Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

LA STORIA CONTINUA...

Racconti di vita, esperienze, consigli.

Moderatore: nelly24

LA STORIA CONTINUA...

Messaggiodi nelly24 » 21/08/2011, 15:46

Dopo avervi raccontato la storia di mio nonno e quello di mia nonna, vorrei proseguire con la storia della mia famiglia. Cosí come i primi due, anche questo racconto é completamente vero, ho cambiato solo certi nomi.
Vi ho lascito con la storia di mia nonna e le sue sorelle. Il matrimonio tra Giovannina e Franz si sfasció per l´assurdo insegnamento del CD: anche in un caso di presunto adulterio la vittima (in questo caso la moglie) NON DOVEVA perdonare altrimenti perdeva il buon nome davanti a Geova e sarebbe morta distrutta nell´imminente Harmaghedon. Il loro non fu un caso isolato, nella sola cittá di Maribor ne furono parecchi! Figuriamoci in tutto il mondo!!! Dopo molto tempo il CD cambió intendimento ma per le persone coinvolte fu troppo tardi. Nessuno dice che si debba o meno perdonare un adulterio, no, é solo che devono essere MARITO E MOGLIE a decidere se perdonare o meno. NESSUNO MAI SI SCUSÓ per quelle tragedie!!
Nel 1946 mia madre quando aveva ancora 16 anni, conobbe un giovane ufficiale dell´esercito, un capitano di primo grado. Si innamorarono, e dopo 2 anni seguí il matrimonio. L´esercito dovette dare il nulla osta, i nonni erano incensurati, tutti sapevano erano testimoni di Geova, ma all´esercito la cosa non scocciava. Dopo un anno nacque mio fratello e dopo 11 anni nasco io. Crescevo in una famiglia amorevole, non si litigava, l´unico difetto che aveva mio padre era il fumo; niente donne, mai aggressivo, mai arrabbiato.
Giovannina e Franz ebbero un figlio, Orso, un gigante dal cuore d´oro. La sorella piú piccola di mia nonna, Giulia, morí molto giovane e lasció una figlia Giulietta che all´epoca aveva solo 11 anni. Giovannina e Franz la presero con se e la ragazzina rimase con loro come fosse una figlia. Sia Orso, che Giulietta e mio fratello erano coetanei.
Giá nel 1954 i miei si trasferirono nel litorale, papá trovó un altro lavoro, l´esercito non faceva per lui. Per puro caso conobbero una coppia di Italiani. Spesso venivano a trovarci e l´estate mi portavano con se al mare. Avevo si e no 4 anni, che un giorno mi portarono al mare e io vidi uno di quel cerchietti per bambini....non parlavo italiano e dissi a loro: Račko! Volevo quel cerchietto a forma di papera, ma non sapevo spiegarlo. Quante risate, davvero un grattacapo cosa significa Račko! (račka - papera). Finalmente i due capirono ed io tornai a casa con un bellissimo regalo.
Nel 1967 mio fratello aveva 18 anni, ma non ancora la patente, i miei comprarono una delle prime škoda cecoslovacche e cosí andammo a Maribor dai nostri zii. Ci andammo tutti, fu il figlio maggiore dei due signori, Romeo, a guidare la nostra macchina.
Avete giá indovinato? Appena vide la nostra Giulietta, Kupido fece un bellissimo lavoro, le sue freccie colpirono i loro cuori e i due si innamorarono. Niente di strano, Giulietta era cresciuta in una bellissima donna, con la bellezza di Elisabeth Taylor, vi dico che ancor´oggi le assomiglia.
Il giovane voleva portarsela a casa. In quel momento sbucarono fuori le pettegole, le vecchie zitelle che avevano rovinato il matrimonio di zia Giovannina e zio Franz: il giovane Italiano non é Testimone di Geova e la ragazza fará una brutta fine! Scoppió il putiferio! Secondo loro doveva sposarsi sono con un credente, uno che sta nella Veritá. Ero piccola, avevo solo 7 anni, ma sentivo quello che si diceva e vi dico che si diceva di tutto per farle cambiar idea.
Il giovane non si arrese....e fece in modo di averla come moglie: appena diplomata la giovane Giulietta rimase incinta. Evviva, potevano sposarsi! Sono passati da piú di 40 anni e sono una coppia felicissima, affiatati, lui é un marito premuroso e coccolone, hanno 2 figli e sono nonni di 3 nipotini. Devo aggiungere che ne Giulietta ne nessuno della sua nuova famiglia é diventato testimone di Geova.
Sposarsi nella "veritá"? Quale "veritá"? Giá a quella etá conobbi la paura della maledizione di Geova: o fai come dico io, o avrai problemi!
continua.....
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi nelly24 » 21/08/2011, 18:36

Come suo padre, anche Orso diventó falegname. Il padre gli aveva lascito una piccola officina, ahhh quei due...., potevano dare vita ad ogni pezzo di legno che capitava tra le loro mani.
Pure Orso si trovó una compagna, Timida, i due si sposarono e ebbero 2 figlie. Un mese dopo la nascita della prima figlia zio Franz morí, cosí Giovannina rimase a vivere con loro. I due si battezzarono e diventarono molto zelanti. Orso poteva far carriera, poteva guadagnare per una vita piú decente, ma no, lui dedicó tutta la sua vita e le sue forze al servizio di Geova. Ben presto diventó anziano e venne trasferito in una congregazione piú lontana - dove ci fu bisogno. Con la sua vecchia VW si faceva moltissimi chilometri. Non dovette mancare alle adunanze e con se portava con anche l´anziana madre, stanca, indebolita da 40 anni di diabete. Nel frattempo mio nonno morí e mia nonna, incapace di vivere da sola, andó in una casa di riposo molto bella. Spesso Giovannina veniva a farle visita. In quelle occasioni si lamentava che, anche se stanca, a quasi 80 anni, doveva cambiarsi, col caldo o col freddo farsi tutti quei chilometri e non ci furono scuse: dovette assistere a tutte le adunanze.
Orso aveva fatto il servizio militare, ma mio fratello era studente universitario e a lui la cosa toccó piú tardi. Studiava chimica. Con lui alloggiava uno studente di archittettura tdg..... che aveva una simpatica cugina anche lei tdg.....Mio fratello non finí gli studi e gli arrivó la lettera per fare il servizio di leva. Come testimone di Geova logicamente rifiutó, i due si sposarono e scappartono prima in Germania, poi si stabilirono in Austria. Pensate che colpo per mio padre, ex ufficiale, comunista! Mia madre si battezzó quando io avevo 8 anni. Dovetti buttare via parecchi miei giocattoli, ricordo un fatina di plastica....pazienza, sono cresciuta anche senza quei giocattoli.
Ero una bambina ubbidiente, bravissima a scuola, sempre ottimi voti. Eppure rimanevo sempre chiusa a casa, leggevo libri, studiavo, non uscivo quasi mai. Nelle nostre vicinanze non c´erano molti bambini con i quali giocare, ero sempre sola.... poi se ne andó anche l´unico fratello che avevo. Ma tanto si avvicinava il fatidico anno 1975. Era nel 1968, ricordo come oggi che mi disse mio fratello: Guarda, Alenka, Geova ha dato 6000 anni di tempo al genere umano. Questo tempo sta per finire e non mancherá, non tarderá NEMMENO UN GIORNO! Vedi questo libro (La veritá che conduce...)? Abbiamo ancora 7 anni fino alla fine!
Si, come no!
Gli anni passavano, e passsavano.....
continua....
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 21/08/2011, 19:00

Avvincente.
Aspetto il seguito.
Grazie Nelly
Franco
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3848
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi Amore e Psiche » 21/08/2011, 19:05

:bravo: :grazie:
. Il destino non invia araldi. È troppo saggio o troppo crudele per farlo. (O. Wilde)

Immagine

Immagine
Avatar utente
Amore e Psiche
Utente Master
 
Messaggi: 3846
Iscritto il: 06/12/2010, 15:30

Messaggiodi Luciano » 21/08/2011, 19:13

Vedi questo libro (La veritá che conduce...)? Abbiamo ancora 7 anni fino alla fine!

Fu tua madre a capire male!
Le pubblicazioni non hanno mai espresso date. :mrgreen:
ciao
Avatar utente
Luciano
Utente Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

Messaggiodi nelly24 » 21/08/2011, 19:36

Nessuno mi costringeva ma desideravo studiare e cominciai lo studio della "bibbia" con una sorella. Diventai proclamatrice non battezzata, ma ero troppo giovane. Mollai tutto. Mi ero innamorata.....ahhh, non voglio parlarne. Chi non ha sbagliato mai scagli la prima pietra! La storia era pane per i denti delle pettegole. Diventai la pecora nera della famiglia. Ma davvero pecora nera! Ero il sinonimo di persona fallita, blasfema, immorale! Mio dio, che orrore se ci ripenso. Immaginate, mio fratello ha 3 figlie, la seconda, Caterina, gli dava filo da torcere, quella poi............ Se aveva carie ai denti - era come Alenka, se era grassa - era come Alenka, se cambiava amanti - era come Alenka, solo che Alenka non ha MAI CAMBIATO AMANTI COME LE MUTANDINE, Caterina invece SI!
Mi diplomai con ottimi voti, potevo studiare, ma no, ho preferito trovarmi un lavoro, tanto per quel poco tempo che rimaneva a questo sistema di cose..... Anche se non frequentavo piú le adunanze, il seme della buona notizia era rimasto vivo nel mio cuore.
Un giorno lo incontrai, l´uomo piú bello del mondo, alto, snello, muscoloso, con un sorriso da favola..... solo che non notavo un suo piccolo difetto: beveva come un spugna, a 25 anni era giá un alcolista. Rimasi incinta e ci sposammo. Non lo avessi fatto......Mi chiederete come mai non avevo notato prima quel "difettuccio". Si, la solita domanda. In quel periodo uscivano degli articoli scritti da un noto psichiatra. Lui sosteneva che la donna deve VIVERE con un alcolista (supponendo che sia il marito a bere) per 3 anni per riconoscere che si tratta di una dipendenza! E diceva pure che la moglie dell´ alcolista é peggio di una prostituta.....fa tutto quello che fa una prostituta solo che lo fa gratis. Parole dure. Tirai un profondo sospiro e cominciai a riflettere.
Il mio amato distruiggeva tutto, sprecava tutto, tornava a casa ubriaco e svegliava il bambino.... la prima volta che alzó la mano io chiusi le persiane per evitare che i vicini lo sapessero......Chiesi aiuto ad uno psichiatra. Ne provai di tutte: piangevo, ero tranquilla, urlavo, sbattevo la testa, lo coccolavo e pensavo di ammazzarlo, chi non lo ha provato, non puó nemmeno immaginarlo! In fine abbiamo divorziato, lui nemmeno si presentó al tribunale. Abbiamo tentato un´altra volta, andó a disintossicarsi.... collaboravo con i medici, niente da fare, un osso troppo duro! Perse il lavoro e finí come barbone...... Ero distrutta, il rudere di me stessa. Odiavo gli uomini, odiavo il mio essere, ero convinta che sarebbe stato meglio rimanere da sola - per sempre.
Adesso arrivano i miei cari parenti. Ero io la colpevole, era solo colpa mia, ero io a spingerlo nell´adulterio! Loro, che non ne sapevano nulla, che non sapevano un fico secco della dipendenza, emettevano sentenze a destra e manca!
Ero fragile, vulnerabile... mio fratello mi regaló un libro: Potete vivere per sempre....
Cominciai a leggere .... si, per me quella era la soluzione, un mondo migliore sotto il regno di Geova.... senza problemi, senza pianto, senza sofferenze.... Il mondo mi crollava addosso, ero convinta che solo vivendo secondo gli insegnamenti di Geova avrei avuto una vita meno sfortunata.
Chiesi ad una sorella di farmi lo studio. Non lo avessi mai fatto!!! Tutti conoscevano la mia storia e stranamente tutti vedevano in me la grande meretrice! Ma com´é possibile!!! Ogni studio era "speziato, insaporito" con le allusioni alla mia vita precedente. Cosa mai avevo fatto di tanto grave???? Avevo scelto l´uomo sbagliato, eppure lo fanno in molte. Non avevo capito che le disgrazie della mia vita non erano causate da Satana, bensí non mi stimavo abbastanza per poter fare scelte migliori! Tutto quí. Come cigliegina sulla torta persi anche il lavoro, la ditta dove lavoravo andó in fallimento, mi ero ammalata e rimasi senza lavoro, senza salute, senza niente di niente. Geova vede e provvere. L´unica volta che ricevetti conforto da mio fratello erano le parole di 1. Timoteo 5:8 (si deve provvedere ai familiari, se non lo puoi fare, ci penserá Geova - che non ha rinnegato la fede). E cosí fu.
continua...
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi nelly24 » 21/08/2011, 20:38

Gli anni passavano, mio figlio aveva giá 10 anni che il mio corpo ancora produceva un liquido simile al latte. Ero piena di ormoni. Ne parlai con il mio psichiatra che capí subito: Signora, lei é piena di ormoni, dovrebbe trovarsi un compagno!
Tutti mi dicevano che non potevo trovarmi un marito perché non avevo prove di un´infedeltá da parte del mio ex marito. Ma figuratevi! Dovevo portare delle prove!!! Come no! La mogli é sempre l´ultima a saperlo. Il padre di mio figlio era un gran donnaiolo, piaceva alle donne e ci sapeva fare. Un giorno tornó a casa con la schiena graffiata.....
Ne parlai con l´anziano che conduceva lo studio del libro. Mio dio, che risposta, uno schifo! Potete immaginare? Dubitava della mia integritá! Dubitava di me che ero una sorella, invece si fidava di una persona del mondo quale era il mio ex marito.
Tanto, a cosa mi serviva un compagno? Nessuno mai é morto per mancanza di sesso.... quello no, ma di solitudine invece si! All´epoca ero giovane, ma sulle foto appaio vecchia.
11 anni dal nostro divorzio, mio marito morí. Bevette troppo, cadde e si fece male. Dopo un paio di ore era morto. Mi dispiaceva, era il padre di mio figlio, l´uomo che amavo follemente.....che mi aveva rovinato la vita.....
Il giorno seguente andai allo studio del libro e c´era il solito anziano.... Non avevo detto nulla, era lui che racconto di un barbone trovato morto in un fosso. Non ci crederete, ma rideva ad alta voce. Per lui la cosa era divertente. Era presente anche mio figlio e fermai l´anziano dicendogli che quel barbone una volta era mio marito. Non si fermó mica, la sua risata se la fece fino in fondo. Mio figlio chiuse la Bibbia.
Tutto ció non mi bastava! Insistevo a frequentare le adunanze, a predicare convinta che ero io quella che sbagliava, che ero io quella che doveva diventare piú umile.
Se non sei tu stesso ad amarti e rispettarti - come puoi pretendere dagli altri che ti amino e rispettino?
Oggi mi rendo conto di tutto questo, ma a 34 anni veramente no!!!
Il resto della mia famiglia, come se la passava?
Vi ho giá detto che mio fratello ha 3 figlie? Bene, la piú piccola, Jenny, un giorno venne a trovare la zia Giulietta in Italia. Potete immaginare cosa le disse? Quello che le veniva insegnato!!!! Ne piú ne meno - e chi dice il contrario MENTE SPUDORATAMENTE!
Non ricordo bene, se Jenny aveva 6 o 8 anni, ma le sue testuali parole erano: Lo sai, zia Giulietta, tu non vivrai nel Nuovo mondo perché non sei testimone di Geova.
Allora, chi osa dire che i tdg non insegnano ai loro figli che per soppravvivere ad harmaghedon sia indispensabile diventare testimone di Geova????? Lo sanno pure i piú piccoli, gli adulti lo negano. Vergogna! Ah, devo aggiungere, la povera Giulietta ci rimase moooolto male.
La primogenita di Orso e Timida si sposó con un fratello molto in vista, siamo tutti uguali, solo che certi sono piú uguali degli altri. Sei si sposo uno di quelli e ebbero 2 figli.
La seconda invece..... A scuola andava benissimo, era fantastica, si era diplomata geometra, i professori chiamarono Orso e Timida e li imploravano di mandarla a studiare, sarebbe diventata un ingegnere favoloso! No, lei aveva deciso di andare a vivere alla Betel di Ljubljana.
Ero sorpresa della sua decisione ma lei mi disse: L´organizzazione ci sollecita di non proseguire gli studi universitari, bensí di essere ubbidienti e dedicare la nostra vita a Geova. Ero ubbidiente prima e lo saró adesso, non vado all´universitá.
Chi osa dire che il CD non é contrario agli studi universitari? Che mi guardi in faccia e me lo dica - se ne ha il coraggio!
Mi ricordo una visita del sorvegliante....
Avete mai sentito del calendario delle semine? Bene, se si vuole ottenere un buon raccolto, biosogna seguire il calendario lunare. Pacifico, la luna ha un´influenza incredibile sul mare, su di noi, allora come non potrebbe averlo sulle piante?
Il sorvegliante invece cosa disse????? Che il calendario lunare per le semine é demoniaco! Si, roba da spiritismo, da non seguire se non vogliamo ..... cadere nella rete del diavolo e finire distrutti....
La primogenita di Orso, Mariella, desiderava essere perfetta, voleva che tutta la casa sia in ordine, che tutto sia lucente, splendente, da esempio. Ma Timida le disse: Cara figlia mia, se non abbassi un po il criterio - prima o poi ti ammali. Non puoi essere perfetta e non puo esserlo la tua casa....
E Mariella un giorno si lamentó del mal di testa che non voleva passare...... Fatte le analisi la diagnosi era bruttissima: tumore al cervello, non operabile. Orso cercó tutte le possibilitá, anche ad Aviano dal noto neuro chirurga. Nessuna possibilitá!
Mariella aveva 2 bambini piccoli........ Orso fece un altro tentativo: chiamo il rabdomante. Sapete cos´é un rabdomante? Non discuto e non mi metto a giudicare le cose che non conosco che non ho studiato e di certo non vado a dire che sono cose collegate con lo spiritismo.
Vi chiedo, amici miei come si puó dire che il calendario lunare fa parte dello spiritismo, un altro anziano invece si chiama a casa un rabdomante?
Allora la mia desta non sa cosa fa la mia sinistra? Mettiamoci daccordo e parliamo tutti la stessa lingua!
Mariella morí dopo 6 mesi e lasció 2 figlioletti e un papá e una mamma che non possono consolarsi a distanza di piú di 10 anni......
continua....
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi nelly24 » 21/08/2011, 21:15

Per 11 anni convincevo me stessa che non avevo bisogno di nessuno e che se fossi stata ubbidiente, Geova mi avrebbe benedetta con un compagno - che logicamente doveva essere come me testimone di Geova. Se questo non fosse successo, significava che non era la sua volontá e non era ancora ora, che non ero ancora pronta, che non ero abbastanza umile. La bulimia si fece avanti con tutta la sua forza. Cercare marito alle assemblee? Ma siamo ad un mercato di bestiame o stiamo lí per ascoltare la parola di Dio?
Trovai un lavoro, il capo mi voleva bene, ma suo padre mi molestava. Sapeva benissimo che ero sola, e dovevo ascoltare i suoi commenti sulle mie coscie appetitose, su quante donne aveva avuto e tutte le porcherie che non si raccontano a nessuno. Colsi la prima occasione per andarmene.
Incontrai un giovanotto, un ragazzo moooolto piú giovane di me, un Italiano. Non voglio comprometterlo e di lui non racconteró nulla. Dico solo che la storia duró quasi 11 anni. In tutto questo tempo vivevo una doppia vita. Certi miei problemi di salute erano spariti, le mie tette non producevano piú quel "latte" eppure ero talmente depressa che avevo scelto di morire piuttosto che rispondere alle eventuali domande degli anziani. Avevo programmato la mia morte, tenevo un calendario e cancellavo i giorni che mancavano alla mia morte. Ne parlai con la mia psichiatra, una dottoressa molto in gamba. Seguí la terapia di gruppo, medicine, chili di prozac, tranquillanti. Tutto serviva e mi portava verso la guarigione.
Mollai il giovanotto, non ce la facevo piú. La cosa interessante é che gli anziani sapevano di quella relazione, ma mi lasciavano stare. Una sola volta mi avevano chiesto se intendevamo sposarci ed io risposi di si - il che era vero.
Poi un bel giorno.....
scoprí un sito internet e rimasi di stucco: la pedofilia tra i testimoni di Geova.
Rividi tutto il film, tutte le ingiustizie che avevo subito, sentito, vissuto.....In quel istante mi resi conto che quello che mi stava raccontando il mio subconscio era vero: I TESTIMONI DI GEOVA NON HANNO LA VERITÁ! Non puó essere Dio a guidare un´Organizzazione che protegge i criminali! Raccontai tutto alla mia dottoressa e un bel giorno mi svegliai che mi sentivo guarita. Infatti, avevo scoperto la causa di tutti i miei problemi psicologici.
Parlai delle mie scoperte con mio fratello - ex anziano, gli scrissi una lettera - mai ricevuto risposta.
Ne parlai con gli anziani, che adesso ogni tanto mi vogliono vedere e parlare e .... disassociare come pericolo pubblico. Come mai, prima, quando conducevo una doppia vita, non se ne fregavano, adesso che ho espresso dei dubbi invece sono diventata interessante e si preoccupano per la mia siritualitá?
Cosa direbbero i miei nonni e zii se sapessero quello che oggi sappiamo noi? Rimarrebbero Testimoni di Geova? Certamente no, rimarrebbero brave persone come lo erano - ma non apparterrebbero a questa setta, no di certo!
:grazie: per la vostra pazienza e mi scuso per la grammatica, sono stanca.
fine
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi MatrixRevolution » 21/08/2011, 21:59

Achille,
questa testimonianza andrebbe corretta grammaticalmente e ortograficamente e messa nel tuo sito. :pc:
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1814
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi sconvolta » 21/08/2011, 22:25

Bellissima e molto interessante, :ok: :fiori e bacio: :fiori e bacio: :fiori e bacio: :fiori e bacio: :fiori e bacio: :fiori e bacio: :fiori e bacio: :fiori e bacio:
I principi di Brooklyn non possiedono la verità:questa è la causa reale che li ha costretti, e li costringe anche ora,a ritrattare continuamente ciò che hanno proclamato ieri o decine di anni addietro,come verità biblica e divina. (Gunther Pape)
Presentazione
Avatar utente
sconvolta
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1718
Iscritto il: 07/07/2010, 22:50

Messaggiodi Mamy » 22/08/2011, 5:29

Cara Nelly,ci hai fatto partecipare ad una parte della tua vita,bella storia,grazie. :bacino:
Mamy
 

Messaggiodi nelly24 » 22/08/2011, 6:57

Luciano ha scritto:
Vedi questo libro (La veritá che conduce...)? Abbiamo ancora 7 anni fino alla fine!

Fu tuo fratello a capire male!
Le pubblicazioni non hanno mai espresso date. :mrgreen:
ciao

Siii, come no! I soliti alcuni che credevano.... Strano peró che sti alcuni si trovano in Italia, in Yugoslavia, in Africa....I discorsi sono sempre preconfezionati e quegli alcuni che credevano e preconfezionavano discorsi abitano a Brooklyn e non in Via di Estinzione, infatti, gli unti sono sempre piú numerosi!
Strano é che la memoria dei tdg sia lunga soltanto qunato é lungo il periodo tra un intendimento e l´altro.
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

dimenticavo

Messaggiodi nelly24 » 22/08/2011, 7:47

Orso e Timida sono tutti e due in pensione. Dedicano tutte le loro forze e mezzi per la causa, Orso collabora con il comitato per la costruzione delle sale e con la sua esperienza nel campo e preziosissimo. Con la mia parte della famiglia ha quasi totalmente interrotto i rapporti, non siamo degni del suo tempo - e so cosa sto dicendo!

Sapete che l´italiano non é la mia lingua madre e tante volte non so come esprimermi, la forma delle frasi in italiano e sloveno é molto diversa, cosí che qualche volta ragiono in sloveno e poi traduco in italiano. Perció mi capita di scrivere che il pesce pesca il pescatore - invece di dire che é il pescatore a pescare, hahaha.
I tdg asseriscono di essere perseguitati in tutto il mondo. Anch´io posso essere attaccata dal cane del vicino se vado a stuzzicarlo, se invece gli parlo con dolcezza, egli scodinzola. Non é la sofferenza che fa girar il mondo - ma l´amore. E come sembra, tra i tdg l´amore scarseggia!
Spero che la mia storia serva a qualcuno e sono grata ad Achille per questo magnifico sito ed il lavoro che svolge. Sono fiera di far parte della grande famiglia di infotgeova. :grazie:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 22/08/2011, 8:06

nelly24 ha scritto:Sapete che l´italiano non é la mia lingua madre e tante volte non so come esprimermi, la forma delle frasi in italiano e sloveno é molto diversa, cosí che qualche volta ragiono in sloveno e poi traduco in italiano. Perció mi capita di scrivere che il pesce pesca il pescatore - invece di dire che é il pescatore a pescare, hahaha.
I tdg asseriscono di essere perseguitati in tutto il mondo. Anch´io posso essere attaccata dal cane del vicino se vado a stuzzicarlo, se invece gli parlo con dolcezza, egli scodinzola. Non é la sofferenza che fa girar il mondo - ma l´amore. E come sembra, tra i tdg l´amore scarseggia!
Spero che la mia storia serva a qualcuno e sono grata ad Achille per questo magnifico sito ed il lavoro che svolge. Sono fiera di far parte della grande famiglia di infotgeova. :grazie:

Alenka, vorrei io esser padrona d'una lingua straniera così come tu lo sei dell'italiano e poi,....non preoccuparti, molti miei connazionali lo storpiano a prescindere. :sorriso:
Hai ragione, la sofferenza accomuna, ma poi è il reciproco amore che lo manda avanti, questo "atomo opaco del male", così come ci insegnò un giovane ebreo, qualche migliaio d'anni fa.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi banco » 22/08/2011, 9:22

Questa storia è incredibile...sono senza parole...... non riesco a commentare nulla, troppo intensa, troppo sconvolgente.... caspita quante se ne devono sentire... Grazie della tua esperienza, fa sicuramente riflettere.... :fiori:
Avatar utente
banco
Nuovo Utente
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 27/06/2011, 14:07

Messaggiodi Amore e Psiche » 22/08/2011, 10:36

che vita avventurasa :grazie:
. Il destino non invia araldi. È troppo saggio o troppo crudele per farlo. (O. Wilde)

Immagine

Immagine
Avatar utente
Amore e Psiche
Utente Master
 
Messaggi: 3846
Iscritto il: 06/12/2010, 15:30

Messaggiodi nelly24 » 22/08/2011, 11:31

Amore e Psiche ha scritto:che vita avventurasa :grazie:

Grazie a te, ma ne avrei fatto volentieri a meno :risata:
banco ha scritto:Questa storia è incredibile...sono senza parole...... non riesco a commentare nulla, troppo intensa, troppo sconvolgente.... caspita quante se ne devono sentire... Grazie della tua esperienza, fa sicuramente riflettere.... :fiori:

Sembra incredibile, ma é vera fino l´ultima lettera. La storia completa ha inizio nel 1895 con la nascita di mio nonno fino ai nostri giorni. :sorriso:
x Gabriella:
Cara Gabriella, non mi preoccupo. So benissimo che mi avete accettata cosí come sono e ve ne sono grata. É questa la differenza tra certa gente e voi quí: gli altri spesso guardano e percepiscono solo le apparenze, la profonditá e spiritualitá per loro significa poco, tanto quanto suonano bene le parole. I loro cuori sono pieni di invidia, rancori, vendetta. Non sono nemmeno "usciti dal loro vomito" (parole che piacciono ai tdg), sono rimasti dentro e ne sono compiaciuti senza rendersene conto. Dio, perdona loro, poiché non sanno cosa fanno!
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Cogitabonda » 22/08/2011, 11:38

Raccontando questa storia che comprende più generazioni ci hai insegnato veramente tanto.
Grazie Alenka!

:ok: :grazie: :ok:
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame

Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8560
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Demolizioni Torri » 22/08/2011, 14:29

Oh, mi ero persa qualche puntata! Voglio ricuperare velocemente perché la storia di tuo nonno è interessantissima, e adesso vedo che continua con altri componeneti della famiglia.
Ciao Nelly, complimenti per il nuovo look!
Torry
Io ti conoscevo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti vedono Gb 42,5

Demy & Torry: chi siamo
Avatar utente
Demolizioni Torri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1591
Iscritto il: 23/02/2011, 22:09

Messaggiodi Voyager65 » 22/08/2011, 14:37

Grazie Alenka per la storia della tua famiglia, aiuta a comprendere tante cose dell'umanità e di tutti i problemi che ci affliggono, peccato che ci sono sciacalli religiosi che dall'America e altre parti piombano in tutte le nazioni del mondo per pescare servi da assoggettare al loro potere!
Sono sicuro che i tuoi nonni e i tuoi zii non sarebbero mai diventati Tdg se avessero saputo chi sono i capi dei Tdg e cosa è l'insegnamento WT$, ecco, il nostro compito è proprio questo: fare conoscere il mondo del geovismo al mondo per quello che è e non per la sua insistente propaganda che fa vedere tutta luce e purezza, in fondo il diavolo ama apparire come un angelo di luce e tali sono i suoi servi.
:ciao:
Se la sapienza di questo mondo è stoltezza presso Dio, l'ignoranza lo è ancora di più!
Avatar utente
Voyager65
Utente Senior
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 28/08/2009, 11:09

Messaggiodi nelly24 » 23/08/2011, 7:18

Demolizioni Torri ha scritto:Ciao Nelly, complimenti per il nuovo look!
Torry

Infatti, ogni tanto mi faccio vedere. Non mi nascondo dietro ad un nick, dietro un personaggio dei cartoni animati. Non sono Anonima - chi legge, capisca. Quello che scrivo é la veritá. Ho provato la malattia, la depressione profonda e conosco la sofferenza. Per questo sono grata della salute che ho adesso, sono serena e per me ogni giorno é un giorno di sole!
Immagine
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 23/08/2011, 8:24

Male facisti Alenka a pubblicare la tua foto, ora preparati all'attacco dei "mandrillum forumistis" :risata:
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Demolizioni Torri » 27/08/2011, 10:44

Carissima Nelly!
Quando, qualche giorno fa, ho scritto il post in cui ti dicevo che avevo perso le ultime puntate, non avevo ancora letto la tua nuova storia.
L'ho fatto adesso, in un momento di calma.
Sono rimasta basita! Sono emozionatissima e molto coinvolta.
Hai tanto, tantissimo da dare nella tua condivisione... grazie!
Ti abbraccio forte
Torry
Io ti conoscevo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti vedono Gb 42,5

Demy & Torry: chi siamo
Avatar utente
Demolizioni Torri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1591
Iscritto il: 23/02/2011, 22:09

Messaggiodi nelly24 » 27/08/2011, 20:03

Grazie Torry, sono felice che la storia ti sia piaciuta.
L´avevo scritta tutta in un paio di ore, la sera ero stanca e non avevo nemmeno la forza per finirla come si deve.
MatrixRevolution ha scritto:Achille,
questa testimonianza andrebbe corretta grammaticalmente e ortograficamente e messa nel tuo sito. :pc:

Se Achille volesse inserirla nel sito, per me sarebbe un gran onore. Volevo scrivere qualcosa di diverso, qualcosa che coinvolge varie generazioni per far capire alla gente come e perché ci si casca e si diventa Testimoni di Geova. Ma sopratutto per far capire a qualche ingenuo che se abbiamo problemi nella vita, non sono dovuti al diavolo o ad un castigo divino, ma semplicemente ci troviamo in un posto sbagliato nel momento sbagliato. Oltre a ció la cosa principale é voler bene a se stessi, apprezzarsi, stimarsi. Se non lo facciamo noi, chi lo fará al posto nostro? Moltissime decisioni che abbiamo preso sono la conseguenza del poco amore e della poca stima che abbiamo del nostro essere - e non centrano ne dio ne satana.
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi santapazienza » 27/08/2011, 23:59

Ho letto la storia! Nelly sarai una persona straordinaria! ti auguro ogni bene!
santapazienza
Nuovo Utente
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 16/07/2009, 12:44

E ANCHE DI TANTA INVIDIA...

Messaggiodi Lidia » 28/08/2011, 0:34

Gabriella Prosperi ha scritto:Male facisti Alenka a pubblicare la tua foto, ora preparati all'attacco dei "mandrillum forumistis" :risata:
Gabriella


...ma sei proprio carinaaaaa!!!! e saianche scrivere in modo coinvolgente.
Purtroppo non tutti si rendono conto che vivere con un alcolista è altrettanto difficile che vivere con un drogato. :bacio:
Avatar utente
Lidia
Utente Master
 
Messaggi: 3022
Iscritto il: 27/12/2009, 20:44

im ein anì li mi li

Messaggiodi Demolizioni Torri » 28/08/2011, 9:20

...che tradotto vuol dire: "Se non sono io per me, chi sarà per me"?

Lidia ha scritto:...ma sei proprio carinaaaaa!!!! e saianche scrivere in modo coinvolgente.
Purtroppo non tutti si rendono conto che vivere con un alcolista è altrettanto difficile che vivere con un drogato. :bacio:


:quoto100:

Sì, hai ragione. Nelly è proprio carina, sa scrivere in modo coinvolgente e vivere con un alcolista è difficile quanto vivere con un drogato.
Mi sono chiesta come mai una persona decida e scelga di vivere con un dipendente da sostanze. La storia di Nelly, ancor più quando scrive che
la cosa principale é voler bene a se stessi, apprezzarsi, stimarsi.
è chiarissima e può insegnare tanto!
Vorrei aggiungere, alla Torry, che più sto bene e mi voglio bene, meno ho bisogno di andare a incastro con chi si comporta in modo disfunzionale.

Ehm... scriverlo è facile, attuarlo è un po' più complicato :mrgreen:

Baci
Torry
Io ti conoscevo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti vedono Gb 42,5

Demy & Torry: chi siamo
Avatar utente
Demolizioni Torri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1591
Iscritto il: 23/02/2011, 22:09

Messaggiodi Demolizioni Torri » 28/08/2011, 13:33

Mi è piaciuta tanto la tua storia Alenka.
Talmente tanto che l'ho appena riletta tutta, a voce alta, per farla conoscere a Demy.
Demy ti dice che è una testimonianza molto importante, utile a far luce su quelli che sono i comportamenti che i TdG non vogliono ammettere. Comportamenti che cercano di addolcire tramite affermazioni menzognere.

Torry
Io ti conoscevo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti vedono Gb 42,5

Demy & Torry: chi siamo
Avatar utente
Demolizioni Torri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1591
Iscritto il: 23/02/2011, 22:09

Messaggiodi nelly24 » 28/08/2011, 15:22

:timido: grazie!
la gente non si rende conto che vivere con un alcolista e veramente come vivere con un drogato, infatti, l´alcol é una droga paragonata all´eroina! Aveva ragione quel medico dicendo che la moglie dell´alcolista perde ogni stima del proprio essere. Vive con una persona sporca, degradata e si fa pure trattare male. L´alcolismo va curato. L´amore centra poco. Con l´amore non si ottiene nulla. Ho provato in tutti i modi - niente. Come mai la donna continua in una relazione tanto malata, una relazione che non ha futuro? Perché finisce anche lei (la moglie) ad ammalarsi! Infatti, quando si cura l´alcolista, si deve curare tutta la famiglia. Ma questo é un capitolo molto lungo e non é mio intento dilungarmi piú di tanto.
Non é facile aspettare che il marito torni a casa non sapendo come girerá la chiave. Si, se apriva la porta velocemente, ero felicissima, se invece non trovava la serratura, rimanevo lí a sedere come un rudere di me stessa. Non é facile svegliarsi la mattina che il letto trema - perché é lui che sta tremando per l´astinenza. Non é facile vedere che ha fatto i bisogni nell´angolo della stanza....
Il problema nasce quando una creatura fragile come ero io subisce bombardamenti da parte dei parenti che vogliono farle credere che la sua situazione é la conseguenza della ribellione a dio. Ed era proprio questo il punto dove premevano tutti. Mi avevano convinta che ero io quella sporca, quella che non aveva il diritto di lamentarsi (mi ero ficcata nei guai da sola), dovevo essere piú umile..... ancora oggi mi viene il voltastomaco se ci penso. Gente, che non sa un bel niente ne di medicina, ne di alcol mi guardava dall´alto in basso, sparavano consigli che secondo loro dovevano funzionare. No, cari, la vita non é come la matematica 1+ 1 = 2, nella vita non é tutto tanto semplice.
Devo peró ribadire: adesso sono una persona serena e felice. Amo e sono amata. Il mio compagno non tocca alcol, non fuma, mi tratta come una regina. La mia felicitá si puó notare anche dalla foto (scattata a giugno quando eravamo in ferie per un paio di giorni).
I Testimoni di Geova tendono a semplificare tutto, minimizzare i problemi dei singoli tdg, ma non solo! Ti inculcano la convinzione che tu, una singola persona, non vali niente, l´unica cosa che conta é l´Organizzazione. Se riescono a convincerti che non vali niente negli occhi di Geova cominci a crederlo anche tu stesso e da li comincia la tua discesa nelle tenebre della depressione. Solo quando hai toccato il fondo forse ritrovi la forza di riemergere. Io ce l´ho fatta e non voglio ritornarci!!!!! :saggio:
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4602
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia


Torna a Esperienze vissute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici