenti... :risata:
ringrazio tutti quanti per i buoni consigli e per il sostegno morale :carezza:
grazie pure a Vieri (che finora avevo giudicato come il "solito bigotto", invece mi ha sorpreso con Gaber, grazie grazie :strettamano: )
un pensiero pure ad Alexx, non mi ricordavo più quella scena del pianista, ho colto l'occasione per riguardarmi tutto il film :ok:
ora veniamo a me... il percorso di "Detestimonizazzione" l'ho già incominciato da un po', per natura sono sempre stato un avido lettore di qualsiasi genere letterario, dal romanzo (il mio scrittore preferito è Charles Bukowski) alla saggistica (adesso per esempio sto leggendo "La società dell'incertezza" di Zygmund Bauman, lo consiglio a chi piace l'argomento Sociologia),da diverso tempo mi definisco agnostico tendente all'ateismo ma senza rifiutare l'influenza esercitata dalla cultura giudaico-cristiana, inoltre sono perfettamente consapevole che il mondo non è quel posto orribile che viene dipinto dalla Wt$ e conosco già diverse persone con cui ho un buon rapporto, grazie anche al mio carattere socievole.
per quanto riguarda la congregazione ho sempre avuto al suo interno poche persone con cui ho stretto un'amicizia intima, le conto sulle dita della mano. Del resto ho sempre avuto la consapevolezza che ciò che accade al suo interno avvenga in qualsiasi gruppo di persone medio-grande: ci sono pochi amici, ci sono altri con cui intrattieni rapporti cordiali, c'è sempre, e sottolineo sempre,quello che te la vuole mettere nel c..o e per finire c'è la maggioranza che ti è indifferente.
il mio problema è che non riesco a staccarmi da certe cose, come la preghiera ai pasti (fatta più per compiacere mia moglie che per altri motivi), idem le adunanze, alle quali frequento controvoglia per gli stessi motivi.
Francus notava che la Wt$ frigge il cervello...ma non è solo quello, il modo di vivere dei TdG si insinua nelle pieghe più recondite delle abitudini ed attitudini personali e non queste cose non si possono cambiare da un giorno all'altro. Poi non parliamo dei parenti...un conto magari i genitori con cui non vivi insieme, ma dover discutere quotidianamente con la propria moglie per questioni riguardanti l'educazione dei figli o ad altre questioni posso assicurare che non è facile, alla lunga logora mentalmente e fisicamente.
un ultima cosa:Francus, non te la prendere, se non ci sei dentro alle dinamiche dei TdG certe cose non possono essere comprese appieno, detto questo...va con Dios, hermano!! per fortuna non sono permaloso :strettamano:
per concludere, do ragione a Gabry: prima o poi dovrò prendere una decisione drastica, ma ho deciso anche di non arrovellarmi troppo, prendo dalla vita quello che da, quando sarà il momento coglierò al volo l'occasione per uscirmene :felice:
buona giornata a tutti, anzi vista l'ora buon appetito :spagh: :salame:
"Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna." (Robert Brault)

http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.p ... 13#p252414
Cicciuzzo
Utente Junior
 
Messaggi: 574
Iscritto il: 18/02/2013, 19:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi Valentino » 19/05/2016, 11:36

Concordo essenzialmente con chi si è giustamente indignato per la totale mancanza di rispetto, sensibilità e tatto di Francus. Non oso nemmeno immaginare quanto sia straziante la situazione di un ex tdG che in un sol colpo perde da una parte delle certezze esistenziali (ovvero la convinzione di appartenere alla religione guidata dall' "unico canale della verità" del pianeta) e dall'altra doversi misurare anche e soprattutto con un vuoto affettivo in special modo quando "quelli che restano dentro" sono madri, padri, fratelli, sorelle, nonnni etc.
Insomma Francus fai uno sforzo di immedesimazione e pensa che quelli "da mandare a quel paese" potrebbero essere, padri, madri, figli, mariti, mogli, nipoti etc. Pensi che sia una passeggiata di salute uscire dai tdG?!?!? Qualcuno che ne è uscito "indenne" lo conosco e sta anche su questo forum: è stato abbastanza facile per lui in quanto NESSUN familiare era tdG.....così non è per molti altri! Dunque massimo rispetto e comprensione......
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1849
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Ciao Cicciuzzo....

Messaggiodi Vieri » 19/05/2016, 13:15

Grazie troppo buono....
grazie pure a Vieri (che finora avevo giudicato come il "solito bigotto", invece mi ha sorpreso con Gaber, grazie grazie :strettamano: )

Devi sapere che appartengo a quella categoria di cattolici "cattivi" ai quali piace "fregare" gli amici dalla parte dei "sentimenti"....
Mi associo agli altri per augurarti una strada "diversa".....

PS. Ho visto che hai cambiato la foto e sicuramente non sei tu ma non penso che tu sia brutto come quel signore......però noto con piacere che ha un bicchiere davanti "tutto pieno".....e non "mezzo vuoto".....il ché lascia sperare bene.... :risata:
:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7349
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Cicciuzzo » 19/05/2016, 13:48

Vieri ha scritto:Grazie troppo buono....
grazie pure a Vieri (che finora avevo giudicato come il "solito bigotto", invece mi ha sorpreso con Gaber, grazie grazie :strettamano: )

Devi sapere che appartengo a quella categoria di cattolici "cattivi" ai quali piace "fregare" gli amici dalla parte dei "sentimenti"....
Mi associo agli altri per augurarti una strada "diversa".....

PS. Ho visto che hai cambiato la foto e sicuramente non sei tu ma non penso che tu sia brutto come quel signore......però noto con piacere che ha un bicchiere davanti "tutto pieno".....e non "mezzo vuoto".....il ché lascia sperare bene.... :risata:
:strettamano:



colpito e affondato :risata:
comunque il signore della foto del profilo è Bukowski, e anche il mio bicchiere di solito è pieno :spumante:
"Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna." (Robert Brault)

http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.p ... 13#p252414
Cicciuzzo
Utente Junior
 
Messaggi: 574
Iscritto il: 18/02/2013, 19:48
Località: Nord Italia

Cicciuzzo,Cicciuzzo,.....

Messaggiodi Vieri » 19/05/2016, 14:25

Cicciuzzo ha scritto:
Vieri ha scritto:Grazie troppo buono....
grazie pure a Vieri (che finora avevo giudicato come il "solito bigotto", invece mi ha sorpreso con Gaber, grazie grazie :strettamano: )

Devi sapere che appartengo a quella categoria di cattolici "cattivi" ai quali piace "fregare" gli amici dalla parte dei "sentimenti"....
Mi associo agli altri per augurarti una strada "diversa".....

PS. Ho visto che hai cambiato la foto e sicuramente non sei tu ma non penso che tu sia brutto come quel signore......però noto con piacere che ha un bicchiere davanti "tutto pieno".....e non "mezzo vuoto".....il ché lascia sperare bene.... :risata:
:strettamano:

colpito e affondato :risata:
comunque il signore della foto del profilo è Bukowski, e anche il mio bicchiere di solito è pieno :spumante:

Vista la mia ignoranza sono andato avedere chi fosse stato questo Bukowski.....ed ho letto:

Ha scritto sei romanzi, centinaia di racconti e migliaia di poesie, per un totale di oltre sessanta libri. Il contenuto di questi tratta della sua vita, caratterizzata da un rapporto morboso con l'alcol, da frequenti esperienze sessuali (descritte in maniera realistica e senza troppi eufemismi) e da rapporti tempestosi con le persone. La corrente letteraria a cui spesso viene associato è quella del realismo sporco.

per il bicchiere di vino te la passo....ma per il resto...non ti hanno mai beccato a leggere questi libri sconci ?...... :risata: :risata:
:ciao:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7349
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Cicciuzzo » 19/05/2016, 15:13

caro Vieri, non sono libertino ai suoi livelli, non ho il fisico... :ironico: :ironico: :ironico:
comunque la definizione di Wikipedia è riduttiva, aveva una particolare sensibilità ed una visione della vita disincantata ed estremamente realistica.
lo apprezzo più per questo che pert le sue "malefatte" :risata: :risata: :risata:
Ultima modifica di Cicciuzzo il 19/05/2016, 15:29, modificato 2 volte in totale.
"Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna." (Robert Brault)

http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.p ... 13#p252414
Cicciuzzo
Utente Junior
 
Messaggi: 574
Iscritto il: 18/02/2013, 19:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi nello80 » 19/05/2016, 15:17

Caro cicciuzzo posso solo dirti di avere fiducia in te stesso e guardare avanti.
Capisco perfettamente come ti senti, ma dispiace soprattutto del fatto che tua moglie non ti ha seguito in questa scelta di vita.

Ti assicuro che tutto si risolverà, ma ci vuole il tempo che ci vuole......
Cerca di frequentare altre persone, magari trovati un hobby o pratica uno sport, così ti sarà più facile trovare nuovi amici.
Non ti arrendere e guarda avanti.....!
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Utente Senior
 
Messaggi: 1851
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi francus » 19/05/2016, 16:41

salve a tutti,volevo solo precisare che se ho detto questa frase: ma dico io,ma che ci vuole a mandare tutti al quel paese? Vi impediscono i parenti? mandate pure loro a quel paese....." è perché ho sentito di storie di persone che hanno lasciato i TDG ed i propri familiari li trattavano da estranei in casa,usavano ed usano ancora "l indifferenza" che è l arma più schifosa di questo mondo,e non mi dite che non è vero e che sono ignorante.Io capisco perfettamente lo stato d animo che si prova,alcuni sono ricorsi a degli specialisti per curarsi o uscirne fuori completamente,e nonostante ciò,si mettono pure i parenti e gli amici a finirlo.
Comunque rinnovo le mie scuse a tutti sperando che quel mio post "offensivo" vada nel dimenticatoio. :strettamano:
francus
Nuovo Utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 12/04/2016, 12:26

Messaggiodi francus » 19/05/2016, 17:31

Valentino ha scritto:Concordo essenzialmente con chi si è giustamente indignato per la totale mancanza di rispetto, sensibilità e tatto di Francus. Non oso nemmeno immaginare quanto sia straziante la situazione di un ex tdG che in un sol colpo perde da una parte delle certezze esistenziali (ovvero la convinzione di appartenere alla religione guidata dall' "unico canale della verità" del pianeta) e dall'altra doversi misurare anche e soprattutto con un vuoto affettivo in special modo quando "quelli che restano dentro" sono madri, padri, fratelli, sorelle, nonnni etc.
Insomma Francus fai uno sforzo di immedesimazione e pensa che quelli "da mandare a quel paese" potrebbero essere, padri, madri, figli, mariti, mogli, nipoti etc. Pensi che sia una passeggiata di salute uscire dai tdG?!?!? Qualcuno che ne è uscito "indenne" lo conosco e sta anche su questo forum: è stato abbastanza facile per lui in quanto NESSUN familiare era tdG.....così non è per molti altri! Dunque massimo rispetto e comprensione......

Caro valentino,tutti i parenti menzionati da te che sono rimasti dentro ,non pensi che sono proprio loro a mandare a quel paese "il parente" che ne è uscito?
Non pensi che sia un po esagerato dire che io ho fatto indignare qualcuno per la totale mancanza di rispetto, sensibilità e tatto ? credo di non aver mancato di rispetto a nessuno.ho solo esternato quello che è il mio pensiero ed il mio comportamento se mi fossi trovato in casi simili. Occhio per occhio ........
francus
Nuovo Utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 12/04/2016, 12:26

Sempre per Cicciuzzo....

Messaggiodi Vieri » 19/05/2016, 18:39

francus ha scritto:salve a tutti,volevo solo precisare che se ho detto questa frase: ma dico io,ma che ci vuole a mandare tutti al quel paese? Vi impediscono i parenti? mandate pure loro a quel paese....." è perché ho sentito di storie di persone che hanno lasciato i TDG ed i propri familiari li trattavano da estranei in casa,usavano ed usano ancora "l indifferenza" che è l arma più schifosa di questo mondo,e non mi dite che non è vero e che sono ignorante.Io capisco perfettamente lo stato d animo che si prova,alcuni sono ricorsi a degli specialisti per curarsi o uscirne fuori completamente,e nonostante ciò,si mettono pure i parenti e gli amici a finirlo.
Comunque rinnovo le mie scuse a tutti sperando che quel mio post "offensivo" vada nel dimenticatoio. :strettamano:

Ciao Cicciuzzo,
prima abbiamo riso e scherzato ma Francus ha sicuramente toccato un tasto molto dolente dove non è assolutamente facile (e non invidio certo questa difficile situazione) fare un taglio secco e traumatico con la Congregazione dei tdg e contemporaneamente non rinunciare ai propri affetti.

Da quanto mi risulti, ritengo che ci siano in questo forum molte persone che sono dissociate da tempo con la testa e con il cuore ma per ragioni di affetti sono costretti a mantenere ancora dei rapporti formali con la Casa del Regno.

Possiamo criticare queste persone, abbiamo noi il diritto di giudicarle per il loro "doppio gioco" ?
No, carissimi, io non me la sento proprio anche per il: "non giudicare se non vuoi essere giudicato..."

In questo contesto devo dire che l'esperienza e la storia di Renato C. è esemplare e lui potrà ulteriormente illustrarla magari aiutandoti maggiormente in questo cammino.
In breve Renato è stato tdg per moltissimi anni divenendone anche un anziano proclamatore.
Come molti ad un certo punto della sua vita ha deciso di allontanarsi e di dissociarsi anche dopo un violento litigio con altri anziani, per motivi che poi lui al limite ti preciserà.

Renato aveva moglie e suoceri ancora tdg e per anni e pur dissociato li ha sempre accompagnati alle varie riunioni rimanendone però sempre fuori ad aspettarli.
Uno dei due suoceri tra l'altro era invalido ed aveva bisogno anche di maggiori attenzioni.
Bene, Renato, in tutti questi anni di silenzio non ha mai fatto discussioni o commenti in famiglia lasciando sempre liberi gli altri e continuando sempre a portarli alle varie adunanze.
Adunanze dove l'ostracismo degli altri nei confronti di Renato era sempre ogni volta decisamente palpabile.

Per farla breve, dopo anni, moglie e suoceri, accortosi delle differenze di trattamento e di cristiana disponibilità di Renato rispetto alla assoluta indifferenza degli altri, alla fine si sono tutti dissociati.

Questa è la prova lampante è bellissima che non sono spesso le discussioni, le imposizioni, i litigi che fanno cambiare idea ma solo la forza dell'amore e della disponibilità.

Renato poi su questo potrà dirti molto di più,
Non è cattolico ma per me rimane sempre un grande e sincero amico. :ok:

:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7349
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Quixote » 19/05/2016, 20:00

francus ha scritto:Caro valentino,tutti i parenti menzionati da te che sono rimasti dentro ,non pensi che sono proprio loro a mandare a quel paese "il parente" che ne è uscito?
Non pensi che sia un po esagerato dire che io ho fatto indignare qualcuno per la totale mancanza di rispetto, sensibilità e tatto ? credo di non aver mancato di rispetto a nessuno.ho solo esternato quello che è il mio pensiero ed il mio comportamento se mi fossi trovato in casi simili. Occhio per occhio ........


Ci sono persone che si indignano, altre che non si indignano. Io sono fra le prime, cioè nel concreto sto con Nello e Valentino. Mica crederai di prendermi per i fondelli, dopo aver esordito:

Azzzzzz,ma la WTS vi ha proprio fritto il cervello…


Ovviamente sono abbastanza freddo per recepire anche la lezione del grande admin Gabriele.

Ma attento, la mia pazienza ha un limite, come tu sei al limiti del Regolamento. E purtroppo per entrambi, e malvolentieri, a me di fatto e spesso, sta dover fissare quel limite.

Angelo/mod
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi francus » 19/05/2016, 20:06

Scusa Quixote ,ma perché sto al limite del regolamento? ho commesso un errore? Bene,ho chiesto scusa,ma adesso state proprio esegerando.Vuoi bannarmi? fallo pure ,non ho problemi .
francus
Nuovo Utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 12/04/2016, 12:26

Messaggiodi Quixote » 19/05/2016, 20:21

francus ha scritto:Scusa Quixote ,ma perché sto al limite del regolamento? ho commesso un errore? Bene,ho chiesto scusa,ma adesso state proprio esegerando.Vuoi bannarmi? fallo pure ,non ho problemi .


Né io avrei problemi a farlo, ma non mi pare che questo tuo post giustificherebbe quella scelta. È vero che avendo io parlato in maniera “ufficiale”, ed essendoti proibita una replica pubblica, avrei da dire sul tuo ultimo post, ma mi sembra fosse educato, e non passibile di warning, né di sospensione, nè tantomeno, di ban.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Cicciuzzo » 20/05/2016, 8:35

nello80 ha scritto:Caro cicciuzzo posso solo dirti di avere fiducia in te stesso e guardare avanti.
Capisco perfettamente come ti senti, ma dispiace soprattutto del fatto che tua moglie non ti ha seguito in questa scelta di vita.

Ti assicuro che tutto si risolverà, ma ci vuole il tempo che ci vuole......
Cerca di frequentare altre persone, magari trovati un hobby o pratica uno sport, così ti sarà più facile trovare nuovi amici.
Non ti arrendere e guarda avanti.....!


grazie per il sostegno, fortunatamente sono cose che ho sempre fatto, cioè coltivare hobby e simili, il mio problema è che per il quieto vivere mi tocca andare in sala, far la preghiera per il cibo, andare alle assemblee. ecc.. tutte cose di cui farei volentieri a meno
"Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna." (Robert Brault)

http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.p ... 13#p252414
Cicciuzzo
Utente Junior
 
Messaggi: 574
Iscritto il: 18/02/2013, 19:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi Cicciuzzo » 20/05/2016, 8:38

francus ha scritto:Scusa Quixote ,ma perché sto al limite del regolamento? ho commesso un errore? Bene,ho chiesto scusa,ma adesso state proprio esegerando.Vuoi bannarmi? fallo pure ,non ho problemi .


scusa di cosa? personalmente non mi sono sentito offeso, io faccio parte della seconda categoria di quelle elencate da Quixote, non mi indigno per qualcuno esprime il suo parere, anche se in maniera colorita o non sempre con cognizione di causa. :strettamano:
"Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna." (Robert Brault)

http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.p ... 13#p252414
Cicciuzzo
Utente Junior
 
Messaggi: 574
Iscritto il: 18/02/2013, 19:48
Località: Nord Italia

Messaggiodi francus » 21/05/2016, 12:34

Cicciuzzo ha scritto:
francus ha scritto:Scusa Quixote ,ma perché sto al limite del regolamento? ho commesso un errore? Bene,ho chiesto scusa,ma adesso state proprio esegerando.Vuoi bannarmi? fallo pure ,non ho problemi .


scusa di cosa? personalmente non mi sono sentito offeso, io faccio parte della seconda categoria di quelle elencate da Quixote, non mi indigno per qualcuno esprime il suo parere, anche se in maniera colorita o non sempre con cognizione di causa. :strettamano:

Grande Cicciuzzo :ok: :ok: Grazie :sorriso:
francus
Nuovo Utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 12/04/2016, 12:26

Prossimo

Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici