Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

le razze umane non esistono

Segnalazioni di pagine web che abbiano attinenza con i TdG e con le scienze bibliche.

Moderatore: Achille

le razze umane non esistono

Messaggiodi Neca » 10/09/2019, 23:38

Siccome fatico a prendere sonno ho deciso di fare una ricerca sulla questione delle razze umane! Hotrovato questo articolo molto ben fatto ed interessante!
Questo articolo mette in risalto l'insussistenza del razzismo! https://online.scuola.zanichelli.it/sar ... _Razze.pdf

Non sono razzista diventa così una frase priva di ogni fondamento, perchè dal momento che le razze umane non esistono non esiste nemmeno l'opposto!
Ed è giusto così, noi dobbiamo amare gli uomini, non il colore della pelle, i tratti somatici ecc...E non devono, il colore della pelle, i tratti somatici ecc... farci sentire diversi dagli altri!

[b]Anche se abbiamo alcune differenze siamo tutti esseri umani ![/b]
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3094
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

le razze umane non esistono

Messaggiodi Studente Biblico » 11/09/2019, 0:10

Noi esseri umani abbiamo la straordinaria capacità di adattarci alle condizioni climatiche e ambientali che ci circondano... esattamente come il resto della creazione! Ed ecco come il nostro corpo si adatta all'ambiente e con l'avanzare del tempo cambia forma e colore.

Buona giornata!
Avatar utente
Studente Biblico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 110
Iscritto il: 25/05/2018, 20:28
Località: Provincia di Caserta

Messaggiodi Mauro1971 » 11/09/2019, 8:11

Studente Biblico ha scritto:Noi esseri umani abbiamo la straordinaria capacità di adattarci alle condizioni climatiche e ambientali che ci circondano... esattamente come il resto della creazione! Ed ecco come il nostro corpo si adatta all'ambiente e con l'avanzare del tempo cambia forma e colore.

Buona giornata!

Si chiama "Evoluzione".
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9592
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi MatrixRevolution » 11/09/2019, 10:41

La diversità genetica dei vari ceppi umani è circa del 7-8%. Più che sufficiente per parlare di Razza.
Se così non fosse allora anche i cani e il lupo sono della stessa razza dato che solo il 2-3% del DNA li differenzia.
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1629
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi Mauro1971 » 11/09/2019, 10:47

MatrixRevolution ha scritto:La diversità genetica dei vari ceppi umani è circa del 7-8%. Più che sufficiente per parlare di Razza.
Se così non fosse allora anche i cani e il lupo sono della stessa razza dato che solo il 2-3% del DNA li differenzia.

Scusa Matrix, dove avresti preso questi dati? A me non risultano proprio.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9592
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi cattivo esempio » 11/09/2019, 10:52

Mauro1971 ha scritto:
MatrixRevolution ha scritto:La diversità genetica dei vari ceppi umani è circa del 7-8%. Più che sufficiente per parlare di Razza.
Se così non fosse allora anche i cani e il lupo sono della stessa razza dato che solo il 2-3% del DNA li differenzia.

Scusa Matrix, dove avresti preso questi dati? A me non risultano proprio.

la fonte di matrix

kkk
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi MatrixRevolution » 11/09/2019, 12:00

Libri... e poi leggo Focus tutti i mesi... Adesso negare che l'uomo sia (ancora) diviso in razze è solo una moda così come un tempo la pedofilia era catalogata come orientamento sessuale.
Dato che l'uomo da un paio di secoli si sposta e migra molto di più del passato il genoma si sta mischiando e si sta formando una specie unica meticcia, ma ci vorrà tempo.
Continueranno perciò a nascere bambini neri, bianchi e gialli, con gli occhi a mandorla, biondi e con gli occhi azzurri ancora per molto tempo.
Ultima modifica di MatrixRevolution il 11/09/2019, 12:12, modificato 1 volta in totale.
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1629
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi cattivo esempio » 11/09/2019, 12:12

MatrixRevolution ha scritto:Libri... e poi leggo Focus tutti i mesi...

focus
GLI STESSI GENI. Oggi che conosciamo bene il nostro Dna ci rendiamo conto che le nostre differenze non sono nient’altro che sfumature, in termini genetici. A separarci dagli altri esseri umani c’è una percentuale minima del genoma: in media, ogni uomo è biochimicamente simile a ogni altro uomo sul pianeta per il 99,5%, una percentuale variabile secondo la distanza. Inoltre, «ogni popolazione mantiene al suo interno quasi il 90% della variabilità genetica (cioè tutte le varianti dei diversi geni) della nostra specie»; ecco perché stabilire dei confini è un esercizio inutile.


perche non dici semplicemente che sei un razzista
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi MatrixRevolution » 11/09/2019, 12:15

perche non dici semplicemente che sei un razzista

Se per razzista intendiamo che riconosco il fatto evidente che siamo divisi in razze e ceppi allora sì.
Io ad esempio sono Caucasico di ceppo Equicolo.
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1629
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi cattivo esempio » 11/09/2019, 12:38

MatrixRevolution ha scritto:
perche non dici semplicemente che sei un razzista

Se per razzista intendiamo che riconosco il fatto evidente che siamo divisi in razze e ceppi allora sì.
Io ad esempio sono Caucasico di ceppo Equicolo.

dillo in maniera diversa........PURA RAZZA ARIANA.........
scommettiamo che invece sei pieno di geni africani........quelli dell'africa più nera

sai come -quelli che la pensano come te-
quì da me chiamano quelli come te......tarun......
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Quixote » 11/09/2019, 13:00

CE, se te la prendi con me non mi fa né caldo né freddo, ma non sopporto volentieri, per il mio ruolo, che tu lo faccia anche con gli altri. Ho richiamato, e sanzionato, già in altra occasione chi si è permesso di dare esplicitamente del razzista ad un altro utente, perché come mod non lo consento. Quindi attento a non ripeterti, perché non ti darò altro preavviso.

Angelo/mod

A prescindere, non posso definire Matrix razzista solo perché è rimasto alla nomenclatura di Linneo, che ovviamente era descrittiva, ed è ancora utilissima. Di fatto però oggi ci rifacciamo a genoma e DNA, e le vecchie distinzioni, sul piano scientifico, non hanno ragione d’essere, perché le differenze genetiche fra esseri umani, di qualsiasi “razza” si voglia parlare, sono nell’ordine dell’1 x 1000. Giusto per intenderci, per uno scimpanzè, parliamo già dell’1, 5 x 100. Non posso giurare sulla mia memoria, ma proprio due giorni fa mi è capitato di ascoltare questi dati, distrattamente, in televisione. Se qualcuno ne ha di piú precisi, e da fonte attendibile, mi corregga pure.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Mauro1971 » 11/09/2019, 13:30

Sarà, ma a me risulta che la differenza genetica tra 2 esseri umani è intorno allo 0,5%.
Non esiste una differenza genomica del 7-8%. Sarebbe maggiore di quella che abbiamo con gli Scimpanzé.
O il dato si riferisce a segmenti particolari oppure é semplicemente falso.
Nel caso, cambia fonti.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9592
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi cattivo esempio » 11/09/2019, 13:46

quixote:
A prescindere, non posso definire Matrix razzista solo perché è rimasto alla nomenclatura di Linneo, che ovviamente era descrittiva, ed è ancora utilissima. Di fatto però oggi ci rifacciamo a genoma e DNA, e le vecchie distinzioni, sul piano scientifico, non hanno ragione d’essere, perché le differenze genetiche fra esseri umani, di qualsiasi “razza” si voglia parlare, sono nell’ordine dell’1 x 1000. Giusto per intenderci, per uno scimpanzè, parliamo già dell’1, 5 x 100. Non posso giurare sulla mia memoria, ma proprio due giorni fa mi è capitato di ascoltare questi dati, distrattamente, in televisione. Se qualcuno ne ha di piú precisi, e da fonte attendibile, mi corregga pure.


il tuo commento non ha logica
se io citassi il diritto romano per giustificare la riduzione in schiavitù
come accaduto recentemente in valle d'aosta
mi prenderebbero per pazzo

ora in italia vige la legge mancino
che sanziona anche gli "incitamenti all'odio raziale"

ora uno degli..... incitamenti..... è anche diffondere opinioni
che tendono a dividere l'umanità in più razze con implicito
riferimento alle superiori e alle inferiori (nera o ebraica)
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Quixote » 11/09/2019, 15:35

Grazie, mescolando scienza e diritto romano ti commenti da solo. Poi ti sfugge che già nel primo secolo autori pagani come Seneca e Petronio – non c’era bisogno di aspettare il Cristianesimo per questo – scrivono: et servi homines sunt, cioè anche gli schiavi sono uomini. Viceversa tu stai connotando in negativo un utente del forum, nella fattispecie Matrix, che voglio anche consentire, non sarà troppo preparato su questi argomenti, ma ha tutta la mia stima come persona, che oltretutto mi pare aver conosciuto a Roma. E che non giudico, come non giudico nessuno di voi, te incluso, in base alle boiate che scrivete, perché mi rendo ben conto delle esigenze morali per cui scrivete, anche se non le condivido. Per cui vi abbuono la “diffusione” di opinioni sballate, in quanto l’ignoranza, contrariamente a quel che è scritto nei codici del diritto, è per me perdonabile, e comunque inevitabile, perché nessuno di noi conosce le norme, e regolette prescritte dai vari Regolamenti, che assommano a centinaia di migliaia. Stando a te dovrei prendermela se Matrix adopera una distinzione fondata su caratteristiche fisiche (essere nero, bianco, biondo, bruno, grande, piccolo ecc.) perché non è scientifica? Ovviamente non concordo, ma sono ben lontano dall’attribuire a chi le scrive intenti razzisti, lo farei solo se lo sentissi dire: Fatti in là, sporco negro. Viceversa devo ripetere a te l’appunto che te la stai prendendo con tutti solo per accarezzare la tua introversione, e la tua incapacità di rapportarti con altri in modo civile ed educato. Cerca di fartene una ragione, perché non può esistere che tu ce l’abbia con tutti, senza una distorsione di base di quel che sei, e questo te lo dico con franchezza, e con nessun astio. Dubito però che tu sia in grado di capirlo, di capire cioè che se qualcuno si rapporta al prossimo in modo distorto, e ben poco morale – che pare l’unico fondamento che ti stia a cuore –, quello sei tu, e non i tuoi occasionali interlocutori.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi MatrixRevolution » 11/09/2019, 16:14

Mauro1971 ha scritto:Sarà, ma a me risulta che la differenza genetica tra 2 esseri umani è intorno allo 0,5%.
Non esiste una differenza genomica del 7-8%. Sarebbe maggiore di quella che abbiamo con gli Scimpanzé.
O il dato si riferisce a segmenti particolari oppure é semplicemente falso.
Nel caso, cambia fonti.


Effettivamente la memoria mi ha ingannato. Il 7-8%% si riferisce alla differenza tra le razze umane di una porzione molto piccola (0,5%) del genoma umano. Quindi tra una razza e l'altra avremmo una variabilità dello 0,03%.
Però la quantità in percentuale di differenze geniche non vedo in che modo debba essere utilizzato per negare l'esistenza di una o più razze umane così come esistono razze cani o gatti ognuna con le sue peculiarità.

P.S.: [Per cattivo Esempio] Non definirei proprio il ceppo Equicolo come "Ariano".
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1629
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi cattivo esempio » 11/09/2019, 21:04

Quixote ha scritto:Grazie, mescolando scienza e diritto romano ti commenti da solo. Poi ti sfugge che già nel primo secolo autori pagani come Seneca e Petronio – non c’era bisogno di aspettare il Cristianesimo per questo – scrivono: et servi homines sunt, cioè anche gli schiavi sono uomini. Viceversa tu stai connotando in negativo un utente del forum, nella fattispecie Matrix, che voglio anche consentire, non sarà troppo preparato su questi argomenti, ma ha tutta la mia stima come persona, che oltretutto mi pare aver conosciuto a Roma. E che non giudico, come non giudico nessuno di voi, te incluso, in base alle boiate che scrivete, perché mi rendo ben conto delle esigenze morali per cui scrivete, anche se non le condivido. Per cui vi abbuono la “diffusione” di opinioni sballate, in quanto l’ignoranza, contrariamente a quel che è scritto nei codici del diritto, è per me perdonabile, e comunque inevitabile, perché nessuno di noi conosce le norme, e regolette prescritte dai vari Regolamenti, che assommano a centinaia di migliaia.
Stando a te dovrei prendermela se Matrix adopera una distinzione fondata su caratteristiche fisiche (essere nero, bianco, biondo, bruno, grande, piccolo ecc.) perché non è scientifica?
Ovviamente non concordo, ma sono ben lontano dall’attribuire a chi le scrive intenti razzisti, lo farei solo se lo sentissi dire: Fatti in là, sporco negro. Viceversa devo ripetere a te l’appunto che te la stai prendendo con tutti solo per accarezzare la tua introversione, e la tua incapacità di rapportarti con altri in modo civile ed educato. Cerca di fartene una ragione, perché non può esistere che tu ce l’abbia con tutti, senza una distorsione di base di quel che sei, e questo te lo dico con franchezza, e con nessun astio. Dubito però che tu sia in grado di capirlo, di capire cioè che se qualcuno si rapporta al prossimo in modo distorto, e ben poco morale – che pare l’unico fondamento che ti stia a cuore –, quello sei tu, e non i tuoi occasionali interlocutori.

sorvolando sugli ormai scontati attacchi personali, veniamo al sodo,
dici:
Stando a te dovrei prendermela se Matrix adopera una distinzione fondata su caratteristiche fisiche (essere nero, bianco, biondo, bruno, grande, piccolo ecc.) perché non è scientifica?

questa è la tua abilità nel manipolare la verità

è ovvio che l'umanita è divisa in: neri bianchi (o meglio rosa o come dicevano popoli da noi sterminati visi pallidi)
biondi o bruni alti o bassi non è questo il problema

te la dovresti prendere con matrix (e tutti quelli come lui)
che propaganda la..... tesi..... che il genere umano sia diviso in razze

siamo una sola razza quella umana.

chi dice il contrario
dovrebbe almeno essere boicottato e rimbrottato
invece zitti
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Quixote » 11/09/2019, 21:38

Tu non possiedi la verità, nessuno di noi può invocarla, nemmeno Vieri, credo, avrebbe questa arroganza, se pur ritenesse di possederla. Ok, my friend, if you do not desire a human approach, no problem. Da questo momento agirò, nei tuoi confronti, a termini di Regolamento, e sanzionerò implacabilmente i tuoi interventi a norma di Regolamento. Mi spiace sinceramente che tu non abbia capito che solo la tolleranza della moderazione ti ha permesso, fino ad ora, di esternare la irrispettosa vacuità che esprimi. Good bye my friend, non avrai lunga vita su questo forum, se persisterai, contro il Regolamento, a insultare gli utenti. Mio dovere di mod è difendere la rispettabilità di tutti, anche la tua, anche quando non fossi d’accordo con quel che dite; ma è altrettanto mio dovere intervenire quando qualcuno di voi sia offeso nella sua rispettabilità da altro utente, e tu sei già andato troppo oltre, in questa direzione.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi cattivo esempio » 11/09/2019, 21:50

Quixote ha scritto:Tu non possiedi la verità, nessuno di noi può invocarla, nemmeno Vieri, credo, avrebbe questa arroganza, se pur ritenesse di possederla. Ok, my friend, if you do not desire a human approach, no problem. Da questo momento agirò, nei tuoi confronti, a termini di Regolamento, e sanzionerò implacabilmente i tuoi interventi a norma di Regolamento. Mi spiace sinceramente che tu non abbia capito che solo la tolleranza della moderazione ti ha permesso, fino ad ora, di esternare la irrispettosa vacuità che esprimi. Good bye my friend, non avrai lunga vita su questo forum, se persisterai, contro il Regolamento, a insultare gli utenti. Mio dovere di mod è difendere la rispettabilità di tutti, anche la tua, anche quando non fossi d’accordo con quel che dite; ma è altrettanto mio dovere intervenire quando qualcuno di voi sia offeso nella sua rispettabilità da altro utente, e tu sei già andato troppo oltre, in questa direzione.


guarda che l'altra volta che mi riprendesti
per degli attacci a romagnolo, arrivò achille a dire
di pensarla come me

non vorrei che (conoscendo achille) anche stavolta....
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Quixote » 11/09/2019, 22:12

Non mi sono firmato mod per cortesia nei tuoi confronti, anche se tutti, fuor di te, hanno capito che parlavo da mod. Ora mi firmo, e se ti azzardi a rispondere in pubblico, ti becchi un warning, a norma di Regolamento. Rivolgiti ad Achille, se non ti sta bene, che ha tutto il diritto di rimuovermi dalla mia carica, ma dubito che pensi di farlo in questa occasione. Mi spiace, ma o cambi approccio, o vai a scrivere su altri lidi.

Angelo/mod
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Neca » 11/09/2019, 23:38

Quixote ha scritto:CE, se te la prendi con me non mi fa né caldo né freddo, ma non sopporto volentieri, per il mio ruolo, che tu lo faccia anche con gli altri. Ho richiamato, e sanzionato, già in altra occasione chi si è permesso di dare esplicitamente del razzista ad un altro utente, perché come mod non lo consento. Quindi attento a non ripeterti, perché non ti darò altro preavviso.

Angelo/mod

A prescindere, non posso definire Matrix razzista solo perché è rimasto alla nomenclatura di Linneo, che ovviamente era descrittiva, ed è ancora utilissima. Di fatto però oggi ci rifacciamo a genoma e DNA, e le vecchie distinzioni, sul piano scientifico, non hanno ragione d’essere, perché le differenze genetiche fra esseri umani, di qualsiasi “razza” si voglia parlare, sono nell’ordine dell’1 x 1000. Giusto per intenderci, per uno scimpanzè, parliamo già dell’1, 5 x 100. Non posso giurare sulla mia memoria, ma proprio due giorni fa mi è capitato di ascoltare questi dati, distrattamente, in televisione. Se qualcuno ne ha di piú precisi, e da fonte attendibile, mi corregga pure.

Bravo Angelo! Matrix non usa il termine razzista con accezione negativa, per lui le razze umane esistono e basta!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3094
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Neca » 11/09/2019, 23:56

cattivo esempio ha scritto:
Quixote ha scritto:Grazie, mescolando scienza e diritto romano ti commenti da solo. Poi ti sfugge che già nel primo secolo autori pagani come Seneca e Petronio – non c’era bisogno di aspettare il Cristianesimo per questo – scrivono: et servi homines sunt, cioè anche gli schiavi sono uomini. Viceversa tu stai connotando in negativo un utente del forum, nella fattispecie Matrix, che voglio anche consentire, non sarà troppo preparato su questi argomenti, ma ha tutta la mia stima come persona, che oltretutto mi pare aver conosciuto a Roma. E che non giudico, come non giudico nessuno di voi, te incluso, in base alle boiate che scrivete, perché mi rendo ben conto delle esigenze morali per cui scrivete, anche se non le condivido. Per cui vi abbuono la “diffusione” di opinioni sballate, in quanto l’ignoranza, contrariamente a quel che è scritto nei codici del diritto, è per me perdonabile, e comunque inevitabile, perché nessuno di noi conosce le norme, e regolette prescritte dai vari Regolamenti, che assommano a centinaia di migliaia.
Stando a te dovrei prendermela se Matrix adopera una distinzione fondata su caratteristiche fisiche (essere nero, bianco, biondo, bruno, grande, piccolo ecc.) perché non è scientifica?
Ovviamente non concordo, ma sono ben lontano dall’attribuire a chi le scrive intenti razzisti, lo farei solo se lo sentissi dire: Fatti in là, sporco negro. Viceversa devo ripetere a te l’appunto che te la stai prendendo con tutti solo per accarezzare la tua introversione, e la tua incapacità di rapportarti con altri in modo civile ed educato. Cerca di fartene una ragione, perché non può esistere che tu ce l’abbia con tutti, senza una distorsione di base di quel che sei, e questo te lo dico con franchezza, e con nessun astio. Dubito però che tu sia in grado di capirlo, di capire cioè che se qualcuno si rapporta al prossimo in modo distorto, e ben poco morale – che pare l’unico fondamento che ti stia a cuore –, quello sei tu, e non i tuoi occasionali interlocutori.

sorvolando sugli ormai scontati attacchi personali, veniamo al sodo,
dici:
Stando a te dovrei prendermela se Matrix adopera una distinzione fondata su caratteristiche fisiche (essere nero, bianco, biondo, bruno, grande, piccolo ecc.) perché non è scientifica?

questa è la tua abilità nel manipolare la verità

è ovvio che l'umanita è divisa in: neri bianchi (o meglio rosa o come dicevano popoli da noi sterminati visi pallidi)
biondi o bruni alti o bassi non è questo il problema

te la dovresti prendere con matrix (e tutti quelli come lui)
che propaganda la..... tesi..... che il genere umano sia diviso in razze

siamo una sola razza quella umana.

chi dice il contrario
dovrebbe almeno essere boicottato e rimbrottato
invece zitti

CE scusa la mia ignoranza ma non capisco questi tuoi interventi! Siccome viviamo in un paese dove c'è libertà di pensiero è più che legittimo che Matrix esprima il suo pensiero in merito, boicottare e rimbrottare una persona che non la pensa come te è un comportamento da tiranni! Se vuoi contestarlo devi farlo portando prove scientifiche a sostegno del tuo pensiero, altrimenti diventa la tua personale opinione che è opinabile come la mia! Ricordati che il rispetto del pensiero altrui sta alla base del corretto rapporto tra persone di ogni genere!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3094
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi cattivo esempio » 12/09/2019, 0:48

neca
CE scusa la mia ignoranza ma non capisco questi tuoi interventi! Siccome viviamo in un paese dove c'è libertà di pensiero è più che legittimo che Matrix esprima il suo pensiero in merito, boicottare e rimbrottare una persona che non la pensa come te è un comportamento da tiranni! Se vuoi contestarlo devi farlo portando prove scientifiche a sostegno del tuo pensiero, altrimenti diventa la tua personale opinione che è opinabile come la mia! Ricordati che il rispetto del pensiero altrui sta alla base del corretto rapporto tra persone di ogni genere!


non scusarti vi è sempre da imparare

preambolo:
la libertà è una delle principali ragioni per cui vivere

la parola chiave è: .......apologia.......

libertà di scrittura ma in italia (e in tutti i paesi liberi)
non si puo fare ...apologia di un reato........

fascimo, omicidio, pedofilia, violenza sugli animali, terrorismo,.... razzismo,......superiorità dell'uomo sulla donna,
sostegno a mafie et simili ecc ecc
non possono essere propagandati si compie un reato penale
negli anni settanta molti autori di scritti a favore delle br furono condannati per apologia

tutto i comportamenti che il codice penale considera reato, non devono essere propagandati

la legge mancino del 93 considera il razzismo un reato, per lo stato le razze non esistono
chi parla di razze è perché vuole discrininare in base ad esse

p.s. in italia libertà di pensiero?!?
saremmo tutti in galera se lo stato monitorasse i nostri pensieri
(egastolo per tutti i pensieri............... che mi sono stati rivolti questa sera)
in italia: libertà di parola
libertà di stampa
libertà di propaganda
libertà di manifestazione ecc
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Mauro1971 » 12/09/2019, 6:13

MatrixRevolution ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:Sarà, ma a me risulta che la differenza genetica tra 2 esseri umani è intorno allo 0,5%.
Non esiste una differenza genomica del 7-8%. Sarebbe maggiore di quella che abbiamo con gli Scimpanzé.
O il dato si riferisce a segmenti particolari oppure é semplicemente falso.
Nel caso, cambia fonti.


Effettivamente la memoria mi ha ingannato. Il 7-8%% si riferisce alla differenza tra le razze umane di una porzione molto piccola (0,5%) del genoma umano. Quindi tra una razza e l'altra avremmo una variabilità dello 0,03%.
Però la quantità in percentuale di differenze geniche non vedo in che modo debba essere utilizzato per negare l'esistenza di una o più razze umane così come esistono razze cani o gatti ognuna con le sue peculiarità.

P.S.: [Per cattivo Esempio] Non definirei proprio il ceppo Equicolo come "Ariano".

Potevi anche dirlo subito che stavi a cazzarà--- :risata: :risata: :risata: :risata:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 9592
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Giovanni64 » 12/09/2019, 7:40

A me sembra veramente assurdo invocare reati penali avendo già sentenziato sulle intenzioni di matrix per giunta senza nemmeno un processo.

Più in generale penso che si tratti di una questione di definizione e di uso delle parole. Se la parola "razza", al di là anche delle percentuali di differenza tra gli umani, non è usata per indicare tali differenze, è opportuno che non la si usi.

Io, fra l'altro, forse ne capisco e ne condivido l'intento che c'è, per esempio, nel preferire la parola "etnia" alla parola "razza", anche se, a ben vedere, per esempio, il sessismo non è che si debba combattere per forza dicendo che non esistono i sessi. Voglio dire che l'avversione per la diversità può purtroppo esistere al di là delle "percentuali di diversità" o delle parole con le quali si indicano queste diversità. Sappiamo benissimo quanto "razzismo" ci possa essere nei confronti di chi semplicemente ha un minimo di differenza anche solo geografica o di chi fa il tifo per una certa squadra o di chi ha un particolare orientamento sessuale.
Insomma la fobia della diversità non si combatte per forza dicendo che non esistono diversità. Le diversità fra gli umani esistono, al di là del nome con il quale le vogliamo chiamare, ma è interesse e benessere di tutti farne tesoro e non motivo di paura o di avversità. Poi però l'avversione, anche quella irrazionale, è umana e non la si combatte, secondo me, proibendola per legge se non nei casi più espliciti e gravi.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3098
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Neca » 12/09/2019, 9:08

Giovanni64 ha scritto:A me sembra veramente assurdo invocare reati penali avendo già sentenziato sulle intenzioni di matrix per giunta senza nemmeno un processo.

Più in generale penso che si tratti di una questione di definizione e di uso delle parole. Se la parola "razza", al di là anche delle percentuali di differenza tra gli umani, non è usata per indicare tali differenze, è opportuno che non la si usi.

Io, fra l'altro, forse ne capisco e ne condivido l'intento che c'è, per esempio, nel preferire la parola "etnia" alla parola "razza", anche se, a ben vedere, per esempio, il sessismo non è che si debba combattere per forza dicendo che non esistono i sessi. Voglio dire che l'avversione per la diversità può purtroppo esistere al di là delle "percentuali di diversità" o delle parole con le quali si indicano queste diversità. Sappiamo benissimo quanto "razzismo" ci possa essere nei confronti di chi semplicemente ha un minimo di differenza anche solo geografica o di chi fa il tifo per una certa squadra o di chi ha un particolare orientamento sessuale.
Insomma la fobia della diversità non si combatte per forza dicendo che non esistono diversità. Le diversità fra gli umani esistono, al di là del nome con il quale le vogliamo chiamare, ma è interesse e benessere di tutti farne tesoro e non motivo di paura o di avversità. Poi però l'avversione, anche quella irrazionale, è umana e non la si combatte, secondo me, proibendola per legge se non nei casi più espliciti e gravi.

Se io dico che ho visto due neri africani sono accusabile di razzismo? No! Esistono le persone di pelle scura? Si, per Matrix è così, per lui esistono le razze umane! Non ho letto nelle sue frasi parole del tipo:" I bianchi sono superiori ai neri!" Oppure:" I terroni sono meglio dei polentoni!" Se avesse scritto cose del genere mi sarei accodato a CE, ma non avendole scritte non vedo il motivo di attaccarlo!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3094
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi cattivo esempio » 12/09/2019, 9:14

Giovanni64 ha scritto:A me sembra veramente assurdo invocare reati penali avendo già sentenziato sulle intenzioni di matrix per giunta senza nemmeno un processo.

Più in generale penso che si tratti di una questione di definizione e di uso delle parole. Se la parola "razza", al di là anche delle percentuali di differenza tra gli umani, non è usata per indicare tali differenze, è opportuno che non la si usi.

Io, fra l'altro, forse ne capisco e ne condivido l'intento che c'è, per esempio, nel preferire la parola "etnia" alla parola "razza", anche se, a ben vedere, per esempio, il sessismo non è che si debba combattere per forza dicendo che non esistono i sessi. Voglio dire che l'avversione per la diversità può purtroppo esistere al di là delle "percentuali di diversità" o delle parole con le quali si indicano queste diversità. Sappiamo benissimo quanto "razzismo" ci possa essere nei confronti di chi semplicemente ha un minimo di differenza anche solo geografica o di chi fa il tifo per una certa squadra o di chi ha un particolare orientamento sessuale.
Insomma la fobia della diversità non si combatte per forza dicendo che non esistono diversità. Le diversità fra gli umani esistono, al di là del nome con il quale le vogliamo chiamare, ma è interesse e benessere di tutti farne tesoro e non motivo di paura o di avversità. Poi però l'avversione, anche quella irrazionale, è umana e non la si combatte, secondo me, proibendola per legge se non nei casi più espliciti e gravi.

apprezzo il tuo tentativo di salvare capra e cavoli
ma a volte bisogna essere intransigenti

dimentichiamo la storia, ma noi siamo figli di chi scrisse:

"il manifesto della RAZZA"

siamo figli del continente di auschwitz

siamo figli di chi non mosse un dito quando gli ebrei venivano cacciati da scuole università
i professoroni (quì spesso citati come fonte del sapere)
non mossero un dito quando i collegi venivano espulsi solo per essere ebrei
dai posti di lavoro squadre di calcio esercito polizia
siamo figli del paese che chiudeva persone nei ghetti e una volta l'anno gli dava un calcio in culo

tu dici: ci siamo bruciati con l'acqua calda e adesso abbiamo paura di quella fredda
rispondo: prevenire è meglio che dover curare
perciò nessuna tolleranza verso le discriminazioni
e come insegna il diritto: in alcune occasioni .....LA FORMA è SOSTANZA.....

unica differenza tra "razze" umane
è tra uomini e donne
e come si diceva una volta "viva la differenza" :ironico:
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi cattivo esempio » 12/09/2019, 9:22

neca
Se io dico che ho visto due neri africani sono accusabile di razzismo? No! Esistono le persone di pelle scura? Si, per Matrix è così, per lui esistono le razze umane! Non ho letto nelle sue frasi parole del tipo:" I bianchi sono superiori ai neri!" Oppure:" I terroni sono meglio dei polentoni!" Se avesse scritto cose del genere mi sarei accodato a CE, ma non avendole scritte non vedo il motivo di attaccarlo!

ma chi..... crede........ nella esistenza delle... razze... avrebbe scritto sicuramente:
"ho visto due neri(negri) di RAZZA africana"

questo è razzismo?
si
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Wyclif » 12/09/2019, 10:22

Credo Che Matrix abbia semplicemente voluto indicare le persone di diverse nazionalita nello stesso modo in cui Wikipedia spiega le razze umane, non ce motivo di mettere in dubbio cio che ha detto, L'amore crede ogni cosa dice Paolo, quindi insistere su un qualcosa in cui Matrix stesso ha detto di non essere razzista si diventa irragionevole

Da Wikipedia

https://it.wikipedia.org/wiki/Razza_(ca ... ione_umana)

"La razza identifica, nel linguaggio comune, la classificazione degli esseri umani in gruppi in base ai loro tratti fisici, alla discendenza, alla genetica, o alle relazioni tra queste caratteristiche.

In primo luogo usata per riferirsi a coloro che parlano un linguaggio comune e quindi per denotare affiliazioni nazionali, a partire dal XVII secolo tale classificazione cominciò a fare riferimento alle caratteristiche fisiche (cioè fenotipiche). Il termine è stato spesso usato in senso tassonomico biologico generale a partire dal XIX secolo, per indicare le popolazioni umane geneticamente differenziate definite dal fenotipo.

È comunemente accettato che le categorie razziali oggi siano dei costrutti sociali di uso comune pur non risultando corrette e che i gruppi razziali non possano essere definiti biologicamente.

..............In italia le razze umane sono esistenti nella legge ed istituzionalmente accettate nel codice civile, penale e nella costituzione della repubblica italiana; l’articolo 3 recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”. Esistono numerose leggi e reati che fanno esplicito riferimento alla razza, sia in Italia che nella maggioranza degli stati del mondo, che quindi accettano e regolamentano le questioni di razza umana. "
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1768
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi cattivo esempio » 12/09/2019, 11:18

Wyclif ha scritto:Credo Che Matrix abbia semplicemente voluto indicare le persone di diverse nazionalita nello stesso modo in cui Wikipedia spiega le razze umane, non ce motivo di mettere in dubbio cio che ha detto, L'amore crede ogni cosa dice Paolo, quindi insistere su un qualcosa in cui Matrix stesso ha detto di non essere razzista si diventa irragionevole

Da Wikipedia

https://it.wikipedia.org/wiki/Razza_(ca ... ione_umana)

"La razza identifica, nel linguaggio comune, la classificazione degli esseri umani in gruppi in base ai loro tratti fisici, alla discendenza, alla genetica, o alle relazioni tra queste caratteristiche.

In primo luogo usata per riferirsi a coloro che parlano un linguaggio comune e quindi per denotare affiliazioni nazionali, a partire dal XVII secolo tale classificazione cominciò a fare riferimento alle caratteristiche fisiche (cioè fenotipiche). Il termine è stato spesso usato in senso tassonomico biologico generale a partire dal XIX secolo, per indicare le popolazioni umane geneticamente differenziate definite dal fenotipo.

È comunemente accettato che le categorie razziali oggi siano dei costrutti sociali di uso comune pur non risultando corrette e che i gruppi razziali non possano essere definiti biologicamente.

..............In italia le razze umane sono esistenti nella legge ed istituzionalmente accettate nel codice civile, penale e nella costituzione della repubblica italiana; l’articolo 3 recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”. Esistono numerose leggi e reati che fanno esplicito riferimento alla razza, sia in Italia che nella maggioranza degli stati del mondo, che quindi accettano e regolamentano le questioni di razza umana. "

stravolgi quello che dice wiki

esempio:
lo stato combatte,
l'evasione fiscale
l'omicidio e tante altre cose
nel farlo cita quelle parole,
ma non per riconoscerle, o dagli dignità
ma per giudicarle e darne un significato estremamente negativo

il senso della frase della costituzione è
.......la discriminazione è un reato........
e li elenca i comportamente discriminatori

la stessa costituzione dice che la nazione salvaguarda la vita
rendendo di fatto esplicito che..... l'omicidio è un reato.....
e il codice elenca i vari tipi di assassinio

asserire, affermare, scrivere, divulgare, proclamare che esistono le razze
è già di per se una...... discriminazione.....
dato che le razze non esistono

è lo stesso ragionamento che fa la bibbia
siamo tutti figli di dio
e i figli di una stessa persona
appartengono a razze diverse?
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Giovanni64 » 12/09/2019, 12:28

cattivo esempio ha scritto:stravolgi quello che dice wiki

esempio:
lo stato combatte,
l'evasione fiscale
l'omicidio e tante altre cose
nel farlo cita quelle parole,
ma non per riconoscerle, o dagli dignità
ma per giudicarle e darne un significato estremamente negativo

il senso della frase della costituzione è
.......la discriminazione è un reato........
e li elenca i comportamente discriminatori

la stessa costituzione dice che la nazione salvaguarda la vita
rendendo di fatto esplicito che..... l'omicidio è un reato.....
e il codice elenca i vari tipi di assassinio

asserire, affermare, scrivere, divulgare, proclamare che esistono le razze
è già di per se una...... discriminazione.....
dato che le razze non esistono

è lo stesso ragionamento che fa la bibbia
siamo tutti figli di dio
e i figli di una stessa persona
appartengono a razze diverse?


Semplicemente la Costuituzione usa la parola "razza" perché al tempo della sua stesura era normale utilizzarla per indicare differenze esistenti al pari di altre differenze come religione, sesso, lingua e via discorrendo. E' molto probabile che lo stesso articolo della Costituzione scritto con il linguaggio corrente avrebbe contenuto la parola "etnia" al posto della parola "razza".
Però la parola razza la si può usare, anche correntemente, per tanti motivi, fosse anche solo per errore, senza essere automaticamente etichettati come razzisti.

Per carità poi non tiriamo in ballo la bibbia perché prima di tutto la bibbia nel suo complesso dice tutto e il contrario di tutto e poi, soprattutto se volessimo applicare il tuo metro, dovremmo dire che è piena di punti nei quali si fa apologia di massacri, anche di donne e di bambini, di stupri di massa, di descriminazioni feroci in base alla religione. Meno male che adesso la maggior parte dei credenti cerca almeno di edulcorare certe cose altrimenti saremmo messi veramente male.

Ci sono poi degli scritti correnti ferocemente avversi nei confronti di altre religioni e noi siamo "costretti" a presumere buone intenzioni da parte di certi apologeti, anche al di là della violenza anche solo verbale: si cerca di salvare capre e cavoli, si cerca di salvare la libertà di espressione o di religione con i diritti e la dignità di altre religioni, di altre persone di vario orientamento politico, religioso o sessuale.

Le cose sono complesse, i confini difficili da tracciare, ma certamente le cose non si risolvono facendo retorica o giustizia sommaria e cavalcando selvaggiamente questo o quel sacrosanto principio a seconda della convenienza.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3098
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Prossimo

Torna a La pagina dei Links

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici