Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

e adesso spiegatemi questa !!!!

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

e adesso spiegatemi questa !!!!

Messaggiodi Aronne73 » 27/09/2010, 13:34

Salve a tutti e pace nel Signore GESU'
come sapete io lavoro dentro un covo di tdg,
essi stanno tentando il tutto per tutto di adescarmi.....
ovviamente io da buon Cristiano studio la bibbia....e la Deità di Gesu' è presentata diverse volte in molti passi
ma arriviamo al dunque...
Apocalisse cap 4 verso 12
con questo verso dicono che Gesu' non è Dio perchè......
1) chi scrive rivelazione è Giovanni l'apostolo più amato da Gesu'
2) dopo essergli stato accanto molto tempo è impossibile che non l'abbia riconosciuto
3) egli (giovanni) scrive che nessuno ha mai visto DIO...
quindi i nostri cari amici dichiarano la sentenza che Gesù NON è IL DIO.
e mi hanno chiesto di spiegare loro questo passo, come se siamo messi alle corde!!! :test:
Aronne73
Nuovo Utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 21/09/2009, 13:28

Messaggiodi Gianni27 » 27/09/2010, 15:55

Aronne73 ha scritto:Salve a tutti e pace nel Signore GESU'
come sapete io lavoro dentro un covo di tdg,
essi stanno tentando il tutto per tutto di adescarmi.....
ovviamente io da buon Cristiano studio la bibbia....e la Deità di Gesu' è presentata diverse volte in molti passi
ma arriviamo al dunque...
Apocalisse cap 4 verso 12
con questo verso dicono che Gesu' non è Dio perchè......
1) chi scrive rivelazione è Giovanni l'apostolo più amato da Gesu'
2) dopo essergli stato accanto molto tempo è impossibile che non l'abbia riconosciuto
3) egli (giovanni) scrive che nessuno ha mai visto DIO...
quindi i nostri cari amici dichiarano la sentenza che Gesù NON è IL DIO.
e mi hanno chiesto di spiegare loro questo passo, come se siamo messi alle corde!!! :test:


Aronne, leggi questo con attenzione:
I tdg sono maliziosamente stati ingannati dalla loro religione, al punto di usano le chiavi sataniche per imbrogliare le genti, ma sono vittime di vittime della Torre di guardia.
Usano Gesù secondo la carne, come uomo, (figlio dell’uomo) per abbattere Colui che nel principio creò il cielo e la terra e tutto ciò che esiste, cui venne ad abitare fra gli uomini, cioè: nel corpo di Gesù come nel suo tempio, che Egli avrebbe risuscitato nel terzo giorno dopo morto. (Gv.2:19-21).
Dio (il Creatore, non poteva essere visto dall’uomo, perché l’uomo non può vedere Dio e continuare a vivere. Allora il Creatore (La Parola) si vesti di carne, o meglio si incarnò in Gesù uomo, cui fu usato come tempio di Dio. Ed ecco che i tdg vedono solo la carne di Colui che era in due nature, ma ammettono che era la Parola, cioè Colui che creò tutte le (altre) cose…..
A questo punto dovresti domandare dicendo: “Colui che in Giov. 1:1, creò tutte le cose e poi divenne carne per aversi incarnato in Gesù uomo, era Dio? Sì, o no!
Ti risponderanno che era un dio, un potente, come satana, cui anche è chiamato dio. Allora tu li accuserai che sono IDOLATRI, i quali non servono un solo Dio, ma un minimo di due, e cioè uno grande ed uno piccolo, giacché si dicono “cristiani” seguaci di Cristo.
Diranno anche che credono che il Cristo è Figlio di Dio, ma non “Dio il figlio”. Qua tu dirai che il Cristo fu da Dio generato eternamente in Dio, e fai questa domanda: “Quando Dio genera (senza una donna) genera Egli (un) Dio Spirito, o un uomo di carne?
Quando poi Dio generò il Figlio dell’uomo, Lo generò attraverso un corpo umano per generare Gesù, “uomo-Dio”, cui nell’unione di Colui che è la “Parola”, divenne uno nello Spirito. (1Cor.6:17). Però Egli giudicherà il mondo come uomo, (Atti 17:31) e morì sulla croce come uomo, perché la Deità in lui non poteva morire, né macchiarsi di peccato, e fu per questo che Gesù sulla croce disse a Dio: “… perché mi hai lasciato?”. (Mt.27:46) . Gesù infatti, morì nella sua umanità come Agnello di Dio che toglie il peccato del mondo.
Tu hai citato Apoc.4:12, ma non esiste, ma parlando che loro dicono che Gesù non era Dio, perché nessuno moriva al vederlo è, che vedevano la carne; l’umanità di Gesù che infatti la Parola/Gesù si trovava nell’esteriore, un uomo che si abbassò fino alla morte della croce. (Fil.2:8).
In conclusione (per non essere lungo) a Dio occorreva un agnello senza difetto, né macchia per morire dissanguato per togliere il peccato del mondo che Dio non poteva farlo e fu preordinato così in Gesù, secondo che è scritto: “Tu non hai voluto né sacrificio, né offerta, ma mi hai preparato un corpo…. Ecco, io vengo per fare, o Dio, la tua volontà. (Ebr.10:5-7)
Gianni27 Anticamente Biancamosca :ilovejesus:
Gianni27
Utente Junior
 
Messaggi: 401
Iscritto il: 20/09/2009, 14:55

Messaggiodi Claudette » 27/09/2010, 16:03

ciao Aronne, non ho trovato il riferimento da te citato perché quel capitolo termina col versetto 11, quindi probabilmente volevi riferirti a qualche altro brano che non ho trovato; comunque rispondo molto volentieri al tuo messaggio. Intanto ti avviso che la cosa sarà probabilmente inutile, perché se un tdg rifiuta e ignora CENTINAIA di versetti che parlano della deità di Gesù, difficilmente i tuoi colleghi prenderanno in considerazione una chiacchierata con te.
Ad ogni modo, a me risulta che Giovanni descrive Gesù in maniera diversa, in una veste "glorificata", visto che si trova nel cielo, ma non mi sembra abbia detto di non averlo riconosciuto; si capisce chiaramente che sta parlando di lui. Sull'ultimo punto, invece, penso che quei tdg abbiano preso il versetto di Giovanni che dice "Nessuno ha mai visto Dio...", peccato però che come al solito citino i versetti sempre a metà o come loro fa comodo. Infatti dice "Nessuno ha mai visto Dio; l'unigenito Dio, che è nel seno del Padre, è quello che l'ha fatto conoscere." (giovanni 1:18). Quindi l'apostolo Giovanni, al contrario di quel che dicono loro, dichiara apertamente la deità di gesù.
Avatar utente
Claudette
Nuovo Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/09/2010, 7:15

Messaggiodi Claudette » 27/09/2010, 16:07

ciao Gianni! Pace!
Ho visto che avevi risposto anche a tu ad Aronne solo dopo aver scritto il mio commento. Approfitto per salutarti, è piacere averti qui nel forum. Dio ti benedica :sorriso:
Avatar utente
Claudette
Nuovo Utente
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/09/2010, 7:15

Messaggiodi Mario70 » 27/09/2010, 16:39

Claudette ha scritto:ciao Aronne, non ho trovato il riferimento da te citato perché quel capitolo termina col versetto 11, quindi probabilmente volevi riferirti a qualche altro brano che non ho trovato; comunque rispondo molto volentieri al tuo messaggio. Intanto ti avviso che la cosa sarà probabilmente inutile, perché se un tdg rifiuta e ignora CENTINAIA di versetti che parlano della deità di Gesù, difficilmente i tuoi colleghi prenderanno in considerazione una chiacchierata con te.
Ad ogni modo, a me risulta che Giovanni descrive Gesù in maniera diversa, in una veste "glorificata", visto che si trova nel cielo, ma non mi sembra abbia detto di non averlo riconosciuto; si capisce chiaramente che sta parlando di lui. Sull'ultimo punto, invece, penso che quei tdg abbiano preso il versetto di Giovanni che dice "Nessuno ha mai visto Dio...", peccato però che come al solito citino i versetti sempre a metà o come loro fa comodo. Infatti dice "Nessuno ha mai visto Dio; l'unigenito Dio, che è nel seno del Padre, è quello che l'ha fatto conoscere." (giovanni 1:18). Quindi l'apostolo Giovanni, al contrario di quel che dicono loro, dichiara apertamente la deità di gesù.

Questa domanda viene posta perchè i tdg pensano che per noi trinitari Cristo sia il padre, invece sappiamo bene che non è così, il contesto ci indica a quale delle tre persone divine ci si riferisce con il termine 'Dio'.
Nel caso di gv 1:18 il primo soggetto è il padre il secondo il figlio, quindi nessun uomo ha mai visto il padre, ma grazie al Dio unigenito o Dio unico generato, lo abbiamo conosciuto perchè chi vedeva il figlio vedeva il padre che lo genera perchè mentre il figlio era presente come uomo sulla terra, era nel contempo nel seno del padre (notare il presente storico 'è' nel seno del padre).
Aronne sei troppo intelligente per farti infinocchiare da queste stupidaggini.
Ciao bello
"La cosa più triste è che molto spesso chi viene ingannato, o illuso, tende a rimanere strettamente ancorato a quello in cui crede nonostante le evidenze indichino chiaramente che la realtà è diversa. Forse è talmente affezionato alle sue credenze che preferisce chiudersi gli occhi e tapparsi le orecchie di fronte a qualunque cosa possa farle vacillare."
(Torre di Guardia 1/9/2010 p 10)
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6105
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Mario70 » 27/09/2010, 16:57

Gianni27 ha scritto:
Aronne73 ha scritto:Salve a tutti e pace nel Signore GESU'
come sapete io lavoro dentro un covo di tdg,
essi stanno tentando il tutto per tutto di adescarmi.....
ovviamente io da buon Cristiano studio la bibbia....e la Deità di Gesu' è presentata diverse volte in molti passi
ma arriviamo al dunque...
Apocalisse cap 4 verso 12
con questo verso dicono che Gesu' non è Dio perchè......
1) chi scrive rivelazione è Giovanni l'apostolo più amato da Gesu'
2) dopo essergli stato accanto molto tempo è impossibile che non l'abbia riconosciuto
3) egli (giovanni) scrive che nessuno ha mai visto DIO...
quindi i nostri cari amici dichiarano la sentenza che Gesù NON è IL DIO.
e mi hanno chiesto di spiegare loro questo passo, come se siamo messi alle corde!!! :test:


Aronne, leggi questo con attenzione:
I tdg sono maliziosamente stati ingannati dalla loro religione, al punto di usano le chiavi sataniche per imbrogliare le genti, ma sono vittime di vittime della Torre di guardia.
Usano Gesù secondo la carne, come uomo, (figlio dell’uomo) per abbattere Colui che nel principio creò il cielo e la terra e tutto ciò che esiste, cui venne ad abitare fra gli uomini, cioè: nel corpo di Gesù come nel suo tempio, che Egli avrebbe risuscitato nel terzo giorno dopo morto. (Gv.2:19-21).
Dio (il Creatore, non poteva essere visto dall’uomo, perché l’uomo non può vedere Dio e continuare a vivere. Allora il Creatore (La Parola) si vesti di carne, o meglio si incarnò in Gesù uomo, cui fu usato come tempio di Dio. Ed ecco che i tdg vedono solo la carne di Colui che era in due nature, ma ammettono che era la Parola, cioè Colui che creò tutte le (altre) cose…..
A questo punto dovresti domandare dicendo: “Colui che in Giov. 1:1, creò tutte le cose e poi divenne carne per aversi incarnato in Gesù uomo, era Dio? Sì, o no!
Ti risponderanno che era un dio, un potente, come satana, cui anche è chiamato dio. Allora tu li accuserai che sono IDOLATRI, i quali non servono un solo Dio, ma un minimo di due, e cioè uno grande ed uno piccolo, giacché si dicono “cristiani” seguaci di Cristo.
Diranno anche che credono che il Cristo è Figlio di Dio, ma non “Dio il figlio”. Qua tu dirai che il Cristo fu da Dio generato eternamente in Dio, e fai questa domanda: “Quando Dio genera (senza una donna) genera Egli (un) Dio Spirito, o un uomo di carne?
Quando poi Dio generò il Figlio dell’uomo, Lo generò attraverso un corpo umano per generare Gesù, “uomo-Dio”, cui nell’unione di Colui che è la “Parola”, divenne uno nello Spirito. (1Cor.6:17). Però Egli giudicherà il mondo come uomo, (Atti 17:31) e morì sulla croce come uomo, perché la Deità in lui non poteva morire, né macchiarsi di peccato, e fu per questo che Gesù sulla croce disse a Dio: “… perché mi hai lasciato?”. (Mt.27:46) . Gesù infatti, morì nella sua umanità come Agnello di Dio che toglie il peccato del mondo.
Tu hai citato Apoc.4:12, ma non esiste, ma parlando che loro dicono che Gesù non era Dio, perché nessuno moriva al vederlo è, che vedevano la carne; l’umanità di Gesù che infatti la Parola/Gesù si trovava nell’esteriore, un uomo che si abbassò fino alla morte della croce. (Fil.2:8).
In conclusione (per non essere lungo) a Dio occorreva un agnello senza difetto, né macchia per morire dissanguato per togliere il peccato del mondo che Dio non poteva farlo e fu preordinato così in Gesù, secondo che è scritto: “Tu non hai voluto né sacrificio, né offerta, ma mi hai preparato un corpo…. Ecco, io vengo per fare, o Dio, la tua volontà. (Ebr.10:5-7)
Gianni27 Anticamente Biancamosca :ilovejesus:

Carissimo Gianni, devi solo stare attento ai termini, perchè quando parli di incarnazione sembra quasi che pensi che il logos si incarni nell'uomo Gesù, come se il corpo fosse una specie di involucro occupato dal logos, questo è eretico e si chiama adozionismo monarchico.
Dio il figlio si fa anche carne, rimanendo immutato il suo essere Dio, due nature distinte, non separate, non confuse ne mescolate insieme, l'unica persona che è il figlio di Dio è vero Dio e vero uomo.
Ciao
Mario
"La cosa più triste è che molto spesso chi viene ingannato, o illuso, tende a rimanere strettamente ancorato a quello in cui crede nonostante le evidenze indichino chiaramente che la realtà è diversa. Forse è talmente affezionato alle sue credenze che preferisce chiudersi gli occhi e tapparsi le orecchie di fronte a qualunque cosa possa farle vacillare."
(Torre di Guardia 1/9/2010 p 10)
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6105
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi abuonconsiglio » 27/09/2010, 22:16

1) chi scrive rivelazione è Giovanni l'apostolo più amato da Gesu'
2) dopo essergli stato accanto molto tempo è impossibile che non l'abbia riconosciuto
3) egli (giovanni) scrive che nessuno ha mai visto DIO...
quindi i nostri cari amici dichiarano la sentenza che Gesù NON è IL DIO.
e mi hanno chiesto di spiegare loro questo passo, come se siamo messi alle corde!!!


Senza entrare in ragionamenti prolissi ricorda che:

1) Quando Gesù risorse i discepoli non lo riconobbero. eppure lo avevano visto solo pochi giorni prima
2) In visione i profeti possono vedere Dio e Giovanni vede Dio in visione
Avatar utente
abuonconsiglio
Utente Senior
 
Messaggi: 572
Iscritto il: 24/11/2009, 9:17

rettifica

Messaggiodi Aronne73 » 28/09/2010, 12:47

scusate avete ragione il passo è
1 Giovanni 4-16
Aronne73
Nuovo Utente
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 21/09/2009, 13:28

Messaggiodi Gianni27 » 29/09/2010, 14:26

Aronne73 ha scritto:scusate avete ragione il passo è
1 Giovanni 4-16


Il verso che tu dici e' 1Giov.4:12, ma leggi fino a 16
Ciao
Gianni27
Gianni27
Utente Junior
 
Messaggi: 401
Iscritto il: 20/09/2009, 14:55


Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici