Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Un'analisi delle pubblicazioni passate e presenti dei TdG

Moderatore: Achille

Rispondi
Avatar utente
Achille
Amministratore
Messaggi: 15811
Iscritto il: 10/06/2009, 17:22
Skype: pelide55
Facebook: https://www.facebook.com/#!/achille.lorenzi
Contatta:

Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da Achille »

Ecco come Dio avrebbe illuminato la classe degli eletti da Lui scelta fra tutte le sette della cristianità, per rivelare la "verità" al mondo:

1. Charles Taze Russell è il servitore fedele e saggio (pag. 4)

2. Gesù diede a Russell la chiave per comprendere i misteri di Dio negli ultimi giorni (pag.6)

3. Gesù è l'Alfa e l'Omega in Apocalisse 1:8; 21:6 e 22:13 (p.15, p.318, p.336)

4. L'avventista Nelson Barbour mostrò a Russell la prova biblica che Gesù era presente dal 1874 e Russell trovò questa prova soddisfacente (p. 54)

5. Secondo Russell, non c'è bisogno di imparare l'ebraico o il greco per ottenere una corretta comprensione della Bibbia poiché i presbiteriani e i metodisti hanno buone versioni della Bibbia a prezzi ragionevoli (pag. 55)

6. Il rimanente degli unti sarà portato in cielo nel 1918 (p. 64)

7. I 7 messaggeri dell'Apocalisse sono Paolo, Giovanni, Ario, Waldo, Wycliff, Lutero e Russell (illustrazione dopo pagina 64)

8. Le 7 trombe in Apocalisse 8:2 sono le trombe dei Luterani, degli Anglicani, dei Presbiteriani, dei Battisti, dei Metodisti, dell'Alleanza Evangelica e degli Studenti Biblici (grafico dopo pagina 64)

9. Gesù iniziò ufficialmente il suo regno nel 1878 (p. 66)

10. Elenco di 3 pagine di testi biblici che provano che il secondo avvento di Gesù avvenne nel 1874 (p. 68 – 71)

11. Il colosso menzionato in Giobbe 40: 15-24 è il motore a vapore stazionario (pag. 84)

12. Il leviatan menzionato in Giobbe 41:2-19 è la locomotiva (p.85)

13. Gli uomini valorosi in Naum 2:3 sono il macchinista e il pompiere (p.93)

14. Secondo Esodo 28:1 e Numeri 4:46-48, il numero della grande folla sarà di circa 411.840.000 (p.103)

15. Il cavaliere sul cavallo bianco in Apocalisse 6:2 è il rappresentante personale di Satana: il vescovo di Roma (p. 106)

16. Le stelle cadute dal cielo in Apocalisse 6:13 si riferiscono alla pioggia di meteoriti del 13 novembre 1833 che coprì 11 milioni di miglia quadrate. Il compimento simbolico avvenne quando i vescovi e i sacerdoti persero la loro influenza sulle menti e sulla coscienza del popolo (p. 120)

17. Ci sono prove che dimostrano che la Palestina sarà ristabilita nel 1925 (p.128)

18. I demoni invaderanno le menti dei membri del cristianesimo e li porteranno alla loro distruzione nel 1918 (p.128)

19. La terra fu creata 48.000 anni fa (p.139)

20. L '"angelo" menzionato in Apocalisse 8:5 è la Società Torre di Guardia e il "vaso dell'incenso" è il libro "Mistero finito" fornito divinamente all'umanità (p.145)

21. Secondo Apocalisse 9:15, tutti i 177.300.000 protestanti sulla terra, che rappresentano 1/3 di tutti i cristiani, saranno distrutti nel 1918 (p.164)

22. Il “tempo della fine” iniziò nel 1799 (p.171)

23. La “Grande Tribolazione” iniziò nel 1914 (p.178)

24. Michele Arcangelo è il Papa di Roma (p.188)

25. Le 2 ali della donna in Apocalisse 12:14 sono l'Antico Testamento e il Nuovo Testamento (p.191)

26. L'Inghilterra è un paese satanico perché esporta forzatamente 5 milioni di libbre di oppio in Cina ogni anno (p.202)

27. La Grande Piramide d'Egitto conferma il fatto che è giunta l'ora della Mietitura (p.226)

28. Apocalisse 14:20 ci fornisce la distanza precisa tra Scranton, Pennsylvania (dove è stato scritto questo libro) e la Betel a Brooklyn (dove è stato stampato questo libro) … 137,9 miglia (p. 230)

29. Il clero è come cani muti perché preferisce rimanere in silenzio piuttosto che accettare una sola “Verità” dai preziosi scritti di Russell (p.238)

30. Le repubbliche scompariranno nell'autunno del 1920. Ogni nazione cesserà di esistere quando sarà inghiottita dall'anarchia (p. 258)

31. La “gloria” dell'angelo menzionato in Apocalisse 18:1 si illuminò alla terra con conseguenti grandi scoperte e invenzioni come i motori elettrici, gli aeroplani, il Canale di Panama, gli aspirapolvere, i libri della Torre di Guardia, ecc. (p. .273)

32. La “voce dal cielo” menzionata in Apocalisse 18:4 è la voce della Torre di Guardia (p.276)

33. Secondo Apocalisse 18:14, durante il millennio il clero dovrà lavorare per vivere. Ciò significa che ogni predicatore nel cristianesimo dovrà spendere 65 centesimi per una sveglia (p. 285)

34. Il Dio seduto sul trono in Apocalisse 19:4 è Gesù (p.290)

35. Dio si assume la piena responsabilità dell'intero volume degli Studi sulle Scritture (p. 295)

36. Il Regno dei mille anni iniziò nel 1874 con la seconda venuta di Gesù (p.301, p.386)

37. Secondo Apocalisse 21:17, il numero di pecore alla fine del regno millenario sarà di circa 20,7 miliardi (p.323)

38. Quando Russell comprese il pieno significato della Parola di Dio, prese una posizione ferma. Lo spirito, la potenza e l'influenza di Dio sono entrati in lui, per non lasciarlo mai (p.377)

39. Ezechiele 5:2, 12, 16, 17 si riferisce al modo in cui Gerusalemme fu distrutta nel 606 a.C. e nel 70-73 d.C. e si riferisce anche al modo in cui il cristianesimo viene distrutto tra il 1914 e il 1918 (p. 398)

40. Il giorno della vendetta di Dio iniziò nel 1914 e culminerà nel 1918 (p.404)

41. Il compimento letterale di Ezechiele avvenne nel 1898 quando un mugnaio, che ringraziava pubblicamente la Vergine per il caro pane, gettò letteralmente oro e argento contro una folla per le strade nel vano tentativo di pacificarla. Ma hanno chiesto la sua vita e l'hanno presa (p.407)

42. Secondo Ezechiele 11:9, il cristianesimo cadrà letteralmente nelle mani di sindacati, socialisti e anarchici (p. 425)

43. I predicatori del cristianesimo dicono cose che hanno origine nella loro immaginazione (p.432)

44. Secondo Ezechiele 17:22 e 20:42, il sionismo e l'ebraismo saranno appropriati sulla Terra poiché i loro leader saranno Abramo, Isacco, Giacobbe e altri alla loro risurrezione (p.450, p.462)

45. La congregazione menzionata in Ezechiele 23:46 sono sindacalisti, socialisti, democratici e anarchici (p.480)

46. ​​In adempimento di Ezechiele 24:15-19, Dio tolse a Russell il desiderio di sua moglie mettendo su di lei una piaga spirituale che la rese “morta” agli occhi di Russell (p.483, p.484)

47. Dio distruggerà tutte le chiese sulla terra inclusi tutti i suoi milioni di membri nel 1918. Si prevede che ciò avvenga intorno al 27 aprile 1918 (p.485, p.513, p.530)

48. Tutti gli ebrei torneranno nella loro terra natale secondo la promessa di Dio. Russell predica il messaggio del sionismo dall'ottobre 1910 (p.536, p.554, p.555)

49. Nel 1878, durante la Prima Risurrezione, Dio susciterà le membra del Corpo di Cristo, la “radice di Davide” (p.539)

50. Secondo Ezechiele 40:1, l'instaurazione del Regno sulla terra avverrà 13 anni dopo il 1918 (p.569)
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Ely
Veterano del Forum
Messaggi: 2000
Iscritto il: 10/06/2009, 21:14
Contatta:

Re: Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da Ely »

Praticamente un'altra religione...
Ora vi preghiamo, fratelli, riguardo alla venuta del Signore nostro Gesù Cristo ..., di non lasciarvi così facilmente confondere e turbare, ... quasi che il giorno del Signore sia imminente. (II Tess. 2,1-2)

Mia presentazione: http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... 370991&p=1" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
Messaggi: 6509
Iscritto il: 14/02/2013, 17:32
Contatta:

Re: Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da Tranqui »

intendimenti superati :bb:
Presentazione


questo senso di festa che vola e che va/sopra tutta la città/nella lunga estate caldissima


Immagine
Avatar utente
mario
Utente Senior
Messaggi: 881
Iscritto il: 11/01/2011, 18:00

Re: Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da mario »

"Quante perle". :conf:
È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità.
A. Einstein
La falsità è la verità degli altri.
O. Wilde
La religione è vera per la plebe, falsa per il saggio e redditizia per quelli che ne fanno un mestiere.Seneca


Presentazione
Antonyos
Nuovo Utente
Messaggi: 109
Iscritto il: 15/05/2019, 13:57
Contatta:

Re: Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da Antonyos »

Se tornasse in vita Carletto Russell, sarebbe il capo degli apostati :risata:
Un'altra religione davvero come già scritto, e se glielo vai a dire ai tdg ti rispondono con la luce progressiva..
Però se Russell diceva di essere lui lo schiavo scelto,ed essere guidato dallo spirito e queste credenze sono state cambiate, chi ha sbagliato? O lo spirito Santo che dimostra di non essere affidabile oppure Russell che di conseguenza dimostra di non aver azzeccato nulla.
La luce progressiva è quando in una stanza c'è buio e poco alla volta con il sorgere del sole si iniziano a notare gli elementi, e scorgi la sedia l'armadio il letto.. non quando dici che è arrivata la luce, indichi alcuni oggetti come mobili sedie armadi e poi dopo alcuni anni dici che non erano sedie ma era un lavandino.. c'è una grande differenza..
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
Messaggi: 6736
Iscritto il: 20/12/2009, 17:36
Contatta:

Re: Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da deliverance1979 »

La cosa che fa sorridere di tutte queste ingenuità è comunque la tecnica di associare continuamente delle figure bibliche a delle situazioni o a dei personaggi contemporanei o della storia recente.

Questo genera una specie di euforia profetica che sembra dare ai TDG quella capacità di aver capito i punti oscuri della bibbia.

Ora questo millenarismo sembra dare al Corpo Direttivo una specie di aura benedetta che li farebbe apparire come dei moderni profeti, la cui esistenza non è per merito umano, ma perchè fanno parte del proposito di Geova (...per dire queste pagliacciate... :fronte: :fronte: :fronte: )

Pertanto, la tecnica narrativa della famosa "verità" dei TDG, ovvero quella di associare passaggi biblici ad eventi e personaggi contemporanei sembrava giocare a loro favore, soprattutto quando il 1914 (anno profetico di fondamentale importanza per i TDG ma per altri movimenti millenaristici precedenti a loro) diede inizio alle ostilità della prima guerra mondiale....

Sembrava veramente che questa botta di c..o storico avesse dato ragione a queste persone, nonostante le cialtronate elencate nel libro "Mistero compiuto"....

Forti di questa coincidenza del 1914, i TDG hanno fatto proseliti durante il XX secolo, abbindolando moltissime persone con la loro tecnica della "fine imminente"....

Il libro in questione, "Il Mistero compiuto" del 1918, è appunto un'accozzaglia di tutte quelle credenze che poi porteranno questa religione a convincere milioni di persone che il XX secolo doveva essere un periodo storico veramente particolare per l'umanità e il mondo.

Senza tutta questa propaganda apocalittica nulla delle vaccate pretese dai TDG sarebbero esistiti.
La predicazione, l'espansione dell'opera, lo stile di vita separato dal mondo (con tutto quello che ne conseguiva)....

Oggi, 104 anni dopo, cosa rimane di tutte queste visioni profetiche?

Una "verità" diluita, parallelismi insulsi, scialbi.

Mentre prima in questi libri, i TDG credevano veramente di essere i dispensatori di verità, associavano a qualsiasi evento terreno una scrittura biblica.
Oggi questo si è perso e tale aspetto entra in palese contraddizione con quanto amano affermare, ovvero che "la luce della verità si sarebbe fatta più fulgida con il passare del tempo..." :mirror: :mirror: :mirror: :mirror: :mirror:

Ma cosa si vede effettivamente?
Che 100 anni fa, i TDG davano dettagli su ogni aspetto, mentre oggi, 100 anni dopo, (oltre che la fine da loro sperata come imminente non è mai arrivata), le loro riviste sono piene di esortazioni generiche su "probabili eventi dei governi", o sul fatto che "siamo inoltrati nel tempo della fine"....

Come siamo lontani da tali dettagli (che poi si sono rivelati controproducenti) che hanno creato un falso senso di urgenza e di fine del mondo... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
Messaggi: 6891
Iscritto il: 27/07/2014, 14:08
Contatta:

Re: Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da Romagnolo »

Se tutte le cialtronate scritte in quel libro venissero poste davanti gli occhi di coloro che studiano la bibbia coi tdg forse ci sarebbe speranza che costoro con ancora il loro senso critico attivo riescano a far risvegliare qualche Testimone accecato dalla troppa luce progressiva. :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Peter
Nuovo Utente
Messaggi: 118
Iscritto il: 23/05/2021, 18:13
Contatta:

Re: Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da Peter »

Con il punto “43. I predicatori del cristianesimo dicono cose che hanno origine nella loro immaginazione (p.432)” in pratica descrivono l’organizzazione geovista da quando è nata. :risata:
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
Messaggi: 3618
Iscritto il: 14/05/2016, 20:25
Contatta:

Re: Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da VictorVonDoom »

deliverance1979 ha scritto: 20/05/2022, 16:29 Pertanto, la tecnica narrativa della famosa "verità" dei TDG, ovvero quella di associare passaggi biblici ad eventi e personaggi contemporanei sembrava giocare a loro favore, soprattutto quando il 1914 (anno profetico di fondamentale importanza per i TDG ma per altri movimenti millenaristici precedenti a loro) diede inizio alle ostilità della prima guerra mondiale....

Sembrava veramente che questa botta di c..o storico avesse dato ragione a queste persone, nonostante le cialtronate elencate nel libro "Mistero compiuto"....
Ma anche ... insomma! Alla fine il 1914 come INIZIO degli ultimi giorni fu un, come lo chiami tu, REVISITED dovuto alla sonora cantonata presa con la precedente "verità".

"L'anno A.D. 1878... segna chiaramente il tempo per l'effettiva assunzione del potere come re dei re, del nostro ... spirituale, invisibile Signore" (The Time is at hand, 1911)

"Ma tenete presente che ... il 1914 non è la data per l'inizio ma per la fine dei tempi difficili" (Zion's Watch Tower, 1894 Jul 15)

Prima del 1914, la Watchtower credeva che:
  • gli Ultimi Giorni erano iniziati nel 1799
  • la Parousia di Gesù fosse iniziata nel 1874
  • Gesù aveva iniziato a regnare in cielo nel 1878
  • I “Tempi dei Gentili” sarebbero finiti nel 1914 con la conclusione dell’Armageddon, la caduta della falsa religione, la fine di tutti i governi terreni, la risurrezione celeste e terrena e la restaurazione del paradiso sulla terra.
Per Russell e i primi seguaci della Watchtower, il 2 ottobre del 1914 doveva essere la fine di questo sistema di cose.

"Molti delegati si trovavano alla Bethel e, naturalmente, i membri del personale della sede erano presenti al tavolo della colazione il venerdì mattina, 2 ottobre. Tutti erano seduti quando il fratello Russell entrò. Come al solito, disse allegramente, “Buongiorno, a tutti.” Ma quella particolare mattina fu diversa. Invece di procedere prontamente al suo posto, batté le mani e annunciò con gioia: “I tempi dei Gentili sono finiti; I loro re hanno fatto il loro tempo. “” Come abbiamo battuto le mani!” esclama Cora Merrill. Il fratello Macmillan ha ammesso: “Eravamo molto eccitati e non sarei stato sorpreso se in quel momento avessimo iniziato a salire verso il cielo, ma naturalmente non accadde niente di simile”. La sorella Merril aggiunge: “Dopo una breve pausa, [Russell] disse:” Qualcuno è deluso? Io non lo sono. E’ tutto secondo i piani!” Battemmo di nuovo le mani. – " - Annuario 1975 pp.72,73

Come si nota da questo estratto è perfettamente inutile far notare ad uno indottrinato, a qualcuno che non vuol vedere, l'evidenza dei fatti. Qui il 2 ottobre si aspettavano di essere rapiti in cielo, si aspettavano la fine del mondo. Spunta Russel... scusate, come non detto... qualcuno è deluso? Macchè, tutto secondo i piani... e giù applausi invece di prenderlo a sberle e andarsene! :fronte:

https://jwanalyze.wordpress.com/1914-la ... atchtower/
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
Messaggi: 6736
Iscritto il: 20/12/2009, 17:36
Contatta:

Re: Alcune delle "verità" contenute nel libro "Mistero compiuto"

Messaggio da deliverance1979 »

Caro Victor, voglio essere particolarmente buono con loro.

Ammettiamo che le vaccate sparate da Russell fossero ancora delle abbozzature acerbe della "verità biblica" in divenire...

E che forse prima del 1914 gli studenti biblici avessero sparato un mare di vaccate.

Ma dal 1914 in poi no.

In questo periodo profetico, sancito dalla profezia dei 7 tempi, non ci può essere più spazio a tentennamenti o vaccate umane.

Quindi prendiamo per buona la questione che prima del 1914 c'era uno stato di oscurità spirituale che doveva raffinarsi.

Ma dal 1914 in poi no, soprattutto dopo il 1919.

Mentre invece la storia dei TDG e del suo ridicolo corpo direttivo è cosparsa di continui aggiustamenti, revisited, "famo finta che è così"....

Di soprannaturale o divino non c'è veramente nulla.

Dal 1914 fino al 1994 è andata avanti l'illusione di vivere nella parte finale dei giorni, giocattolo che poi si è rotto nel 1995, quando la spiegazione sulla generazione è cambiata e il corpo direttivo ha buttato nel cesso 80 anni di false aspettative profetiche, con tutto quello che queste false aspettative hanno comportato mentalmente per i TDG in termini di rinunce, prospettive future, programmazione della propria vita, rapporti interpersonali e via dicendo.

Da dopo il 1995 la WTS e il suo corpo direttivo si sono incartati in tutta una serie di revisited grotteschi e inconcludenti circa la fine del mondo e il suo approssimarsi, che sono serviti solo a prendere tempo e tenere il gregge belante geovista ancora tra i recinti di questa religione.

Non a caso oggi, a distanza di 108 anni da che il 1914 doveva essere l'anno della svolta, stiamo ancora quì a sentire la solita solfa trita e ritrita di questo o quel membro del corpo direttivo, che con la sua faccia da tolla prova ancora a convincere i TDG di come siamo ormai vicini alla fine di questo sistema di cose.

Stesse frasi, enfasi, pathos e argomentazioni di 108 anni fa... :mirror: :mirror: :mirror:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ahrefs [Bot] e 0 ospiti