King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Spazio dedicato a recensioni di libri e allo scambio e libera compravendita di testi di vario genere

Moderatore: polymetis

Rispondi
Avatar utente
Valentino
Utente Master
Messaggi: 2894
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40
Contatta:

King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Messaggio da Valentino »

King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature, è un libro a firma degli studiosi Adela Yarbro Collins e John J. Collins.

Sia la Prof.ssa Adela Yarbro Collins che il Prof. John J. Collins svolgono la loro attività accademica alla Yale University:

https://divinity.yale.edu/faculty-and-r ... ro-collins
CV: https://religiousstudies.yale.edu/sites ... _adela.pdf

https://divinity.yale.edu/faculty-and-r ... -j-collins
CV: https://web.archive.org/web/20100608104 ... OLLINS.pdf

Purtroppo è disponibile solo in inglese.
Ecco la recensione del libro del Prof. Gabriele Boccaccini:

Immagine
illustri autori quali E.P. Sanders, Geza Vermes, Dale Allison, Paula Fredriksen e tanti altri [...] su un punto concordano tutti:
Gesù non trascorse il suo ministero a proclamarsi divino.
B. Ehrman

Gesù non fu cristiano fu ebreo. J. Wellhausen

I soli uomini a vivere, lungo tutto il medioevo, a imitazione di Gesù furono gli ebrei. K. Jaspers

[Presentazione] https://rb.gy/n1oko5
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
Messaggi: 9576
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55
Contatta:

Re: King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Messaggio da Vieri »

Gabriele Bocaccini
Dire che Gesù è Figlio di Dio, non significa la sua uguaglianza con il Padre ma la sua perfetta obbedienza al Padre.... e solo alla fine del primo secolo cominciarono ad affermare che il Figlio avesse lo stesso grado di divinità del Padre.....
Gesù in qualità di Figlio da Lui generato era obbediente al Padre .
E allora niente di nuovo. :ironico:
Tale obbedienza si trova in varie pagine del Vangelo quali ad esempio:
E Gesù, gridando con gran voce, disse: «Padre, nelle tue mani rimetto il mio spirito». E detto questo, rese lo spirito. (Luca 23:46)
Figlio di Dio e Dio non sono sinonimi ma lo divennero nel corso dello sviluppo della riflessione cristologica
.
E allora cosa direbbe di diverso rispetto all'attuale pensiero della C.C ?

Certamente il Padre era diverso dal Figlio e quindi non erano sinonimi ma nella Trinità si definisce sempre che pur essendo Persone diverse erano sempre Dio.
E allora cosa trovi di sconvolgente ? :ironico:

PS:
Gesù non fu cristiano fu ebreo. J. Wellhausen
Ho apprezzato il fatto che abbia cambiato e ridotto le frasi alla fine dei tuoi post lasciandone una decisamente condivisibile e si vede che stai diventando un po' più moderato ed identificava subito il tuo credo citando in precedenza le parole un rabbino ebraico che sicuramente non avrebbe potuto dire diversamente. :ironico:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Valentino
Utente Master
Messaggi: 2894
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40
Contatta:

Re: King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Messaggio da Valentino »

Credo tu non abbia capito cosa ha scritto il Prof. Boccaccini!
illustri autori quali E.P. Sanders, Geza Vermes, Dale Allison, Paula Fredriksen e tanti altri [...] su un punto concordano tutti:
Gesù non trascorse il suo ministero a proclamarsi divino.
B. Ehrman

Gesù non fu cristiano fu ebreo. J. Wellhausen

I soli uomini a vivere, lungo tutto il medioevo, a imitazione di Gesù furono gli ebrei. K. Jaspers

[Presentazione] https://rb.gy/n1oko5
Avatar utente
Valentino
Utente Master
Messaggi: 2894
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40
Contatta:

Re: King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Messaggio da Valentino »

Vieri ha scritto: 02/03/2024, 19:21Ho apprezzato il fatto che abbia cambiato e ridotto le frasi alla fine dei tuoi post lasciandone una decisamente condivisibile
Ho fatto un pasticcio.
Volevo aggiungere ancora un'altra citazione a quelle che c'erano ormai da anni, ma lo spazio non lo consentiva.
Probabilmente riappariranno tra breve se ho il tempo di riformattare il testo come era in precedenza.
Del resto non ho mai capito perché ti appassionano tanto le citazioni in calce alla mia "firma"?!?!
Direi che non ha molto senso soffermarsi su inezie del genere invece di rimanere "in topic".
Vieri ha scritto: 02/03/2024, 19:21e si vede che stai diventando un po' più moderato
Non è che le citazioni che riportavo mi rendevano "non moderato".
Citavo tre studiosi di tutto rispetto, non recentissimi ma di tutto rispetto.
Vieri ha scritto: 02/03/2024, 19:21ed identificava subito il tuo credo citando in precedenza le parole un rabbino ebraico che sicuramente non avrebbe potuto dire diversamente.
Ti sbagli anche in questo caso!
Quella citazione non identificava affatto il mio "credo" che, tra l'altro, nemmeno conosci nel dettaglio perché io non affronto tematiche confessionali e/o teologiche, ma discuto di altri argomenti.
Quella citazione non identificava il mio "credo" anche perché Wise oltre ad essere un accademico ai suoi tempi, era anche un rabbino "reform", ed io non c'entro nulla col "credo" del "reform Judaism"!
illustri autori quali E.P. Sanders, Geza Vermes, Dale Allison, Paula Fredriksen e tanti altri [...] su un punto concordano tutti:
Gesù non trascorse il suo ministero a proclamarsi divino.
B. Ehrman

Gesù non fu cristiano fu ebreo. J. Wellhausen

I soli uomini a vivere, lungo tutto il medioevo, a imitazione di Gesù furono gli ebrei. K. Jaspers

[Presentazione] https://rb.gy/n1oko5
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
Messaggi: 9576
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55
Contatta:

Re: King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Messaggio da Vieri »

Ma dai Valentino, ma a chi vuoi darla a bere..... :risata:
Del resto non ho mai capito perché ti appassionano tanto le citazioni in calce alla mia "firma"?!?!
Direi che non ha molto senso soffermarsi su inezie del genere invece di rimanere "in topic".
Se uno cita sempre il pensiero di un rabbino ebreo dicendo per lui una ovvietà che Gesù era solo un uomo e non Dio
cosa potrebbe andare a pensare sempre uno che ti legge ?
Tra l'altro "stranamente" questo cambiamento è avvenuto proprio alla tua prima domanda al prof ......era solo un caso ?
A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca....
Citavo tre studiosi di tutto rispetto, non recentissimi ma di tutto rispetto.
Si ma sicuramente ebrei o di parte.

Sarebbe come se il sottoscritto a fondo pagina mettesse le prime parole del Credo.......dai non darcela a bere.... vecchio si ma non stupido...:risata: :risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Valentino
Utente Master
Messaggi: 2894
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40
Contatta:

Re: King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Messaggio da Valentino »

Vieri direi che sarebbe più opportuno che non ti trastullassi con sciocchezze del genere.
Non è il caso.
Il Prof. Nicolotti è stato così gentile da accettare l'invito di Achille dedicando un po del suo tempo per scrivere qui sul forum.
Direi di approfittarne!
Magari impari qualcosa.
Per quanto mi riguarda infatti sono sempre felice di pormi in ascolto di chi è effettivamente nella posizione di insegnarmi qualcosa, tanto più quando l'argomento mi interessa particolarmente.
illustri autori quali E.P. Sanders, Geza Vermes, Dale Allison, Paula Fredriksen e tanti altri [...] su un punto concordano tutti:
Gesù non trascorse il suo ministero a proclamarsi divino.
B. Ehrman

Gesù non fu cristiano fu ebreo. J. Wellhausen

I soli uomini a vivere, lungo tutto il medioevo, a imitazione di Gesù furono gli ebrei. K. Jaspers

[Presentazione] https://rb.gy/n1oko5
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
Messaggi: 9576
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55
Contatta:

Re: King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Messaggio da Vieri »

Valentino ha scritto: 02/03/2024, 23:51 Vieri direi che sarebbe più opportuno che non ti trastullassi con sciocchezze del genere.
Non è il caso.
Il Prof. Nicolotti è stato così gentile da accettare l'invito di Achille dedicando un po del suo tempo per scrivere qui sul forum.
Direi di approfittarne!
Magari impari qualcosa.
Per quanto mi riguarda infatti sono sempre felice di pormi in ascolto di chi è effettivamente nella posizione di insegnarmi qualcosa, tanto più quando l'argomento mi interessa particolarmente.
Ma stai "sgridando" forse uno dei tuoi allievi di 14 anni?
Ma per favore Valentino , pensa e collega bene la CPU prima di scrivere certe ridicole raccomandazioni...... :cer: :cer:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Valentino
Utente Master
Messaggi: 2894
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40
Contatta:

Re: King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Messaggio da Valentino »

Vieri ha scritto: 02/03/2024, 23:57Ma stai "sgridando" forse uno dei tuoi allievi di 14 anni?
Ma per favore Valentino , pensa e collega bene la CPU prima di scrivere certe ridicole raccomandazioni...... :cer: :cer:
Vieri io non sto sgridando proprio nessuno.
Penso solo che sia quantomeno molesto inquinare ogni discussione con inutili "fuori tema", sorrisini, polemiche tese solo a distrarre l'attenzione dal vero tema che si intende discutere. Qui si parla di un libro di due accademici americani...e tu parli di facezie. L'assurdo poi è che ti permetti pure di fare delle insinuazioni malevoli....ed alla fine fai pure l'offeso perché ti ho detto di approfittare della presenza di un accademico per imparare qualcosa da lui.
Mah?!?!

Direi di tornare in tema.

Come dicevo, temo che tu non abbia compreso ciò che afferma il Prof. Boccaccini.
Il Prof. Boccaccini fa risalire la "deificazione" di Gesù (o comunque una sua prima attestazione) più o meno all'epoca della redazione finale del vangelo di Giovanni (ma questo apre ovviamente un altro problema, ovvero quello della datazione di detto vangelo che Boccaccini colloca verso la fine del primo secolo, altri invece tra il 120/130 d.C.).
In altri termini Boccaccini afferma che il titolo "figlio di Dio" in sé stesso non indica un'identità di natura tra Dio e Gesù e che il "grado di divinità" che per esempio Paolo di Tarso attribuisce a Gesù è assimilabile al "grado di divinità" che gli enochici attribuivano al profeta Enoch (che in realtà nel contesto del Giudaismo del Secondo Tempio non è nemmeno l'unica figura umana a cui si attribuisce l'esaltazione e l'intronizzazione celeste da parte di Dio).
Secondo Boccaccini infatti "solo alla fine del I secolo si cominciò ad affermare che il figlio avesse lo stesso grado di divinita' del Padre": questo perché il Prof. Boccaccini ritiene che questa idea sia in effetti attestata nel vangelo di Giovanni ritenendo nel contempo che Giovanni sia databile alla fine del primo secolo.
Tuttavia, il Prof. McGrath (in realtà non soltanto lui) ritiene invece che questa idea, non è attestata nemmeno nella redazione finale del vangelo di Giovanni, perché ritiene che la cristologia espressa in Giovanni sia "assimilabile" a quella attestata nella letteratura pseudo-clementina.
illustri autori quali E.P. Sanders, Geza Vermes, Dale Allison, Paula Fredriksen e tanti altri [...] su un punto concordano tutti:
Gesù non trascorse il suo ministero a proclamarsi divino.
B. Ehrman

Gesù non fu cristiano fu ebreo. J. Wellhausen

I soli uomini a vivere, lungo tutto il medioevo, a imitazione di Gesù furono gli ebrei. K. Jaspers

[Presentazione] https://rb.gy/n1oko5
Avatar utente
Valentino
Utente Master
Messaggi: 2894
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40
Contatta:

Re: ...

Messaggio da Valentino »

Immagine
FONTE: B. Ehrman, Il Nuovo Testamento - un'introduzione, Carocci editore
illustri autori quali E.P. Sanders, Geza Vermes, Dale Allison, Paula Fredriksen e tanti altri [...] su un punto concordano tutti:
Gesù non trascorse il suo ministero a proclamarsi divino.
B. Ehrman

Gesù non fu cristiano fu ebreo. J. Wellhausen

I soli uomini a vivere, lungo tutto il medioevo, a imitazione di Gesù furono gli ebrei. K. Jaspers

[Presentazione] https://rb.gy/n1oko5
Avatar utente
Valentino
Utente Master
Messaggi: 2894
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40
Contatta:

Re: King and Messiah as Son of God: Divine, Human, and Angelic Messianic Figures in Biblical and Related Literature

Messaggio da Valentino »

Immagine
FONTE: B. Ehrman, Il Nuovo Testamento - un'introduzione, Carocci editore
illustri autori quali E.P. Sanders, Geza Vermes, Dale Allison, Paula Fredriksen e tanti altri [...] su un punto concordano tutti:
Gesù non trascorse il suo ministero a proclamarsi divino.
B. Ehrman

Gesù non fu cristiano fu ebreo. J. Wellhausen

I soli uomini a vivere, lungo tutto il medioevo, a imitazione di Gesù furono gli ebrei. K. Jaspers

[Presentazione] https://rb.gy/n1oko5
Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 1 ospite