Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Un'informazione

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

Un'informazione

Messaggiodi Necche » 24/03/2021, 14:50

A voi tutti,
ho ricevuto, ieri, una telefonata da una tdg con la quale avevo parlato prima della pandemia, in cui mi invitava a partecipare alla commemorazione che si terrà il 27 marzo alle 20,30 su internet e che mi avrebbe inviato l'indirizzo per accedere a questa cerimonia. Dopo averle detto che non ha senso festeggiare la morte e sottacere la risurrezione, evento eccezionale, finale e nello stesso tempo centrale del nostro essere cristiani,( ricordo che Russell aveva scritto che il corpo di Cristo dopo la morte sarebbe stato abbandonato a marcire fra i gas della terra! Orribile solo a pensarlo, e questo sarebbe l'amore di un Padre per il proprio Figlio?)come al solito ha smesso di parlare con la scusa che doveva collegarsi per l'adunanza e così non ho ricevuto nessun indirizzo da lei. Non ho mai assistito a questa loro farsa ed è ora che anch'io assisti per vedere e sentire ciò che so per sentito dire. Lo chiedo a voi questo indirizzo. Vi ringrazio
Necche
Utente Senior
 
Messaggi: 531
Iscritto il: 05/03/2011, 22:20

Messaggiodi Tranqui » 24/03/2021, 15:11

se ci tieni dovresti telefonargli e fare dare indirizzo da lei

Presentazione


Dicono che la distanza fortifichi, non lo so se è così, so solo che la voglia di rivederti è tanta, di stringerti a me e non lasciarti andare più


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6287
Iscritto il: 14/02/2013, 17:32

Necche avevo scritto prima sullo stesso tema:

Messaggiodi Vieri » 24/03/2021, 15:25

Avevo scritto:
Quello che alla fine, e lo dico chiaramente e che mi fa SCHIFO come una pseudo celebrazione di carattere sicuramente religioso possa essere trasformata in un evento PUBBLICITARIO per cercare di irretire nuovi "curiosi" e far numero come se tutti i partecipanti fossero poi dei "convertiti"...

Potrei anche andarci per CURIOSITA' ma non potrei assistere ad un RITO BLASFEMO senza stare zitto e la ragionevole possibilità di essere buttato fuori.
Mi dici poi che preghiere dicono e come si svolge questa "comparsata".....

Io, nel post precedente l'ho messa sul ridere per non piangere ma mi domando se "l'emblema" che diventerebbe serio dopo una preghiera e tale da essere preso solo da quelli che si considerano unti rispetto agli altri della grande folla di coltivatori diretti.... rappresenterebbe un "emblema ed un simbolo A TEMPO !!!

Finita la festa gabbato lo santo.....e l'ultimo della fila se lo beve e se lo mangia tranquillamente scaduto il tempo....
MA CHE SCHIFO DI RELIGIONE SAREBBE ?
E tutti quelli "devoti" che a casa in videoconferenza, si preparerebbero il loro bravo pezzettino di pane non lievitato ed il loro mezzo bicchiere di vino.

Durante la commemorazione, ovviamente non sarebbero degni di prenderli facendo parte della "grande folla" e poi, finito il collegamento se lo mangiano e se lo bevono ?
Ma che senso ha allora questo "prima e dopo"......
Se lo ritengono un "emblema"ovvero un simbolo, questo per me rimane sempre e non è a tempo......
Per me è una idiozia...

Sono veramente indignato.....ed è assolutamente inutile studiarsi a memoria la bibbia per anni quando si offende il Cristo ed i suoi simboli in questa maniera da VILIPENDIO...Si VERGOGNINO....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8508
Iscritto il: 03/11/2015, 16:55

Messaggiodi Necche » 24/03/2021, 15:47

Non telefono a chi mi ha zittita con una scusa, ciò mi ha dato fastidio ed è per questo che l'ho chiesto a voi . Caro Vieri non sapevo che ne avevi parlato prima di me e non sapevo che nelle loro case mangiano e bevono il vino, cioè gli emblemi. Ma come, davanti a tutti no, solo gli unti hanno questo privilegio, a casa però anche loro si cibano degli emblemi. E fanno bene, dal momento che sono solo simboli e non contengono un bel niente, alla salute di quei furbacchioni che se la ridono dentro le loro ville lussuose. Vi saluto
Necche
Utente Senior
 
Messaggi: 531
Iscritto il: 05/03/2011, 22:20

Messaggiodi Marvin The Martian » 24/03/2021, 17:36

Necche ha scritto:A voi tutti,
ho ricevuto, ieri, una telefonata da una tdg con la quale avevo parlato prima della pandemia, in cui mi invitava a partecipare alla commemorazione che si terrà il 27 marzo alle 20,30 su internet e che mi avrebbe inviato l'indirizzo per accedere a questa cerimonia. Dopo averle detto che non ha senso festeggiare la morte e sottacere la risurrezione, evento eccezionale, finale e nello stesso tempo centrale del nostro essere cristiani,( ricordo che Russell aveva scritto che il corpo di Cristo dopo la morte sarebbe stato abbandonato a marcire fra i gas della terra! Orribile solo a pensarlo, e questo sarebbe l'amore di un Padre per il proprio Figlio?)come al solito ha smesso di parlare con la scusa che doveva collegarsi per l'adunanza e così non ho ricevuto nessun indirizzo da lei. Non ho mai assistito a questa loro farsa ed è ora che anch'io assisti per vedere e sentire ciò che so per sentito dire. Lo chiedo a voi questo indirizzo. Vi ringrazio


il link del collegamento te lo deve dare la tdg che ti ha chiamato( perche ogni congregazione ha il suo ), ma da quello che gli hai detto non ti dara nessun Link perhce è stato espressamente detto di darlo solo a coloro che garantiranno la loro presenza e che mostrano interesse, percio ti dico che non ti farà avere nessun Link.
se vuoi vedere per tua curiosità personale cosa si fa alla commemorazione, ti faccio avere il link della nosta hahahhahah. il problema e che poi dovresti dire chi ti ha invitato .. :ironico:
Avatar utente
Marvin The Martian
Nuovo Utente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 25/09/2020, 11:55

Messaggiodi Marvin The Martian » 24/03/2021, 17:54

Vieri ha scritto:Avevo scritto:
Quello che alla fine, e lo dico chiaramente e che mi fa SCHIFO come una pseudo celebrazione di carattere sicuramente religioso possa essere trasformata in un evento PUBBLICITARIO per cercare di irretire nuovi "curiosi" e far numero come se tutti i partecipanti fossero poi dei "convertiti"...

Potrei anche andarci per CURIOSITA' ma non potrei assistere ad un RITO BLASFEMO senza stare zitto e la ragionevole possibilità di essere buttato fuori.
Mi dici poi che preghiere dicono e come si svolge questa "comparsata".....

Io, nel post precedente l'ho messa sul ridere per non piangere ma mi domando se "l'emblema" che diventerebbe serio dopo una preghiera e tale da essere preso solo da quelli che si considerano unti rispetto agli altri della grande folla di coltivatori diretti.... rappresenterebbe un "emblema ed un simbolo A TEMPO !!!

Finita la festa gabbato lo santo.....e l'ultimo della fila se lo beve e se lo mangia tranquillamente scaduto il tempo....
MA CHE SCHIFO DI RELIGIONE SAREBBE ?
E tutti quelli "devoti" che a casa in videoconferenza, si preparerebbero il loro bravo pezzettino di pane non lievitato ed il loro mezzo bicchiere di vino.

Durante la commemorazione, ovviamente non sarebbero degni di prenderli facendo parte della "grande folla" e poi, finito il collegamento se lo mangiano e se lo bevono ?
Ma che senso ha allora questo "prima e dopo"......
Se lo ritengono un "emblema"ovvero un simbolo, questo per me rimane sempre e non è a tempo......
Per me è una idiozia...

Sono veramente indignato.....ed è assolutamente inutile studiarsi a memoria la bibbia per anni quando si offende il Cristo ed i suoi simboli in questa maniera da VILIPENDIO...Si VERGOGNINO....


Be Vieri potremo dire che anche molti riti della chiesa cattolica sono discutibili e per alcuni blasfemi, detto ciò il pane azimo e il vino che viene usato in questa celebrazione per i TDG non facenti parte dei cosi detti unti sono considerati solo dei simboli e come tali vengono visti. A fine celebrazione non vedrai mai nessuno che mangia quegli emblemi davanti ad altri.
Poi chiaramente ognuno la vede a modo prpoprio.
Avatar utente
Marvin The Martian
Nuovo Utente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 25/09/2020, 11:55

Messaggiodi Achille » 24/03/2021, 18:14

Marvin The Martian ha scritto:....A fine celebrazione non vedrai mai nessuno che mangia quegli emblemi davanti ad altri.
Io ricordo alcune commenorazioni dove, finita l'adunanza ed andati via la gran parte dei partecipanti, si è mangiato il pane.
Però la WTS dice che è non si dovrebbero mangiare (o bere) in sala del regno, si dovrebbero portare a casa:

*** w70 15/2 p. 126 Domande dai lettori (1) ***
Giacché gli emblemi in se stessi non sono sacri, terminata la celebrazione nella Sala del Regno e sciolta l’adunanza, il pane e il vino si possono portare a casa e usare in qualche altro tempo come cibo normale.

*** w76 1/2 p. 75 “Continuate a far questo in ricordo di me” ***
Giacché gli emblemi in se stessi non sono sacri, terminata la celebrazione e sciolta l’adunanza, il pane e il vino si possono portare a casa e considerare cose comuni, da usare in qualche altro momento come di solito. — 1 Sam. 21:4.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15504
Iscritto il: 10/06/2009, 17:22

Messaggiodi brisa » 24/03/2021, 18:30

E' una mia personalissima opinione...
La Commemorazione è la funzione più importante dell'anno per i testimoni di Geova, è una funzione religiosa e credo che meriti il rispetto che si deve a qualunque cerimonia religiosa. Accettare l'invito a parteciparvi con già in mente il primario scopo di criticare qualunque cosa verrrà detta o fatta, lo trovo molto sciocco.
Avatar utente
brisa
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 24/01/2011, 11:24

Messaggiodi Tranqui » 24/03/2021, 19:04

brisa ha scritto:E' una mia personalissima opinione...
La Commemorazione è la funzione più importante dell'anno per i testimoni di Geova, è una funzione religiosa e credo che meriti il rispetto che si deve a qualunque cerimonia religiosa. Accettare l'invito a parteciparvi con già in mente il primario scopo di criticare qualunque cosa verrrà detta o fatta, lo trovo molto sciocco.

giusto ma i TDG criticano le altre religioni :help:

Presentazione


Dicono che la distanza fortifichi, non lo so se è così, so solo che la voglia di rivederti è tanta, di stringerti a me e non lasciarti andare più


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 6287
Iscritto il: 14/02/2013, 17:32

Brisa, Brisa del reame chi è il più fissato del reame..?

Messaggiodi Vieri » 24/03/2021, 20:20

brisa ha scritto:E' una mia personalissima opinione...
La Commemorazione è la funzione più importante dell'anno per i testimoni di Geova, è una funzione religiosa e credo che meriti il rispetto che si deve a qualunque cerimonia religiosa. Accettare l'invito a parteciparvi con già in mente il primario scopo di criticare qualunque cosa verrà detta o fatta, lo trovo molto sciocco.

Ti rispondo allora sinteticamente.

Primo:
Chi dice di professarsi "cristiano" ed offende in una maniera cosi blasfema il rito della commemorazione dell'ultima cena (sacramento dell'Eucarestia per i cattolici) per farsi PUBBLICITA' andando a sbandierare in giro poi il numero dei presenti dei tdG come se tutti indistintamente lo fossero NON E' UNA FUNZIONE RELIGIOSA ma PURA PROPAGANDA. Punto.

Secondo:
w76 1/2 p. 75 “Continuate a far questo in ricordo di me” ***
Giacché gli emblemi in se stessi non sono sacri, terminata la celebrazione e sciolta l’adunanza, il pane e il vino si possono portare a casa e considerare cose comuni, da usare in qualche altro momento come di solito. — 1 Sam. 21:4.

Ammesso giustamente che non siano sacri poichè non benedetti da nessuno a parte il fatto che Gesù disse:
Matteo 26:26-29
26 Ora, mentre essi mangiavano, Gesù prese il pane e, pronunziata la benedizione, lo spezzò e lo diede ai discepoli dicendo: «Prendete e mangiate; questo è il mio corpo». 27 Poi prese il calice e, dopo aver reso grazie, lo diede loro, dicendo: «Bevetene tutti, 28 perché questo è il mio sangue dell'alleanza, versato per molti, in remissione dei peccati. 29 Io vi dico che da ora non berrò più di questo frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò nuovo con voi nel regno del Padre mio».

Marco 14:22-25
22 Mentre mangiavano prese il pane e, pronunziata la benedizione, lo spezzò e lo diede loro, dicendo: «Prendete, questo è il mio corpo». 23 Poi prese il calice e rese grazie, lo diede loro e ne bevvero tutti. 24 E disse: «Questo è il mio sangue, il sangue dell'alleanza versato per molti. 25 In verità vi dico che io non berrò più del frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò nuovo nel regno di Dio».

Luca 22:19-20
19 Poi, preso un pane, rese grazie, lo spezzò e lo diede loro dicendo: «Questo è il mio corpo che è dato per voi; fate questo in memoria di me». 20 Allo stesso modo dopo aver cenato, prese il calice dicendo: «Questo calice è la nuova alleanza nel mio sangue, che viene versato per voi».


Sarebbero per voi solo dei "simboli" o come dite degli "emblemi", ma dico io facendo parte di una cerimonia religiosa come affermate, avranno pure in tale assemblea acquisito un certo significato o no ?

Significato e valore pertanto non indifferente poiche solo i cosiddetti "unti" possono sentirsi autorizzati a prenderne mentre tutta la "grande folla" non ne sarebbe degna....ma degna di che cosa se per voi rimane sempre un mezzo bicchiere di vino ed un pezzo di pane?

Se dovesse avere come effettivamente lo è avere un certo significato, un "simbolo", un emblema che solo pochi "unti" possono permettersi poi di prendere ritengo che tale "significato" e tale "simbolo" NON DEBBA AVERE UNA SCADENZA e che dopo la funzione magari a casa possa essere trattato non più come simbolo ma tranquillamente mangiato e bevuto come niente fosse
Ma allora prima era un simbolo importante, un emblema da esibire in una funzione religiosa e poi finita questa rimanere poi quello che era ed è sempre stato?
.
Mi spiegate allora la differenza che esiste fra chi in sala beve il vino e si mangia il pezzo di pane e chi invece a casa sua fa la stessa cosa con lo stesso bicchiere e pezzo di pane ?
Ma sarebbe allora un "simbolo" che dura solo un'ora e mezzo?.......
Ma non capite che tutta questa messa in scena sia solo una cosa senza senso e non un "rito religioso" come affermate ?
La bandiera italiana che è il simbolo e l'"emblema" dell'unità nazionale rimane sempre tale in ogni circostanza e chi la dovesse poi distruggere sarebbe punibile secondo l'Art. 292 codice penale: Vilipendio alla bandiera o ad altro emblema dello Stato
Chiunque vilipende con espressioni ingiuriose la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000. La pena è aumentata da euro 5.000 a euro 10.000 nel caso in cui il medesimo fatto sia commesso in occasione di una pubblica ricorrenza o di una cerimonia ufficiale.

Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibile o imbratta la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la reclusione fino a due anni.

Terza ed ultima osservazione
Su JW.org trovo
Luca22:1-71
Quindi prese un pane e, dopo aver reso grazie a Dio, lo spezzò e lo diede loro, dicendo: “Questo rappresenta il mio corpo che dev’essere dato in vostro favore Continuate a far questo in mio ricordo”. 20 Fece lo stesso con il calice alla conclusione della cena, dicendo: “Questo calice rappresenta il nuovo patto basato sul mio sangue che dev’essere versato in vostro favore.

Notate carissimi.. delle aggiunte fra la versione CEI e quella di JW.org dove la parola "RAPPRESENTA" NON E' PRESENTE NELLE ALTRE TRADUZIONI dove chiaramente si dice: "QUESTO E' IL MIO CORPO, QUESTO E' IL MIO SANGUE."
Nel vostro vangelo avete scritto:
Continuate a fare questo in memoria di me

Ed anche nella C.C,. si trova"
e fate questo in memoria di me

ma almeno nell'Eucarestia i cattolici con questo sacramento domenicale si RICORDANO di LUI ogni settimana rinnovando tale rito voi tdG, vi ricordereste di Lui solo una volta l'anno ?
Mi sembra onestamente un po' poco.....

Il Vangelo NON si manipola poi a piacere......

Caro Brisa, tu pretendi rispetto ? Ma quale rispetto voi portate a chi considerate "del mondo " o appartenenti a "Babilonia la grande" e dove in questo ipotetico e immaginario imminente Armageddon SOLO VOI PENSATE DI SALVARVI ?
Ma pensate e siete veramente convinti che il vostro inventato Geova e non il VERO DIO possa lasciare in vita solo "4 gatti" come voi ... fra 7,000.000.000 di abitanti nel mondo e dei quali moltissimi anche brave persone ?

Medita gente meditate.....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8508
Iscritto il: 03/11/2015, 16:55

Messaggiodi Romagnolo » 24/03/2021, 21:29

Dunque la commemorazione anche se oramai per me non ha alcun valore intrinseco resta pur sempre ai miei occhi una funzione religiosa di tutto rispetto al pari di quelle delle altre religioni.
Detto questo se uno vi ci assiste dovrebbe farlo non per fare il criticone,....almeno per il perdurare della funzione poi i giorni seguenti può anche criticarla quanto vuole se vi trova punti contestabili.
Riguardo al pane e al vino tutto si spiega col fatto che i tdg non credono nella transustantazione, per cui rimanendo sempre pane non lievitato e vino rosso non vi è nulla di sacro in essi.
Semplicemente durante quella cerimonia chi li consuma dimostra in tal modo di sentirsi un unto destinato alla vita celeste.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6810
Iscritto il: 27/07/2014, 14:08

Messaggiodi Achille » 25/03/2021, 9:52

brisa ha scritto:E' una mia personalissima opinione...
La Commemorazione è la funzione più importante dell'anno per i testimoni di Geova, è una funzione religiosa e credo che meriti il rispetto che si deve a qualunque cerimonia religiosa. Accettare l'invito a parteciparvi con già in mente il primario scopo di criticare qualunque cosa verrrà detta o fatta, lo trovo molto sciocco.
Ma il fatto di essere un evento religioso offre di per sé una patente di rispettabilità? Ovviamente se uno va a questa riunione si comporterà civilmente, non si metterà certo a fare obiezioni o a disturbare. Ma l'atteggimanto critico durante la sua presenza è del tutto lecito, anzi, è doveroso.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 15504
Iscritto il: 10/06/2009, 17:22

Messaggiodi brisa » 25/03/2021, 10:38

Achille ha scritto:
brisa ha scritto:E' una mia personalissima opinione...
La Commemorazione è la funzione più importante dell'anno per i testimoni di Geova, è una funzione religiosa e credo che meriti il rispetto che si deve a qualunque cerimonia religiosa. Accettare l'invito a parteciparvi con già in mente il primario scopo di criticare qualunque cosa verrrà detta o fatta, lo trovo molto sciocco.
Ma il fatto di essere un evento religioso offre di per sé una patente di rispettabilità? Ovviamente se uno va a questa riunione si comporterà civilmente, non si metterà certo a fare obiezioni o a disturbare. Ma l'atteggimanto critico durante la sua presenza è del tutto lecito, anzi, è doveroso.
Tutto dipende da cosa si intende per "atteggiamento critico". Se parli di qualcuno che assiste senza nessun tipo di preconcetto per valutare gli aspetti positivi o negativi, sono d'accordo. E' l'atteggiamento "a priori" quello che io critico. Se decidi di essere presente perché " Non ho mai assistito a questa loro farsa", è una mancanza di rispetto. Come se un tdG dicesse: "Voglio assistere a una Messa per vedere le buffonate che dicono e fanno".
Avatar utente
brisa
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 24/01/2011, 11:24

Messaggiodi Franci94 » 25/03/2021, 11:13

Ciao, alla fine è arrivato anche un messaggio whatsapp a mio marito da parte dei cialtroni e niente, calcolando che mio marito non ha neanche risposto, ti posso inviare il link che gli ha mandato... ma credo che per accedere, ci sia bisogno di chiedere delle credenziali e scaricare zoom... così ho sentito dire da una mia conoscente che mi ha invitata
Franci94
Nuovo Utente
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 30/12/2017, 10:31

Messaggiodi Metallo Pesante » 25/03/2021, 12:32

brisa ha scritto:E' una mia personalissima opinione...
La Commemorazione è la funzione più importante dell'anno per i testimoni di Geova, è una funzione religiosa e credo che meriti il rispetto che si deve a qualunque cerimonia religiosa. Accettare l'invito a parteciparvi con già in mente il primario scopo di criticare qualunque cosa verrà detta o fatta, lo trovo molto sciocco.


Concordo al 100%. Non solo: molti dissidenti fuoriusciti o espulsi, come Raymond Franz, Carl Olof Jonsson, M. James Penton e di recente Eric Wilson, che mantengono rispetto al geovismo l'impianto antitrinitarista, hanno continuato a praticare annualmente la Santa Cena, solo prendendo tutti gli emblemi, capendo che il numero 144.000 è simbolico e tutti devono prendere il corpo e il sangue di Cristo. Insultare i TdG perché non si condividono le idee o accettare un'eventuale invito per inscenare una contestazione, è mancanza di rispetto e di buon senso.
Metallo Pesante
Utente Junior
 
Messaggi: 395
Iscritto il: 29/06/2020, 9:17

Brisa ancora mezzo tdG...

Messaggiodi Vieri » 25/03/2021, 12:45

Scrivi:
Tutto dipende da cosa si intende per "atteggiamento critico". Se parli di qualcuno che assiste senza nessun tipo di preconcetto per valutare gli aspetti positivi o negativi, sono d'accordo. E' l'atteggiamento "a priori" quello che io critico. Se decidi di essere presente perché " Non ho mai assistito a questa loro farsa", è una mancanza di rispetto. Come se un tdG dicesse: "Voglio assistere a una Messa per vedere le buffonate che dicono e fanno".

Per dirti la verità, sicuramente NON andrei a fare numero e dare loro la possibilità di segnarmi come "partecipante" e sicuramente se ci dovessi andare andrei civilmente con NOTEVOLE SPIRITO CRITICO ma ovviamente rimanendo in silenzio.

Se qualcuno dovesse farmi delle domande o mi invitasse al dialogo, risponderei sempre civilmente dicendo che la mia era solo una curiosità su come si potesse offendere quello che io considero un sacramento, evidenziando quello che avevo detto nel post precedente.
Questo ovviamente solo se interpellato. Quindi nessuna piazzata.....
e ripeto che per me, quello che considerano una cerimonia religiosa è una farsa e non merita rispetto.
- Loro mi giudicano con rispetto come cattolico ? NO.
- Mi guarderebbero con comprensione se dico loro che mi faccio due sacche di sangue ogni 15 gg. per sopravvivere ? NO assolutamente,.....
S- i "degnerebbero" di assistere ad una messa ? NO...
e allora cosa vorrebbero da me ?---
Che faccia loro i complimenti per una "bella cerimonia"? :boh:

Brisa, Brisa, le loro funzioni religiose sono fuffa, ripeto fuffa....convincitene e rileggi quanto ho scritto prima....
Spiega poi per quale ragione in una manifestazione religiosa si debbano CONTARE I PRESENTI, molti dei quali assolutamente non tdG e "spacciarli" poi come tali con le solite statistiche con il nome di "partecipanti"......solo per FARE PROPAGANDA......
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8508
Iscritto il: 03/11/2015, 16:55

Messaggiodi brisa » 25/03/2021, 13:29

Vieri ha scritto:Scrivi:
Tutto dipende da cosa si intende per "atteggiamento critico". Se parli di qualcuno che assiste senza nessun tipo di preconcetto per valutare gli aspetti positivi o negativi, sono d'accordo. E' l'atteggiamento "a priori" quello che io critico. Se decidi di essere presente perché " Non ho mai assistito a questa loro farsa", è una mancanza di rispetto. Come se un tdG dicesse: "Voglio assistere a una Messa per vedere le buffonate che dicono e fanno".

Per dirti la verità, sicuramente NON andrei a fare numero e dare loro la possibilità di segnarmi come "partecipante" e sicuramente se ci dovessi andare andrei civilmente con NOTEVOLE SPIRITO CRITICO ma ovviamente rimanendo in silenzio.

Se qualcuno dovesse farmi delle domande o mi invitasse al dialogo, risponderei sempre civilmente dicendo che la mia era solo una curiosità su come si potesse offendere quello che io considero un sacramento, evidenziando quello che avevo detto nel post precedente.
Questo ovviamente solo se interpellato. Quindi nessuna piazzata.....
e ripeto che per me, quello che considerano una cerimonia religiosa è una farsa e non merita rispetto.
- Loro mi giudicano con rispetto come cattolico ? NO.
- Mi guarderebbero con comprensione se dico loro che mi faccio due sacche di sangue ogni 15 gg. per sopravvivere ? NO assolutamente,.....
S- i "degnerebbero" di assistere ad una messa ? NO...
e allora cosa vorrebbero da me ?---
Che faccia loro i complimenti per una "bella cerimonia"? :boh:

Brisa, Brisa, le loro funzioni religiose sono fuffa, ripeto fuffa....convincitene e rileggi quanto ho scritto prima....
Spiega poi per quale ragione in una manifestazione religiosa si debbano CONTARE I PRESENTI, molti dei quali assolutamente non tdG e "spacciarli" poi come tali con le solite statistiche con il nome di "partecipanti"......solo per FARE PROPAGANDA......
Perdonami se non ti rispondo, ma il pulpito dal quale predichi è troppo in alto per me.
Avatar utente
brisa
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 24/01/2011, 11:24

Brisa...

Messaggiodi Vieri » 25/03/2021, 13:40

Perdonami se non ti rispondo, ma il pulpito dal quale predichi è troppo in alto per me.

Non prendermi in giro per eludere le mie domande.... :strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8508
Iscritto il: 03/11/2015, 16:55

Messaggiodi Necche » 25/03/2021, 18:22

A voi tutti,
ribadisco che la commemorazione è una farsa per il semplice fatto che ti invitano a fare che? A guardare quei quattro gatti che mangiano e bevono senza la possibilità che l'invitato possa partecipare a fare la stessa cosa? Se non è una farsa, come dobbiamo chiamare questo comportamento a dir poco incivile? Romagnolo ha scritto che si può criticare questa funzione se si trovano punti contestabili. OK, io ne vedo diversi. Mi sono sempre chiesta se i tdg sono ebrei o cristiani e questo perchè mescolano le leggi dell' antico patto con quello nuovo. Celebrano una volta all'anno (Es.13,10), al tramonto del sole (Deut.16,6) e nel mese di Abib, cioè Nisan il primo mese dell'anno per gli ebrei ( Esodo 13,4) : queste sono regole che Javè ordinò a Mosè per celebrare il ricordo della pasqua ebraica, cioè il passaggio dalla schiavitù egiziana alla terra promessa. e che ancora oggi gli Ebrei rispettano. E' vero , Gesù si riunì con i suoi apostoli per celebrare la pasqua ebraica, ma su questa pasqua innesta la sua pasqua, trasformando il vecchio patto in uno nuovo, il vecchio rito in uno nuovo. Quando Gesù disse"...prendete e mangiate questo è il mio corpo(non" significa", ma letteralmente" è")fate questo in memoria di me" non stabilì un tempo come aveva fatto Javè,, nè le parole erano rivolte ai 1444000 mai nominati da Gesù, ma a molti"...questo è il mio sangue sparso per voi(i presenti) e per molti" Marco 14,24. La parola "molti", non ha confini, è quella immensa moltitudine che Giovanni vide davanti al trono di Dio, è il nuovo popolo, quello redento dal sangue di Cristo. Non stabilendo un tempo ci ha lasciati liberi di celebrare tutte le volte che lo vogliamo e ciò è dimostrato da Atti 2,46"...erano assidui nella preghiera e nello spezzare il pane". Ridicola è l'interpretazione del CD dello"spezzare il pane" e questo è un argomento troppo lungo da rimandare perchè mi sembra di essere stata troppo prolissa. Vi saluto
Necche
Utente Senior
 
Messaggi: 531
Iscritto il: 05/03/2011, 22:20

Messaggiodi brisa » 25/03/2021, 18:45

Necche ha scritto:A voi tutti,
ribadisco che la commemorazione è una farsa per il semplice fatto che ti invitano a fare che? A guardare quei quattro gatti che mangiano e bevono senza la possibilità che l'invitato possa partecipare a fare la stessa cosa? Se non è una farsa, come dobbiamo chiamare questo comportamento a dir poco incivile? Romagnolo ha scritto che si può criticare questa funzione se si trovano punti contestabili. OK, io ne vedo diversi. Mi sono sempre chiesta se i tdg sono ebrei o cristiani e questo perchè mescolano le leggi dell' antico patto con quello nuovo. Celebrano una volta all'anno (Es.13,10), al tramonto del sole (Deut.16,6) e nel mese di Abib, cioè Nisan il primo mese dell'anno per gli ebrei ( Esodo 13,4) : queste sono regole che Javè ordinò a Mosè per celebrare il ricordo della pasqua ebraica, cioè il passaggio dalla schiavitù egiziana alla terra promessa. e che ancora oggi gli Ebrei rispettano. E' vero , Gesù si riunì con i suoi apostoli per celebrare la pasqua ebraica, ma su questa pasqua innesta la sua pasqua, trasformando il vecchio patto in uno nuovo, il vecchio rito in uno nuovo. Quando Gesù disse"...prendete e mangiate questo è il mio corpo(non" significa", ma letteralmente" è")fate questo in memoria di me" non stabilì un tempo come aveva fatto Javè,, nè le parole erano rivolte ai 1444000 mai nominati da Gesù, ma a molti"...questo è il mio sangue sparso per voi(i presenti) e per molti" Marco 14,24. La parola "molti", non ha confini, è quella immensa moltitudine che Giovanni vide davanti al trono di Dio, è il nuovo popolo, quello redento dal sangue di Cristo. Non stabilendo un tempo ci ha lasciati liberi di celebrare tutte le volte che lo vogliamo e ciò è dimostrato da Atti 2,46"...erano assidui nella preghiera e nello spezzare il pane". Ridicola è l'interpretazione del CD dello"spezzare il pane" e questo è un argomento troppo lungo da rimandare perchè mi sembra di essere stata troppo prolissa. Vi saluto
Il che ribadisce quello che dicevo io. Se la ritieni una farsa, un'interpretazione ridicola, perchè cavolo volevi il link per partecipare dopo che avevi rifiutato l'invito? Se il tuo disprezzo è tanto per altre persone che credono nel Cristo in maniera diversa dalla tua, ti collegavi a fare che?
Avatar utente
brisa
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 24/01/2011, 11:24

Brisa perchè non rispondi alle osservazioni che ti si fanno ?

Messaggiodi Vieri » 25/03/2021, 19:38

Il che ribadisce quello che dicevo io. Se la ritieni una farsa, un'interpretazione ridicola, perchè cavolo volevi il link per partecipare dopo che avevi rifiutato l'invito? Se il tuo disprezzo è tanto per altre persone che credono nel Cristo in maniera diversa dalla tua, ti collegavi a fare che?

Probabilmente se ragioni ancora in questa maniera non sei un uomo libero ma legato ancora mentalmente alla tua congregazione.
Il sottoscritto che è cattolico convinto non avrebbe alcuna remota a farsi esperienze, come del resto ha già fatto, anche assistendo ad altre funzioni quali: partecipare ad una funzione in una chiesa ortodossa e fare addirittura la comunione con un rito protestante. Sarei anche entrato in una moschea e precisamente quella nella Spianata a Gerusalemme se per ragioni illogiche e confessionali me lo avessero impedito.

Se potessi fare anche una esperienza partecipando anche alla vostra "funzione" senza essere "segnato" e "catalogato" come "simpatizzante" per far credere che siete di più....e FARVI PUBBLICITA^ lo avrei anche fatto ed in tutte queste esperienze nessun sacerdote cattolico mi scomunicherebbe.

Perchè chi è fermamente dissociato non potrebbe partecipare ?
Il sottoscritto "peccatore incallito "che per vivere si fa 2 sacche di sangue ogni 15 giorni, sarebbe ben accetto ?
Tu che credi di essere nella "verità, hai le mie stesse libertà di frequentare una messa cattolica senza essere redarguito e forse dissociato ?
Rispondi allora, uomo che vive nell'attesa di Armageddon da più di un secolo e che non viene mai, attento ad ogni farfalla che si muove se a destra o a sinistra per interpretare sempre terribili presagi ?

Io non discuto sulle due righe di "bibbia che citate sempre e che spesso non dicono assolutamente niente poichè fuori assolutamente dal contesto ma sui PRINCIPI dettati da Gesù Cristo al quale voi fate finta di credere appellandosi con il nome di "congregazione cristiana" quando con la negazione della religiosità degli altri e l'ostracismo verso chi si allontana dalla vostra setta, negate il secondo comando di Gesù:

Voi e le vostre finte celebrazioni siete dei SEPOLCRI IMBIANCATI.

Sappi che al Cristo non si può credere in maniera diversa dall'unica che ha insegato:
"amatevi l'un l'altro come Io ho amato voi"
Chi si sente alla fine eletto, diverso e "salvato" dagli altri alla fine con la sua SUPERBIA NON AMA.....e bestemmia il Cristo.
Meditate gente meditate
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8508
Iscritto il: 03/11/2015, 16:55

Messaggiodi Romagnolo » 25/03/2021, 20:32

Ciao Vieri, mi soffermo a farti una precisazione.
In ambito tdg i partecipanti alla commemorazione sono solo coloro che sentendosi Unti prendono gli emblemi.
Tutti gli altri sono definiti Presenti o più raramente Osservatori.
Quindi anche se tu ci andassi non saresti mai conteggiato come Partecipante ma non essendo neppure tdg verresti inquadrato come Simpatizzante.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6810
Iscritto il: 27/07/2014, 14:08

Messaggiodi Necche » 25/03/2021, 20:52

Calma Vieri,
non disprezzo proprio nessuno, disprezzo e combatto solo gli errori e non le persone. Ripeto che volevo partecipare solo per avere un'esperienza diretta della realtà geovista, ma dopo aver saputo della schedatura dei partecipanti che serve solo per farsi pubblicità, non mi metto in gioco, non cedo il mio numero per questo scopo. Ti saluto e ti auguro una buona Pasqua, quella di Cristo!
Necche
Utente Senior
 
Messaggi: 531
Iscritto il: 05/03/2011, 22:20

Messaggiodi brisa » 25/03/2021, 22:55

Vieri ha scritto:Brisa perchè non rispondi alle osservazioni che ti si fanno ?

1) Perché non ho tempo da perdere.
2) Perchè nel giro di due risposte dovrebbero chiudere l'ennesimo 3d a cui partecipi tu.
Avatar utente
brisa
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 24/01/2011, 11:24

Devo sgridare Romagnolo che mi racconta balle....

Messaggiodi Vieri » 25/03/2021, 23:14

Romagnolo ha scritto:Ciao Vieri, mi soffermo a farti una precisazione.
In ambito tdg i partecipanti alla commemorazione sono solo coloro che sentendosi Unti prendono gli emblemi.
Tutti gli altri sono definiti Presenti o più raramente Osservatori.
Quindi anche se tu ci andassi non saresti mai conteggiato come Partecipante ma non essendo neppure tdg verresti inquadrato come Simpatizzante.

Carissimo noto con mio disappunto che frequentando sempre da un lato la "casa del Regno della perdizione" nonostante le tue dotte critiche alle interpretazioni bibliche, alla fine noto che vai a cercare sempre il pelo nell'uovo, tralasciando alla grande le cose principali che distinguono questa setta che definisco di "sepolcri imbiancati"

Andiamo allora avanti per gradi:
scrivi:
In ambito tdg i partecipanti alla commemorazione sono solo coloro che sentendosi Unti prendono gli emblemi.

Ma scusa figliolo se quelli che chiami "partecipanti" sarebbero SOLO quelli che prendono gli emblemi alla fine ne deduco che dato che NESSUNO in genere li prende, teoricamente, alla fine non dovrebbe esserci NESSUN PARTECIPANTE ... :ironico:

La "grande folla" di TdG veri quelli che vanno e si passano bicchiere e "panino" sarebbero considerati allora "presenti o osservatori"? :boh: Io direi dalle statistiche ; certamente...
E poi se dovessi andare sarei conteggiato tra i simpatizzanti ? anche qui direi ; certamente.

Per me i conti non tornano poichè di "unti" che prendono gli emblemi alla fine in Italia se va bene saranno forse una decina

Il massimo dei proclamatori tdG conteggiati sarebbero sempre in Italia circa 251.303 mentre vanno sempre a sbandierare come "PRESENTI ALLA COMMEMORAZIONE 414.595...

da https://www.infotdgeova.it/rapporto-di- ... -2019.html

In breve mi stai raccontando delle cose non vere dette "palle", poichè se dovessi andare sarei considerato SICURAMENTE COME PRESENTI ALLA COMMEMORAZIONE facendo credere a tutti cha oltre ai tdG ufficiali ci sarebbero anche un ugual numero di "simpatizzanti".....
Questa la ritengo una pubblicità scorretta ......con le manie delle statistiche....ed una cerimonia che loro considerano di alto valore religioso NON SI FA PER FARSI PUBBLICITA' INGANNATORIA.

Poi non mi dici niente sul fatto che in una cerimonia che tu consideri ancora "RELIGIOSA" all'inizio si dia importanza ad un emblema tanto che non tutti indistintamente si sentono spiritualmente di prenderlo e poi a fine riunione lo stesso "emblema" si porta a casa e lo si mangia e beve tranquillamente.....
Allora se eri in sala e lo prendevi eri un unto con ambizioni paradisiache mentre se poi avanza e te lo bevi o mangi dopo non sei più un "unto" ...
....ma non ti pare una idiozia facendoti l'esempio della bandiera nazionale che come simbolo dell'unità nazionale rimane sempre sia che sia sul pennone che riposta in un cassetto ?
Non per niente nell'Eucarestia il sacerdote non lascia MAI assolutamente niente nel calice e le ostie benedette avanzate riposte accuratamente nel tabernacolo chiuso a chiave....

Ultima domanda:
I peccatori incalliti che come me, senza mai pentirsi, si ostinano sempre a farsi di "sangue" nonchè cattolici dichiarati, sarebbero sempre ben accetti ?
Io ne dubito che possano essere accettati cosi come quelli che si sono allontanati volontariamente dalla congregazione e più volte fatti segno di ostracismo.....
Se uno di loro partecipa ad una messa cattolica in qualsiasi occasione, matrimoni e funerali compresi, nessuno degli anziani dice niente ? E se lo dovesse fare anche altre volte magari per far piacere alla moglie non lo "segherebbero ?

Queste caro mio sono le COSE CHE CONTANO VERAMENTE poichè se MANCA L'AMORE e la TOLLERANZA VERSO IL PROSSIMO COME AVEVA INSEGNATO GESU' potrai capire che tutto il resto E' FUFFA....

Concusioni personali:
Caro ragazzo ti stimo e ti voglio bene come mio figlio e so quello che fai ed hai fatto per la tua famiglia e pochi a questo mondo potrebbero dedicare la propria vita agli altri come stai facendo ma per me non devi guardare sempre al "pelo nell'uovo" ma alla gallina, al pollaio, alla fattoria e principalmente al PADRONE DELLA FATTORIA e soffermarsi e criticare principalmente il fatto che il comando di Gesù_:"amatevi l'un l'altro come io ho amato voi" e che tu anche se non credente o credente in parte, rispetti, noterai che questi SEPOLCRI IMBIANCATI, con la loro superbia nel sentirsi eletti e unici "salvatI" cadono proprio su queste parole
Un carissimo saluto
:strettamano:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8508
Iscritto il: 03/11/2015, 16:55

Tipica risposta di un testimone di Geova che ti suona a casa.....

Messaggiodi Vieri » 25/03/2021, 23:27

brisa ha scritto:
Vieri ha scritto:Brisa perchè non rispondi alle osservazioni che ti si fanno ?

1) Perché non ho tempo da perdere.
2) Perchè nel giro di due risposte dovrebbero chiudere l'ennesimo 3d a cui partecipi tu.

Tipica risposta di chi quando si fanno domande scomode non accetta il dialogo....
Io non sono prevenuto...
:test:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8508
Iscritto il: 03/11/2015, 16:55

Contraccambio gli auguri....

Messaggiodi Vieri » 25/03/2021, 23:53

Necche ha scritto:Calma Vieri,
non disprezzo proprio nessuno, disprezzo e combatto solo gli errori e non le persone. Ripeto che volevo partecipare solo per avere un'esperienza diretta della realtà geovista, ma dopo aver saputo della schedatura dei partecipanti che serve solo per farsi pubblicità, non mi metto in gioco, non cedo il mio numero per questo scopo. Ti saluto e ti auguro una buona Pasqua, quella di Cristo!

"Il disprezzo" NON E' UN SENTIMENTO VERAMENTE CRISTIANO....nemmeno giudicare ma almeno esprimere la propria opinione liberamente, questo si...
Buona Pasqua anche a te.....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 8508
Iscritto il: 03/11/2015, 16:55

Messaggiodi Valentino » 26/03/2021, 18:47

Necche ha scritto:ricordo che Russell aveva scritto che il corpo di Cristo dopo la morte sarebbe stato abbandonato a marcire fra i gas della terra! Orribile solo a pensarlo, e questo sarebbe l'amore di un Padre per il proprio Figlio?


In quale pubblicazione Russell avrebbe scritto questa cosa?
Presentazione: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=17403
"Gesù era un uomo e non Dio; Gesù era un ebreo, non un cristiano; gli ebrei non hanno mai respinto Gesù l'ebreo; i cristiani nel loro insieme in fondo non hanno accettato Gesù l'ebreo, e non lo hanno seguito". cit. Stephen S. Wise
Avatar utente
Valentino
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2304
Iscritto il: 15/01/2014, 7:40

Messaggiodi Necche » 27/03/2021, 12:27

Caro Valentino,
adesso non mi ritrovo questo documento, chiedilo ad Achille e sicuramente ti accontenterà. E' sicuro al 100%, quando lo lessi rimasi sbalordita. Ti saluto
Necche
Utente Senior
 
Messaggi: 531
Iscritto il: 05/03/2011, 22:20

Messaggiodi Valentino » 27/03/2021, 13:51

Necche ha scritto:Caro Valentino,
adesso non mi ritrovo questo documento, chiedilo ad Achille e sicuramente ti accontenterà. E' sicuro al 100%, quando lo lessi rimasi sbalordita. Ti saluto


Almeno ti ricordi dove hai letto questa cosa?
Lo hai letto sul sito di Achille o altrove?
Sarebbe buona norma (nonché una forma di correttezza) citare la fonte quando si fanno delle affermazioni così perentorie.
Spero davvero che qualcuno sappia indicare una fonte che confermi quanto sostieni.
Presentazione: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=17403
"Gesù era un uomo e non Dio; Gesù era un ebreo, non un cristiano; gli ebrei non hanno mai respinto Gesù l'ebreo; i cristiani nel loro insieme in fondo non hanno accettato Gesù l'ebreo, e non lo hanno seguito". cit. Stephen S. Wise
Avatar utente
Valentino
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2304
Iscritto il: 15/01/2014, 7:40

Prossimo

Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici