Briano (+Cairo): "Un nuovo polo dedicato a terza età e disabilità nella struttura dei Testimoni di Geova"

Segnalazioni di pagine web che abbiano attinenza con i TdG e con le scienze bibliche.

Moderatore: Achille

Rispondi
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
Messaggi: 6509
Iscritto il: 14/02/2013, 17:32
Contatta:

Briano (+Cairo): "Un nuovo polo dedicato a terza età e disabilità nella struttura dei Testimoni di Geova"

Messaggio da Tranqui »

https://www.savonanews.it/2022/06/10/le ... ni-di.html

"Il progetto che vorremo provare a concretizzare e che abbiamo valutato, prevedrebbe l'acquisizione della struttura dei Testimoni di Geova, in vendita, da suddividere in 3 moduli, uno destinato ai disabili nell'ottica della Legge del dopo di noi (volta a progettare il futuro prima del verificarsi dell’evento luttuoso o comunque di qualche impossibilità per i famigliari di accudire la persona disabile), uno per gli anziani oggi ospitati presso l'ospedale Baccino, uno di tipo residenziale per gli anziani autosufficienti sul modello della Fondazione Bormioli".
Immagine
Presentazione


questo senso di festa che vola e che va/sopra tutta la città/nella lunga estate caldissima


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
Messaggi: 6509
Iscritto il: 14/02/2013, 17:32
Contatta:

Re: Briano (+Cairo): "Un nuovo polo dedicato a terza età e disabilità nella struttura dei Testimoni di Geova"

Messaggio da Tranqui »

Un uso piu giusto
Presentazione


questo senso di festa che vola e che va/sopra tutta la città/nella lunga estate caldissima


Immagine
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
Messaggi: 6736
Iscritto il: 20/12/2009, 17:36
Contatta:

Re: Briano (+Cairo): "Un nuovo polo dedicato a terza età e disabilità nella struttura dei Testimoni di Geova"

Messaggio da deliverance1979 »

Un retrogusto molto amaro, non per l'iniziativa e l'uso che se ne farà, ma per il risvolto da fallimento profetico che ha questa operazione di compravendita.

Un'azienda privata, del mondo di Satana, che nel 2022 acquista un edificio dedicato a Geova, per ospitare una struttura per gli anziani e disabili...
Avete in mente la famosa generazione (del 1914) che secondo i TDG avrebbe dovuto ricordare anche la fine di questo mondo? :occhiol: :fronte: :mirror:
O le ricche benedizioni miracolose del mondo di Geova, dove lo storpio avrebbe saltato come il cervo, il cieco avrebbe pianto di gioia e il muto cantato come gli uccelli? :occhiol: :fronte: :mirror:

Bene, tutte queste "verità bibliche" insegnate dai TDG in tali luoghi di culto (ora in vendita), e spacciate dalla WTS e dal suo corpo direttivo come ormai prossime, sono invece ralizzate (in minima parte), da aziende umane.
Nel 2022, dopo 108 anni di attesa, quello che doveva esdere un edificio di riferimento per i fedeli e l'umanità credente, diventerà parte di una struttura che i problemi di salute e di età, non li farà risolvere a Geova, ma alla tecnologia e al sapere umano.

Se i TDG non riescono a svegliarsi neanche davanti a queste evidenze, ma continuano a sprecari anni, nel vano tentativo di giustificare la WTS e la sua attesa di un evento che non si verificherà mai, queste situazioni di compravendita molto terrena e poco celeste, dovrebbe creare dei presupposti per alcune serie riflessioni in merito al senso di questa fede e della sua chiave di lettura biblica... :strettamano:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
Messaggi: 6509
Iscritto il: 14/02/2013, 17:32
Contatta:

Re: Briano (+Cairo): "Un nuovo polo dedicato a terza età e disabilità nella struttura dei Testimoni di Geova"

Messaggio da Tranqui »

profezia del 1914 ritoccata ? :bb:
Presentazione


questo senso di festa che vola e che va/sopra tutta la città/nella lunga estate caldissima


Immagine
Peter
Nuovo Utente
Messaggi: 118
Iscritto il: 23/05/2021, 18:13
Contatta:

Re: Briano (+Cairo): "Un nuovo polo dedicato a terza età e disabilità nella struttura dei Testimoni di Geova"

Messaggio da Peter »

deliverance1979 ha scritto: 14/06/2022, 14:51 Un retrogusto molto amaro, non per l'iniziativa e l'uso che se ne farà, ma per il risvolto da fallimento profetico che ha questa operazione di compravendita.

Un'azienda privata, del mondo di Satana, che nel 2022 acquista un edificio dedicato a Geova, per ospitare una struttura per gli anziani e disabili...
Avete in mente la famosa generazione (del 1914) che secondo i TDG avrebbe dovuto ricordare anche la fine di questo mondo? :occhiol: :fronte: :mirror:
O le ricche benedizioni miracolose del mondo di Geova, dove lo storpio avrebbe saltato come il cervo, il cieco avrebbe pianto di gioia e il muto cantato come gli uccelli? :occhiol: :fronte: :mirror:

Bene, tutte queste "verità bibliche" insegnate dai TDG in tali luoghi di culto (ora in vendita), e spacciate dalla WTS e dal suo corpo direttivo come ormai prossime, sono invece ralizzate (in minima parte), da aziende umane.
Nel 2022, dopo 108 anni di attesa, quello che doveva esdere un edificio di riferimento per i fedeli e l'umanità credente, diventerà parte di una struttura che i problemi di salute e di età, non li farà risolvere a Geova, ma alla tecnologia e al sapere umano.

Se i TDG non riescono a svegliarsi neanche davanti a queste evidenze, ma continuano a sprecari anni, nel vano tentativo di giustificare la WTS e la sua attesa di un evento che non si verificherà mai, queste situazioni di compravendita molto terrena e poco celeste, dovrebbe creare dei presupposti per alcune serie riflessioni in merito al senso di questa fede e della sua chiave di lettura biblica... :strettamano:
Caro Deli, purtroppo neanche questo riesce a svegliare chi ha investito tutto in questa religione ma anzi vengono trovate giustificazioni come “è il carro di Geova che avanza” oppure “serve denaro per amministrare meglio l’opera mondiale “ etc; la cosa che fa sorridere è che qualche anno fa quando sentivano della chiusura o vendita di qualche chiesa i tdg gongolavano che babilonia stava crollando :risata:
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
Messaggi: 6509
Iscritto il: 14/02/2013, 17:32
Contatta:

Re: Briano (+Cairo): "Un nuovo polo dedicato a terza età e disabilità nella struttura dei Testimoni di Geova"

Messaggio da Tranqui »

adesso diranno che Satana li perseguita :diablo:
Presentazione


questo senso di festa che vola e che va/sopra tutta la città/nella lunga estate caldissima


Immagine
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
Messaggi: 6736
Iscritto il: 20/12/2009, 17:36
Contatta:

Re: Briano (+Cairo): "Un nuovo polo dedicato a terza età e disabilità nella struttura dei Testimoni di Geova"

Messaggio da deliverance1979 »

Peter ha scritto: 19/06/2022, 10:32 Caro Deli, purtroppo neanche questo riesce a svegliare chi ha investito tutto in questa religione ma anzi vengono trovate giustificazioni come “è il carro di Geova che avanza” oppure “serve denaro per amministrare meglio l’opera mondiale “ etc; la cosa che fa sorridere è che qualche anno fa quando sentivano della chiusura o vendita di qualche chiesa i tdg gongolavano che babilonia stava crollando
Ma infatti Peter il controsenso è proprio questo.
Ovvero la loro ipocrisia, il loro doppiopesismo.

Ma ormai i nodi stanno venendo al pettine.

La loro religione millenaristica, che doveva ricordare una fine del mondo imminente, mancata nel XX secolo, si sta dimostrando totalmente inadeguata alla realtà dei fatti.

I loro aumenti, in occidente, sono principalmente fatti da persone nate in questa religione, la cui visione teocratica è stata loro imposta dall'educazione famigliare.
E come si dice dalle mie parti.... "le cose fatte per forza, non valgono una scorza..."

Infatti, tale aumento drogato dall'imposizione educativa, si riverbera in maniera negativa sulla qualità di tale culto...

I numeri di nuovi proclamatori (ovvero nuovi nati tra i TDG e quindi convertiti a forza dai genitori con i metodi educativi teocratici della WTS) denotano una fragilità qualitativa che si traduce in:

Meno nominati...
Ore di servizio farlocche e inventate...
Incapacità di mantenere quell'impero immobiliare tirato su dal niente da quelle generazioni di TDG del XX secolo che vennero dal mondo, ovvero da altre fedi e credi, e che tale adesione volontaria, li ha portati a investire risorse economiche, di tempo, e di capacità per l'espansione e la crescita di tale religione...

Quindi si può notare anche il disinteresse che le nuove generazioni di TDG prendono nei confronti di tali notizie, che per noi, nati e cresciuti in famiglie di TDG nei famigerati anni 1970-1990 del secolo scorso, erano inaudibili (almeno in Italia)...

Se all'epoca si vendeva una sala del regno era per farne un'altra più grande...
Al massimo si ricomprava una Chiesa o edificio di culto di una delle tante religioni che facevano parte di d Babilonia e che avrebbe dimostrato la benedizione di Geova sulla fede dei TDG e il famoso "prosciugamento delle acque" (mediocrità di conversioni e fedeli) tra le fila di queste religioni.
E tali sintomi erano segnali che la "fine era vicina...."

Mentre invece oggi, si nota come le nuove generazioni siano totalmente avulse da tali considerazioni, mentre le vecchie generazioni di TDG, gli over 45 - 50 si interroghino su tali tracolli e dissesti economici della WTS che hanno fatto si che tali possedimenti, un tempo creati con molti sacrifici e grandi dedicazioni a Geova, vengano oggi svendute in questa maniera.

Ma purtroppo per loro, molti di questi vecchi TDG più che mugugnare, tirare i remi in barca e vivere una vita molto più secolarizzata, che cosa possono fare?

Qualcuno prova a creare dei movimenti interni, contro il Corpo Direttivo moderno e la sua visione organizzativa.
Una specie di ritorno alle origini del XX secolo, quando le congregazioni si dividevano, anzichè raggrupparsi...
Ma haimè, quel tempo di illusione che la fine del mondo fosse imminente, è finito nel 1995, quando la data di scadenza ultima della famosa generazione (del 1914) che non doveva passare prima della venuta di Harmaghedon, è invece passata...

Oggi i TDG scontano questa realtà, e sarà sempre peggio...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti